I MacBook del 2014 ora sono vintage, lo dice Apple

La mela morsicata ha aggiornato la lista dei dispositivi vintage inserendo i modelli di MacBook Air e MacBook Pro commercializzati sei anni fa.
La mela morsicata ha aggiornato la lista dei dispositivi vintage inserendo i modelli di MacBook Air e MacBook Pro commercializzati sei anni fa.

L’elenco dei prodotti Apple che il gruppo di Cupertino etichetta come “vintage e obsoleti” si allunga oggi con l’inclusione di alcuni nuovi laptop: si tratta dei MacBook Air e MacBook Pro lanciati tra il 2013 e il 2014. Ciò che ne consegue è scritto a chiare lettere sul sito ufficiale:

Apple non offre più supporto per determinati prodotti che sono obsoleti dal punto di vista tecnologico.

MacBook Air e Pro (2014) ora sono vintage

Alla lista è stato aggiunto anche il lettore multimediale iPod touch di quinta generazione annunciato nell’ormai lontano ottobre 2012 e che non riceve un aggiornamento software fin dall’arrivo di iOS 9. Offerto in molte più colorazioni rispetto al predecessore, PRODUCT(RED) compresa, è stato sostituito nel luglio 2015 dal modello di sesta generazione.

Tornando ai MacBook in questione, tutti portati sul mercato prima delle versioni dotate della problematica tastiera Butterfly, continueranno a funzionare. Garantiscono infatti il pieno supporto anche alla più recente versione del sistema operativo macOS, la release Catalina che sta per ricevere l’aggiornamento 10.5.5 già nelle mani degli sviluppatori da alcuni giorni.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti