Apple: gli iPhone riparati producono meno plastica

Apple: gli iPhone riparati producono meno plastica

Al fine di ridurre l'imbatto ambientale, Apple ha eliminato la plastica dagli imballaggi degli iPhone 12 passati dal centro riparazioni.
Al fine di ridurre l'imbatto ambientale, Apple ha eliminato la plastica dagli imballaggi degli iPhone 12 passati dal centro riparazioni.

In quel di Apple si presta particolare attenzione al fattore ambientale. L’azienda della “mela morsicata”, infatti, è sempre molto attenta a cercare di disperdere in giro il minor quantitativo di plastica possibile. Evidente dimostrazione della cosa è data dal passo da poco compiuto: la rimozione della plastica dalla confezione all’interno della quale vengono riposti gli iPhone 12 (a proposito: su Amazon è in vendita il modello base da 64 GB a prezzo scontato rispetto al listino Apple) che sono passati dai laboratori del gruppo per una riparazione.

Apple: confezione al 100% in carta per gli iPhone 12 riparati

Sino ad ora è stata impiegata una confezione di carta bianca avvolta in una pellicola in plastica o derivata dalla plastica, mentre a partire da questa settimana gli iPhone 12 che vengono riconsegnati ai clienti americani e in altre ragioni viaggeranno in una confezione in carta al 100%, la cui realizzazione è avvenuta senza usare la candeggina, motivo per il quale si presenta di colore marrone.

La nuova confezione pare aver ricevuto anche la piena approvazione dal Forest Stewardship Council, ente internazionale non profit che ha certificato la nuova scatola come amica dell’ambiente.

Da notare che la novità in questione va a inserirsi in un più ampio progetto di rimozione completa della plastica da tutti gli imballaggi che il gruppo capitanato da Tim Cook intende portare a compimento entro il 2025. Al riguardo, va tenuto presente che ad aprile Apple ha diffuso l’Environmental Progress Report 2022 con cui ha dettagliato le sue abitudini per quel che concerne il recupero dei materiali e dal quale si evincono chiaramente i progressi fatti dall’azienda verso il raggiungimento del ciclo chiuso che prevede il riciclo completo dei componenti per la costruzione di nuovi dispositivi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 giu 2022
Link copiato negli appunti