Apple iPhone 14: SOS via satellite arriva in Italia

Apple iPhone 14: SOS via satellite arriva in Italia

Apple ha comunicato che la funzionalità SOS emergenze via satellite è disponibile anche in Italia, Austria, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi e Portogallo.
Apple iPhone 14: SOS via satellite arriva in Italia
Apple ha comunicato che la funzionalità SOS emergenze via satellite è disponibile anche in Italia, Austria, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi e Portogallo.

Apple ha annunciato la disponibilità del nuovo colore giallo per gli iPhone 14 e iPhone 14 Plus. L’azienda di Cupertino ha “nascosto” nel comunicato stampa un’altra importante notizia, ovvero l’arrivo in Italia della funzionalità SOS emergenze via satellite.

SOS via satellite in altri sei paesi

La funzionalità SOS emergenze via satellite è un’esclusiva dei nuovi iPhone 14. Grazie ai satelliti Globalstar, che si trovano in orbita terrestre bassa (LEO), gli utenti possono inviare messaggi ai servizi di emergenza, quando non è disponibile una rete mobile o WiFi. L’accesso al servizio è gratuito per due anni (non è noto il costo per gli anni successivi).

Inizialmente la funzionalità era disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada. A metà dicembre, il servizio è stato esteso a Francia, Germania, Irlanda e Regno Unito. All’elenco si aggiungono ora altri sei paesi: Italia, Austria, Belgio, Lussemburgo, Paesi Bassi e Portogallo. L’accesso sarà possibile dalla fine del mese corrente, ma si spera che non servirà a nessuno.

Dopo aver effettuato il puntamento verso il satellite (viene mostrata l’icona in alto a destra), utilizzando la procedura guidata, gli utenti possono inviare un messaggio ai servizi di emergenza. Ci sono ovviamente alcune limitazioni. Il corretto funzionamento dipende soprattutto dall’assenza di ostacoli nelle vicinanze che impediscono la connessione satellitare.

Gli utenti che compongono un numero di emergenza locale verranno automaticamente indirizzati al 112 (il numero telefonico di emergenza europeo), consentendo di utilizzare SOS emergenze via satellite anche se non chiamano direttamente il 112. La connessione satellitare può essere sfruttata anche per condividere la posizione tramite l’app Dov’è.

Attualmente è possibile inviare solo messaggi di testo, ma in futuro potrebbero essere aggiunti altri contenuti, come voce e video. Impossibile invece effettuare una telefonata, in quanto servirebbe un’antenna esterna.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione nel rispetto del codice etico. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.
Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il
7 mar 2023
Link copiato negli appunti