Apple: MacBook Pro entry level in arrivo nel 2022

Apple: MacBook Pro entry level in arrivo nel 2022

Secondo l'analista Mark Gurman di Bloomberg, Apple quest'anno lancerà un nuovo MacBook Pro entry level equipaggiato con SoC Apple Silicon M2.
Secondo l'analista Mark Gurman di Bloomberg, Apple quest'anno lancerà un nuovo MacBook Pro entry level equipaggiato con SoC Apple Silicon M2.

Chi sta valutando l’acquisto di un nuovo MacBook senza però puntare a prestazioni top, farebbe bene a temporeggiare ulteriormente, almeno stando a quelle che sono le previsioni di Mark Gurman di Bloomberg. Nell’ultima edizione della sua newsletter Power On, l’analista ha infatti comunicato che Apple quest’anno potrebbe rilasciare un nuovo MacBook Pro “entry level” con SoC Apple Silicon M2.

MacBook Pro con SoC Apple Silicon M2 in arrivo nel 2022

Stando a quanto riferito, dovrebbe sostanzialmente trattarsi di un sostituto del primo MacBook Pro con M1, quello che fece capolino sul mercato sul finire del 2020, quindi non sarà ai livelli dei MacBook da 14 e 16 pollici che l’azienda della “mela morsicata” ha presentato lo scorso ottobre e che sono spinti da chip ancora più evoluti e altamente performanti, destinati principalmente ai professionisti.

Processore a parte, le componenti a cui l’azienda di Cupertino punterà per cercare di mantenere i costi più contenuti saranno il display e lo spazio d’archiviazione. Il computer, poi, dovrebbe essere sprovvisto della Touch Bar, il che andrebbe a decretarne la scomparsa definita dalla line-up.

Riguardo lo schermo, Apple avrebbe optato per un semplice LCD, quindi nessun miniLED o ProMotion, con frequenza di refresh standard a 60 Hz. Non viene fatta alcuna menzione al notch.

Per quel che concerne il processore, invece, al momento non vi sono specifiche dettagliate su Apple Silicon M2, ma Gurman ritiene che il MacBook Pro in questione sarà solo uno dei tanti Mac che porteranno in dote il chip di nuova generazione.

Nessun dettaglio neppure in merito alla data di lancio, ma pare che il portatile possa fare capolino sul mercato durante questo 2022. Ad ogni modo, per quanto Gurman sia solitamente affidabile, è bene ricordare che non si tratta di informazioni fornite direttamente da Apple, quindi vanno comunque prese con le pinze, come si suol dire.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 7 feb 2022
Link copiato negli appunti