Apple: multa in arrivo dall'antitrust francese?

L'ufficializzazione è attesa per l'inizio della prossima settimana: la sanzione potrebbe essere parecchio salata per il gruppo di Cupertino.
L'ufficializzazione è attesa per l'inizio della prossima settimana: la sanzione potrebbe essere parecchio salata per il gruppo di Cupertino.

In Francia l’organismo antitrust sanzionerà Apple all’inizio delle prossima settimana per via di restrizioni considerate illegali incluse nei contratti proposti ai distributori. È quanto rivelano diverse fonti anticipando un annuncio che dovrebbe invece giungere entro i prossimi giorni.

Autorité de la Concurrence: multa per Apple?

La decisione dell’Autorité de la Concurrence sarebbe stata presa dopo aver analizzato i documenti relativi ai contratti sottoscritti dalla mela morsicata con Tech Data, Ingram Micro e Virgin Mobile, tali da penalizzare Premium Reseller come il portale eBizcuss. Sarebbe stato proprio quest’ultimo ad aver dato il via al procedimento con una denuncia depositata nell’ormai lontano 2012, solo un paio di mesi prima di cessare la propria attività.

Utilizzare il condizionale al momento è d’obbligo in attesa dell’ufficialità. Nel 2013 vennero effettuati controlli anche negli uffici francesi dell’azienda statunitense al fine di raccogliere informazioni. Una pratica definita da Apple come “illegale”, ritenuta invece del tutto legittima da parte delle autorità transalpine con un pronunciamento del 2018.

Al momento non è dato a sapere l’ammontare della sanzione, ma secondo le voci di corridoio sarà tra le più pesanti (in termini di importo) mai stabilita dall’Autorité de la Concurrence.

La più elevata risale al 2015 ed è pari a 350 milioni di euro nei confronti dell’operatore Orange, mentre la compagnia di trasporti Géodis ne ha ricevuta una da 196 milioni di euro nel 2014. Un’altra da 189 milioni di euro è stata imposta nel 2014 al gruppo L’Oréal che opera nel mercato dei cosmetici.

Fonte: Politico
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti