Apple Music: ecco i DJ Mix con audio spaziale

Apple Music: ecco i DJ Mix con audio spaziale

Su Apple Music sono stati introdotti i DJ mix in Dolby Atmos, in modo tale da permettere agli utenti di ascoltare i brani in audio spaziale.
Su Apple Music sono stati introdotti i DJ mix in Dolby Atmos, in modo tale da permettere agli utenti di ascoltare i brani in audio spaziale.

Su Apple Music è da poco disponibile una bella novità che di certo saprà fare la gioia di tutti gli appassionati utilizzatori del servizio: i DJ Mix. Trattasi di set musicali in audio spaziale con Dolby Atmos che portano gli ascoltatori a vivere un’esperienza ancora più coinvolgente, con suono e chiarezza multidimensionali, così come sottolineato dalla stessa azienda di Cupertino.

Apple Music: DJ Mix e Boiler Room in audio spaziale

Grazie a DJ Mix viene inoltre rilanciata ufficialmente la serie One Mix di Apple Music, una vetrina dei migliori DJ e produttori del mondo con l’aggiunta, a partire dalle prossime settimane, di nuovi contenuti su base mensile.

Apple ha annunciato pure il debutto di Boiler Room, ovvero delle registrazioni fatte in discoteche, festival e rave arricchite anch’esse con audio spaziale e anch’esse destinate ad aumentare di mese in mese.

Ricordiamo che l’ascolto dell’audio spaziale è abilitato per impostazione predefinita quando si utilizzano le cuffie AirPods e Beats con un chip W1 o H1 oppure gli speaker integrati sui dispositivi iPhone, iPad e Mac di più recente  produzione.

Da notare che sfruttando la tecnologia di Shazam, di proprietà di Apple a partire dal 2018 quando è stata messa a segno l’acquisizione per la modica cifra di 400 milioni di dollari, Apple Music ha iniziato a lavorare con etichette importanti e indipendenti per trovare la maniera di dividere in maniera equa le royalties tra DJ, etichette e artisti nei mix, al fine di assicurarsi che i musicisti vengano pagati per il loro lavoro anche quando altri si servono della loro musica.

Fonte: MacRumors
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 21 apr 2022
Link copiato negli appunti