Apple rilascia iPadOS 16.1 con Stage Manager

Apple rilascia iPadOS 16.1 con Stage Manager

Apple ha rilasciato iPadOS 16.1 che introduce diverse novità, tra cui il supporto per Stage Manager e miglioramenti per numerose app.
Apple ha rilasciato iPadOS 16.1 che introduce diverse novità, tra cui il supporto per Stage Manager e miglioramenti per numerose app.
Guarda 13 foto Guarda 13 foto

Insieme a macOS Ventura, Apple ha avviato anche la distribuzione di iPadOS 16.1 per tutti i tablet compatibili. L’azienda ha saltato la versione 16, probabilmente per migliorare la nuova funzionalità Stage Manager, criticata da molti utenti che hanno installato la beta del sistema operativo. Una delle novità riguarda il supporto per le passkey in Safari.

iPadOS 16.1: novità principali

Stage Manager è la principale novità di macOS Ventura, ma gli utenti possono utilizzarla anche su iPad Pro da 12,9 pollici (terza generazione e successive), iPad Pro da 11 pollici e iPad Air (quinta generazione). Quando l’utente attiva la funzionalità nelle impostazioni, iPadOS posiziona l’app in uso al centro dello schermo, mentre le miniature delle quattro app più recenti sono visualizzate lungo il lato sinistro. È possibile sovrapporre finestre di diverse dimensioni, trascinarle dal lato e creare gruppi di app dal dock.

Entro fine anno verrà rilasciato un aggiornamento che permetterà di usare Stage Manager su un monitor esterno con risoluzione fino a 6K. L’utente potrà aprire fino a quattro app sul tablet e altre quattro sul monitor. Questa opzione sarà tuttavia disponibile solo sugli iPad con chip M1 e M2.

Ovviamente molte novità di iPadOS 16.1 sono ereditate da iOS 16, tra cui quelle per Mail, Messaggi, Foto, Safari e Casa. Arriva finalmente su iPad l’app Meteo, mentre la nuova app Freeform sarà disponibile entro fine anno.

iPadOS 16.1 trasforma l’iPad Pro da 12,9 pollici con chip M1 e M2 in uno strumento per la calibrazione dei colori, grazie all’ottimo schermo Liquid Retina XDR. Display Zoom consente invece di aumentare la densità dei pixel, mentre Virtual Memory Swap sfrutta lo storage per aumentare la memoria disponibile fino a 16 GB.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 ott 2022
Link copiato negli appunti