Apple rilascia macOS Ventura: ecco le novità

Apple rilascia macOS Ventura: ecco le novità

Apple ha rilasciato macOS Ventura, la nuova versione del sistema operativo che include diverse novità, tra cui Stage Manager e Continuity Camera.
Apple ha rilasciato macOS Ventura, la nuova versione del sistema operativo che include diverse novità, tra cui Stage Manager e Continuity Camera.
Guarda 7 foto Guarda 7 foto

Apple ha annunciato la disponibilità di macOS 13 Ventura, presentato al WWDC22 nel mese di giugno. La nuova versione del sistema operativo introduce numerosi miglioramenti per le app e le funzionalità esistenti, ma anche tre novità principali per la produttività: Stage Manager, Continuity Camera e Handoff per FaceTime. Gli utenti potranno inoltre utilizzare le passkey in Safari, invece delle password.

macOS Ventura: novità principali

Una delle novità più attese è Stage Manager. Quando l’utente attiva la funzionalità nel Control Center, la finestra in uso rimane in primo piano, mentre le altre finestre aperte vengono mostrate lungo il lato sinistro dello schermo. È possibile quindi passare velocemente da una finestra all’altra. Le app si aggiornano in background, consentendo di tenere sotto controllo email e messaggi in arrivo.

macOS Ventura - Stage Manager

Continuity Camera permette invece di usare l’iPhone (a partire dal modello XR con iOS 16) come una webcam. Quando è nelle vicinanze, il Mac riconosce automaticamente lo smartphone (devono essere attive le connessioni WiFi e Bluetooth). L’utente può quindi utilizzare specifiche funzionalità, come l’inquadratura automatica e la panoramica scrivania. Non mancano la modalità Ritratto e gli effetti di luce.

macOS Ventura - Continuity Camera

Handoff per FaceTime permette di iniziare una chiamata su un dispositivo e trasferirla ad un altro nelle vicinanze. È sufficiente un clic per continuare sul Mac una chiamata iniziata su iPhone o iPad e viceversa.

Apple ha introdotto un lungo elenco di novità per app e funzionalità esistenti, tra cui Mail, Messaggi, Spotlight, Foto, Giochi, Impostazioni, Meteo, Orologio, Mappe, Note e Siri. Oltre ai gruppi di schede condivisi e ai miglioramenti prestazionali, Safari ha guadagnato anche il supporto per le passkey, una modalità di login alternativa alle password. Queste chiavi digitali univoche rimangono sul dispositivo e possono essere sfruttare anche per l’accesso a siti e app su dispositivi non Apple usando l’iPhone.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: Apple
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 ott 2022
Link copiato negli appunti