Apple: rinnovato l'accordo con Nokia per il 5G

Apple: rinnovato l'accordo con Nokia per il 5G

Apple e Nokia hanno rinnovato l'accordo in scadenza che consente alla prima azienda di accedere alle invenzioni della seconda relative al 5G.
Apple: rinnovato l'accordo con Nokia per il 5G
Apple e Nokia hanno rinnovato l'accordo in scadenza che consente alla prima azienda di accedere alle invenzioni della seconda relative al 5G.

Apple e Nokia hanno da poco firmato un nuovo accordo di licenza di brevetto a lungo termine che consentirà all’azienda della “mela morsicata” di accedere alle invenzioni della finlandese relative al 5G e ad altre tecnologie sempre relative al versante mobile, ritenute praticamente indispensabili per lo sviluppo di servizi e dispositivi.

Apple: accordo brevettuale rinnovato con Nokia

Al riguardo, Jenni Lukander, presidente di Nokia Technologies, ha dichiarato quanto segue (che riportiamo in forma tradotta).

Siamo lieti di aver concluso un accordo di licenza di brevetto a lungo termine con Apple su base amichevole. L’accordo riflette la forza del portafoglio di brevetti di Nokia, gli investimenti decennali in ricerca e sviluppo e i contributi agli standard cellulari e ad altre tecnologie.

Le sue società avevano un accordo di licenza precedente, siglato nel 2017 a seguito di una accesa controversia legale conclusasi con un compromesso extragiudiziale, che sarebbe però scaduto alla fine del 2023. Il nuovo accordo andrà pertanto a sostituire l’altro.

Da tenere presente che Nokia è possidente di oltre 20.000 brevetti, compresi 5.500 brevetti relativi alla tecnologia 5G. L’azienda mette a disposizione le sue proprietà intellettuali a condizioni eque, ragionevoli e non discriminatorie (FRAND) perché molti dei suoi brevetti sono considerati essenziali. Detta i altri termini, le aziende possono avere in licenza le tecnologie Nokia a un prezzo ragionevole, ma non è assolutamente raro che possano esserci delle controversie in merito alla definizione di “ragionevole”.

Al momento, non sono ancora stati annunciati i termini dell’accordo e molto probabilmente la cosa sarà più chiara soltanto nei mesi a venire, ma è noto che Nokia riceverà vari pagamenti da parte di Apple.

Ad ogni modo, i ricavi relativi a Nokia e all’ultimo accordo stretto con il colosso di Cupertino andranno a riflettersi negli utili della prima azienda nel primo trimestre del 2024.

Fonte: Nokia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 lug 2023
Link copiato negli appunti