Apple Store, un marchio per il design

Cupertino ottiene la registrazione del trademark per le architetture dei suoi punti vendita, in modo da prevenire la diffusione di negozi contraffatti

Roma – Dai pannelli in vetro ai luminosi tavoli di betulla su cui vengono disposti in prova i gli attraenti dispositivi mobile , Apple ha ottenuto i diritti esclusivi di sfruttamento delle architetture di design nei vari punti vendita ufficiali. I responsabili dell’Ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi registrati (USPTO) hanno concesso alla Mela il trademark relativo all’aspetto dei suoi affollati store .

trademark apple store

Richiesto nel 2010, lo status di marchio registrato permetterà a Cupertino di impedire la diffusione di negozi contraffatti , come ad esempio quelli chiusi dalle autorità cinesi. Un’imitazione così perfetta che vari dipendenti erano convinti di lavorare davvero per Apple.

Più improbabile un eventuale sfruttamento del nuovo trademark per scagliarsi contro i grandi competitor – Microsoft e Samsung – che spesso sono accusate di ricalcare idee di design del colosso californiano. ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • devnull scrive:
    Embrace, extend, extinguish
    Fa male quando viene usato contro di te, vero Microsoft?
  • Andrea Pinarello scrive:
    Windows Phone
    Windows Phone è un SO mobile divertentissimo e con grandi potenzialità, da programmatore mi ha entusiasmato, sono passato ad un account autlook con moltissima soddisfazione. Il mio Nokia 920 è fantastico.
  • . . . scrive:
    Mai più...
    ... sistemi M$. Basta accrocchi, basta prese per i fondelli, basta !!!Solo *nix e Android.acc
  • TheOriginalFanboy scrive:
    proprio ora...
    .. che sono passato da droid a uindos fon!!!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 gennaio 2013 17.05-----------------------------------------------------------
  • mr_caos scrive:
    Piu' che fa la grazia....
    ...mi pare non potesse fare altrimenti per non perdere utenti. Secondo voi quanti sono quelli che prima di comprarsi un telefono verificano se è compatibile col proprio servizio mail? Ve lo dico io, quasi nessuno.E una volta che hanno il telefono, quando si accorgono che non va, cosa fanno? Cambiano telefono o si mettono a usare hotmail?Ecco.
    • Jacopo scrive:
      Re: Piu' che fa la grazia....
      - Scritto da: mr_caos
      ...mi pare non potesse fare altrimenti per non
      perdere utenti.

      Secondo voi quanti sono quelli che prima di
      comprarsi un telefono verificano se è compatibile
      col proprio servizio mail? Ve lo dico io, quasi
      nessuno.
      E una volta che hanno il telefono, quando si
      accorgono che non va, cosa fanno? Cambiano
      telefono o si mettono a usare
      hotmail?
      Ecco.Penso costi meno fatica cambiare telefono che avvisare TUTTI i contatti che invece di gmail usi hotmail :)
  • bubba scrive:
    don't be evil
    anzi, troppo buoni :P)
Chiudi i commenti