Apple Store, un marchio per il design

Cupertino ottiene la registrazione del trademark per le architetture dei suoi punti vendita, in modo da prevenire la diffusione di negozi contraffatti
Cupertino ottiene la registrazione del trademark per le architetture dei suoi punti vendita, in modo da prevenire la diffusione di negozi contraffatti

Dai pannelli in vetro ai luminosi tavoli di betulla su cui vengono disposti in prova i gli attraenti dispositivi mobile , Apple ha ottenuto i diritti esclusivi di sfruttamento delle architetture di design nei vari punti vendita ufficiali. I responsabili dell’Ufficio statunitense dei brevetti e dei marchi registrati (USPTO) hanno concesso alla Mela il trademark relativo all’aspetto dei suoi affollati store .

trademark apple store

Richiesto nel 2010, lo status di marchio registrato permetterà a Cupertino di impedire la diffusione di negozi contraffatti , come ad esempio quelli chiusi dalle autorità cinesi. Un’imitazione così perfetta che vari dipendenti erano convinti di lavorare davvero per Apple.

Più improbabile un eventuale sfruttamento del nuovo trademark per scagliarsi contro i grandi competitor – Microsoft e Samsung – che spesso sono accusate di ricalcare idee di design del colosso californiano. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

31 01 2013
Link copiato negli appunti