Apple: sviluppo del modem 5G a rilento per problemi legali

Apple: sviluppo del modem 5G a rilento per problemi legali

I ritardi di Apple nell'adottare un modem 5G propritario sui futuri iPhone sarebbero imputabili a ragioni legali in cui è coinvolta Qualcomm.
I ritardi di Apple nell'adottare un modem 5G propritario sui futuri iPhone sarebbero imputabili a ragioni legali in cui è coinvolta Qualcomm.

Recentemente si è parlato dell’introduzione di un modem 5G proprietario di Apple con cui equipaggiare iPhone e del fatto che a causa di alcuni ritardi, diversamente da quanto inizialmente ipotizzato, ciò non avverrà con i modelli di “melafonino” in arrivo nel 2023. Inizialmente si è ritenuto che i problemi fossero di natura funzionale, mentre adesso si apprende che si tratta di difficoltà di tipo legale.

Apple: ritardi con il chip 5G proprietario per problemi legali

Più precisamente, stando a quanto emerso nel corso delle ultime ore, pare che per progettare il proprio chip Apple abbia necessità di invalidare due brevetti di proprietà di Qualcomm. Questa battaglia è però ancora in corso, nonostante l’accordo trovato negli anni tra le due aziende per quel che concerne la fornitura dei modem 5G, infatti Qualcomm ha prodotto i modem presenti sugli attuali iPhone 13.

Purtroppo per Apple, qualche giorno fa la Corte Suprema degli Stati Uniti ha respinto la richiesta di appello dell’azienda di Cupertino, confermando la validità delle proprietà intellettuali di cui sopra. Ciò potrebbe costituire un grosso problema per Apple, considerando che la messa a punto di un modem 5G proprietario rischierebbe di violare proprio i due brevetti di Qualcomm, la quale si troverebbe in una posizione di vantaggio e potrebbe quindi vincere un’eventuale causa.

L’unica possibile soluzione alla cosa è cercare di trovare un nuovo accordo, il che prevede che Apple vada a rinnovare le licenze di brevetto, pagando la cifra tutt’altro che bassa che andrà a chiedere Qualcomm. Successivamente, l’azienda della “mela morsicata” potrà iniziare ad adoperare i propri chip 5G.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 lug 2022
Link copiato negli appunti