Apple Vision Pro: immagini visibili sul display esterno

Apple Vision Pro: immagini visibili sul display esterno

Un nuovo brevetto Apple descrive un sistema per sfruttare il display frontale di Apple Vision Pro per mostrare immagini all'esterno.
Apple Vision Pro: immagini visibili sul display esterno
Un nuovo brevetto Apple descrive un sistema per sfruttare il display frontale di Apple Vision Pro per mostrare immagini all'esterno.

Apple ha deciso di iniziare il nuovo anno con il piede giusto e infatti il giorno 1 gennaio 2024 è stato ufficialmente registrato un nuovo brevetto relativo ad Apple Vision Pro, che dovrebbe fare capolino sul mercato a breve, il quale descrive la possibilità di sfruttare il display frontale per mostrare immagini, scritte o animazioni all’esterno.

Apple Vision Pro: un brevetto per mostrare immagini, scritte e animazioni esterne

L’idea sarebbe quella di ampliare l’area di azione della zona frontale del visore, che attualmente si limita a mostrare gli occhi di chi lo indossa o un pattern colorato.

Andando più in dettaglio, la documentazione pubblicata sul sito ufficiale dei brevetti per gli Stati Uniti, ovvero l’USPTO (United States Patent and Trademark Office), parla di un visore generico, ma il riferimento ad Apple Vision Pro è esplicito, in special modo considerando la proprietà intellettuale del colosso di Cupertino.

L’idea sarebbe quella di sfruttare Apple Vision Pro per visualizzare immagini divertenti come cuoricini, occhiali da sole, foto, animazioni come le onde sonore o l’elettrocardiogramma, scritte a piacere dell’utente per informare gli altri di essere eventualmente impegnati in un’altra attività importante ecc. Tutto sarebbe gestibile dal menu interno, lasciando piena libertà d’azione all’utente.

Da tenere presente che per quanto interessante e divertente possa essere, non è assolutamente da dare per certo il fatto che l’idea descritta nel brevetto trovi effettiva applicazione sul visore di Apple in un futuro più o meno remoto. Come spesso accade nel caso delle proprietà intellettuali, infatti, nulla è da dare per scontato.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 gen 2024
Link copiato negli appunti