Apple Watch 8: misurazione della febbre in arrivo

Apple Watch 8: misurazione della febbre in arrivo

Apple Watch 8 disporrà di un sensore per la misurazione della temperatura corporea, funzionante in accoppiata a un algoritmo apposito.
Apple Watch 8 disporrà di un sensore per la misurazione della temperatura corporea, funzionante in accoppiata a un algoritmo apposito.

Al lancio del futuro modello di Apple Watch mancano ancora diversi mesi, ma in Rete circolano già molteplici indiscrezioni in merito alle sue presunte caratteristiche. Nel corso delle ultime ore, infatti, Ming-Chi Kuo, l’autorevole analista della TF Securities, ha reso noto che la Series 8 dello smartwatch di Cupertino potrebbe disporre di un sensore per la misurazione della temperatura corporea.

Apple Watch 8 con sensore per la misurazione della temperatura corporea

Andando più nel dettaglio, l’analista ha spiegato che il gruppo della “mela morsicata” pare finalmente essere riuscito a sviluppare un algoritmo in grado di soddisfare tutti i requisiti richiesti per l’integrazione del sensore in questione sul suo smartwatch, il che permetterà di avvisare gli utenti quando la temperatura sale oltre una certa soglia, in modo tale da permettere di capire se si è malati e quindi potenzialmente contagiosi.

Da notare che Apple stava tentando già da tempo di mettere a punto una funzione del genere. L’intenzione iniziale era quella di integrarla su Apple Watch 7 lanciato lo scorso anno, ma l’azienda avrebbe cambiato idea prima che il dispositivo entrasse nella fase dei test di convalida ingegneristica (EVT) poiché l’algoritmo necessitava di essere maggiormente perfezionato. Più precisamente, i problemi che Apple avrebbe riscontrato riguarderebbero la variazione della temperatura della pelle che cambia rapidamente in base all’ambiente.

Apple, comunque, non sarebbe l’unica azienda ad avere problemi del genere. L’analista ha per l’appunto dichiarato che pure Samsung starebbe pensando di integrare nei suoi smartwatch la possibilità di misurare la temperatura corporea, ma non sarebbe stata ancora capace di finalizzare l’algoritmo in tempo per integrarlo nel prossimo Galaxy Watch 5 che dovrebbe fare capolino sul mercato nella seconda metà dell’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 2 mag 2022
Link copiato negli appunti