Apple Watch: ecco come SOS emergenze può salvare

Apple Watch: ecco come SOS emergenze può salvare

Il nuovo spot di Apple Watch in onda dal 1° gennaio 2022 mostra come il device ha salvato delle vite grazie alla funzione di SOS emergenze.
Il nuovo spot di Apple Watch in onda dal 1° gennaio 2022 mostra come il device ha salvato delle vite grazie alla funzione di SOS emergenze.

Che l’Apple Watch possa rivelarsi un dispositivo utile non solo per visualizzare le notifiche delle app su iPhone, tracciare l’attività sportiva e assolvere impeccabilmente a tutte quelle sono le principali funzioni di uno smartwatch era già cosa ben chiara a tutti, ma che fosse pure in grado di far fronte alle emergenze di salute forse un po’ meno. A sottolineare la cosa, come vanto personale e soprattutto al fine di promuovere la possibilità di usufruire della suddetta capacità, ci ha pensato Apple stessa con il nuovo spot del suo orologio smart in onda dal 1° gennaio 2022.

Apple Watch: il nuovo spot mostra come sono state salvate delle vite

Lo spot, visibile di seguito, è infatti dedicato alla funzione SOS emergenze di Apple Watch, quella che consente di chiedere aiuto e avvisare i contatti di emergenza anche in caso di utilizzo di uno smartwatch Apple non dotato di rete cellulare (a patto che l’iPhone a cui è associato si trovi nelle vicinanze).

Molti utenti non ne sono a conoscenza, ma Apple Watch dispone della summenzionata funzione SOS emergenze tramite cui si può chiamare automaticamente i servizi di emergenza locali, condividendo con essi la posizione di chi indossa il dispositivo. Per usufruire di tale funzione basta tenere premuto il tasto laterale dello smartwatch fino a quando non viene visualizzato il cursore di SOS emergenze da trascinare per avviare la telefonata. In alternativa, basta continuare a tenere premuto il tasto laterale e la chiamata viene avviata dopo un rapido conto alla rovescia.

Lo spot racconta di come Jason, Jim e Amanda siano riusciti a contattare il 911 (il numero telefonico di emergenza in nord America) in situazioni che non consentivano l’uso dello smartphone. Amanda ha avuto un incidente d’auto, Jason è rimasto bloccato lontano dalla costa dopo che una raffica di vento lo ha portato via mentre praticava SUP (stand up paddle) su una tavola da surf e Jim si è rotto una gamba in una fattoria.

Fonte: Mashable
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 gen 2022
Link copiato negli appunti