Apple Watch può prevenire un raro disturbo cardiaco

Apple Watch può prevenire un raro disturbo cardiaco

Uno studio dimostra che la funzione ECG degli Apple Watch più recenti permette identificare le disfunzioni del ventricolo sinistro del cuore.
Uno studio dimostra che la funzione ECG degli Apple Watch più recenti permette identificare le disfunzioni del ventricolo sinistro del cuore.

Il fatto che Apple Watch possa rivelarsi utile anche e soprattutto in ambito medico non è per niente una novità. Vari studi, infatti, hanno dimostrato come il dispositivo in questione possa essere efficace per identificare problemi cardiaci. A quelli già esistenti, va ora ad aggiungersi una nuova testimonianza al riguardo.

Apple Watch identifica le disfunzioni del ventricolo sinistro del cuore

Una recente ricerca clinica dimostra infatti che Apple Watch può altresì essere importante per diagnosticare una rara patologia cardiaca che potrebbe avere gravi ripercussioni sulla salute di chi ne soffre.

Andando più nello specifico, uno studio medico della Mayo Clinic di Rochester, in Minnesota, ha scoperto che la funzione ECG degli Apple Watch più recenti permette identificare le disfunzioni del ventricolo sinistro del cuore, indicandole come delle “anormalità” nell’attività cardiaca a regimi normali.

Lo studio è stato condotto su 2.454 pazienti degli Stati Uniti e di altre 11 nazioni. I partecipanti hanno inviato i dati di 125.000 scansioni ECG del proprio Apple Watch all’istituto sanitario e tramite l’IA i ricercatori sono riusciti a sviluppare un algoritmo che consente di isolare e identificare i disturbi ventricolari con una precisione del 95%.

Molto spesso, infatti, ai problemi del ventricolo sinistro, che solitamente passano inosservati nei pazienti che non vengono sottoposti a costanti screening di controllo, fa seguito uno scompenso cardiaco congestizio, che può causare a sua volta una lunga serie di problemi al cuore.

Purtroppo è raro che le disfunzioni ventricolari vengano diagnosticate prima che sia troppo tardi, di conseguenza la capacità dello smartwatch del gruppo di Cupertino di scovarle in modo passivo può rappresentare un importante passo in avanti nel trattamento della suddetta condizione.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Fonte: 9to5Mac
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 18 nov 2022
Link copiato negli appunti