Artemis I: riparte il countdown per il lancio (update: annullato)

Artemis I: riparte il countdown per il lancio (update: annullato)

È iniziata la procedura di caricamento del propellente nel razzo SLS (missione Artemis I) che dovrebbe essere lanciato stasera alle ore 20:17 italiane.
È iniziata la procedura di caricamento del propellente nel razzo SLS (missione Artemis I) che dovrebbe essere lanciato stasera alle ore 20:17 italiane.

Dopo aver esaminato i dati raccolti durante il primo tentativo del 29 agosto, la NASA ha deciso di effettuare oggi un secondo tentativo di lancio. Il razzo SLS (Space Lauch System) della missione Artemis I dovrebbe finalmente spiccare il volo alle ore 20:17 italiane. Si prevedono condizioni meteo favorevoli, quindi è stato dato il via libera per il caricamento del propellente.

Lancio del razzo: sarà la volta buona?

Solitamente il conto alla rovescia inizia 46 ore e 40 minuti prima del lancio. Per il secondo tentativo è stato deciso di partire da 9 ore e 40 minuti prima, ovvero dal momento in cui arrivano le informazioni sulle condizioni meteo. Ciò perché tutte le precedenti operazioni sono state già eseguite.

Negli ultimi due giorni sono stati risolti i problemi incontrati durante il primo tentativo, tra cui la piccola perdita di idrogeno liquido. I dati raccolti hanno confermato che il valore troppo alto di temperatura del motore 3 dello stadio principale era dovuto ad un sensore difettoso. Il sensore non verrà sostituito, quindi il conto alla rovescia non verrà interrotto in caso di lettura sbagliata. La procedura di raffreddamento dei motori, nota come kick start bleed test, verrà però anticipata di 30-45 minuti ed eseguita durante il caricamento rapido dell’idrogeno liquido.

In base alle previsioni c’è il 60% di probabilità di avere condizioni meteo favorevoli per il lancio. La percentuale dovrebbe aumentare all’80% durante le due ore della finestra di lancio. Il direttore di lancio ha quindi dato il “go” per caricare idrogeno e ossigeno liquido nei due stadi del razzo. L’operazione può essere seguita in live streaming sul canale YouTube della NASA.

Aggiornamento 1: il caricamento di idrogeno liquido è stato interrotto e ripristinato più volte a causa di alcune perdite rilevate. Prosegue invece il caricamento dell’ossigeno liquido.

Aggiornamento 2: il lancio del razzo è stato annullato.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 set 2022
Link copiato negli appunti