Artemis I: Snoopy volerà nello spazio a febbraio

Artemis I: Snoopy volerà nello spazio a febbraio

La NASA ha annunciato che a bordo della navicella Orion, fissata all'estremità del razzo SLS, ci sarà Snoopy per indicare l'assenza di gravità.
La NASA ha annunciato che a bordo della navicella Orion, fissata all'estremità del razzo SLS, ci sarà Snoopy per indicare l'assenza di gravità.

La NASA aveva annunciato che la missione Artemis I è prevista per febbraio 2022. L'agenzia spaziale statunitense ha ora comunicato che ci sarà un astronauta molto famoso a bordo della navicella Orion fissata alla sommità del razzio SLS (Space Lauch System): Snoopy. Il cane di Charlie Brown avrà il compito di segnalare l'assenza di gravità.

Snoopy nello spazio con Artemis I

Il popolare personaggio dei Peanuts è diventato la mascotte ufficiale della sicurezza aerospaziale del programma Apollo, in seguito all'incendio dell'Apollo 1 nel 1967. Charles M. Schulz aveva anche creato delle storie con Snoopy sulla Luna. Il modulo lunare della missione Apollo 10 (1969) è stato chiamato Snoopy, mentre il modulo di comando era Charlie Brown. Il primo volo spaziale della mascotte è avvenuto nel 1990 a bordo dello Space Shuttle Columbia.

In occasione del 50esimo anniversario della missione Apollo 10, la NASA ha avviato una collaborazione con Peanuts per promuovere le attività STEM (scienza, tecnologia, ingegneria e matematica) e spingere i giovani studenti a scegliere queste materie. Per la missione Artemis I, Snoopy indosserà la nuova tuta spaziale creata per gli astronauti che saliranno a bordo della navicella Orion a partire dalla missione Artemis II.

Snoopy

Per la missione Artemis I sono inoltre previste le Silver Snoopy (visibile nell'immagine all'inizio dell'articolo), spille d'argento consegnate come premio agli astronauti e ai dipendenti. Verrà infine distribuita su Apple TV+ una nuova stagione di Snoopy in Space. Nella cabina della navicella Orion ci sarà un manichino con numerosi sensori che registreranno vari dati durante la missione Artemis I.

Fonte: NASA
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

15 11 2021
Link copiato negli appunti