Atlassian annuncia l'acquisizione di Halp

Halp entra a far parte dell'ecosistema Atlassian con la propria soluzione per ticketing e help desk interno basata sulla tecnologia di Slack.
Halp entra a far parte dell'ecosistema Atlassian con la propria soluzione per ticketing e help desk interno basata sulla tecnologia di Slack.

L’australiana Atlassian annuncia oggi l’acquisizione di Halp, azienda che ha messo a punto un sistema per il ticketing basato sulla tecnologia di Slack e destinato ai team di lavoro. Lo impiegano già software house, piattaforme e grandi aziende come Adobe, Home Depot, GitHub, ClassPass e la stessa Slack.

Acquisizioni: Halp nell’ecosistema Atlassian

L’avventura di Halp inizia circa tre anni fa dando il via alla fase di sviluppo della soluzione lanciata poi nel 2019 per trasformare Slack in quello che può essere definito un help desk interno dedicato alla gestione delle richieste in ambito IT e per il supporto su questioni di natura legale o relative alla sicurezza solo per fare alcuni esempi.

La soluzione di Halp per il ticketing

Il tutto attraverso la messaggistica con un approccio semplificato alla creazione, al monitoraggio e all’avanzamento delle segnalazioni. Questo il commento di Brad Armstrong (VP, Business Development & Corporate Development di Slack).

Siamo felici che Atlassian, nostro partner strategico, stia acquisendo Halp. Grazie il suo approccio messaging-first per supportare il ticketing, Halp è uno strumento eccezionale per qualsiasi squadra che già utilizza Slack. Vediamo enormi opportunità nella costruzione di questo business insieme ad Atlassian.

Prevista la piena e profonda integrazione con Jira Service Desk e Confluence. Nel comunicato giunto in redazione che annuncia l’accordo (l’entità dell’investimento economico non è stata resa nota) anche una conferma per la volontà di supportare gli utenti che si affidano a Teams di Microsoft.

Fonte: Halp
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti