Avellino, ECDL per disabili

L'amministrazione con il sostegno di Microsoft promuove l'uso delle nuove tecnologie

Avellino – Sono 38 i disabili iscritti alle liste per l’impiego di Avellino che hanno partecipato alla prima edizione di Impiegabilità e che hanno conseguito la ECDL, il primo livello della “patente informatica”.

Lo ha annunciato la provincia di Avellino, che ha promosso l’iniziativa insieme alla Asphi Onlus e l’ha portata avanti con il supporto di Microsoft Italia. I disabili hanno partecipato nel corso di cinque mesi ad una serie di corsi tenuti dai tutor della cooperativa La Goccia . Ora si pensa, dopo l’estate, di allargare l’iniziativa ad altre 100 persone, con apppositi bandi di gara.

L’obiettivo del progetto, evidentemente, è agevolare l’inserimento nel mondo del lavoro delle persone con disabilità attraverso l’aumento delle loro capacità informatiche.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti