Backdoor cinese nei chip USA?

Un ricercatore scova una porta di servizio in alcuni prodotti cinesi. In grado di vanificare ogni misura di protezione altrui. Ma non c'è accordo nella comunità scientifica sulla portata della scoperta

Roma – Sta facendo molto discutere il lavoro di Sergei Skorobogatov, ricercatore presso la Cambridge University , che sostiene di aver individuato una vera e propria “backdoor hardware” all’interno di un chip prodotto in Cina e di uso comune su dispositivi militari così come su prodotti consumer statunitensi.

Il chip – ProASIC3 realizzato da Actel – è di tipo FPGA ed è impiegato in dispositivi portatili, strumenti industriali per la misurazione delle temperature, apparati per screening su automotive e sistemi militari.

ProASIC3 viene consigliato per le sue doti di sicurezza superiore, ma stando a Skorobogatov si tratta di un dispositivo che contiene una backdoor attraverso la quale un malintenzionato potrebbe disabilitare o abusare delle funzionalità del chip. Nel chip è presente una chiave predeterminata, dice Skorobogatov, che ha la priorità anche sulle chiavi personalizzate specificate dall’utente.

Il ricercatore di Cambridge mette in guardia dai rischi connessi alla backdoor da lui scoperta, potenzialmente in grado di tramutare ogni chip ProASIC3 in circolazione in “un’arma simil-Stuxnet avanzata, per attaccare potenzialmente milioni di sistemi”.

Ne va della sicurezza nazionale e delle infrastrutture pubbliche statunitensi, dice Skorobogatov, ma un altro ricercatore (Robert David Graham) non è affatto d’accordo con la visione complottistica del “collega”: per Graham la backdoor non è intenzionale, e comunque i cinesi avrebbero più interesse a spiare proprietà intellettuali integrate nei chip personalizzati piuttosto che “attaccare” militarmente gli USA.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Provamel scrive:
    LG e gli aggiornamenti
    Comprate LG e vi ritroverete un sistema in alpha version e aggiornamenti che non arrivano mai. Mai più LG!
    • ruppolo scrive:
      Re: LG e gli aggiornamenti
      - Scritto da: Provamel
      Comprate LG e vi ritroverete un sistema in alpha
      version e aggiornamenti che non arrivano mai. Mai
      più
      LG!Giusto, passate agli altri Android, aggiornamenti freschi di giornata e Ice Cream che più fresco di così non si può (rotfl)
      • FDG scrive:
        Re: LG e gli aggiornamenti
        - Scritto da: ruppolo
        Giusto, passate agli altri Android, aggiornamenti
        freschi di giornata e Ice Cream che più fresco di
        così non si può
        (rotfl)Mi pare che LG usi Android
        • ruppolo scrive:
          Re: LG e gli aggiornamenti
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: ruppolo


          Giusto, passate agli altri Android,
          aggiornamenti

          freschi di giornata e Ice Cream che più
          fresco
          di

          così non si può

          (rotfl)

          Mi pare che LG usi AndroidAppunto!
  • Francesco scrive:
    Finalmente
    Finalmente potrò utilizzare il client RDP per connettermi ai server da remoto e fornire assistenza mentre scio in Argentina.Peccato che ancora non abbiano miniaturizzato i microscopi.
    • maxsix scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: Francesco
      Finalmente potrò utilizzare il client RDP per
      connettermi ai server da remoto e fornire
      assistenza mentre scio in
      Argentina.
      http://www.teamviewer.com/it/index.aspx
  • MacGeek scrive:
    E il software?
    A parte l'inutilità di andare oltre la capacità risolvente della retina come detto altri, come la mettiamo con il software?Apple si è inventata questa double resolution. Cioè raddoppia la densità dei pixel così non crea troppi problemi per gli sviluppatori che non devono fare quasi niente (solo aggiornare i bitmap, se vogliono).Ma gli altri OS portatili gestiscono una cosa simile o hanno la resolution indipendence?
    • Magutt scrive:
      Re: E il software?
      Eccone uno che crede che il mondo nasce e finisce con Apple. Un popolo che non pensa, invaso dal pregiudizio, acritico, che subisce, si fa imporre, paga e basta.Almeno aspetta di valutare il prodotto prima di trarre conclusioni.
      • MacGeek scrive:
        Re: E il software?
        - Scritto da: Magutt
        Eccone uno che crede che il mondo nasce e finisce
        con Apple.

        Un popolo che non pensa, invaso dal pregiudizio,
        acritico, che subisce, si fa imporre, paga e
        basta.
        Almeno aspetta di valutare il prodotto prima di
        trarre
        conclusioni.Bhe, Android ha la resolution indipendence o no? Altrimenti i 400ppi te li dai sui denti.
        • Magutt scrive:
          Re: E il software?
          Se LG è in grado di produrre uno schermo con quelle caratteristiche per gli smartphone, evidentemente è in grado di farlo funzionare con Android o altro sistema operativo.Hai forse la pretesa di fare le pulci agli ingegneri LG senza neanche aver visto il prodotto?
          • MacGeek scrive:
            Re: E il software?
            - Scritto da: Magutt
            Se LG è in grado di produrre uno schermo con
            quelle caratteristiche per gli smartphone,
            evidentemente è in grado di farlo funzionare con
            Android o altro sistema
            operativo.
            Hai forse la pretesa di fare le pulci agli
            ingegneri LG senza neanche aver visto il
            prodotto?Mah, non hai capito un ca**o.Addio.
          • Magutt scrive:
            Re: E il software?
            Ovvio, hai capito tutto tu che sei melodotato.
          • FinalCut scrive:
            Re: E il software?
            - Scritto da: Magutt
            Ovvio, hai capito tutto tu che sei melodotato.Ha fatto una domanda precisa, tu che non sai come funziona iOS non hai nemmeno capito il problema. Quindi di che continui a parlare?Non si discute che possano far girare Android in uno schermo 4000x4000 pixel, si discute della modalità con cui l'utente interagirà con essa. Se sarà 1:1 come per tutti i PC di questo mondo escluso iOS sarà da ridere.(apple)(linux)
          • Magutt scrive:
            Re: E il software?
            Stavi facendo ginnastica alle dita mentre leggevi PI?
          • gnammolo scrive:
            Re: E il software?
            toh se sei capace di capire... la vedo durettahttp://developer.android.com/guide/practices/screens_support.html
        • Odez scrive:
          Re: E il software?
          Il sistema adottato da iOS è una versione ridotta di quello adottato da Android fin dall'inizio (essendo nato per gestire dispositivi diversi). Puoi dotare un'applicazione di risorse grafiche a vari DPI e il sistema sceglie automaticamente quella più adatta al dispositivo corrente, secondo un sistema di classificatori piuttosto flessibile. Con lo stesso sistema possono essere definiti layout dell'interfaccia diversi e il sistema sceglie quello adatto, mentre il codice resta per lo più uguale.
          • MacGeek scrive:
            Re: E il software?
            - Scritto da: Odez
            Il sistema adottato da iOS è una versione ridotta
            di quello adottato da Android fin dall'inizio
            (essendo nato per gestire dispositivi diversi).
            Puoi dotare un'applicazione di risorse grafiche a
            vari DPI e il sistema sceglie automaticamente
            quella più adatta al dispositivo corrente,
            secondo un sistema di classificatori piuttosto
            flessibile. Con lo stesso sistema possono essere
            definiti layout dell'interfaccia diversi e il
            sistema sceglie quello adatto, mentre il codice
            resta per lo più
            uguale.Ok. Quindi Android può gestire schermi a diversi DPI ma la cosa non è del tutto trasparente, richiede un certo effort e la conoscenza della risoluzione del device da parte dello sviluppatore, se non ho capito male. E se lo sviluppatore non fa niente l'OS presenta comunque qualcosa di usabile?
          • aeiouchacha cha scrive:
            Re: E il software?
            - Scritto da: MacGeek
            Ok. Quindi Android può gestire schermi a diversi
            DPI ma la cosa non è del tutto trasparente,
            richiede un certo effort e la conoscenza della
            risoluzione del device da parte dello
            sviluppatore, se non ho capito male. E se lo
            sviluppatore non fa niente l'OS presenta comunque
            qualcosa di
            usabile?no, il programmatore non e' costretto a conoscere la risoluzione dello schermo (puoi comunque specificare la posizione in pixel usando AbsoluteLayout che e' deprecato ma utilizzabile).ovviamente se il tuo target e' un'autoradio gestirai i layout in modo diverso rispetto ad una eventuale app per telefoni o tablet :)da quello che leggo in giro la diversita' dei dispositivi sui quali gira android dovrebbe essere il male assoluto, un problema insuperabile per i programmatori, fonte di depressione e forse causa della fine del mondo..un programmatore sa che ci sono dispositivi diversi sui quali girera' la propria applicazione, il programmatore si spera sappia che esistono gli strumenti per gestire questa situazione (e no, non servono magie, ma solo le api del sistema operativo. api che probabilmente useresti anche se la tua applicazione dovesse girare su un unico tipo di display)
          • maxsix scrive:
            Re: E il software?
            - Scritto da: aeiouchacha cha
            - Scritto da: MacGeek


            Ok. Quindi Android può gestire schermi a
            diversi

            DPI ma la cosa non è del tutto trasparente,

            richiede un certo effort e la conoscenza
            della

            risoluzione del device da parte dello

            sviluppatore, se non ho capito male. E se lo

            sviluppatore non fa niente l'OS presenta
            comunque

            qualcosa di

            usabile?

            no, il programmatore non e' costretto a conoscere
            la risoluzione dello schermo (puoi comunque
            specificare la posizione in pixel usando
            AbsoluteLayout che e' deprecato ma
            utilizzabile).
            ovviamente se il tuo target e' un'autoradio
            gestirai i layout in modo diverso rispetto ad una
            eventuale app per telefoni o tablet
            :)
            da quello che leggo in giro la diversita' dei
            dispositivi sui quali gira android dovrebbe
            essere il male assoluto, un problema insuperabile
            per i programmatori, fonte di depressione e forse
            causa della fine del
            mondo..
            un programmatore sa che ci sono dispositivi
            diversi sui quali girera' la propria
            applicazione, il programmatore si spera sappia
            che esistono gli strumenti per gestire questa
            situazione (e no, non servono magie, ma solo le
            api del sistema operativo. api che probabilmente
            useresti anche se la tua applicazione dovesse
            girare su un unico tipo di
            display)Si come quello che ha qualche centinaio di devices in ufficio per provare la propria app.Era uscito un articolo qualche settimana fa anche su PI.Roba da non credere, anche se più sotto ho linkato un documento a riguardo dove, effettivamente mi sembra di capire che non è proprio così.Ma si sa tra il dire e il fare c'è di mezzo Android ovvero il baratro.
          • Odez scrive:
            Re: E il software?
            L'effort è analogo. Nel caso di risorse a dpi diverso le metti in directory col nome opportuno. Il sistema si occupa di scegliere quella giusta in base alle caratteristiche del dispositivo. (Nel caso iOS invece rinomini le risorse inserendo nel nome un tag @2x per quelle a dpi doppio).Per quanto riguarda i layout delle UI nel caso Android puoi usare lo stesso approccio: metti i file di definizione nelle directory opportune e il sistema sceglie quello più adatto (in base ad esempio al dpi, alla dimensione dello schermo o a qualsiasi altro criterio che vuoi usare). Nel caso iOS invece sostanzialmente devi fare due distinte applicazioni, una per iPhone e una per iPad (o una sola, ma con un bell' IF da qualche parte che sceglie il codice da eseguire in base al dispositivo. Si deve comunque scrivere la gestione della UI separatamente nei due casi).In generale le applicazioni per iOS danno per scontato di usare una risoluzione fissa, per cui tutti gli elementi della UI sono specificati con le coordinate schermo. Un cambiamento della risoluzione dello schermo può quindi essere catastrofico per le applicazioni, se non usando stratagemmi come quelli del raddoppio netto, per cui il sistema in pratica prende le coordinate e le moltiplica per 2.Su Android invece gli elementi vengono posizionati mediante una definizione 'relativa', sullo stile delle pagine web. A quel punto al programma non interessa sapere qual è la risoluzione effettiva, dato che la UI la piazza il sistema rispettando le specifiche date. Il codice dell'applicazione può restare assolutamente indipendente, specialmente usando gli strumenti forniti da Android 3 in poi (Fragments).In definitiva l'approccio di Android è forse inizialmente più complesso da apprendere, ma poi consente di avere codice del tutto indipendente dal dispositivo: saranno le risorse allegate ad avere più varianti e ad essere gestite dal sistema. Nel caso iOS bisogna gestire esplicitamente i vari casi - per ora 2 (iPhone e iPad) col trucco del 2x per gli schermi retina (il contenuto dello schermo è lo stesso, cambia solo la definizione della grafica). Se verranno introdotti nuovi formati schermo o dovranno sviluppare nuove API oppure si dovrà gestire esplicitamente ciascun caso.
      • FDG scrive:
        Re: E il software?
        - Scritto da: Magutt
        Eccone uno che...Ma dov'è che hai letto "fa schifo"? A me sembra che abbia posto solo qualche domanda a chi sviluppa su Android.
        • Magutt scrive:
          Re: E il software?
          E io dove ho detto "fa schifo"?
          • FDG scrive:
            Re: E il software?
            - Scritto da: Magutt
            E io dove ho detto "fa schifo"?Allora di che conclusioni parlavi?
          • Magutt scrive:
            Re: E il software?
            Dell'inutilità senza aver visto e provato nulla.Nell'articolo di parla di un display che verrà (futuro) installato sugli smartphone.
      • maxsix scrive:
        Re: E il software?
        - Scritto da: Magutt
        Eccone uno che crede che il mondo nasce e finisce
        con Apple.

        Un popolo che non pensa, invaso dal pregiudizio,
        acritico, che subisce, si fa imporre, paga e
        basta.
        Almeno aspetta di valutare il prodotto prima di
        trarre
        conclusioni.Eccone un altro che non capisce quello che la gente scrive.Sussidiario, do you need it?
    • maxsix scrive:
      Re: E il software?
      - Scritto da: MacGeek
      A parte l'inutilità di andare oltre la capacità
      risolvente della retina come detto altri, come la
      mettiamo con il
      software?

      Apple si è inventata questa double resolution.
      Cioè raddoppia la densità dei pixel così non crea
      troppi problemi per gli sviluppatori che non
      devono fare quasi niente (solo aggiornare i
      bitmap, se
      vogliono).

      Ma gli altri OS portatili gestiscono una cosa
      simile o hanno la resolution
      indipendence?http://developer.android.com/guide/practices/screens_support.htmlDa come la capisco io leggendo velocemente mi sembra che le abbia entrambe.
    • ruppolo scrive:
      Re: E il software?
      - Scritto da: MacGeek
      A parte l'inutilità di andare oltre la capacità
      risolvente della retina come detto altri, come la
      mettiamo con il
      software?Ma cosa sono queste domande, su! Il software mica è importante! :D
      Apple si è inventata questa double resolution.
      Cioè raddoppia la densità dei pixel così non crea
      troppi problemi per gli sviluppatoriNemmeno agli utenti, che non hanno avuto alcun problema di retro-compatibilità, tutto il software che hanno acquistato ha continuato a funzionare perfettamente.
      che non
      devono fare quasi niente (solo aggiornare i
      bitmap, se
      vogliono).

      Ma gli altri OS portatili gestiscono una cosa
      simile o hanno la resolution
      indipendence?Gli altri fanno finta di nulla... firulì firulà...
  • max scrive:
    sul retina non distinguo i pixel...
    ho un iphone 4S con retina display (326 ppi) e proprio non riesco a vedere i pixel, nemmeno ingrandendo al massimo una singola lettera e avvicinando l'occhio fino al limite in cui non vedo più nulla...ora non so se sia stato stabilito scientificamente con precisione il limite oltre il quale l'occhio mano più sensibile non può vedere i pixel a una distanza "x", ma una volta raggiunto tale limite andare oltre è inutile ed è pure uno spreco: più pixel=più consumo
    • iRoby scrive:
      Re: sul retina non distinguo i pixel...
      Azzardo ipotesi...E se le future generazioni inizieranno ad adattarsi a queste densità sviluppando vista da uccelli rapaci? :-)
      • il solito bene informato scrive:
        Re: sul retina non distinguo i pixel...
        - Scritto da: iRoby
        Azzardo ipotesi...
        E se le future generazioni inizieranno ad
        adattarsi a queste densità sviluppando vista da
        uccelli rapaci?
        :-)Piuttosto una miopia pazzesca :)
      • panda rossa scrive:
        Re: sul retina non distinguo i pixel...
        - Scritto da: iRoby
        Azzardo ipotesi...
        E se le future generazioni inizieranno ad
        adattarsi a queste densità sviluppando vista da
        uccelli rapaci?
        :-)Non lo credo assolutamente possibile visto che all'aumento della risoluzione del display stanno facendo in modo che il cervello si atrofizzi.
        • iRoby scrive:
          Re: sul retina non distinguo i pixel...
          Saranno dei cretini con una vista formidabile...L'uso che ne faranno sarà guardare XXXXX con un realismo mai visto prima... Un altro colpo all'ormai critica condizione dell'uomo ridotto a fare sesso in cam, sesso virtuale, e XXXXXte varie.
          • maxsix scrive:
            Re: sul retina non distinguo i pixel...
            - Scritto da: iRoby
            Saranno dei cretini con una vista formidabile...
            L'uso che ne faranno sarà guardare XXXXX con un
            realismo mai visto prima... Un altro colpo
            all'ormai critica condizione dell'uomo ridotto a
            fare sesso in cam, sesso virtuale, e XXXXXte
            varie.Parli per esperienza eh? ;)
    • iome scrive:
      Re: sul retina non distinguo i pixel...
      - Scritto da: max
      ho un iphone 4S con retina display (326 ppi) e
      proprio non riesco a vedere i pixel, nemmeno
      ingrandendo al massimo una singola lettera e
      avvicinando l'occhio fino al limite in cui non
      vedo più nulla...io riesco a vedere la frequenza di 60Hz sul monitor. Magari c'e' gente che vede i pixel a 326 ppi
      ora non so se sia stato stabilito
      scientificamente con precisione il limite oltre
      il quale l'occhio mano più sensibile non può
      vedere i pixel a una distanza "x", ma una volta
      raggiunto tale limite andare oltre è inutile ed è
      pure uno spreco: più pixel=più consumovero, ma vuoi mettere come fai lo sborone al bar quando tiri fuori lo smartphone 2560x1536 in 4 pollici? dai, e' uno sballo! (sono ironico, per chi non lo avesse capito)
    • ruppolo scrive:
      Re: sul retina non distinguo i pixel...
      - Scritto da: max
      il quale l'occhio mano più sensibile non può
      vedere i pixel a una distanza "x", ma una volta
      raggiunto tale limite andare oltre è inutileMica per il marketing!Per il marketing (di aziende che non sanno che pesci pigliare) è molto importante poter impressionare i tonti con i numeri, come facevano a suo tempo i produttori di PC (incapaci per definizione, visto che hanno sempre e solo prodotto cloni) con i MHz.
  • Teo_ scrive:
    Gara del PPIno più lungo
    Buoni i tempi di risposta e angolo di visione migliorati. Ma ha senso andare oltre il risolvibile dallocchio umano?Ha senso un film proiettato a 2000 fps o una fotocamera compatta da 20 megapixel ma con un obiettivo che ne risolve a dir tanto 3?Se invece non si tratta di display per cellulari ma per qualche dispositivo da utilizzare a 10 cm dagli occhi, mi sta bene la gara della pixel density.
    • saverio_ve scrive:
      Re: Gara del PPIno più lungo
      dal momento che stiamo parlando di un prototipo e non di un prodotto in commercio non mi porrei il problema.Il punto è esser riusciti a migliorare il proXXXXX di miniaturizzazione, si chiama evoluzione tecnologica... Per l'usabilità aspetterei di vedere il prodotto commerciale.Comunque i display si possono usare anche su cose che non sono smartphone.
      • Teo_ scrive:
        Re: Gara del PPIno più lungo
        - Scritto da: saverio_ve
        dal momento che stiamo parlando di un prototipo e
        non di un prodotto in commercio non mi porrei il
        problema.
        Il punto è esser riusciti a migliorare il
        proXXXXX di miniaturizzazione, si chiama
        evoluzione tecnologica... Per l'usabilità
        aspetterei di vedere il prodotto
        commerciale.
        Comunque i display si possono usare anche su cose
        che non sono
        smartphone.Sì, da quel punto di vista densità altissime per gli occhiali Google o futuribili lenti a contatto li vedo bene, è che nellarticolo si accenna a gli smartphone del 2013...
    • Magutt scrive:
      Re: Gara del PPIno più lungo
      Premesso che sono dell'idea che quando una determinata soluzione tecnologica è disponibile per tutti sul mercato è già roba vecchia, scusami, ma sorridevo nel leggere il tuo commento, e mi chiedevo se "l'avanguardia" tecnologica può avere senso solo se proposta da un determinato marchio commerciale e di tendenza. Infatti sono convinto che se fosse stata una proposta Apple, sarebbe stata l'ultima invenzione del geniale Steve Jobs (che inventerà da morto per altri vent'anni ancora).Siccome arriva da una azienda che riesce spesso a proporre spesso ottima tecnologia a basso costo per tutti, allora ci si chiede se "ha senso?".Ha senso? Si e No, come il telefono, il cellulare, il computer, l'automobile, la lavatrice, ecc, ecc. Si può vivere tranquillamente senza, ma ci fanno comodo.
      • Teo_ scrive:
        Re: Gara del PPIno più lungo
        - Scritto da: Magutt
        scusami, ma sorridevo nel leggere il tuo
        commento, e mi chiedevo se "l'avanguardia"
        tecnologica può avere senso solo se proposta da
        un determinato marchio commerciale e di tendenza.


        Infatti sono convinto che se fosse stata una
        proposta Apple, sarebbe stata l'ultima invenzione
        del geniale Steve Jobs (che inventerà da morto
        per altri vent'anni
        ancora).
        Siccome arriva da una azienda che riesce spesso a
        proporre spesso ottima tecnologia a basso costo
        per tutti, allora ci si chiede se "ha
        senso?".Che io sappia i display di iPhone 4 e 4S sono prodotti proprio da LG, quindi la riflessione sulla critica a tutto ciò che non è di quel marchio perde le basi.Se lo adotteranno questa nuova densità e non ci sarà una motivazione valida per adottarlo (mantenere risoluzioni comode da gestire per i programmatori, design con vetro frontale tipo TV anni '80 per fare da lente di ingrandimento e prendersi tutti i riflessi che ora non riesce a catturare :|, ecc.) sarò il primo a criticarlo come già faccio per quello che non mi soddisfa.Se cerchi nei miei vecchi post ho criticato la scarsa densità dei precedenti iPad ma quella attuale mi soddisfa a pieno.Ora attendo un raddoppio di densità anche sui monitor dei computer, perché il compromesso dellantialiasing mi ha stancato.
        • Magutt scrive:
          Re: Gara del PPIno più lungo
          Io non credo che si faccia un prodotto tanto per farlo o per raggiungere un record, così come si alzerebbe l'asticella del salto in alto.Evidentemente si è verificata l'esigenza che ha richiesto quella determinata soluzione su schermi piccoli.Oggi il display del mio smartphone mi sembra eccezionale, dico che basta e avanza, domani, dopo avere utilizzato la nuova tecnologia, il mio attuale schermo mi apparirà sicuramente di scarsa qualità.
          • Teo_ scrive:
            Re: Gara del PPIno più lungo
            - Scritto da: Magutt
            Oggi il display del mio smartphone mi sembra
            eccezionale, dico che basta e avanza, domani,
            dopo avere utilizzato la nuova tecnologia, il mio
            attuale schermo mi apparirà sicuramente di scarsa
            qualità.Probabile per alcuni aspetti, ma sui ppi ci sono dei limiti fisici. Ora si parla di 8K ma se io a casa mi guardo un film a 3 metri e mezzo dal telo, per la misura del telo che ho il mio occhio non può risolvere oltre i 1920x1080, se provano a vendermi l8K è solo una mossa commerciale che non mi dà maggiore qualità.Per convincermi a cambiare attrezzature e comprare i film dovranno lavorare su altri fronti: maggiore profondità del colore o altri aspetti attualmente limitati.
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Gara del PPIno più lungo
        - Scritto da: Magutt
        Premesso che sono dell'idea che quando una
        determinata soluzione tecnologica è disponibile
        per tutti sul mercato è già roba vecchia,

        scusami, ma sorridevo nel leggere il tuo
        commento, e mi chiedevo se "l'avanguardia"
        tecnologica può avere senso solo se proposta da
        un determinato marchio commerciale e di tendenza.


        Infatti sono convinto che se fosse stata una
        proposta Apple, sarebbe stata l'ultima invenzione
        del geniale Steve Jobs (che inventerà da morto
        per altri vent'anni
        ancora).
        Siccome arriva da una azienda che riesce spesso a
        proporre spesso ottima tecnologia a basso costo
        per tutti, allora ci si chiede se "ha
        senso?".

        Ha senso? Si e No, come il telefono, il
        cellulare, il computer, l'automobile, la
        lavatrice, ecc, ecc. Si può vivere
        tranquillamente senza, ma ci fanno
        comodo.da quello che hai scritto si capisce che nel commento precedente ci hai letto solo quello che volevi leggere.L'obiezione di Teo mi pare sensata: Apple ha introdotto una densità che <i
        pare </i
        sia il limite sotto al quale l'occhio non percepisce più i pixel... ha senso andare oltre?
        • FDG scrive:
          Re: Gara del PPIno più lungo
          - Scritto da: il solito bene informato
          L'obiezione di Teo mi pare sensata: Apple ha
          introdotto una densità che <i
          pare
          </i
          sia il limite sotto al quale l'occhio
          non percepisce più i pixel... ha senso andare
          oltre?No, qualsiasi obiezione posta da un "macaco" è solo una "macagata". Questa è la regola e il resto non conta.Che te devo di', in certi casi ci vorrebbe un facepalm grande quanto una casa :(
        • Magutt scrive:
          Re: Gara del PPIno più lungo
          Ecco, pare.... Se LG può dichiarare che è in grado di fare qualcosa di superiore a Apple, evidentemente ci sono margini di miglioramento.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 maggio 2012 18.44-----------------------------------------------------------
    • Shu scrive:
      Re: Gara del PPIno più lungo
      - Scritto da: Teo_
      Buoni i tempi di risposta e angolo di visione
      migliorati. Ma ha senso andare oltre il
      risolvibile dallocchio
      umano?Ti risponderei sì incondizionatamente. :)A parte che hanno fatto bene a puntare a una risoluzione standardizzata (ora finalmente puoi collegare il telefono alla TV e avere la stessa risoluzione. Ora basta che si accorgano della differenza di densità per rendere decenti i font :D), forse 300-350 dpi erano sufficienti, visto che è anche quello che si usa in stampa. Ma io sono comunque contento di queste innovazioni, anche perché contribuiscono ad abbassare il costo di produzione di quelle inferiori.Bye.
      • Teo_ scrive:
        Re: Gara del PPIno più lungo
        - Scritto da: Shu
        Ora basta che si accorgano della
        differenza di densità per rendere decenti i font
        :D), forse 300-350 dpi erano sufficientiIn stampa si va ben oltre come ppi (che non sono i dpi): http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3486390&m=3486982#p3486982
  • ephestione scrive:
    Solo 5"? Peccato
    Il galaxy note monta un 5.3" e mi sono già abituato, al punto che non mi dispiacerebbe se fosse da 5.5 o qualcosa in più... un fullhd possono giocarselo meglio con uno schermo più ampio.L'unica vera scocciatura di un telefono così ampio è metterselo in tasca con alcuni pantaloni, altrimenti nel normale uso si gestisce bene.
    • Licenza poetica scrive:
      Re: Solo 5"? Peccato
      - Scritto da: ephestione
      Il galaxy note monta un 5.3" e mi sono già
      abituato, al punto che non mi dispiacerebbe se
      fosse da 5.5 o qualcosa in più... Ti capisco, Samsung ha sbagliato le dimensioni.Il Note è troppo grosso come telefono, troppo piccolo come tablet.Se cerchi dimensioni maggiori, come affermi, c'è l'iPad, che ha dimensioni maggiori e anche una risoluzione da far impallidire il Note.
      • ephestione scrive:
        Re: Solo 5"? Peccato
        No, grazie :)Ad ogni modo note
        ipad2 per risoluzione, l'ipad 3 è venuto fuori solo dopo.
        • Dodge scrive:
          Re: Solo 5"? Peccato
          - Scritto da: ephestione
          No, grazie :)Ti autolimiti ad uno schermi insignificante.
          Ad ogni modo note
          ipad2 per risoluzione,
          l'ipad 3 è venuto fuori solo
          dopo.So what?
          • ephestione scrive:
            Re: Solo 5"? Peccato
            - Scritto da: Dodge
            - Scritto da: ephestione

            No, grazie :)
            Ti autolimiti ad uno schermi insignificante.mi autolimito ad un solo dispositivo handheld tascabile invece di dovermene portare dietro un arsenale.Un 10" in tasca non entra, e non può essere usato per fare telefonate.

            Ad ogni modo note
            ipad2 per risoluzione,

            l'ipad 3 è venuto fuori solo

            dopo.

            So what?So if you compare a device that came out just yesterday with a device which is several months old, saying that the former is better, just because, then you're not any smarter.
          • geo scrive:
            Re: Solo 5"? Peccato
            e pijatela ner XXXX la risposta sbruffone
          • geo scrive:
            Re: Solo 5"? Peccato
            e pijatela ner cu*o la risposta sbruffone
      • crumiro scrive:
        Re: Solo 5"? Peccato
        - Scritto da: Licenza poetica
        - Scritto da: ephestione

        Il galaxy note monta un 5.3" e mi sono già

        abituato, al punto che non mi dispiacerebbe
        se

        fosse da 5.5 o qualcosa in più...
        Ti capisco, Samsung ha sbagliato le dimensioni.Hai dimenticato di scrivere "per le mie esigenze".
        Il Note è troppo grosso come telefono, troppo
        piccolo come
        tablet.Hai dimenticato di scrivere "per le mie esigenze".
        Se cerchi dimensioni maggiori, come affermi, c'è
        l'iPad, che ha dimensioni maggiori e anche una
        risoluzione da far impallidire il
        Note.Bell'intervento pubblicitario :D
        • Aelahnor scrive:
          Re: Solo 5"? Peccato
          Eheh. Mi domando sempre di più... ma non si potrebbe avere commenti separati?Commenti per fanboy Apple nel loro recinto chiuso che tanto amano da un lato, e commenti resto del mondo per persone razionali su cui il lavaggio del cervello non abbia ancora distrutto ogni residua capacità di pensiero critico e indipendente.
          • Magutt scrive:
            Re: Solo 5"? Peccato
            Non potrebbero più sentirsi superiori a qualcuno e a quel punto si scatenerebbe la guerra fratricida all'ultimo pixel di retina.Non so, potrebbero scannarsi e ritenersi superiori in base al numero di serie del prodotto.:D))))
          • FDG scrive:
            Re: Solo 5"? Peccato
            - Scritto da: Aelahnor
            Commenti per fanboy Apple nel loro recinto chiuso
            che tanto amano da un lato, e commenti resto del
            mondo per persone razionali su cui il lavaggio
            del cervello non abbia ancora distrutto ogni
            residua capacità di pensiero critico e
            indipendente.Oh, mica c'è un solo pazzo che va contromano... sono tutti pazzi!Altro facepalm :(
          • Funz scrive:
            Re: Solo 5"? Peccato
            - Scritto da: Aelahnor
            Eheh. Mi domando sempre di più... ma non si
            potrebbe avere commenti
            separati?
            Commenti per fanboy Apple nel loro recinto chiuso
            che tanto amano da un lato, e commenti resto del
            mondo per persone razionali su cui il lavaggio
            del cervello non abbia ancora distrutto ogni
            residua capacità di pensiero critico e
            indipendente.Approvo: un bel walled (anzi, wallet) garden anche per i commenti... :p
      • rover scrive:
        Re: Solo 5"? Peccato
        La dimensione del Note è perfetta.E' quella di un portafogli da umo (e non da bimbominkia che qui spadroneggiano).Sosituisce benissimo un tablet. E portati in giro un 10" nella tasdca dei pantaloni, se ci riesci...
    • ruppolo scrive:
      Re: Solo 5"? Peccato
      - Scritto da: ephestione
      Il galaxy note monta un 5.3"Vedrai che Apple tra poco uscirà con un 6", e poi l'anno prossimo con un 7", e poi nel 2014 con un 8", e nel 2015 con un 9", e nel 2016 con un 10"... ah no, il 10" l'ha già fatto... com'è avanti Apple, già proiettata nel 2016, mica come il tuo francobollo da 5.3"...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 maggio 2012 09.41-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti