Bending Spoons: 340 milioni per la creator economy

Bending Spoons: 340 milioni per la creator economy

Da Intesa Sanpaolo, Banco BPM e altre realtà internazionali, finanziamenti per 340 milioni di dollari all'italiana Bending Spoons.
Da Intesa Sanpaolo, Banco BPM e altre realtà internazionali, finanziamenti per 340 milioni di dollari all'italiana Bending Spoons.

Con uno dei finanziamenti più importanti a cui abbiamo assistito in Italia nel corso degli ultimi anni, Bending Spoons raccoglie oltre 340 milioni di dollari da investitori locali e internazionali. Tra questi figurano Intesa Sanpaolo e Banco BPM, ma anche l’attore hollywoodiano Ryan Reynolds e Kerry Trainor, ex CEO della piattaforma Vimeo.

Creator economy: Bending Spoons protagonista

Dopo aver oltrepassato la soglia dei 500 milioni di download per le proprie applicazioni mobile, con più di 90 milioni di utenti attivi su base mensile, la società punta ad assumere sempre più un ruolo da protagonista nel contesto della creator economy. I suoi prodotti sono elencati sulle pagine del sito ufficiale. Tra i più noti figurano l’editor video Splice e Remini che ottimizza le immagini facendo leva su algoritmi di intelligenza artificiale.

Screenshot per l'applicazione Splice di Bending Spoons su Android

Riportiamo di seguito le parole di Luca Ferrari (nella fotografia qui sotto), amministratore delegato e co-fondatore di Bending Spoons, contenute nel comunicato stampa giunto in redazione.

La nostra missione è quella di avere un impatto positivo e di lungo periodo sui nostri clienti, sui nostri collaboratori e sulla società in generale. Siamo orgogliosi di lavorare su prodotti che fanno la differenza per milioni di persone.

Luca Ferrari, amministratore delegato e co-fondatore di Bending Spoons

La volontà dichiarata è quella di impiegare i fondi raccolti per finanziare le innovazioni dei prodotti nonché per puntare sul marketing e su potenziali acquisizioni. Prosegue Ferrari.

È fantastico che la missione di Bending Spoons sia così apprezzata da Ryan, Kerry e tutti i nostri investitori. Il loro supporto ci rende ancora più entusiasti e fiduciosi verso il futuro di Bending Spoons e dei nostri prodotti.

Fondata nel 2013 e con sede a Milano, la società conta oltre 350 collaboratori situati in tutto il mondo. Nella primavera 2020 ha sviluppato Immuni, l’applicazione per il contact tracing impiegata in Italia durante la pandemia per mantenere sotto controllo la diffusione del virus, cedendo poi la gestione del progetto a Sogei e PagoPA.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 set 2022
Link copiato negli appunti