Big Brother, l'Argentina ci ripensa

Il presidente Kirchner interviene personalmente per bloccare la legge sulla data retention, quella che obbliga alla conservazione dei log per dieci anni


Buenos Aires (Argentina) – Tale è lo scalpore suscitato dalla singolare normativa argentina sulla data retention che il presidente argentino Nestor Kirchner ha deciso di intervenire per bloccarla. Si tratta di una legge che, come noto, obbliga dal prossimo 31 luglio i fornitori di servizi internet a conservare i dati di traffico per dieci anni.

Stando a quanto riportato dagli organi di stampa locali, infatti, Kirchner ha già comunicato di volersi avvalere delle proprie prerogative presidenziali per sospendere l’efficacia della legge che per la sua portata anti-privacy è finita nel ciclone delle polemiche .

A spingere Kirchner a questa decisione è stata, a quanto pare, la constatazione che la formulazione della normativa consentirebbe la conservazione di troppi dati sugli utenti, non solo quelli relativi al mero traffico internet, ma anche quelli riguardanti i loro comportamenti in rete nonché i contenuti visitati e via dicendo.

Quando la prossima settimana tornerà da una visita in Germania, il presidente dovrebbe quindi firmare un decreto che costringerà il Parlamento argentino a rivedere la normativa o a bocciarla definitivamente.

Da parte sua il Governo ha voluto sottolineare che la legge, ancorché “difettosa”, proveniva da un’esigenza avvertita dalle forze dell’ordine, quella di monitorare il traffico internet, e non dal desiderio di esplorare anche i suoi contenuti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Windows Ridotto o Linux al 100%
    Quale scegliereste?Inoltre lo spiluppo delle distro e il software specifico potrebbe anche essere assegnato a ditte brasiliane cosi da incetivare l'economia brasiliana e le competenze di ingegnieri e tecnici brasiliani.Se si compra la roba di Redmond il Brasile aiutera Zio Bill a comprasi il nuovo Yacht senza nessun vero vantaggio per l'ecomia interna.Metre con l'open souce se ben gestito i vataggi per il Brasile sarebbero molteplici. E non solo legati ai PC a basso costo.
  • Anonimo scrive:
    occhio hai trolloni di MI labrusco!
    Attenzione: questo e' un messaggio per i lettori dell'attuale post: qui intorno si aggirano impiegati della nota casa microzozz, che vengono pagati per poter parlar male di linux.Sono alla frutta e se la prendono con gli utenti linux perche' sanno che finiranno in mezzo ad una strada.Non ci cascate, perche' lo sanno benissimo che linux e' migliore di winsozz, ma anche loro partecipano alla campagna "get the Fuck" della loro azienda. State attenti!(anonimo)
    • Anonimo scrive:
      Re: occhio hai trolloni di MI labrusco!
      - Scritto da: Anonimo
      Attenzione: questo e' un messaggio per i lettori
      dell'attuale post: qui intorno si aggirano
      impiegati della nota casa microzozz, che vengono
      pagati per poter parlar male di linux.I dipendenti m$, purtroppo per loro, non vengono pagati per fare astroturfing. E' un'extra che gli viene "richiesto".
      Sono alla frutta e se la prendono con gli utenti
      linux perche' sanno che finiranno in mezzo ad una
      strada.Per il mercato server ci sono già. Fatti un giretto sulle statistiche di http://news.netcraft.com/ ;)
      ... "get the Fuck" della loro azienda ...Correzione: ... "get the FUD" della loro azienda ...
      State attenti!Ho già quasi TOTALMENTE eradicato m$ dai computer casalinghi (mandriva sulla ws principale, ubuntu sui due serverini). L'ho dovuto conservare solo sulla macchina dedicata al simulatore di volo (purtroppo).Hasta luego
  • Anonimo scrive:
    Bella metafora
    Guardate questa immaginehttp://gandalf.it/nodi/castello.htme questo è l'articolo da dove saltahttp://gandalf.it/nodi/assedio.htmLa metafora del castello mi sembra azzeccata.In effetti ci manca solo che la M$ pretenda lo "jus primae noctis" (si scrive così?) per utilizzare un suo prodotto
  • Anonimo scrive:
    Prendere in giro il mondo
    La nuova missione di M$ e' prendere in giro il mondo.Fottere tutti e fargli credere di stare facendo i suoi interessi.Pur di far pagare poco e giustificare un basso prezzo rispetto agli altri paesi si e' disposti a ridurre le funzionalita' di un sistema che non vale una frazione del suo costo.Come dire, questo potete pagare e questo vi posso dare.In palese contraddizione con il mondo opensource dove migliaia di programmatori, molti hobbisti hanno dimostrato al mondo di saper fare megli di un'azienda commeciale e ricchissima.Se questo non e' un volersi mostrare arroganti e farabutti, e perdere il mercato di un intero paese, allora cos'e'?
  • Anonimo scrive:
    sono ridicoli...
    ... un sistema (non)operativo che fa girare 3 processi... ma chi pensano di prendere in giro... con una debian faccio girare tutti i processi che voglio e la pago quasi zero. Pensate che se Linux non esistesse, M$ venderebbe al brasile win allo stesso prezzo che lo paghiamo noi... puah! più vado avanti più disprerzzo M$!!
  • iced scrive:
    La carità per i poveri
    Ecco con che logica Microsoft vuole sbarcare nei paesi "poveri", facendo la "carità" mooooooolto pelosa - neanche te lo regalassero il Windows Morto-di-fame Edition!! Il Brasile poi, non è così povero. Se guardate alla TV vedete solo le favelas, ma in Brasile c'è una classe sociale medio-ricca che è più numerosa di quella Italiana (bella forza, direte voi, in Italia ormai...).
  • Anonimo scrive:
    Windows XP pezzent edition
    Sei un pezzente?Non hai soldi da spendere?Non sai cos'e' un computer?Ecco per te il meraviglioso:WINDOWS XP PEZZENT EDITIONUn windows che permette l'esecuzione di soli 3 programmi e a condizione che tu ti lavi (lo sappiamo che puzzi) e ti cucia uno speciale simbolo su ogni capo di abbigliamento in modo a essere riconosciuto come pezzente quando giri per strada.Il logo del sistema operativo e' la bandierina di windows tutta sfilacciata e stracciata.Fai morire di invidia i tuoi schifosi amici pulciosi! Compra oggi Windows XP pezzent edition!Un ghetto digitale.... bella pensata Bill davvero!CoD
    • ishitawa scrive:
      Re: Windows XP pezzent edition
      Il logo del sistema operativo e' la bandierina di windows tutta sfilacciata e stracciata.ahahbellissimo, il logo sfilacciato, e magari con un rattoppo...qualcuno che lodisegni per favore, diventerà un must stile il pinguino che si beve il tetrapack di windows
  • Anonimo scrive:
    spyware e virus
    Quindi se mi becco un trojan e due spyware il computer diventa loro e io non posso farci niente, neanche lanciare l'antivirus?
    • Anonimo scrive:
      Re: spyware e virus
      - Scritto da: Anonimo
      Quindi se mi becco un trojan e due spyware il
      computer diventa loro e io non posso farci
      niente, neanche lanciare l'antivirus?Io dico che virus e trojan lo schiferanno...E in quanto agli spyware che c'e' di utile da spiare su un Windows per i poveri?
      • Anonimo scrive:
        Re: spyware e virus
        - Scritto da: Anonimo
        E in quanto agli spyware che c'e' di utile da
        spiare su un Windows per i poveri?Giusta osservazione... purtroppo però credo che i virus e lo spyware già esistente non sia stato progettato per ignorare un Windows ridotto.
  • Anonimo scrive:
    Riduzione del SO
    Invece del ridicolo limite a 3 applicazioni in esecuzione contemporanea, potevano togliere Outlook Express, Media Player, e MSN, così oltre al Brasile facevano contenta anche l'antitrust dell'Unione Europea...Ma a loro interessa diffondere la loro spazzatura... :@
  • Madder scrive:
    TCO
    Tutte le p@lle sul TCO a vantaggio di M$ si basano sui costi di migrazione... Ora come la mettono con un paese che non deve migrare nulla ma che deve iniziare da 0 ? Tutte l'orrore che i sostenitori di win portano avanti è la difficoltà di installazione sui vari hardware...Ora come la mettono con dei PC costruiti apposta per fare girare linux (aka con hardware pienamente supportato).Mi sembra del tutto inutile da parte di M$ e dei vari troll cercare di sostenere come valida l'offerta di una versione castrata di un SO. Capisco in altri paesi dove si vuole combattere la pirateria, ma in questo caso i marketing man di M$ hanno proprio toppato. Madder
  • Anonimo scrive:
    che cesso
    idem
  • Anonimo scrive:
    un ci sta nulla da fare...
    il Cancelli con un altro winzozz!codesto elemento ha la vocazione per il teatro demenziale!te lo darei io il brasile... :|
  • Anonimo scrive:
    con linux si impara informatica
    Questo è il messaggio che il direttoredel media center del mit, uno dei laboratoripiu prestigiosi degli usa, ha mandato in unalettera aperta a Lula una decina di giorni fa.Il governo brasiliano infatti è di fronte a unascelta: da un lato c'è chi vorrebbe migrare completamente verso linux, dall'altro chivorrebbe una migrazione più soft per sfruttarele competenze gia esistenti su windows.In quel messaggio si invitava Lula a scegliere unamigrazione totale in quanto Linux, non solo èuna scelta economicamente vantaggiosa, mala sua introduzione servirebbe a elevare lacomptenza globale di tutti gli interessati allamigrazione. Detta piu chiaramente, usarewindows rincoglionisce, usare linux èistruttivo, firmato direttore delmedia center, mithi
    • Anonimo scrive:
      Re: con linux si impara informatica
      - Scritto da: Anonimo
      Questo è il messaggio che il direttore
      del media center del mit, uno dei laboratori
      piu prestigiosi degli usa, ha mandato in una
      lettera aperta a Lula una decina di giorni fa.
      Il governo brasiliano infatti è di fronte a una
      scelta: da un lato c'è chi vorrebbe migrare
      completamente verso linux, dall'altro chi
      vorrebbe una migrazione più soft per sfruttare
      le competenze gia esistenti su windows.
      In quel messaggio si invitava Lula a scegliere una
      migrazione totale in quanto Linux, non solo è
      una scelta economicamente vantaggiosa, ma
      la sua introduzione servirebbe a elevare la
      comptenza globale di tutti gli interessati alla
      migrazione. Detta piu chiaramente, usare
      windows rincoglionisce, usare linux è
      istruttivo, firmato direttore del
      media center, mit

      hiBella citazione, per completezza potevi farmi trovare un link, ma ok. Oh, questo e' l'unico messaggio dove mi piacerebbe vedere cosa rispondono i soliti troll prezzolati ...Mi sarebbe piaciuto se il MIT avesse mandato una letterina anche all'italia.
      • francescor82 scrive:
        Re: con linux si impara informatica

        Bella citazione, per completezza potevi farmi
        trovare un link, ma ok. Oh, questo e' l'unico
        messaggio dove mi piacerebbe vedere cosa
        rispondono i soliti troll prezzolati ...
        Mi sarebbe piaciuto se il MIT avesse mandato una
        letterina anche all'italia.Un link te l'ho trovato io:http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecnologie/2005/03_Marzo/18/tecno1.shtmlQuanto alla letterina anche all'Italia, stai sicuro che il destinatario, dopo essersi fatto quattro risate, l'avrebbe inoltrata a Redmond e non ci avrebbe pensato più. :-(
      • pippo75 scrive:
        Re: con linux si impara informatica

        Bella citazione, per completezza potevi farmi
        trovare un link, ma ok. Oh, questo e' l'unico
        messaggio dove mi piacerebbe vedere cosa
        rispondono i soliti troll prezzolati ...eccomi :-)quello che dico, e' che prima di scegliere il sistema operativo, bisogna vedere se ci sono i programmi che servono e non parlo di open office e mozilla, ma - calcolo (edile, strutturale)- gestione PA- gestione di quello che serve.poi in base a quello che puo' fornire il paese, quello che puo' essere usatovoi credete che usare un sistema piutosto che un'altro sia facile.quante volte siete passati in un pubblica amministrazione (copiare un file su dischetto, per cause tecniche e burocratiche e' troppo difficile, non hanno il tempo, me lo hanno detto ieri, non possono trovare il tempo)
        Mi sarebbe piaciuto se il MIT avesse mandato una
        letterina anche all'italia.tempo sprecato
        • Anonimo scrive:
          Re: con linux si impara informatica

          1- calcolo (edile, strutturale)
          2- gestione PA
          3- gestione di quello che serve.Bene, cerco di risponderti.Si sta parlando in teoria della PAdi un paese molto grande.Per il punto 1, ci sono ottimi cadnativi su Unix/Linux, che copronotutti gli impieghi 2d/3d, dall'architetturaal disegno meccanico. Certo, occorreliberarsi dalla schiavitù di sw del tipo di Autocade delle supercostose licenze annuali basate suqualche piccola modifica del formato che ti costringono a pagare la tangente annuale, nonper qulache grande funzionalità in piu, ma per nullaovvero per reddito di posizione acquisita.Se noi, almeno in italia, non riusciamo a farlo,non c'è motivo perché non debbano farlo glialtri.Punto 2 - Non c'è nessun problema: credi davveroche le PA debbano funzionare sulla base di applicazioni fatte in visual basic come in italia ?Questa si è roba da terzo mondo... Se c'è la volontapolitica è disponibile una piattaforma orientataalla rete che supporta tutti i linguaggi di programmazione seri esistenti. Basta con loscandalo delle interfaccine in visual basic negliospedali, nei comuni etc.Punto 3 - non c'è nessun motivo per pensare chelinux non possa fare quello che fa windows, e anzimolto di più, visto che copre un range di impieghi cheva dal cellulare al supercomputer con migliaia di cpu,cosa che windows si sognaPunto 4 - come fa notare Bender, direttore del mediacenter, mit, con Linux è possibile attivare un contestodi social learning, ovvero si produce apprendimentoe tecnologia indipendente, non sottoposta al controllodi terzi in un ambito estremamente delicato della vitacivile contemporanea, e questo per le pa di tutto ilmondo dovrebbe essere di gran lunga il primo punto.Lo scambio di informazioni (e tutto ormai passa daicomputer) deve essere fatto con strumenti APERTI,TRASPARENTI, NON CONTROLLATI DA CHICHESSIA,CHE SI SAPPIA VERAMENTE QUELLO CHE FANNO.Metteresti i tuoi dati personali, bancari, etc in unamacchina windows che sia in rete 24 ore al giorno ?Io no, non ci penso neppure, non mi fido.
      • Anonimo scrive:
        Re: con linux si impara informatica
        - Scritto da: Anonimo
        messaggio dove mi piacerebbe vedere cosa
        rispondono i soliti troll prezzolati ...Ah è molto semplice. Ti diranno che al MIT sono tutti morti di fame, che non capiscono niente, torna a studiare che io ho da lavorare, ecc. Che è un po' quello che dicono sempre quando non sanno più cosa dire.Ciao, Luca
    • Anonimo scrive:
      Re: con linux si impara informatica
      Vorrei vedere chi osa smentire.In molti anni di Windows (dal 3.1 ad oggi) ancora non avevo capito cosa succedesse "sotto" al S.O. che stavo usando.Con Win non hai mai realmente imparato un S.O. perche' anche le opzioni dei vari comandi sono "utontizzate" al punto che spesso mi e' capitato di tentare la traduzione delle maschere in inglese per vedere se c'era qualche appiglio per uno un po' tecnico.WinXP e' l'apoteosi. Con la sua ottusa intraprendenza, attiva e disattiva servizi, funzionalita', aggiornamenti e comportamenti a sua discrezione e senza il mio intervento.Buono per un utonto, ma e' innegabile che tutto cio' e' altamente diseducativo, e il prof del MIT ha totalmente ragioneInvece l'impatto con Linux e' stato inizialmente ostico ma ogni ostacolo superato aggiungeva un mattone ad un edificio che rimane in piedi a distanza di anni e ora mi trovo a mio agio e con l'impressione di capire cosa sto facendo.Con Win e' un dramma, ad ogni cambio di versione sei daccapo a reimpararti le sequenze di click per ottenere l'effetto voluto sulla configurazione.
      • Anonimo scrive:
        Re: con linux si impara informatica
        Ma scusate. Tutti quelli che comprano un pc devono per forza diventare guru di informatica?Il mondo è bello perchè è vario, ci sono i guru e ci sono gli utenti domestici del windows media center.Alex
        • Anonimo scrive:
          Re: con linux si impara informatica
          - Scritto da: Anonimo
          Ma scusate. Tutti quelli che comprano un pc
          devono per forza diventare guru di informatica?
          Il mondo è bello perchè è vario, ci sono i guru e
          ci sono gli utenti domestici del windows media
          center.Il bello di Linux è che puoi anche non essere un guru dell'informatica per usarlo. Tuttavia non fa di tutto per nasconderti il suo funzionamento interno.Quindi, vuoi usare Linux da "utonto"? Sei libero di farlo, oramai gran parte delle distro per desktop sono corredate di strumenti di configurazione grafica né più né meno di Windows. Vuoi impararti come funziona l'intero sistema? Sei libero di fare anche questo. Partendo dalla procedura di avvio fino ad arrivare ai suoi file di configurazione, ecc.Bye, Luca
        • awerellwv scrive:
          Re: con linux si impara informatica
          - Scritto da: Anonimo
          Ma scusate. Tutti quelli che comprano un pc
          devono per forza diventare guru di informatica?cielo no, ma (a prescindere dalla scelta di OS) non sopporto il fatto che ci sia ancora adesso nel 2005 gente adulta che dice "la stampante non stampa" e poi si scopre che il cavo di alimentazione e' staccato!
          Il mondo è bello perchè è vario, ci sono i guru e
          ci sono gli utenti domestici del windows media
          center.dove "i guru della strada" (C) offiranno assistenza per lauto guadagno...

          AlexAwerellwv p.s. l'autore del primo post ha ragione dopo un po' di utilizzo linux si ha una maggiora consapevolezza di cio' che sta facendo...
      • Anonimo scrive:
        Re: con linux si impara informatica
        usando linux impari cosa avviene sotto un os? uhm... vediamosai dirmi cos'è una gdt e cosa devi metterci dentro? (dimmelo anche per idt e tss)sai come funziona la paginazione su x86 con e senza pae?sai dirmi le differenze tra le modalità pm32 e pm64 dell'x86-64?sai dirmi come funziona l'ia64?sai dirmi com'è fatto un file system ext2, ext3, reiserfs, ntfs, o uno a tua scelta?sai dirmi come funziona la gestione della memoria su linux, windows e qnx?io penso di no, installando linux NON DIVENTI esperto automaticamente, perché il 90% della gente che lo usa non sa manco leggere 2 righe di c, figuriamoci capire come funziona un osah per tua informazione, su windows esistono decine di libri che spiegano come funziona, prima di parlare leggili, ti consiglio Inside Windows 2000, scritto da russinovich e solomon, ovvero i due più grandi esperti di windows esistenti sulla faccia della terra (e no, non lavorano per la ms), forse scoprirai cose che non potevi neanche immaginarevisto che ci sei, studiati anche il kernel di linux (il che non significa andare su google e cercare qualcosa scritto dallo pseudo-esperto di turno), vedi quante cose scoprirai che nessuno ti dice però, perché c'è un immagine da difenderepreferisco un utente windows ignorante, piuttosto che un utente linux che PRETENDE di sapere, ma non sa niente di niente (e molti, non tutti per fortuna, utenti linux sono così, sanno riempirsi la bocca di belle parole per fare scena, ma non sanno neanche loro quello che dicono)ah, chissà perchè posso prevedere tutte le risposte a questo messaggio, perché tanto quando non si hanno argomentazioni, si inizia a dire parole o insulti che vanno di moda per mettersi un po' in risalto, mah, l'informatica ha raggiunto una tristezza incredibile, preferivo i tempi del c64, almeno la gente sapeva usarlo un pc e non parlava tanto per aprire bocca e dargli fiato
        • Anonimo scrive:
          Re: con linux si impara informatica
          ... e tu mi sai dire perchè ogni volta che reinstallo win, dopo aver configurato la connessione internet mi esce un 'fiume' di bit dalla scheda di rete ? no perchè se c'è qualche manuale M$ che spiega questo sarei proprio contento... forse potresto imparare anche tu cose inimmaginabili... Il punto è : con Linux puoi imparare fino a dove il tuo skill te lo permette, con win impari finchè ti è concesso da qualcuno...
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            si posso dirti perché escono bit dalla scheda di rete, dato che conosco il sistema ndis di windows per la gestione della rete (e pensa non ci sono manuali ms che ne parlano, ma guardacaso internet è piena di documenti a riguardo), sia con windows che con linux impari finche hai voglia (e se hai voglia impari tanto su windows quanto su linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            - Scritto da: Anonimo
            si posso dirti perché escono bit dalla scheda di
            rete, dato che conosco il sistema ndis di windows
            per la gestione della rete (e pensa non ci sono
            manuali ms che ne parlano, ma guardacaso internet
            è piena di documenti a riguardo), sia con windows
            che con linux impari finche hai voglia (e se hai
            voglia impari tanto su windows quanto su linux)Midai qualche link tecnici ???
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            ok:www.osronline.comwww.ndis.commsdn.microsoft.comwww.google.it aiuta sempre
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            nel caso ti riferisci a spyware o roba simile, sono solo leggende e basta, dato che non ESISTE UN CASO DOCUMENTATO di spyware su windows, tutti dicono che è pieno di spyware, ma nessuno l'ha mai dimostrato (e non dirmi media player, è ovvio che deve comunicare con internet se deve scaricare un player o accedere ad un cddb), e con le parole non si fanno i fatti, tu portami un ESEMPIO CONCRETO di spyware su windows xp senza installare nessun programma(ah, dalla tua scheda di rete escono bit primo perché c'è una comunicazione col provider anche se non stai facendo niente, e secondo perché è pieno di lameroni in giro che passano le giornate a fare scansioni su intere subnet, neanche immagini quanta roba logga il mio firewall in un giorno di connessione, e terzo se tieni attivo windows update, mi pare OVVIO che comunichi con i server ms, altrimenti come fa a sapere se ci sono update? lo immagina?)
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            - Scritto da: Anonimo
            nel caso ti riferisci a spyware o roba simile,
            sono solo leggende e basta, dato che non ESISTE
            UN CASO DOCUMENTATO di spyware su windows, tutti
            dicono che è pieno di spyware, ma nessuno l'ha
            mai dimostrato (e non dirmi media player, è ovvio
            che deve comunicare con internet se deve
            scaricare un player o accedere ad un cddb), e con
            le parole non si fanno i fatti, tu portami un
            ESEMPIO CONCRETO di spyware su windows xp senza
            installare nessun programmaAnche se dico a media player di non farlo ???
            (ah, dalla tua scheda di rete escono bit primo
            perché c'è una comunicazione col provider anche
            se non stai facendo niente, e secondo perché è
            pieno di lameroni in giro che passano le giornate
            a fare scansioni su intere subnet, neanche
            immagini quanta roba logga il mio firewall in un
            giorno di connessione, e terzo se tieni attivo
            windows update, mi pare OVVIO che comunichi con i
            server ms, altrimenti come fa a sapere se ci sono
            update? lo immagina?)E se windows update e' disattivo ?Dove trovo la documentazione che mi spiega approfonditamente ed esattamente passo passo cosa avviene durante l'installazione di XP ?
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            se windows update è disattivo non esce niente non preoccuparti, se non ci credi puoi mettere uno sniffer, ma sta tranquillo che non trova niente, e lo so perché ho sviluppato spesso driver di rete per windows,e finche non facevo il ping da qualche macchina i pacchetti non uscivano manco a pagarli (e no, prima che lo dici, il livello a cui gira il driver che facevo è superiore a quello di qualsiasi altra cosa, quindi se esce qualcosa la prende)
        • Anonimo scrive:
          Re: con linux si impara informatica
          - Scritto da: Anonimo
          sai dirmi cos'è una gdt e cosa devi metterci
          dentro? (dimmelo anche per idt e tss)Sigle che possono voler dire tutto o niente. Se sei più preciso magari troverai anche qualcuno che ti sa rispondere.
          sai come funziona la paginazione su x86 con e
          senza pae?Si, anzi, c'è un articolo interessante sulla paginazione, segmentazione e swap di Linux proprio sul nuovo Linux Pratico di questo mese (ovviamente a livello molto alto). Naturalmente se vuoi i dettagli puoi sempre andarti a studiare il codice sorgente in /usr/src/linux/mmPuoi indicarmi, per favore, dove posso trovare i sorgenti di Windows per andarmi a studiare nel dettaglio l'uso della memoria?
          sai dirmi le differenze tra le modalità pm32 e
          pm64 dell'x86-64?
          sai dirmi come funziona l'ia64?Sinceramente no, non mi è mai interessato. Inoltre non ho queste architetture. Se un giorno tuttavia volessi andare a studiarmi queste cose saprei dove andare a cercare. (suggerimento: /usr/src/linux/ )
          sai dirmi com'è fatto un file system ext2, ext3,
          reiserfs, ntfs, o uno a tua scelta?Certamente. E quelli di molti altri. Come al solito i dettagli implementativi di ognuno di essi li puoi trovare qui: /usr/src/linux/fsNon ti preoccupare, è tutto codice commentato.Se preferisci una descrizione meno dettagliata e formale puoi sempre leggerti la documentazione liberamente disponibile su Internet.Mi sai invece indicare dove posso trovare nel dettaglio la struttura NTFS (non una descrizione fumosa e "alla lontana")? Un documento ufficiale M$ che ne spieghi i vari dettagli e naturalmente un qualche pezzo di sorgente chiarificatore.
          sai dirmi come funziona la gestione della memoria
          su linux, windows e qnx?Su Windows e qnx sinceramente non saprei, potrei provare ad indovinare in fondo le basi sono più o meno simili. Su Linux basta leggersi le tonnellate di documentazione al riguardo e andare a studiarsi i vari sorgenti che puoi trovare nelle cartelle che ti ho indicato sopra. Sai dirmi invece dove posso trovare il sorgente di Windows per vedere se ciò che afferma M$ corrisponde esattamente alla loro implementazione?
          io penso di no, installando linux NON DIVENTI
          esperto automaticamente, perché il 90% della
          gente che lo usa non sa manco leggere 2 righe di
          c, figuriamoci capire come funziona un osCiò non toglie che se io voglio andare a studiarmi nel dettaglio come funziona ext3, in Linux posso farlo, in Windows (con relativo NTFS) no.
          ah per tua informazione, su windows esistono
          decine di libri che spiegano come funziona, prima
          di parlare leggili, ti consiglio Inside Windows
          2000, scritto da russinovich e solomon, ovvero i
          due più grandi esperti di windows esistenti sulla
          faccia della terra (e no, non lavorano per la
          ms), forse scoprirai cose che non potevi neanche
          immaginareIo non ho bisogno di regalare i miei soldi a questi tizi per studiarmi come funziona Linux, vuoi dire che l'unico modo che hai tu per conoscere il funzionamento del tuo sistema operativo è quello di pagare la tangente a qualcuno che ti dirà un sacco di belle parole senza però mai mostrarti nemmeno una riga di codice e dicendoti alla fine di tutto il discorso "devi fidarti di me perché sono uno dei più grandi sboroni di Windows mai esistiti al mondo"?
          visto che ci sei, studiati anche il kernel di
          linux (il che non significa andare su google e
          cercare qualcosa scritto dallo pseudo-esperto di
          turno), vedi quante cose scoprirai che nessuno ti
          dice però, perché c'è un immagine da difendereLOL. Dimmi, cosa c'è che stanno tentando di nascondere perché io con tutta l'immaginazione che ci posso mettere non trovo nulla di nascosto.Trovo molto divertenti inoltre i commenti che si leggono nei sorgenti di Linux, ti faccio un esempio così puoi anche tu condividere con me questo momento di ilarità. Nel file /usr/src/linux/drivers/ide/pci/cmd640.c puoi trovare il seguente commento: " * These chips are basically fucked by design, and getting this driver * to work on every motherboard design that uses this screwed chip seems * bloody well impossible. However, we're still trying. "Il che per esempio mi suggerisce in modo divertente di evitare schede IDE che usano tale chip anche se poi alla fine dicono che sono riusciti a far funzionare il driver comunque.Ma ti faccio un esempio più istruttivo.L'altro giorno mio cugino ha comprato un portatile. Purtroppo aveva un difetto di fabbrica che ne rendeva impossibile l'uso prolungato (con qualsiasi OS supportato) [infatti tale laptop si spegneva raggiunta una determinata temperatura].Quello che naturalmente gli ho suggerito subito è stato di ritornare tale laptop in garanzia, ma lui mi ha detto: "prima voglio provare a vedere se riesco a ripararlo io". Ti premetto prima di continuare che mio cugino è piuttosto giovane, fa il macchinista (guida i treni) in FS, non conosce il C e non è un programmatore professionista... è passato a Linux solo perché ho insistito io perché lo provasse e da allora se ne è innamorato.L'altro giorno mi manda un messaggio su Jabber e mi dice "guarda, io la soluzione l'avrei anche trovata, però mi manca di capire la struttura di un determinato file in /proc [il file di stato della gestione della batteria] e non trovo documentazione specifica da nessuna parte"... al che naturalmente gli ho suggerito (l'unico mio apporto alla sua causa) di guardare nel file /usr/src/linux/drivers/acpi/battery.cInizialmente mi ha risposto (letteralmente) così:"o_O"E si è lamentato: "ma io il C non lo conosco..."Al che gli ho risposto, in sintesi: "non ti preoccupare, tu guarda lì e non rompere le bal*e".Dopo un paio di giorni mi manda un messaggio tutto felice dicendomi che seppur lui il C non lo conoscesse era riuscito a capire il significato di tale file ed era riuscito ad individuare quello che gli serviva... e non solo, si era fatto un demone in python (linguaggio che ha incominciato a studicchiare solo qualche mese fa, sempre sotto mio suggerimento) che gli regola automaticamente la frequenza della CPU in base alla sua temperatura.Da allora il PC non si è più spento.A proposito, mio cugino non è nemmeno mai andato all'università né ha a casa sua libri e libroni sulla programmazione o sui sistemi operativi. Se gli chiedi cos'è la paginazione probabilmente ti risponderà che è un metodo usato in passato per disporre le lettere di un articolo su di un master per fare le stampe... però è riuscito ugualmente a crearsi un programmino, in un linguaggio che conosce appena, partendo semplicemente da un file C (linguaggio che non conosce) all'interno della cartella dei sorgenti del Kernel.La morale della favola (che favola NON è, ma è un fatto), amico mio, è che è perfettamente inutile fare gli sboroni fingendo di conoscere tante sigle e siglette e boriarsi di saper leggere un libro. Se si vuole imparare ci sono mille modi per farlo, uno dei
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            si si, a mio cugino gli ho detto "lo sai che il tempo non è assoluto?", e dopo 2 giorni mi ha derivato le trasformazioni di lorentz senza essere mai andato a scuola
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            - Scritto da: Anonimo
            si si, a mio cugino gli ho detto "lo sai che il
            tempo non è assoluto?", e dopo 2 giorni mi ha
            derivato le trasformazioni di lorentz senza
            essere mai andato a scuolaLOL, liberissimo di non credermi, io non devo provare nulla a nessuno. Tuttavia se cerchi l'ECS Green320 con il bravo google (magari fra qualche giorno visto che è ancora piuttosto nuovo e potrebbe non essere indicizzato) sono convinto che troverai il suo software visto che lo ha distribuito sotto licenza GPL.Bye, Luca
        • Anonimo scrive:
          Re: con linux si impara informatica
          - Scritto da: Anonimo
          visto che ci sei, studiati anche il kernel di
          linux (il che non significa andare su google e
          cercare qualcosa scritto dallo pseudo-esperto di
          turno), vedi quante cose scoprirai che nessuno ti
          dice però, perché c'è un immagine da difendere"understanding the linux kernel"http://www.oreilly.com/catalog/linuxkernel2/scritto daD.bovet,prof. ordinario presso l'universita di tor vergata , dove c'e un corso che si intitola 'linux avanzato'tenuto dallo stesso bovet, corso che io ho seguito. Quali sono gli scandali ? il fatto che ci siano le parolacce in alcuni commenti del codice ?
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            - Scritto da: Anonimo
            Quali sono gli scandali ? il fatto che ci siano
            le parolacce in alcuni commenti del codice ?Sono uno scandalo secondo te? Io le trovo divertenti. Anche i monologhi che fanno sono molto divertenti e istruttivi.Ciao, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            certo, dovrebbero vietare ai bambini al di sotto dei 14 anni di leggere i sorgenti del kernel .
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            E' vergognosa l'arroganza dei linari:si permettono di dare dell'utonto a chiunque voglia usare il computer solo per fare quello che gli serve.Mi chiedo: ma un ricercatore in biotecnologie che lavora su sistemi win,è anche lui un utonto?Un ingegnere meccanico a cui serve autocad completo (e non quello schifo di emulazione per linux) per progettare,utonto anche lui?Appena prendete le medicine vi si chiede di imparare un corso in chimica e in farmaceutica o le prendete solo perchè effettivamente vi servono in quel momento?Piantatela con la vostra arroganza: ognuno usa il sistema operativo che preferisce in base a quello che deve fare e nessuno deve diventare un super esperto di informatica per fare quello che gli serve.
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            - Scritto da: Anonimo
            Mi chiedo: ma un ricercatore in biotecnologie che
            lavora su sistemi win,è anche lui un utonto?
            Un ingegnere meccanico a cui serve autocad
            completo (e non quello schifo di emulazione per
            linux) per progettare,utonto anche lui?
            autocad !! ancora con quesot autocad ..ma usare brl-cad ,per linux/unix ,open source ,no ?i programmi sono strumenti , se uno non c'e su una piattaforma se ne usa un altro p.s: brl-cad essite da molto tempo prima di autocad, e l'esercito americano ci ha progettato l' M1 abramshttp://brl-cad.org/
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            - Scritto da: AnonimoTieni una leccata va: ~lick~Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            - Scritto da: Anonimo
            E' vergognosa l'arroganza dei linari:si
            permettono di dare dell'utonto a chiunque voglia
            usare il computer solo per fare quello che gli
            serve.
            Mi chiedo: ma un ricercatore in biotecnologie che
            lavora su sistemi win,è anche lui un utonto?
            Un ingegnere meccanico a cui serve autocad
            completo (e non quello schifo di emulazione per
            linux) per progettare,utonto anche lui?Se si prende il primo virus che passa clickando a caso sulla prima mail di uno sconosciuto si...
            Appena prendete le medicine vi si chiede di
            imparare un corso in chimica e in farmaceutica o
            le prendete solo perchè effettivamente vi servono
            in quel momento?Le prendo perche' qualcuno piu' preparato di me me lo ha consigliato; nel caso degli utonti invece, se uno piu' preparato gli sconsiglia il clikaclikaWindows allora fanno gli offesi.
            Piantatela con la vostra arroganza: ognuno usa il
            sistema operativo che preferisce in base a quello
            che deve fare e nessuno deve diventare un super
            esperto di informatica per fare quello che gli
            serve.Perche' allora non facciamo cosi' anche con le automobili ? Con le navi ? Perche' e' richiesta una certificazione per costruirti l'ìimpianeto elettrico di casa o quello del gas ? Sui computer ci sono e ci saranno sempre piu' dati importanti, vuoi che il primo che passa si possa stampare i tuoi numeri di carta di credito per usarli come carta igenica ? Credi che i dati possano provocare meno danni degli incidenti automobilistici ? Ho visto soceta' fallire per mancanza di backup dei dirigenti, e sara'ì sempre piu' cosi'.Pensaci Utonto esci dal tunnel ed entra a scuola.
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            conosco benissimo bovet, ho seguito anche io lo stesso corso a tor vergata (nonostante non studi informatica e non studi a tor vergata), e non metto in dubbio che sia bravo, però non capisco perché quando gli chiesi se poteva portare qualche miglioria implementare tramite le mmx una funzione del kernel di linux (riguardava la manipolazione di un intero a 64bit su un architettura a 32, cosa che con le mmx puoi fare), girò intorno alla domanda senza rispondermi, e anzi, dimostrò anche una certa arroganza, ripeto non metto in dubbio la sua bravura, però il suo atteggiamento mi ha lasciato un po' perplesso
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            semplice, perche non gli andava di farlo ....
        • Anonimo scrive:
          Re: con linux si impara informatica

          usando linux impari cosa avviene sotto un os?
          uhm... vediamo
          sai dirmi cos'è una gdt e cosa devi metterci
          dentro? (dimmelo anche per idt e tss)
          sai come funziona la paginazione su x86 con e
          senza pae?
          Si e la supercazzola prematurata comesefosse dipentolonePuzzi di MCP lontano 1 Km, ma .... per carita' ognuno si profumi come crede.De gustibus.
          io penso di no, installando linux NON DIVENTI
          esperto automaticamente,
          ....Le mie testuali parole dicevano che con Linux "...mi trovo a mio agio e con l'impressione di capire cosa sto facendo"
          ah per tua informazione, su windows esistono
          decine di libri che spiegano come funziona, prima
          di parlare leggili, ti consiglio Inside Windows
          2000 ....Lo so benissimo. Ma perche' spendere altri 50e e tanta fatica per studiarmi Win2000 quando ormai c'e' XP e fra un po' Longhorn?Ogni 3 anni sei daccapo.
          preferisco un utente windows ignorante, piuttosto
          che un utente linux che PRETENDE di sapere, ma
          non sa niente di niente Non travisare. Ti devo ripetere le mie testuali parole gia' riportate sopra?Com'e' che sei tanto arrabbiato MCP?
          l'informatica ha
          raggiunto una tristezza incredibile, preferivo i
          tempi del c64, almeno la gente sapeva usarlo un
          pc Il C64 non era un PC e tantomeno il mio Vic20. Si chiamavano microcomputer, ti ricordi?E comunque ti garantisco che la gente non sapeva una mazza di informatica a inizio anni 80.
          ... e non parlava tanto per aprire bocca e dargli
          fiatoCaro MCP hai inanellato una serie incredibile di castronerie, per il tuo bene ravvediti. Pensa a questo: difendere il tuo titolare merita una ulcera gastrica ???Open your mind
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            è bello vedere come quando qualcuno la pensa diversamente da voi allora è un dipendente ms oppure uno stupido, mah, prima o poi crescerete anche voi, infondo è necessario sentirsi parte di qualcosa per un po'(per tua informazione, windows 2000, xp, 2k3, longhorn, hanno la stessa architettura nt, quindi non devi ristudiare niente una volta che sai le basi, è bello sapere quello che si dice vero?e per tua informazione numero 2, negli anni 80 la gente sapeva quello che diceva fidati, dato che pochi avevano un pc, e quei pochi non lo usavano come elettrodomestico)
        • Anonimo scrive:
          Re: con linux si impara informatica
          - Scritto da: Anonimo
          usando linux impari cosa avviene sotto un os?
          uhm... vediamo
          sai dirmi cos'è una gdt e cosa devi metterci
          dentro? (dimmelo anche per idt e tss)
          sai come funziona la paginazione su x86 con e
          senza pae?
          sai dirmi le differenze tra le modalità pm32 e
          pm64 dell'x86-64?
          sai dirmi come funziona l'ia64?
          sai dirmi com'è fatto un file system ext2, ext3,
          reiserfs, ntfs, o uno a tua scelta?
          sai dirmi come funziona la gestione della memoria
          su linux, windows e qnx?No, ma posso semplicemente informarmi, volendo, posso seguire e leggendo le decine di link a maggiori info che ti vengono continuamente proposti dai messaggi di errore, dalle istruzioni dei configuratori, ecc...Se sono gia' sufficentemente preparato posso andare a leggere i log o addirittura scaricare i sorgenti e studiarmeli, volendo li ricompilo con --DEBUG e posso seguirli durante l'esecuszione per vedere cosa accade.Sempre se ho voglia, altrimenti mi limito a far partire mp3 e guardarci i film o andare i web fregandomene di come funziona.Su windows come faccio a scoprire cosa vuol dire "si e' verificato un errore generico !" Ho provato su MSN ma non mi dicono nulla :-O P.S. Il C64 non e' un personal computer.
          • Anonimo scrive:
            Re: con linux si impara informatica
            beh non conosco le nuove mode in quanto a parole tecnologiche, ai miei tempi un c64 lo chiamavo pc, tanto è vero che c'è pure scritto sul libretto che stava insieme
  • Anonimo scrive:
    Siete poveri, quindi dovete subire!
    Almeno questo è il messaggio che trasmette microsoft con questa storia dei tre task... tsk.Linux su un 486 con icewm probabilmente funziona meglio :)
  • Anonimo scrive:
    Dovreste vergognarvi di dare soldi a ms
    Sul serio, non voglio trollare. Sono solo inca**ato nero nel sentire questa notizia idiota che parla di un "sistema operativo" e le virgolette ci stanno, che oltre ad essere A PAGAMENTO, e qua ragazzi il free software non c'entra niente, stiamo parlando dicevo di un "sistema operativo" a pagamento che però fa girare, magari su un pentium 4, un massimo di tre processi.E voi che avete in vita vostra dato soldi a microsoft per qualsivoglia "sistema operativo" e le virgolette ci sono sempre state tutte, non vi sentite in imbarazzo di fronte ad una cosa simile?Seriamente, chi aiuta il free software a diffondersi libera l'umanità da una schiavitù ridicola. E vergognatevi se pensate il contrario, e non c'entrano nulla gli ideali o le trollate, è proprio che alla maniera di microsoft non si potrebbe più andare avanti, a momenti dovresti pagargli qualcosa anche quando vai in bagno...
    • DarKStaR scrive:
      Re: Dovreste vergognarvi di dare soldi a
      - Scritto da: Anonimo
      Sul serio, non voglio trollare. Sono solo
      inca**ato nero nel sentire questa notizia idiota
      che parla di un "sistema operativo" e le
      virgolette ci stanno, che oltre ad essere A
      PAGAMENTO, e qua ragazzi il free software non
      c'entra niente, stiamo parlando dicevo di un
      "sistema operativo" a pagamento che però fa
      girare, magari su un pentium 4, un massimo di tre
      processi.
      mm... non proprio: tre APPLICAZIONI, altrimenti winzoz non partirebbe neanche.... guarda il task manager di un PC con win e conta i processi.....anche perche sennò c'è gia un processo che occupa un posto: il processo idle... (rotfl)
      E voi che avete in vita vostra dato soldi a
      microsoft per qualsivoglia "sistema operativo" e
      le virgolette ci sono sempre state tutte, non vi
      sentite in imbarazzo di fronte ad una cosa
      simile?che ce voi fa.. tutti si può sbagliare nellla vita... ora infatti c'è debian nel pc di casa mia...
      Seriamente, chi aiuta il free software a
      diffondersi libera l'umanità da una schiavitù
      ridicola. E vergognatevi se pensate il contrario,
      e non c'entrano nulla gli ideali o le trollate, è
      proprio che alla maniera di microsoft non si
      potrebbe più andare avanti, a momenti dovresti
      pagargli qualcosa anche quando vai in bagno...
      e come dico sempre io:Microsoft.. dove vuoi andare oggi? A CAG...!! :-DDarkstaR
  • Ottav(i)o Nano scrive:
    Grande Concorso "Denuncia il Pirata"...
    ... e Guadagni Maxi Sconti!!!Per Ogni Senegalese Estradato a Guantanamo Una Copia Gratuita di Windows XP Starter Edition.Masterizzata, ovviamente; d'altronde è gratuita, che pretendete? Bill Gates mica ci può rimettere di tasca sua.Ma non preoccupatevi, non è illegale: è la legittima copia di backup di un CD Originale che possiede Lui Personalmente!
  • Anonimo scrive:
    se windows fosse gratis
    linux sarebbe morto in 2 giorni. Alla fine è solo voglia di non spendere soldi. Questo lo rispetto, ma non venitemi a dire che è migliore. Se linux fosse migliore sarebbe già inscatolato ad un prezzo superiore a quello di windows. Suse che è la versione migliore di linux (la più accessibile) già è in vendità a 90 euro.
    • Elwood_ scrive:
      Re: se windows fosse gratis
      non lo userebbe comunque nessunocontrollando la validita' del sistema operativo in secomunque la gente continuerebbe a scegliere linuxper una serie di motivivirus 0trojan 0Incartamento programmi tipo " non riesco a trovare piu' l'utente administrator chiamare l'amministratore di rete" 0In quel preciso momento bille gatese sarebbe peggio di come sta ora e lo sa e pure tu lo sai che hai scritto il POSTVerooooooooooo?==================================Modificato dall'autore il 14/04/2005 1.45.57
    • Anonimo scrive:
      Re: se windows fosse gratis
      - Scritto da: Anonimo
      linux sarebbe morto in 2 giorni. Alla fine è solo
      voglia di non spendere soldi. Questo lo rispetto,
      ma non venitemi a dire che è migliore. Se linux
      fosse migliore sarebbe già inscatolato ad un
      prezzo superiore a quello di windows. Suse che è
      la versione migliore di linux (la più
      accessibile) già è in vendità a 90 euro.Ma LOL. Puoi credere se rinuncio al mio bravo Linux per cui pago (hai capito bene, PAGO) di mia spontanea volontà 60 euro fissi all'anno... per quella robaccia che vai pubblicizzando, siamo seri, suvvia.Bye, Luca
    • Anonimo scrive:
      non migliore ma molto superiore
      Bene vediamo subito:Su quanti tipi di macchina puo girare windows ?Linux su pressoche tutti computer esistenti,dal palmare al supercomputer, dal ppc al x86.Non c'è paragone, quanto a portabilità Linuxè immensamente superiore.Fino a che punto scala windows ? Due, quattro cpu.Ed è anche troppo: nessuno si fiderebbe a fareandare delle macchine serie con quella schifezza.Con linux puoi fare macchine singole con 64 cpu,ma anche di più, e cluster con migliaia di cpu,perché è di gran lunga superiore.Etc.EtcTu pero forse intendi solo desktop, ovverosolo un'applicazione tra tanteWindows in questo momento e soprattutto inItalia, il paese al mondo in cui in percentuale è piuusato mentre in tutti gli altri si tende a passaread alternative, a iniziare dal nord-europa, è ancoradiffuso per inerzia di posizione. Tecnicamente è molto inferiore sia a linux che a macNon ti piace Linux e vuoi un ottimo desktop ?Non userai certo windows, ma osx 1.0.4immensamente superiore.Ma forse per te andrebbe anche troppo benela starter edition
    • Mechano scrive:
      Re: se windows fosse gratis
      - Scritto da: Anonimo
      prezzo superiore a quello di windows. Suse che è
      la versione migliore di linux (la più
      accessibile) già è in vendità a 90 euro.Il prezzo della Suse e' equivalente alla versione OEM di Winzozz XP.A parita' di prezzo con Suse hai un bel manuale illustrato, un cofanetto, alcuni gadget, supporto telefonico ed online per un discreto periodo.Con WinzozzXP giusto un CD ed un opuscoletto chiusi dentro un preservativo.Bella differenza...__Mr. Mechano
      • Anonimo scrive:
        Re: se windows fosse gratis
        non dimenticare che lo puoi installare su quante macchine vuoi... non come windows :P
        • Anonimo scrive:
          Re: se windows fosse gratis
          - Scritto da: Anonimo
          non dimenticare che lo puoi installare su quante
          macchine vuoi... non come windows :PGiusto con Win ci vuole un preservativo a PC
      • Anonimo scrive:
        Re: se windows fosse gratis

        A parita' di prezzo con Suse hai un bel manuale
        illustrato, un cofanetto, alcuni gadget, supporto
        telefonico ed online per un discreto periodo.Siamo onesti: l'unica cosa bella del manuale Suse è l'estetica. Il contenuto è davvero scadente. Per non parlare della traduzione italiana.Riguardo al topic del post originale: se windows fosse gratis cambierebbe poco: quasi nessuno lo compera a parte, lo comperano tutti in OEM con la macchina, la qual cosa alla fin della fiera, non è percepita da un utente normale come un costo (anche se ovviamente lo è).Il vero vantaggio di Windows è la qualità e la facilità d'uso di tutta una serie di applicazioni DESKTOP (terze parti) il cui equivalente Linux non è ancora maturo o non esiste proprio.Per il resto ci sarebbe molto da discutere.
        • Mechano scrive:
          Re: se windows fosse gratis
          - Scritto da: Anonimo
          Siamo onesti: l'unica cosa bella del manuale Suse
          è l'estetica. Il contenuto è davvero scadente.
          Per non parlare della traduzione italiana.Meglio il "nulla" fornito con Winzozz?
          Il vero vantaggio di Windows è la qualità e la
          facilità d'uso di tutta una serie di applicazioni
          DESKTOP (terze parti) il cui equivalente Linux
          non è ancora maturo o non esiste proprio.Qualita' e facilita' di applicazioni desktop ora c'e' anche su Linux.Se mi dici quelle professionali che su Winzozz esistono da molto piu' tempo e quindi hanno avuto modo d'essere migliorate ti posso credere. Ma quelle desktop ormai le equivalenti Linux sono molto piu' potenti.__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: se windows fosse gratis
            forse, puo' esserti utile srapbook su mozilla firefox (che funziona su tutte le macchine).
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: se windows fosse gratis
      - Scritto da: Anonimo
      linux sarebbe morto in 2 giorni. Alla fine è solo
      voglia di non spendere soldi. Questo lo rispetto,
      ma non venitemi a dire che è migliore. "Migliore" e "peggiore" sono termini troppo generici.Inoltre, e questo è il motivo per cui mi attengo alla filosofia di base della FSF, il software libero va scelto non per il prezzo ma piuttosto per la libertà di usarlo/modificarlo/redistribuirlo: proprietà sconosciute al software proprietario.
      Se linux
      fosse migliore sarebbe già inscatolato ad un
      prezzo superiore a quello di windows. Da quando un bene immesso ex-novo in un mercato dominato da un competitore già consolidato, può intaccare il predominio del suddetto praticando un prezzo maggiore?
      Suse che è
      la versione migliore di linux (la più
      accessibile) già è in vendità a 90 euro.Dovresti riflettere sul significato della frase "free speech, not free beer" che costituisce l'emblema del software libero.Chi ha mai detto che il software libero non si può vendere?http://www.gnu.org/philosophy/selling.it.html
    • Anonimo scrive:
      Re: se windows fosse gratis
      Carissimo,ti comunico che windows e' gia' gratis. Fatti un giretto nelle aziende nostrane, per non parlare delle famigliole nostrane, e vedrai quante copie taroccate di Winzooz me,98,xp e simili.Se la "ggente" non passa a Linux e rimane a windows e' perche' "mio cuggino ci ha l'ultima versione aggiornata e taroccata" di Winzozz.Scusa il mio "tagliano" ma e' per mettermi al tuo livello.CiaoBill
    • Anonimo scrive:
      Re: se windows fosse gratis
      Se Windows fosse gratis in un mondo variegato dove ogni sistema operativo fosse gratuito e opensource, con Linux, FreeBSD, ReactOS, AmigaOS, MacOSX, BeOS ecc. Ognuno con la sua fetta di mercato, credo proprio che non lo vorrebbe nessuno.Almeno finche' sara' pieno di spyware, cosi' attaccabile dai virus, closed source, compatibile solo con se stesso e prodotto da un'azienda pluri-pregiudicata.
  • Anonimo scrive:
    che ciofeca ! strategia fallimentare
    Forse il Brasile (quinto paese piu'popoloso e sesta potenza economicamondiale) non e' proprio fatto da idioti.Forse un so da super-utonti non e' unastrategia con cui combattere un ottimolinux come Conectiva: sinceramente nonc'e' paragone. O trovano il modo di tangentare una buona fetta della gentedi Lula o hanno gia perso: non sonocompetitivi ne come prezzo ne comequalita del prodotto.
    • Anonimo scrive:
      Re: che ciofeca ! strategia fallimentare
      - Scritto da: Anonimo
      Forse il Brasile (quinto paese piu'
      popoloso e sesta potenza economica
      mondiale) non e' proprio fatto da idioti.
      Forse un so da super-utonti non e' una
      strategia con cui combattere un ottimo
      linux come Conectiva: sinceramente non
      c'e' paragone. ora Mandriva hanno fuso due nomi :) erano meglio prima come nomi :D cmq quel che uscira' fuori sara' sicuramente una bella cosa. La macro$uck ha fatto il suo tempo, tutto sommato e' durata poco o anche troppo, ma ora e' finita, nei libri di storia si spieghera' questo inconcepibile cambiamento di rotta dell'economia mondiale da quando e' comparso uno scrittore di nome Linus che ha scritto il piu' entusiasmante testo di letteratura informatica del secolo ricevendo l'aiuto del mondo intero unicamente motivato dalla fame di bella " scrittura " :)
  • jokanaan scrive:
    sondaggio
    ma ci sarebbe qualcuno che al posto di una distro a piacere di linux si prenderebbe quell'accrocchio che può far girare massimo 3 programmi alla volta?!? Spiegatemi perché.
    • Anonimo scrive:
      Re: sondaggio
      perchè la gente metterà la patch ed avrà un windows completo e a linux lo manderà a quel paese
      • Mechano scrive:
        Re: sondaggio
        - Scritto da: Anonimo
        perchè la gente metterà la patch ed avrà un
        windows completo e a linux lo manderà a quel
        paeseAhhaahahDi' ma sei scemo?Va be' che in passato la Micro$uck e' stata famosa per aver "regalato" i suoi software con chiavi di attivazioni ridicole, per farli diffondere.Ma ora e' arrivato il tempo di fare i conti.E come dice lo stesso Lula, Micro$oft e' come uno spacciatore, che ti da una dose gratis e quando ti sei assuefatto ai suoi prodotti devi pagare cari aggiornamenti e nuove versioni. E anche se non le vuoi loro sanno come obbligarti a comprarle.__Mr. Mechano
      • Elwood_ scrive:
        Re: sondaggio
        - Scritto da: Anonimo
        perchè la gente metterà la patch ed avrà un
        windows completo e a linux lo manderà a quel
        paesePerche' oltre a non capire un ghezzo del discorso non hai capito che con patch o senza quello rimane, con tre programmi oppure il chiudisessione ti ha rinc..gnito del tutto?
        • jokanaan scrive:
          Re: sondaggio
          - Scritto da: Elwood_

          - Scritto da: Anonimo

          perchè la gente metterà la patch ed avrà un

          windows completo e a linux lo manderà a quel

          paese

          Perche' oltre a non capire un ghezzo del discorso
          non hai capito che con patch o senza quello
          rimane, con tre programmi oppure il
          chiudisessione ti ha rinc..gnito del tutto?
          secondo me non sa cosa vuol dire multitasking e non si rende conto. D'altra parte già fa fatica a non far litigare il suo unico neurone con le pareti della teca cranica... :(==================================Modificato dall'autore il 14/04/2005 7.20.33
      • iced scrive:
        Re: sondaggio
        Ma perché sbattersi tanto per patchare Windows limitato - azione che sarebbe sicuramente illecita (sennò perché ti danno il windows limitato!??!?!): mi prendo una copia pirata di Windows e vai!!!!!! Oppure mi installo linux e esco dal giro malefico una volta per tutte!!Svegliatevi gente! Avere un'alternativa è sempre meglio di avere nessuna alternativa! Scegliere poi è crescere!!! Sveglia!
        • francescor82 scrive:
          Re: sondaggio

          Ma perché sbattersi tanto per patchare Windows
          limitato - azione che sarebbe sicuramente
          illecita (sennò perché ti danno il windows
          limitato!??!?!): mi prendo una copia pirata di
          Windows e vai!!!!!!Credo che nella PA, almeno ufficialmente, non sia permesso. :-D
          Oppure mi installo linux e
          esco dal giro malefico una volta per tutte!!Questo sì. :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: sondaggio
            - Scritto da: francescor82

            Ma perché sbattersi tanto per patchare Windows

            limitato - azione che sarebbe sicuramente

            illecita (sennò perché ti danno il windows

            limitato!??!?!): mi prendo una copia pirata di

            Windows e vai!!!!!!

            Credo che nella PA, almeno ufficialmente, non sia
            permesso. :-Deh, appunto, ma non è neppure ufficialmente permesso applicare un "crack".
          • Anonimo scrive:
            Re: sondaggio
            - Scritto da: francescor82

            Ma perché sbattersi tanto per patchare Windows

            limitato - azione che sarebbe sicuramente

            illecita (sennò perché ti danno il windows

            limitato!??!?!): mi prendo una copia pirata di

            Windows e vai!!!!!!

            Credo che nella PA, almeno ufficialmente, non sia
            permesso. :-D


            Oppure mi installo linux e

            esco dal giro malefico una volta per tutte!!

            Questo sì. :-)Magari.Dove lavoro mi hanno minacciato verbalmente di provvedimento disciplinare per aver scaricato la Debian (per via dei sorgenti).Spero che mettonano per iscritto, che così mi arrichisco alle loro spalle con una bella causa di risarcimento danni (minacce sul posto di lavoro, mica giuggiole)
          • Anonimo scrive:
            Re: sondaggio
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: francescor82


            Ma perché sbattersi tanto per patchare Windows


            limitato - azione che sarebbe sicuramente


            illecita (sennò perché ti danno il windows


            limitato!??!?!): mi prendo una copia pirata di


            Windows e vai!!!!!!



            Credo che nella PA, almeno ufficialmente, non
            sia

            permesso. :-D




            Oppure mi installo linux e


            esco dal giro malefico una volta per tutte!!



            Questo sì. :-)

            Magari.
            Dove lavoro mi hanno minacciato verbalmente di
            provvedimento disciplinare per aver scaricato la
            Debian (per via dei sorgenti).forse ti hanno minacciato perchè la Debian non serve a loro e quindi stai facendo un uso personale della loro connessione ? comunque rimangono degli str**** ...
            Spero che mettonano per iscritto, che così mi
            arrichisco alle loro spalle con una bella causa
            di risarcimento danni (minacce sul posto di
            lavoro, mica giuggiole)non è che per caso lavori a Segrate in una ditta con la bandierina a 4 colori ? :D
        • Anonimo scrive:
          Re: sondaggio
          - Scritto da: iced
          Ma perché sbattersi tanto per patchare Windows
          limitato - azione che sarebbe sicuramente
          illecita (sennò perché ti danno il windows
          limitato!??!?!): mi prendo una copia pirata di
          Windows e vai!!!!!! Oppure mi installo linux e
          esco dal giro malefico una volta per tutte!!

          Svegliatevi gente! Avere un'alternativa è sempre
          meglio di avere nessuna alternativa! Scegliere
          poi è crescere!!! Sveglia!
          Leggendo le percentuali di utilizzo dei SO direi chela scelta è gia stata fatta. Svegliati.
          • Ataru73 scrive:
            Re: sondaggio
            - Scritto da: Anonimo
            Leggendo le percentuali di utilizzo dei SO direi
            che
            la scelta è gia stata fatta. Svegliati.In realtà proprio vedendo le percentuali mi rendo conto che la scelta non è stata mai fatta...Almeno dalla stragrande maggioranza della gente.
          • francescor82 scrive:
            Re: sondaggio

            In realtà proprio vedendo le percentuali mi rendo
            conto che la scelta non è stata mai fatta...
            Almeno dalla stragrande maggioranza della gente.Oltretutto non esiste LA scelta, ma esiste una scelta per ogni persona. Perchè mi si deve obbligare ad usare un SO quando un altro mi dà tutto quello che mi serve?Chi è che ha fatto LA scelta a nome di tutti gli utenti di computer?Chi dice che tutti gli utenti che ora usano Windows passivamente non avrebbero potuto fare le stesse cose se solo avessero trovato un computer con GNU/Linux installato invece di XP?
          • Anonimo scrive:
            Re: sondaggio


            Svegliatevi gente! Avere un'alternativa è sempre

            meglio di avere nessuna alternativa! Scegliere

            poi è crescere!!! Sveglia!


            Leggendo le percentuali di utilizzo dei SO direi
            che
            la scelta è gia stata fatta. Svegliati.Leggendo le percentuali di utilizzo dei SO direi che la gente non si è ancora SVEGLIATA!
  • Elwood_ scrive:
    ecco il nuovo winzoz starter edition
    Ovviamente ridotto per il brasilehttp://media.shopping.sapo.pt/Production/0899/Assets/product/images/abaco.jpgrisparmio di energia 100%manutenzione 0vantaggi moltiL'unico svantaggio e' la portabilita'ma i geni di microsoft stanno creandone una versione palmIo sento l'animale ferito a morte che guaisce e ulula...
    • Anonimo scrive:
      Re: ecco il nuovo winzoz starter edition
      - Scritto da: Elwood_
      Ovviamente ridotto per il brasile

      http://media.shopping.sapo.pt/Production/0899/AsseNo questa è la loro versione a prezzo pieno, oppure quella concorrente a codice aperto (ti è concesso smontare le palline e rimontarle se ti fa più comodo).La versione per il Brasile è limitata a tre palline...
  • Elwood_ scrive:
    ha ha ha!
    E' davvero divertenteIl colosso di redmond si sta muovendo come un dinosauro ferito a morte...Barcolla senza meta e senza sapere dove cadere.Questa dello starter edition e' bellissimaEsempioSauo Paulo do brasioll capoufficio richiede di installare il programma di videoscritturaquello per fare di conto il programma per fare le presentazionie un'antivirusMi dispiaceo scrivi o fai di contoo crei una presentazioneo ti difendi dai viruse la risposta del capoufficio sara': "ma non c'era quel nuovo sistema operativo... come si chiama? Linux se non sbaglio"E così il colosso di redmond sapra' dove accasciarsi ferito a mortea sao paulo do brasio!Linuxisticamente vostro Elwood_
  • Anonimo scrive:
    Windows ridotto....
    Ragazzi ma cos'è sta presa per i fondelli di windows ridotto?!?E che vuoi ridurre più di così? Ci sta il sistema, un editor di testi, un lettore multimediale, una calcolatrice, e un browser e un client di posta terribilmente deficitari in fatto di sicurezza.Più ridotto di così che fa? Si ferma dopo aver fatto il boot?!?
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ridotto....
      no solo 3 programmi alla volta :Dassurdo vero?
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ridotto....
        - Scritto da: Anonimo
        no solo 3 programmi alla volta :D
        assurdo vero?Pensavo peggio :DCi potrei far girare Avast, Sygate e Spybot assieme :DAlmeno sto sicuro :D
  • Anonimo scrive:
    UN INCLUSIONE CHE ALLA MICROSOFT
    Esplodera' nel c...
  • Anonimo scrive:
    Terzo mondo
    Hanno ben altri problemi.Credo che il pc sia veramente l'ultimo.Fatevi un giro a Fortaleza, a Rio o a Brasilia.
    • Anonimo scrive:
      Terzo mondo ? L'italia
      Certo, hanno molti problemi, maricordati che hanno anche molterisorse e queste fanno gola.Tieni poi presente che malgradograndi sacche di povertà e enormidifferenze sociali c'è comunque unaclasse media di svariate decine dimilioni di persone e in questo settore sono decisamente piu avantidi noi e producono ottimo sw, alcontrario di quanto avviene qui nelterzo mondo....Conectiva, per es, è una delle migliorie piu complete distro linux in circolazioneed è stata la prima a fare il porting diapt su rpm, quindi ad adottare ilsistema delle repositories con gli rpm,anni prima di redhat-fedoraSe b. gates vuole competere con un ottimo prodotto, gia introdotto datempo nella pa come Conectiva con una stronzata del genere ha gia perso
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: Terzo mondo
      Dipende da dove te lo fai, il giro. Prova magari a San Paolo, Curitiba, Porto Alegre...Certo che se bazzichi solo le favelas stiamo freschi...Il Brasile è un paese dai grandi contrasti, ma il termine terzo mondo non mi pare appropriato. Quando penso a certe zone d'Italia ancora non servite dall'ADSL, forse in quest'area siamo più terzo mondo di loro.
      • Anonimo scrive:
        Re: Terzo mondo
        - Scritto da: Santos-Dumont
        Dipende da dove te lo fai, il giro. Prova magari
        a San Paolo, Curitiba, Porto Alegre...
        Certo che se bazzichi solo le favelas stiamo
        freschi...Ma no, si capisce chiaramente dalle cazz@te che dice e dalle città che cita che lui è uno di quelli che gira il mondo per fare turismo sessuale... di', verme, le bambine a Fortaleza però ti piacevano, eh?
        • Anonimo scrive:
          Re: Terzo mondo

          Ma no, si capisce chiaramente dalle cazz@te che
          dice ...sei proprio un winzozzone, ma non e' colpa tua, con il so che ti ritrovi non puoi neanche pensare ad una risposta decente.
    • ElfQrin scrive:
      Re: Terzo mondo
      - Scritto da: Anonimo
      Hanno ben altri problemi.

      Credo che il pc sia veramente l'ultimo.


      Fatevi un giro a Fortaleza, a Rio o a Brasilia.Ho bazzicato un po' di bassifondi, baraccopoli, e villaggi indios, in particolare in Argentina (dove vi ho anche vissuto), quindi credo di parlare con cognizione di causa:in questi posti per la persona comune il computer è forse l'ultimo dei problemi, ma non lo è affatto per la comunità in generale: scuole, uffici, piccole attività commerciali...==================================Modificato dall'autore il 14/04/2005 6.32.30
    • Anonimo scrive:
      Re: Terzo BENALTRISTA
      - Scritto da: Anonimo
      Hanno ben altri problemi.ecco un altro "benaltrista"per gente come loro c'è sempre BEN-altro di cui occuparsieppure la logica che propongono è facilmente falsificabileaffermazione 1 - Il Brasile è povero e martoriatoaffermazione 2 - Il Brasile si occupa di ridurre il debito rendendosi indipendente dalle spese per il softwareconclusione-illogica: Il Brasile perde tempo con il software liberoCui Prodest? A chi giova il benaltrismo?Solo a chi vuole lo status quoChi beneficia dello status quo?Una nota azienda monopolista extra-europea (e di certo anche extra-brasiliana): MS
      • Anonimo scrive:
        Re: Terzo BENALTRISTA
        - Scritto da: Anonimo
        ecco un altro "benaltrista"[...]Complimenti per quest'esempio di logicastringente e concisione :)(non è ironico)
  • HotEngine scrive:
    Rotfl.
    La scena: un negozio di abbigliamento.Attori: Raimundo Palau, cliente; Bill Gattones, commesso.Raiumundo si prova alcuni vestiti poi decide per un abito con giacca, pantaloni e cravatta. Chiede il prezzo. Un'enormità rispetto alle sue finanze. Lo fa notare al commesso il quale esordisce: "nessun problema!"Gattones prende il vestito, tagliuzza la cravatta, strappa una manica dalla giacca, taglia i pantaloni a mo' di dopobagno et voilà. "Ecco pronto il suo vestito, come prima ma a metà prezzo!"Raiumundo non ha ancora capito se Gattones fosse completamente scemo o lo stesse prendendo per il c...
    • jokanaan scrive:
      Re: Rotfl.
      - Scritto da: HotEngine
      La scena: un negozio di abbigliamento.
      Attori: Raimundo Palau, cliente; Bill Gattones,
      commesso.

      Raiumundo si prova alcuni vestiti poi decide per
      un abito con giacca, pantaloni e cravatta. Chiede
      il prezzo. Un'enormità rispetto alle sue finanze.
      Lo fa notare al commesso il quale esordisce:
      "nessun problema!"
      Gattones prende il vestito, tagliuzza la
      cravatta, strappa una manica dalla giacca, taglia
      i pantaloni a mo' di dopobagno et voilà. "Ecco
      pronto il suo vestito, come prima ma a metà
      prezzo!"

      Raiumundo non ha ancora capito se Gattones fosse
      completamente scemo o lo stesse prendendo per il
      c... ahahhahahhahah !!!(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Rotfl.
      - Scritto da: HotEngine
      La scena: un negozio di abbigliamento.
      Attori: Raimundo Palau, cliente; Bill Gattones,
      commesso.

      Raiumundo si prova alcuni vestiti poi decide per[CUT]LOL, bellissima.Bye, Luca
    • francescor82 scrive:
      Re: Rotfl.

      La scena: un negozio di abbigliamento.
      Attori: Raimundo Palau, cliente; Bill Gattones,
      commesso.(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Rotfl.
      mooolto carina :)
    • Sandro kensan scrive:
      Re: Rotfl.
      - Scritto da: HotEngine
      La scena: un negozio di abbigliamento.
      Attori: Raimundo Palau, cliente; Bill Gattones,
      commesso.Ma questa è una telenovelas!!! :) :) :) :) :)
      • awerellwv scrive:
        Re: Rotfl.
        - Scritto da: Sandro kensan

        - Scritto da: HotEngine

        La scena: un negozio di abbigliamento.

        Attori: Raimundo Palau, cliente; Bill Gattones,

        commesso.

        Ma questa è una telenovelas!!! :) :) :) :) :)E ora obblighero' Hot engine a piazzarne una a settimana su un blog perche' siamo partiti bene :-D ora si vuole il fumetto on line di Bill Gattones stupenda!!!
        • HotEngine scrive:
          Re: Rotfl.
          - Scritto da: awerellwv
          E ora obblighero' Hot engine a piazzarne una a
          settimana su un blog perche' siamo partiti bene
          :-D Troppo buoni... ;-)
  • Anonimo scrive:
    il palo nel culo
    questa del windows ridotto ha tutta l'aria di essereun paletto da piazzare nel culo ai brasiliani.la contromossa potrebbe essere quella di usareil dildo Linux sulle scrivanie brasilere (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: il palo nel culo
      - Scritto da: Anonimo
      questa del windows ridotto ha tutta l'aria di
      essere
      un paletto da piazzare nel culo ai brasiliani.
      la contromossa potrebbe essere quella di usare
      il dildo Linux sulle scrivanie brasilere (rotfl)
      Troppo moscio :-)
  • Anonimo scrive:
    come dire...
    ti inculo oggi per pochi dollari così domani ti inculo alla grande per molti + dollaroni...
  • Anonimo scrive:
    Povero DRAGA
    Talmente miserabile che x non farsi prendere a pesci in faccia dal Brasile si cala le braghe e si inchina a 90 gradi tentando di far passare un wiZoZZe mutilato oltre che handicappato......, ma non gli basta nemmeno questo ormai...
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero DRAGA
      - Scritto da: Anonimo
      Talmente miserabile che x non farsi prendere a
      pesci in faccia dal Brasile si cala le braghe e
      si inchina a 90 gradi tentando di far passare un
      wiZoZZe mutilato oltre che handicappato......, ma
      non gli basta nemmeno questo ormai...Da te, Alien, mi sarei aspettato molto di più, dai impegnati che ce la puoi fare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Povero DRAGA
      - Scritto da: Anonimo
      Talmente miserabile che x non farsi prendere a
      pesci in faccia dal Brasile si cala le braghe e
      si inchina a 90 gradi tentando di far passare un
      wiZoZZe mutilato oltre che handicappato......, ma
      non gli basta nemmeno questo ormai...Alien, ma scusa, perché non ti crei un account? Suvvia, i tuoi post sono i primi che cerco quando si parla di Windows, rendimi la vita più facile :)Un ammiratore anonimo.Ciao, LucaDOH!
  • Anonimo scrive:
    Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
    Poi fatemi sapere. Se il paese stava andando male fatevi raccontare come sta andando ora con Lula :| :| :|
    • Mechano scrive:
      Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
      - Scritto da: Anonimo
      Poi fatemi sapere. Se il paese stava andando male
      fatevi raccontare come sta andando ora con Lula
      :| :| :|Ma perche' come va l'Italia tutta dedita al mondo closed Micro$oft ed Oracle?Stiamo per essere sanzionati dalla UE per eccesso di debito pubblico.Vuoi dire che le spese in IT non influiscano anch'esse?__Mr. Mechano
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)

        Vuoi dire che le spese in IT non influiscano anch'esse?Voglio dire che di tutti i problemi che deve affrontare il Brasile questo è l'ultimo nella scala di valori. Ci sei mai stato in quel paese? Per scopi extra-vacanza intendo dire, per qualcosa di diverso dal vedere belle spiagge, palme cocchi e balle varie. L'Italia al confronto ti sembrerebbe l'Eden
        • Mechano scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
          - Scritto da: Anonimo
          Voglio dire che di tutti i problemi che deve
          affrontare il Brasile questo è l'ultimo nella
          scala di valori. Ci sei mai stato in quel paese?
          Per scopi extra-vacanza intendo dire, per
          qualcosa di diverso dal vedere belle spiagge,
          palme cocchi e balle varie. L'Italia al confronto
          ti sembrerebbe l'EdenMa questa non e' la sede per diattere degli altri problemi del Brasile.In questo momento si parla di IT e informatica per la popolazione.E se un paese e' povero non c'e' niente di meglio di Linux per dargli una mano.Se in Italia l'adozione di Linux in una media Pubblica Amministrazione (sede provinciale + 7-8 distretti) permeterebbe un risparmio di 150.000 euro in sole licenze Win+Office, pensa quanto viene a risparmiare un intero stato specie se povero.__Mr. Mechano
        • Santos-Dumont scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
          - Scritto da: Anonimo

          Vuoi dire che le spese in IT non influiscano
          anch'esse?

          Voglio dire che di tutti i problemi che deve
          affrontare il Brasile questo è l'ultimo nella
          scala di valori. Ci sei mai stato in quel paese?
          Per scopi extra-vacanza intendo dire, per
          qualcosa di diverso dal vedere belle spiagge,
          palme cocchi e balle varie. L'Italia al confronto
          ti sembrerebbe l'EdenOddio, è arrivato quello che mi apre gli occhi! Devo proprio essere vissuto finora in un episodio di Ai confini della realtà !:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Santos-Dumont

            - Scritto da: Anonimo


            Vuoi dire che le spese in IT non influiscano

            anch'esse?



            Voglio dire che di tutti i problemi che deve

            affrontare il Brasile questo è l'ultimo nella

            scala di valori. Ci sei mai stato in quel paese?

            Per scopi extra-vacanza intendo dire, per

            qualcosa di diverso dal vedere belle spiagge,

            palme cocchi e balle varie. L'Italia al
            confronto

            ti sembrerebbe l'Eden

            Oddio, è arrivato quello che mi apre gli occhi!
            Devo proprio essere vissuto finora in un episodio
            di Ai confini della realtà!
            :DSuvvia, padre dell'aviazione, lascia perdere i troll. ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
          - Scritto da: Anonimo

          Vuoi dire che le spese in IT non influiscano
          anch'esse?

          Voglio dire che di tutti i problemi che deve
          affrontare il Brasile questo è l'ultimo nella
          scala di valori. Ci sei mai stato in quel paese?
          Per scopi extra-vacanza intendo dire, per
          qualcosa di diverso dal vedere belle spiagge,
          palme cocchi e balle varie. L'Italia al confronto
          ti sembrerebbe l'EdenIl Brasile ha tanti problemi è vero, ma togli le fette di prosciutto dagli occhi, anche in Italia abbiamo le nostre favelas giusto per citarne uno il quartiere scampia a Napoli.
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un BENALTRISTA
          - Scritto da: Anonimo

          Vuoi dire che le spese in IT non influiscano
          anch'esse?

          Voglio dire che di tutti i problemi che deve
          affrontare il Brasile questo è l'ultimo nella
          scala di valori. ed ecco la solita tattica "benaltrista" peggior FUDDING di matrice micro-micro-microsoft.Per gente come questa il problema sollevato non è mai importante, e la priorità va ad altre emerenze. Sempre ad altre, mi raccomando
      • pippo75 scrive:
        Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)


        Ma perche' come va l'Italia tutta dedita al mondo
        closed Micro$oft ed Oracle?

        Stiamo per essere sanzionati dalla UE per eccesso
        di debito pubblico.

        Vuoi dire che le spese in IT non influiscano
        anch'esse?meno delle briciole.parlavo l'altro giorno con un consigliere, devono ampliare l'asilo di due stanze (e se ho capito bene aggiustare i bagni)400.000 euro (quattrocentomila euro per 2 stanze), capirai cosa significa per loro il costo di 6 licenze di word annuali (una per impiegato)Se non sbaglio usano versioni "vecchie" di msoffice, quindi non e' che lo aggiornano tutti gli anni.ciaop.s. stento ancora a crederci, ripeto 400.000 per due stanze
        • paperinox scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
          - Scritto da: pippo75




          Ma perche' come va l'Italia tutta dedita al
          mondo

          closed Micro$oft ed Oracle?



          Stiamo per essere sanzionati dalla UE per
          eccesso

          di debito pubblico.



          Vuoi dire che le spese in IT non influiscano

          anch'esse?

          meno delle briciole.

          parlavo l'altro giorno con un consigliere, devono
          ampliare l'asilo di due stanze (e se ho capito
          bene aggiustare i bagni)
          400.000 euro (quattrocentomila euro per 2
          stanze), capirai cosa significa per loro il costo
          di 6 licenze di word annuali (una per impiegato)
          Se non sbaglio usano versioni "vecchie" di
          msoffice, quindi non e' che lo aggiornano tutti
          gli anni.

          ciao

          p.s. stento ancora a crederci, ripeto 400.000 per
          due stanzeestremamente logico, se pensi che quei soldi l'amministrazione li pagherà, come si suol dire, a mai più.la media infatti è di circa 2 ANNI per ricevere un pagamento da loro, figurarsi poi se ci sono di mezzo delle elezioni...logico quindi che nel presentare il conto si tenda a considerare la lunghezza dei pagamenti.in più, a volte, il costruttore deve rientrare di, come dire.... emolumenti aggiuntivi?? :Dal solito, elimina i burocrati ed avrai risparmi di ogni genere...
    • Anonimo scrive:
      Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
      - Scritto da: Anonimo
      Poi fatemi sapere. Se il paese stava andando male
      fatevi raccontare come sta andando ora con Lula
      :| :| :|Strano, ho avuto il 100% di riscontri positivi su Lula dai Brasiliani, quali sono le tue fonti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
        Il 100% perdonami ma mi pare abbastanza improbabile. Le mie fonti sono i brasiliani stessi, in Brasile. Come chiedere qui cosa ne pensa la gente di Berlusconi... le tue fonti cosa dicono, 100% di commenti positivi anche per lui?
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
          - Scritto da: Anonimo
          Il 100% perdonami ma mi pare abbastanza
          improbabile. Le mie fonti sono i brasiliani
          stessi, in Brasile. Beh non conosco tutti i quasi 200 milioni di Brasiliani, ma quella decina di Brasiliani che conosco sono tutti pro Lula e leggendo i giornali Brasiliani mi sono fatto anche io un idea positiva di lui indipendentemente dalle scelte sull'IT.
          Come chiedere qui cosa ne
          pensa la gente di Berlusconi... le tue fonti cosa
          dicono, 100% di commenti positivi anche per lui?Non chiedo commenti sui politici italiani, quelli posso valutarli personalmente e la mia valutazione è al 100% negativa per tutti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)

            Beh non conosco tutti i quasi 200 milioni di Brasiliani, ma
            quella decina di Brasiliani che conosco sono tutti pro Lula e
            leggendo i giornali Brasiliani mi sono fatto anche io un idea
            positiva di lui indipendentemente dalle scelte sull'IT.Il problema è che Lula era il meno peggio, quando è stato eletto. Ma meno peggio non significa "valido", purtroppo. Comunque sarà la storia a mostrare i fatti, tempo al tempo (sigh).
            Non chiedo commenti sui politici italiani, quelli posso
            valutarli personalmente e la mia valutazione è al 100%
            negativa per tuttiTutti nessuno escluso? Non c'è UN politico che ti piaccia... dai non ci credo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Anonimo

            Tutti nessuno escluso? Non c'è UN politico che ti
            piaccia... dai non ci credo.Ritengo che i politici italiani siano tutti in malafede e ne è la dimostrazione lo stato attuale del paese che non è solo il frutto di questo governo, ma è il frutto di decenni di malgoverno di tutte le parti politiche che si sono alternate alla guida o sarebbe meglio dire allo spartimento della torta Italia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Anonimo
            Ritengo che i politici italiani siano tutti in
            malafede e ne è la dimostrazione lo stato attuale
            del paese che non è solo il frutto di questo
            governo, ma è il frutto di decenni di malgoverno
            di tutte le parti politiche che si sono alternate
            alla guida o sarebbe meglio dire allo spartimento
            della torta Italia.Ci sono anche politici seri, non appartengono a maggioranze di destra o sinistra, non sono in TV o sui giornali continuamente, ma ci sono.A me, personalmente, piacciono molto i radicali (sia per gli ideali che portano avanti che per il fatto che a differenza di tutti gli altri, ci credono veramente nei loro ideali [chiedi a uno qualsiasi dei politici di DX o SX se sarebbero disposti ad andare in galera per gli ideali che dicono di difendere, molti radicali ci sono andati]), stai pur certo che alle prox. elezioni il mio voto è loro.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)

            Ci sono anche politici seri, non appartengono a
            maggioranze di destra o sinistra, non sono in TV
            o sui giornali continuamente, ma ci sono.
            A me, personalmente, piacciono molto i radicali
            (sia per gli ideali che portano avanti che per il
            fatto che a differenza di tutti gli altri, ci
            credono veramente nei loro ideali [chiedi a unoA me i radicali non sembrano un partito ma una setta, credono in quello che dice il duce spirituale e vanno avanti convinti e ciechi, non sanno cosa vogliono ma lo vogliono tutto e subito e tentano di ricattare con sceneggiate tipo sciopero della fame etcc . Alcune battaglie potevo appoggiarle ma sinceramente non li voterei mai.Dovendo scegliere un partito a cui iscrivermi sceglierei i verdi, sono molto influenzato dal loro atteggiamento verso il free soft, e per me e' una ragione sufficiente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Anonimo
            Dovendo scegliere un partito a cui iscrivermi
            sceglierei i verdi, sono molto influenzato dal
            loro atteggiamento verso il free soft, e per me
            e' una ragione sufficiente.Io i verdi non li voterei mai. A parte il free-soft il più delle volte siamo su posizioni diametralmente opposte.Bye, Luca
          • Anonimo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Anonimo

            Il problema è che Lula era il meno peggio, quando
            è stato eletto. Ma meno peggio non significa
            "valido", purtroppo. Comunque sarà la storia a
            mostrare i fatti, tempo al tempo (sigh).
            Non so se Lula fosse il meno peggio o il meglio, ma so che in Italia non abbiamo il meno peggio, ma al massimo abbiamo il peggio del peggio e per giunta non si sa qual'è il peggio del peggio!!!
          • gerry scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Anonimo
            Il problema è che Lula era il meno peggio, quando
            è stato eletto.Beh, tecnicamente quindi è il meglio che sia sul mercato.
          • castigo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Anonimo

            Beh non conosco tutti i quasi 200 milioni di
            Brasiliani, ma

            quella decina di Brasiliani che conosco sono
            tutti pro Lula e

            leggendo i giornali Brasiliani mi sono fatto
            anche io un idea

            positiva di lui indipendentemente dalle scelte
            sull'IT.

            Il problema è che Lula era il meno peggio, quando
            è stato eletto. Ma meno peggio non significa
            "valido", purtroppo. Comunque sarà la storia a
            mostrare i fatti, tempo al tempo (sigh).LOL.... stai dando di Lula lo stesso giudizio che sento esprimere continuamente nei confronti della nostra sinistra :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
        a me Lula sta simpatico.... :DFabio
    • jokanaan scrive:
      Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
      - Scritto da: Anonimo
      Poi fatemi sapere. Se il paese stava andando male
      fatevi raccontare come sta andando ora con Lula
      :| :| :|dove vorresti arrivare, che è un uomo cattivo e quindi dice solo fesserie?sveglia, il mondo non è in bianco e nero.
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
      - Scritto da: Anonimo
      Poi fatemi sapere. Se il paese stava andando male
      fatevi raccontare come sta andando ora con Lula
      :| :| :|Tanto male non direi, visto che il salario minimo è passato da 180 R$ (epoca Cardoso) ai 300 del prossimo primo maggio.Ovvio che c'é sempre chi si lamenta, tuttavia consiglierei di discriminare il livello della critica: c'é una montagna di idioti che si limitano a insultare Lula solo per le sue umili origini e una certa mancanza di "stile", la quale però è certamente meno importante dell'onestà.Ciò non mi rende un estimatore a priori del presidente, che affidandosi comunque a collaboratori di varia provenienza politica si vede addebitare, forse suo malgrado, decisioni non certo brillanti come quella che legalizza la coltivazione e l'uso degli OGM sul territorio nazionale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
        Beh, io non ci vedo nulla di male nella conltivazione e nel consumo degli OGM. Anche le pesche noci, che sono le uniche la gente vuole perchè non hanno i "peli", sono ogm
        • Anonimo scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
          - Scritto da: Anonimo
          Beh, io non ci vedo nulla di male nella
          conltivazione e nel consumo degli OGM. Anche le
          pesche noci, che sono le uniche la gente vuole
          perchè non hanno i "peli", sono ogmO fai selezioni e incroci per secoli o sveltisci le cose in laboratori di ingegneria genetica (e magari ti viene anche meglio). Gli ogm fanno seccare le OO? FUD da due soldiSe poi la Monsanto fa le semenze che puoi piantare solo una volta (perchè il raccolto è sterile) oppure fa concimi e diserbanti che puoi usare solo con le sue semenze, è un'altra storia
          • castigo scrive:
            Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Beh, io non ci vedo nulla di male nella

            conltivazione e nel consumo degli OGM. Anche le

            pesche noci, che sono le uniche la gente vuole

            perchè non hanno i "peli", sono ogm

            O fai selezioni e incroci per secoli o sveltisci
            le cose in laboratori di ingegneria genetica (e
            magari ti viene anche meglio). Gli ogm fanno
            seccare le OO? FUD da due soldicerto, certo, ne parliamo tra qualche anno, quando magari anzichè seccarti le palle ti si è seccato qualcos'altro :D

            Se poi la Monsanto fa le semenze che puoi
            piantare solo una volta (perchè il raccolto è
            sterile) oppure fa concimi e diserbanti che puoi
            usare solo con le sue semenze, è un'altra storiaLOL... se lo dici tu sicuramente è vero.....
        • Giambo scrive:
          Re: Chiedete di Lula ad un brasiliano ;)
          - Scritto da: Anonimo
          Beh, io non ci vedo nulla di male nella
          conltivazione e nel consumo degli OGM. Anche le
          pesche noci, che sono le uniche la gente vuole
          perchè non hanno i "peli", sono ogmIl problema degli OGM e' un diverso, e forse questa non e' la sede giusta per dibatterne.Quel che da' fastidio degli OGM e' che, come per il software, ti ritrovi in una situazione di "vendor lock-in": Se decidi di coltivare i prodotti OGM della ditta XYZ, allora puoi coltivare _solo_ i suoi prodotti e non puoi ri-utilizzare le sementi prodotte, devi ricomperarle ogni volta da loro.Per non parlare del problema della biodiversita': Come i Virus, Dialer e Spyware hanno successo proprio a causa della non-esistenza di biodiversita' nel panorama informatico, cosi' un eventuale parassita o virus potrebbe per esempio far sparire una gran fetta della produzione agrigola basata solo su un certo tipo di cereale.
  • Mechano scrive:
    Peccato!
    Peccato nella notizia manchi il piccolissimo dettaglio che gia' il presidente Lula ha rimandato al mittente i suoi inutili regali, paragonando Micro$oft ad uno spacciatore che viene a regalare ad enti, scuole e ospedali per poi imbrigliare l'utente negli aggiornamenti ed in costi nascosti dei suoi sistemi operativi.Affermazioni per cui lo "spacciatore" s'e' pure permesso di denunciare Lula per diffamazione!Ma come proprio loro che sono stati condannati in vari processi?Comunque interessante l'intervento del MIT, un ente americano che non difende Micro$oft una azienda sua connazionale e invece preferisce consigliare l'opensource.In giro per il mondo non si fida piu' nessuno di quell'aziendaccia, e qui in Italia continuiamo a sorbirci flame di lecchini, troll e astroturfer nei forum?__Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Peccato!
      - Scritto da: Mechano
      Peccato nella notizia manchi il piccolissimo
      dettaglio che gia' il presidente Lula ha
      rimandato al mittente i suoi inutili regali,
      paragonando Micro$oft ad uno spacciatore che
      viene a regalare ad enti, scuole e ospedali per
      poi imbrigliare l'utente negli aggiornamenti ed
      in costi nascosti dei suoi sistemi operativi.
      Al World Social Forum mentre B.G. cercava di agganciare Lula, che lo evitava in ogni modo, Gilberto Gil stava spingendo per le libertà digitali e per l'open source, mi sa che con il Brasile non la spuntano :-)
      • Mechano scrive:
        Re: Peccato!
        - Scritto da: Anonimo
        Al World Social Forum mentre B.G. cercava di
        agganciare Lula, che lo evitava in ogni modo,
        Gilberto Gil stava spingendo per le libertà
        digitali e per l'open source, mi sa che con il
        Brasile non la spuntano :-)Cosi' si fa!Quando arriva in Italia, il solo sapere che e' l'uomo piu' ricco al mondo fa stendere tappeti rossi, offrire figlie come concubine e perfino se stessi come eunuchi.Il presidente brasiliano gli ha fatto capire quanto fosse infastidito non dall'invidia per la ricchezza, come pensano tanti imbecilli, ma dall'arroganza tutta tipica di chi e' nato nel paese con la bandiera a stelle e striscie e dall'avidita' tipica di chi e' delinquente nell'anima e monopolista nella carriera.__Mr. Mechano==================================Modificato dall'autore il 14/04/2005 0.46.11
        • Anonimo scrive:
          Re: Peccato!
          - Scritto da: Mechano
          Il presidente brasiliano gli ha fatto capire
          quanto fosse infastidito non dall'invidia per la
          ricchezza, No, macchè.........
          come pensano tanti imbecilli, Eh...già.....tutti idioti......
          ma
          dall'arroganza tutta tipica di chi e' nato nel
          paese con la bandiera a stelle e striscieLi conosci solo te.
          e
          dall'avidita' tipica di chi e' delinquente
          nell'anima e monopolista nella carriera.Ma vai a letto, rifondarolo!Se uno fa i SOLDI, li fa LUI, non gli piovono dal cielo.
          • Mechano scrive:
            Re: Peccato!
            - Scritto da: Anonimo
            Ma vai a letto, rifondarolo!
            Se uno fa i SOLDI, li fa LUI, non gli piovono dal
            cielo.I soldi non si fanno (la zecca li 'fa'), si guadagnano.Ti hanno mai insegnato la differenza tra guadagnarseli onestamente e rubarli?Beh Billy Boy e' uno dei migliori ciarlatani, ladri e truffaldini sulla piazza.Tanto per fare un esempio basta guardare alle fondazioni di beneficenza che fa gestire al padre... Sono degli uffici di detrazione fiscale.__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Peccato!
            - Scritto da: Mechano

            - Scritto da: Anonimo


            Ma vai a letto, rifondarolo!

            Se uno fa i SOLDI, li fa LUI, non gli piovono
            dal

            cielo.

            I soldi non si fanno (la zecca li 'fa'), si
            guadagnano.
            Ti hanno mai insegnato la differenza tra
            guadagnarseli onestamente e rubarli?

            Beh Billy Boy e' uno dei migliori ciarlatani,
            ladri e truffaldini sulla piazza.
            Tanto per fare un esempio basta guardare alle
            fondazioni di beneficenza che fa gestire al
            padre... Sono degli uffici di detrazione fiscale.

            __
            Mr. Mechano
            Denuncialo se SAI che ruba invece di evitare accuratamente di fare il suo nome per paura che ti rovini.
          • Mechano scrive:
            Re: Peccato!
            - Scritto da: Anonimo
            Denuncialo se SAI che ruba invece di evitare
            accuratamente di fare il suo nome per paura che
            ti rovini.Lo hanno gia' fatto, e' stato condannato. Continua a farlo perche' e' recidivo e perche' ormai risarcimenti e multe fanno parte delle spese di budget, ed a volte va bene anche andare in tribunale e pagare multe, se sono di molto inferiori a quanto puo' fruttare un comportamento scorretto e illecito.__Mr. Mechano
          • Anonimo scrive:
            Re: Peccato!

            Lo hanno gia' fatto, e' stato condannato.
            Continua a farlo perche' e' recidivo e perche'
            ormai risarcimenti e multe fanno parte delle
            spese di budget, ed a volte va bene anche andare
            in tribunale e pagare multe, se sono di molto
            inferiori a quanto puo' fruttare un comportamento
            scorretto e illecito.

            __
            Mr. Mechano
            Però non lo denunci e vieni a frignare qui perchètutti ti odiano.
          • Anonimo scrive:
            Re: Peccato!
            - Scritto da: Mechano
            I soldi non si fanno (la zecca li 'fa'), si
            guadagnano.Tetrapilectomia, lezione seconda.Spara poche cazzate.
            Ti hanno mai insegnato la differenza tra
            guadagnarseli onestamente e rubarli?Difatti GATES li HA FATTI, anzi GUADAGNATI (visto che ti piace di più di "fatti", in quanto sa più di SOVIET a te tanto caro).
            Beh Billy Boy e' uno dei migliori ciarlatani,
            ladri e truffaldini sulla piazza.CAZZATE CAZZATE CAZZATEA te ed ai rifondaroli-invidiosi cella tua schiatta non scende nel gozzo che abbia TANTI SOLDI. Quelli che vorreste avere VOI ma che invece NON AVETE.E state qui a ROSICARE e a invidiare tutto e tutti, specie già chi può permettersiun 10 € più di voi.
            Tanto per fare un esempio basta guardare alle
            fondazioni di beneficenza che fa gestire al
            padre... Sono degli uffici di detrazione fiscale.INTANTO LA FA. Il resto son tutte cazzate da comunistelli astiosi.
          • Mechano scrive:
            Re: Peccato!
            - Scritto da: Anonimo
            A te ed ai rifondaroli-invidiosi cella tua
            schiatta non scende nel gozzo che abbia TANTI
            SOLDI. Quelli che vorreste avere VOI ma che
            invece NON AVETE.

            E state qui a ROSICARE e a invidiare tutto e
            tutti, specie già chi può permettersiun 10
            ? più di voi.Con me caschi proprio male...Il concetto di invidia non e' stato contemplato nella mia educazione.Io sono una persona molto modesta per quanto riguarda la vita e i beni materiali.La mia automobile e' volutamente una utilitaria che mi serve giusto per fare la spesa e quelle volte in cui non posso farne a meno, dato che sono un motociclista e non saprei cosa farmene di un'auto lussuosa.Non ho strane velleita', e i miei sogni sono sempre stati una casina carina tutta mia, un lavoro che mi permette indipendenza, e non avere debiti.Per il resto mi godo e non bado a spese per i miei due hobby preferiti, la moto (ne ho 2 ma ne ho avute anche 4 per un periodo), e il computer.
            INTANTO LA FA.
            Il resto son tutte cazzate da comunistelli
            astiosi. Non fa "vera" beneficienza.Nell80% dei casi regala licenze Winzozz a onlus, ospedali, orfanotrofi ecc., anche quelli del terzo mondo che non saprebbero cosa farsene.I bit sono duplicabili all'infinito a costo zero.Da quando si e' riusciti a dare un valore di mercato al "nulla" il software (ossia conoscenza astratta trasformata in bit che eseguono operazioni su una macchina), le donazioni che fa Bill Gate$ l'equivalente in valore economico di migliaia di copie di Winzozz.Migliaia di fogliettini di licenza, un cartoncino e un cd infilati dentro un preservativo di plastica. Con sopra scritto per giunta NON RIVENDIBILE.Cosi' ci fa bella figura coi babbaloni, detrae tanti soldi dalle tasse, e si assicura la schiavitu' informatica di coloro a cui ha fatto questi regali, che spesso nella maggior parte dei casi sono scuole.Se sono enti del terzo che avrebbero usato meglio del contate, non possono manco rivendersi queste licenze, proprio perche' non sono rivendibili...Furbo, troppo furbo Billy Boy. :)__Mr. Mechano
        • matcion scrive:
          Re: Peccato!

          nell'anima e monopolista nella carriera.
          Chiedo una lezione di storia: come ha fatto a diventare monopolista? Non avrà fondato un'azienda in grado di abusare di posizione dominante da subito, o no.E poi, monopolista de che? Non esistono solo i desktop.Sui segmenti di server, o software quali dbms o webserver e un mucchio di altra roba non mi pare che abbia una quota di mercato maggioritaria.
    • Anonimo scrive:
      Re: Peccato!

      In giro per il mondo non si fida piu' nessuno di
      quell'aziendaccia, e qui in Italia continuiamo a
      sorbirci flame di lecchini, troll e astroturfer
      nei forum?
      Se ognuno parlasse per se e non si arrogasseil potere di parlare per TUTTI ci sarebbero menoarroganti in circolazione.
      __
      Mr. Mechano
      • Mechano scrive:
        Re: Peccato!
        - Scritto da: Anonimo
        Se ognuno parlasse per se e non si arrogasse
        il potere di parlare per TUTTI ci sarebbero meno
        arroganti in circolazione.Tu hai fiducia in Micro$oft?E ti da fastidio se qualcuno ne parla male?Sei italiano?Che fastidio ti da se qualcuno parla male di quell'azienda o di un'azienda straniera in generale?Cosa porta a te in tasca difendere un'azienda straniera?Difenderesti un pluri-pregiudicato che pergiunta e' recidivo ed ogni volta che ne ha la possibilita' ricade nei propri errori?Perche' la Micro$oft e' un'azienda pregiudicata e recidiva.__ Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Peccato!

          Tu hai fiducia in Micro$oft?
          Non conosco aziende con il dollarino al posto della s.Almweno abbi il coraggio delle tue azioni.
          E ti da fastidio se qualcuno ne parla male?
          Nei forum esiste libertà di parola anche per gli altrinon solo per te
          Sei italiano?
          Si
          Che fastidio ti da se qualcuno parla male di
          quell'azienda o di un'azienda straniera in
          generale?
          Non sapevo che le aziende italiane fossero buone ele straniere cattive, convinto tu.
          Cosa porta a te in tasca difendere un'azienda
          straniera?
          Se parti dal presupposto che si deve parlar benedelle aziende italiane e male delle straniereper principio andiamo proprio bene.a
          Difenderesti un pluri-pregiudicato che pergiunta
          e' recidivo ed ogni volta che ne ha la
          possibilita' ricade nei propri errori?
          Perche' la Micro$oft e' un'azienda pregiudicata e
          recidiva.Qui l'unico che ha paura a scrivere il nome di Microsoft inmaniera corretta sei tu e non mi sembra una prova di coscenza pulita.

          __
          Mr. Mechano
          • Mechano scrive:
            Re: Peccato!
            - Scritto da: Anonimo
            Non sapevo che le aziende italiane fossero buone e
            le straniere cattive, convinto tu.

            Cosa porta a te in tasca difendere un'azienda

            straniera?


            Se parti dal presupposto che si deve parlar bene
            delle aziende italiane e male delle straniere
            per principio andiamo proprio bene.aNo, ma mi stupisce l'accanimento con cui si difende un'azienda che si porta via milioni di euro delle nostre tasse spesi dalle nostre publiche amministrazioni.Si difende un'azienda pluri-condannata che vende prodoti scadenti a prezzi altissimi.Che se ne frega di aggiornare i suoi programmi e risolvere bug anche gravi, almeno finche' cio' non viene trovato conveniente per il proprio business.Come una recente falla di Winzozz Media Player che permetteva di installare virus e trojan da file di dubbia provenienza, che non e' stato sistemato finche' cio' danneggiava solo gli utenti, e si e' corsi ai ripari quando si e' scoperto che permetteva ance l'aggiramento del loro sistema di DRM. Finche' non li ha toccati nel portafogli non gli e' importanto molto per gli utenti.
            Qui l'unico che ha paura a scrivere il nome di
            Microsoft in
            maniera corretta sei tu e non mi sembra una prova
            di coscenza pulita.Che te ne importa se uso nomignoli per prodotti commerciali con un marchio registrato? Tanto l'obbiettivo e' semplice e triplice:1) Non fare pubblicita' gratuita.2) Far capire comunque di chi si parla.3) Non incappare in guai con la tale azienda del marchio.__ Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: Peccato!
      Se ti piace Linux usalo e smettila di rompere le 00 al 98% degli utenti desktop che la pensa diversamente da te.
      • Mechano scrive:
        Re: Peccato!
        - Scritto da: Anonimo
        Se ti piace Linux usalo e smettila di rompere le
        00 al 98% degli utenti desktop che la pensa
        diversamente da te.Qui stiamo parlando del tentativo di di Microsozz nel convincere un intero paese a comprare una versione castrata di un prodotto gia' di per se scadente, non del tentativo di evangelizzare un utente desktop.Un intervento inutile il tuo...__Mr. Mechano
        • Anonimo scrive:
          Re: Peccato!
          - Scritto da: Mechano...
          Mr. MechanoMechano io sono con te, troll zittitevi :) , microzzoz e' il vero nome di quell'azienda, non l'altro che i soliti troll mercenari diffondono in internet senza criterio ne riflessione.(linux)
          • Anonimo scrive:
            Re: Peccato!
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Mechano
            ...

            Mr. Mechano

            Mechano io sono con te, troll zittitevi :) ,
            microzzoz e' il vero nome di quell'azienda, non
            l'altro che i soliti troll mercenari diffondono
            in internet senza criterio ne riflessione.
            (linux)Ma attaccati al tubo del gas !
  • Mechano scrive:
    3 programmi in multitasking!
    AhaahahahMa a chi prende in giro Micro$ozz?!?!Nei paesi in via di sviluppo vendera' una versione ridotta di XP, ma di cosa ancora la deve ridurre?Non c'e' gia' quasi nulla nel sistema operativo a parte un po' di connettivita' e giusto i programmi di posta, navigazione e multimedia che interessano a Micro$ozz per affermare il suo monopolio in internet e multimedia.E poi proprio bella questa trovata! Un sistema castrato a soli 3 programmi in multitasking. Ma chi e' che si e' inventato questa cazzata immonda?Bisognava ridurre il sistema operativo e lo deficiti artificialmente per giustificarne il basso costo?E questo multitasking ridotto a soli 3 programmi come funzionera?Saranno 3 programmi a scelta dell'utente oltre agli spyware integrati e il messenger?E se si aggiunge un firewall ed un antivirus che succede, si riduce ad uno solo il programma che posso far girare?Ma installassero Linux, avrebbero un vero sistema operativo, completo e pieno di software, non quella porcheria che vuole vendere Micro$oft.__Mr. Mechano
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!
      veramente non e' proprio una fatica..basta iniziare e scegliere.. Di broswer ce ne sono diversi ma alla fine la maggior parte usa firefox o mozilla.la verita' e' che linux ti da' una cosa che windows non ti vuole dare... la scelta..;)ma M$ ha paura soprattutto perche' i paesi che non possono permettersi windows hanno come scelta valida linux.E comunque tu citi i videogiochi... ma pensi che i pc hce comprera' sta gente potranno fare girare videogiochi? Pensi che il loro problema siano i videogiochi?Mettiamo sei un azienda... hai 12 computer... e mettiamo che i 12 hanno bisogno di un pacchetto per l'ufficio come office.Su windows quanto spendi?Licenze di windows x 12 + office x 12 = una cosa inimagginabile...Ora prendiamo linux:compri la distro e hai gia' tutto quello che ti occorre per lavorare piu' openoffice.Costo? 1 licenza... che puoi installare su tutte le macchine...+ l'assistenza se compri la distribuzione...Quale costa meno?liberamente tratto da:http://michele.sciabarra.com/page/Il_Grande_Mago_dell_Open_Sourceciao
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!
      - Scritto da: Alessandrox
      Guarda che prendere se stessi come misura dell'
      intelligenza degli altri e' sbagliato.
      Hai una bassa opinione dei brasiliani.Piu' che altro mette a nudo il reale QI dell'interlocutore. E quello di chi ha risposto in questo thread deve essere 7-8 al massimo. Un individuo normale ha 15...
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!

      Pensa con cosa invece non faranno conoscenza.
      Virus, trojan, dialer!
      E scusa se e' poco...tanto poi se li troveranno anche su linux, e li sarà veramente divertente risolvere quei problemi. Anche su linux la gente dovrà formattare, solo che si metteranno il triplo del tempo. Pensa quella gente che per far partire una stampante ci aveva messo una settimana
      Poi i giovani e i bambini sono molto piu'
      perspicaci di un adulto, molto piu' di te, e
      imparano presto anche a tenere a mente comandi e
      sintassi di una shell.
      Un sistema Unix/Linux e' l'ideale meglio se e'
      una distribuzione un po' piu' ostica come
      Slackware.Ma si, diamogli direttamente un libro di relatività. I ragazzi impareranno ad odiare il pc in pochi minuti
      Compatibile con cosa?
      Linux e' compatibile con i piu' importanti
      formati e protocolli del mondo. Specie perche' e'
      su Unix che sono nati. FTP, NFS, LDAP, Unix
      printing system ecc. Sono solo degli esempi.
      E' Micro$oft che non vuole che gli altri siano
      compatibili coi suoi formati e protocolli. Sta
      facendo la guerra a Samba apposta...parlavo di hardware.
      Ma che mondo sarebbe se ci fosse un solo tipo di
      birra, un solo gusto di gelato, una sola marca di
      sigarette, un solo colore di scarpe, un solo tipo
      di donna, una sola posizione per fare l'amore...?immagina un mondo con 20 tipi diversi di benzina, con 20 tipi diversi di prese della corrente e di voltaggi, con 20 tipi diversi di collegamenti al televisore. Linux assomiglia di più ai miei esempi.
      O sei completamente massificato e rincoglionito
      dall'uso di un solo sistema operativo di una sola
      azienda che si trova a Redmond o quello che stai
      dicendo e' pura follia!
      Al mondo non siamo tutti rincoglioniti uguali
      come vorrebbe Micro$oft per meglio venderci le
      sue porcherie.immagina se esistesse solo linux. 20 distribuzioni di linux che, col tempo, si diversificherebbero sempre più. Dopo 3 anni lavorare con Suse o con Mandrake sarà come guidare un'auto ed uno scooter. Ogni volta che si cambierà lavoro si dovrà imparare tutto da capo. Se non esistesse windows da cui si è presa l'interfaccia ognuno avrebbe un sistema totalmente diverso. Ti sei scelto proprio un bel avatar mechano. Bender è un imbroglione, bugiardo, ladro, perditempo.
      • Mechano scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: Anonimo
        tanto poi se li troveranno anche su linux, e li
        sarà veramente divertente risolvere quei
        problemi. Anche su linux la gente dovrà
        formattare, solo che si metteranno il triplo del
        tempo. Pensa quella gente che per far partire una
        stampante ci aveva messo una settimanaPerche' il triplo del tempo?E' Winzozz che impiega 25 minuti ogni 40GB. Linux produce il journaling in pochi secondi.Le stampanti funzionano tutte immediatamente, potevi magari dirmi lo scanner...Riguardo ai virus non credo che mai uno Unix/Linux riuscira' a vedere la quantita' di virus che esistono per Winmerd oggi. La struttura di uno Unix e' particolare, e un virus difficilmente riesce ad entrare nel sistema cosi' come fa con Winmerd, semplicemente sniffandogli la connessione in rete e sfruttando falle.Unix non ha servizi inutili e/o non perfettamente documentati.
        Ma si, diamogli direttamente un libro di
        relatività. I ragazzi impareranno ad odiare il pc
        in pochi minutiIo ho visto delle interviste a studenti delle medie dopo avergli insegnato la shell e molte componenti interne di Linux.Hanno concordato tutti col fatto che un sistema come questo ha strumenti che gli hanno permesso di capire meglio come funziona un sistema operativo e le sue periferiche.Winzozz maschera dietro un'interfaccia psichedelica col solo uso del mouse, come realmente e' fatto il computer sotto. Cio' e' male e non solo per lo scopo didattico...
        immagina un mondo con 20 tipi diversi di benzina,
        con 20 tipi diversi di prese della corrente e di
        voltaggi, con 20 tipi diversi di collegamenti al
        televisore. Linux assomiglia di più ai miei
        esempi. Non credo proprio dato che i programmi sono gli stessi su tutte le distribuzioni che esistono.Molte versioni di sistema operativo, che fanno girare lo stesso software.Ma sai di cosa scrivi prima di sparare frasi cosi' a "dick of dog"?
        immagina se esistesse solo linux. 20
        distribuzioni di linux che, col tempo, si
        diversificherebbero sempre più. Dopo 3 anni
        lavorare con Suse o con Mandrake sarà come
        guidare un'auto ed uno scooter. Ogni volta che si
        cambierà lavoro si dovrà imparare tutto da capo.
        Se non esistesse windows da cui si è presa
        l'interfaccia ognuno avrebbe un sistema
        totalmente diverso. Sono passati 13 anni dalla nascita di Linux, ci sono state da subito diverse versioni, ora come non mai tutto funziona egregiamente e si sta avendo una convergenza con l'adesione alla Linux Standard Base.Mi spiace ma qui non c'e' da imparare tutto da capo, ma da imparare una sola volta per evolvere dallo stato larvale in cui puoi farti regredire un sistema come Winzozz che ti tratta come un idiota.Se ti fanno paura tante versioni di Linux e sei terrorizzato al punto da temere se mai ci sara' una tale disgregazione, devi essere un individuo molto impedito e che necessita di essere seguito in ogni fase del lavoro, come fa Win con i suoi utenti.
        Ti sei scelto proprio un bel avatar mechano.
        Bender è un imbroglione, bugiardo, ladro,
        perditempo.Ma e' un robot ed ha comunque degli amici che gli vogliono bene e anche lui a modo suo gliene vuole...__Mr. Mechano
        • Elwood_ scrive:
          Re: 3 programmi in multitasking!
          -

          Ti sei scelto proprio un bel avatar mechano.

          Bender è un imbroglione, bugiardo, ladro,

          perditempo.beh di cartoni animati te ne intendi da quelle parti a milano labriate o dove state dovete averne visti tanti di cartoni animati per credere quello che vi dice microzozzma daltrondeavete un personaggio dei fumetti come Executive Presidentti ricordi? DEVELOPER DEVELOPER DEVELOPERChe buffone!
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: Anonimo
        immagina un mondo con 20 tipi diversi di benzina,
        con 20 tipi diversi di prese della corrente e di
        voltaggi, con 20 tipi diversi di collegamenti al
        televisore. Linux assomiglia di più ai miei
        esempi. Veramente è l'esatto contrario: in genere il software open source rispetta gli standard, mentre con il software proprietario ogni casa vuole creare e imporre il suo standard... vedi semplicemente l'esempio delle schedine di memoria...
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: Anonimo...
        immagina un mondo con 20 tipi diversi di benzina,IPEssoShellTamoilAgipApiExxonQ8Repsoil...si... in effetti arrivare a 20 è difficile...
        con 20 tipi diversi di prese della corrente e di
        voltaggi, con 20 tipi diversi di collegamenti al
        televisore. Linux assomiglia di più ai miei
        esempi. No. E' proprio qui che ti sbagli. Linux lo trovi in diverse distribuzioni, ma i formati e i protocolli di comunicazione sono standard (a differenza di quelli di Windows...). Quindi è come avere 20 marche diverse di televisori ma tutte con la stessa spina e con lo stesso voltaggio. ...
        Se non esistesse windows da cui si è presa
        l'interfaccia ognuno avrebbe un sistema
        totalmente diverso. Adesso l'interfaccia grafica l'ha inventata Microsoft...
        • Anonimo scrive:
          Re: 3 programmi in multitasking!
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo
          ...

          immagina un mondo con 20 tipi diversi di
          benzina,

          IP
          Esso
          Shell
          Tamoil
          Agip
          Api
          Exxon
          Q8
          Repsoil
          ...

          si... in effetti arrivare a 20 è difficile...



          con 20 tipi diversi di prese della corrente e di

          voltaggi, con 20 tipi diversi di collegamenti al

          televisore. Linux assomiglia di più ai miei

          esempi.

          No. E' proprio qui che ti sbagli. Linux lo trovi
          in diverse distribuzioni, ma i formati e i
          protocolli di comunicazione sono standard (a
          differenza di quelli di Windows...). Quindi è
          come avere 20 marche diverse di televisori ma
          tutte con la stessa spina e con lo stesso
          voltaggio.

          ...

          Se non esistesse windows da cui si è presa

          l'interfaccia ognuno avrebbe un sistema

          totalmente diverso.

          Adesso l'interfaccia grafica l'ha inventata
          Microsoft...(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: 3 programmi in multitasking!
          - Scritto da: Anonimo
          Adesso l'interfaccia grafica l'ha inventata Microsoft..."inventare secondo m$ = "scopiazzare e rivendere come farina del proprio sacco"PARC docet ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: Anonimo
        tanto poi se li troveranno anche su linux, e li
        sarà veramente divertente risolvere quei
        problemi. Anche su linux la gente dovrà
        formattare, solo che si metteranno il triplo del
        tempo. Pensa quella gente che per far partire una
        stampante ci aveva messo una settimanaDi' che sei te impedito ed hai problemi nel fare queste cose...Che tra l'altro l'interfaccia per installare Windows e' ancora testuale e non ti permette molto controllo.Il partizionatore e' anch'esso a carattere e non e' molto chiaro.Su Linux le maggiori distribuzioni hanno tutto grafico e permettono molte piu' operazioni come ridimensionamento di partizioni esistenti, spostamenti, e scelta di vari tipi di file system.
        Se non esistesse windows da cui si è presa
        l'interfaccia ognuno avrebbe un sistema
        totalmente diverso. AhahhahaahL'interfaccia si e' presa da Windows, ahahahaquesta e' proprio bella.Linux e' nato quando ancora Windows non l'aveva un'interfaccia o ne aveva una ridicola.Unix aveva un'interfaccia piu' potente di quella di Win95 da almeno 5 anni, Motif ed il CDE, l'unico suo problema era il costo dato che era closed source.Secondo me si tanto giovane da non conoscere il 10% della storia dell'informatica.
      • rumenta scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: Anonimo

        Pensa con cosa invece non faranno conoscenza.

        Virus, trojan, dialer!

        E scusa se e' poco...
        tanto poi se li troveranno anche su linux, e li
        sarà veramente divertente risolvere quei
        problemi. Anche su linux la gente dovrà
        formattare, solo che si metteranno il triplo del
        tempo. Pensa quella gente che per far partire una
        stampante ci aveva messo una settimana


        Poi i giovani e i bambini sono molto piu'

        perspicaci di un adulto, molto piu' di te, e

        imparano presto anche a tenere a mente comandi e

        sintassi di una shell.

        Un sistema Unix/Linux e' l'ideale meglio se e'

        una distribuzione un po' piu' ostica come

        Slackware.
        Ma si, diamogli direttamente un libro di
        relatività. I ragazzi impareranno ad odiare il pc
        in pochi minuti


        Compatibile con cosa?

        Linux e' compatibile con i piu' importanti

        formati e protocolli del mondo. Specie perche'
        e'

        su Unix che sono nati. FTP, NFS, LDAP, Unix

        printing system ecc. Sono solo degli esempi.

        E' Micro$oft che non vuole che gli altri siano

        compatibili coi suoi formati e protocolli. Sta

        facendo la guerra a Samba apposta...
        parlavo di hardware.


        Ma che mondo sarebbe se ci fosse un solo tipo di

        birra, un solo gusto di gelato, una sola marca
        di

        sigarette, un solo colore di scarpe, un solo
        tipo

        di donna, una sola posizione per fare
        l'amore...?
        immagina un mondo con 20 tipi diversi di benzina,
        con 20 tipi diversi di prese della corrente e di
        voltaggi, con 20 tipi diversi di collegamenti al
        televisore. Linux assomiglia di più ai miei
        esempi. ma LOL.... guarda che il mondo REALE è già così :Dpensa che solo in europa ci sono 3 (TRE) standard televisivi diversi: secam ovest solo per la francia, secam est per russia e paesi ex patto di varsavia e pal per il resto dell'europa...per restare al brasile la benzina NON è la stessa nostra, perchè addizionata con l'alcool...e che dire delle prese di corrente.... evidentemente NON sei stato negli stati uniti o in inghilterra.... e a questo punto mi vien da pensare che tu non abbia visto nemmeno una schuko tedesca :Dma tu in quale mondo vivi?????


        O sei completamente massificato e rincoglionito

        dall'uso di un solo sistema operativo di una
        sola

        azienda che si trova a Redmond o quello che stai

        dicendo e' pura follia!

        Al mondo non siamo tutti rincoglioniti uguali

        come vorrebbe Micro$oft per meglio venderci le

        sue porcherie.
        immagina se esistesse solo linux. 20
        distribuzioni di linux che, col tempo, si
        diversificherebbero sempre più. Dopo 3 anni
        lavorare con Suse o con Mandrake sarà come
        guidare un'auto ed uno scooter. Ogni volta che si
        cambierà lavoro si dovrà imparare tutto da capo.
        Se non esistesse windows da cui si è presa
        l'interfaccia ognuno avrebbe un sistema
        totalmente diverso.


        Ti sei scelto proprio un bel avatar mechano.
        Bender è un imbroglione, bugiardo, ladro,
        perditempo.ma LOL... allora starebbe meglio a te :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!
      - Scritto da: Mechano
      Ahaahahah
      Ma a chi prende in giro Micro$ozz?!?!

      Nei paesi in via di sviluppo vendera' una
      versione ridotta di XP, ma di cosa ancora la deve
      ridurre?
      Non c'e' gia' quasi nulla nel sistema operativo a
      parte un po' di connettivita' e giusto i
      programmi di posta, navigazione e multimedia che
      interessano a Micro$ozz per affermare il suo
      monopolio in internet e multimedia.

      E poi proprio bella questa trovata! Un sistema
      castrato a soli 3 programmi in multitasking. Ma
      chi e' che si e' inventato questa cazzata
      immonda?
      Bisognava ridurre il sistema operativo e lo
      deficiti artificialmente per giustificarne il
      basso costo?

      E questo multitasking ridotto a soli 3 programmi
      come funzionera?
      Saranno 3 programmi a scelta dell'utente oltre
      agli spyware integrati e il messenger?

      E se si aggiunge un firewall ed un antivirus che
      succede, si riduce ad uno solo il programma che
      posso far girare?

      Ma installassero Linux, avrebbero un vero sistema
      operativo, completo e pieno di software, non
      quella porcheria che vuole vendere Micro$oft.

      __
      Mr. Mechano
      Ma non hai ancora capito che linux non lo vuole nesuno neppure gratis, eppure sei proprio tu a dire che MS hail MONOPOLIO= esiste solo lui.
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: Anonimo
        Ma non hai ancora capito che linux non lo vuole
        nesuno neppure gratis, eppure sei proprio tu a
        dire che MS ha
        il MONOPOLIO= esiste solo lui.Secondo, me parli in base a quello che leggi sui fumetti di MS. Penso che non hai mai installato linux e che non lo hai nemmeno usato. Parli per sentito dire e non per reale utilizzo di entrambi.Mi permetti di farti una domanda?Comprati una scheda wifi, qualsiasi, senza cd dei driver della scheda, Windows la fa funzionare?Guarda che non è windows che ha i driver, ma il produttore dell'hardware che fornisce i driver con la periferica, (ma questo i fumetti di MS non lo dicono).Peccato però che in quei 2GB di roba (recuperabile anche in edicola e "provabile" senza installare nulla) ci sta tutto, anche i driver delleschede wifi e delle periferiche più "anziane", periferiche finite in soffitta perchè il produttore non ha più fornito il driver per le ultime versione di uindos.In quei 2GB ci stà di tutto, tutto quello di cui sta avendo paura MS e qualche altro soggetto che vede il proprio core bisinesss, legato a quello di MS, in pericolo.In quei 2GB ci stanno suite complete per l'office automation, OpenOffice e KOffice.In quei 2GB ci stanno anche i software per il project management, planner.In quei 2GB ci stanno i software per fare di tutto,senza limiti di licenza, di numero di processori o di utenti contemporanemante collegati.Potrei continuare all'infinito con gli esempi, ma dubitoche ti faranno cambiare idea, infatti la mia risposta non è per te, ma per tutti gli altri che leggono e vorrebbero avvicinarsi a Linux per la prima volta, è non voglio che si facciano un idea sbagliata per colpa di qualche utente come te.Ciao e happy linux.
    • matcion scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!
      In effetti non capisco proprio da dove abbiano partorito quest'idea....
    • gerry scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!
      - Scritto da: Mechano
      E se si aggiunge un firewall ed un antivirus che
      succede, si riduce ad uno solo il programma che
      posso far girare?Si, il dialer :D(questa è © del mio collega, è mezz'ora che ridiamo)
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: gerry
        - Scritto da: Mechano


        E se si aggiunge un firewall ed un antivirus che

        succede, si riduce ad uno solo il programma che

        posso far girare?

        Si, il dialer :D

        (questa è © del mio collega, è mezz'ora che
        ridiamo)Ma collega de che? de webmaster? de manga? avendo letto il tuo profilo io e il mio collega informatico sono mezz'ora che ridiamo
        • Anonimo scrive:
          Re: 3 programmi in multitasking!
          - Scritto da: Anonimo
          ...
          avendo letto il tuo profilo io e il mio collega
          informatico sono mezz'ora che ridiamoInvece noi ridereremo per 'le altre' mezz'ora...
        • gerry scrive:
          Re: 3 programmi in multitasking!
          - Scritto da: Anonimo
          Ma collega de che? de webmaster? de manga?La prima che hai detto
          avendo letto il tuo profilo io e il mio collega
          informatico sono mezz'ora che ridiamoBeh, far ridere non è poi così male.
          • Elwood_ scrive:
            Re: 3 programmi in multitasking!
            - Scritto da: gerry
            - Scritto da: Anonimo


            Ma collega de che? de webmaster? de manga?

            La prima che hai detto


            avendo letto il tuo profilo io e il mio collega

            informatico sono mezz'ora che ridiamo

            Beh, far ridere non è poi così male.perche' scusa essere webwasher e' una professione...Grazie ci hai regalato una buona ventina di minuti di risate.e il tuo collega di la verita' si chiama Tom
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!

      Ma che mondo sarebbe se ci fosse un solo tipo di
      birra, un solo gusto di gelato, una sola marca di
      sigarette, un solo colore di scarpe, un solo tipo
      di donna, una sola posizione per fare l'amore...?sarebbe migliore: ieri sera mi sono chinato a raccogliere l'accendino e...
      • Anonimo scrive:
        Re: 3 programmi in multitasking!
        - Scritto da: Anonimo


        Ma che mondo sarebbe se ci fosse un solo tipo di

        birra, un solo gusto di gelato, una sola marca
        di

        sigarette, un solo colore di scarpe, un solo
        tipo

        di donna, una sola posizione per fare
        l'amore...?

        sarebbe migliore: ieri sera mi sono chinato a
        raccogliere l'accendino e...Sempre meglio che raccogliere la saponetta nella doccia comune di un carcere :D
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!
      3 applicazioni:1 window manager 2 internet exporer3 windows media playerecco cosa girerà....
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!

      E questo multitasking ridotto a soli 3 programmi
      come funzionera?
      Saranno 3 programmi a scelta dell'utente oltre
      agli spyware integrati e il messenger?Per falo ci vogliono ca. 10 minuti ti lavoro al piu scassato dei programmatori MS.Basta modificare una variabile globale e riconpilare.E andare a prendere il caffe metre compila impacchetare il tutto e venderlo.Mi sembra solo una gran truffa!Usate Linux.
    • Anonimo scrive:
      Re: 3 programmi in multitasking!
      Normamente su win ci sono una trentina di processi in multitask. Se li si limita win non funziona!
  • Anonimo scrive:
    non capisco perchè...
    ....tutti gli utenti di questi paesi poveri debbano spendere quello che equivale per loro a un patrimonio per comprare software dimezzato ( e di qualità che molti di noi conosciamo) quando è possibile avere di più e di meglio con minori costi e con la possibilità di imparare molto di più rispetto al sistema proprietario.Sono tutti liberi di fare, vendere e comprare ciò che vogliono, ma è giusto dare una possibilità a tutti di crescere e imparare.....Spero che l'open source vada avanti. :-)
  • Anonimo scrive:
    grasse risate
    ma tu guarda cosa s'inventano......il brasile a livello governatori stanno aprendo scuole per linux....e anche a livello federale linux...e' un passa dall'adozione per legge......il brasile se rotta le palle di pagare milioni e milioni per le licenze.....
    • Mechano scrive:
      Re: grasse risate
      - Scritto da: Anonimo
      il brasile a livello governatori stanno aprendo
      scuole per linux....e anche a livello federale
      linux...e' un passa dall'adozione per
      legge......il brasile se rotta le palle di pagare
      milioni e milioni per le licenze.....Solo in Italia siamo cosi' cojoni...Cojoni da comprarlo nelle pubbliche amministrazioni e pur di non farsi vendere StarOffice od OpenOffice.org si sono viste gare d'appalto per fornitura di programmi di produttivita' che portavano la descrizione: "...Ed il software deve essere dotato di assistenza animato interattivo e personalizzabile, che guidi l'utente nella formattazione e nella creazione dei documenti..."; si parla di Clippy la molletta idiota che ci sta in MSOffice.Solo in Italia le aziende sono disposte ad indebitarsi per comprare licenze di Win+Office inevece che spendere quei soldi in un bel corso Linux per i dipendenti e tagliare le catene che le lega da uno "spacciatore" come Micro$ozz.__Mr. Mechano
      • Anonimo scrive:
        Re: grasse risate

        Solo in Italia siamo cosi' cojoni...cmq in questo forum e' impressionante l'appoggio verso il free soft, sara' mica un sintomo di qualcosa di piu'? :) Il governo sempre attento all'ascolto televisivo ritiene internet meno attraente come fonte spontanea di sondaggi?
  • Anonimo scrive:
    Bravo zio Bill ... ma chi pigli per..
    Bravo zio Bill eh ,"aiutiamo" i paesi poveri con una versione scaciosa di Windows che buffone ! :D :D :D :D :D
  • argaar scrive:
    Ancora?
    Ma insiste ancora? Non ha capito che in brasile non ce lo vogliono?Perchè devono sborsare i soldi per un win quando possono avere un s.o. gratis e per di più modificabile?Posso capire se ormai sei abituato a win ma se parti da zero....senza contare che con linux hai già tutto il necessario, una suite di ufficio, un software di agenda, e qualsiasi altra cosa serva in casa, con win office lo devi pagare a parte come le altre cose....
    • Anonimo scrive:
      Re: Ancora?

      Posso capire se ormai sei abituato a win ma se
      parti da zero....assuefatto e' il termine giusto.
      senza contare che con linux hai già tutto il
      necessario, una suite di ufficio, un software di
      agenda, e qualsiasi altra cosa serva in casa, con
      win office lo devi pagare a parte come le altre
      cose....Hai gia' tutto, sei indipendente dalle licenze, questo e' un motivo per perseguitarti e giustiziarti in pubblico. Te lo immagini un mondo informatico basato sulla competenza e non sulla truffa dei diritti dei soliti 4 horrormiliardari? Sarebbe bello, chissa' se lula riuscira' a resistere alle bustarellone?
Chiudi i commenti