Bill Gates, messaggio alla nazione

Per riavviare il sistema dopo la crisi finanziaria, sostiene il presidente della fondazione che porta il suo nome, occorreranno anni e tasse
Per riavviare il sistema dopo la crisi finanziaria, sostiene il presidente della fondazione che porta il suo nome, occorreranno anni e tasse

Secondo Bill Gates occorreranno anni all’economia degli Stati Uniti per riprendersi dalla peggior recessione mai avuta dopo quella del ’29.

Lo scenario prevede il perdurare della disoccupazione, un deficit pubblico in crescita e un conseguente futuro aumento delle tasse: queste le previsioni nella lettera che due volte all’anno Zio Bill firma in qualità di presidente della Bill and Melinda Gates Foundation .

Un invito esplicito è diretto anche al Governo degli Stati Uniti: concentrarsi su politiche di lungo periodo, sull’istruzione e sull’innovazione per traghettare il paese fuori dalla crisi.

Qualche nota positiva per fortuna c’è: le analisi della Fondazione Gates hanno registrato un calo del tasso di mortalità infantile e hanno riscontrato un nuovo impegno da parte dei leader mondiali per sconfiggere questa piaga.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti