Bitcoin scivola ancora, nel mezzo del Crypto Winter

Bitcoin scivola ancora, nel mezzo del Crypto Winter

Il rimbalzino di Bitcoin ha ceduto ben presto il passo a un'ennesima flessione: ci troviamo davvero nel bel mezzo del Crypto Winter?
Il rimbalzino di Bitcoin ha ceduto ben presto il passo a un'ennesima flessione: ci troviamo davvero nel bel mezzo del Crypto Winter?

Nemmeno il tempo di tirare il fiato, con i primi timidi segnali concreti di ripresa, che Bitcoin scivola di nuovo. Chi attendeva un rimbalzo, a conti fatti si trova a dover fare i conti con un rimbalzino insufficiente a risollevare umori e sentiment. Nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo, la quotazione oscilla intorno ai 21.000 dollari (fonte CoinDesk), in calo dell’1,40% circa rispetto a 24 ore fa. Regge invece Ethereum con un +1,75%.

Crypto Winter: BTC intorno ai 21.000 dollari

La responsabilità della repentina crescita che si può apprezzare nel grafico qui sotto, registrata nella serata di ieri, è attribuita in gran parte dagli analisti all’annuncio diramato oltreoceano dalla Federal Reserve in merito a un innalzamento dei tassi di interesse. L’incremento è stato pari allo 0,75%, mai così elevato dalla prima metà degli anni ’90. L’obiettivo della misura è quello di calmierare l’inflazione, letteralmente esplosa nell’ultimo periodo come non accadeva da quattro decenni.

Il valore di Bitcoin e la sua variazione nelle ultime 24 ore (16/06/2022)

I più ottimisti ritengono che il periodo nero di Bitcoin e più in generale di tutte le criptovalute stia per volgere al termine, prospettando la chiusura di un ennesimo ciclo nell’eterno avvicendarsi di alti e bassi. Altri, invece, continuano legittimamente ad approcciare con estrema cautela exchange come Coinbase, consci che l’impatto della volatilità potrebbe continuare a farsi sentire. L’ipotesi si un ulteriore affossamento delle monete virtuali non è infatti da escludere a priori.

C’è chi fa riferimento a queste settimane come al Crypto Winter, il grande inverno degli asset digitali. Lo scenario di mercato ribassista non può che allarmare gli investitori, soprattutto coloro che hanno puntato i loro risparmi su beni poi improvvisamente svalutati. Tra i migliori consigli che giungono dagli addetti ai lavori, quello di non farsi prendere dal panico ed evitare decisioni avventate. Prendendo in considerazione il lungo periodo, BTC ha fin qui sempre messo in archivio trend di crescita.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 giu 2022
Link copiato negli appunti