Brondi? Parla VoIP

Il produttore promette risparmi e facilità d'uso per il suo nuovo telefono che sfrutta la fonia internettiana per eccellenza


Roma – Nel mondo del VoIP fa il suo ingresso anche Brondi , noto costruttore di dispositivi di telefonia, che ha appena lanciato “Brondi VOIP TelSIP”.

Il nuovo prodotto consente di parlare via internet con tutti gli utenti VoIP che sfruttano lo standard TelSIP (vedi anche PIDownload ). Brondi dichiara che così facendo si può arrivare a risparmiare fino al 90% sulle tariffe tradizionali dei servizi di telefonia fissa e mobile.

Brondi specifica che VoIP TelSIP – che sfrutta la tecnologia VOIP pensata per suddividere in pacchetti una conversazione vocale che viene ricomposta in streaming audio dall’utente destinatario – integra un chip di compressione GSM e un software TelSIP che cripta la comunicazione.

Il prodotto consiste in un apparecchio telefonico con display, a cui è abbinato un numero telefonico. La confezione “twin”, che viene venduta ad un costo di 149 euro, include due telefoni, due auricolari, i cavi per il collegamento USB, il software di installazione, le istruzioni e un bonus di 60 minuti di telefonate.

I requisiti per poter utilizzare Brondi VOIP TelSIP sono alla portata di tutti coloro che sono dotati di un pc con connessione internet a banda larga: è sufficiente collegarvi l’apparecchio mediante USB (e, la prima volta, inserire il cd autoinstallante).

Non sono previsti contratti da stipulare, né canoni aggiuntivi da corrispondere: le chiamate verso i numeri telefonici tradizionali andranno a decurtare una ricarica prepagata, che è possibile acquistare dall’apparecchio o dal sito www.brondi-voip.it . I tagli disponibili sono da 20, 50 e 100 euro.

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti