Bucato un sito ministeriale

La home page modificata è rimasta online per qualche tempo prima che tutto il sito venisse tirato giù. Mentre scriviamo è ancora down


Roma – Un sito del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali è stato bucato nel corso del week-end e la sua home page è rimasta modificata per diverso tempo prima che gli amministratori del sistema decidessero di tirare giù il sito che, mentre scriviamo, risulta peraltro ancora irraggiungibile.

Stando a quanto pubblicato da Zone-H , i cracker che sono entrati sui server su cui si appoggia la URL http://www.ambiente.beniculturali.it hanno modificato la home page del sito lasciando una grossa immagine-logo, numerosi ringraziamenti e saluti ad altri web defacers e una sola frase: “hey admin ! your security is broken by ISOTK!”.

Nella pagina modificata dai cracker è anche ben visibile un grosso pinguino, simbolo del sistema operativo open source Linux. Il server su cui è posizionata la URL ministeriale è invece basato su piattaforma Microsoft Windows.

Al momento non è noto se oltre alla modifica della home page i cracker abbiano avuto accesso ad altre aree del server.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    e non si può fare la pipì per terra?
    non ha detto anche questo?
  • Anonimo scrive:
    Tre risposte e nessuno ha capito!
    E di gente che pure s'è incazzata!LO SO ANCH'IO CHE L'ARTICOLO RIGUARDA IL DIVIETO DI FARE FILE-SHARING!!!Le faccine del mio messaggio non le avete viste? Il mio era un messaggio sarcastico, un 'nonsense' sul tema che riprendeva però l'annoso problema... Possibile che così tanti lavoratori alla MS riescano a fare ancora errori? Forse proprio perchè i suoi dipendenti sono occupati a fare dell'altro durante l'orario?Ecco. Ora che ve l'ho spiegata per filo e per segno forse comincerete a comprendere...
  • Anonimo scrive:
    beh mi sembra normale...
    ..dopotutto e' un posto di lavoro
    • Anonimo scrive:
      Re: beh mi sembra normale...
      A me no! 50.000 dipendenti (immagino almeno 10.000 siano programmatori) e riesce a concepire software pieni di bachi e falle di sicurezza??? ;-)
      • Anonimo scrive:
        Re: beh mi sembra normale...
        perchè hai risposto in manuera bacata... pensa di più e parla di meno
      • Anonimo scrive:
        Re: beh mi sembra normale...
        Hotengine ...better Coldengine as nickname if you reply in that way.Il punto non è se MS lavora bene o male ... il punto è che MS non gradisce il file sharing con le proprie macchine e reti ... semplice e direi pure corretto visto che potrebbe mettere a rischio la sicurezza!!!Un'altra volta leggi meglio l'oggetto prima di rispondere.
      • Anonimo scrive:
        Re: beh mi sembra normale...
        - Scritto da: kovalski
        e quindi o i sw MS sono i migliori, oppure
        spiegatemelo voi!Io uso in ufficio software MS ma soltanto perche' in azienda non c'e' altro. A Casa il mio PC ha solo Linux installato, navigo con Mozilla, uso fogli elettronici, wp e programmi di grafica opensource .. ma non sono snob e tantomeno integralista; semplicemente perche' tutto questo costa poco piu' di 40 euro (sempre che uno non voglia scaricare tutto da internet ed il prezzo scende a 0) mentre molti (chi non ha almeno un programma non registrato scagli la prima pietra)dei fautori di MS utilizzano software copiato, craccato e chi piu' ne ha piu' ne metta, e' questo a quanto mi risulta e' ILLEGALE!
        ma attualmente, devo dire che ho un pc
        blindato che non mi si pianta manco a
        prenderlo a martellate ed ho tutti i sw
        immaginabili a disposizione...se permetti "non ci credo neppure se me lo fai vedere" e te lo dice uno che e' partito dal dos 4.0 ..... (anzi dal vic20) ...
        • Anonimo scrive:
          Re: beh mi sembra normale...
          - Scritto da: horusbird

          ma attualmente, devo dire che ho un pc

          blindato che non mi si pianta manco a

          prenderlo a martellate ed ho tutti i sw

          immaginabili a disposizione...

          se permetti "non ci credo neppure se me lo
          fai vedere" e te lo dice uno che e' partito
          dal dos 4.0 ..... (anzi dal vic20) ...Confermo, ho 4 macchine in casa di ottima qualità, 3 win2k e 1 XP, accese anche per settimane. Ultimo crash dimenticato da anni.
          • Anonimo scrive:
            Re: beh mi sembra normale...
            - Scritto da: Divertito
            Confermo, ho 4 macchine in casa di ottima
            qualità, 3 win2k e 1 XP, accese anche per
            settimane. Ultimo crash dimenticato da anni.Non voglio mettere in dubbio le tue affermazioni... ma qui entriamo nella sfera del paranormale! :-) Le macchine le hanno assemblate a Lourdes?
          • Anonimo scrive:
            Re: beh mi sembra normale...
            no, niente intercessioni divine, il sistema è stabilissimo anche se devo dire che se ci si smanetta troppo rallenta... ed alla fine lo si riavvia solo per dargli un po' di ossigeno.I SO basati su NT di microsoft sono ormai pienamente maturi ed affidabili, lo ripeto, il problema rimane solo che hanno una posizione egemone nel mercato...ah comunque è vero che se non fosse così semplice avere copie pirata di SW per windows ora starei lavorando con linux da anni e così molti altri!!
          • Anonimo scrive:
            Re: beh mi sembra normale...
            - Scritto da: kovalski
            il problema rimane solo che hanno una
            posizione egemone nel mercato...
            ah comunque è vero che se non fosse così
            semplice avere copie pirata di SW per
            windows ora starei lavorando con linux da
            anni e così molti altri!!Ma l'egemonia di MS si combatte solo usando sistemi alternativi e non certamente le copie pirata dei suoi SW .. A Microsoft "FA PIU' COMODO" che la gente usi excel piratato piottosto di Star Office.Usando SW copiato MS diventera' sempre piu' egemone dato che di polli che pagano le licenze fior di EURI :-) ne troveranno sempre di piu'.. leggi "aziende" i cui responsabili CED non vanno oltre NT (come conoscenze informatiche)
          • Anonimo scrive:
            ua --

            Ma l'egemonia di MS si combatte solo usando
            sistemi alternativi e non certamente le
            copie pirata dei suoi SW .. A Microsoft "FA
            PIU' COMODO" che la gente usi excel piratato
            piottosto di Star Office.NO! L'alternativa è COMPRARE software alternativi! Questa mania del free dell'Open Source, derivata dalle idee di quel pazzoide fricchettone di Richard Stallman, sta facendo solo danni nell'informatica!Linux sta facendo fuori tutte le alternative a Microsoft, NON la Microsoft! Tutte le risorse sono impegnate su progetti per un SO vecchio e bacucco nella concezione e nel modo di gestirlo e implementarlo, come Linux!Qualsiasi SO veramente innovativo e serio, tipo il BeOS (secoli luce avanti a Linux) viene affossato dal pinguino, che è mediocre e rozzo ( net serving a parte) ma è gratis!Qualunque alternativa hardware, dal BeBox all'Amiga e tutte le piattaforme alternative derivatene, sono fallite o troveranno grosse difficoltà per colpa del gratis di Linux!In un mondo solo Linux NON ci son alternative, perchè NON si può fare concorrenza al gratis!!!Questa è la vera disgrazie dell'informatica moderna, non la Microsoft!
          • Anonimo scrive:
            Re: ua
            questo può essere vero, ma d'altronde la storia ha insegnato che con SO a pagamento non si può combattere la MS...quantomeno con i SO aperti abbiamo la speranza che si affinino sempre di più e soprattutto un maggior controllo del codice sorgente che è fondamentale.Forse vale la pena a ripensare che la sun fa bene a sviluppare un office più curato a prezzo ragionevole ed uno free, così ognuno ha la possibilità di scegliere.ah la pirateria non si combatte ci sarà sempre e quindi la soluzione linux che ti da una licenza gratuita legale è tutt'ora l'idea migliore che si è avuta per contrastare la M$, dato che SO migliori di MS ce ne sono stati tanti, ma alla fine nessuno spende, investe per qualcosa che non ha un supporto adeguato.Meglio linux, non paghi nulla, per ora hai ben poco, ma intanto è gratis e legale...poi in futuro quando adobe e macromedia seguiranno l'esempio di MAYA magari ci sarà la vera rivoluzione, ma per ora me sto divertito a guardare gli amici che si dimenano con Gimp (peraltro buono)
          • Anonimo scrive:
            Re: ua
            - Scritto da: kovalski
            questo può essere vero, ma d'altronde la
            storia ha insegnato che con SO a pagamento
            non si può combattere la MS...
            quantomeno con i SO aperti abbiamo la
            speranza che si affinino sempre di più e
            soprattutto un maggior controllo del codice
            sorgente che è fondamentale.
            Forse vale la pena a ripensare che la sun fa
            bene a sviluppare un office più curato a
            prezzo ragionevole ed uno free, così ognuno
            ha la possibilità di scegliere.
            ah la pirateria non si combatte ci sarà
            sempre e quindi la soluzione linux che ti da
            una licenza gratuita legale è tutt'ora
            l'idea migliore che si è avuta per
            contrastare la M$, dato che SO migliori di
            MS ce ne sono stati tanti, ma alla fine
            nessuno spende, investe per qualcosa che non
            ha un supporto adeguato.
            Meglio linux, non paghi nulla, per ora hai
            ben poco, ma intanto è gratis e legale...
            poi in futuro quando adobe e macromedia
            seguiranno l'esempio di MAYA magari ci sarà
            la vera rivoluzione, ma per ora me sto
            divertito a guardare gli amici che si
            dimenano con Gimp (peraltro buono)Guardate che gli unici limiti al momento sono dati da Flash (nulla da fare su linux) e Office: difficile combattere finchè tutti usano il doc come formato standard.Fine!!! The Gimp non è buono, è un ottimo prodotto di fotoritocco.Con Kylix anche il settore lo sviluppo è definitivamente a posto (c/c++ e java c'erano già)A meno che uno non sia così inutilmente legato a VB non vedo cosa possa spingere un vegetale abituato a premere CTRL ALT CANC tutto il giorno a restare su microsoft.Con linux hai ben poco?!?Un altro cerebroleso.Prova a fare un'installazione completa di Win 98: Sistema operativo (se così si può definire), lettori audio e video, browser, notepad, calcolatrice, e wordpad. Questo sì che è un sistema pronto ad esser usato!!E ora vediamo linux che "ha ben poco da offrire": in una distro come redHat 7.3 (gratuita se scariicata dal sito) ci sono tutti gli strumenti descritti sopra, compilatori per linguaggi di programmazione di ogni genere, webserver (apache, scusate se non c'è IIS), Mail server (Sendmail: si potrebbe fare di meglio come qmail, ma tanto il 98 non ha neanche quello eppoi Exchange...), ftp server, Samba, Tools di sviluppo, client per tutti i server sopra citati, visualizzatori pdf e ps (e scusate se su winzozz vi dovete scaricare acrobat reader), suite da ufficio (insieme al sistema operativo!!!), the gimp (insieme al sistema operativo!!!)..E qualche migliaio di altri pacchetti che non ricordo nemmeno...Aprite gli occhi...
          • Anonimo scrive:
            Re: ua
            - Scritto da: Ekleptical

            Ma l'egemonia di MS si combatte solo
            usando

            sistemi alternativi e non certamente le

            copie pirata dei suoi SW .. A Microsoft
            "FA

            PIU' COMODO" che la gente usi excel
            piratato

            piottosto di Star Office.

            NO! L'alternativa è COMPRARE software
            alternativi! Questa mania del free dell'Open
            Source, derivata dalle idee di quel pazzoide
            fricchettone di Richard Stallman, sta
            facendo solo danni nell'informatica!
            Linux sta facendo fuori tutte le alternative
            a Microsoft, NON la Microsoft! Tutte le
            risorse sono impegnate su progetti per un SO
            vecchio e bacucco nella concezione e nel
            modo di gestirlo e implementarlo, come
            Linux!
            Qualsiasi SO veramente innovativo e serio,
            tipo il BeOS (secoli luce avanti a Linux)
            viene affossato dal pinguino, che è mediocre
            e rozzo ( net serving a parte) ma è gratis!
            Qualunque alternativa hardware, dal BeBox
            all'Amiga e tutte le piattaforme alternative
            derivatene, sono fallite o troveranno grosse
            difficoltà per colpa del gratis di Linux!

            In un mondo solo Linux NON ci son
            alternative, perchè NON si può fare
            concorrenza al gratis!!!

            Questa è la vera disgrazie dell'informatica
            moderna, non la Microsoft!E' arrivato il più furbetto.. dove le hai imparate tutte 'ste cose, a disneyworld?!?Non tutto nell'opensource è gratuito, opensource è opensource,non gratissource. Sun si sta rimettendo sotto iriflettori grazie al codice di staroffice, unica alternativa quasi matura a Office che ha dominato per anni.Ibm si sta appoggiando linux in pieno e si sta risollevando dopo che billy l'avevo silurata anni fa con la stria di OS2. La società che sviluppava Beos era una caccola che stava in piedi per miracolo.Sentiamo, quali sono le altre società che stanno fallendo per colpa di linux?Stallman è relativamente poco considerato nel ventaglio dell'opensource che vanta decine di licenze e softwarehouse che iniziano a vivere decentemente anche senza certificars microsoft.Il sistema vecchio e bacucco di cui parli è al momento il più stabile sul mercato insieme ai BSD e MacOSX (che guarda caso si basano proprio su un sistema op. degli anni 70, il nonno ha ragione: non le fanno + le cose come una volta). Il sistema vechhio e bacucco vanta decine di filesystems. tra cui ext3 e altri journaled in confronto ai quali NTFS (non parliamo di FAT16 e 32) fanno ridere.Adotta tutti i protocolli di questo mondo, può omogeneizzare una rete con macchine MS, unix e MAC. Ha compilatori per qualsiasi linguaggio mai nato.Si può fare concorrenza al gratis eccome.. (e comunque non tutto l'opensource è gratis, vedi SUSE, dà solo i sorgenti di ciò che usi.. e non è poco) creando applicativi migliori. Redhat Linux per server costa un bel po' di biglietti da cento. Redhat Linux 7.3 è scaricabile gratuitamente. La differenza?!? L'assistenza!!! Una volta comprato il software lo puoi dare a amici e parenti, il punto non è quello. C'è qualcosa che va al di là del numero di macchien su cui installi il software, se il sw è valido.Invece di guardare tanti cartoni animati apri gli occhi.
          • Anonimo scrive:
            Re: beh mi sembra normale...
            - Scritto da: Divertito
            - Scritto da: horusbird


            ma attualmente, devo dire che ho un pc


            blindato che non mi si pianta manco a


            prenderlo a martellate ed ho tutti i sw


            immaginabili a disposizione...



            se permetti "non ci credo neppure se me lo

            fai vedere" e te lo dice uno che e'
            partito

            dal dos 4.0 ..... (anzi dal vic20) ...

            Confermo, ho 4 macchine in casa di ottima
            qualità, 3 win2k e 1 XP, accese anche per
            settimane. Ultimo crash dimenticato da anni.Ma qua stiamo dando i numeri?!?Solo perchè quella merda del 98 si piantava 4 volte nel corso di una normale giornata di lavoro non c'è bisogno di gridare al miracolo perchè un pc sta acceso delle settimane (resta acceso, ragazzi!! non ha pianto sangue!!)Io ho tenuto fino a 2 mesi fa in piedi un mail server con linux.è stato acceso 4 anni di fila, ma non andavo ogni mattina a controllare che fosse ancora vivo incrociando le dita, quello era scontato!!! (Al massimo sibruciano gli alimentatori, ma non credo che microsoft possa tanto ;-) )Se devo elogiarlo lo faccio per altri motivi: un P200 MMX che ha servito 200 e fischia utenti ininterrottamente x anni.. Una domanda: alla macchina con XP accesa cosa fai fare? il firewall?!?Oppure conti i minuti che passano fra le due volte che te l'hanno bucata?!?
        • Anonimo scrive:
          Re: beh mi sembra normale...
          Siamo in due (io C64).Il pc del tizio, se è pieno di programmi come quello di qualche mio amico, ha software per 3-5000 euro (bastano un paio di programi seri per alzare il prezzo, anche se il ca**one non ha capito cosa sia serio e cosa no..) e se va bene lui ha pagato il Sistema Operativo (se così si può definire).Va fiero delle procherie di microzozz, prova una volta a installare linux, il suo cervellino atrofizzato (a forza di premere CTRL-ALT-CANC) va in tilt, mette su di nuovo Winzozz e dice che tutto il resto è per fanatici, snob e pazzi.Un consiglio: vatti a comprare un Sapientino (penso lo facciano ancora), è ancor + stabile e funzionale di una workstation winzozz. Se lo tieni ben lontano dalle finestre e dalle prese del telefono non te lo buca neanche Mitnick in persona. Vivi nella bambagia!!Microsoft non è egemone!! Ha solo migliaia di coglioni che usano a scrocco i suoi software marci quando potrebbero usarne di migliori a stesso costo (ZERO).Ci sono poi i fessi per eccellenza che addirittura pagano per avere XP sul proprio pc..Aprite gli occhi
      • Anonimo scrive:
        Re: beh mi sembra normale...
        - Scritto da: kovalski
        che vuol dire immagino??
        che vuol dire??
        CHE VUOL DIRE???Sukkiami il calzino.
      • Anonimo scrive:
        Re: beh mi sembra normale...
        - Scritto da: HotEngine
        A me no! 50.000 dipendenti (immagino almeno
        10.000 siano programmatori) e riesce a
        concepire software pieni di bachi e falle di
        sicurezza??? ;-)Forse quei 10.000 programmatori che tu immagini, se avessero lavorato senza distrarsi scaricando mp3 dalla rete, avrebbero creato programmi con meno bachi....
    • Anonimo scrive:
      Re: beh mi sembra normale...
      Si scrive " be' ", non " beh ", visto che è l'apocope di bene.Quando si dice un pecorone (beehhh - beeeehhhhh)...
      • Anonimo scrive:
        Re: beh mi sembra normale...
        Io ho sempre scritto e visto scrivere "Beh".E comunque pure tu sei furbo, fai un messaggioOT per un richiamo alla grammatica inesistente.Divino
        • Anonimo scrive:
          Re: beh mi sembra normale...
          - Scritto da: Invulnerabile
          Io ho sempre scritto e visto scrivere "Beh".E hai sempre scritto male.
          E comunque pure tu sei furbo, fai un
          messaggio
          OT per un richiamo alla grammatica
          inesistente.Primo: di certo OT ma perlomeno costruttivo.Secondo: di inesistente qui c'è solo la tua padronanza della lingua italiana.
          DivinoEcco perché qualcuno diceva che le divinità sono l'oppio dei popoli... (intelligenti pauca)
    • Anonimo scrive:
      Re: beh mi sembra normale...
      No ! Non è normale.. non avrei mai pensato che sarebbe stata necessaria una email o che dipendenti Microsoft usassero quei programmi.In un qualunque uffio sono GIA vietati.. senza bisogno di dirlo..hai hai.. forse è meglio che gli tirino un po' le orecchie.
Chiudi i commenti