Bush vuole digitalizzare i confini

Il progetto travel intelligence ha come obiettivo la creazione di un unico database che raccolga tutti i dati dei cittadini stranieri che bussano alla frontiera


Washington (USA) – L’Amministrazione Bush ha deciso di rilanciare il tema della lotta al terrorismo con il cosiddetto “travel intelligence”. Ovvero una serie di metodi, e tecnologie, che permetteranno di mettere in relazione banche-dati diverse per individuare i terroristi negli spostamenti e quindi alle frontiere. Il tutto archiviando milioni di file correlati ai cittadini stranieri che richiedono visti e varcano le frontiere.

Qualcuno ha parlato del progetto come dell’ennesimo bushismo – termine coniato oltreoceano per descrivere le novità presidenziali. Il Segretario di Stato , Condoleezza Rice, e il Segretario per la sicurezza interna , Michael Chertoff, hanno confermato che il progetto è quello di digitalizzare, e tenere sotto controllo, tutte le operazioni che riguardano i documenti per il soggiorno.

“È di vitale interesse per l’America rimanere un paese accogliente così come quello di essere sempre più sicuro e contrastare il terrorismo”, ha dichiaro Rice. “La tecnologia moderna ci permetterà di raggiungere entrambi gli obiettivi”, ha aggiunto Chertoff.

Le due agenzie federali hanno definito il “travel intelligence” come un metodo per monitorare gli spostamenti dei presunti terroristi. I dati saranno raccolti dal Terrorist Threat Integration Center , il progetto sovvenzionato dalla Sicurezza Interna, il Pentagono, la Cia e FBI. La gestione, nonché elaborazione, di queste informazioni avverrà invece nelle sedi del Terrorist Screening Center , creato nel 2003.

La mole di dati archiviata nei database federali proverrà non solo da operazioni di intelligence, ma anche dallo scanning dettagliato dei nuovi passaporti elettronici . In sinergia con il passaggio al sistema di visti elettronici – ancora in fase di definizione – verrà implementata una piattaforma online per le domande di soggiorno.

Inoltre, il classico colloquio per ottenere il visto – normalmente effettuato nelle varie ambasciate – verrà sostituito con una piattaforma di video-conferenza. Insomma, più strategie per raggiungere un unico traguardo: la digitalizzazione di tutte le informazioni. Un obiettivo ambizioso che però si dimostra in linea con la speranza statunitense, di realizzare un unico “Global Enrollment Network”. Una sorta di database sicuro dove, a prescindere dalle fonti, vengono convogliati tutti i dati di tutti gli stranieri . Poi facilmente consultabili dalle agenzie federali.

“Ottenute le informazioni la prima volta, non dovrebbe esserci più bisogno di ripetere le operazioni di controllo. In questo modo potremo concentrarci su un ristretto numero di persone pericolose”, ha spiegato Chertoff.

Ma non tutto è così semplice. Dietro le parole, infatti, si intravvede una certa confusione operativa. “Per ora non sappiamo quali dati esattamente dovremo raccogliere, come potremo proteggerli al meglio e quali sistemi informatici utilizzeremo. Ci sono ancora molti dettagli su cui dobbiamo lavorare”, ha però dichiarato un ufficiale della Sicurezza Interna. E qualcuno afferma che l’amministrazione Bush ha in sostanza ordinato un “travel intelligence” prima di consultare il menù.

Dario d’Elia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    non si capisce un ca..
    ma chi ha scritto 'sto articolo?è inkasinatissimo e non si capisce un ca..
    • Anonimo scrive:
      Re: non si capisce un ca..
      - Scritto da: Anonimo
      ma chi ha scritto 'sto articolo?
      è inkasinatissimo e non si capisce un ca..pienamente d'accordo, sembra scritto da un analfabeta dislessico!
      • Anonimo scrive:
        Re: non si capisce un ca..
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        ma chi ha scritto 'sto articolo?

        è inkasinatissimo e non si capisce un ca..

        pienamente d'accordo, sembra scritto da un
        analfabeta dislessico!kapperi c'hai raggione una cifra
  • Anonimo scrive:
    Meglio SADDAM?
    Io certi discorsi proprio non li capisco. Si puo' discutere sui metodi ma almeno ora in Iraq si parla di elezioni e non c'e' piu' uno stragista a controllare le vite di quella gente. Allmeno questo bisognerebbe avere l'onesta' di dirlo
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio SADDAM?
      Sottoscrivo, in giro c'e' una bella dose di ipocrisia
    • Anonimo scrive:
      Re: Meglio SADDAM?
      - Scritto da: Anonimo
      Io certi discorsi proprio non li capisco. Si puo'
      discutere sui metodi ma almeno ora in Iraq si
      parla di elezioni e non c'e' piu' uno stragista a
      controllare le vite di quella gente. Allmeno
      questo bisognerebbe avere l'onesta' di dirloE poi almeno adesso non solo chi si oppone al regime del dittatore verra' ammazzato, ma chiunque ha questa possibilita' ! Questa e' la vera democrazia !
    • Riot scrive:
      Re: Meglio SADDAM?
      - Scritto da: Anonimo
      Io certi discorsi proprio non li capisco. Si puo'
      discutere sui metodi ma almeno ora in Iraq si
      parla di elezioni e non c'e' piu' uno stragista a
      controllare le vite di quella gente. Allmeno
      questo bisognerebbe avere l'onesta' di dirloIo certi discorsi non li capisco.All'alba del 2006 ci sono ancora persone che credeno davvero che l'intervento sia stato fatto per fini umanitari, che il petrolio non c'entri nulla, che gli USA permetteranno un libero governo che potrebbe vanificare l'investimento di miliardi di dollari in hardware militare fatto in Iraq.E c'è gente che non capisce che i morti fatti dagli USA in Iraq sono già oltre i centomila, che un'intera città che non si voleva piegare è stata "ripulita" con l'uso di armi poco convenzionali, che tutto il paese si è ormai trasformato in un gigantesco opificio di terroristi che odiano a morte l'occidente.Nè con Bush, nè con Saddam. Mi rifiuto di scegliere tra due criminali di guerra.
      • sinadex scrive:
        Re: Meglio SADDAM?
        scusate ma secondo voi saddam grazie a chi (e con i soldi di chi) è andato al potere?solo che però, a un certo punto, ha cominciato a fare di testa ua.... un po' come bin laden
  • Anonimo scrive:
    Avete letto l'articolo o soloil titolo?
    riassunto:Sean Penn ha scritto un articolo contro la guerra e lo ha pubblicato sul washington Post comprando uno spazio.Qualche buontempone lo ha preso in giro con un articolo che gira in internet sulla sua gmail.punto. fine dell'articolo.non vedo proprio cosa ci sia da criticare a PI javascript:void(0);;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Avete letto l'articolo o soloil tito

      non vedo proprio cosa ci sia da criticare a PIPI si era dimenticato per strada il cappello introduttivo, a suo onore il fatto che se ne accorto prestissimo. Mi pare che la cosa rilevante sia che questa bufala permette ora pure agli ingegneri di parlare di cose di cui in genere non si occupano (se non per produrre le armi che servono per farle)
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete letto l'articolo o soloil tito
        Ok mi mancava un pezzo, :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete letto l'articolo o soloil tito
        - Scritto da: Anonimo


        non vedo proprio cosa ci sia da criticare a PI

        PI si era dimenticato per strada il cappello
        introduttivo, a suo onore il fatto che se ne
        accorto prestissimo. Mi pare che la cosa
        rilevante sia che questa bufala permette ora pure
        agli ingegneri di parlare di cose di cui in
        genere non si occupano (se non per produrre le
        armi che servono per farle)Non tutti gli ingegneri sono cosi'
    • Anonimo scrive:
      Re: Avete letto l'articolo o soloil tito
      - Scritto da: Anonimo
      non vedo proprio cosa ci sia da criticare a PIC'è da criticare che l'articolo è stato cambiato oggi e che ieri invece dava la notizia come reale.
      • Anonimo scrive:
        Re: Avete letto l'articolo o soloil tito
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo


        non vedo proprio cosa ci sia da criticare a PI

        C'è da criticare che l'articolo è stato cambiato
        oggi e che ieri invece dava la notizia come
        reale.Diciamo pure che l'articolo e' uscito oggi non ieri ;) Comunque l'introduzione era scontata imho bastava leggere
        • Anonimo scrive:
          Re: Avete letto l'articolo o soloil tito
          - Scritto da: Anonimo
          Diciamo pure che l'articolo e' uscito oggi non
          ieri ;) Comunque l'introduzione era scontata imho
          bastava leggereVabbe' dopo mezzanotte è oggi, diciamo che l'articolo originale prima della modifica dava la notizia per vera.Però anche tu anziché dire "bastava leggere" cerca di essere meno "de coccio", l'intro originale non era così. L'hanno cambiato quando già c'era una fiumana di messaggi che aveva preso la notizia per vera. Per me è grave che non si controlli la notizia prima di pubblicarla, anche perché un sacco di gente non rilegge le notizie più volte e quindi penserà che Sean Penn sia un perfetto imbecille o un matto.
  • liberx scrive:
    AHAHA sempre sull'iRAQ
    http://www.boingboing.net/2006/01/18/iraq_invasion_as_a_t.htmlconsigliatissimo
  • Anonimo scrive:
    e se uno si chiama John Smith
    e se uno si chiama john Smith?
  • Anonimo scrive:
    G-Mail e' arrivato prima a me di S. Penn
    gna gna gna gna...Sono indignato!Possibile che si e' dovuto far passare un anno e mezzo per far arrivare un accoutn si g-mail a un "UIPS" (n.b: una storpiatura della parola: vip) come Sean Penn...Bastava chiedelo... eppure c'erano siti che te lo davano subito... cmq gna gna gna gna... :D :D :D :D
  • nastybit scrive:
    PER TUTI QUELLI CHE SI SONO INDIGNATI
    Ragazzi...è una BUFALA!!!!!!!!!!!!!!!!!!Non è vero niente... è satira... e tutto quello che volete ma non vero.... dai... subito a credere a tutto!
    • Anonimo scrive:
      Re: PER TUTI QUELLI CHE SI SONO INDIGNAT
      - Scritto da: nastybit
      Ragazzi...
      è una BUFALA!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Non è vero niente... è satira... e tutto quello
      che volete ma non vero.... dai... subito a
      credere a tutto!Si vabbe' ci si e' messo pure pi che s'era dimenticato di dirlo (pero' lo dice) fatto e' che la manipolazione dei media c'e' eccome, e se serve un po' di satira perche se ne parli anche da noi allora ben venga
      • nastybit scrive:
        Re: PER TUTI QUELLI CHE SI SONO INDIGNAT
        Si si! Serve eccome...però mi divertiva vedere la gente indignata, che se la prende con Sean, che quasi quasi non si guarda neanche più i suoi film! asdManipolazioni dei media ce ne sono ogni giorno, c'è un signore qua in italia che lo fa... ma non mi ricordo il nome...Ti ricordi, il ragazzo che ha diffuso il finto rapimento di quel soldato in iraq usando un bambolotto?hahaha
        • Anonimo scrive:
          Re: PER TUTI QUELLI CHE SI SONO INDIGNAT
          - Scritto da: nastybit
          Si si! Serve eccome...
          però mi divertiva vedere la gente indignata, che
          se la prende con Sean, che quasi quasi non si
          guarda neanche più i suoi film! asd
          Manipolazioni dei media ce ne sono ogni giorno,
          c'è un signore qua in italia che lo fa... ma non
          mi ricordo il nome...
          Ti ricordi, il ragazzo che ha diffuso il finto
          rapimento di quel soldato in iraq usando un
          bambolotto?
          hahaha:)) Ricordo bene. La cosa piu' clamorosa che ricordo una vecchia puntata di mixer sull'alieno di roswell: un video incredibile ma appunto alla fine si scopriva che era una bufala
  • Anonimo scrive:
    Sean.Penn@gmail.com...
    ...non l'ha provato...E manco Sean_Penn@gmail.com Sean-Penn@gmail.com..Qualcuno vuole andare a ricordarglielo? :) Certo che si arrabbia proprio con poco... @^ Chissà che avrebbe fatto Sean Penn se ci fosse stato lui al posto di Giorgio Armani contro Luca Armani nella questione del dominio armani.it...Probabilmente gli avrebbe raso al suolo la casa dopo 2 giorni... p) altro che battaglia legale... :| Sean Penn è caduto in basso...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sean.Penn@gmail.com...
      - Scritto da: Anonimo
      ...non l'ha provato...
      E manco Sean_Penn@gmail.com Sean-Penn@gmail.com..

      Qualcuno vuole andare a ricordarglielo? :)

      Certo che si arrabbia proprio con poco... @^

      Chissà che avrebbe fatto Sean Penn se ci fosse
      stato lui al posto di Giorgio Armani contro Luca
      Armani nella questione del dominio armani.it...
      Probabilmente gli avrebbe raso al suolo la casa
      dopo 2 giorni... p) altro che battaglia legale...
      :|

      Sean Penn è caduto in basso...Guada che è PI cha ha preso una vacca per le balle, il vero articolo di Sean Penn attacava Bush per la guerra in Iraq
      • Anonimo scrive:
        Re: Sean.Penn@gmail.com...

        Guada che è PI cha ha preso una vacca per le
        balle, il vero articolo di Sean Penn attacava
        Bush per la guerra in IraqPerche' poi? Meglio Saddam? come ha scritto qualcuno?
  • Anonimo scrive:
    Tanto di cappello ma
    56mila dollari... cioe' e glieli hanno anche fatti pagare????
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanto di cappello ma
      - Scritto da: Anonimo
      56mila dollari... cioe' e glieli hanno anche
      fatti pagare????Guarda che se non te li fanno pagare poi sembra che le pensano loro quelle cose e se sai di che orientamento e' il washington post...
  • sandcreek scrive:
    I limiti della satira
    Sinceramente penso che la satira fatta su un argomento cosi' pesante non ci stia bene, cioe' come non concordare con Penn (ma perche' in Italia non ci sono state manipolazioni) ma prenderlo in giro (anche se fa ridere effettivamente parecchio) secondo me toglie qualcosa
    • Emilio scrive:
      Re: I limiti della satira
      - Scritto da: sandcreek
      Sinceramente penso che la satira fatta su un
      argomento cosi' pesante non ci stia bene, cioe'
      come non concordare con Penn (ma perche' in
      Italia non ci sono state manipolazioni) ma
      prenderlo in giro (anche se fa ridere
      effettivamente parecchio) secondo me toglie
      qualcosaSono d'accordo che in questo caso fa un po' orrore ma credo che la satira debba essere lasciata sempre libera di esprimersi. Ovvio che poi ognuno ha i suoi gusti...
    • JosaFat scrive:
      Re: I limiti della satira
      - Scritto da: sandcreek
      Sinceramente penso che la satira fatta su un
      argomento cosi' pesante non ci stia bene, cioe'
      come non concordare con Penn (ma perche' in
      Italia non ci sono state manipolazioni) ma
      prenderlo in giro (anche se fa ridere
      effettivamente parecchio) secondo me toglie
      qualcosaQuoto. Se questa è satira, siamo ridotti proprio male. L'inizio di Sean Penn mi pare meritevole di plauso. La ridicola satira del pirletto di turno non fa ridere nessuno.
  • Anonimo scrive:
    Ma che cazzo ce ne frega!
    blablabla
  • elessar scrive:
    Ma e' l'unico Sean Penn al mondo?
    Non sono esperto di nomi e cognomi... secondo voi e' davvero una combinazione cosi' rara che uno debba essere andato *apposta* a registrare i nomi? Non ci possono essere altri Sean Penn al mondo che si sono - giustamente - registrati i loro nomi su Gmail?Soprattutto... Sean Penn e' il suo nome vero o e' il nome d'arte?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma e' l'unico Sean Penn al mondo?
      poteva registrasi come 6penn@... o astucc@... o portamatit@... o senzapenn@... tussinapenn@... o forse in irak sonno come chiamarlo.... ho perso abbastanza tempo in stronz... per questa persona
    • IppatsuMan scrive:
      Re: Ma e' l'unico Sean Penn al mondo?
      - Scritto da: elessar
      Non sono esperto di nomi e cognomi... secondo voi
      e' davvero una combinazione cosi' rara che uno
      debba essere andato *apposta* a registrare i
      nomi? Non ci possono essere altri Sean Penn al
      mondo che si sono - giustamente - registrati i
      loro nomi su Gmail?
      In Italia non so come sarebbe andata a finire... il sig. Luca Armani (che produce timbri) a dovuto cedere alla Giorgio Armani s.p.a. i diritti sul dominio armani.it (che avrebbe avuto tutto il diritto di registrare, a rigor di logica). Grazie legge Marchi!http://punto-informatico.it/p.asp?i=44815
  • Anonimo scrive:
    CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
    Possibile che pure PI sbatta le notizie come vere senza nemmeno andare UN MINIMO a vedere se sono vere? ma ci vuole tanto a vedere l'archivio delle home page di quel giornale? un po' di serietà in più non guasterebbe.
    • Anonimo scrive:
      Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
      - Scritto da: Anonimo
      Possibile che pure PI sbatta le notizie come vere
      senza nemmeno andare UN MINIMO a vedere se sono
      vere? ma ci vuole tanto a vedere l'archivio delle
      home page di quel giornale? un po' di serietà in
      più non guasterebbe.Punto Informatico è sempre Punto Informatico.
      • Anonimo scrive:
        Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
        Boh... non c'è altro da leggere.... alternative a PI?
        • Anonimo scrive:
          Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
          - Scritto da: Anonimo
          Boh... non c'è altro da leggere.... alternative a
          PI?Ci sono un mucchio di blog, guarda che alcuni sono serissimi e non ti perdi niente
          • Anonimo scrive:
            Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
            Si ma... una testata generica che magari abbia un po' di visite e che permetta di discutere delle notizie?
          • Anonimo scrive:
            Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
            - Scritto da: Anonimo
            Si ma... una testata generica che magari abbia un
            po' di visite e che permetta di discutere delle
            notizie?Come testata generica c'e' l'Unita', oppure anche Repubblica. Il problema ovviamente sono le bufale
          • Anonimo scrive:
            Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Si ma... una testata generica che magari abbia
            un

            po' di visite e che permetta di discutere delle

            notizie?

            Come testata generica c'e' l'Unita', oppure anche
            Repubblica. Il problema ovviamente sono le bufaleNel caso di questi 2 giornali (?) su 10 notizie 15 sono bufale
          • Anonimo scrive:
            Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
            - Scritto da: Anonimo
            Si ma... una testata generica che magari abbia un
            po' di visite e che permetta di discutere delle
            notizie? Hw upgrade e tom's hw
          • Anonimo scrive:
            Re: CONTROLLATELE LE NOTIZIE...
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo

            Si ma... una testata generica che magari abbia
            un

            po' di visite e che permetta di discutere delle

            notizie?

            Hw upgrade e tom's hwtestate? generiche? meglio corriere.it se permetti
  • Anonimo scrive:
    System administrators, siete avvertiti!
    Tenete sempre libero seanpenn@localhost.localdomain
  • Anonimo scrive:
    E' una bufala!
    Sean Penn comprò una pagina del Washington Post per fermare la guerra:http://www.sean-penn.com/antiwarad.htmQuesta su Gmail è una bufala che prende in giro quel fatto.Se andate sul sito del Washington Post non troverete niente a riguardo di questa cosa:http://www.washingtonpost.com/
  • Anonimo scrive:
    Una mail in pieno conflitto di interessi
    Offro a Sean Penn tutta la mia solidarietà. Sono oggi andato dai magistrati per informarli di alcune rivelazioni segrete che mi ha fatto il mio gatto. Cioè che tutte le mail col nome Sean Penn presenti nel mondo sono state prese, anzi rubate, da Fassino in persona.Un chiaro esempio di come la sinistra che in tutti questi anni si è sempre vantata di essere onesta e incorruttibile, abbia invece commesso più di un atto illecito di cui dovra rispondere ai magistrati e agli elettori.firmatoSilvioBerlusconiRules@gmail.com
    • Anonimo scrive:
      Re: Una mail in pieno conflitto di inter
      - Scritto da: Anonimo
      Offro a Sean Penn tutta la mia solidarietà.
      Sono oggi andato dai magistrati per informarli di
      alcune rivelazioni segrete che mi ha fatto il mio
      gatto. Cioè che tutte le mail col nome Sean Penn
      presenti nel mondo sono state prese, anzi rubate,
      da Fassino in persona.
      Un chiaro esempio di come la sinistra che in
      tutti questi anni si è sempre vantata di essere
      onesta e incorruttibile, abbia invece commesso
      più di un atto illecito di cui dovra rispondere
      ai magistrati e agli elettori.

      firmato
      SilvioBerlusconiRules@gmail.comridammi il mio email, maledetto!firmato: Silvio
    • Anonimo scrive:
      5 --
    • Anonimo scrive:
      Re: Una mail in pieno conflitto di inter
      - Scritto da: Anonimo(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    ma con tutti i soldi che ha
    farsi un dominio suo e una mail sean@penn.com no?
    • Anonimo scrive:
      secondo me è una bufalona
      come da oggetto=)ps:non capisco il movente della presa in giro comunque
    • Anonimo scrive:
      Re: ma con tutti i soldi che ha
      - Scritto da: Anonimo
      farsi un dominio suo e una mail sean@penn.com no? minimo minimo è già stato preso dal signor Smith..
  • Anonimo scrive:
    SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
    Non per offendere ma su internet questa notizia non la trovo da nessuna parte, nè in italiano nè in inglese,visto che "Punto Informatico è testata giornalistica registrata al Tribunale di Roma ecc..ecc.." non credo che ci avete fatto un simpatico scherzetto giusto? =)
    • AndreaMilano scrive:
      Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
      - Scritto da: Anonimo
      Non per offendere ma su internet questa notizia
      non la trovo da nessuna parte, nè in italiano nè
      in inglese,
      visto che "Punto Informatico è testata
      giornalistica registrata al Tribunale di Roma
      ecc..ecc.." non credo che ci avete fatto un
      simpatico scherzetto giusto? =)credo sia una questione di semantica...www.google.it
      "washington post sean penn"o proprio se non hai voglliahttp://www.google.it/search?q=washington+post+sean+penn&start=0&ie=utf-8&hl=it&oe=utf-8&client=firefox-a&rls=org.mozilla:it:official
      • Anonimo scrive:
        Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
        - Scritto da: AndreaMilano
        o proprio se non hai vogllia
        http://www.google.it/search?q=washington+post+seanMa hai letto cosa c'è scritto nell'articolo? C'entra una fava con gmail.
        • Anonimo scrive:
          Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: AndreaMilano

          o proprio se non hai vogllia


          http://www.google.it/search?q=washington+post+sean

          Ma hai letto cosa c'è scritto nell'articolo?
          C'entra una fava con gmail.Infatti...
          • Anonimo scrive:
            Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
            Punto Informatico ha toccato il fondo.Il declino è cominciato con Aranzulla.- Scritto da: Anonimo


            - Scritto da: Anonimo



            - Scritto da: AndreaMilano


            o proprio se non hai vogllia





            http://www.google.it/search?q=washington+post+sean



            Ma hai letto cosa c'è scritto nell'articolo?

            C'entra una fava con gmail.

            Infatti...
          • Anonimo scrive:
            Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
            http://www.google.it/search?hl=it&client=firefox-a&rls=org.mozilla%3Ait%3Aofficial&q=washington+post+sean+penn+gmail&btnG=Cerca&meta=
          • Anonimo scrive:
            Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
            Bene, questa bufala è partita da The Onion. E' da lì che punto informatico l'ha copiata tale e quale.Questo non toglie che sia una bufala.
          • ryoga scrive:
            Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
            Ma dai!!! Che ho letto in giro l'uscita di un libro di Aranzulla sulla sicurezza informatica ( edita da una grande casa editrice... )Come dire... son finiti i tempi di Cantù, Balena etc.etc... :'( :'( :'( :'( - Scritto da: Anonimo
            Punto Informatico ha toccato il fondo.

            Il declino è cominciato con Aranzulla.
          • Anonimo scrive:
            Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
            - Scritto da: ryoga
            Ma dai!!! Che ho letto in giro l'uscita di un
            libro di Aranzulla sulla sicurezza informatica (
            edita da una grande casa editrice... )

            Come dire... son finiti i tempi di Cantù, Balena
            etc.etc... :'( :'( :'( :'(
            Se scrive delle fregnacce e seguendo quelle istruzioni mi si danneggia il sistema, posso denunciarlo?Ditemi di sì, vi prego... che i cialtroni siano esposti al pubblico ludibrio!
        • AndreaMilano scrive:
          Re: SCUSATE MA DA DOVE ESCE?
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: AndreaMilano

          o proprio se non hai vogllia


          http://www.google.it/search?q=washington+post+sean

          Ma hai letto cosa c'è scritto nell'articolo?
          C'entra una fava con gmail.Si, scusate, ho postato il link errato. In ogni caso qcuno lo ha fatto al posto mio.
  • Anonimo scrive:
    spet-ta-co-la-re :)
    avessi i soldi per farlo, farei di queste stronzate OGNI GIORNO.:)Me le confezionerei personalmente, anche graficamente.Pensa che figata ... su Panorama ... :) sull'espresso... su Repubblica :)bellissimo.solo Grillo , con migliaia di persone ci riesce ... e chi ha tanti soldi come... migliaia di persone ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: spet-ta-co-la-re :)
      infatti e' spettacolare :)spettacolare che sia stata pubblicata su P.I sembra una di quelle mosse per ridicolizzare i media alla luther blisset .
  • Anonimo scrive:
    sriviamo email di conforto
    ora che sappiamo il suo indirizzoah ah ah ah ah ah che ridereah ah ah ah assoluto divertimento
    • Anonimo scrive:
      Re: sriviamo email di conforto
      - Scritto da: Anonimo
      ora che sappiamo il suo indirizzo

      ah ah ah ah ah ah che ridere

      ah ah ah ah assoluto divertimentono scriviame @ a PI per dire di scrivere bene le notizie e di controllarle.In fondo da un sito che idolatra Aranzulla che ti puoi aspettare?
  • Anonimo scrive:
    La stessa figura di Katrina
    Quando ci fu l'uragano Katrina,Seann Penn ha pensato bene di fare lo sborone con la sua bagnarola (barca )per andare a soccorrere i superstiti.Il bello è che appena salpato, l'imbarcazione ha iniziato ad affondare e si vedeva il coglione con un secchiello per bambini intento a buttare fuori l'acqua (rotfl) @^
    • AndreaMilano scrive:
      Re: La stessa figura di Katrina
      - Scritto da: Anonimo
      Quando ci fu l'uragano Katrina,Seann Penn ha
      pensato bene di fare lo sborone con la sua
      bagnarola (barca )per andare a soccorrere i
      superstiti.
      Il bello è che appena salpato, l'imbarcazione ha
      iniziato ad affondare e si vedeva il coglione con
      un secchiello per bambini intento a buttare fuori
      l'acqua (rotfl) @^Almeno lui ci è andato
      • Anonimo scrive:
        Re: La stessa figura di Katrina
        - Scritto da: AndreaMilano
        Almeno lui ci è andato...sì, ad aggiungere lavoro ai soccorritori però..
        • AndreaMilano scrive:
          Re: La stessa figura di Katrina
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: AndreaMilano

          Almeno lui ci è andato

          ...sì, ad aggiungere lavoro ai soccorritori però..No, dovresti informarti meglio :)
  • Anonimo scrive:
    Assurdo
    Quest'uomo ha veramente il senso delle priorità alterate se si preoccupa di una cosa del genere :|
    • AndreaMilano scrive:
      Re: Assurdo
      - Scritto da: Anonimo
      Quest'uomo ha veramente il senso delle priorità
      alterate se si preoccupa di una cosa del genere
      :|Questo ha colpito anche me. Sono anni che Penn è un cd "impegnato nel sociale" e non intendo solo andare da msf e donare 1 fantastilione. E' uno che va dove c'è bisogno, da una mano e non lo dice in giro per farsi riprendere. Questa cosa mi è sembrata un pò sopra le righe... parecchio al di sopra
  • Anonimo scrive:
    Ha ragione invidiosi
    Siete una massa di invidiosi Seann Penn ha ragione qualcuno gli ha rubatoil suo indirizzo email e voi che fate ?gli date del cretino ?:(Johnatan Del Grande Fratello
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione invidiosi
      Hai ragione, devo iniziare a sterminare tutti quelli che si chiamano Alessio, mi hanno rubato l'idea del nome che non è stata mia e non importa se sono più anziani di me, CAPITO?! :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione invidiosi
      - Scritto da: Anonimo
      Siete una massa di invidiosi
      Seann Penn ha ragione qualcuno gli ha rubato
      il suo indirizzo emailSuo? Perche', era suo prima?Comunque e' una bufala, per cui rilassati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ha ragione invidiosi
      - Scritto da: Anonimo
      Siete una massa di invidiosi Invidia di cosa? Ci dispiace non essere Sean Penn?
  • Anonimo scrive:
    Premio Troll 2006
    Con questa uscita ha già ipotecato il premio di quest'anno.
    • Anonimo scrive:
      Re: Premio Troll 2006
      - Scritto da: Anonimo
      Con questa uscita ha già ipotecato il premio di
      quest'anno.Anche degli anni a venire :D :D :D Il migliore. Sean Pean for president
    • AndreaMilano scrive:
      Re: Premio Troll 2006
      - Scritto da: Anonimo
      Con questa uscita ha già ipotecato il premio di
      quest'anno.Ehm credo che gli si debba anche la tessera della LIBAC
    • Anonimo scrive:
      Re: Premio Troll 2006
      - Scritto da: Anonimo
      Con questa uscita ha già ipotecato il premio di
      quest'anno.Chi Sean Penn che ha scritto una lettere contro BUSH o PI che ha distorto (come al solito) una notizia?
  • Anonimo scrive:
    9 --
    • DKDIB scrive:
      [OT] Re: Risponde pure
      Anonimo wrote:
      ROTFL a curvatura 6 (rotfl)Pero' curvatura 6 non e' che sia 'na gran velocita'... :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Risponde pure
      - Scritto da: Anonimo
      Questa storia andava in giro da ieri io gli ho
      mandato una mail dicendogli che è un jackass da
      paura e il cazzone mi ha pure risposto
      ROTFL a curvatura 6 (rotfl)Perché non posti lo scambio epistolar-elettronico? Sarei davvero curioso di leggere una "mail tipo" di una persona che usa espressioni come "devastazione creata da falsi pretesti" per una ca**ata come questa, quantunque famosa (la persona, non la ca**ata).
  • Anonimo scrive:
    Non è molto furbo!
    Sean.Penn20061@gmail.comCome dire... "sù spammer di tutto il mondo unitevi e devastatemi l'e-mail appena creata!" =)
  • Anonimo scrive:
    Dobbiamo presentargli...
    Come si chiama quella che ha fatto causa a PI? Sono fatti l'uno per l'altra :D :D :D
  • Anonimo scrive:
    lol
    lol
  • Anonimo scrive:
    che lamerone
    hahahhahahaahhhahahahhahahahama dai questo Penn è proprio tamarro ma come si fa ad incazzarsi per una scemenza simile (rotfl) :D .
    • Anonimo scrive:
      Re: che lamerone
      - Scritto da: Anonimo
      hahahhahahaahh
      hahahahhahahaha
      ma dai questo Penn è proprio tamarro
      ma come si fa ad incazzarsi per una scemenza
      simile (rotfl) :D .Chiedi a chi ha pubblicata lo bufala, ossia PI.Sean Penn ha scritto una lettera contro la guerra in Iraq, non contro chi gli ha rubato l'account gmail.
  • Anonimo scrive:
    9 --
  • Anonimo scrive:
    con i soldi che ha....
    si compri un dominio suo e non rompa i c....... @^
    • Anonimo scrive:
      Re: con i soldi che ha....
      - Scritto da: Anonimo
      si compri un dominio suo e non rompa i c.......
      @^Con i soldi che ha dovrebbe comprare PI e far pubbicare le notizie esatte, non una bufala come questa
  • Anonimo scrive:
    Sarebbe difficile registrare queste emai
    Penn@gmail.com, SPenn@gmail.comvisto che num minimo di caratteri per gmail è 6 :P
    • DKDIB scrive:
      Re: Sarebbe difficile registrare queste
      Anonimo wrote:
      Penn@gmail.com, SPenn@gmail.comvisto che num
      minimo di caratteri per gmail è 6 :PGia'... persino IO ho dovuto rinunciare a registrarmi col nick DKDIB... quale onta![Sono ironico]___Bwahahahah... che pirletta 'sto attore! :D
  • deltree scrive:
    Umiltà
    Sarà pure un bravo attore ma non sarà l'unico Sean Penn del pianeta, 4-5 omonimi ci possono stare, senza per forza sospettare la frode. D'altronde, ormai, quasi TUTTI gli indirizzi che hanno un qualche significato sono presi, come accade anche su forum e spazi web gratuiti...E mica tutta la gente si paga una pagina sul giornale per frignare.Insomma, dà l'aria di uno che creda gli sia dovuto l'indirizzo col proprio nome e cognome solo perché è famoso...
    • Anonimo scrive:
      Re: Umiltà
      Anche tu devi imparare una dura lezione, di vita vera, sulla devastazione creata da falsi pretesti, ingiustizia grossolana e errata applicazione del potere!!! :D :D :D Buahahahaha :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Umiltà
      - Scritto da: deltree
      Sarà pure un bravo attore ma non sarà l'unico
      Sean Penn del pianeta, 4-5 omonimi ci possono
      stare, senza per forza sospettare la frode.

      D'altronde, ormai, quasi TUTTI gli indirizzi che
      hanno un qualche significato sono presi, come
      accade anche su forum e spazi web gratuiti...

      E mica tutta la gente si paga una pagina sul
      giornale per frignare.

      Insomma, dà l'aria di uno che creda gli sia
      dovuto l'indirizzo col proprio nome e cognome
      solo perché è famoso...io credo che la gente si affolli sui nuovi dominii con mail free proprio per questo... per tentare di avere SUBITO l'indirizzo che non riescono mai ad avere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Umiltà
      - Scritto da: deltree
      Insomma, dà l'aria di uno che creda gli sia
      dovuto l'indirizzo col proprio nome e cognome
      solo perché è famoso...Un po' come la storia dell' armani stilista.
      • Anonimo scrive:
        Re: Umiltà
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: deltree

        Insomma, dà l'aria di uno che creda gli sia

        dovuto l'indirizzo col proprio nome e cognome

        solo perché è famoso...

        Un po' come la storia dell' armani stilista.Esatto...Non sapete quanto mi sono incazzato quando ho visto il mio cognome registrato sul www...Non era registrato da un mio omonimo (cosa che avrei accettato senza grossi problemi) ma da Niki Grauso!!! (quello che registrò tutti i cognomi d'Italia e poi fu fatta la legge per impedirlo).Lo stesso vale per Armani.C'è Armani Stilista che ha letteralmente "rubato", grazie ad una sentenza favorevole, il dominio ad un altro sig.Armani che vende penne stilografiche se non erro) e che non ha potuto permettersi gli stessi avvocati dell'Armani stilista.bye
  • Anonimo scrive:
    BUAHAHAHAHAHAHA
    Sono tre minuti che sto ridendo :D :D :D Ma dai, non può essere vero :D :D :D :D
    • Anonimo scrive:
      Re: BUAHAHAHAHAHAHA
      Okkei , chi e' il fetentone che ha rubato l'indirizzo a Gordon Freeman?
    • Anonimo scrive:
      Re: BUAHAHAHAHAHAHA
      - Scritto da: Anonimo
      Sono tre minuti che sto ridendo :D :D :D

      Ma dai, non può essere vero :D :D :D :DInfatti non è vero, è solo PI che dimostra l'infimo livello a cui è arrivato (Aranzulla docet)
      • Anonimo scrive:
        Re: BUAHAHAHAHAHAHA
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        Sono tre minuti che sto ridendo :D :D :D



        Ma dai, non può essere vero :D :D :D :D

        Infatti non è vero, è solo PI che dimostra
        l'infimo livello a cui è arrivato (Aranzulla
        docet)boh a me pi piace parecchio, ovvio che non puoi seguire un solo giornale
Chiudi i commenti