Buycentral.it aggredito dal porno-banner

Ieri pomeriggio sulla home page del celebre sito di shopping è apparso un banner pornografico che linkava non allo sponsor ufficiale ma ad Astalavista - UPDATE
Ieri pomeriggio sulla home page del celebre sito di shopping è apparso un banner pornografico che linkava non allo sponsor ufficiale ma ad Astalavista - UPDATE


UPDATE ore 11: Buycentral.it ha scritto a Punto Informatico poco fa per spiegare com’è andata la vicenda, del tutto imputabile ad un crack su RealMedia:

Purtroppo ieri hanno craccato il server dei banner, gestito da una società esterna (RealMedia), su server esterni (residenti chissà dove nel mondo).

Quei banner sono rimasti per non più di dieci minuti e abbiamo provveduto ad eliminarli il prima possibile, tenendo conto che non sono gestiti da noi direttamente.

Pur non dipendendo da falle del nostro sito, stiamo comunque provvedendo ad evitare che ciò possa ripetersi e ad individuare i responsabili.

BuyCentral.it è lontana da ogni forma di comunicazione e contenuti pornografici che condanna espressamente e per fortuna non ha bisogno di porno e di attività simili per andare avanti, dato che è in utile già dall’anno scorso e siamo in continua crescita.

Roma – Sorpresa, stupore e forse una punta di indignazione deve aver colto gli utenti internet che ieri pomeriggio si sono recati sulla home page di Buycentral.it , sito decisamente noto che si pone come “guida all’e-commerce” e che secondo gli osservatori di settore è tra i più frequentati dai navigatori italiani. Su quella home page ieri spiccava centrato in grande evidenza un banner pornografico.

Il banner utilizzato da chi ha colpito la home page del sito è stato con tutta evidenza prelevato tra i tanti banner a luci rosse pubblicati su web.

Il link associato al porno-banner, anziché portare l’utente sul sito di uno degli sponsor di Buycentral, portava al sito di Astalavista , forse il più celebre motore dedicato all’underground del software e della rete.

Punto Informatico ha potuto verificare che almeno in apparenza nessun’altra funzione del sito è stata compromessa.

La redazione di PI ha tentato inutilmente di mettersi in contatto con Buycentral.it e mentre scriviamo non si hanno ancora ulteriori particolari sulle modalità del crack.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 05 2002
Link copiato negli appunti