C'è mezzo Tera in un disco flash

Lo ha presentato una società americana che produce dispositivi di storage destinati all'uso industriale e militare. Il disco, in formato 2,5 pollici, può contenere oltre 460 GB di dati

Fremont (USA) – Un hard disk flash da 461 GB, in formato standard 2,5 pollici, capace di raggiungere performance e affidabilità da primato. Indubbiamente un gadget da sogno quello recentemente presentato dall’americana Bitmicro , ma il suo prezzo lo confina in una nicchia del mercato industriale e militare.

L’ E-Disk Altima E2A3GL , questo il nome del solid state disk (SSD) di Bitmicro, adotta un’interfaccia ATA-7 ed è in grado di funzionare come disco di avvio con tutti i moderni sistemi operativi senza la necessità di specifici driver.

Disponibile anche in tagli compresi fra 4 e 288 GB, il drive utilizza NAND flash single level cell ad alta densità e, grazie al suo “diploma militare”, è in grado di operare a temperature comprese fra -40 e +85 gradi centigradi e di offrire 1,9 milioni di ore di MTBF. L’azienda assicura inoltre che le memorie flash utilizzate possono preservare i dati per almeno 10 anni .

Le performance velocistiche non sono da meno: l’E-Disk Altima è infatti in grado di leggere e scrivere i dati in modo continuo a circa 100 MB/s : un valore che negli SSD consumer più veloci generalmente non supera i 70 MB/s in lettura e i 50 MB/s in scrittura.

I nuovi dischi della serie E-Disk Altima debutteranno sul mercato nel marzo del prossimo anno.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • madel28 scrive:
    Microsoft Italia
    Incredibile quanti sostenitori abbia Microsoft qui da noi.Fa paura vedere quanti rubano spazio al loro tempo libero, alle loro famiglie e agli amici per scrivere la loro Microsoft-apologia. Spero vivamente per voi che ne abbiate qualcosa in cambio.C'è molto dispiacere per questa multa ad una azienda privata che ha contribuito, nel bene e nel male, a portare un computer (abbastanza facile da usare) in ogni casa.Posso comprendere che a molti questa multa può sembrare ingiusta, ma non mi pare che Microsoft abbia bisogno di avvocati amatoriali per difendere i suoi interessi. Semmai dovreste essere voi apologi a preoccuparvi di essere a posto nei confronti di Microsoft e delle sue proprietà intellettuali.Io ringrazio Microsoft per tutto quello che ha fatto per noi fino ad oggi, ma già da ieri di lei non abbiamo più bisogno e ci congediamo dalle sue licenze, dai suoi pacchettini e da tutto il resto.In qualità di contribuente e di cittadino italiano chiedo alle mie istituzioni (ai miei "dipendenti"), di smetterla di spendere milioni di euro in licenze Microsoft perché ci sono alternative a più buon mercato (gratis), perché con quei soldi ci possiamo far lavorare eserciti di programmatori e sistemisti italiani, e perché lì in mezzo ci sono pure i miei soldi.Spero che i soldi della multa siano spesi per favorire lo sviluppo di software e di proprietà intellettuali europee: per quanto siano bravi gli americani a scrivere software, ritengo che qui da noi ci siano menti altrettanto capaci se non migliori.Hasta luego.
    • Lol scrive:
      Re: Microsoft Italia
      Ok lavoro per la MS-Italia.E allora ?Ci guadagno i miei 2000 euro al mese che facendo lo stesso lavoro per un altra azienda sarebbero 1.200 al massimo.Ho un sistema operativo che a me pare stabile (XP) Ho un altro sistema operativo che trovo estremamente instabile e prematuro (Vista) e non ho problemi ad ammetterlo.Anche qui in MS sappiamo che vista è stato un grosso errore inquanto la tecnlologia è troppo avanzata per il momento.C'è il sistema operativo ma non le applicazioni in grado da poterci girare.
      • sberla54 scrive:
        Re: Microsoft Italia

        Ok lavoro per la MS-Italia.

        E allora ?

        Ci guadagno i miei 2000 euro al mese che facendo lo stesso lavoro
        per
        un altra azienda sarebbero 1.200 al massimo.Ah bhe.Allora LOL dovevi dirlo subito. Non e' leale discutere cosi'.Se sei stipendiato per trollare, quantomeno rendilo palese a tutti noi, che evitiamo di risponderti pensando che tu sia un semplice appassionato d'informatica.Ripeto, utilizza un nick riconoscibile, invece di fare il furbo.Chiamati "tal dei tali - microsoft.corp".Sii onesto e trasparente.Proprio quell'onesta e trasparenza che in microsoft non mi e' mai sembrato di vedere, come in molte altre mega corporation.Io non lavoro per nessuno e quel che dico lo dico sulla base di esperienza, divertimento che ho avuto dalle mie macchine, bestemmie spese su altre macchine.Mi sento onesto e parlo a nome mio. E soltanto mio.
        Anche qui in MS sappiamo che vista è stato un grosso errore
        inquanto la tecnlologia è troppo avanzata per il momento.Avanzatissima.Finestrelle srotellanti, robettine trasparenti sul desktop, stessa vulnerabilita' di prima, firewall interno inutile, antivirus interno inutile.BHA O_O
    • andy61 scrive:
      Re: Microsoft Italia
      Se vuoi ringraziare qualcuno per aver portato un computer in ogni casa non devi ringraziare la Microsoft, ma bensì:1. Lord Sinclair, per aver realizzato il primo vero personal computer (lo ZX80), che costava SOLTANTO 100.000 Lire.2. Dopo di lui, la Commodore (VIC20 e C64)3. La IBM, che non ha blindato il proprio hardware come ha fatto invece la Apple; grazie all'IBM i taiwanesi hanno iniziato a produrre schede di espansione, e poi interi PC, a prezzi competitivi (il mio primo PC con l'8088 è costato 'soltanto' 1.200.000 Lire, con un floppy da 360KB e un hard disk da ben 20 MB!)Dal punto di vista della Qualità, Apple è sempre stata anni luce avanti alla Microsoft, ma non ha mai raggiunto il mercato di massa, perché non ha aperto il proprio hardware alla competizione... e non voglio commentare come la Microsoft abbia avuto il DOS e Windows ...
      • madel28 scrive:
        Re: Microsoft Italia
        Nei miei ringraziamenti alla Microsoft c'è una buona dose di ironia: sono uno dei tanti che ha iniziato col VIC20 e non con Windows95...Quelli erano bei tempi, poca ram, niente hard disk, poca roba ma anche pochi veleni.Qualche parola anche per Lol... Se sei contento tu...Anche io ho lavorato per una multinazionale, anche se del farmaco: A$tra Zeneca. Pagavano benissimo. Alla chiusura dei trimestri se avevi venduto bene ti portavi a casa un bel pacco di soldi, e ti davano l'auto aziendale (Audi, BMW, VW...), e il telefonino super-spaziale, e le chiamate illimitate, tutti i benefits, etc. etc.Da un po' di tempo non lavoro più in quel settore perché non ne potevo più dei loro metodi, che nonostante siano stati sempre e sono tuttora molto squallidi non hanno mai raggiunto l'apoteosi dello squallore di Micro$oft.Ora guadagno di meno, faccio il lavoro che mi piace e né io né i miei clienti dobbiamo un maledetto centesimo per le presunte o vere proprietà intellettuali di mamma M$.
        • Alphonse Elric scrive:
          Re: Microsoft Italia
          - Scritto da: madel28
          Nei miei ringraziamenti alla Microsoft c'è una
          buona dose di ironia: sono uno dei tanti che ha
          iniziato col VIC20 e non con
          Windows95...

          Quelli erano bei tempi, poca ram, niente hard
          disk, poca roba ma anche pochi
          veleni.QUOTO.
    • corradolab scrive:
      Re: Microsoft Italia

      In qualità di contribuente e di cittadino
      italiano chiedo alle mie istituzioni (ai miei
      "dipendenti"), di smetterla di spendere milioni
      di euro in licenze Microsoft perché ci sono
      alternative a più buon mercato (gratis), perché
      con quei soldi ci possiamo far lavorare eserciti
      di programmatori e sistemisti italiani, e perché
      lì in mezzo ci sono pure i miei soldi.Non è così semplice.Il "free software" (come inteso dalla FSF) è sicuramente un alternativa interessante, un pungolo per il software proprietario che ha fatto di più per i consumatori di tutte le sentenze dell'Antitrust.Ma questo non significa che possa sostituire completamente il software proprietario.Non sono d'accordo con le amministrazioni che scelgono il "free software" per principio, magari sapendo fin dall'inizio che costerà di più del software commerciale (come ad esempio il Comune di Monaco di Baviera).Se il problema è che non mi fido di Microsoft e quidi voglio vedere i sorgenti dei suoi programmi, per prima cosa glieli chiedo.Se invece ammetto a priori come unica soluzione solo il "No Microsoft", probabilmente non sto affrontando il problema con la giusta dose di obiettività.La risposta non può essere sempre ne "Windows" ne "Linux", ma va scelta di volta in volta in base alla situazione presistente, alle risorse (anche umane) disponibili e alle necessità tecniche.
      • madel28 scrive:
        Re: Microsoft Italia
        corradolab, mi sembra un'obiezione legittima la tua...Ma il problema che abbiamo oggi è liberarci dall'assedio: non ho la sindrome dell'accerchiamento se non trovo neanche un notebook senza Windows incluso all'Unieuro!E' giusto che la soluzione ai problemi reali non può sempre essere solo *nix o sempre e solo Windows, ma si debba scegliere in funzione dell'obiettivo.D'altra parte, la cosa che si contesta è quella di avere a disposizione software a gratis, che è patrimonio dell'umanità, e fregarsene quasi totalmente, spendendo fiumi di soldi in software proprietario.Aziende come SUN, tanto per citarne una che non è ne Microsoft, né Linux hanno capito che la gente si è rotta le scatole di pagare milioni di euro per cose come i word processor o gli spreadsheet che ormai oggigiorno dovrebbero avere il prezzo delle commodities. Delle inutili e mirabolanti funzioni in più dei "nuovi" prodotti Microsoft non ne usiamo nemmeno una, ma gli euro ci servono per campare, che giorno dopo giorno se ne trovano sempre di meno. Che senso ha spendere 545 euro + IVA comprando Office Professional per la scrittura di documenti di tutti i giorni quando lo posso fare GRATIS con OpenOffice?Finché i soldi sono i tuoi e questa domanda non te la fai non c'è problema. Ma se io ti affido i miei soldi non ti puoi permettere di non fartela.Noi i soldi li vogliamo cacciare, per carità, ma per vere innovazioni e non per ingrassare il colosso Microsoft con "donazioni spontanee" di soldi ad ogni acquisto di personal computer.Chi c'ha figli da sfamare lo capisce, ma ovviamente non i "power users", i figliocci di papà, fighetti con la puzzetta sotto il naso e sempre con l'ultimo hardware sotto al tavolo.
  • Quellilì scrive:
    Uniamoci ai ringraziamenti di MS
    Grazie, Signore grazieGrazie, Signore graa-ziee!
    • Lol scrive:
      Re: Uniamoci ai ringraziamenti di MS
      Ringrazia di avere un pc che funziona. e non è certo grazie a Linus Towalds o al "Signore"....
      • Nome e Cognome scrive:
        Re: Uniamoci ai ringraziamenti di MS
        Non mi dire che funziona grazie a zio Bill?!?!?!Dai, non puoi essere così ignorante!!! (Non ti sto offendendo, lo fai da solo se credi a quello che dici)
        • Adrianotiger scrive:
          Re: Uniamoci ai ringraziamenti di MS
          No, non è grazie a Bill, è grazie a Babbo Natale che lo ha portato al 25 di dicembre direttamente a casa mia!Non so se Lol è ignorante o no, di sicuro non è stupido!
          • Tuxer scrive:
            Re: Uniamoci ai ringraziamenti di MS
            - Scritto da: Adrianotiger
            No, non è grazie a Bill, è grazie a Babbo Natale
            che lo ha portato al 25 di dicembre direttamente
            a casa
            mia!

            Non so se Lol è ignorante o no, di sicuro non è
            stupido!No è Ignorante.Io ho un Pc funzionante grazie a Stallman e Torvalds.Con Winzozz avevo un Pc MAL Funzionante.
  • Filippo Berardo scrive:
    ma in italia....si fa peggio!
    L'europa perde tempo con MS quando in Italiaabbiamo 24 parlamentari condannati che fanno politica e vengono pagati da noi.Ma dove stiamo andando a finire.....
    • Lol scrive:
      Re: ma in italia....si fa peggio!
      ...uff... basta con sta storia sta annoiando!
      • McHawk scrive:
        Re: ma in italia....si fa peggio!
        - Scritto da: Lol
        ...uff... basta con sta storia sta annoiando!Qualunquista ...poi ci lamentiamo se il paese va male, basta vedere come la pensa certa gente
        • Lol scrive:
          Re: ma in italia....si fa peggio!
          Si ma che palle è 1 mese che si sente dire "ah i politici hanno i processi sospesi sono condannati sono mafiosi sono il babau"...Frasi fatte che il 99% di chi le dice le ripete perchè sentite dire da altri... e se gli chiedi qualcosa di piu ti risponde "Boh lo dicono al V-Day"....Ma per piacere.Almeno io dico che Linux fa schifo e so argomentare i motivi per cui lo ritengo prematuro e obsoleto allo stesso tempo.
  • Lol scrive:
    Basta scatenarsi contro MS...
    Ok windows a volte da problemi...Ok è una posizione dominante nel mercatoOk Ms fa patti coi produttori hardware...Ma avete percaso visto un altra azienda anche solo provare a fare un sistema operativo *DECENTE*, che supporta hardware *AGGIORNATO*, che sia in grado di eseguire *APPLICAZIONI UTILI* (non TuxRacer...)Linux non è il contrario di windows... Windows, non ha rivali.Semplicemente perchè non c'è un altra *AZIENDA* che *PRODUCA E VENDA* un altro sistema operativo concorrenziale con windows. e linux non lo è per il semplice fatto che linux non è 1 ma sono mille briciole, non c'è un azienda con strategie commerciali, planing di distrubuzione e promozione del prodotto...Se vogliamo fare paragoni, Windows è come se al mondo producessero un solo tipo di autovettura....poi 2 o 3 secchioni del MIT si mettono insieme e tubi e bulloni alla mano mettono su un abbozzo di veicolo semovente fatto di pezzi raccattati qua e la spinto da un motore elettrico neanche troppo potente che si, ti permette di muoverti... ma come ? e poi distribuiscono lo scchema gratis ingiro per il mondo...La sparate a Zero su microsoft quando in realtà tutto il mondo che avete attorno ce l'avete grazie a microsoft.(di apple non mi sono dimenticato,,, una parola anche per loro... se fai un'automobile la vendi e dici : questa puo andare solo in autostrata, ci va benissimo, ha un ottima sicurezza, va veloce da paura ed è confortevole, e tutto questo è realtà, però non la puoi usare da nessun altra parte che in autostrada... è ovvio... qualcuno la comprerà ma non conquisterà mai il mondo....)
    • krane scrive:
      Re: Basta scatenarsi contro MS...
      - Scritto da: Lol
      Ok windows a volte da problemi...
      Ok è una posizione dominante nel mercato
      Ok Ms fa patti coi produttori hardware...
      Ma avete percaso visto un altra azienda anche
      solo provare a fare un sistema operativo
      *DECENTE*, che supporta hardware *AGGIORNATO*,
      che sia in grado di eseguire *APPLICAZIONI UTILI*
      (non TuxRacer...)Si, parecchie, poi microsoft le ha fatte chiudere con metodi illegali. E' tutto scrito negli atti dei processi a microsoft.
      • Lol scrive:
        Re: Basta scatenarsi contro MS...
        Non credo che MS sia andata nella sede di IBM che produceva OS/2 con le mazze da baseball a squartare gli uffici... penso piuttosto che ibm si sia orientata verso il mercato AS/400 ancora vivo e florido nonostante i Windows Server...Non credo nemmeno che da bravi amiconi Bill e Steve si siano detti "Hey Motherf**king friend, Tu ti occupi dei bei pc, io dei mac e conviviamo pacificamente"Amiga OS ? beh anche quello non è stato mai rilasciato per pc...Unix ? Old old old old school... a suo tempo funzionava e la gente lo usava... ora no.Avete mai visto un UNIX-Workstation o UNIX-Home ?SUN-Solaris ? beh è un sistema concepito per l'ambito scientifico e li ancora la fa da padrone...Avete mai visto un SUN-Solaris HOME ?Altri OS commerciali ?Sparate i nomi di OS commerciali che sono mai stati praticamente utilizzabili dall'utente casalingo(home) o professionale nel senso word excel, autocad, photoshop, ...(workstation)Mi sto un po documentando ma mi pare che proprio non ci sia niente e l'unica "alternativa" a windows sia quel "pan grattato" di linux... poco pratico, troppo frammentato, troppo visto come "roba da guru"
        • Pippo scrive:
          Re: Basta scatenarsi contro MS...
          Ti ricordo che quando c'erano i PC olivetti negli uffici con MS-DOS l'amiga aveva già interfaccia grafica con mouse finestre e compagni. il modello Unix non è mai andato in pensione. IRIX, un sistema operativo per WorkStation grafiche è basato su Unix, MacOS è basato sempre sul modello Unix. e non ha proprio significato
          Il Solaris è nato principalmente come sistema operativo dei server venduti da Sun, non è il principale obiettivo dell'azienda portare questo OS in casa degli utenti
          • Lol scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            - Scritto da: Pippo[CUT]

            Amiga OS, GeoS, IRIX, PC-BSD e anche Linux
            Amiga OS Gira su PC ? NO. (Amiga 68000)GeoS gira su pc ? NO. (C64)PC-BSD è un sistema utilizzabile in ambito domestico/piccola azienda ? NO. (drivers ? software ? gaming ?)Linux è commerciale ? NO. (ho gia parlato abbastanza dell'assurdo pinguino)Prima di rispondere RIFLETTI.
          • pippo pippo scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            Che linux non vada bene a te non significa che non possa essere adeguato per altri.Stessa cosa per i vari *BSD.Certo che se tu vuoi solo windows c'e' solo windows, ma poi ti ciucci tutte le porcherie che ha dentro.La cosa migliore che e' successa a windows negli ultimi tempi e' la diffusione di Linux, la concorrenza e le alternative fanno bene a windows. Anche se a te non piacciono :P
          • dragonfly scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            Prima di rispondere rifletti?Ma se non sai di cosa stai parlando.Linux è anche commerciale.Inolte i sistemi SERI non usano mai Windows, anche 5 semplici portali usano sistemi come linux solaris bsd o aixwindows su questo è in stretta minoranza.Per usare office e per giocare invece va alla grande
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            - Scritto da: dragonfly
            Prima di rispondere rifletti?

            Ma se non sai di cosa stai parlando.

            Linux è anche commerciale.
            Inolte i sistemi SERI non usano mai Windows,
            anche 5 semplici portali usano sistemi come linux
            solaris bsd o
            aix
            windows su questo è in stretta minoranza.

            Per usare office e per giocare invece va alla
            grandeBhe... Alla grande tra un crash e l'altro (rotfl)
          • Lol scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            Crash ? Ho XP installato dall'estate del 2006 sul mio portatile, ci gioco, ci lavoro ci scarico roba dal p2p e non ho MAI avuto un crash...Certo se usiamo macchine assemblate alla ca220 senza un reale studio di compatibilità dell'hardware ma scelto a seconda "delle offerte del momento" è ovvio che il sistema crasha...Il mio portatile HP ha avuto 0 crash da che l'ho comprato e non è MAI stato formattato.
        • pippo pippo scrive:
          Re: Basta scatenarsi contro MS...
          Per gli unix Free BSD e iu derivati funzionano molto bene e d a tanti anni. OSX della apple e a sua volta molto unix.
          • Lol scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            ma è molto schifo OSX come si fa a fare un OS che gira su una sola macchina ? dai per forza è ottimizzato... deve girare su un solo tipo di cpu...Non è molto piu del Symbian OS che c'è sui Nokia S60.
          • leeooo scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            OsX come fai a dire che è molto schifo?? Lo hai mai visto??Non si blocca, non crasha, dopo 6 mesi il pc si accende impiegando lo stesso tempo di quando lo hai appena formattato (formattato vale solo x il Windows). Tutti i programmi che installi non vanno a impapocchiare il registro di sistema. Graficamente è superiore. Discorso virus ecc nn ne parliamo. Si autoaggiorna, ma non ogni mezza giornata come il windows. Ha un botto di funzionalità fighissime e comode che una volta che uno le vede se ne rende conto.Gira solo su mac? Dopotutto se si chiama MacOSX (Machintosh Operative System X) ci sarà un motivo, no?Poi le distribuzioni linux ormai da anni hanno interfacce grafiche ecc ecc, anzi quelle paurose con solo la bash sono rimaste proprio x chi le vuole, ma le versioni standard sono tutte con KDE almeno!Sul discorso drivers, è la azienda produttrice del HW che deve fare i drivers, se non li fanno non si può imputare a linux. Poi che discorsi sono prima chiedevi la versione di Solaris Home??? Ma la Sun fa server, alcuni costano attorno ai 500,000 Euro... nn penso sia molto utile una versione home x il pc di casa.
          • AtariLover scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            - Scritto da: Lol
            ma è molto schifo OSX come si fa a fare un OS che
            gira su una sola macchina ? dai per forza è
            ottimizzato...Scusa ma Windows XP Professional su quanti tipi di processori gira?X86 e X86-64.Eppure fa schifo uguale.Anzi, Mac è poco tempo che gira pure lui su x86, prima su Powerpc.Allora Mac OS è migliore perchè gira su più architetture? O_OE Linux che gira su Sun, Alpha, Motorola, x86, x86-64, Itanium, Dec, Power eccetera???Ma almeno se dici cose assicurati che servano a sostenere la tua tesi e non la tesi di altri...
          • Lol scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            fai presto a dire X86... c'è l'amd che li fa in modi diversi l'intel pure e vari processori VIA ecc.. X86 è un faldone...ci sono centinaia di mainboard diverse, migliaia di schede di espansione di vario tipo...e su windows va tutto...prova a prendere un hd di un mac e spostalo su un altro mac leggermente diverso e dimmi se osx parte !
          • krane scrive:
            Re: Basta scatenarsi contro MS...
            - Scritto da: Lol
            fai presto a dire X86... c'è l'amd che li fa in
            modi diversi l'intel pure e vari processori VIA
            ecc.. X86 è un
            faldone...
            ci sono centinaia di mainboard diverse, migliaia
            di schede di espansione di vario
            tipo...
            e su windows va tutto...
            prova a prendere un hd di un mac e spostalo su un
            altro mac leggermente diverso e dimmi se osx
            parte !Dovrebbe... Perche' no ? Non e' mica windows...
        • krane scrive:
          Re: Basta scatenarsi contro MS...
          - Scritto da: Lol
          Non credo che MS sia andata nella sede di IBM che produceva OS/2
          con le mazze da baseball a squartare gli uffici... penso
          piuttosto che ibm si sia orientata verso il mercato AS/400
          ancora vivo e florido nonostante i Windows Server...Diciamo che avere la madre nella dirigenza di IBM ha fatto si che non servisse andare con le mazze da baseball...
          Non credo nemmeno che da bravi amiconi Bill e Steve si siano
          detti "Hey Motherf**king friend, Tu ti occupi dei bei pc, io dei
          mac e conviviamo pacificamente"No infatti, in quell'occasione m$ uso' mezzi illegali per affossare Apple, infatti dovette anche pagargli un bel po' di soldi, gia' dimenticta la faccenda ???http://www.repubblica.it/online/tecnologie_internet/micro/condanna/condanna.html
          Amiga OS ? beh anche quello non è stato mai
          rilasciato per pc...E allora ???Meglio, aveva un processore molto migliore, il che non toglie che sia stata un'altra vittima illustre delle manovre sleali di microsoft.
          Unix ? Old old old old school... a suo tempo funzionava e la gente
          lo usava... ora no.Bhe, ad esempio i tuoi soldi in banca circolano sugli unix, mica su server microsoft...
          Avete mai visto un UNIX-Workstation o UNIX-Home ?Certo, gli home unix uscirono e si diffusero poco in usa, qui si videro solo come stazioni cad per pochissimo, non erano in grado di fare concorrenza alle stazioni grafiche sun.
          SUN-Solaris ? beh è un sistema concepito per l'ambito scientifico
          e li ancora la fa da padrone...Cioe' ??? Nato con la provetta in mano ???Guarda che la Sun sfornava fior di server e di stazioni grafiche usatissime e ho visto parecchia gente anche usarsele a casa.
          Avete mai visto un SUN-Solaris HOME ?
          Altri OS commerciali ?
          Sparate i nomi di OS commerciali che sono mai stati praticamente
          utilizzabili dall'utente casalingo(home) o professionale nel senso
          word excel, autocad, photoshop, ...(workstation)Ho capito il tuo ragionamento : quali microsoft windows(c) ci sono a parte microsoft windows(c) ? Quando e' arrivata quella spazzatura di office, imposta con i soliti metodi, al confronto di quello che c'era faceva schifo... Tanto e' vero che per anni, praticamente finche' si trovava assistenza quasi tutte le televisioni continuarono ad usare Amiga per le titolazioni e passarono a windows malvolentieri solo quando costretti.Stessa cosa per le stazioni grafiche, la musica, l'unico modo in cui windows e' riuscito ad imporsi e' stato azzoppando gli avversari. Certo che ora e' il primo, gli hanno permesso di spaccare le gambe a tutta la concorrenza, non lo e' certo per lo stile o la velocita' della corsa.
          Mi sto un po documentando ma mi pare che proprio non ci sia
          niente e l'unica "alternativa" a windows sia quel "pan grattato"
          di linux... poco pratico, troppo frammentato, troppo visto come
          "roba da guru"Sai... E' difficile rimettersi in piedi quando ti hanno spaccato le gambe, e' per quello che l'unica in piedi adesso e' microsoft, non certo per altro.Per ulteriori info : http://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=2005010107100653http://www.kuro5hin.org/story/2001/10/23/13219/110http://natonelbronx.wordpress.com/2007/03/10/storia-di-un-ingiustizia-che-paghiamo-tutti-opengl-vs-directx/http://www.fabioruini.eu/unimore/net_cas/monopolio_microsoft.pdf
        • Suricato scrive:
          Re: Basta scatenarsi contro MS...
          - Scritto da: Lol
          Non credo che MS sia andata nella sede di IBM che
          produceva OS/2 con le mazze da baseball a
          squartare gli uffici... penso piuttosto che ibm
          si sia orientata verso il mercato AS/400 ancora
          vivo e florido nonostante i Windows
          Server...Vero l'ibm non ci ha creduto... ahimé

          SUN-Solaris ? beh è un sistema concepito per
          l'ambito scientifico e li ancora la fa da
          padrone...
          Avete mai visto un SUN-Solaris HOME ?
          mmh come computer home no (al max ho visto un portatile sun) ma il sistema operativo GNU/OpenSolaris sì... anzi spero faccia strada...
          Altri OS commerciali ?

          Sparate i nomi di OS commerciali che sono mai
          stati praticamente utilizzabili dall'utente
          casalingo(home) o professionale nel senso word
          excel, autocad, photoshop,
          ...(workstation)
          Beh io ricordo che nel lontano 2000 (quando avevo 17 anni) preferivo usare BeOS piuttosto che windows 98 sia per sentire musica che per andare in internet che per vedere la tv che per scrivere cosucce ecc...sfortunatamente è stato affossato (informarsi in merito prego)... ma mi aveva molto colpito...
    • il gelato che uccide scrive:
      Re: Basta scatenarsi contro MS...

      Ma avete percaso visto un altra azienda anche
      solo provare a fare un sistema operativo
      *DECENTE*, che supporta hardware *AGGIORNATO*,
      che sia in grado di eseguire *APPLICAZIONI UTILI*... LOL ... :D
    • alias scrive:
      Re: Basta scatenarsi contro MS...
      - Scritto da: Lol
      Ok windows a volte da problemi...
      Ok è una posizione dominante nel mercato
      Ok Ms fa patti coi produttori hardware...

      Ma avete percaso visto un altra azienda anche
      solo provare a fare un sistema operativo
      *DECENTE*, che supporta hardware *AGGIORNATO*,
      che sia in grado di eseguire *APPLICAZIONI UTILI*
      (non
      TuxRacer...)
      si, si chiamava be.inc... solo che M$ l'ha "affondata" con mezzucci illegali
  • pippo75 scrive:
    cosa hanno ottenuto?
    nulla.partiamo dall'inizio.nel 1997, cera una situazione strana.Sia nel campo dei SO per PC desktop che nel campo dei programmi di scrittura c'era difficolta nel creare dei mercati nuovi.Visto che il mercato non e' pienamente libero, e' governato da leggi che mettono dei paletti, alcune industrie si sono messe a segnalare la situazione.Sono passati 10 anni, cosa e' cambiato? Nulla.Mi pare ovvio dire che l'ente che e' interessato al controllo del mercato non ha funzionato.Gli stessi enti pubblici per anni hanno supportato in maniera principale solo formati MS.Se nel 97 l'antitrust avesse fatto dei progetti per la realizzazione di formati standard, oggi questo problema sarebbe risolto e da non poco.Bstava dire: la PA ha tempo 3 anni per usare formati indipendenti, per tutti i documenti pubblici, fare un bando di concorso per la realizzazione di questo.Stesso discorso per il SO, entro 5 anni tutte le PA devono adottare un SO che risponde a certe caratteristiche, che saranno pubbliche e disponibile per tutti.E' come se devo realizzare delle spine, non le faccio di mia iniziativa, esistono degli standard e in base a quello mi adeguo.Non e' che oggi mi gira storto e pruduco solo prese esagonali.Degli enti hanno approvato degli standard che tutti usano.Dal loro punto di vista hanno fatto bene a non farlo, se fossi un avvocato/burocrate, sarebbe una cosa negativa, quanti anni di lavoro in meno avrei avuto disponibile?Domanda: togliendo il MediaPlayer, cosa hanno ottenuto? non cosa otterranno, cosa hanno gia' ottenuto?
    • The Advange scrive:
      Re: cosa hanno ottenuto?

      Gli stessi enti pubblici per anni hanno
      supportato in maniera principale solo formati
      MS.

      Se nel 97 l'antitrust avesse fatto dei progetti
      per la realizzazione di formati standard, oggi
      questo problema sarebbe risolto e da non
      poco.
      Bstava dire: la PA ha tempo 3 anni per usare
      formati indipendenti, per tutti i documenti
      pubblici, fare un bando di concorso per la
      realizzazione di
      questo.
      Stesso discorso per il SO, entro 5 anni tutte le
      PA devono adottare un SO che risponde a certe
      caratteristiche, che saranno pubbliche e
      disponibile per
      tutti.Sono d'accordo su tutta la linea, tranne che per due punti in particolare:- ma doveva farlo l'antitrust europea? o la commissione? cioè, riportato in ambito nazionale, era una cosa che doveva essere decisa dal governo, non da un'authority- sul SO non ne sono così sicuro, per altri aspetti ne sono arci convinto (odf vi dice qualcosa?)
      Domanda: togliendo il MediaPlayer, cosa hanno
      ottenuto? non cosa otterranno, cosa hanno gia'
      ottenuto?Direi che hanno ottenuto poco, e otterranno forse un precedente giudiziario che non fa mai male: future cause analoghe potrebbero subire un'accelerata. E' più un fatto simbolico: tanto la multa è risibile (è come se mi fermassero a 200km/h in città e non mi togliessero i punti e mi affibiassero una multa di 1) e troppo tardiva (chiudi il recinto quando i buoi sono scappati).
      • pippo75 scrive:
        Re: cosa hanno ottenuto?

        - ma doveva farlo l'antitrust europea? o la
        commissione? cioè, riportato in ambito nazionale,
        era una cosa che doveva essere decisa dal
        governo, non da
        un'authorityl'antitrust se non sbaglio e' per il mercato quello che un medico e' per un malato.Deve curare le situazioni che non vanno bene.Cosa ha fatto ha multato la MS e imposto "WindowsN" (senza mediaplayer)E' come se tu vai dal medico per un infezione al braccio e questo invece di curarlo, lo amputa.Vero l'infezione non c'e' piu', ma neanche il braccio.
        - sul SO non ne sono così sicuro, per altri
        aspetti ne sono arci convinto (odf vi dice
        qualcosa?)ODF e' una bella cosa, potrebbero cominciare ad usare quello coem standard, sempre se risponde ai requisiti.Invece di fare processi, fanno una commissione tecnica che analizza il formato e fa in modo che entro certi periodi venga adottato nella PA.Si comincia con quello.
        Direi che hanno ottenuto poco, e otterranno forse
        un precedente giudiziario che non fa mai male:
        future cause analoghe potrebbero subire
        un'accelerata. sono 10 anni e sono fermi
        la multa è risibile (è come se mi fermassero a
        200km/h in città e non mi togliessero i punti e
        mi affibiassero una multa di 1€) e troppo tardiva
        (chiudi il recinto quando i buoi sono
        scappati).purtroppo e' vero.
      • Utente Windows scrive:
        Re: cosa hanno ottenuto?
        ...credo che tutti (Voi "commentatori" compresi) abbiano perso il ragionevole punto di vista, a partire dalla commissione europea; e non mi permetto certo di giudicare (troppo facile "lanciare il sassolino e nascondere la manina") specialmente poi se non si hanno elementi certi (e mi riferisco a chi accusa Microsoft di ricatti, corruzioni ecc.). Potreste specificare le fonti?Ad ogni modo sono proprio curioso di sapere dove andranno a finire i soldi della multa.
    • TeX scrive:
      Re: cosa hanno ottenuto?
      - Scritto da: pippo75...
      E' come se devo realizzare delle spine, non le
      faccio di mia iniziativa, esistono degli standard
      e in base a quello mi
      adeguo.Forse è proprio questo il problema... :-)http://it.wikipedia.org/wiki/Spina_elettrica...
      Domanda: togliendo il MediaPlayer, cosa hanno
      ottenuto? non cosa otterranno, cosa hanno gia'
      ottenuto?Poco o nulla. E' molto più importante il discorso sull'interoperabilità, ma è ovvio che i portavoce Microsoft si accaniscano sulla parte più insulsa per cercare di dimostrare l'inutilità della causa.
  • The Advange scrive:
    Abuso di posizione dominante
    Credo sia giusto precisare che la multa viene comminata per abuso di posizione dominante: sembra che nella discussione la cosa sia sfuggita e tra grida di dolore / derisione dei win-fanatici (tante) e voci di giubilo (parziali) dei win-contrari la cosa sia un po' sfuggita.Addirittura leggo di deriva comunista: qui invece stiamo parlando delle fondamenta stesse del liberismo!In economia sia fa un esempio piuttosto semplice del caso Microsoft vs UE: supponiamo che in una piccola città ci sia un unico ipermercato e pochi piccoli negozi di alimentari; è chiaro che l'ipermercato avrà una posizione dominante sugli altri negozi, cui di fatto toccherà un residuo di mercato. Magari il negozio X è specializzato nella vendita della paprika, per cui io ci vado per quel motivo, poi, già che ci sono, compro anche prosciutto, che magari all'iper costa meno. A questo punto il propreitario dell'iper (Gates) decide di vendere la paprika gratis a chi compra prodotti nel suo negozio: cosa succede? inanzitutto per fare ciò (vendita in perdita) rincarerà lievemente gli altri prodotti (in maniera impercettibile), poi toglierà da mezzo il negozio X (chi ci va più a comprare); dopo di che potrà decidere di vendere la paprika al triplo del prezzo normale e così via per tutti negozietti.Questo è quello che è successo per es. con Netscape Navigator: certo, dopo IE hanno continuato a darlo gratis (così almeno pensiamo noi), ma il vantaggio che ne ha tratto Micorsoft è stato enorme. L'altro giorno leggevo nei thread qualcuno che diceva che scrivere siti per IE è più facile che per Mozilla / Opera / altro: la realtà è che per gli altri è più semplice (sono più aderenti agli standard W3C..), solo che siamo talmente abituati (mi ci metto anch'io) da anni di monopolio IE che ora questa affermazione ci sembra giusto...Lo stesso vale per lettori multimediali, sistemi di IM... la strategia è questa: dove siamo meno forti, regaliamo con Windows: avremo milioni di tester e abitueremo la gente a usare i nostri prodotti. Ma qualcuno si ricorda cosa era Windows Messanger quando fu distribuito con win (mi pare XP)? Una sorta di punto di ingresso di virus, worm...Questo per dire che non ci sono da fare bataglie ideologiche tra buoni e cattivi, corrotti e onesti: ci sono delle regole in un libero mercato: chi non le rispetta andrebbe punito, sia esso Apple, Microsoft o RedHat.
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: Abuso di posizione dominante
      - Scritto da: The Advange
      ...
      Ma qualcuno si ricorda cosa era Windows
      Messanger quando fu distribuito con win (mi pare
      XP)? Una sorta di punto di ingresso di virus,
      worm...Anche adesso!!!Una delle cose peggiori è che i sw m$ non sono neppure molto buoni, anzi spesso fanno proprio schifo!
      • dragonfly scrive:
        Re: Abuso di posizione dominante
        - Scritto da: Pinco Pallino
        - Scritto da: The Advange

        ...

        Ma qualcuno si ricorda cosa era Windows

        Messanger quando fu distribuito con win (mi pare

        XP)? Una sorta di punto di ingresso di virus,

        worm...
        Anche adesso!!!
        Una delle cose peggiori è che i sw m$ non sono
        neppure molto buoni, anzi spesso fanno proprio
        schifo!Non per insistere, ma i sistemi Microsoft soo i più attaccati dai virus, e non perchè sono i più diffusi. Gli altri sistemi non sono proprio soggetti a virus. Daltronde quando crei un server con le funzioni di una workstation e i fronzoli degni di una console da gioco puoi incorrere in buchi di sicurezza mastodontici. A loro favore direi che è praticamente impossibile evitarlo.
  • Obi Lan Kenoby scrive:
    Per la redazione - grandiosa immagine :D
    Quando ho visto il fungo nucleare sul desktop standard di windows, mi sono piegato dalle risate. Grandiosi come sempre.Posso avere uno sfondo come quello?Perche' non fate una raccolta delle immagini che avete creato nel corso degli anni, con la possibilita' di votarle? mi ricordo anche il mitico Mulo con gli occhiali, uno dei miei preferiti.
  • shezan74 scrive:
    Chissà quando toccherà ad Apple...
    ... che di fatto ha invaso il mercato di Iqualcosa, ha polverizzato qualsiasi concorrente, ha fatto dell'Iqualcosa un oggetto di culto (tanto da permettersi di calare il prezzo dell'Iphone del 40% dopo 3 mesi e non si è trovata la sede incendiata)... e piano piano sta imponendo a tutti i players IPod di acquistare la musica solo dal loro store...Questo è abuso di posizione... da tergo... stanno cercando di metterlo a bottega a tutti quanti, lanciando letteralmente fuori dal mercato i competitors che non offrono un'offerta a tutto tondo (creative ad esempio).Questo cos'è secondo voi? Forse fa meno scalpore perchè apple è di fatto una "fede" per molti, alla stessa stregua di Linux per molti altri e, perchè no, di windows per altri ancora.
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
      - Scritto da: shezan74
      ... che di fatto ha invaso il mercato di
      Iqualcosa, ha polverizzato qualsiasi concorrente,
      ha fatto dell'Iqualcosa un oggetto di culto
      (tanto da permettersi di calare il prezzo
      dell'Iphone del 40% dopo 3 mesi e non si è
      trovata la sede incendiata)... e piano piano sta
      imponendo a tutti i players IPod di acquistare la
      musica solo dal loro
      store...

      Questo è abuso di posizione... da tergo... stanno
      cercando di metterlo a bottega a tutti quanti,
      lanciando letteralmente fuori dal mercato i
      competitors che non offrono un'offerta a tutto
      tondo (creative ad
      esempio).

      Questo cos'è secondo voi? Forse fa meno scalpore
      perchè apple è di fatto una "fede" per molti,
      alla stessa stregua di Linux per molti altri e,
      perchè no, di windows per altri
      ancora.Guarda che su questo forum di idioti disinformati che scrivono troiate ce n'erano già abbastanza... torna all'asilo.
    • ruppolo scrive:
      Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
      - Scritto da: shezan74
      ... che di fatto ha invaso il mercato di
      Iqualcosa, ha polverizzato qualsiasi concorrente,
      ha fatto dell'Iqualcosa un oggetto di culto
      (tanto da permettersi di calare il prezzo
      dell'Iphone del 40% dopo 3 mesi e non si è
      trovata la sede incendiata)...Forse perche' non e' il 40% ma il 33%, che diventa 16,5% grazie al rimborso?
      e piano piano sta
      imponendo a tutti i players IPod di acquistare la
      musica solo dal loro
      store...Piano piano? Dal giorno 1 i players iPod suonano solo la musica dello store Apple e non di altri store. Oltre la musica rippata dai CD o prodotta in casa, ovviamente.
      Questo è abuso di posizione... da tergo... stanno
      cercando di metterlo a bottega a tutti quanti,
      lanciando letteralmente fuori dal mercato i
      competitors che non offrono un'offerta a tutto
      tondo (creative ad
      esempio).

      Questo cos'è secondo voi? Forse fa meno scalpore
      perchè apple è di fatto una "fede" per molti,
      alla stessa stregua di Linux per molti altri e,
      perchè no, di windows per altri
      ancora.No, fa meno scalpore perche' non sono gli iPod che da mezzo secolo controllano gran parte della nostra vita, ma i computer.
    • PinguinoMannaro scrive:
      Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
      Apple domina il mercato grazie ad una moda quella dell'iPod.Questa moda l'ha conquistata sul mercato e chiunque puo tentare di contrastarla, questo non è reato.Se mai il problema tra qualche tempo potrebbe essere il problema dei formati non compatibili.MS controlla il mercato grazie a contratti ricattatori e super vincolativi, e alla diffusione di formati chiusi.Ti faccio un esempio:Se un produttore di scarpe grazie ad un forte marketing riecse a convincere i clienti che la sue scarpe sono le migliori e tutti le comprano, questo è legittimo. Ma se lo stesso produttore un giorno comincia a dire ai rivenditori la mie scarpe le puoi vendere solo se non vendi le scarpe della concorrenza, questo è un reato ed è quello che ha fatto e fa MS (In particolare dopo il lancio di win95).
      • nome e cognome scrive:
        Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
        - Scritto da: PinguinoMannaro
        ..Ma se lo stesso produttore un
        giorno comincia a dire ai rivenditori la mie
        scarpe le puoi vendere solo se non vendi le
        scarpe della concorrenza, questo è un reato ...bah, chi ha detto "licenza esclusiva" ?non hai mai visto negozi vendere in esclusiva una marca?incredibile, dove vivi?PS: non comprare al supermercato un pc, fattelo assemblare e vedi che sopra ci piazzi quello che vuoi (anche il tuo bel XP piratato)
        • leeooo scrive:
          Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
          In un mercato monopolitario diventa un problema xkè è il prodotto che decide cosa fa il venditore, non il contrario.Se io mi voglio aprire un negozio monomarca e lo faccio x mia scelta è un conto, se lo faccio xkè altrimenti sono tagliato fuori il discorso cambia.
    • Suricato scrive:
      Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
      Premetto di non essere un Fan M$ anzi... Xò secondo me se al giorno d'oggi le posizioni tra M$ e Apple fossero invertite, staremmo per certi versi peggio, sarà per il fatto che vuole avere il controllo assoluto sui suoi prodotti, sul fatto che blinda tutto, però son convinto che ci spillerebbe più soldi di quanti ne spilla M$ (anche se magari forse i suoi prodotti sarebbero migliori non inzozzabili magari non giocherebbe con i nostri dati sensibili ecc ecc)...Si sa che con i se e con i ma non si fa la storia, ma steve jobs è una persona particolare a mio avviso, se ne sbatte dei suoi utenti se gli girano le OO, è una persona molto strana, anche se geniale, io lo vedo tra i miei pensieri come un folle in preda a manie di grandezza ed a deliri di onnipotenza...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 settembre 2007 19.27-----------------------------------------------------------
    • andy61 scrive:
      Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
      nessuno ti impedisce di comperarti i dischi e caricarti la musica su un qualunque lettore MP3 da quattro soldi.Eviti il 'monopolio' Apple, e risparmi sul lettore.
    • Non authenticat scrive:
      Re: Chissà quando toccherà ad Apple...
      - Scritto da: shezan74
      ... che di fatto ha invaso il mercato di
      Iqualcosa, ha polverizzato qualsiasi concorrente,
      ha fatto dell'Iqualcosa un oggetto di culto
      (tanto da permettersi di calare il prezzo
      dell'Iphone del 40% dopo 3 mesi e non si è
      trovata la sede incendiata)... e piano piano sta
      imponendo a tutti i players IPod di acquistare la
      musica solo dal loro
      store...

      Questo è abuso di posizione... da tergo... stanno
      cercando di metterlo a bottega a tutti quanti,
      lanciando letteralmente fuori dal mercato i
      competitors che non offrono un'offerta a tutto
      tondo (creative ad
      esempio).

      Questo cos'è secondo voi? Forse fa meno scalpore
      perchè apple è di fatto una "fede" per molti,
      alla stessa stregua di Linux per molti altri e,
      perchè no, di windows per altri
      ancora.Io non amo Apple ne la sua politica commerciale... tuttavia mi chiedo...Ti risulta che apple abbia il 98% del mercato?Quale è la parte della frase "posizione dominante" che ti sfugge?
  • nome e cognome scrive:
    sono proprio felice (buffoni)
    finalmente posso PAGARE il mio S.O. preferitosenza disporre GRATUITAMENTE (o compreso nel prezzo)di un player multimediale..ora si che posso felicmente PAGARE anche un'altra dittarella che mi venderà quello MS fino a ieri integrava.grazie comunità europea..PS: a quando Pioneer denuncerà Fiat cosi che l'autoradiosul cruscotto tutti voi dobbiate pagarla invece di averla compresa nell'autovettura..???dimenticavo: il prezzo dei S.O. MS (o della Fiat) non penso diminuirà dopo che hanno tolto questo ingombrante gadget giusto?buffoni!
    • krane scrive:
      Re: sono proprio felice (buffoni)
      - Scritto da: nome e cognome
      grazie comunità europea..Si, anche io sono molto felice di questa multa.
    • Nome e Cognome scrive:
      Re: sono proprio felice (buffoni)
      Guarda che è pieno di lettori multimediali gratuiti, che vanno anche meglio di Wmp, non sei costretto ad utilizzare quello!
      • shezan74 scrive:
        Re: sono proprio felice (buffoni)
        si, ma me lo devo scaricare. E magari c'è pure su google toolbar... e l'adware di xyz... buffoni...
        • Nome e Cognome scrive:
          Re: sono proprio felice (buffoni)
          Dai per cortesia, qui l'unico buffone sei tu.Sai chi se ne frega che non puoi avere più incorporato quello schifo di WMP: se lo vuoi te lo prendi.
        • xWolverinex scrive:
          Re: sono proprio felice (buffoni)
          VLC.Piccolo.Veloce.Apre tutto.Skinnabile. Gratuito.Multipiattaforma.Giusto per dirne uno.
          • joepack scrive:
            Re: sono proprio felice (buffoni)
            Giuso per nota media player non è gratis, lo paghi con il sistema operativo.La versione N costa meno della versione che esisteva prima....
          • leeooo scrive:
            Re: sono proprio felice (buffoni)
            Guarda che costano uguale!!!E' proprio li il bello. http://www.microsoft.com/italy/info/annunci/windows/generale/windowsvista.mspx
    • ggg scrive:
      Re: sono proprio felice (buffoni)
      - Scritto da: nome e cognome
      PS: a quando Pioneer denuncerà Fiat cosi che
      l'autoradio
      sul cruscotto tutti voi dobbiate pagarla invece
      di averla compresa
      nell'autovettura..???Con 400 o 500 euro in più sul prezzo dell'auto ti "includono" un'autoradio che ne vale 40 o 50...
    • Il Mago Arrogante scrive:
      Re: sono proprio felice (buffoni)
      Il Buffone è G@tes.Avesse fatto le cose per bene, anzichè cercare di fare il "furbo" come sempre, avrebbe sicuramente risparmiato la multa e la figura di merd@.Windows Media Player è nell'occhio del ciclone da tempo.Se ne parla dal 2004. La fiat installa l'autoradio Pioneer ma non preclude che un cliente scelga un'autoradio di altra marca.Se M$ avesse dotato il suo SO di un "Unistaller" di quel cesso di Player i problemi oggi non ci sarebbero. Ma loro come al solito vogliono che si usi il loro software e basta, anche se è il peggiore in circolazione. Per non parlare dei vincoli imposti al formato wma. Io non posso creare uno stream wma se non ho il permesso di quei "buffoni", appunto.Chi usa Linux o Mac sa di che parlo. Stessa cosa vale per il formato video WMV3 e WMV9.Infine, WMplayer è gratuito. A nessuno è fatto divieto, se vuole, d'installarlo.
      • Francesco Simoni scrive:
        Re: sono proprio felice (buffoni)
        - Scritto da: Il Mago Arrogante
        Il Buffone è Gtes.vatti a leggere "alla ricerca della stupidità - 20 anni di disastri hi-tech", Mondadori. FORSE capirai come zio Bill tutto 'stò buffone non lo sia, effetti, ma lo siano tutti i suoi competitor.
        • ruppolo scrive:
          Re: sono proprio felice (buffoni)
          - Scritto da: Francesco Simoni
          - Scritto da: Il Mago Arrogante

          Il Buffone è Gtes.

          vatti a leggere "alla ricerca della stupidità -
          20 anni di disastri hi-tech", Mondadori. FORSE
          capirai come zio Bill tutto 'stò buffone non lo
          sia, effetti, ma lo siano tutti i suoi
          competitor.Infatti non e' un buffone, e' un dritto che ci ha inc**ati alla grande. Ed ora il nostro c**o bruciera' per parecchi anni a venire. Il mondo e' dei furbi, lo abbiamo appena appurato.
        • Il Mago Arrogante scrive:
          Re: sono proprio felice (buffoni)
          - Scritto da: Francesco Simoni
          - Scritto da: Il Mago Arrogante

          Il Buffone è Gtes.

          vatti a leggere "alla ricerca della stupidità -
          20 anni di disastri hi-tech", Mondadori. FORSE
          capirai come zio Bill tutto 'stò buffone non lo
          sia, effetti, ma lo siano tutti i suoi
          competitor.No.Infatti lui ORA paga e gli altri ringraziano.Oltre che buffone, è il protagonista del romanzo da te citato.
          • anvediquest o scrive:
            Re: sono proprio felice (buffoni)



            Oltre che buffone, è il protagonista del romanzo
            da te
            citato.non è un romanzo. leggi e informati.
          • Il Mago Arrogante scrive:
            Re: sono proprio felice (buffoni)
            - Scritto da: anvediquest o
            non è un romanzo. leggi e informati.Anvedi quest'altro.Tu invece ascolta e capisci. Era una battuta.Ad ogni modo, visto che vogliamo entrare nel "romanzo", qualsiasi cosa ne dica Chapman (o Charlie Chaplin), G@tes per me è e resta un buffone.Questione di punti di vista. ;)
    • Marco Ravich scrive:
      Re: sono proprio felice (buffoni)

      Forward AgencyIn progress we (always) trust.
    • bruno pancaldi scrive:
      Re: sono proprio felice (buffoni)
      I gadget non sono MAI gratuiti, le ore di programmazione necessarie allo sviluppo di software accessori ricadono sul costo del S.O.Io pago il sistema operativo per le ore di sviluppo DEL SOLO sistema operativo, e pago il lettore per le ore di sviluppo del lettore.Ipotesi WIN + MP + IE costa 150, bene io vorrei essere libero di acquistare WIN per 100, e scaricarmi firefox e VLC, che per le mie esigenze vanno benissimo anche se sono più brutti dei "magnifici" software MS.Quei 50 che mi appioppano occultamente sono un abuso di posizione dominante..(i prezzi sono a titolo esemplicativo) Inoltre il problema OLTRE ad averli è di non poterli disinstallare.Per esempio messenger non si appoggia al browser predefinito del sistema operativo, ma su IE, non c'è possibilità di specificare altri parametri di connessione.In altri termini della multa non mi importa un gran che perchè tanto quei soldi non ci tornano in tasca, non importa un gran che neanche a MS perchè sul suo bilancio incide come una defecazione di mosca...Sono importanti i parametri che verranno imposti in futuro... niente di comunista.... semplicemente il buon senso.Pago quello che uso e non mi puoi appioppare a pagamento quello che ti pare...
    • Paolino scrive:
      Re: sono proprio felice (buffoni)
      - Scritto da: nome e cognome
      finalmente posso PAGARE il mio S.O. preferito
      senza disporre GRATUITAMENTE (o compreso nel
      prezzo)
      di un player multimediale..
      ora si che posso felicmente PAGARE anche un'altra
      dittarella che mi venderà quello MS fino a ieri
      integrava.
      grazie comunità europea..LOL... sei un espertone di informatica... Non sai neanche scaricarti un player gratuito?? :-D[cut]
      buffoni!Dai, non ti faranno concorreza. Tu sei piu' buffo!
  • CEtiè! scrive:
    Nessuno ha comprato la versione N
    Il fatto che quasi nessuno abbia comprato la versione N di Windows Vista (quella che non ha il Windows Media Player) la dice lunga su cosa vogliono i consumatori. Cara commissione europea sei tu che hai perso, in quanto hai perso tempo a discutere su una cosa contro il volere dei consumatori.Commissione Europea: tiè!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nessuno ha comprato la versione N
      Più che altro è stata scaricata e installata illegalmente, dalle nostre parti.
      • Lol scrive:
        Re: Nessuno ha comprato la versione N
        Scusa ma se la scarico illegalmente tanto vale scaricare quella col mediaplayer che "gia che ci sono" lo installo... visto che winamp è diventato a pagamento e scassa le px con la pubblicità, vlc è ottimo ma è scarno graficamente, altri player non meritano citazioni xche hanno tanti problemi..Insomma non mi pare che wmp sia cosi male... anzi !forse è la cosa migliroe che ha fatto ms.
        • Lillo scrive:
          Re: Nessuno ha comprato la versione N
          Ci vuole poco a fare software funzionante e migliore degli altri quando solo tu conosci le API per farlo funzionare bene.
        • leeooo scrive:
          Re: Nessuno ha comprato la versione N
          Io preferisco usare ITunes sul Win.Questione di gusti... non giudico la tua scelta... ognuno usa quello che vuole.Ma spiegami xkè non posso disinstallarlo e ne devo tenere 2, che poi iniziano a fare a lite x chi deve partire a seconda delle estensioni e quando clicco con il destro su dei file mp3 o altro mi parte sempre quello che non voglio?
    • Ale scrive:
      Re: Nessuno ha comprato la versione N
      ah si ? e tu come lo sai ? hai dati di vendita aggiornati e affidabili ? Oltre al fatto che non è certo in vendita al consumatore finale (e a dire il vero manco tra le OEM l'ho mai vista...)Facile a dire "abbiamo fatto la versione N" se poi non la distribuisci o cmq non la rendi disponibile a _tutti_ magari di default...
      • Cassio scrive:
        Re: Nessuno ha comprato la versione N
        e soprattutto doveva costare di meno!
        • anvediquest o scrive:
          Re: Nessuno ha comprato la versione N
          - Scritto da: Cassio
          e soprattutto doveva costare di meno!vabè allora leviamogli l'azienda e facciamo decidere prezzi e strategie alla comunità europea e fine lì.
      • CEtiè! scrive:
        Re: Nessuno ha comprato la versione N
        - Scritto da: Ale
        Facile a dire "abbiamo fatto la versione N" se
        poi non la distribuisci o cmq non la rendi
        disponibile a _tutti_ magari di
        default...da mediaworld si trova.
    • TeX scrive:
      Re: Nessuno ha comprato la versione N
      - Scritto da: CEtiè!
      Il fatto che quasi nessuno abbia comprato la
      versione N di Windows Vista (quella che non ha il
      Windows Media Player) la dice lunga su cosa
      vogliono i consumatori. Cara commissione europeaScusa, così per curiosità, mi diresti dove trovare in vendita la versione N ? Perchè sai, è un po' difficile che la gente acquisti ciò che non viene venduto...
      sei tu che hai perso, in quanto hai perso tempo a
      discutere su una cosa contro il volere dei
      consumatori.
      Commissione Europea: tiè!Contro il volere dei consumatori ? Tu ne sei forse il portavoce ?Per il resto mi rifaccio ad un altro mio post... ovvero ti aggrappi alle cazzate per glissare sule cose serie...
      • CEtiè! scrive:
        Re: Nessuno ha comprato la versione N
        - Scritto da: TeX
        Scusa, così per curiosità, mi diresti dove
        trovare in vendita la versione N ? Perchè sai, è
        un po' difficile che la gente acquisti ciò che
        non vienesi trova in tutti i negozi seri. Da mediaworld c'è
        • TeX scrive:
          Re: Nessuno ha comprato la versione N
          - Scritto da: CEtiè!
          - Scritto da: TeX

          Scusa, così per curiosità, mi diresti dove

          trovare in vendita la versione N ? Perchè sai, è

          un po' difficile che la gente acquisti ciò che

          non viene

          si trova in tutti i negozi seri. Da mediaworld c'èStrano. Sul sito di Mediaworld non compare... http://compraonline.mediaworld.it/webapp/wcs/stores/servlet/CategoryDisplay?storeId=20000&categoryId=1563&relpage=1&iscache=1&catalogId=20000&page=3Verificherò la prima volta che andrò di persona...Ovviamente immagino che tu ti riferisca anche alla versione OEM preinstallata sui PC, vero ?Ad ogni modo vedo che continui a glissare sulle questioni importanti... Sai quanto ne frega a me e a tutti se WMP e incluso o se va scaricato a parte...
          • Lol scrive:
            Re: Nessuno ha comprato la versione N
            Mi spieghi quale *PAZZO* oproduttore hardware distribuirebbe un pc al giorno d'oggi con su scritto "Windows Vista N" - Puoi farci quel che vuoi ma se v uoi vedere un dvd o un mp3 devi sceglierti un mediaplayer, comprarlo o scaricarlo e poi puoi farlo.Dai diciamoci la verità per favore... tu quale pc compreresti dei 2 ?
          • TeX scrive:
            Re: Nessuno ha comprato la versione N
            - Scritto da: Lol
            Mi spieghi quale *PAZZO* oproduttore hardware
            distribuirebbe un pc al giorno d'oggi con su
            scritto "Windows Vista N" - Puoi farci quel che
            vuoi ma se v uoi vedere un dvd o un mp3 devi
            sceglierti un mediaplayer, comprarlo o scaricarlo
            e poi puoi
            farlo.Quindi confermi che non si trova ?Comunque potrebbe essere un pazzo produttore che decide di installare ad esempio VLC.
            Dai diciamoci la verità per favore... tu quale pc
            compreresti dei 2
            ?Del tutto indifferente. Tanto l'unica volta che mi sono trovato nella necessità di utilizzare WMP ho scoperto che non riconosceva il file che cercavo di riprodurre...
          • leeooo scrive:
            Re: Nessuno ha comprato la versione N
            Certo è normale: costano uguale!!!Infatti questa cosa è + che altro una caricatura...Praticamente te lo fanno pagare anche se non lo installi.Ahahahah!!!!Dovevano obbligare a non darlo con il windows e poi chi voleva se lo scarica dal sito di windows (gratis o a pagamento decideva Win), e non creare una versione a parte. Chi compra una cosa a pari prezzo che contiene una cosa di meno ??? Anche se non la vuoi la compri, tanto è gratis!Almeno farlo disinstallabile!
    • ba1782 scrive:
      Re: Nessuno ha comprato la versione N
      Bah, io non sapevo dell'esistenza della versione N...
  • lordnaeo scrive:
    Welcome back PI
    Finalmente un articolo degno di PI, si e' dato spazio a tutte le parti coinvolte e si e' andati infondo alla notizia...bravi
  • Murro scrive:
    Per la redazione
    secondo paragrafo: "...ha confermato la multa da 497 milioni di euro comminata a Microsoft dall'Antitrust..."forse era COMBINATA ;)saluti
    • Robi scrive:
      Re: Per la redazione
      Forse ha ragione la redazione,visto che comminare è un corretto verbo italiano.Italiano poveri noi :(roberto
      • ironic scrive:
        Re: Per la redazione
        - Scritto da: Robi
        Forse ha ragione la redazione,
        visto che comminare è un corretto verbo italiano.

        Italiano poveri noi
        :(

        robertobeh spero che chi ha aperto questo thread fosse ironico :)
  • Redmond 2007 scrive:
    Deriva comunista in Europa
    L'antitrust Europeo punisce le aziende, presunte monopoliste, senza considerare in che modo il monopolio è stato raggiunto.Se un'azienda ha successo è perché lo ha meritato, ecco perché la Commissione dimostra un comportamento anticompetitivo.Io quando vado al supermercato non pretendo di comprare i prodotti che vorrei, posso solo scegliere fra i prodotti disponibili. La Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer in Windows per creare valore per l'utente? Buon per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei obbligato a comprare Windows.Fine della storia.(win)(apple)
    • Lillo scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      La Micro$oft che ha ricattato i produttori, corrotto politici, svenduto per fregare i concorrenti, ha meritato di essere un monopolio?Strano concetto di merito il tuo...
      • Genio scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        "La Micro$oft che ha ricattato i produttori, corrotto politici, svenduto per fregare i concorrenti,"Ma tu queste cose le hai lette sul blog di beppe grillo?? No perchè c'è sempre qualcuno che SA PIù DI TUTTI (oppure pensa di sapere, oppure non sa una bega ma vuol far credere di sapere)...che tu lavori per il settore RICERCHE SU MICROSOFT della FSF?
        • Lillo scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          Sta tutto in atti pubblici dei numerosi processi di Micro$oft. Procedimenti di enti pubblici americani e di altre nazioni nel mondo, Dell, Be Inc. e altre aziende contro M$.
    • TADsince1995 scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa

      La
      Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer
      in Windows per creare valore per l'utente? Buon
      per lei! Ma non per il resto del mercato. Facendo così Microsoft lo distrugge. E ciò è male e va fermato. E' vero che può sembrare ingiusto che le venga imposto cosa fare dei propri prodotti, ma quando un'azienda è nella posizione di Microsoft, qualunque sia il modo con cui l'abbia raggiunta, è giusto che venga tenuta sotto controllo.
      La cosa non ti piace? Bene: non sei
      obbligato a comprare
      Windows.Prova a comprare un portatile al supermarket e poi vediamo se non sei obbligato. Se l'utente non fosse obbligato, probabilmente non ci sarebbe stata alcuna condanna.TAD
      • Il Ruspa scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa

        Ma non per il resto del mercato. Facendo così
        Microsoft lo distrugge. E ciò è male e va
        fermato. E' vero che può sembrare ingiusto che le
        venga imposto cosa fare dei propri prodotti, ma
        quando un'azienda è nella posizione di Microsoft,
        qualunque sia il modo con cui l'abbia raggiunta,
        è giusto che venga tenuta sotto
        controllo.parole santeil modo in cui microsoft ha raggiunto la posizione odierna non è stato oggetto di discussione. SE verrà dimostrato che microsoft è quello che è grazie a metodi illegali verrà punita anche per quello, ma la sede sarà un'altra. in questa sentenza ed in quel tribunale non gliene fregava niente a nessuno se microsoft ha corrotto mezzo mondo per essere quello che è... era del tutto irrilevante. il discorso era "microsoft, visto che sei quasi monopolista, bisogna che tu ti dia una regolata perché coi tui programmi precludi la strada a troppa gente. quindi, anche se i software sono tuoi, cambiali. e visto che te lo avevamo già detto e le leggi già ci sono, giuste o sbagliate che siano, tu paghi la multa ora".l'antitrust deve tutelare il mercato, che è l'unica cosa santa di questo mondo. l'antutrist non serve per dare contro ai big, serve solo per controllare che tutti abbiano le stesse opportunità in un mercato aperto (semplificazione spicciola ovviamente)anche se questo può sembrare ingiusto, è per questo motivo che microsoft non può includere WMP dentro windows ed integrarlo così pesantemente col sistema, mentre ad apple viene concesso di fare quel che vuole con l'accoppiata quicktime+itunes sui propri mac (semplificando molto pure qua, s'intende... son solo esempi)certo fa specie che l'antitrust si occupi con questo accanimento (giustissimo) della vicenda microsoft ignorando quasi deliberatamente certi altri monopoli e certi altri abusi di altre software house in diversi ambiti.il caso microsoft forse è più importante quanto a numeri, ok... ma per "la giustizia" non dovrebbe far differenza essere una multinazione o un mario rossi qualunque.se l'antitrust intende fare il suo lavoro deve sistemare tante altre cose oltre a windows/microsoft... se si fermasse qua, beh... sarebbe stato meglio lasciare libera pure microsoft nel bene e nel male, sarebbe stato molto meglio. spero di sbagliarmi, ma non sono ottimista
        • Xilitolo scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: Il Ruspa
          certo fa specie che l'antitrust si occupi con
          questo accanimento (giustissimo) della vicenda
          microsoft ignorando quasi deliberatamente certi
          altri monopoli e certi altri abusi di altre
          software house in diversi
          ambiti.Infatti farebbe bene a guardare dalle parti di una certa AutodeskIMHO
          • krane scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa
            - Scritto da: Xilitolo
            - Scritto da: Il Ruspa

            certo fa specie che l'antitrust si occupi con

            questo accanimento (giustissimo) della vicenda

            microsoft ignorando quasi deliberatamente certi

            altri monopoli e certi altri abusi di altre

            software house in diversi

            ambiti.
            Infatti farebbe bene a guardare dalle parti di
            una certa Autodesk IMHOQual e' il prodotto a pagamento Autodesk preinstallato sul 95% dei pc venduti sul pianeta ??
        • Anon scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          Magari lo facessero pure con la Telecom!!!
      • pincopallo scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        - Scritto da: TADsince1995

        Prova a comprare un portatile al supermarket e
        poi vediamo se non sei obbligato. Se l'utente non
        fosse obbligato, probabilmente non ci sarebbe
        stata alcuna
        condanna.
        Su questo hai ragione. Ma perchè deve pagare la multa MS e non HP? o Acer? o Asus?Alla fine sono loro che vendono solo PC con Windows installato!o No?
        • Categorico scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: pincopallo
          - Scritto da: TADsince1995



          Prova a comprare un portatile al supermarket e

          poi vediamo se non sei obbligato. Se l'utente
          non

          fosse obbligato, probabilmente non ci sarebbe

          stata alcuna

          condanna.



          Su questo hai ragione. Ma perchè deve pagare la
          multa MS e non HP? o Acer? o
          Asus?
          Alla fine sono loro che vendono solo PC con
          Windows
          installato!
          o No?Se tu avessi citato i piccoli costruttori ti avrei risposto "ricevono da MS offerte che non si possono rifiutare", ma dato che chiami in causa grosse aziende che nonostante la loro potenza si dimostrano fin troppo morbide verso le manovre di MS (e HP anche di intel, per non smentirsi, vedi la fine di Alpha per spianare la strada a itanic), non posso che risponderti "non hai tutti i torti".
          • krane scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa
            - Scritto da: Categorico
            - Scritto da: pincopallo

            - Scritto da: TADsince1995
            Se tu avessi citato i piccoli costruttori ti
            avrei risposto "ricevono da MS offerte che non si
            possono rifiutare", ma dato che chiami in causa
            grosse aziende che nonostante la loro potenza si
            dimostrano fin troppo morbide verso le manovre di
            MS (e HP anche di intel, per non smentirsi, vedi
            la fine di Alpha per spianare la strada a
            itanic), non posso che risponderti "non hai tutti
            i torti".Non so se avete presente la flessione nelle vendite del pentium quando venno fuori il baco di '98 che creava problemi nell'installazione su macchine intel troppo veloci... E intel non e' proprio piccolissima eh ma molto piu' grandi delle da voi citate....Semplicemente al momento M$ puo' sbattere chi vuole fuori dal mercato.
      • Redmond 2007 scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        - Scritto da: TADsince1995

        La

        Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer

        in Windows per creare valore per l'utente? Buon

        per lei!

        Ma non per il resto del mercato. Facendo così
        Microsoft lo distrugge. E ciò è male e va
        fermato. E' vero che può sembrare ingiusto che le
        venga imposto cosa fare dei propri prodotti, ma
        quando un'azienda è nella posizione di Microsoft,
        qualunque sia il modo con cui l'abbia raggiunta,
        è giusto che venga tenuta sotto
        controllo.Explorer è il miglior browser e Media Player è il miglior media player.

        La cosa non ti piace? Bene: non sei

        obbligato a comprare

        Windows.

        Prova a comprare un portatile al supermarket e
        poi vediamo se non sei obbligato. Se l'utente non
        fosse obbligato, probabilmente non ci sarebbe
        stata alcuna
        condanna.

        TADPosso anche comprare un Apple
        • emongoc e emoN scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          Ecco visto che PER TE sono i migliori, scaricateli dopo aver installato Windows. A me che francamente fanno schifo, giran le scatole a non poterli disinstallare una votla installato il sistema operativo (almeno IE).E' anche per questo che Windows oramai lo usa solo mio padre nella mia famiglia, mentre io sono passato ad altri lidi :D
        • PinguinoMannaro scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa


          Explorer è il miglior browser e Media Player è il
          miglior media
          player.
          Il miglior Media Player é VLC.Legge tutti (TUTTI) i formati ed è leggero e veloce.Tra i browser direi che le alternative sono ottime ......
        • dragonfly scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: Redmond 2007
          - Scritto da: TADsince1995


          La


          Microsoft vuole integrare Explorer e
          Mediaplayer


          in Windows per creare valore per l'utente?
          Buon


          per lei!



          Ma non per il resto del mercato. Facendo così

          Microsoft lo distrugge. E ciò è male e va

          fermato. E' vero che può sembrare ingiusto che
          le

          venga imposto cosa fare dei propri prodotti, ma

          quando un'azienda è nella posizione di
          Microsoft,

          qualunque sia il modo con cui l'abbia raggiunta,

          è giusto che venga tenuta sotto

          controllo.

          Explorer è il miglior browser e Media Player è il
          miglior media
          player.La questione non è questa.Ma che Microsoft con alcuni sui comportamenti e "soluzioni" preclude la possibilità ad altri produttori di creare qualcosa che li possa sostituire (e quindi migliorare)


          La cosa non ti piace? Bene: non sei


          obbligato a comprare


          Windows.



          Prova a comprare un portatile al supermarket e

          poi vediamo se non sei obbligato. Se l'utente
          non

          fosse obbligato, probabilmente non ci sarebbe

          stata alcuna

          condanna.



          TAD

          Posso anche comprare un AppleMa magari
        • sberla54 scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          asuduhasdhsaudhama cosa mi tocca sentireasdhushudaLAMER
      • Re Kahr scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        Intanto se vuoi comprare un computer lo puoi anche comperare senza sistema operativo, ah no, pardon, se vuoi comprare un pc puoi, perchè se invece prendi un machintosh allora li si che sei obbligato a prendere anche il sistema operativo, e per di più non lo puoi nemmeno cambiare. Un pc invece lo puoi assemblare partendo dalla scheda madre fino al sistema operativo, se poi vuoi metterci su un linux allora considera che se lo prendi al supermercato comunque lo paghi e anche in esso è già integrato un lettore multimediale e un browser (che lascia alquanto a desiderare, ma questo è un altro discorso). Se non sei in grado di montarti un pc da te allora probabilmente non sei nemmeno in grado di installare linux e nemmeno di muoverti nella sua shell. Esempio, l'ultima volta che ho cercato di installare linux non ci sono riuscito perchè i dischi sataII non erano supportati, quindi potevo utilizzare solo la versione da CD ROM che viene caricata nella RAM, e insomma, mi è sembrato piuttosto riduttivo come sistema. Quindi non è colpa di Microsoft se nel mercato non esiste un sistema operativo alternativo per personal computer che possa essere utilizzato dall'utente medio. Se poi microsoft integra in windows anche un lettore multimediale e un browser per navigare secondo me fa solo bene.
        • UVISoldier scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          Che distro avevi provato?
        • ruppolo scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: Re Kahr
          Intanto se vuoi comprare un computer lo puoi
          anche comperare senza sistema operativo, ah no,
          pardon, se vuoi comprare un pc puoi, perchè se
          invece prendi un machintosh allora li si che sei
          obbligato a prendere anche il sistema operativo,
          e per di più non lo puoi nemmeno cambiare.In realta' e' l'opposto. Quando prendi un Mac non stai prendendo un Mac, stai prendendo OS X. E' quella la scelta.E poi c'e' il Mac appiccicato.Ma d'altronde, cosa c'e' di strano? Sono prodotti dalla stessa azienda.Come non e' strano che millemila produttori di PC si siano resi conto (non e' che ci vuole molta perspicacia) che:1) E' molto piu' conveniente fabbricare un clone che progettare un computer diverso;2) E' molto piu' conveniente rivendere un sistema operativo gia' pronto che progettarne uno nuovo.E chi sono piu' contenti di Intel e Microsoft, che possono vendere per decenni sempre la stessa minestra?
          Un pc
          invece lo puoi assemblare partendo dalla scheda
          madre fino al sistema operativo, se poi vuoi
          metterci su un linux allora considera che se lo
          prendi al supermercato comunque lo paghi e anche
          in esso è già integrato un lettore multimediale e
          un browser (che lascia alquanto a desiderare, ma
          questo è un altro discorso). Se non sei in grado
          di montarti un pc da te allora probabilmente non
          sei nemmeno in grado di installare linux e
          nemmeno di muoverti nella sua shell. Esempio,
          l'ultima volta che ho cercato di installare linux
          non ci sono riuscito perchè i dischi sataII non
          erano supportati, quindi potevo utilizzare solo
          la versione da CD ROM che viene caricata nella
          RAM, e insomma, mi è sembrato piuttosto riduttivo
          come sistema.E intanto che tu giochi stai buono e loro diventano i potenti del mondo.Forse non ti ricordi che i tuoi genitori usavano lo stesso metodo per farti stare buono?
          Quindi non è colpa di Microsoft se
          nel mercato non esiste un sistema operativo
          alternativo per personal computer che possa
          essere utilizzato dall'utente medio.Si, c'e', si chiama OS X. Pero' e' poco, sarebbe bene averne almeno una ventina. E ben integrati con i rispettivi hardware.
          Se poi
          microsoft integra in windows anche un lettore
          multimediale e un browser per navigare secondo me
          fa solo
          bene.Certamente che fa bene, salvo un dettaglio: invece di mettere questo ben di dio nel suo conputer, lo mette in quello degli altri. Anzi, li costringe pure. Tsk Tsk, questo non si fa, e' contrario alle buone maniere.
        • TADsince1995 scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: Re Kahr
          Intanto se vuoi comprare un computer lo puoi
          anche comperare senza sistema operativo, ah no,
          pardon, se vuoi comprare un pc puoi, perchè se
          invece prendi un machintosh allora li si che sei
          obbligato a prendere anche il sistema operativo,
          e per di più non lo puoi nemmeno cambiare.C'è la "piccola" differenza che Apple produce i proprio computer, Microsoft fa un "sistema operativo".
          Un pc
          invece lo puoi assemblare partendo dalla scheda
          madre fino al sistema operativo,Infatti parlavo dei portatili e/o dei cassoni Acer da supermarket.
          se poi vuoi
          metterci su un linux allora considera che se lo
          prendi al supermercato comunque lo paghi e anche
          in esso è già integrato un lettore multimediale e
          un browser (che lascia alquanto a desiderare, ma
          questo è un altro discorso). Se non sei in grado
          di montarti un pc da te allora probabilmente non
          sei nemmeno in grado di installare linux e
          nemmeno di muoverti nella sua shell.I miei PC li ho sempre assemblati personalmente e linux lo uso dal 98.
          Esempio,
          l'ultima volta che ho cercato di installare linux
          non ci sono riuscito perchè i dischi sataII non
          erano supportati, quindi potevo utilizzare solo
          la versione da CD ROM che viene caricata nella
          RAM, e insomma, mi è sembrato piuttosto riduttivo
          come sistema.Io ce l'ho installato su un Serial ATA, che distribuzione era?
          Quindi non è colpa di Microsoft se
          nel mercato non esiste un sistema operativo
          alternativo per personal computer che possa
          essere utilizzato dall'utente medio.Il problema è che questo "utente medio" è sprofondato nell'abisso dell'ignoranza più bieca proprio grazie a Microsoft, è stata una delle sue mosse strategicamente più perfette. Ma qui si potrebbe discutere per giorni...
          Se poi
          microsoft integra in windows anche un lettore
          multimediale e un browser per navigare secondo me
          fa solo
          bene.Fa bene per lei. Ma per il resto del mondo è la morte commerciale. Vedi il celebre caso Netscape.TAD
          • pippo75 scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa


            C'è la "piccola" differenza che Apple produce i
            proprio computer, Microsoft fa un "sistema
            operativo".Dal mio punto di vista, il produttore dei singoli componenti del PC, e' quello che mi fornisce l'insieme.E deve essere cosi'.Se prendo un PC e questo ha dei problemi con le batterie, mi rivolgo al produttore del PC o della batteria.

            Infatti parlavo dei portatili e/o dei cassoni
            Acer da
            supermarket.che sono nel loro pieno diritto venderti il prodotto come pare a loro.A meno che tu non abbia delle prove contrarie ( non postare il link della licenza retail che si trova sul sito della MS, assieme al PC hai la versione oem di windows )
            I miei PC li ho sempre assemblati personalmente e
            linux lo uso dal
            98.e mi chiedo, tutte queste ditte che si lagnano di MS, non possono vendere programmi per distro linux?Guarda Opera, quanti Os supporta.
            Il problema è che questo "utente medio" è
            sprofondato nell'abisso dell'ignoranza più bieca
            proprio grazie a Microsoft, è stata una delle sue
            mosse strategicamente più perfette. Ma qui si
            potrebbe discutere per
            giorni...1: ti garantisco che l'ignoranza esiste anche senza MS2: non e' compito della Ms istruire le persone.quando la gente vuole un programma non e' pigra.
            Fa bene per lei. Ma per il resto del mondo è la
            morte commerciale. Vedi il celebre caso
            Netscape.secondo me Netscape e' morta per colpa sua e basta.Mi parli delle tattiche commerciali che NetScape ha avuto in Italia per vendere il suo Browser?Quali piattaforme supportava?Navigator per MacOS, quanto vendeva?Le versioni per Linux?Come mai NetScape ad un certo punto in pochi lo volevano, FireFox invece ha molto successo? Il preinstallato con FF non da problemi negativi?

            TAD
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa

            Dal mio punto di vista, il produttore dei singoli
            componenti del PC, e' quello che mi fornisce
            l'insieme.
            E deve essere cosi'.Sì ok, ma in questo caso Windows viene visto come un "componente" del pc. E' questa la visione sbagliata.
            che sono nel loro pieno diritto venderti il
            prodotto come pare a
            loro.Fino a un certo punto. Quando compro una macchina posso scegliere quale allestimento comprare, nel caso dei PC non posso neanche effettuare la modifica di non volere sistemi operativi preinstallati. Modifica che, tra l'altro, è praticamente gratuita, in quanto non richiede modifiche fisiche all'hardware.
            e mi chiedo, tutte queste ditte che si lagnano di
            MS, non possono vendere programmi per distro
            linux?

            Guarda Opera, quanti Os supporta.Sono assolutamente d'accordo con te e ripeto per l'ennesima volta: basterebbe usare linguaggi e librerie multipiattaforma per ottenere software multipiattaforma senza costi di conversione.
            1: ti garantisco che l'ignoranza esiste anche
            senza
            MSIndubbiamente, ma c'è un ma...
            2: non e' compito della Ms istruire le persone.Sì, ma grazie a loro la gente si è convinta che per usare un pc basta sapere dove cliccare. Ciò ha tenuto basso il livello medio di conoscenze dell'utenza e, come è ben noto anche nella politica, se vuoi ottenere il controllo della gente basta lasciarli il più possibile ignoranti e senza capacità di critica autonoma.
            quando la gente vuole un programma non e' pigra.Il problema è che la gente va avanti per sentito dire. Quanti programmi di fotoritocco ci sono al mondo? Eppure molti sono convinti che per il fotoritocco c'è Photoshop e basta e, ovviamente, se lo scaricano craccato.
            secondo me Netscape e' morta per colpa sua e
            basta.

            Mi parli delle tattiche commerciali che NetScape
            ha avuto in Italia per vendere il suo
            Browser?Intanto i primi anni che usavo internet vedevo che la gente usava netscape. Poi Microsoft ha fissato il suo exploder al sistema operativo PREINSTALLATO a forza nei PC di tutto il mondo e, guardacaso, la gente ora pensa che internet sia la E blu...
            Quali piattaforme supportava?

            Navigator per MacOS, quanto vendeva?

            Le versioni per Linux?C'erano, io usavo netscape 4 sulla Red Hat 6.0.
            Come mai NetScape ad un certo punto in pochi lo
            volevano, FireFox invece ha molto successo?Perchè i difetti di exploder hanno raggiunto proporzioni tali da cominciare a penetrare anche in quelle "zone franche" di utenti Windows che non sanno nemmeno che stanno usando Windows.TAD
          • pippo75 scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa


            Sì ok, ma in questo caso Windows viene visto come
            un "componente" del pc. E' questa la visione
            sbagliata.perche' e' sbagliato? ci sono parti HW e parti SW.
            Fino a un certo punto. Quando compro una macchina
            posso scegliere quale allestimento comprare, se e' prevista l'opzione si, altrimenti no.
            preinstallati. Modifica che, tra l'altro, è
            praticamente gratuita, in quanto non richiede
            modifiche fisiche all'hardware.il tempo di cancellarlo, di fare altro.....

            Guarda Opera, quanti Os supporta.

            Sono assolutamente d'accordo con te e ripeto per
            l'ennesima volta: basterebbe usare linguaggi e
            librerie multipiattaforma per ottenere software
            multipiattaforma senza costi di conversione.basterebbe che ci fosse piu' gente disposta a spendere soldi per i programmi.Diciamo la verità, molti spendono soldi per l'HW ma non per il SW.

            2: non e' compito della Ms istruire le persone.

            Sì, ma grazie a loro la gente si è convinta che
            per usare un pc basta sapere dove cliccare.pensa che c'e' gente che crede che per guidare basta schiacciare un pedale.
            politica, se vuoi ottenere il controllo della
            gente basta lasciarli il più possibile ignoranti
            e senza capacità di critica autonoma.giusto, ma ripeto, non e' comptio delle ditte istruire la gente.
            Il problema è che la gente va avanti per sentito
            dire. Quanti programmi di fotoritocco ci sono al
            mondo? Eppure molti sono convinti che per il
            fotoritocco c'è Photoshop e basta e, ovviamente,
            se lo scaricano
            craccato.Adobe e' riuscita a fare bene il suo lavoro, ad inculcare nel mercato che Modificare foto = Fotosciop.
            Intanto i primi anni che usavo internet vedevo
            che la gente usava netscape. Poi Microsoft ha
            fissato il suo exploder al sistema operativo
            PREINSTALLATO a forza nei PC di tutto il mondo e,
            guardacaso, la gente ora pensa che internet sia
            la E blu...ha fissato anche il moviemaker, pero' la gente non lo vuole.

            C'erano, io usavo netscape 4 sulla Red Hat 6.0.e quanto rendeva vendere netscape ai clienti RedHat?non dirmi che quella fetta di mercato usava RedHat e non pagava, allora so anche io che le ditte chiudono.Chi era il rivenditore di NetScape ufficiale in Italia?
            Perchè i difetti di exploder hanno raggiunto
            proporzioni tali da cominciare a penetrare anche
            in quelle "zone franche" di utenti Windows che
            non sanno nemmeno che stanno usando
            Windows.vero in parte, fatto sta che Opera e' riuascita a fare un browser e a venderlo.
          • Non authenticat scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa
            - Scritto da: pippo75
            pensa che c'e' gente che crede che per guidare
            basta schiacciare un
            pedale.
            Infatti quello che quella gente "pensa" è ampiamente sbagliato NON basta schiacciare un pedale!Ci vogliono diversi requisiti...Tant'è che in pratica devi fare un esame!Il tuo errore e quello di molti altri è quello di pensare che ogni scorciatoia sia lecita!Non esiste una automobile che "automaticamente" evita le multe ne una che "automaticamente" va da casa tua al tuo ufficio e il motivo per cui non esiste non è perchè non si conoscono le leggi (e non si può metterle in un data base) ne perchè non si possa conoscere il percorso da casa tua all'ufficio!So che questa "rivelazione" sconvolge l'approccio "è più comodo spingere solo il pedale".... ma il problema è che questo è non sempre conveniente, non sempre la sola cosa che vuoi fare, e non sempre a "taglia unica".....Inoltre le auto non hanno tutte un motore della stessa marca (M$) non hanno tutte lo stesso specchietto alcune hanno freni Brembo altre no.... e alcune altre possono montare sia freni Brembo che di altra marca... o un volante di marca y o x ...e forse ti seccherebbe scoprire che invece di usare benzine "standard" la tua auto va solo con benzina Microsoft!E solo su strade asfaltate microsoft con segnaletica "automatica" microsoft e via dicendo!Se monti pneumatici Pirelli (invece che Microsoft) entra in azione il WGA che te li buca.... Questo è il problema di M$Peccato che tu non ci arrivi!Comunque tu continua pure a "pigiare il pedale" (tanto basta quello!) vediamo cosa succede quando ti ferma la pula e risulti ubriaco alla prova etilometro... tienici informati!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 settembre 2007 13.09-----------------------------------------------------------
          • utente di passaggio scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa
            secondo me firefox è soprattuto "moda"
          • altro utente di passaggio scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa
            - Scritto da: utente di passaggio
            secondo me firefox è soprattuto "moda"Secondo me se non ci fosse stato Firefox, IE 7 sarebbe stato la fotocopia di IE 6, che a sua volta è la fotocopia di IE 5.5, quindi di IE 5, di IE 4, ecc. ecc. Invece IE 7 è la (brutta) copia di Firefox. Come te la spieghi ?Firefox è l'erede di Netscape, che è nato prima di IE e che è sempre stato il browser piu utilizzato nei sistemi Unix, e per un certo periodo anche nei sistemi Windows. Chi ha un po' di anni 'informatici' alle spalle ne ha potuto quindi seguire la lunga storia. Confinare tutto in un discorso di 'moda' è quindi alquanto riduttivo.
          • Re kahr scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa
            Ho provato Linux mandriva
          • UVISoldier scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa
            Ok, potresti provare ubuntu (o kubuntu se ti piace KDE).E' un consiglio che ti dò, poi se ti vuoi tenere windows e basta sei libero di farlo.Credo che con le ultime versioni di kubuntu problemi di compatibilità non dovrebbero esserci.Saluti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 settembre 2007 13.41-----------------------------------------------------------
          • Re kahr scrive:
            Re: Deriva comunista in Europa

            metterci su un linux allora considera che se lo
            prendi al supermercato comunque lo paghi e anche
            in esso è già integrato un lettore multimediale e
            un browser (che lascia alquanto a desiderare, ma
            questo è un altro discorso). Se non sei in grado
            di montarti un pc da te allora probabilmente non
            sei nemmeno in grado di installare linux e
            nemmeno di muoverti nella sua shell.I miei PC li ho sempre assemblati personalmente e linux lo uso dal 98.Naturalmente non era riferito a te ma all'utente medio, tanto di cappello a chi utilizza linux, io invece come apro konqueror dopo un po' mi trovo a disagio e ritorno a windows. Avevo provato ad installare linux mandriva.
        • krane scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: Re Kahr
          Intanto se vuoi comprare un computer lo puoi
          anche comperare senza sistema operativo, ah no,
          pardon, se vuoi comprare un pc puoi, Io ho dovuto chiedere un desktop senza HD e l'hd ho dovuto prenderlo a parte per evitare la tassa microsoft.
          Quindi non è colpa di Microsoft se nel mercato non
          esiste un sistema operativo alternativo per personal
          computer che possa essere utilizzato dall'utente medio. Certo che e' colpa sua: ha affossato tutti i concorrenti !http://www.interlex.it/ricerche/risultati.asphttp://www.groklaw.net/staticpages/index.php?page=2005010107100653http://www.fabioruini.eu/unimore/net_cas/monopolio_microsoft.pdf
      • UVISoldier scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        Ma x IE, non varrebbe la stessa cosa?
    • Celsao Magnanima scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa

      Io quando vado al supermercato non pretendo di
      comprare i prodotti che vorrei, posso solo
      scegliere fra i prodotti disponibili.come i giornali di un edicola. Ti piacerebbe forse che ce ne fosse uno solo.
      Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer
      in Windows per creare valore per l'utente? Buon
      per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei
      obbligato a comprare
      Windows.Ed invece sono obbligato ad acquistarlo finora con il pc che acquisto anche se non lo voglio con il sistema operativo. E tutti, anche tu sanno che la restituzione ed il rimborso è reso appositamente difficile da ottenere.Io ho una licenza autonoma originale di Windows.Perché sono obbligato ad acquistare un pc che ne ha un doppione che non userei?CiaoTi vedo disinformato
      • Re Kahr scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        Forse il supermercato non è il luogo ideale per chi vuole comperare un personale computer con un sistema operativo diverso da windows. Il supermercato è fatto per l'utente che si compera un pc e auspica che integrato vi sia già il sistema operativo di windows. Però non so se ti risulta ma ci sono anche negozi specializzati dove puoi aquistare anche il pc semza l'OS.
    • egesghdvhdr t scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      deriva comunista? perche' non apri un bel libro di economia e cominci a studiare? le leggi antitrust sono alla base del modello capitalista
    • TeX scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      - Scritto da: Redmond 2007
      L'antitrust Europeo punisce le aziende, presunte
      monopoliste, senza considerare in che modo il
      monopolio è stato
      raggiunto.Beh, viste le innumerevoli cause per abuso di posizione dominante perse da MS, direi che il modo in cui è stato raggiunto il monopolio non è stato considerato abbastanza...
      Se un'azienda ha successo è perché lo ha
      meritato, ecco perché la Commissione dimostra un
      comportamento
      anticompetitivo.Guarda che il libero mercato non è una corsa dove chi arriva prima vince la medaglia...Ovviamente esistono delle leggi, che tutti sono tenuti a rispettare. Una di queste leggi recita che chi si trova in regime di posizione dominante è tenuto a non sfruttare questa sua posizione per danneggiare i concorrenti. Cosa che invece MS ha ripetutamente fatto.
      Io quando vado al supermercato non pretendo di
      comprare i prodotti che vorrei, posso soloIo invece si... piuttosto non compro nulla...
      scegliere fra i prodotti disponibili. La
      Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer
      in Windows per creare valore per l'utente? BuonCreare valore per l'utente ?!?!? Bah...Sei disinformato: IE non è stato preso in considerazione nella causa dell'UE, ma è stato al centro di un'analoga vicenda in quel covo di comunisti che si chiama USA.Ad ogni modo è interessante vedere che, come i responsabili della Microsoft, anche i più accaniti leccapiedi si accaniscono sulla questione più insignificante e controversa, e cioè sull'inclusione di WMP in Windows, glissando tranquillamente sul punto più importante e cioè l'apertura dei protocolli di comunicazione. Ovviamente quando finiscono le argomentazioni serie non rimane che cercare di buttare un po' di fumo sugli occhi...
      per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei
      obbligato a comprare
      Windows.Prova a comprare in un qualsiasi supermercato un qualsiasi PC senza Windows e poi mi dici...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 settembre 2007 00.57-----------------------------------------------------------
      • Re Kahr scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        Ti dico cosa?
      • Redmond 2007 scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        Modificato dall' autore il 18 settembre 2007 00.57
        --------------------------------------------------
        • TeX scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: Redmond 2007

          Beh, viste le innumerevoli cause per abuso di

          posizione dominante perse da MS, direi che il

          modo in cui è stato raggiunto il monopolio non è

          stato considerato abbastanza...

          Cause, non condanne. La verità è che Netscape e
          Real Network, essendo incapaci di competere con
          la qualità, dovevano tentare la via legale per
          non scomparire per
          sempre.Quale parte di 'perse' non hai capito ?

          Guarda che il libero mercato non è una corsa
          dove

          chi arriva prima vince la

          medaglia...

          Leggi Adam Smith e Ayn Rand e poi ne riparliamoMi limito a leggere le legislazioni attuali in materia...

          Ovviamente esistono delle leggi, che tutti sono

          tenuti a rispettare. Una di queste leggi recita

          che chi si trova in regime di posizione
          dominante

          è tenuto a non sfruttare questa sua posizione
          per

          danneggiare i concorrenti. Cosa che invece MS ha

          ripetutamente

          fatto.




          Io quando vado al supermercato non pretendo di


          comprare i prodotti che vorrei, posso solo



          Io invece si... piuttosto non compro nulla...

          Appunto. Non sei obbligato a comprare il PCAppunto. E visto che il consumatore è tutelato allora interviene l'Antitrust.

          Creare valore per l'utente ?!?!? Bah...



          Sei disinformato: IE non è stato preso in

          considerazione nella causa dell'UE, ma è stato
          al

          centro di un'analoga vicenda in quel covo di

          comunisti che si chiama

          USA.

          E infatti gli USA che sono più seri hanno assolto
          MSFTInfatti l'hanno candannata. Che poi la condanna sia stata una farsa è un altro discorso, ma la Microsoft è stata condannata.

          Ad ogni modo è interessante vedere che, come i

          responsabili della Microsoft, anche i più

          accaniti leccapiedi si accaniscono sulla

          questione più insignificante e controversa, e

          cioè sull'inclusione di WMP in Windows,
          glissando

          tranquillamente sul punto più importante e cioè

          l'apertura dei protocolli di comunicazione.

          Ovviamente quando finiscono le argomentazioni

          serie non rimane che cercare di buttare un po'
          di

          fumo sugli

          occhi...

          Se qualcuno vuole sviluppare software concorrente
          usi le Win32 o .NET
          FXVedo che per te 'interoperabilità' è un oggetto strano situato a metà strada fra Marte e Alpha Centauri...Complimenti per l'elogio all'ignoranza...


          per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei


          obbligato a comprare


          Windows.



          Prova a comprare in un qualsiasi supermercato un

          qualsiasi PC senza Windows e poi mi

          dici...

          Un computer Apple?Bravo. Lo sapevo che te ne saresti uscito con Apple. Tu hai mai visto un Apple in un supermercato ? Immagino di si, visto il commento che hai postato. Immagino che tu sia pure in grado di postare un link che provi questa tua affermazione...
        • leeooo scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          - Scritto da: Redmond 2007
          Cause, non condanne. La verità è che Netscape e
          Real Network, essendo incapaci di competere con
          la qualità, dovevano tentare la via legale per
          non scomparire per
          sempre.La via è "legale" è "legale". Quindi è giusta e funziona solo se qualcuno sta facendo cose ingiuste.Metti per caso:Io vendo le auto e sono l'unico che vende le auto xkè sono in monopolio (diciamo al 95%) e ti faccio pagare una auto 1000 euro.C'è gente che vende i navigatori satellitari a 200 euro. Decido di produrli anche io, e invece di venderli a 200 euro, vendo la auto con esclusivamente il mio navigatore a 1200 togliendo dal commercio tutte le auto senza. Secondo te la gente spende altri 200 euro x comprarsi gli altri navigatori(migliori o peggiori che siano)?Secondo me no... e le altre aziende di GPS o falliscono oppure riducono enormemente il loro budget, buone o cattive, migliori o peggiori che siano. E io cmq incasso i 200 euro a prescindere dal fatto che la gente voglia o no il mio GPS.La colpa?? Dove hanno sbagliato??? Da nessuna parte, solo che sono state tagliate fuori da chi ha il monopolio delle auto. Quindi x evitare la giungla si è inventato l'antitrust.Questo (nn x i comunisti) si chiama abuso di posizione dominante.

          Creare valore per l'utente ?!?!? Bah...



          Sei disinformato: IE non è stato preso in

          considerazione nella causa dell'UE, ma è stato
          al

          centro di un'analoga vicenda in quel covo di

          comunisti che si chiama

          USA.

          E infatti gli USA che sono più seri hanno assolto
          MSFTDove sta scritto che in usa sono + serie le corti di giustizia ???Cmq alla fine se non sbaglio non è stata dichiarata innocente ma è stato raggiunto un accordo, una sorta di patteggiamento x chiudere la causa. Il che non è essere innocenti, anche se capisco che in italia siamo abituati a gente condannata che viene fatta passare x innocente.
          Se qualcuno vuole sviluppare software concorrente
          usi le Win32 o .NET
          FXCerto faccio un sistema operativo nuovo con le win32... grandissima idea.


          per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei


          obbligato a comprare


          Windows.



          Prova a comprare in un qualsiasi supermercato un

          qualsiasi PC senza Windows e poi mi

          dici...
          Un computer Apple?Ma io quando vado al negozio non vado a comprare Windows, vado a comprare un computer. Windows ce lo ritrovi obbligatoriamente dentro già compreso nel prezzo anche se non è necessario. (ma qui la colpa non è solo di M$ )
    • aaa scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      dio che pochezza di pensiero ma stai studiando per l'msce?
      • shezan74 scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        - Scritto da: aaa
        dio che pochezza di pensiero ma stai studiando
        per
        l'msce?Questa potevi risparmiartela, linaro delle montagne.
    • Diego scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      - Scritto da: Redmond 2007
      L'antitrust Europeo punisce le aziende, presunte
      monopoliste, senza considerare in che modo il
      monopolio è stato
      raggiunto.

      Se un'azienda ha successo è perché lo ha
      meritato, ecco perché la Commissione dimostra un
      comportamento
      anticompetitivo.E' triste leggere queste idee comuniste, che sono contrarie al capitalismo ed all'antitrust che impedisce che il mercato sia dopato. Peccato. Sono solo perplesso su una cosa: "presunte monopoliste", e' una cosa come "nessuno ha tratto profitto dallo spiare la Ferrari"? O come "e' l'1.00 am, ma e' come se fosse pomeriggio?". Che e' un "presunto monopolista", che non ha mai contestato di avere un monopolio?
    • lele2 scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      mi fa ridere il discorso " basta non comprare windows" io non ho ancora capito come si fa visto che tutti i computer di marca a parte gli assemblati montano windows
    • xWolverinex scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      Sistemi operativi.Questi sconosciuti. :(
    • CEtiè! scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      - Scritto da: Redmond 2007
      La
      Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer
      in Windows per creare valore per l'utente? Buon
      per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei
      obbligato a comprare
      Windows.

      Fine della storia.quoto in toto
      • PinguinoMannaro scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        - Scritto da: CEtiè!
        - Scritto da: Redmond 2007

        La

        Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer

        in Windows per creare valore per l'utente? Buon

        per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei

        obbligato a comprare

        Windows.



        Fine della storia.

        quoto in totoSotto windows non ho ancora usato Mediaplayer ... rivoglio indietro i soldi.
    • Demistificatore scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      - Scritto da: Redmond 2007
      L'antitrust Europeo punisce le aziende, presunte
      monopoliste, senza considerare in che modo il
      monopolio è stato
      raggiunto.

      Se un'azienda ha successo è perché lo ha
      meritato, ecco perché la Commissione dimostra un
      comportamento
      anticompetitivo.

      Io quando vado al supermercato non pretendo di
      comprare i prodotti che vorrei, posso solo
      scegliere fra i prodotti disponibili. La
      Microsoft vuole integrare Explorer e Mediaplayer
      in Windows per creare valore per l'utente? Buon
      per lei! La cosa non ti piace? Bene: non sei
      obbligato a comprare
      Windows.

      Fine della storia.

      (win)(apple)Tu sei un genio!Hai le idee molto chiare noto!1) Il caso wmp 11 o IEo quel che vuoi, è solo la facciata, i problemi sono ben altri, primo fra tutti, permettere agli altri di poter capire come interfacciare i loro software, in modo da consentirne una corretta lettura-visualizzazione...2) Andare al supermercato e comperare un PC senza Winzozz...è una UTOPIA BELLA E BUONA, NON SAI NEPPURE TE QUELLO CHE SCRIVI!!3) MS È LI PERCHÈ HA PAGATO TANTE DI QUELLE VAGONATE DI miliardi DI O $ CHE TU MANCO IMMAGINI...meritato un ciufolo!!!4) Solo da qualche anno le amministrazioni pubbliche han capito che lacorruzione fa male e si stanno orientando all'OPEN SOURCE!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 settembre 2007 12.12----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 settembre 2007 12.13-----------------------------------------------------------
      • Redmond 2007 scrive:
        Re: Deriva comunista in Europa
        Modificato dall' autore il 18 settembre 2007 12.13
        --------------------------------------------------
        • dragonfly scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          Mi metti una tristezza
        • Paolino scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          [cut]
          I miliardi la MS li investe in innovazione. Ecco
          xkè i suoi prodotti sono così validi e
          apprezzati.[cut]Apprezzati?Ma se sono lo zimbello di qualsiasi produzione...Se le auto funzionassero come windows... :-DPoi se per qualcuno innovazione vuol dire finestre semistrasparenti... beh... de gustibus
        • madel28 scrive:
          Re: Deriva comunista in Europa
          Spettacolare Redmond2007,finalmente un soggetto ben informato e imparziale in questa materia ^_^.Scherzi a parte, non credo sia necessario preoccuparsi troppo per quelli che non vogliono comprare computer farciti alla Micro$oft.Si stanno attrezzando da soli senza nessun aiuto (o meglio, nonostante ogni sorta di ostacoli).Visto che apprezzi tanto i prodotti Micro$oft, e che per te sono i migliori, buon per te: fa piacere vedere consumatori contenti per come hanno speso i soldi.Ora però da qui a pontificare sulla magnanimità del modello di business della Micro$oft, dell'imparzialità dei tribunali americani e di ogni altro genere di stucchevolezze con le quali ci hai ammorbato, ci passa parecchio.Probabilmente hai investito molto tempo della tua vita e molti soldi per perfezionarti nella conoscenza dei sistemi Microsoft e sentire queste notizie certamente non ti fa reagire bene. Ma se ti sforzi e usi un po' di quella intelligenza di cui vai ostentando, probabilmente vedrai che se siamo arrivati a questo punto non è certo per colpa di qualche (impotente) concorrente o dei comunisti.Microsoft si è mossa fin troppo bene nel mercato, ma ha esagerato e la bacchettata della CE se l'è cercata lei. Concludo col dire che se parli così, chi ti sente non può non definirti lo zerbino del potente di turno, ma non c'è problema, non sei il primo e non sarai l'ultimo.
    • PinguinoMannaro scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      Comunque se ti studi un minimo di economia e di storia economica dell'unione sovietica ti accorgerai subito che il comunismo è crollato a causa dei monopoli e della distorsione del sistema monetario provocato da tali monopoli.Inoltre ti accorgeresti anche che il comunismo nella sua fase funzionava relativamente bene, grazie all'organizzazione centralizzata. Il crollo non è avvenuto subito. E quando è crollato non c'era nulla che potesse sostituirlo.Guarda la cosa solo da un punto di vista del rischio, se MS fallisce cosa succede?[Qualcuno disse che in una ditta ben organizzata nessuno deve essere indispensabile, neanche in un mercato ..... ]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 settembre 2007 12.14-----------------------------------------------------------
    • pippo pippo scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      Hai un'idea di cosa signiofichi 'abuso di posizione dominante"?Che vada a bene a te che vai al supermercato a comprare i pc posso capirlo, ma come la metti con quelli che vorrebbero entrare in concorrenza in un mercato in cui M. abusa di una posizione dominante?Loro si attaccano, tanto a te non interessa?
    • andy61 scrive:
      Re: Deriva comunista in Europa
      se l'Italia sta andando a rotoli è proprio perché invece che puntare sulla Qualità, i nostri cari politici hanno delimitato per bene il loro orticello impedendo a chiunque, migliore di loro, di entrarci.In questo modo la gente non ti elegge perché proponi cose migliori per la comunità (i clienti), ma perché non può scegliere.Sarei felicissimo che Microsoft avesse una quota ancora più grande di mercato, ma perché se la fosse conquistata producendo software migliore degli altri, e non impedendo agli altri di commercializzare il proprio (miglior) software.
  • nome e cognome scrive:
    Grazie!
    Grazie a Monti, al team di Samba, alla FSF e a tutti quelli che si sono impegnati in questi anni per ottenere questa sentenza.E aspettando samba 4 assicuriamoci che le varie specifiche vengano rese disponibili.Graaaaaazie!
    • Nome e Cognome scrive:
      Re: Grazie!
      Vi avviso che lui non è quello che vi rompeva le palle ieri con gli aggiornamenti automatici, quello sono io! :DComunque condivido.
    • aaa scrive:
      Re: Grazie!
      con questi ritmi fa prima ad arrivare l'anno di linux sul desktop, quello vero però :)
    • Luca Lodi scrive:
      Re: Grazie!
      Davvero interessante questo vostro articolo, curiosa risposta di Smith (se avesse avuto sentore di poter vincere immagino che le sue parole sarebbero state altre). Credo comunque che un ultimo appello verrà tentato dalla Microsoft, ma confido in una decisione conforme dei giudici di ultimo grado.Comunque sia ho postato al riguardo qui:http://www.lucalodi.it/2007/09/17/microsoft-perde-lappello-antitrust/e oggi ho appena aggiornato il post con il link a questo vostro ottimo articolo. Grazie.LL
  • billygatto scrive:
    Ridicoli
    Devono modificare il proprio sistema operativo per rispettare le norme ahahahah ..ma si sa, loro son sempre vincenti! prendono sempre la decisione migliore, son sempre i più forti.. d'altronde per ingannare i fessi bisogna fare apparire quello che non c'è..
  • O' Zompone scrive:
    Ha vinto la MICROSOFT
    Bravi. Continuate così.Di vittoria in vittoria presto vi leverete finalmente dalle palle.
Chiudi i commenti