Cala il prezzo del gas all'ingrosso: ecco come tagliare subito le bollette

Cala il prezzo del gas all'ingrosso: ecco come tagliare subito le bollette

Con il calo del prezzo dell'energia all'ingrosso scegliere l'offerta luce e gas di Eni Plenitude conviene ancora di più, ecco come risparmiare.
Con il calo del prezzo dell'energia all'ingrosso scegliere l'offerta luce e gas di Eni Plenitude conviene ancora di più, ecco come risparmiare.

Il prezzo del gas all’ingrosso torna a calare, scendendo sotto quota 100 euro al Megawattora riportandosi ai livelli di inizio giugno. Si tratta di un’ottima notizia per le famiglie che si preparano ad affrontare i mesi freddi dell’anno con il serio rischio di dover fare i conti con una stangata senza precedenti per le bollette del gas ma anche per quelle dell’energia elettrica, strettamente legate al prezzo del gas (materia prima utilizzatissima per la produzione di elettricità in Italia).

Con il calo del prezzo del gas, quindi, si aprono nuove opportunità di risparmio per le famiglie. Per raggiungere l’agognato obiettivo di tagliare le bollette per l’autunno e l’inverno è, quindi, necessario scegliere subito l’offerta giusta, puntando su di una soluzione che faccia accedere al prezzo dell’energia all’ingrosso, destinato a registrare un netto calo nel corso dei prossimi mesi.

L’offerta giusta su cui puntare in questo momento arriva da Eni Plenitude con le tariffe Trend Casa Luce e Gas. Per tutti i nuovi clienti che scelgono queste offerte c’è un bonus di benvenuto di 40 euro (20 euro per la luce e 20 euro per il gas) oltre alla possibilità di accedere ai prezzi all’ingrosso del PUN per la luce e del PSV per il gas, gli indici di riferimento del mercato energetico italiano.

La promozione “Flash Days” è attivabile online, tramite il sito Eni Plenitude, fino al 28 di ottobre.

eni plenitude

Con Trend Casa di Eni Plenitude è possibile accedere al prezzo all’ingrosso di luce e gas e risparmiare

Con il calo del prezzo all’ingrosso del gas ed un possibile calo del prezzo dell’energia (strettamente collegata all’andamento del gas), è il momento giusto per attivare un’offerta come Trend Casa di Eni Plenitude. La tariffa in questione, infatti, consente l’accesso diretto al prezzo del mercato all’ingrosso, garantendo la possibilità di ridurre al minimo le bollette.

Per quanto riguarda l’energia elettrica, la proposta di Eni Plenitude garantisce l’accesso al prezzo del PUN con uno “spread” pari a 0,0242 €/kWh. Per quanto riguarda la fornitura di gas naturale, invece, si accedere al prezzo dell’indice PSV con uno “spread” di 0,1480 €/Smc. La quota spread rappresenta un leggero sovrapprezzo (poco più del 5% con le quotazioni attuali) rispetto al prezzo all’ingrosso e rappresenta il guadagno effettivo del fornitore.

Con Trend Casa, grazie ad uno spread molto ridotto, c’è la possibilità di sfruttare al massimo il calo del prezzo dell’energia all’ingrosso per registrare bollette più leggere nel corso dei prossimi mesi. Per attivare le proposte di Eni Plenitude è possibile fare riferimento al sito del fornitore. L’attivazione è sempre gratuita e necessità dei dati dell’intestatario del contratto oltre che dei dati della fornitura (serve il codice POD per la luce e il codice PDR per il gas riportati in bolletta).

Per tutti i nuovi clienti c’è un bonus di benvenuto di 40 euro (20 euro per fornitura) valido fino al 28 di ottobre.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 ott 2022
Link copiato negli appunti