California, ransomware fuorilegge

Chi tragga guadagno dal malware con riscatto viene ora considerato a tutti gli effetti un estorsore, ai sensi della legge appena entrata in vigore

Con lo scoccare del 2017, lo stato della California ha cominciato a considerare la disseminazione del ransomware uno specifico reato descritto dal codice penale: per i trasgressori sono previsti fino a quattro anni di carcere.

Il testo della legge , approvato nel mese di settembre scorso, associa esplicitamente il ransomware ad un particolare tipo di estorsione , reato sulla base del quale erano puniti in precedenza coloro che avessero diffuso malware capace di cifrare i file della vittima chiedendo un riscatto. Il ransomware è definito come “un contaminante o un blocco installato o introdotto senza autorizzazione in un computer, in un sistema di computer o in una rete di computer in grado di limitare l’accesso al computer, al sistema di computer, alla rete di computer o a qualsiasi file che ospitino ai danni della persona autorizzata”. Imprescindibile per caratterizzare un ransomware è la richiesta di riscatto, una richiesta di “pagamento di denaro o di altro genere per rimuovere il contaminante, ripristinare l’accesso al computer, al sistema di computer, alla rete di computer o ai dati, o rimediare in altro modo all’impatto del contaminante o del blocco”.

Il responsabile è sia colui che installi fisicamente il ransomware o colui che induca l’utente a installarlo , e che attraverso questo tipo di malware ottenga un corrispettivo per la rimozione: per coloro che vengano giudicati colpevoli è fissata una pena che può raggiungere i quattro anni di carcere .

Lo stato della California si è così dotato di un dispositivo legislativo che delinea in maniera precisa questo reato, in modo da combattere con maggiore decisione un fenomeno ha colpito la California in maniera significativa nel corso degli ultimi mesi: è stata attaccata la rete dei trasporti di San Francisco, e ancora prima un ransomware ha paralizzato una struttura ospedaliera di Hollywood fino al pagamento della somma sollecitata dai cybercriminali. L’FBI stima che nel corso dei primi tre mesi del 2016 solo negli Stati Uniti siano stati pagati oltre 209 milioni di dollari agli estorsori del malware, e l’avanzata dei ransomware sembra inarrestabile , fra ransomware per sistemi mobile e per sistemi desktop, senza alcuna eccezione , ransomware per gli oggetti connessi , ransomware che incitano al tradimento e, prossimamente, ransomware per responsabilizzare gli utenti nei confronti del ransomware.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Osvy scrive:
    ma le CPU AMD quando è previsto..
    .. che le presentino?
    • user_ scrive:
      Re: ma le CPU AMD quando è previsto..
      primavera 2017Intanto metti da parte i soldi
      • dw 435 scrive:
        Re: ma le CPU AMD quando è previsto..
        - Scritto da: user_
        primavera 2017
        Intanto metti da parte i soldicos'è, adesso vi fa schifo Intel? chè è sempre stata più efficiente sui consumi e sulle prestazioni
  • biagio scrive:
    biagio
    biagio ha mangiato la pappa, ora va a fare la nanna poi si alza a fare la XXXXX: pappanannaXXXXX[img]http://thumbs.dreamstime.com/z/emoji-della-XXXXX-emoticon-di-XXXXX-fronte-della-poppa-isolato-80393562.jpg[/img]
    • Il Sig. Filo Copro scrive:
      Re: biagio
      "La coprofilia è un comportamento caratterizzato da un particolare interesse per gli escrementi. Questa manifestazione appartiene all'ambito della psicopatologia sessuale, in particolare delle parafilie (ossia pulsioni erotiche ricorrenti ed intense, connotate da fantasie o comportamenti insoliti ed inusuali).In questo contesto, gli escrementi propri o altrui diventano oggetto di piacere e la vista della defecazione, l'odore o il contatto con il materiale fecale hanno un effetto sessualmente eccitante. La coprofilia si può riscontrare in alcune gravi forme di psicosi, schizofrenia e stati demenziali avanzati ."
  • basta pasta scrive:
    spalle rubate all'agricoltura
    Preferivo una cabina al mare, grazie, con ombrellone, se possibile.Il lago è un po' depressivo, e visto che scemenze ci propina la Furbel, tanto per prenderci ancora un po' per il cu@o, preferirei evitare.
    • pippuzz scrive:
      Re: spalle rubate all'agricoltura
      A intel non conviene ancora passare ad altre tecnologie.Il mondo è zeppo di polli a cui rifilare fuffa ancora per un po', e ben disposti a pagare.Tipicamente ragazzini che seguono le mode che si impongono a vicenda e ben pilotate dal marketing, con genitori abbrutiti e disposti ad aprire il wallet.Non per far guadagnare l'economia locale che ha bisogno disperato di riprendersi, questo no, ma per far guadagnare una multinazionale con dirigenti miliardari.Così va il mondo degli stolti.
      • Sg@bbio scrive:
        Re: spalle rubate all'agricoltura
        Certo! E' noto che le super nuove tecnologie innovative già pronte per il commercio le hanno già fatte ma non le tirano fuori subito per complotti vari.... :D
        • buga scrive:
          Re: spalle rubate all'agricoltura
          Questo commento è un bel quantificatore universale in forma di frase: non significa niente.E, come scriveva un altro utente, il potere complotta SEMPRE.Loro lo chiamano strategia e pianificazione, gli sprovveduti, complotto.
      • peppo scrive:
        Re: spalle rubate all'agricoltura
        - Scritto da: pippuzz
        Non per far guadagnare l'economia locale che ha
        bisogno disperato di riprendersi, questo no, ma
        per far guadagnare una multinazionale con
        dirigenti miliardari.Se l'economia locale producesse beni/servizi di una qualche utilità o interesse, si riprenderebbe tranquillamente da sola.Evidentemente, ciò che viene sfornato regolarmente dalle multinazionali è molto più utile (e interessante).
        • pippuz scrive:
          Re: spalle rubate all'agricoltura
          Hai detto proprio ciò che ho scritto.Esattamente qui:" Tipicamente ragazzini che seguono le mode che si impongono a vicenda e ben pilotate dal marketing , con genitori abbrutiti e disposti ad aprire il wallet ."Naturalmente non è linitato ai ragazzini...
          • Il fuddaro scrive:
            Re: spalle rubate all'agricoltura
            - Scritto da: pippuz
            Hai detto proprio ciò che ho scritto.
            Esattamente qui:
            " Tipicamente ragazzini che seguono le mode che
            si impongono a vicenda e ben pilotate dal
            marketing , con genitori abbrutiti e disposti
            ad aprire il
            wallet ."
            Naturalmente non è linitato ai ragazzini...Si pero... avresti pututo essere un pochino più onesto se integravi nel 'tutto' pure GRANDI babbuini che corrono dietro alle mode peggio ancora dei ragazzini!Se fossero solo i ragazzini TUTTO tornerebbe(sarebbe normale)ma vedo cinquant'enni e oltre peggio rincretiniti dei ragazetti da te citati. :(
  • pinuccio scrive:
    la befana
    a pinuccio la befana non porta ne dolci ne carbone, ma un'altra cosa: ha lo stesso colore della cioccolata ma odore e gusto ben diversi.
    • 123456 123456 scrive:
      Re: la befana
      - Scritto da: pinuccio
      a pinuccio la befana non porta ne dolci ne
      carbone, ma un'altra cosa: ha lo stesso colore
      della cioccolata ma odore e gusto ben
      diversi.- stesso colore della cioccolata- odore e gusto ben diversi- a volte è duro e a volte è morbido- si consuma con la bocca.... è <b
      il torrone! </b
    • panda rossa scrive:
      Re: la befana
      - Scritto da: pinuccio
      a pinuccio la befana non porta ne dolci ne
      carbone, ma un'altra cosa: ha lo stesso colore
      della cioccolata ma odore e gusto ben
      diversi.E anche pinuccio e' passato a winx.Che tristezza!
      • Il fuddaro scrive:
        Re: la befana
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: pinuccio

        a pinuccio la befana non porta ne dolci ne

        carbone, ma un'altra cosa: ha lo stesso
        colore

        della cioccolata ma odore e gusto ben

        diversi.

        E anche pinuccio e' passato a winx.
        Che tristezza!Quindi adesso a seguire dovremmo aspettarcelo anche da biagio? O no?Almeno fanno coppia(i XXXXXXXX o palle vanno sempre a coppia) e possono dondolare uno dalla parte dell'altro! (rotfl)
  • Osvy scrive:
    Ecco, io dovrei acquistare un PC...
    .. e nel leggere un po' ho visto che dovevano uscire le nuove CPU Intel ed AMD, e mi sono incasinato adesso... tra l'altro, spippolando sugli scaffali, mi ritrovo con una sorpresa: mi sbaglio o sono più convenienti (come rapporto) i notebook rispetto ai desktop? Pensavo di trovare prezzi più bassi sui Desktop, ecco. Non ho esigenze particolari, ma speravo di poter prendere un i7, ma ho visto che col mio budget forse riesco a malapena ad un i5...comunque, vi chiedo un parere importante: in genere gli HD desktop sono significativamente più performanti degli HD montati sui notebook (non SSD eh)? Alla fine questa è la parte che probabilmente è per me più importante, più della CPU (dice, ma che ci devi fare? Di "peso" solo tagliare filmati, e preciso tagliare, non fare elaborazioni video: devo scorcire i filmati da quello che non mi interessa). grazie
    • maxsix scrive:
      Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
      - Scritto da: Osvy
      .. e nel leggere un po' ho visto che dovevano
      uscire le nuove CPU Intel ed AMD, e mi sono
      incasinato adesso... tra l'altro, spippolando
      sugli scaffali, mi ritrovo con una sorpresa: mi
      sbaglio o sono più convenienti (come rapporto) i
      notebook rispetto ai desktop? Pensavo di trovare
      prezzi più bassi sui Desktop, ecco. Non ho
      esigenze particolari, ma speravo di poter
      prendere un i7, ma ho visto che col mio budget
      forse riesco a malapena ad un
      i5...
      comunque, vi chiedo un parere importante: in
      genere gli HD desktop sono significativamente più
      performanti degli HD montati sui notebook (non
      SSD eh)? Alla fine questa è la parte che
      probabilmente è per me più importante, più della
      CPU (dice, ma che ci devi fare? Di "peso" solo
      tagliare filmati, e preciso tagliare, non fare
      elaborazioni video: devo scorcire i filmati da
      quello che non mi interessa).
      grazieMettila così, indipendentemente da portatile o desktop. Scommettiamo che un i3 con SSD disintegra un i5 con HD?In tutto eh.Ma proprio tutto tutto tutto.
      • scolapasta scrive:
        Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...


        In tutto eh.
        Ma proprio tutto tutto tutto.
        In tutto eh.
        Ma proprio tutto tutto tutto.ah si?collegare e scollegare unita' esterne continuamente e' molto piu' comodo?1 cercarla nel cassetto (se la trovo)2 collegare l'unita'3 scorrere tutti i file e trovare il documento4 utilizzarlo5 scollegare l'unita' esterna alla fine dell'operazione se il file seguente non si trova sullo stesso disco
        • Osvy scrive:
          Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
          - Scritto da: scolapasta



          In tutto eh.

          Ma proprio tutto tutto tutto.



          In tutto eh.

          Ma proprio tutto tutto tutto.

          ah si?

          collegare e scollegare unita' esterne
          continuamente e' molto piu' comodo?Beh, perché esterno? Immagino il suggerimento fosse di prendere un desktop con SSD interno, ovvio
      • Osvy scrive:
        Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
        - Scritto da: maxsix
        Mettila così, indipendentemente da portatile o
        desktop.

        Scommettiamo che un i3 con SSD disintegra un i5
        con HD?quindi meglio un i5 con SSD ;-) si, all'SSD ci sto pensando, visto che lo spazio che mi serve non è quello il problema, quindi va bene anche un SSD di capacità scarsa
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
      Se vuoi degli hard disk performanti, che durino nel tempo senza perdere dati, che tra 20 anni funzionino ancora sul tuo PC.... allora devi prendere gli hard disk per datacenter (e non per desktop). Là si usano ancora quelli magnetici perchè gli SSD durerebbero troppo poco se funzionassero intensivamente 24/24 7/7.Ogni produttore ha la sua linea. Per esempio WD li chiama "Western Digital RE" quindi "RE" è in questo caso la sigla da guardare... ma preparati a spendere circa 100+ euro per terabyte.Installa 128 o 256 GB di memoria RAM sulla scheda madre, e poi crea un ramdisk (o tmpfs) dove lavorare le parti di video se devi fare qualcosa di davvero intensivo niente è più veloce che lavorare nella RAM se lo spazio non basta automaticamente il sistema operativo scrive nella partizioni di swap che puoi mettere sugli SSD (tanto quando si rompono li sostituisci, e li usi solo per i dati temporanei).Come scheda madre se vuoi Intel prendi qualcosa che sia dual Xeon.. oppure dual Opteron per AMD. Ci sono schede madri del genere anche nuove a meno di 400 euro. Comprare in germania costa meno... http://www.mindfactory.de/Hardware/Mainboards/Server+Mainboards.html/listing_sort/7
      • scolapasta scrive:
        Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...

        Installa 128 o 256 GB di memoria RAM sulla scheda(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
          Il DDR4-2133 ha il modulo da 16 GB.256/16 = 16 slotLa mia scheda dual xeon ha 8 slot (4 per CPU) ma c'è anche quella con 16 (8 slot per CPU).La TYAN S8812 ormai fuori produzione perchè è vecchia è stata la prima scheda a supportare 512 GB di memoria RAM su 32 slot DIMM ma purtroppo era duardiproXXXXXre e per AMD.
      • Osvy scrive:
        Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
        - Scritto da: Nome e cognome
        Installa 128 o 256 GB di memoria RAM sulla scheda
        madreok, capisco il tuo suggerimento, ma mi sono male spiegato, non ho "quei" filmati che pensi tu: è roba di tv, vedo un paio d'ore sono nemmeno 2 GB, quindi non è che sia chissà quale elaborazione da fare. ciao
        • Osvy scrive:
          Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
          - Scritto da: Osvy
          vedo un paio d'ore sono nemmeno 2 GB,probabilmente è la bellezza della codifica H265
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
      Io ho il sistema operativo su SSD e i dati su due dischi WD-Red in Raid-0, ovviamente i backup sono frequenti. Sull'array, al di là della velocità media di lettura/scrittura di grandi quantità di dati, entro il GByte lo spostamento appare istantaneo, presumo grazie alla cache dei dischi.
    • dw 435 scrive:
      Re: Ecco, io dovrei acquistare un PC...
      - Scritto da: Osvy
      .. e nel leggere un po' ho visto che dovevano
      uscire le nuove CPU Intel ed AMD, e mi sono
      incasinato adesso... tra l'altro, spippolando
      sugli scaffali, mi ritrovo con una sorpresa: mi
      sbaglio o sono più convenienti (come rapporto) i
      notebook rispetto ai desktop? Pensavo di trovare
      prezzi più bassi sui Desktop, ecco. Non ho
      esigenze particolari, ma speravo di poter
      prendere un i7, ma ho visto che col mio budget
      forse riesco a malapena ad un
      i5...
      comunque, vi chiedo un parere importante: in
      genere gli HD desktop sono significativamente più
      performanti degli HD montati sui notebook (non
      SSD eh)? Alla fine questa è la parte che
      probabilmente è per me più importante, più della
      CPU (dice, ma che ci devi fare? Di "peso" solo
      tagliare filmati, e preciso tagliare, non fare
      elaborazioni video: devo scorcire i filmati da
      quello che non mi interessa).
      graziema comprati un NUC e non se ne parla più
  • gnomone scrive:
    nuove tecnologie
    Che la facciano finita con il silicio, che negli ultimi anni sono riusciti astutamente a vendere a caro prezzo miglioramenti che ormai sono poca cosa rispetto al passato, perché la tecnologia è al limite.Il ragazzino lo possono infinocchiare facilmente, ma ormai anche i ciechi iniziano a vederci....
    • ... scrive:
      Re: nuove tecnologie
      - Scritto da: gnomone
      Che la facciano finita con il silicio, che negli
      ultimi anni sono riusciti astutamente a vendere a
      caro prezzo miglioramenti che ormai sono poca
      cosa rispetto al passato, perché la tecnologia è
      al
      limite.
      Il ragazzino lo possono infinocchiare facilmente,
      ma ormai anche i ciechi iniziano a
      vederci....quindi che tecnologia dovrebbero usare?
      • maxsix scrive:
        Re: nuove tecnologie
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: gnomone

        Che la facciano finita con il silicio, che negli

        ultimi anni sono riusciti astutamente a vendere
        a

        caro prezzo miglioramenti che ormai sono poca

        cosa rispetto al passato, perché la tecnologia è

        al

        limite.

        Il ragazzino lo possono infinocchiare
        facilmente,

        ma ormai anche i ciechi iniziano a

        vederci....

        quindi che tecnologia dovrebbero usare?Luce.
        • ... scrive:
          Re: nuove tecnologie
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: ...

          - Scritto da: gnomone


          Che la facciano finita con il silicio,
          che
          negli


          ultimi anni sono riusciti astutamente a
          vendere

          a


          caro prezzo miglioramenti che ormai
          sono
          poca


          cosa rispetto al passato, perché la
          tecnologia
          è


          al


          limite.


          Il ragazzino lo possono infinocchiare

          facilmente,


          ma ormai anche i ciechi iniziano a


          vederci....



          quindi che tecnologia dovrebbero usare?

          Luce.si ma c'è un altro aspetto da considerare, supponiamo di trovare una tecnologia che faccia sembrare il miglior computer di oggi al pari di un commodore 64, avrebbe un mercato? Era facile riempire il mercato di computer quando non c'era nessun computer, ma oggi quando le aziende hanno smesso di comperare perché quello che usano è già superiore alle loro necessità, che evoluzione potrebbe avere. Oltre alle nuove tecnologie vanno trovate anche nuove applicazioni che necessitino di tale potenza.
          • Osvy scrive:
            Re: nuove tecnologie
            - Scritto da: ...
            si ma c'è un altro aspetto da considerare,
            supponiamo di trovare una tecnologia che faccia
            sembrare il miglior computer di oggi al pari di
            un commodore 64, avrebbe un mercato? Era facile
            riempire il mercato di computer quando non c'era
            nessun computer, ma oggi quando le aziende hanno
            smesso di comperare perché quello che usano è già
            superiore alle loro necessità, che evoluzione
            potrebbe avere. Oltre alle nuove tecnologie vanno
            trovate anche nuove applicazioni che necessitino
            di tale potenza.beh, ma la potenza in realtà non è mai troppa. E' il rapporto col prezzo che determina se può interessarmi l'acquisto.
          • maxsix scrive:
            Re: nuove tecnologie
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: gnomone



            Che la facciano finita con il
            silicio,

            che

            negli



            ultimi anni sono riusciti
            astutamente
            a

            vendere


            a



            caro prezzo miglioramenti che ormai

            sono

            poca



            cosa rispetto al passato, perché la

            tecnologia

            è



            al



            limite.



            Il ragazzino lo possono
            infinocchiare


            facilmente,



            ma ormai anche i ciechi iniziano a



            vederci....





            quindi che tecnologia dovrebbero usare?



            Luce.
            si ma c'è un altro aspetto da considerare,
            supponiamo di trovare una tecnologia che faccia
            sembrare il miglior computer di oggi al pari di
            un commodore 64, avrebbe un mercato? Lo hanno sempre avuto.Si chiama mercato professionale, nel più ampio significato possibile.Ti ricordo che negli anni 90 c'erano studi di architettura che si svenavano volentieri per avere una workstation SGI Indigo. Parliamo di 100 e più milioni o giù di li.Oggi se mi vieni qua con un computer "Luce" che mi garantisce 100 volte le prestazioni dell'attuale top di gamma Intel e che costa 100 volte di più, stai tranquillo che firmo l'assegno senza nemmeno pensarci.
            Era facile
            riempire il mercato di computer quando non c'era
            nessun computer, ma oggi quando le aziende hanno
            smesso di comperare perché quello che usano è già
            superiore alle loro necessità, che evoluzione
            potrebbe avere. Oltre alle nuove tecnologie vanno
            trovate anche nuove applicazioni che necessitino
            di tale
            potenza.Ah guarda, ne avrei giusto giusto .... mumble 10 applicazioni utili che mi sovvengono in un nano secondo in testa. Se ci penso su sul serio, vado a un migliaio tranquillo.
          • ... scrive:
            Re: nuove tecnologie
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: maxsix


            - Scritto da: ...



            - Scritto da: gnomone




            Che la facciano finita con il

            silicio,


            che


            negli




            ultimi anni sono riusciti

            astutamente

            a


            vendere



            a




            caro prezzo miglioramenti che
            ormai


            sono


            poca




            cosa rispetto al passato,
            perché
            la


            tecnologia


            è




            al




            limite.




            Il ragazzino lo possono

            infinocchiare



            facilmente,




            ma ormai anche i ciechi
            iniziano
            a




            vederci....







            quindi che tecnologia dovrebbero
            usare?





            Luce.

            si ma c'è un altro aspetto da considerare,

            supponiamo di trovare una tecnologia che
            faccia

            sembrare il miglior computer di oggi al pari
            di

            un commodore 64, avrebbe un mercato?

            Lo hanno sempre avuto.
            Si chiama mercato professionale, nel più ampio
            significato
            possibile.
            Ti ricordo che negli anni 90 c'erano studi di
            architettura che si svenavano volentieri per
            avere una workstation SGI Indigo. Parliamo di 100
            e più milioni o giù di
            li.

            Oggi se mi vieni qua con un computer "Luce" che
            mi garantisce 100 volte le prestazioni
            dell'attuale top di gamma Intel e che costa 100
            volte di più, stai tranquillo che firmo l'assegno
            senza nemmeno
            pensarci.


            Era facile

            riempire il mercato di computer quando non
            c'era

            nessun computer, ma oggi quando le aziende
            hanno

            smesso di comperare perché quello che usano
            è
            già

            superiore alle loro necessità, che evoluzione

            potrebbe avere. Oltre alle nuove tecnologie
            vanno

            trovate anche nuove applicazioni che
            necessitino

            di tale

            potenza.

            Ah guarda, ne avrei giusto giusto .... mumble 10
            applicazioni utili che mi sovvengono in un nano
            secondo in testa. Se ci penso su sul serio, vado
            a un migliaio
            tranquillo.Si ok per un mercato professionale di nicchia, che potrebbe essere un centesimo o meno del mercato globale ma per la massa non ci sono in prospettiva applicazioni killer che possano richiedere tali potenze. L'ultima richiesta di risorse HW da parte dell'IT di massa riguarda le schede video per il 4K
          • ... scrive:
            Re: nuove tecnologie
            Lascialo perdere è un XXXXXne sparapalle.
          • Levati scrive:
            Re: nuove tecnologie
            - Scritto da: ...
            Lascialo perdere è un XXXXXne sparapalle.Beh arrivare alle tue XXXXXXX cantinare si fa fatica
          • ... scrive:
            Re: nuove tecnologie
            Stai zitto p¹rlottø, qui si va di windows 10 craccato as usual.
          • Levati scrive:
            Re: nuove tecnologie
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: maxsix



            - Scritto da: ...




            - Scritto da: gnomone





            Che la facciano finita
            con
            il


            silicio,



            che



            negli





            ultimi anni sono riusciti


            astutamente


            a



            vendere




            a





            caro prezzo
            miglioramenti
            che

            ormai



            sono



            poca





            cosa rispetto al passato,

            perché

            la



            tecnologia



            è





            al





            limite.





            Il ragazzino lo possono


            infinocchiare




            facilmente,





            ma ormai anche i ciechi

            iniziano

            a





            vederci....









            quindi che tecnologia
            dovrebbero

            usare?







            Luce.


            si ma c'è un altro aspetto da
            considerare,


            supponiamo di trovare una tecnologia che

            faccia


            sembrare il miglior computer di oggi al
            pari

            di


            un commodore 64, avrebbe un mercato?



            Lo hanno sempre avuto.

            Si chiama mercato professionale, nel più
            ampio

            significato

            possibile.

            Ti ricordo che negli anni 90 c'erano studi di

            architettura che si svenavano volentieri per

            avere una workstation SGI Indigo. Parliamo
            di
            100

            e più milioni o giù di

            li.



            Oggi se mi vieni qua con un computer "Luce"
            che

            mi garantisce 100 volte le prestazioni

            dell'attuale top di gamma Intel e che costa
            100

            volte di più, stai tranquillo che firmo
            l'assegno

            senza nemmeno

            pensarci.




            Era facile


            riempire il mercato di computer quando
            non

            c'era


            nessun computer, ma oggi quando le
            aziende

            hanno


            smesso di comperare perché quello che
            usano

            è

            già


            superiore alle loro necessità, che
            evoluzione


            potrebbe avere. Oltre alle nuove
            tecnologie

            vanno


            trovate anche nuove applicazioni che

            necessitino


            di tale


            potenza.



            Ah guarda, ne avrei giusto giusto ....
            mumble
            10

            applicazioni utili che mi sovvengono in un
            nano

            secondo in testa. Se ci penso su sul serio,
            vado

            a un migliaio

            tranquillo.
            Si ok per un mercato professionale di nicchia,
            che potrebbe essere un centesimo o meno del
            mercato globale ma per la massa non ci sono in
            prospettiva applicazioni killer che possano
            richiedere tali potenze. L'ultima richiesta di
            risorse HW da parte dell'IT di massa riguarda le
            schede video per il
            4KLe masse hanno sempre avuto soluzioni derivate dall'high end. Ovviamente nel tuo piccolo non te ne rendi conto ma è così da sempre.
          • dw 435 scrive:
            Re: nuove tecnologie
            - Scritto da: ...
            che evoluzione potrebbe avere. Oltre alle nuove tecnologie vanno
            trovate anche nuove applicazioni che necessitino
            di tale
            potenza.appunto, proprio perchè il mercato è saturo Intel/AMD se ne deve uscire con sostanziali miglioramenti se vuole continuare a vendere con grandi numeri
          • Il fuddaro scrive:
            Re: nuove tecnologie
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: ...


            - Scritto da: gnomone



            Che la facciano finita con il
            silicio,

            che

            negli



            ultimi anni sono riusciti
            astutamente
            a

            vendere


            a



            caro prezzo miglioramenti che ormai

            sono

            poca



            cosa rispetto al passato, perché la

            tecnologia

            è



            al



            limite.



            Il ragazzino lo possono
            infinocchiare


            facilmente,



            ma ormai anche i ciechi iniziano a



            vederci....





            quindi che tecnologia dovrebbero usare?



            Luce.
            si ma c'è un altro aspetto da considerare,
            supponiamo di trovare una tecnologia che faccia
            sembrare il miglior computer di oggi al pari di
            un commodore 64, avrebbe un mercato? Era facile
            riempire il mercato di computer quando non c'era
            nessun computer, ma oggi quando le aziende hanno
            smesso di comperare perché quello che usano è già
            superiore alle loro necessità, che evoluzione
            potrebbe avere. Oltre alle nuove tecnologie vanno
            trovate anche nuove applicazioni che necessitino
            di tale
            potenza.Mah, io tutta questa potenza nei computers desktop proprio NON ce la vedo!Sarà sempre colpa del mio occhio solo? Continuo ancora oggi a vedere soprattutto sistemi desktop windows arrancare sia in ambito d' ufficio che in applicazioni multimediali del tipo Nero suite, ecc.
    • Il fuddaro scrive:
      Re: nuove tecnologie
      - Scritto da: gnomone
      Che la facciano finita con il silicio, che negli
      ultimi anni sono riusciti astutamente a vendere a
      caro prezzo miglioramenti che ormai sono poca
      cosa rispetto al passato, perché la tecnologia è
      al
      limite.
      Il ragazzino lo possono infinocchiare facilmente,
      ma ormai anche i ciechi iniziano a
      vederci....Infatti io con un occhio, aspetto nuove CPU per comprare caso mai un nuovo pc. Se poi Dio non vuole, pazienza, non posso mica vivere in eterno!!
  • ... scrive:
    IO NON PAGO AFFITTO!!!
    [yt]ookGv44MMd4[/yt]
  • Sg@bbio scrive:
    Intel è troppo rilassata
    Non avendo una concorrenza che la possa impensierire, si può permettere di rilasciare miglioramenti veramente infimi ad ogni generazione.AMD potrebbe forse dare una spinta a tutta questa stagnazione, ma dobbiamo vedere se non ci saranno troppe aspettative per la nuova piattaforma di AMD.
    • vvtyhbn scrive:
      Re: Intel è troppo rilassata
      Il mercato desktop è calato. I prezzi e i margini sono calati. Per recuperare gli investimenti ci vuole più tempo. Il rallentamento degli aggiornamenti diventerà un fatto fisiologico.
    • prova123 scrive:
      Re: Intel è troppo rilassata
      Sto aspettando la nuova accoppiata Zen-Vega su socket AMD3+ ... sembra molto interessante
      • Sg@bbio scrive:
        Re: Intel è troppo rilassata
        - Scritto da: prova123
        Sto aspettando la nuova accoppiata Zen-Vega su
        socket AMD3+ ... sembra molto
        interessanteHanno detto che supportavano am3+?
        • prova123 scrive:
          Re: Intel è troppo rilassata
          Scusa, mi sono sbagliato. Supporta AM4.https://www.tomshw.it/socket-amd-am4-in-foto-ecco-la-casa-delle-cpu-zen-80081
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Intel è troppo rilassata
            - Scritto da: prova123
            Scusa, mi sono sbagliato. Supporta AM4.

            https://www.tomshw.it/socket-amd-am4-in-foto-ecco-Infatti AM4 esce con Zen e compagna.
    • rockroll scrive:
      Re: Intel è troppo rilassata
      - Scritto da: Sg@bbio
      Non avendo una concorrenza che la possa
      impensierire, si può poteva permettere di rilasciare
      miglioramenti veramente infimi ad ogni
      generazione.

      AMD potrebbe forse dare una spinta a tutta questa
      stagnazione, ma dobbiamo vedere se non ci saranno
      troppe aspettative per la nuova piattaforma di
      AMD.La sola cosa buona è overclock spinto a basso budget per un chip come Core-i3 7350K. Per il resto, salvo sorprese, AMD Ryzen a tutto spiano. Il principio è sempre quello di miglior rapporto validità/costo (dove per validità intendo quello che soddisfa al meglio le singole esigenze).
    • gnammolo scrive:
      Re: Intel è troppo rilassata
      questo è un non aggiornamento, dai benchmark che ho visto siamo a differenze quasi a zero sia in termini di prestazioni che di consumi/calore. Aspettano AMD (si vede che ad intel fa comodo non far fallire l'unico concorrente)
    • maxsix scrive:
      Re: Intel è troppo rilassata
      - Scritto da: Sg@bbio
      Non avendo una concorrenza che la possa
      impensierire, si può permettere di rilasciare
      miglioramenti veramente infimi ad ogni
      generazione.
      Presente raschiare il barile?Ecco.Ci vorrebbe un consorzio nuovo con un'alternativa come dio comanda che sparigli le carte.Che alzi almeno un po' di polvere.Chessò, na roba tipo PowerPC dei tempi andati.
      • ... scrive:
        Re: Intel è troppo rilassata
        - Scritto da: maxsix
        - Scritto da: Sg@bbio

        Non avendo una concorrenza che la possa

        impensierire, si può permettere di rilasciare

        miglioramenti veramente infimi ad ogni

        generazione.


        Presente raschiare il barile?

        Ecco.

        Ci vorrebbe un consorzio nuovo con un'alternativa
        come dio comanda che sparigli le
        carte.
        Che alzi almeno un po' di polvere.

        Chessò, na roba tipo PowerPC dei tempi andati.tutte le tecnologie prima o poi raggiungono una situazione di stabilità e smettono di evolversi.Per esempio, che evoluzione ha avuto negli ultimi 50 anni il tergicristallo?
        • maxsix scrive:
          Re: Intel è troppo rilassata
          - Scritto da: ...
          - Scritto da: maxsix

          - Scritto da: Sg@bbio


          Non avendo una concorrenza che la possa


          impensierire, si può permettere di
          rilasciare


          miglioramenti veramente infimi ad ogni


          generazione.




          Presente raschiare il barile?



          Ecco.



          Ci vorrebbe un consorzio nuovo con
          un'alternativa

          come dio comanda che sparigli le

          carte.

          Che alzi almeno un po' di polvere.



          Chessò, na roba tipo PowerPC dei tempi andati.

          tutte le tecnologie prima o poi raggiungono una
          situazione di stabilità e smettono di
          evolversi.Ovvio, oramai si sta solo lavorando di ottimizzazione, nm + nm -.
          Per esempio, che evoluzione ha avuto negli ultimi
          50 anni il
          tergicristallo?Appunto ci vuole un nuovo competitor concettuale per rimettere in discussione il tutto e far ripartire il treno.Quello che era sucXXXXX ai suoi anni con il PowerPC.ProXXXXXri quantistici? Boh?
        • ybgjfh scrive:
          Re: Intel è troppo rilassata

          Per esempio, che evoluzione ha avuto negli ultimi
          50 anni il tergicristallo?Il sensore di pioggia per variare automaticamente la velocità.Ci sono margini di miglioramento nel materiale usato per fare il gommino.
          • ... scrive:
            Re: Intel è troppo rilassata
            - Scritto da: ybgjfh

            Per esempio, che evoluzione ha avuto negli
            ultimi

            50 anni il tergicristallo?

            Il sensore di pioggia per variare automaticamente
            la
            velocità.

            Ci sono margini di miglioramento nel materiale
            usato per fare il
            gommino.ma rimane sempre una striscia di gomma che spazzola il vetro. Tra poco sarà così anche con i computer.
          • Osvy scrive:
            Re: Intel è troppo rilassata
            - Scritto da: ybgjfh

            Per esempio, che evoluzione ha avuto negli
            ultimi

            50 anni il tergicristallo?

            Il sensore di pioggia per variare automaticamente
            la velocità.
            Ci sono margini di miglioramento nel materiale
            usato per fare il gommino.e potrebbero fare una versione smontabile da poter applicare agli occhiali :-)
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Intel è troppo rilassata
        Magari. Avendone avuto necessità altrove, ho "delocalizzato" il mio PC e ne ho assemblato un altro. Per le mie consuete attività di compressione video e dati, un i5 6600K va veloce il doppio di un Q9650 ... sette anni di differenza tra le date di rilascio. Ok, migliore gestione del risparmio energetico, ma mi aspettavo qualcosa in più.
        • maxsix scrive:
          Re: Intel è troppo rilassata
          - Scritto da: Joe Tornado
          Magari. Avendone avuto necessità altrove, ho
          "delocalizzato" il mio PC e ne ho assemblato un
          altro. Per le mie consuete attività di
          compressione video e dati, un i5 6600K va veloce
          il doppio di un Q9650 ... sette anni di
          differenza tra le date di rilascio. Ok, migliore
          gestione del risparmio energetico, ma mi
          aspettavo qualcosa in
          più.Eh, ti aspettavi male.ARM (forse) ce la siamo giocata perchè diventata succube delle periferiche mobili.Quindi se come architettura non abbiamo alternativa a sto punto bisogna giocarsela con un qualcosa di più "profondo".Forse i proXXXXXri luce sono i più a portata di mano aspettando i quantici.
      • collione scrive:
        Re: Intel è troppo rilassata
        - Scritto da: maxsix
        Ci vorrebbe un consorzio nuovo con un'alternativa
        come dio comanda che sparigli le
        carte.ahia, se ti legge nome e cognome sei finito :D
        Chessò, na roba tipo PowerPC dei tempi andati.ARM, Qualcomm sta gia' muovendosi
Chiudi i commenti