Cambiamento climatico: è importante l'umidità

Cambiamento climatico: è importante l'umidità

Secondo una recente ricerca, sembra che il cambiamento climatico non sia calcolabile solo con la temperatura, ma serve vedere anche l'umidità.
Secondo una recente ricerca, sembra che il cambiamento climatico non sia calcolabile solo con la temperatura, ma serve vedere anche l'umidità.

Il cambiamento climatico è qualcosa che sicuramente dobbiamo risolvere: l’aumento delle temperature sta sicuramente danneggiando sempre di più molti ecosistemi, ma un nuovo studio darebbe importanza non solo al calore, ma anche all’umidità.

Ricercatori hanno scoperto che misurando solo le temperature non possiamo avere un risultato troppo realistico, soprattutto quando analizziamo gli impatti che il cambiamento climatico può avere su alcune zone. Lo studio sul Proceedings of the National Academy of Sciences mostrerebbe che, aggiungendo la variabile dell’umidità, evidenzierebbe una situazione peggiore quasi il doppio di quella calcolata ad ora.

Il cambiamento climatico sarebbe ancora peggiore di quanto sembra

L’energia generata in condizioni atmosferiche estreme, come le tempeste o le piogge torrenziali è correlata all’ammontare di acqua nell’aria. Il team di scienziati ha deciso quindi di creare una variabile per misurare l’umidità dell’atmosfera, esprimendola in gradi, come la temperatura. V. Ramanathan, uno degli scienziati, spiega:

Ci sono due motori che muovono il cambiamento climatico: temperatura e umidità. Ad oggi abbiamo misurato il cambiamento climatico solo in temperatura. Aggiungendo l’energia dell’umidità, i fattori estremi (come ondate di calore, piogge e altri eventi) sono correlati meglio.

cambiamento climatico

Il motivo dietro tutto questo è legato al fatto che mentre il mondo si riscalda, l’aria mantiene più umidità, un 7% ogni grado Celsius. Quando l’umidità condensa, rilascia energia e calore, e il tutto è ancora più pericoloso considerando che l’umidità trattiene anche i gas nell’atmosfera.

Dal 1980 al 2019 il mondo si è scaldato di 0,79 gradi Celsius; se prendiamo in considerazione anche l’umidità però, il valore di aumento è di 1,48 gradi Celsius, che arrivano ad essere 4 gradi ai tropici, un valore molto alto e pericoloso.

Anche altri scienziati, come Donald Wuebbles dell’Università dell’Illinois, hanno parlato del fatto che calcolare l’umidità diventa fondamentale per capire in che stato siamo nel cambiamento climatico: l’energia latente che diventa umidità è poi quella che, successivamente, porta a eventi di pioggia o simili, e più energia viene incamerata, peggiori saranno.

Fonte: Phys.org
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 1 feb 2022
Link copiato negli appunti