Cellulari a prova di intercettazione

Soluzione software dal prezzo abbordabile, SecureGSM promette conversazioni telefoniche blindate

Melbourne – Si chiama SecureGSM SP il nuovo software che trasforma un comune smartphone in un telefonino a prova di intercettazione, prodotto da SecureGSM .

Soluzione che promette di offrire sicurezza e discrezionalità delle conversazioni telefoniche, il software è stato presentato a fine aprile in una release per telefonini dotati di sistema operativo Windows Mobile.

il nuovo sistema di sicurezza Alla base del funzionamento del sistema, la tecnologia proprietaria SecuStream, in grado di attuare una crittografia fondata su algoritmi di derivazione militare, per la protezione delle conversazioni telefoniche, che può essere realizzata solamente tra due telefoni su cui è stato installato il software.

La tecnologia SecureStream è stata sviluppata per l’utilizzo trasversale e per garantire l’interoperabilità su varie piattaforme. Alla disponibilità per Windows Mobile, presto dovrebbero essere affiancate versioni anche per altri sistemi operativi.

SecureGSM SP viene venduto sul sito dell’azienda al prezzo di 249,95 dollari australiani (circa 150 euro).

Dario Bonacina

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    povera nintendo farà la fine della sega
    molto bella, l'idea farà scalpore nel mondo delle console, ma a mio giudizio ingiocabile in tutto per tutto povera nintendo un fallimento dopo laltro.
    • Franco scrive:
      Re: povera nintendo farà la fine della sega
      - Scritto da:
      molto bella, l'idea farà scalpore nel mondo delle
      console, ma a mio giudizio ingiocabile in tutto
      per tutto povera nintendo un fallimento dopo
      laltro.vengo dal futuro!oggi 24 marzo ore 19:29 posso ufficialmente affermare che nintendo wii è la console più venduta dando bastonate su bastonate alle rivali.il ds è la console portatile più venduta e si appresta a superare per numero anche le ps2,il GBA vende ancora alla grande.Nintendo ha spaccato il culetto a tutti....e io godo a leggere questo commento! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Fabrizio scrive:
      Re: povera nintendo farà la fine della sega
      Hi hi hi!!! Questo commento, letto 2 anni dopo fa sganasciare dal ridere!!!
  • Anonimo scrive:
    Che fine ha fatto HighScore?
    So che è chiuso da un pezzo, ma ogni tanto consultavo l'archivio... Adesso è offline definitivamente?
  • Anonimo scrive:
    Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
    Tra le centianai di commenti pro o contro Wii, ho trovato questo articolo su 1up.com particolarmente interessante:http://www.1up.com/do/feature?cId=3150107Invito chi è interessato a darci un'occhiata.
  • Anonimo scrive:
    Tanti problemi per un nome
    E' da un po' di giorni che non si parla di altro.Possibile che si giudichi una console soltanto per il nome che le verrà attribuito? Sinceramente questi problemi mi sembrano piuttosto insensati, però in parte ci fanno capire quanto gli acquirenti siano condizionati da cose irrilevanti come un nome.Mi immagino già il bambino al supermercato che vede due console e sceglie quella con il numero più altoIl caso più eclatante comunque è quello di Microsoft, che ha saltato l'XboX 2, soltanto per non essere da meno contro la PSX 3.C'è un'unica soluzione: usare il buon vecchio PC, che alla fine è il migliore di tutti soprattutto per gli FPS :-)P.S. Ne approfitto per dire che questo forum fa sempre più schifo ed è sempre più inutilizzabile!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tanti problemi per un nome

      Possibile che si giudichi una console soltanto
      per il nome che le verrà attribuito?fai te che io l'avrei chiamata GIUSEPPINA
  • Anonimo scrive:
    Si rivolgerà a tutti
    Con cosa ?Mario pupazzo pacioccoso che si sarà fatto fregare per l'ennesima volta la fidanzata ? (per me è lei che cerca avventure con il dinosauro per un po' di sano amore tribale e del resto visti mario, luigi ed il funghetto come non darle torto)Pokemon e la lega di pupazzoperbambinidioti con di nuovo protagonista Ash Ketchup e pikaxxu ? Grandi novità di questa puntata: 200 pokemon nuovi estremamente caretterizzati (pika pika, poka poka, puka puka, mavaff mavaff) e lo stadio per collegarci il DS.Link che stavolta finita l'era dei teletubbies seguirà il modello Rugrats o Spongebob?
    • Anonimo scrive:
      Re: Si rivolgerà a tutti
      te si vede proprio che parli con cognizione di causa...
    • Anonimo scrive:
      Re: Si rivolgerà a tutti
      La nuova strategia nintendo, dal DS in avanti, è quella di rivolgersi ad un pubblico più ampio. In giappone ad esempio ha avuto un enorme successo la serie Brain Training, una serie di puzzle e minigiochi (c'è anche il sudoku) rivolta anche a persone non giovanissime.Con il Wii le possibilità sono anche maggiori, grazie al controller particolare, servono però i giochi, e per quelli non si può che aspettare e vedere.
  • Ultimo scrive:
    Come ridurrà gli adolescenti(videoclip)
    http://www.youtube.com/watch?v=DikzShs8pRI
  • Anonimo scrive:
    Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
    Che in alcuni paesi anglofili significa "fare pipi'" ...veramente denso di significato. :D
    • Anonimo scrive:
      Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
      si dice pee...
      • Anonimo scrive:
        Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
        Wee in inglese significa anche pipì (usato con i bambini normalmente), e si pronuncia come Wii . Ma wee significa soprattuto "cosa piccola, minuta".Ho letto in giro anche molte allusioni sulla parte anatomica che produce la "Wii", e sulla forma del controller.. Comunque l'america non è l'unico mercato del mondo. In italiano non ha significati particolari, a parte il sembrare un verso stridulo. In francese come dice l'articolo significa si, in giappone probabilemnte avrà un significato bellissimo, in Cina chissà. Immagino ci abbiano pensato bene comunque, e la gente si abituerà prima o poi.
  • Anonimo scrive:
    Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
    al nome bisognerà abituarsi, ma almeno le premesse che Wii possa innovare il mercato videoludico ci sono tutte.
    • Anonimo scrive:
      Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
      - Scritto da:
      al nome bisognerà abituarsi, ma almeno le
      premesse che Wii possa innovare il mercato
      videoludico ci sono tutte.

      oui
    • Anonimo scrive:
      Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
      " le premesse che possa innovare il mercato videoludico ci sono tutte."Cosi' dissero tanti prima dell'uscita di ogni piattaforma.
      • Anonimo scrive:
        Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
        - Scritto da:
        " le premesse che possa innovare il mercato
        videoludico ci sono
        tutte."

        Cosi' dissero tanti prima dell'uscita di ogni
        piattaforma.
        bella o brutta che sia non si può dire che non sia innovativaps3 e xbox 360 a parte la grafica non aggiungono niente al gameplay
        • Anonimo scrive:
          Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          " le premesse che possa innovare il mercato

          videoludico ci sono

          tutte."



          Cosi' dissero tanti prima dell'uscita di ogni

          piattaforma.


          bella o brutta che sia non si può dire che non
          sia
          innovativa
          ps3 e xbox 360 a parte la grafica non aggiungono
          niente al
          gameplayEcco, come volevasi dimostrare, PRIMA che esca tanti dicono che la prossima console sara' innovativa.Tu addirittura parli al presente.Ma aspettare di provarla no eh?
          • Anonimo scrive:
            Re: La Revolution di Nintendo? Wii!

            Ecco, come volevasi dimostrare, PRIMA che esca
            tanti dicono che la prossima console sara'
            innovativa.
            Tu addirittura parli al presente.
            Ma aspettare di provarla no eh?ragionaWii ha come periferica di base un sensore di movimento. Significa che sarà il movimento della mia mano e non la leva a decidere le mie azioni. La differenza non è poca.Ti faccio degli esempi:gioco di ping pong, muovi il telecomando (un bel pò diversa da muovere una leva e premere il tasto),sparatutto in soggettiva, con la leva ti muovi e con il telecomando punti (diventa un gioco con pistola).Insomma, anche per giochi già visti come i due presentati la giocabilità viene completamente stravolta.XBOX 360 a parte la grafica cosa ha di diverso dalla XBOX?Nintendo si adatta a moltissimi giochi in cui un joypad non è adatto (per i quali nelle sale giochi hanno sempre creato periferiche apposite).Può non piacere ma è oggettivo che i tipi di giochi che si possono sviluppare per Wii non sono possibili per XBOX 360 e PS3 (a meno che non si inventi nei prossimi mesi una periferica nuova di serie).
      • Anonimo scrive:
        Re: La Revolution di Nintendo? Wii!
        - Scritto da:
        " le premesse che possa innovare il mercato
        videoludico ci sono
        tutte."

        Cosi' dissero tanti prima dell'uscita di ogni
        piattaforma.
        guarda che nintento probabilmente e' l'unica che introduce innovazioni reali e sono solo piu' potenza grafica
Chiudi i commenti