Che cos'è un hijacker del browser e come rimuoverlo

Che cos'è un hijacker del browser e come rimuoverlo

Gli Hijacker sono un attacco ai browser molto diffuso ed estremamente difficile da estirpare: ecco alcuni consigli utili per ripulire il computer.
Gli Hijacker sono un attacco ai browser molto diffuso ed estremamente difficile da estirpare: ecco alcuni consigli utili per ripulire il computer.

Un hijacker è un agente malevolo che colpisce i browser. Una volta che questo malware entra in azione, va ad alterare il funzionamento di tali programmi, modificando le impostazioni e forzando la navigazione dell’utente verso determinate pagine.

Alcuni hijacker sono progettati per generare entrate pubblicitarie e agiscono reindirizzando verso annunci molesti. Altri possono essere molto più insidiosi, visto che agiscono installando spyware, raccogliendo informazioni sulla cronologia di navigazione dell’utente, spiandolo e utilizzando questi dati per trarne profitto.

Rilevare la presenza di questi malware è piuttosto facile: un browser infettato infatti, direzionerà tutte le ricerche verso un motore di ricerca che l’utente non ha mai visto prima. La stessa pagina iniziale di  apertura del browser, può direzionare verso siti web sconosciuti.

Infine, un hijacker può agire anche installando altri browser, oltre a rendere la navigazione quasi impossibile attraverso pop-up intrusivi. Come evitare di venire a contatto con qualcosa di così spiacevole?

Un buon antivirus, una VPN all’altezza della situazione e un pizzico di prudenza sono il modo migliore per evitare questi agenti malevoli e tanti altri pericoli del web.

Come rimuovere un hijacker dal browser

Rimuovere questo malware può essere un compito piuttosto difficile perché non è sempre chiaro come esso sia stato scaricato sul tuo dispositivo in primo luogo. In tal senso è possibile agire così:

  1. cancellare la cronologia di navigazione, la cache e i cookie del browser colpito;
  2. cercare tra le applicazioni qualunque software scaricato poco prima che si presentasse il problema;
  3. disinstallare i software sospetti;
  4. reimpostare il browser: se è possibile, risulta utile disinstallare lo stesso e cancellare qualunque cartella collegata allo stesso per poi effettuare un’installazione pulita.

La procedura è piuttosto lunga e, con le forme più avanzate di hijacker potrebbe risultare inefficace. Dunque, prevenire è molto importante e, per non correre rischi, esistono diverse precauzioni.

Scaricare software gratuito da siti sconosciuti, per esempio, è fortemente sconsigliato. Firewall e antimalware attivi, possono aiutare ulteriormente a prevenire problemi di questo tipo. Una volta infettati un browser poi, è importante agire in maniera rapida.

Infine, va tenuto conto che uno strumento come NordVPN permette allo stesso tempo di proteggere il proprio computer e di limitare l’impatto dell’agente malevolo bloccando gli annunci generati dallo stesso.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 25 mag 2022
Link copiato negli appunti