Chi ha chiuso il sito della DPL di Modena?

Un comunicato annuncia la chiusura del sito della Direzione Provinciale del Lavoro emiliana. Qualcuno parla di censura, il ministro Fornero rigetta le accuse

Roma – Dal 6 aprile è stato oscurato il sito della Direzione Provinciale del Lavoro ( DPL ) di Modena: a riferirlo è un comunicato del Segretario generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che appare ora in home page e in cui si spiega che la misura è stata presa “al fine di garantire una rappresentazione uniforme delle informazioni istituzionali e con riferimento agli obblighi di trasparenza ed ai profili di comunicazione e pubblicazione delle informazioni di interesse collettivo anche per quanto attiene agli Uffici territoriali”.

Il sito offriva banche dati gratuite e si avvaleva della collaborazione di diversi esperti del settore: risultava così essere uno strumento utile, la cui chiusura ha da subito generato polemiche e fatto gridare alla censura. Questione tutta da chiarire.

È stato così costretto ad intervenire l’attuale ministro del Lavoro, Elsa Fornero, che ha detto che “non ha voluto censurare proprio nulla” e che sta dunque “cercando di saperne di più”. A quanto pare, possibile motivo della chiusura la pubblicazione, prima del Ministero stesso, di un testo della riforma del lavoro in fase di approvazione; le ipotesi più concilianti vedono invece la misura come una necessaria uniformazione della comunicazione online legata al Ministero, ma d’altra parte restano accessibili siti analoghi come dplferrara.it e dplnuoro.it . ( C.T. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Di passaggio scrive:
    il mio pensiero
    Ho letto un bel po' di post e sono rimasto a dir poco stupito dalla ingenuità di molti di questi.Prima di tutto, la verità sta (quasi sempre) nel mezzo. Mi sembra scontato che nel mondo moderno non si possa chiedere agli artisti di campare di elemosina come un tempo facevano. Cosa ben diversa è la pressione che ormai viene fatta sul legislatore per ottenere leggi punitive oltre ogni ragionevole misura e che violano chiaramente diritti ben più fondamentali del diritto d'autore.In particolar modo non è assolutamente accettabile che vengano imposte limitazioni alla privacy, ad esempio, per favorire la prevenzione della violazione del diritto d'autore. Stiamo capovolgendo le cose, letteralmente!Tra l'altro, nonostante quanto sostengono gli autori (o più precisamente chi ne sfrutta i diritti), la fruizione di un'opera al di fuori della licenza d'uso non è equiparabile ad un furto (che danneggia in modo permanente il derubato il quale non può più sfruttare o rivendere il bene rubatogli).Per di più le garanzie offerte al consumatore sono nettamente inferiori a quelle che vengono date con la vendita di beni materiali: avete mai provato a chiedere il rimborso del biglietto al cinema perchè il film faceva davvero schifo, nonostante la pubblicità dello stesso lo declamasse come il miglior film di tutti i tempi?E non ho toccato l'aspetto "filosofico" della questione: l'arte è di tutti, pensano in molti. Lo sfruttamento economico della stessa al di là di ragionevoli limiti (il biglietto di un museo che contiene centinaia di opere rispetto al biglietto del cinema per vedere un singolo film) è quindi cosa deprecabile.Voi mi direte: ma Jennifer Lopez, Britney Spears e compagni non sono mica Bach! Beh, loro sostengono di essere artisti. E come tali invocano misure speciali a protezione della diffusione dell'arte, come ad esempio aliquote IVA ridotte. Ma se la loro è arte, si ritorna al principio dello sfruttamento economico oltre misura della stessa.Spiegatemi infine perchè un tempo, finito Leisure Suit Larry (il primo del 1987) la Sierra OnLine mi invitava a regalare il gioco ad un amico per favorirne la diffusione ed oggi le aziende metterebbero volentieri al bando la vendita e lo scambio degli usati.Cosa è cambiato dal punto di vista etico e morale? Nulla, solamente il loro interesse in relazione alla situazione del mercato.Totalmente diverso è il discorso per chi sfrutta a scopo di lucro, anche indirettamente (ad esempio con la pubblicità), la pirateria. In quel caso si perdono tutte le attenuanti, sebbene la pena debba comunque essere proporzionata alla gravità del crimine (non puoi dare più anni di galera a chi lucra sul cd di M. Jackson di quelli che dai a chi l'ha ucciso, anche se preterintenzionalmente!)IMHO, ovviamente.
  • Adolfo scrive:
    ...
    [yt]P04S7r6ihBs[/yt]
    • Sgabbio scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: Adolfo
      [yt]P04S7r6ihBs[/yt]Fa pena.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: ...
      loro non fanno sognare. Se vanno in bancarotta il mondo sarà migliore.
      • panda rossa scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: uno qualsiasi
        loro non fanno sognare. Se vanno in bancarotta il
        mondo sarà
        migliore.Al minuto 1:59 sotto la sovraimpressione "Non uccidere chi ti fa sognare" riconosco le foto di Battisti, Pavarotti, De Andre', e non riesco a capire se nella seconda foto dall'alto sono i fab four quelli raffigurati.Qualcuno riesce a spiegarmi il significato del messaggio di questo video?
        • puppolo scrive:
          Re: ...
          Ma che messaggio dovrebbe esserci?E' fatto con i piediChi teneva la videocamera ha il delirium tremensgli attori sono dei cani (recitamente parlando)Il messaggio che da' e' totalmente inutile perche' chi pirata neanche lo guarda quel video e se lo guarda si fa una risata per i motivi elencati sopra
  • Mario Rossi scrive:
    PIRATI IN GALERA
    La produzione di un film o di una compilation musicale richiede sforzi intellettuali ed economici da parte di attori, cantanti e di tutti quelli che lavorano nel settore.Coloro che scaricano illegalmente film o musica da internet dovrebbero finire in carcere. E questo arriverà inevitabilmente![img]http://ilcontiintasca.blogspot.it/2011/02/la-vita-raccontata-e-ritrovata-dentro.html[/img]
  • ephestione scrive:
    G e FB non vedevano l'ora
    Prima google e facebook si sono sempre occupati di farsi gli affari altrui salvando nei loro datacenter i cavoli privati di chiunque.Adesso voglion varare una legge che li OBBLIGA a farlo!Come se ci fosse una legge che obbliga noi italiani a non pagare le tasse.
    • krane scrive:
      Re: G e FB non vedevano l'ora
      - Scritto da: ephestione
      Prima google e facebook si sono sempre occupati
      di farsi gli affari altrui salvando nei loro
      datacenter i cavoli privati di
      chiunque.
      Adesso voglion varare una legge che li OBBLIGA a
      farlo!
      Come se ci fosse una legge che obbliga noi
      italiani a non pagare le tasse.Mentre e' solo un invito da parte del (ex) presidente della repubblica :|
      • ephestione scrive:
        Re: G e FB non vedevano l'ora
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: ephestione

        Come se ci fosse una legge che obbliga noi

        italiani a non pagare le tasse.

        Mentre e' solo un invito da parte del (ex)
        presidente della repubblica
        :|ehm... presidente del consiglio :PAttenzione alla gaffe!
        • krane scrive:
          Re: G e FB non vedevano l'ora
          - Scritto da: ephestione
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: ephestione


          Come se ci fosse una legge che

          obbliga noi italiani a non pagare le

          tasse.

          Mentre e' solo un invito da parte

          del (ex) presidente della repubblica

          :|
          ehm... presidente del consiglio :P
          Attenzione alla gaffe!Opsss, pardon....Diciamo semplicemente: El Presidiente!
  • oohh madai scrive:
    che pauuuura
    cosi tutti possono VIOLARE IN MASSA i diritti di copyright, ma i proprietari dei diritti che cercano di difendersi vengono accusati da quelli sopra di VIOLARE IN MASSA la privacy? sembra tanto la storia del bue che dice cornuto all'asino... certo che cercare un equilibrio in un articolo sulla pirateria su p.i. e' come cercare un giornalista serio nello stesso posto
    • Gattazzo scrive:
      Re: che pauuuura
      - Scritto da: oohh madai
      cosi tutti possono VIOLARE IN MASSA i diritti di
      copyright, ma i proprietari dei diritti che
      cercano di difendersi vengono accusati da quelli
      sopra di VIOLARE IN MASSA la privacy? sembra
      tanto la storia del bue che dice cornuto
      all'asino... certo che cercare un equilibrio in
      un articolo sulla pirateria su p.i. e' come
      cercare un giornalista serio nello stesso
      postoC'è modo e modo di violare (in funzione della gravità della violazione), ma sopratutto c'è modo e modo di difendersi da una presunta violazione (in funzione dell'ecXXXXX di reazione alla gravità della stessa).Ciò premeseso, qui mi pare che si stia veramente andando fuor di testa: in certe zone da terzo modo si mozza la mano al ragazzino che "ruba" una mela... E' questo il modo di farsi giustizia che vorrebbero legalizzare le Maf.. pardon le Major dell'Ex Grande Paese d'oltre Oceano? Per me uno scenario da incubo come quello prospettato nell'articolo non si realizzerà mai, perchè troppo palesemente anticostituzionale. Inoltre le reazioni di massa che scatenerebbe sarebbero incontrollabili e più che sufficienti a mandare a farsi benedire le suddette Ma...jors.Ragazzi (e non) che leggete, la libertà si conquista con sacrifici, voi ci riuscite o no ad astenervi dal comprare per un paio di mesi almeno? (ammesso che di sacrificio si tratti)Quanto alle critiche a P.I., non condivido: l'Articolista riporta i fatti, e li commenta facendo trasparire magari una posizione non neutra; va bene, è il lavoro che fa qualunque "giornalista". Non ci vuole molto a leggere la notizia ed ignorare il commento, se proprio a taluni da così fastidio, tenendo anche presente che si tratta di pubblicazione gratuita, per cui non è tanto il caso di guardare in bocca a caval donato!
    • il solito bene informato scrive:
      Re: che pauuuura
      - Scritto da: oohh madai
      cosi tutti possono VIOLARE IN MASSA i diritti di
      copyright, ma i proprietari dei diritti che
      cercano di difendersi vengono accusati da quelli
      sopra di VIOLARE IN MASSA la privacy? sembra
      tanto la storia del bue che dice cornuto
      all'asino... certo che cercare un equilibrio in
      un articolo sulla pirateria su p.i. e' come
      cercare un giornalista serio nello stesso
      postoSiamo alle solite... si mettono sullo stesso piano i diritti fondamentali di centinaia di milioni di persone con il diritto di un pugno di milionari di calpestarli in nome del loro business.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Combattete questo
    http://colombo-bt.i2p... SE CI RIUSCITE (rotfl)
    • voluisti birotam scrive:
      Re: Combattete questo
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      http://colombo-bt.i2p

      ... SE CI RIUSCITE (rotfl)Perché come sfida ai simpatizzanti delle major posti quel link lì, che cliccato dà un errore di caricamento pagina? Vuoi forse creare ulteriore mistero riguardo quel sito?Perché non linkihttp://colombo-bt.i2p.toche almeno si accede alla homepage e ci si fa un'idea di ciò cui fai riferimento?O il sito non è lo stesso?
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Combattete questo
        - Scritto da: voluisti birotam
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        http://colombo-bt.i2p



        ... SE CI RIUSCITE (rotfl)

        Perché come sfida ai simpatizzanti delle major
        posti quel link lì, che cliccato dà un errore di
        caricamento pagina?A <b
        TE </b
        dà errore, perché non hai installato I2P.Rimedia: http://i2phelp.blogspot.com
        Vuoi forse creare ulteriore
        mistero riguardo quel sito?

        Perché non linki
        http://colombo-bt.i2p.toPerché da lì non puoi né scrivere né registrarti.
        che almeno si accede alla homepage e ci si fa
        un'idea di ciò cui fai
        riferimento?
        O il sito non è lo stesso?Il sito è lo stesso ma da I2P è più completo.
        • voluisti birotam scrive:
          Re: Combattete questo
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: voluisti birotam

          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


          http://colombo-bt.i2p





          ... SE CI RIUSCITE (rotfl)



          Perché come sfida ai simpatizzanti delle
          major

          posti quel link lì, che cliccato dà un
          errore
          di

          caricamento pagina?

          A <b
          TE </b
          dà errore, perché non
          hai installato
          I2P.Non solo a me, ma a chiunque non abbia installato il software da te citato (e siamo in tanti), legga un tuo post col link e voglia capire quel che hai scritto. Non vedo proprio il caso di installarlo solo per dare un'occhiata ad uno dei tanti siti di materiale piratato (almeno questa è l'impressione che mi ha dato quel sito).
          Rimedia: http://i2phelp.blogspot.comMa anche no. O per lo meno finché non si realizzeranno anche qui da noi condizioni di censura tali da dover ricorrere a simili espedienti per poter accedere in sicurezza a contenuti informativi validi.Comunque mi tengo buono il link, non si sa mai di che umore si svegli il legislatore...


          Vuoi forse creare ulteriore

          mistero riguardo quel sito?



          Perché non linki

          http://colombo-bt.i2p.to

          Perché da lì non puoi né scrivere né registrarti.A dire il vero nessuna delle due cose è proprio in cima alla lista delle mie aspirazioni, anche perché mi interessava solo farmi un'idea di questa "entità inarrestabile" alla quale fai spesso riferimento nei tuoi post.


          che almeno si accede alla homepage e ci si fa

          un'idea di ciò cui fai

          riferimento?

          O il sito non è lo stesso?

          Il sito è lo stessoOk, grazie per la conferma.
          ma da I2P è più completo.In che senso "più completo" (ovviamente oltre allo scrivervi - aggiungere materiale - effettuare il download)? Per accedere alle pagine non ho avuto il minimo problema.
  • Mario scrive:
    tutti dentro
    1. È punito, con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da cinque a trenta milioni di lire chiunque: a) abusivamente duplica, riproduce, trasmette o diffonde in pubblico con qualsiasi procedimento, in tutto o in parte, un'opera dell'ingegno destinata al circuito televisivo, cinematografico, della vendita o del noleggio, dischi, nastri o supporti analoghi ovvero ogni altro supporto contenente fonogrammi o videogrammi di opere musicali, cinematografiche o audiovisive assimilate o sequenze di immagini in movimento :D
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: tutti dentro
      Art. 71-sexies1. E' consentita la riproduzione privata di fonogrammi e videogrammi su qualsiasi supporto, effettuata da una persona fisica per uso esclusivamente personale, purché senza scopo di lucro e senza fini direttamente o indirettamente commerciali, nel rispetto delle misure tecnologiche di cui all'articolo 102-quater.
      • Pippo scrive:
        Re: tutti dentro
        Comunque le condizioni carcerarie italiane sono brutte, non lo augurerei a nessuno.[yt]nW8qftjKwQQ&feature=related[/yt]
      • Allibito scrive:
        Re: tutti dentro
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Art. 71-sexies

        1. E' consentita la riproduzione privata di
        fonogrammi e videogrammi su qualsiasi supporto,
        effettuata da una persona fisica per uso
        esclusivamente personale, purché senza scopo di
        lucro e senza fini direttamente o indirettamente
        commerciali, nel rispetto delle misure
        tecnologiche di cui all'articolo
        102-quater.Leggiti e posta anche l'art. 102-quarter dal momento che l'hai citato e scoprirai perchè è riportato. La copia personale è cosa ben diversa da "immettere in una rete telematica", ma si riferisce alla copia backup per preservare l'originale. Il lucro è poi palese se solo si leggesse la storia di Kim.
        • FDG scrive:
          Re: tutti dentro
          - Scritto da: Allibito
          Il lucro è poi palese se solo si
          leggesse la storia di Kim.Si, stai parlando di Kim, non di tutti.
          • Allibito scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Allibito


            Il lucro è poi palese se solo si

            leggesse la storia di Kim.

            Si, stai parlando di Kim, non di tutti.Di tutti, lui è solo a puro titolo di esempio, non esistono onlus nel mondo della pirateria.
        • krane scrive:
          Re: tutti dentro
          - Scritto da: Allibito
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Art. 71-sexies



          1. E' consentita la riproduzione privata di

          fonogrammi e videogrammi su qualsiasi supporto,

          effettuata da una persona fisica per uso

          esclusivamente personale, purché senza scopo di

          lucro e senza fini direttamente o indirettamente

          commerciali, nel rispetto delle misure

          tecnologiche di cui all'articolo

          102-quater.
          Leggiti e posta anche l'art. 102-quarter dal
          momento che l'hai citato e scoprirai perchè è
          riportato. La copia personale è cosa ben diversa
          da "immettere in una rete telematica", ma si
          riferisce alla copia backup per preservare
          l'originale. Il lucro è poi palese se solo si
          leggesse la storia di Kim.Quindi sei d'accordo con il sostenere che lo scaricatore casalingo non c'entra niente con il lucro quindi non e' imputabile.http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17247
          • wekin scrive:
            Re: tutti dentro

            Quindi sei d'accordo con il sostenere che lo
            scaricatore casalingo non c'entra niente con il
            lucro quindi non e'
            imputabile.

            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17Fai una affermazione su chi scarica e poi posti un articolo che parla di uno che condivide il lavoro di altri.Spiegati meglio
          • krane scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: wekin

            Quindi sei d'accordo con il sostenere che lo

            scaricatore casalingo non c'entra niente con
            il

            lucro quindi non e'

            imputabile.




            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17

            Fai una affermazione su chi scarica e poi posti
            un articolo che parla di uno che condivide il
            lavoro di
            altri.
            Spiegati meglioRispondevo a chi citava Kim e Megaupload con un articolo che afferma esattamente quello (l'hai letto ? ), no allo scaricamento a scopo di lucro ma si allo scaricamento senza scopo di lucro.
          • wekin scrive:
            Re: tutti dentro

            Rispondevo a chi citava Kim e Megaupload con un
            articolo che afferma esattamente quello (l'hai
            letto ? ), no allo scaricamento a scopo di lucro
            ma si allo scaricamento senza scopo di
            lucro.Si ma alla fine l'autore dell'articolo dice che avrebbe condiviso, tu invece avevi scritto riguardo chi scarica. Sono due cose diverse: chi scarica non ha inserito nel circuito materiale protetto d'autore, chi invece lo condivide si.
          • krane scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: wekin

            Rispondevo a chi citava Kim e Megaupload

            con un articolo che afferma esattamente

            quello (l'hai letto ? ), no allo

            scaricamento a scopo di lucro ma si allo

            scaricamento senza scopo di lucro.
            Si ma alla fine l'autore dell'articolo dice che
            avrebbe condiviso, tu invece avevi scritto
            riguardo chi scarica. Sono due cose diverse: chi
            scarica non ha inserito nel circuito materiale
            protetto d'autore, chi invece lo condivide
            si.Oh, cattivone, beh lui e' per sua ammissione un "pirata", l'importante e' che si sappia che chi scarica non commette reati.
          • Allibito scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: wekin


            Rispondevo a chi citava Kim e
            Megaupload



            con un articolo che afferma esattamente


            quello (l'hai letto ? ), no allo


            scaricamento a scopo di lucro ma si
            allo



            scaricamento senza scopo di lucro.


            Si ma alla fine l'autore dell'articolo dice
            che

            avrebbe condiviso, tu invece avevi scritto

            riguardo chi scarica. Sono due cose diverse:
            chi

            scarica non ha inserito nel circuito
            materiale

            protetto d'autore, chi invece lo condivide

            si.

            Oh, cattivone, beh lui e' per sua ammissione un
            "pirata", l'importante e' che si sappia che chi
            scarica non commette
            reati.Ancora?? Li commette eccome, chiedilo a chi non ha più la casa come quel muratore di Castiglion della Pescaia a cui hanno applicato la piccola sanzione di 100 a brano musicale trovato sul pc fino ad arrivare a 360.000. Leggi la 633/41 e vedrai che non si può copiare, non si possono bypassare le misure anticopia (drm), non si può divulgare con qualsiasi mezzo, è proibita l'esecuzione in pubblico ecc ecc insomma puoi solo cantarla mentre ti radi, nulla di più.
          • krane scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: wekin



            Rispondevo a chi citava Kim e

            Megaupload





            con un articolo che afferma
            esattamente




            quello (l'hai letto ? ), no allo



            scaricamento a scopo di lucro ma si

            allo





            scaricamento senza scopo di lucro.




            Si ma alla fine l'autore dell'articolo dice

            che


            avrebbe condiviso, tu invece avevi scritto


            riguardo chi scarica. Sono due cose
            diverse:

            chi


            scarica non ha inserito nel circuito

            materiale


            protetto d'autore, chi invece lo condivide


            si.



            Oh, cattivone, beh lui e' per sua ammissione un

            "pirata", l'importante e' che si sappia che chi

            scarica non commette

            reati.
            Ancora?? Li commette eccome, chiedilo a chi non
            ha più la casa come quel muratore di Castiglion
            della Pescaia a cui hanno applicato la piccola
            sanzione di 100 a brano musicale trovato sul pc
            fino ad arrivare a 360.000. Leggi la 633/41 e
            vedrai che non si può copiare, non si possono
            bypassare le misure anticopia (drm), non si può
            divulgare con qualsiasi mezzo, è proibita
            l'esecuzione in pubblico ecc ecc insomma puoi
            solo cantarla mentre ti radi, nulla di più.Sbaglio o quel muratore alla fine non ha cacciato un E ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: tutti dentro
            Se il tipo in questione aveva usato torrent aveva condiviso, non solo scaricato.Inoltre, ti ricordo che chi scarica non toglie le protezioni anticopia, perchè non ci sono.E comunque, la legge 633 ti permette di registrare ciò a cui hai acXXXXX (e l'utente ha, per definizione, acXXXXX a tutto ciò che c'è su youtube, quindi se si registra il file mp3 non commette nessuna violazione)
          • Allibito scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Allibito

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Art. 71-sexies





            1. E' consentita la riproduzione
            privata
            di


            fonogrammi e videogrammi su qualsiasi
            supporto,


            effettuata da una persona fisica per uso


            esclusivamente personale, purché senza
            scopo
            di


            lucro e senza fini direttamente o
            indirettamente


            commerciali, nel rispetto delle misure


            tecnologiche di cui all'articolo


            102-quater.

            Leggiti e posta anche l'art. 102-quarter dal

            momento che l'hai citato e scoprirai perchè è

            riportato. La copia personale è cosa ben
            diversa

            da "immettere in una rete telematica", ma si

            riferisce alla copia backup per preservare

            l'originale. Il lucro è poi palese se solo si

            leggesse la storia di Kim.

            Quindi sei d'accordo con il sostenere che lo
            scaricatore casalingo non c'entra niente con il
            lucro quindi non e'
            imputabile.

            http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17Assolutamente no, è considerato reato in tutto il mondo, ma al di là di questo, mi basta che chiudano i siti, colpire gli utenti non servirebbe più.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: tutti dentro

            Assolutamente no, è considerato reato in tutto il
            mondo, ma al di là di questo, mi basta che
            chiudano i siti, colpire gli utenti non
            servirebbe
            più.I siti non li chiudono.Qualche tempo fa, si cercava di punire gli utenti, e poi hanno rinunciato. Ora rinunceranno anche ai siti (per la musica, se noti, hanno già rinunciato: è tutta su youtube, e nessuno interviene)
          • panda rossa scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Assolutamente no, è considerato reato in
            tutto
            il

            mondo, ma al di là di questo, mi basta che

            chiudano i siti, colpire gli utenti non

            servirebbe

            più.

            I siti non li chiudono.
            Qualche tempo fa, si cercava di punire gli
            utenti, e poi hanno rinunciato. Ora rinunceranno
            anche ai siti (per la musica, se noti, hanno già
            rinunciato: è tutta su youtube, e nessuno
            interviene)Infatti mi aspetto proprio che da un giorno con l'altro le major facciano coming-out e dichiarino la loro IMPOTENZA, e poi, come tutti gli impotenti, proveranno piacere in forma passiva.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: tutti dentro

          Leggiti e posta anche l'art. 102-quarter dal
          momento che l'hai citato e scoprirai perchè è
          riportato.Non sei capace di postarlo tu? Devo fare tutto io? Vabbè: <i
          1. I titolari di diritti d'autore e di diritti connessi nonché del diritto di cui all'art. 102-bis, comma 3, possono apporre sulle opere o sui materiali protetti misure tecnologiche di protezione efficaci che comprendono tutte le tecnologie, i dispositivi o i componenti che, nel normale corso del loro funzionamento, sono destinati a impedire o limitare atti non autorizzati dai titolari dei diritti. </i
          D'altra parte, i files che si trovano in rete non sono protetti da misure del genere, quindi l'articolo non si applica. Il dvd o il bluray originale sono protetti, invece: quindi, mi conviene di più evitarli, e scegliere i files non protetti.D'altra parte, l'ho già detto in diverse occasioni: i files protetti da DRM sono da evitare come la peste. Tu vuoi essere pagato per offrirmi un prodotto peggiore.
          La copia personale è cosa ben diversa
          da "immettere in una rete telematica"Lo so perfettamente: anche io, infatti, se leggi i miei precedenti commenti, ho sempre specificato che chi immette il file in una rete telematica infrange la legge italiana. Ma chi si limita a scaricare, non lo fa.D'altra parte, se chi condivide il file non si trova in italia ma altrove, non è soggetto alla legge italiana ma alla legge locale (che potrebbe anche autorizzare l'immissione dl file in una rete telematica)
          , ma si
          riferisce alla copia backup per preservare
          l'originale.Si riferisce anche alla registrazione di programmi televisivi o radiofonici. E quindi, anche alla registrazione di trasmissioni via internet (streaming o download)
          Il lucro è poi palese se solo si
          leggesse la storia di
          Kim.Questo lo stabilirà il proXXXXX; e comunque non riguarda gli utenti.
          • panda rossa scrive:
            Re: tutti dentro
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Leggiti e posta anche l'art. 102-quarter dal

            momento che l'hai citato e scoprirai perchè è

            riportato.

            Non sei capace di postarlo tu? Devo fare tutto
            io?Che pretendi da un videotecaro?
            Lo so perfettamente: anche io, infatti, se leggi
            i miei precedenti commenti, ho sempre specificato
            che chi immette il file in una rete telematica
            infrange la legge italiana. Sottolineiamo <u
            legge italiana </u
            che si applica solo a cittadini italiani sul suolo italiano.Se il file lo ha immesso in rete un cittadino di un altro paese, rispondera' alle sue leggi.
            Ma chi si limita a
            scaricare, non lo
            fa.Noi ci limitiamo a scaricare e siamo a posto.
            D'altra parte, se chi condivide il file non si
            trova in italia ma altrove, non è soggetto alla
            legge italiana ma alla legge locale (che potrebbe
            anche autorizzare l'immissione dl file in una
            rete telematica)Dobbiamo presumere che lo sia.Non e' mica compito nostro stabilire se un file e' o non e' sotto copyright e se chi lo distribuisce ha o non ha un accordo commerciale col detentore dei diritti.

            , ma si

            riferisce alla copia backup per preservare

            l'originale.

            Si riferisce anche alla registrazione di
            programmi televisivi o radiofonici. E quindi,
            anche alla registrazione di trasmissioni via
            internet (streaming o
            download)E soprattutto non specifica dove l'utente deve conservare la sua legittima copia di backup: oggi va tanto di moda la cloud...

            Il lucro è poi palese se solo si

            leggesse la storia di

            Kim.

            Questo lo stabilirà il proXXXXX; e comunque non
            riguarda gli utenti.Gia'. Gli utenti sono solo le vittime di questo macello che le major hanno provocato. Hanno perso un servizio che funzionava bene. Hanno perso i loro dati che hanno affidato ad una cloud.Hanno perso tempo e soldi.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: tutti dentro
      - Scritto da: Mario
      1. È punito, con la reclusione da sei mesi a tre
      anni e con la multa da cinque a trenta milioni di
      lire chiunque:


      a) abusivamente duplica,il cervello è un supporto di memoria... quindi già guardare un film od ascoltare un disco è reato?
    • FDG scrive:
      Re: tutti dentro
      - Scritto da: Mario
      a) abusivamente duplica, riproduce, trasmette o
      diffonde in pubblico con qualsiasi procedimento,
      in tutto o in parte, un'opera dell'ingegno
      destinata al circuito televisivo,
      cinematografico, della vendita o del noleggio,
      dischi, nastri o supporti analoghi ovvero ogni
      altro supporto contenente fonogrammi o
      videogrammi di opere musicali, cinematografiche o
      audiovisive assimilate o sequenze di immagini in
      movimento Così è nato il mercato delle videoteche. Memoria corta?
  • Pino Rossi scrive:
    CIOSPA & Co
    ma fermatevi un attimo a pensarci su : quando non esisteva facebook si campava lo stesso, magari un po' più lentamente le idee giravano lo stesso..... se provassimo a disertare facebook per un po' (e loro se ne accorgerebbero, così come i loro inserzionisti) forse ci penserebbero su prima di appoggiare l'ennesima prova USA di 2IO SONO IO E VOI NON SIETE UN C:::::". Quando a Maxisoft (maxi lo pensano loro, Micro è solo fumo negli occhi) Mediatate gente meditate.............
    • Allibito scrive:
      Re: CIOSPA & Co
      - Scritto da: Pino Rossi
      ma fermatevi un attimo a pensarci su : quando
      non esisteva facebook si campava lo stesso,
      magari un po' più lentamente le idee giravano lo
      stesso..... se provassimo a disertare facebook
      per un po' (e loro se ne accorgerebbero, così
      come i loro inserzionisti) forse ci penserebbero
      su prima di appoggiare l'ennesima prova USA di
      2IO SONO IO E VOI NON SIETE UN C:::::". Quando a
      Maxisoft (maxi lo pensano loro, Micro è solo fumo
      negli occhi) Mediatate gente
      meditate.............Se trovi altre tre persone potrete farvi briscola e tresette la sera...
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: CIOSPA & Co
        Infatti, su questo argomento sono d'accordo con te: chi propone boicottaggi, nel migliore dei casi è un povero illuso, nel peggiore è in malafede.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: CIOSPA & Co
      E che centra facebook con CISPA? Ce lo spieghi? O posti a caso?
  • Pianeta Video 2000 scrive:
    in cella
    Ecco che cosa si meritano i ladri scariconi:[img]http://semidiceviprima.com/wp-content/uploads/carcere_cella.jpg[/img] @^ @^ @^
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: in cella
      Certo, se tu sei dentro la cella ci vedrai attraverso le sbarre.Sai che la calunnia è reato, tra l'altro?
    • Cotton scrive:
      Re: in cella
      beh visto che il futuro della fruizione di contenuti video e audio è online (streaming) a chi ora possiede videoteche toccherà na camera vuota e polverosa ...... e la cassa vuota...... mentre i figli, fortunati loro, scaricheranno film via web a graTTiss (cassa vuota=niente soldi) sotto il completo e totale controllo di "altri", pronti per finire in gabbia, e cosi' il cerchio si chiude beh in effetti fai benissimo ad appoggiare queste "iniziative" totalitarie ;) sei un operoso e servizievole cittadino.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: in cella
      - Scritto da: Pianeta Video 2000
      Ecco che cosa si meritano i ladri scariconi:Solo dopo che sarò venuto nella tua videoteca di notte, scardinato la saracinesca e portato via tutto quello che trovo, avrai il diritto di chiamarmi "ladro".Fino a quel momento, il ladro sei tu che vuoi i miei soldi senza darmi nulla in cambio.
  • giumy73 scrive:
    dopo tutte ste proposte di legge...
    ACTA, SOPA, CISPA, AGICOM... io dico solo una cosa: vediamo cosa succede usando normalmente internet per scaricare a partire dalla seconda metà dell'anno. vediamo se EFFETTIVAMENTE arrivano strani messaggi agli utenti a parte dei provider, vediamo se spariranno tutti i portali torrent, vediamo se su YouTube troveremo solo le vacanze al mare della zia Pina.... SECONDO ME NN SUCCEDERA' ASSOLUTAMENTE NIENTE...
  • uno qualsiasi scrive:
    Per Pianeta Video 2000
    Ti chiami così perchè noleggi queste?[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/thumb/e/e8/Video2000tape.jpg/800px-Video2000tape.jpg[/img](per la cronaca: era un ottimo formato, migliore del VHS)
    • Pianeta Video 2000 scrive:
      Re: Per Pianeta Video 2000
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Ti chiami così perchè noleggi queste?

      [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons

      (per la cronaca: era un ottimo formato, migliore
      del
      VHS)Certo. Ma almeno io non sono un ladro, a differenza degli scariconi che dovrebbero finire in cella!
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Per Pianeta Video 2000
        Io ti ho fatto una domanda educata e tu ti sei messo a insultare.Tratti così anche i tuoi clienti? Perchè se è così, la colpa è solo tua se non ne hai più.Oltre tutto, come fai a dire che chi scarica è un ladro? Cosa ruberebbe? E a chi? Rispondi a questo, se pensi di poterlo fare (oppure non rispondere... i tuoi colleghi che ci hanno provato prima di te hanno solo collezionato figure di m.).
        • Allibito scrive:
          Re: Per Pianeta Video 2000
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Io ti ho fatto una domanda educata e tu ti sei
          messo a
          insultare.

          Tratti così anche i tuoi clienti? Perchè se è
          così, la colpa è solo tua se non ne hai
          più.

          Oltre tutto, come fai a dire che chi scarica è un
          ladro? Cosa ruberebbe? E a chi? Rispondi a
          questo, se pensi di poterlo fare (oppure non
          rispondere... i tuoi colleghi che ci hanno
          provato prima di te hanno solo collezionato
          figure di
          m.).Mi dispiace ma le figure di m... le fate sempre voi perchè tentate scalate su vetri con le unghie. Quando imparerai il significato di proprietà intellettuale e capirai che quello che viene sottratto non è il supporto ma l'opera, sarà troppo tardi. Il fatto che un bene sia immateriale, non ne giustifica la sottrazione, questo lo hanno capito anche i sassi. Tutelare un opera d'ingegno garantisce il lavoro futuro, il fatto che sia facilmente duplicabile, non diminuisce la gravità del danno arrecato. Una qualsiasi opera è tutelata dal momento della creazione, indipendentemente dalla forma e dal supporto con cui è espressa. Se un giorno ti verrà in mente un'dea rivoluzionaria, sarai ben felice di sapere che esita un ufficio brevetti...
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Io ti ho fatto una domanda educata e tu ti sei

            messo a

            insultare.



            Tratti così anche i tuoi clienti? Perchè se è

            così, la colpa è solo tua se non ne hai

            più.



            Oltre tutto, come fai a dire che chi scarica è
            un

            ladro? Cosa ruberebbe? E a chi? Rispondi a

            questo, se pensi di poterlo fare (oppure non

            rispondere... i tuoi colleghi che ci hanno

            provato prima di te hanno solo collezionato

            figure di

            m.).
            Mi dispiace ma le figure di m... le fate sempre
            voi perchè tentate scalate su vetri con le
            unghie.Non c'è molta obiettività in questa dichiarazione.
            Quando imparerai il significato di
            proprietà intellettuale e capirai che quello che
            viene sottratto non è il supporto ma l'opera,
            sarà troppo tardi.Chi ha sottratto l'opera a chi?I film di Tarantino non sono + di Tarantino?I diritti di sfruttamento commerciale dei film della Miramax non sono + della Miramax?In quale modo sarebbestata "sottratta l'opera"?
            Il fatto che un bene sia
            immateriale, non ne giustifica la sottrazione,Un bene immateriale non può considerarsi "sottratto" se nessuno ne perde la proprietà.
            questo lo hanno capito anche i sassi.Ma evidentemente non tu e i tuoi sodali.
            Tutelare un
            opera d'ingegno garantisce il lavoro futuro, il
            fatto che sia facilmente duplicabile, non
            diminuisce la gravità del danno arrecato.Tutto sta nel dimostrarlo il danno.E nessuno lo ha mai fatto.Molti studi, di enti indipendenti, sostengono che la pirateria favorisca il mercato audiovisivo digitale, invece di danneggiarlo.
            Una
            qualsiasi opera è tutelata dal momento della
            creazione, indipendentemente dalla forma e dal
            supporto con cui è espressa. Se un giorno ti
            verrà in mente un'dea rivoluzionaria, sarai ben
            felice di sapere che esita un ufficio
            brevetti...Forse non ti è ben chiaro dove sei e con chi stai parlando.Qui molti di noi producono GIORNALMENTE opere di ingegno originali e molti di noi sono CONTRARI al concetto di BREVETTO.Tu, di contro, non produci nulla eppure lo vorresti.Come lo spieghi?
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            In quale modo sarebbestata "sottratta l'opera"?

            L'opera di ingegno è sottratta nel momento in cui, chi la produce, decide di farla pagare 10 euro a un milione di persone piuttosto che 5 milioni di euro ad uno, tu che non rispetti questa volontà perchè sei più furbo d intelligente (esattamente come chi non paga le tasse) innanzi tutto sei incoerente perchè apprezzi il lavoro di altri senza riconoscergli nulla, in seconda battuta ostacoli l'uatore ed il suo staff a produrne altre.

            Un bene immateriale non può considerarsi
            "sottratto" se nessuno ne perde la
            proprietà.
            certo, finchè il bene non è tuo il ragionamento è perfetto.

            Tutto sta nel dimostrarlo il danno.
            E nessuno lo ha mai fatto.
            Molti studi, di enti indipendenti, sostengono che
            la pirateria favorisca il mercato audiovisivo
            digitale, invece di
            danneggiarlo.
            Se lo dimostrassero cambieresti opinione? Hanno anche dimostrato che gli incidenti automobilisti fanno aumentare il lavoro dei carrozzieri ed la foratura volontaria delle gomme aumenta la vendite dei gommisti.
            Forse non ti è ben chiaro dove sei e con chi stai
            parlando.
            Qui molti di noi producono GIORNALMENTE opere di
            ingegno originali e molti di noi sono CONTRARI al
            concetto di
            BREVETTO.
            A parte il discorso brevetto, qua molti di voi produco codice di dubbia qualità e di dubbio ingegno che viene pagato da un committente, che solitamente lo rivende a copia tra l'altro, con i soldini in saccoccia è facile appropriarsi del lavoro di altri.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin



            In quale modo sarebbestata "sottratta
            l'opera"?





            L'opera di ingegno è sottratta nel momento in
            cui, chi la produce, decide di farla pagare 10
            euro a un milione di persone piuttosto che 5
            milioni di euro ad uno, tu che non rispetti
            questa volontà perchè sei più furbo d
            intelligente (esattamente come chi non paga le
            tasse) innanzi tutto sei incoerente perchè
            apprezzi il lavoro di altri senza riconoscergli
            nulla, in seconda battuta ostacoli l'uatore ed il
            suo staff a produrne
            altre.
            Il periodo che hai scritto, oltre ad essere come minimo discutibile, non dimostra la sottrazione, però.Il "mercato", inoltre, in quanto tale non funziona che tu decidi un prezzo d'imperio e tutti gli altri si piegano al tuo volere. Vi mancano le basi di economia, oltre che di tutto il resto, e volete venire a insegnare qualcosa a noi altri?In secundis, il fatto che io veda un film o ascolti una canzone non vuol dire che "l'apprezzi". Non so quanto vale finchè non ne fruisco, e, dunque, non posso stabilire se il prezzo sia equo a priori (e d'altronde tutti i film e tutte le canzoni costano pressocchè la stessa cifra, ma non hanno lo stesso valore, che razza di mercato è questo?).




            Un bene immateriale non può considerarsi

            "sottratto" se nessuno ne perde la

            proprietà.



            certo, finchè il bene non è tuo il ragionamento è
            perfetto.
            Un ragionamento o è valido o non lo è.Tu scrivi frasi senza senso.




            Tutto sta nel dimostrarlo il danno.

            E nessuno lo ha mai fatto.

            Molti studi, di enti indipendenti,
            sostengono
            che

            la pirateria favorisca il mercato audiovisivo

            digitale, invece di

            danneggiarlo.




            Se lo dimostrassero cambieresti opinione? Se lo dimostrassero dimostrerebbe di avere qualche ragione, da contrapporre alle validissime ragioni della controparte.Il fatto è che al momento, non avete nessuna ragione.Ma continuate non solo a parlare, ma a cercare di imporre leggi liberticide in nome di non si è capito cosa.E' gravissimo, se questo fosse un mondo decente a rischiare la galera dovreste essere voi, non i pirati.
            Hanno anche dimostrato che gli incidenti
            automobilisti fanno aumentare il lavoro dei
            carrozzieri ed la foratura volontaria delle gomme
            aumenta la vendite dei
            gommisti.
            E che dovrebbe significare?



            Forse non ti è ben chiaro dove sei e con chi
            stai

            parlando.

            Qui molti di noi producono GIORNALMENTE
            opere
            di

            ingegno originali e molti di noi sono
            CONTRARI
            al

            concetto di

            BREVETTO.



            A parte il discorso brevetto, qua molti di voi
            produco codice di dubbia qualità e di dubbio
            ingegno che viene pagato da un committente,Se un committente paga, e continua a pagare vuol dire che la qualità e l'ingegno sono tutto fuorché dubbi.E' il mercato, una cosa che dimostri di ignorare.
            che
            solitamente lo rivende a copia tra l'altro,Chi lo dice?Parli di cio' che non sai, recuperandone la figura che ti compete. con i
            soldini in saccoccia è facile appropriarsi del
            lavoro di
            altri.Senza soldini in saccoccia, bisogna iniziare a trovarsi un altro lavoro, invece di venire qui a rompere.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            Il periodo che hai scritto, oltre ad essere come
            minimo discutibile, non dimostra la sottrazione,
            però.
            Se non arrivi a capire che c'è sottrazione di guadagno e non dell'opera allora è un problema tuo.

            Il "mercato", inoltre, in quanto tale non
            funziona che tu decidi un prezzo d'imperio e
            tutti gli altri si piegano al tuo volere. Vi
            mancano le basi di economia, oltre che di tutto
            il resto, e volete venire a insegnare qualcosa a
            noi
            altri?Veramente qua chi si piega al volere è chi è costretto a vedere scaricata la sua opera perchè tu non vuoi pagare. Il produttore che si è fatto un mazzo tanto a farla invece ha proposto un prezzo e non ha costretto nessuno a comprarla, se la gente invece di scaricare retribuisse ciò che merita e facesse morire di fame la roba scadente si avrebbe più qualità.

            In secundis, il fatto che io veda un film o
            ascolti una canzone non vuol dire che
            "l'apprezzi". Non so quanto vale finchè non ne
            fruisco, e, dunque, non posso stabilire se il
            prezzo sia equo a priori (e d'altronde tutti i
            film e tutte le canzoni costano pressocchè la
            stessa cifra, ma non hanno lo stesso valore, che
            razza di mercato è
            questo?).

            Le canzoni le ascolti alla radio ed in iternet in modo perfettamente legale, per i giochi hai le demo, per i film hai le recensioni oltre ad avere gusti tuoi personali, conoscere i registi, gli attori ecc.Al contrario, chi ottiene tutto gratis e facilmente perde capacità di critica e giudizio contribuendo al degrado culturale al quale stiamo assistendo.

            Un ragionamento o è valido o non lo è.
            Tu scrivi frasi senza senso.Non pretendo possano essere compre da te.

            Se lo dimostrassero dimostrerebbe di avere
            qualche ragione, da contrapporre alle validissime
            ragioni della
            controparte.le validissime ragioni della controparte è che nonostante i metodi legali e gratuiti vogliono caricarsi 10gb di roba nel lettore mp3 e 5tera di film nei dischi fissi e dvd, entreste allo stadio scavalcando la recinzione pure se la partita fosse gratis.
            Il fatto è che al momento, non avete nessuna
            ragione.
            Ma continuate non solo a parlare, ma a cercare di
            imporre leggi liberticide in nome di non si è
            capito
            cosa.
            E' gravissimo, se questo fosse un mondo decente a
            rischiare la galera dovreste essere voi, non i
            pirati.
            Le leggi non le faccio io ma la gente del menga che voti tu ed i tuoi amichetti scariconi.

            E che dovrebbe significare?
            niente, non ti lamentare se trovi le gomme forate, i gommisti saranno felici e tu contribuirai all'economia.

            Se un committente paga, e continua a pagare vuol
            dire che la qualità e l'ingegno sono tutto
            fuorché
            dubbi.
            E' il mercato, una cosa che dimostri di ignorare.
            Quindi windows è il sistema operativo migliore della storia perchè è il più diffuso? è già due volte che citi il mercato a sproposito, continua pure a fare figure se vuoi.per me sei uno sparagestionali in vb, i commerciali fanno il resto. ecco il tuo modello commerciale di sucXXXXX.
            Chi lo dice?
            Parli di cio' che non sai, recuperandone la
            figura che ti
            compete.
            Non è il tuo giudizio che mi spaventa.

            Senza soldini in saccoccia, bisogna iniziare a
            trovarsi un altro lavoro, invece di venire qui a
            rompere.Scusa se ti sto "rompendo" il tuo bel castello di carte, non ci voleva molto.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin



            Il periodo che hai scritto, oltre ad essere
            come

            minimo discutibile, non dimostra la
            sottrazione,

            però.



            Se non arrivi a capire che c'è sottrazione di
            guadagno e non dell'opera allora è un problema
            tuo.
            Ah ecco, iniziamo a cambiare la carte in tavola.Non è + l'opera ad essere sottratta ma il guadagno.Ma anche questo è da dimostrare: chi ha visto quel particolare film pirata, lo avrebbe guardato lo stesso se avesse dovuto pagare?Chi può dirlo?




            Il "mercato", inoltre, in quanto tale non

            funziona che tu decidi un prezzo d'imperio e

            tutti gli altri si piegano al tuo volere. Vi

            mancano le basi di economia, oltre che di
            tutto

            il resto, e volete venire a insegnare
            qualcosa
            a

            noi

            altri?


            Veramente qua chi si piega al volere è chi è
            costretto a vedere scaricata la sua opera perchè
            tu non vuoi pagare.Se non voglio comprare qualcosa sarò libero di non comprarlo, o no?O vuoi decidere tu come devo spendere i miei soldi?
            Il produttore che si è fatto
            un mazzo tanto a farla invece ha proposto un
            prezzo e non ha costretto nessuno a comprarla,E infatti no, non mi obbliga e io non compro.Amen.
            se
            la gente invece di scaricare retribuisse ciò che
            merita e facesse morire di fame la roba scadente
            si avrebbe più qualità.
            A parte la bassa qualità imperante in tutto il settore audiovisivo, mi pare che la gente, per assurdo, paghi + volentieri per roba scadente che per roba buona. Dispiace a me e a te, ma che ci vuoi fare, è il mercato!!!





            In secundis, il fatto che io veda un film o

            ascolti una canzone non vuol dire che

            "l'apprezzi". Non so quanto vale finchè non
            ne

            fruisco, e, dunque, non posso stabilire se il

            prezzo sia equo a priori (e d'altronde tutti
            i

            film e tutte le canzoni costano pressocchè la

            stessa cifra, ma non hanno lo stesso valore,
            che

            razza di mercato è

            questo?).





            Le canzoni le ascolti alla radioalla radio passano solo le canzoni che certi soloni devono promuovere perchè sanno essere di basso valore.Si chiama "promozione",ma molti di noi preferiscono essere impermeabili al marketing e preferiscono scegliere in base alla propria cultura. ed in iternet in
            modo perfettamente legale, per i giochi hai le
            demo, per i film hai le recensioni oltre ad avere
            gusti tuoi personali, conoscere i registi, gli
            attori
            ecc.il ragionamento di prima, ça va sans dire, vale anche per i film e per le recensioni.
            Al contrario, chi ottiene tutto gratis e
            facilmente perde capacità di critica e giudizio
            contribuendo al degrado culturale al quale stiamo
            assistendo.Semmai il degrado culturale discende proprio dalla commercializzazione della cultura: se tu vendi Fellini e UWE BOLL allo stesso prezzo, la gente penserà che hanno lo stesso valore e "acquisterà" l'uno o l'altro indipendentemente.Se invece tutti avessero la possibilità di vedere gratis entrambi, tutti saprebbero chi è un genio e chi è il peggior regista del mondo.Ma forse è proprio questo che il "sistema" non vuole. Che la gente capisca e che dia valore alle cose.




            Un ragionamento o è valido o non lo è.

            Tu scrivi frasi senza senso.

            Non pretendo possano essere compre da te.
            Però pretendi di mettermi le mani in tasca.




            Se lo dimostrassero dimostrerebbe di avere

            qualche ragione, da contrapporre alle
            validissime

            ragioni della

            controparte.


            le validissime ragioni della controparte è che
            nonostante i metodi legali e gratuiti vogliono
            caricarsi 10gb di roba nel lettore mp3 e 5tera di
            film nei dischi fissi e dvd, entreste allo stadio
            scavalcando la recinzione pure se la partita
            fosse
            gratis.
            Ridilla in italiano che non si è capito niente.


            Il fatto è che al momento, non avete nessuna

            ragione.

            Ma continuate non solo a parlare, ma a
            cercare
            di

            imporre leggi liberticide in nome di non si è

            capito

            cosa.

            E' gravissimo, se questo fosse un mondo
            decente
            a

            rischiare la galera dovreste essere voi, non
            i

            pirati.



            Le leggi non le faccio io ma la gente del menga
            che voti tu ed i tuoi amichetti
            scariconi.
            Sono i videotecari che recentemente hanno scritto una lettera a Monti per pietire la lotta alla pirateria, mi pare. Giusto per fare un esempio che puoi capire persino tu.Io non ho chiesto niente a Monti o a chi per lui.




            E che dovrebbe significare?




            niente, non ti lamentare se trovi le gomme
            forate, i gommisti saranno felici e tu
            contribuirai
            all'economia.
            Ma in questo caso a me verrebbe sottratto qualcosa.Tu invece vuoi un mondo dove io devo pagare un gommista perchè lui sostiene che le gomme che ho io, le ha anche lui in magazzino.




            Se un committente paga, e continua a pagare
            vuol

            dire che la qualità e l'ingegno sono tutto

            fuorché

            dubbi.

            E' il mercato, una cosa che dimostri di
            ignorare.



            Quindi windows è il sistema operativo migliore
            della storia perchè è il più diffuso? è già due
            volte che citi il mercato a sproposito, continua
            pure a fare figure se
            vuoi.
            per me sei uno sparagestionali in vb, i
            commerciali fanno il resto. ecco il tuo modello
            commerciale di
            sucXXXXX.
            Il mercato di windows et similita è proprio il mercato che vorreste voi: obbligatorio, senza possibilità di sottrazzione ad esso e a prezzo imposto.Risultato? Qualità pessima e mani calate nelle tasche ignare dell'utenza.


            Chi lo dice?

            Parli di cio' che non sai, recuperandone la

            figura che ti

            compete.



            Non è il tuo giudizio che mi spaventa.
            A differenza di te io non ti giudico.Semplicemente ti sto dicendo che non voglio essere seccato.




            Senza soldini in saccoccia, bisogna iniziare
            a

            trovarsi un altro lavoro, invece di venire
            qui
            a

            rompere.

            Scusa se ti sto "rompendo" basta smettere e iniziare a lavorare sul serio.Per te sarà una esperienza nuova.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Ah ecco, iniziamo a cambiare la carte in tavola.
            Non è + l'opera ad essere sottratta ma il
            guadagno.
            Calma, io non ho mai usato il termine ladri o sottrazione, il problema di voi scariconi è che avete solo quest'argomento e lo sfruttate fino alla fine: il problema non è la copia del file, lo sanno tutti che non costa niente e che non rubi niente. Si tratta di dare un valore a quel file e cercare un modo per retribuire chi l'ha prodotto, questo è il punto. Scaricando tu direttamente o indirettamente danneggi e falsi un mercato. Per adesso viviamo in un limbo dove nonostante la gente che scarichi tutti campano tranquilli, ma se il vostro messaggio passasse come diritto, allora che senso avrebbe comprare ed a quel punto casca il palco. Non so se mi spiego: adesso siamo in un equilibrio tra chi compra e chi scarica, se vinceste voi non ci sarebbe più nulla da scaricare, è questso il punto che non arrivate a capire, vivete sulle spalle di chi produce e di chi compra.
            Ma anche questo è da dimostrare: chi ha visto
            quel particolare film pirata, lo avrebbe guardato
            lo stesso se avesse dovuto
            pagare?
            Chi può dirlo?Bravo, nel dubbio scarichiamolo. Anzi peggio: lo scarico e lo guardo perchè non l'avrei guardato! siete forti eh...
            Se non voglio comprare qualcosa sarò libero di
            non comprarlo, o
            no?
            O vuoi decidere tu come devo spendere i miei
            soldi?
            Ma ci mancherebbe! infatti ti invito a non comprare, mica a comprare.

            E infatti no, non mi obbliga e io non compro.
            Amen.
            E fai bene se una cosa non ti interessa. Ma se ti interessa è giusto che la paghi o che la sfrutti con metodi legali, ad esempio biblioteche, mediateche, radio, internet (youtube, streaming radio tematiche ecc). Non ti basta? no, tu lo vuoi sul tuo HD

            A parte la bassa qualità imperante in tutto il
            settore audiovisivo, mi pare che la gente, per
            assurdo, paghi + volentieri per roba scadente che
            per roba buona. Dispiace a me e a te, ma che ci
            vuoi fare, è il
            mercato!!!
            per forza, c'è un decadimento del pubblico perchè consuma senza pensare, l'ho già detto
            o

            i


            film e tutte le canzoni costano
            pressocchè
            la


            stessa cifra, ma non hanno lo stesso
            valore,E' per questo che dovresti comprarle a copia, chi merita di più guadagna di più
            alla radio passano solo le canzoni che certi
            soloni devono promuovere perchè sanno essere di
            basso
            valore.
            Si chiama "promozione",ma molti di noi
            preferiscono essere impermeabili al marketing e
            preferiscono scegliere in base alla propria
            cultura.
            se ascolti due radio del menga è ovvio, ci sono radio tematiche, internet è pieno, usa la banda per cose inteligenti e vedrai che le trovi.

            Semmai il degrado culturale discende proprio
            dalla commercializzazione della cultura: se tu
            vendi Fellini e UWE BOLL allo stesso prezzo, la
            gente penserà che hanno lo stesso valore e
            "acquisterà" l'uno o l'altro
            indipendentemente.la gente come te si.
            Se invece tutti avessero la possibilità di vedere
            gratis entrambi, tutti saprebbero chi è un genio
            e chi è il peggior regista del
            mondo.e non avrebbero lo stesso prezzo lo stesso?
            Ma forse è proprio questo che il "sistema" non
            vuole. Che la gente capisca e che dia valore alle
            cose.
            sei tu che dai valore zero a tutto, non io, io pago quello che mi paice e NON pago (non fruendone) quello che non mi piace. semplice.

            Però pretendi di mettermi le mani in tasca.
            assolutamente, io ti invito a usare mezzi legali, avrai tutto e non inquini il mercato
            Sono i videotecari che recentemente hanno scritto
            una lettera a Monti per pietire la lotta alla
            pirateria, mi pare. Giusto per fare un esempio
            che puoi capire persino
            tu.
            chi scrive le lettere non fa le leggi

            Il mercato di windows et similita è proprio il
            mercato che vorreste voi: obbligatorio, senza
            possibilità di sottrazzione ad esso e a prezzo
            imposto.questo lo dici tu, a me piace il mercato dove si può scegliere, sei tu che stai imponendo il tutto gratis
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Ah ecco, iniziamo a cambiare la carte in
            tavola.

            Non è + l'opera ad essere sottratta ma il

            guadagno.




            Calma, io non ho mai usato il termine ladri o
            sottrazione, il problema di voi scariconi è che
            avete solo quest'argomento e lo sfruttate fino
            alla fine: il problema non è la copia del file,
            lo sanno tutti che non costa niente e che non
            rubi niente. Si tratta di dare un valore a quel
            file e cercare un modo per retribuire chi l'ha
            prodotto, questo è il punto.Ma guarda che allora siamo d'accordo.Io contesto il pagamento per il "diritto alla fruizione".Se si trovano modi equi e condivisibili di remunerare i produttori di opere senza per questo voler obbligare me a balzelli medievali, siamo tutti contenti.Io non dico che i sedicenti "artisti" non debbano guadagnare qualcosa, dico che il mercato per come è ancora oggi è insostenibile e superato e il voler mantenere lo status quo attraverso la repressione (una repressione che spesso sfocia nel calpestamento dei diritti di tutta la gente) è sbagliato, pericoloso e financo inutile.La cosa assurda è che quello che viene additato come il nemico pubblico numero uno, cioè Kim DotCom Schulz, è proprio quello che ha tracciato il solco che sarebbe intelligente seguire: ha dimostrato che si può far profitto anche fornendo opere gratuitamente o facendo pagare una quota per un servizio, piuttosto che per un supposto diritto.Poi sarà pure uno che ha guadagnato non solo con il proprio lavoro, ma sarebbe meglio imparare qualcosa dalla sua esperienza e farne tesoro piuttosto che volerla solo distruggere.

            Scaricando tu direttamente o indirettamente
            danneggi e falsi un mercato.Non riesco a capire come.

            Per adesso viviamo in un limbo dove nonostante la
            gente che scarichi tutti campano tranquilli, ma
            se il vostro messaggio passasse come diritto,
            allora che senso avrebbe comprare ed a quel punto
            casca il palco. Non so se mi spiego: adesso siamo
            in un equilibrio tra chi compra e chi scarica, se
            vinceste voi non ci sarebbe più nulla da
            scaricare, è questso il punto che non arrivate a
            capire, vivete sulle spalle di chi produce e di
            chi
            compra.

            Ci sono settori dell'intrattenimento che vanno molto bene e che sostengono tutto il mercato, tipo musica live, proiezione in sala etc.Evidentemente ci sono cose per le quali la gente ritiene giusto pagare ed altre no. Pretendere dei soldi per delle copie fisiche è una delle cose che la gente, a livello mondiale, non è disposta a pagare e pertanto non c'è mercato.La colpa è degli "scarriconi" o del modello di business che è sorpassato?


            Ma anche questo è da dimostrare: chi ha visto

            quel particolare film pirata, lo avrebbe
            guardato

            lo stesso se avesse dovuto

            pagare?

            Chi può dirlo?

            Bravo, nel dubbio scarichiamolo. Anzi peggio: lo
            scarico e lo guardo perchè non l'avrei guardato!
            siete forti
            eh...
            Se mi offrono la cena a base di pesce in un rinomato ristorante 5 stelle, accetto volentieri, anche se non sono un patito del pesce o dell'alta cucina. Se devo pagare io non ci vado, perchè non reputo il prezzo adeguato al piacere che ne posso trarre.Il fatto che potendo mangiare gratis l'abbia fatto no nvuol dire che mi "interessa", mi interessa in relazione al prezzo che ho pagato, cioè zero.


            Se non voglio comprare qualcosa sarò libero
            di

            non comprarlo, o

            no?

            O vuoi decidere tu come devo spendere i miei

            soldi?



            Ma ci mancherebbe! infatti ti invito a non
            comprare, mica a
            comprare.E quindi siamo tutti contenti.Io non voglio comprare, tu non mi vuoi/puoi obbligare a comprare, siamo tutti contenti.Che ti cambia poi se ho usufruito lo stesso?




            E infatti no, non mi obbliga e io non compro.

            Amen.



            E fai bene se una cosa non ti interessa. Ma se ti
            interessa è giusto che la paghi o che la sfrutti
            con metodi legali, ad esempio biblioteche,
            mediateche, radio, internet (youtube, streaming
            radio tematiche ecc). Non ti basta? no, tu lo
            vuoi sul tuo
            HD
            E a te che te ne frega, scusa?Tu mi hai detto: se mi dai 5 euro ti do questo.E io ho risposto: no grazie.Che te ne frega di quello che è sucXXXXX dopo?



            A parte la bassa qualità imperante in tutto
            il

            settore audiovisivo, mi pare che la gente,
            per

            assurdo, paghi + volentieri per roba
            scadente
            che

            per roba buona. Dispiace a me e a te, ma che
            ci

            vuoi fare, è il

            mercato!!!



            per forza, c'è un decadimento del pubblico perchè
            consuma senza pensare, l'ho già
            detto
            Il fatto è che finchè si consuma senza pensare e tu ci guadagni ti sta bene, altrimenti te ne lamenti.


            o



            i



            film e tutte le canzoni costano

            pressocchè

            la



            stessa cifra, ma non hanno lo
            stesso

            valore,

            E' per questo che dovresti comprarle a copia, chi
            merita di più guadagna di
            più
            E chi lo dice?Britney Spears ha venduto milioni di copie, vuol forse dire che meritava di +?




            Semmai il degrado culturale discende proprio

            dalla commercializzazione della cultura: se
            tu

            vendi Fellini e UWE BOLL allo stesso prezzo,
            la

            gente penserà che hanno lo stesso valore e

            "acquisterà" l'uno o l'altro

            indipendentemente.

            la gente come te si.


            Se invece tutti avessero la possibilità di
            vedere

            gratis entrambi, tutti saprebbero chi è un
            genio

            e chi è il peggior regista del

            mondo.

            e non avrebbero lo stesso prezzo lo stesso?Non avrebbero nessun prezzo.In cambio tu avresti un pubblico molto + consapevole di cosa sia il cinema e di cosa sia la spazzatura.Allora si che si innescherebbe un meccanismo virtuoso secondo il quale che merita di + guadagna di +.


            Ma forse è proprio questo che il "sistema"
            non

            vuole. Che la gente capisca e che dia valore
            alle

            cose.



            sei tu che dai valore zero a tutto, non io, io
            pago quello che mi paice e NON pago (non
            fruendone) quello che non mi piace.
            semplice.
            Tu pensi che il valore di qualcosa si possa misurare solo in "soldi", e nemmeno a livello globale ma a livello del singolo prezzo delle singola copia.E' una visione miope.



            Sono i videotecari che recentemente hanno
            scritto

            una lettera a Monti per pietire la lotta alla

            pirateria, mi pare. Giusto per fare un
            esempio

            che puoi capire persino

            tu.



            chi scrive le lettere non fa le leggiMa cerca di farle scrivere.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            Ma guarda che allora siamo d'accordo.
            Io contesto il pagamento per il "diritto alla
            fruizione".
            Se si trovano modi equi e condivisibili di
            remunerare i produttori di opere senza per questo
            voler obbligare me a balzelli medievali, siamo
            tutti
            contenti.Io non so quanto siamo d'accordo, però so che un'opera d'ingegno, qualunque essa sia, è costata fatica ad un certo numero di persone, fatica e denaro. Che poi il mezzo ultimo di salvataggio sia un file digitale e quindi facilmente copiabile quello è un altro discorso. Io dico che c'è un valore dietro quel file, tutto qua. Non la so la ricetta per remunerare correttamente tutte le persone che se lo meritano, però non mi piace che passi il concetto che un file non abbia valore, questo è il punto.
            Io non dico che i sedicenti "artisti" non debbano
            guadagnare qualcosa, dico che il mercato per come
            è ancora oggi è insostenibile e superato e il
            voler mantenere lo status quo attraverso la
            repressione (una repressione che spesso sfocia
            nel calpestamento dei diritti di tutta la gente)
            è sbagliato, pericoloso e financo
            inutile.Ma neppure a me piace la repressione, cosa credi? Ma se c'è repressione è perchè la gente scarica. Ok, possono avere tutte le ragioni morali di questo mondo, rimane il fatto che per i governi, spienti dalle major, questo viene visto come un male da combattere con le leggi repressive. Io dico: ma a questo punto, non è meglio cambiare strategia? Tieni conto che tutto quello che ti serve (o quasi) lo puoi anche ottenere con mezzi legali, come dire, io voglio andare da roma a napoli in motorino 50cc, prendo l'autostrada perchè è più dritta. E no casso, tu ci puoi andare ma vacci per la statale, perchè ostinarsi a prendere l'autostrada? per colpa dei cinquantini che prendono l'autostrada ci troviamo pattuglie ogni 5 km, che senso ha?

            La cosa assurda è che quello che viene additato
            come il nemico pubblico numero uno, cioè Kim
            DotCom Schulz, è proprio quello che ha tracciato
            il solco che sarebbe intelligente seguire: ha
            dimostrato che si può far profitto anche fornendo
            opere gratuitamente o facendo pagare una quota
            per un servizio, piuttosto che per un supposto
            diritto.
            non ne sarei tanto convinto nel senso che lui ci guadagnava con banner più che con abbonamenti, e poi bisogna vedere se i contenuti li avesse dovuto produrre lui se gli sarebbero bastati quei soldi. Volgio dire, è vero che magari ha guadagnato un milione di dollari, ma pubblicava materiale che è costato 10 milioni di dollari. Grazie al casso.
            Poi sarà pure uno che ha guadagnato non solo con
            il proprio lavoro, ma sarebbe meglio imparare
            qualcosa dalla sua esperienza e farne tesoro
            piuttosto che volerla solo
            distruggere.A me sembra che servizi on line inizino ad esserci



            Scaricando tu direttamente o indirettamente

            danneggi e falsi un mercato.

            Non riesco a capire come.
            Lo falsi, gli fai credere che ti piace una cosa ed invece magari non te ne frega niente. Credi che non lo sappiano quanto e cosa si scarica? certo, non dati precisi, ma in linea di massima lo sanno.
            Ci sono settori dell'intrattenimento che vanno
            molto bene e che sostengono tutto il mercato,
            tipo musica live, proiezione in sala
            etc.E hai detto niente, sono cose non riproducibili, per forza. Potremmo parlarne per ore comunque, ad esempio, qualcuno dice che gli artisti dovrebbero vivere di concerti: a parte il fatto che uno potrebbe anche non volere fare tanti concerti perchè gli rompe andare in giro, ma ti pare acXXXXX alla cultura essere costretti a viaggiare, fare ore di coda, stare accalcato, pagare solo per l'ingresso dai 40 euro in su e via dicendo? ma scusa, quello si e pagare un casso di cd o dvd della registrazione live 15 euro no? lo so che non è la stessa cosa, ma ammetti anche tu che se il nostro svago dipendesse solo dai live ci vorrebbe un patrimonio

            Evidentemente ci sono cose per le quali la gente
            ritiene giusto pagare ed altre no. Pretendere dei
            soldi per delle copie fisiche è una delle cose
            che la gente, a livello mondiale, non è disposta
            a pagare e pertanto non c'è
            mercato.
            La colpa è degli "scarriconi" o del modello di
            business che è
            sorpassato?
            casualità le cose che la gente ritiene giusto pagare sono quelle che non riesce ad ottenere gratis.dai, un pò di onestà perfavore.
            Se mi offrono la cena a base di pesce in un
            rinomato ristorante 5 stelle, accetto volentieri,
            anche se non sono un patito del pesce o dell'alta
            cucina. Se devo pagare io non ci vado, perchè non
            reputo il prezzo adeguato al piacere che ne posso
            trarre.hai detto bene, anzi, benissimo: quando scarichi c'è qualcuno che sta pagando per te, il gioco funziona finchè c'è questo cretino, appena anche il cretino inizia volere la cena gratis è più facile che chiuda il ristorante piuttosto che offra nuovi modelli di business
            Il fatto che potendo mangiare gratis l'abbia
            fatto no nvuol dire che mi "interessa", mi
            interessa in relazione al prezzo che ho pagato,
            cioè
            zero.vale quanto ho scritto sopra
            E quindi siamo tutti contenti.
            Io non voglio comprare, tu non mi vuoi/puoi
            obbligare a comprare, siamo tutti
            contenti.
            Che ti cambia poi se ho usufruito lo stesso?
            che mi falsi il mercato, te l'ho già scritto. e mi fai mettere leggi liberticide, mi fai aumentare i prezzi, mi fai decadere la qualità

            E a te che te ne frega, scusa?
            Tu mi hai detto: se mi dai 5 euro ti do questo.
            E io ho risposto: no grazie.
            Che te ne frega di quello che è sucXXXXX dopo?
            vale quanto ho scritto sopra
            Il fatto è che finchè si consuma senza pensare e
            tu ci guadagni ti sta bene, altrimenti te ne
            lamenti.
            io non ci guadagno proprio niente, non sono nel settore

            E chi lo dice?
            Britney Spears ha venduto milioni di copie, vuol
            forse dire che meritava di
            +?
            No, ma le major sono costrette a creare modelli di sicuro sucXXXXX per vivere, non vedi che ce ne sono sempre di nuovi , anche al cinema. Su quello fanno i soldi. io non voglio rinunciare al cantante o alla produzione di nicchia per far largo a cinepanettoni o star del momento, a mio avviso la pirateria porta anche a questo.

            e non avrebbero lo stesso prezzo lo stesso?

            Non avrebbero nessun prezzo.
            In cambio tu avresti un pubblico molto +
            consapevole di cosa sia il cinema e di cosa sia
            la
            spazzatura.guarda le trasmissioni più seguite alla tv (che è gratis) e capirai cosa vuole la gente. La nicchia che vuole cinema d'autore e qualità, guarda caso, si fa sky. E paga.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Ma guarda che allora siamo d'accordo.

            Io contesto il pagamento per il "diritto

            alla fruizione".

            Se si trovano modi equi e condivisibili

            di remunerare i produttori di opere senza

            per questo voler obbligare me a balzelli

            medievali, siamo tutti contenti.
            Io non so quanto siamo d'accordo, però so che
            un'opera d'ingegno, qualunque essa sia, è costata
            fatica ad un certo numero di persone, fatica e
            denaro. Che poi il mezzo ultimo di salvataggio
            sia un file digitale e quindi facilmente
            copiabile quello è un altro discorso. Io dico che
            c'è un valore dietro quel file, tutto qua. Non la
            so la ricetta per remunerare correttamente tutte
            le persone che se lo meritano, però non mi piace
            che passi il concetto che un file non abbia
            valore, questo è il punto.

            Io non dico che i sedicenti "artisti" non

            debbano guadagnare qualcosa, dico che il

            mercato per come è ancora oggi è

            insostenibile e superato e il voler mantenere

            lo status quo attraverso la repressione (una

            repressione che spesso sfocia nel

            calpestamento dei diritti di tutta la

            gente) è sbagliato, pericoloso e financo

            inutile.
            Ma neppure a me piace la repressione, cosa credi?
            Ma se c'è repressione è perchè la gente scarica.Falso.
            Ok, possono avere tutte le ragioni morali di
            questo mondo, rimane il fatto che per i governi,
            spienti dalle major, questo viene visto come un
            male da combattere con le leggi repressive. Io
            dico: ma a questo punto, non è meglio cambiare
            strategia ?Se tutto cio' fosse cosi' autoevidente perche' le mayor hanno bisogno di spingere con denaro e insierendo personale nel senato degli stati uniti ?Perche' non mostrano i loro conti e dimostrano che stanno andando in rovina ?Perche' non sono ancora falliti ?
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            Ma se c'è repressione è perchè la gente
            scarica.

            Falso.
            falso un casso, prima di internet e del p2p c'era la repressione? al massimo prendevano il marocchino con le cassette o i cd ogni tanto. Adesso che è facile piratare aumenta la repressione, sono i fatti che parlano.

            Se tutto cio' fosse cosi' autoevidente perche' le
            mayor hanno bisogno di spingere con denaro e
            insierendo personale nel senato degli stati uniti
            ?Sei un complottista, tu vedi da una parte i buoni e da una parte i cattivi. Le major cosa fanno? influenzano la politica inserendo loro rappresentanti? e perchè, il partito pirata cosa fa? ognuna porta avanti le sue idee, tutti provano a mettersi in politica per far valere le proprie ragioni.

            Perche' non mostrano i loro conti e dimostrano
            che stanno andando in rovina
            ?non stanno andando in rovina perchè per adesso c'è chi paga, da domani legalizza lo sharing e vedrai che qualche posto di lavoro lo perdiamo, non ti preoccupare.

            Perche' non sono ancora falliti ?te l'ho già scritto. E comunque sono proprio ragionamenti del piffero. Anche io se alzo una gamba continuo a stare in piedi, cosa vuol dire? che posso alzarle entrambe e non cadere?
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin


            Ma se c'è repressione è perchè la gente

            scarica.

            Falso.
            falso un casso, prima di internet e del p2p
            c'era la repressione? al massimo prendevano
            il marocchino con le cassette o i cd ogni
            tanto.Quindi si: c'era repressione.
            Adesso che è facile piratare aumenta la
            repressione, sono i fatti che parlano.Si reprime per qualcosa che non mi hanno venduto loro pero' !Chi da' loro il diritto di farlo ? Chi da' loro il diritto di pretendere che io o qualcun altro paghi per degli mp3 ottenuti da un CD che io ho comprato ?E' uscita una nuova tecnologia e le mayor pretendono di poterla controllare mentre la gente pretende che sia una tecnologia con tutte le potenzialita' del caso.

            Se tutto cio' fosse cosi' autoevidente

            perche' le mayor hanno bisogno di spingere

            con denaro e insierendo personale nel

            senato degli stati uniti ?
            Sei un complottista, tu vedi da una parte i
            buoni e da una parte i cattivi. Le major
            cosa fanno? influenzano la politica inserendo
            loro rappresentanti ?Esatto, che bisogno avrebbero di farlo se fosse cosi' evidente il loro danneggiamento ? Lo stato interviene in caso di reati senza bisogno di spinte, noi qua in italia dovremmo conoscere bene i meccanismi che portano alla necessita' di spingere una legge ad personam. E dovremmo sapere bene che le leggi ad personam non sono fatte per il bene della cittadinanza e che danneggiano lo stato di diritto.
            e perchè, il partito pirata cosa fa?
            ognuna porta avanti le sue idee, tutti
            provano a mettersi in politica per far
            valere le proprie ragioni.Riprendo la tua risposta di prima: prima che le major arrivassero a commettere (per anni) atti illegali, violazioni della privacy (in massa) tu hai mai sentito parlare di partiti pirata.

            Perche' non mostrano i loro conti

            e dimostrano che stanno andando in

            rovina ?
            non stanno andando in rovina perchè per adesso
            c'è chi paga, da domani legalizza lo sharing e
            vedrai che qualche posto di lavoro lo perdiamo,
            non ti preoccupare.Per forza !!Internet e' una tecnologia nuova, come lo furono le automobili ai tempi delle carrozze, e ti diro' che gli argomenti degli allevatori di cavalli erano molto simili a quelli delle attuali; si parlava di "perdita di posti di lavoro", di "rovina economica".Molti hanno paura della trasformazione e la chiamano rovina, ma in realta' e' solo inadeguatezza.

            Perche' non sono ancora falliti ?
            te l'ho già scritto. E comunque sono proprio
            ragionamenti del piffero. Anche io se alzo una
            gamba continuo a stare in piedi, cosa vuol dire?
            che posso alzarle entrambe e non cadere?Non vedo nessuna mayor con una gamba alzata al momento.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: wekin



            Ma se c'è repressione è perchè la
            gente


            scarica.


            Falso.


            falso un casso, prima di internet e del p2p

            c'era la repressione? al massimo prendevano

            il marocchino con le cassette o i cd ogni

            tanto.

            Quindi si: c'era repressione.
            Si ma non era liberticida, non era che gli automobilisti dovevano denunciare se vedavano un ambulante di cassettine. Ogni tanto facevano un controllo e beccavano qualcuno. Che poi ricordiamolo, era a scopo di lucro la pirateria. Non prendiamoci in giro, il problema della pirateria nasce nel momento in cui si diffonde la banda larga, a quel punto i numeri iniziano ad essere importanti. Se mi neghi questa affermazione allora è inutile parlare su questo punto però secondo me non saresti onesto con te stesso.

            Adesso che è facile piratare aumenta la

            repressione, sono i fatti che parlano.

            Si reprime per qualcosa che non mi hanno venduto
            loro pero'
            !e per fornza non lo vendono, è facilissimo ottenerlo gratis. Attenzione, non dico copia scaricata = copia non venduta, per carità.
            Chi da' loro il diritto di farlo ? Chi da' loro
            il diritto di pretendere che io o qualcun altro
            paghi per degli mp3 ottenuti da un CD che io ho
            comprato
            ?Io non credo che il problema delle major sia cosa ci fai tu con il tuo cd regolarmente acquistato. Io credo (è solo un vago sospetto sai...) che la loro paura sia che tu metta in rete gli mp3 e così facendo ennemila potenziali clienti si scaricano gli mp3 e non comprano più il cd.Giusto? Sbagliato? migliorabile? non lo so, fate voi, io in questa sede voglio solo ribadire il concetto che dietro un cd c'è comunque il lavoro di autori, musicisti, grafici, compositori, arrangiatori ecc ecc
            E' uscita una nuova tecnologia e le mayor
            pretendono di poterla controllare mentre la gente
            pretende che sia una tecnologia con tutte le
            potenzialita' del
            caso.E certo che ci provano perchè per loro è un danno, io non vedo scandali in questo. Stai attento una cosa: non è che con le nuove tecnologie a loro un film o un cd non costa più niente, l'omino che suona la tromba lo devi pagare tanto quanto lo pagavi 100 anni fa, voglio dire, non guardiamo solo l'ultimo passo della filiera.

            Esatto, che bisogno avrebbero di farlo se fosse
            cosi' evidente il loro danneggiamento ? Lo stato
            interviene in caso di reati senza bisogno di
            spinte, noi qua in italia dovremmo conoscere bene
            i meccanismi che portano alla necessita' di
            spingere una legge ad personam. E dovremmo sapere
            bene che le leggi ad personam non sono fatte per
            il bene della cittadinanza e che danneggiano lo
            stato di
            diritto.
            E sappiamo bene anche che la fiat l'hanno salvata, come l'alitalia del resto, perchè proteggono comunque il lavoro di tante persone, tante imprese e l'indotto che ne consegue. Anche lo stato ne guadagna attraverso il pagamento delle tasse, meglio salvare un settore piuttosto che pagari i servizi assistenziali.Con questo non dico che le major devono essere salvate e salvaguardate, dico che loro devono riorganizzarsi ma che intanto noi potremmo fargli capire che non siamo più disposti a prezzi ed a pratiche castranti tipo DRM e roba simile, lo facciamo con il consumo consapevole ed il boicotaggio, non con la pirateria, la pirateria serve solo a rinforzare le loro posizioni

            Riprendo la tua risposta di prima: prima che le
            major arrivassero a commettere (per anni) atti
            illegali, violazioni della privacy (in massa) tu
            hai mai sentito parlare di partiti
            pirata.Infatti, dov'era l'idea della cultura per tutti prima che nascesse internet? in altre parole, adesso che c'è il mezzo per fare il pirata facilmente nasce il partito? guarda, non vorrei darti una idea sbagliata, io sono a favore della diffusione delle opere e delle idee, dico solo che non bisogna fare gli ipocriti dietro le scrivanie di casa nostra, andiamo nelle piazze a fare cultura, andiamo al teatro, andiamo nelle sale parrocchiali e ai centri sociali, andiamo nelle biblioteche, ai musei ecc ecc. La pirateria ci distanzia dalla cultura, ci fagocita, siamo diventati dei consumatori incondizionati di contenuti multimediali, non riflettiamo, non discutiamo.

            Per forza !!
            Internet e' una tecnologia nuova, come lo furono
            le automobili ai tempi delle carrozze, e ti diro'
            che gli argomenti degli allevatori di cavalli
            erano molto simili a quelli delle attuali; si
            parlava di "perdita di posti di lavoro", di
            "rovina
            economica".Si ma c'è una sottile differenza come ho scritto sopra: i contenuti costano tanto quanto prima, è solo cambiato il supporto finale. Se produrre avatar (per fare un esempio!!!) costasse zero, allora ho capito che la copia vale zero, ma così non è.

            Molti hanno paura della trasformazione e la
            chiamano rovina, ma in realta' e' solo
            inadeguatezza.
            di certo devono trovare nuovi modi di far business, ammetterai pure tu che è difficile far concorrenza ad un cosa che ti offre tutto gratis
            Non vedo nessuna mayor con una gamba alzata al
            momento.Bhè, sony deve licenziare 10.000 persone da quanto ho letto, sinceramente non ho letto i motivi ancora.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            e per fornza non lo vendono, è facilissimo
            ottenerlo gratis. Attenzione, non dico copia
            scaricata = copia non venduta, per
            carità.E allora non serve proprio che sia messo in vendita.

            Io non credo che il problema delle major sia cosa
            ci fai tu con il tuo cd regolarmente acquistato.
            Io credo (è solo un vago sospetto sai...) che la
            loro paura sia che tu metta in rete gli mp3 Se il cd è regolarmente acquistato, potrò farci quello che mi pare o no? O forse stai insinuando che il cd non è mio (anche se te l'ho pagato)?
            e
            così facendo ennemila potenziali clienti si
            scaricano gli mp3 e non comprano più il
            cd.Giusto: d'altra parte, se il cd è uno solo, è giusto che tu lo venda una sola volta.Una volta vendevi le copie, ma quelle ormai siamo capaci di farcele da soli.
            Giusto? Sbagliato? migliorabile? non lo so, fate
            voi, io in questa sede voglio solo ribadire il
            concetto che dietro un cd c'è comunque il lavoro
            di autori, musicisti, grafici, compositori,
            arrangiatori ecc
            eccSì: ma quel lavoro è stato fatto una volta sola, quindi va pagato una volta sola. Se quell'unica volta che vendi, vendi sottocosto (vendi a 5 euro un cd la cui produzione ne è costata 200.000) l'errore è tuo, non mio.

            E certo che ci provano perchè per loro è un
            danno,E allora noi proviamo a eliminarli, perchè loro per noi sono un danno.
            io non vedo scandali in questo. Stai
            attento una cosa: non è che con le nuove
            tecnologie a loro un film o un cd non costa più
            niente, l'omino che suona la tromba lo devi
            pagare tanto quanto lo pagavi 100 anni fa, voglio
            dire, non guardiamo solo l'ultimo passo della
            filiera.E allora non fare finta di vendere il cd a 5 euro. Vendilo al prezzo giusto, che ti ripaga le spese, e lasciaci in pace.
            E sappiamo bene anche che la fiat l'hanno
            salvata, come l'alitalia del resto, perchè
            proteggono comunque il lavoro di tante persone,
            tante imprese e l'indotto che ne consegue. Anche
            lo stato ne guadagna attraverso il pagamento
            delle tasse, meglio salvare un settore piuttosto
            che pagari i servizi
            assistenziali.Quindi, proibiamo le fotocamere digitali per conservare il posto a chi sviluppava le pellicole?Non si può fermare il progresso.
            Con questo non dico che le major devono essere
            salvate e salvaguardate, dico che loro devono
            riorganizzarsiOppure morire ed essere rimpiazzate.A volte, piuttosto che ristrutturare un edificio che è palesemente inadatto al nuovo scopo, è più semplice demolirlo e costruirne uno nuovo da zero.È più facile assumere gente qualificata per un nuovo lavoro, piuttosto che insegnarlo a gente che era abituata a farne uno completamente diverso.
            ma che intanto noi potremmo fargli
            capire che non siamo più disposti a prezzi ed a
            pratiche castranti tipo DRM e roba simileE con il download lo facciamo.
            facciamo con il consumo consapevole ed il
            boicotaggio, non con la pirateria, la pirateria
            serve solo a rinforzare le loro
            posizioniIl boicottaggio è una ca22ata, perchè incentiva il concetto "si paga o si rinuncia", che invece è ciò che vogliamo abolire.
            Infatti, dov'era l'idea della cultura per tutti
            prima che nascesse internet? in altre parole,
            adesso che c'è il mezzo per fare il pirata
            facilmente nasce il partito?Quando nasce una tecnologia, semplcemente nasce chi vuole usarla.
            Si ma c'è una sottile differenza come ho scritto
            sopra: i contenuti costano tanto quanto prima, è
            solo cambiato il supporto finale. Se produrre
            avatar (per fare un esempio!!!) costasse zero,
            allora ho capito che la copia vale zero, ma così
            non
            è.Non importa quanto costano i contenuti: se costano cari vendili a quel prezzo!Ma se li vendi non ti appartengono più.Se invece vuoi continuare a dire che sono tuoi, non li stai vendendo. E perciò, a me non interessa affatto quanto ti sono costati, visto che non li sto acquistando.
            di certo devono trovare nuovi modi di far
            business, ammetterai pure tu che è difficile far
            concorrenza ad un cosa che ti offre tutto
            gratisDevono trovare nuovi modi... o devono cadere, e lasciare il posto a chi li ha già trovati.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Tu non arrivi a capire e riconoscere il lavoro degli altri, continui a parlare di copie senza voler vedere il lavoro che c'è a monte.Quando pagherai il lavoro di un artista e lo metterai a disposzioni di tutti allora ti darò ragione. Hai un esempio da postarmi? hai pagato di tasca tua un compositore,un cantente, un qualcunque artista che abbia prodotto qualcosa, anche di dubbia qualità, e lo vuoi condividere qua con noi?una poesia? un sonetto? una novella? qualcosa dai. Hai pagato o no un artista? posta posta che sono curioso.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Tu non arrivi a capire e riconoscere il lavoro
            degli altri, continui a parlare di copie senza
            voler vedere il lavoro che c'è a
            monte.
            Quando pagherai il lavoro di un artista e lo
            metterai a disposzioni di tutti allora ti darò
            ragione. Hai un esempio da postarmi? hai pagato
            di tasca tua un compositore,un cantente, un
            qualcunque artista che abbia prodotto qualcosa,
            anche di dubbia qualità, e lo vuoi condividere
            qua con noi?
            una poesia? un sonetto? una novella? qualcosa
            dai. Hai pagato o no un artista? posta posta che
            sono curioso.Prego, io il mio contributo l'ho mandato, scaricate pure non e' male come romanzo, per primo le interessanti descrizini della metropolitana russa che e' anche un bunker (non lo sapevo!)http://www.metro2033universe.it/
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: wekin

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Tu non arrivi a capire e riconoscere il
            lavoro

            degli altri, continui a parlare di copie
            senza

            voler vedere il lavoro che c'è a

            monte.


            Quando pagherai il lavoro di un artista e lo

            metterai a disposzioni di tutti allora ti
            darò

            ragione. Hai un esempio da postarmi? hai
            pagato

            di tasca tua un compositore,un cantente, un

            qualcunque artista che abbia prodotto
            qualcosa,

            anche di dubbia qualità, e lo vuoi
            condividere

            qua con noi?


            una poesia? un sonetto? una novella? qualcosa

            dai. Hai pagato o no un artista? posta posta
            che

            sono curioso.

            Prego, io il mio contributo l'ho mandato,
            scaricate pure non e' male come romanzo, per
            primo le interessanti descrizini della
            metropolitana russa che e' anche un bunker (non
            lo
            sapevo!)

            http://www.metro2033universe.it/Tu hai dato un contributo, non lo hai pagato interamente, non hai pagato su commissione come dice continuamente "uno qualsiasi".Il modello che esponi è interessante ma di fatto è elemosinare. Tra l'altro contraddice comunque il vostro pensiero perchè "il lavoro è già stato fatto", perchè pagare per una copia? tu il lavoro non lo hai chiesto. Inoltre, concludendo, è proprio guardando il mondo dell'open-source che si vede come la donazione non riesce a far vivere gli autori (forse in pochi casi), quindi è un modello fallimentare.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: wekin


            - Scritto da: uno qualsiasi




            Tu non arrivi a capire e riconoscere il

            lavoro


            degli altri, continui a parlare di copie

            senza


            voler vedere il lavoro che c'è a


            monte.




            Quando pagherai il lavoro di un artista
            e
            lo


            metterai a disposzioni di tutti allora
            ti

            darò


            ragione. Hai un esempio da postarmi? hai

            pagato


            di tasca tua un compositore,un
            cantente,
            un


            qualcunque artista che abbia prodotto

            qualcosa,


            anche di dubbia qualità, e lo vuoi

            condividere


            qua con noi?




            una poesia? un sonetto? una novella?
            qualcosa


            dai. Hai pagato o no un artista? posta
            posta

            che


            sono curioso.



            Prego, io il mio contributo l'ho mandato,

            scaricate pure non e' male come romanzo, per

            primo le interessanti descrizini della

            metropolitana russa che e' anche un bunker
            (non

            lo

            sapevo!)



            http://www.metro2033universe.it/


            Tu hai dato un contributo, non lo hai pagato
            interamente, non hai pagato su commissione come
            dice continuamente "uno qualsiasi".Io, insieme a tanti altri lo abbiamo pagato completamente invece.
            Il modello che esponi è interessante ma di fatto
            è elemosinare.Sicuramente piu' onesto che ricattare come fanno le mayor no ?
            Tra l'altro contraddice comunque
            il vostro pensieroVostro di chi ? Stai parlando con me che ho una mia opinione, magari anche un po' diversa da quella degli altri.Io mica ti do' del macaco solo perche' nel forum ce ne sono !
            perchè "il lavoro è già stato
            fatto", perchè pagare per una copia ?A me personalmente fa piacere offire un caffe' all'autore, problemi ?
            tu il lavoro non lo hai chiesto. Forse dovresti leggerti la storia del libro, comunque l'autore mi ha chiesto un contributo, io mi son scaricato il libro, mi e' piaciuto e gliel'ho dato volentieri.
            Inoltre, concludendo, è proprio guardando
            il mondo dell'open-source che si
            vede come la donazione non riesce a far vivere
            gli autori (forse in pochi casi), quindi è un
            modello fallimentare.Non sai proprio piu' a cosa attaccarti ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            - Scritto da: uno qualsiasi



            Tu non arrivi a capire e riconoscere il lavoro
            degli altriQuale lavoro? Il lavoro di fare le copie? Quel lavoro non serve, perchè ce lo facciamo da soli.Il lavoro di produrre l'originale? Quel lavoro viene fatto una volta sola, ed è giusto pagarlo una volta sola. Se il file è in circolazione, qualcuno ha già pagato, e non è giusto pagare ancora.
            Quando pagherai il lavoro di un artista e lo
            metterai a disposzioni di tutti allora ti darò
            ragione. Hai un esempio da postarmi? hai pagato
            di tasca tua un compositore,un cantente, un
            qualcunque artista che abbia prodotto qualcosa,
            anche di dubbia qualità, e lo vuoi condividere
            qua con
            noi?Se ti dico di sì cambia qualcosa? Potrei indicarti qualunque cosa, tanto non avresti mai modo di sapere se è vero o no. Quindi, è inutile che tu me lo chieda.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            Se ti dico di sì cambia qualcosa? Potrei
            indicarti qualunque cosa, tanto non avresti mai
            modo di sapere se è vero o no. Quindi, è inutile
            che tu me lo
            chieda.E' inutile perchè non lo hai mai fatto e non lo farai mai, perchè vivi sulle spalle di altri.Il tuo datore di lavoro che ti paga su commissione è uno che ha due cog..oni così grandi perchè si prenda il rischio d'impresa, tu che blateri tanto di lavori a commissione al massimo pagherai l'idraulico o il muratore, ma un artista che ti produca una qualsiasi cosa che tu non sei in grado di produrre, quello no, non lo farai mai.Vai, contatta "luco giudice di linea ecc ecc" che se non ricordo male fa il compositore e chiede 50 euro a brano, compra quelle e poi mettile in rete e caricate sul tuo ipod, almeno dimostreresti coerenza.Per me il discorso è chiuso perchè stai tanto parlare di teoria ma la pratica è che non tirerai mai fuori un centesimo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Il tuo datore di lavoro che ti paga su
            commissione è uno che ha due cog..oni così grandi
            perchè si prenda il rischio d'impresaGuarda che ti confondi, io faccio l'elettricista.
            , tu che
            blateri tanto di lavori a commissione al massimo
            pagherai l'idraulico o il muratoreSe ne ho bisogno, sì.
            , ma un artista
            che ti produca una qualsiasi cosa che tu non sei
            in grado di produrre, quello no, non lo farai
            mai.Lo faccio se voglio un lavoro specifico. Altrimenti no.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            - Scritto da: krane

            Quindi si: c'era repressione.
            Si ma non era liberticida,Dillo al marocchino ammanettato (rotfl), a parte le battute, non c'erano neanche gli scanner negli aeroporti, quindi ?
            non era che gli automobilisti dovevano
            denunciare se vedavano un ambulante di
            cassettine. Perche' adesso com'e' ? Vuoi l'elenco dei siti che hanno presto il posto di megaupload ? Sono scritti sui giornali eh.
            Ogni tanto facevano un controllo e
            beccavano qualcuno. Che poi
            ricordiamolo, era a scopo di lucro
            la pirateria.Come ora, ogni tanto beccano qualcuno che lo fa a scopo di lucro.
            Non prendiamoci in giro, il problema della
            pirateria nasce nel momento in cui si diffonde la
            banda largaE' ovvio, e' un mezzo nuovo e la gente ha scelto come usarlo, le mayor vorrebbero usarlo in un altro modo ma per la loro attuale offerta non c'e' mercato poiche' il consumatore non e' interessato all'offerta.Del resto le mayor potrebbero risparmiare tantissimo utilizzando il nuovo mezzo (uno per tutti Netfix) peccato che vogliano invece mantenere gli stessi prezzi di prima; raccontava un utente del forum che un artista su un CD da 25E guadagna 3E mentre altri 20 se ne vanno per il trasposto e la distribuzione; questi 20 le mayor se li vogliono intascare anche se il trasporto e la distribuzione non esiste piu' prendendoci per fessi, questo e' il risultato.

            Si reprime per qualcosa che non mi

            hanno venduto loro pero' !
            e per fornza non lo vendono, è facilissimo
            ottenerlo gratis. Attenzione, non dico copia
            scaricata = copia non venduta, per carità.E allora se e' tanto facile di che si lamentano ? Mi vogliono vendere pure l'aria mo ? Se non ci stanno dentro che smettano di produrre, invece continuano e si lamentano pero' continuano a farsi un sacco di soldi.Comodo...Se questo danno esiste perche' non lo dimostrano inequivocabilmente invece di fare di tutto per nascondere le analisi che dicono il contario ?
            Io non credo che il problema delle major sia cosa
            ci fai tu con il tuo cd regolarmente acquistato.
            Io credo (è solo un vago sospetto sai...) che la
            loro paura sia che tu metta in rete gli mp3 e
            così facendo ennemila potenziali clienti si
            scaricano gli mp3 e non comprano più il cd.Le tue due affermazioni sono in contrasto tra loro.
            Giusto? Sbagliato? migliorabile? non lo so, fate
            voi, io in questa sede voglio solo ribadire il
            concetto che dietro un cd c'è comunque il lavoro
            di autori, musicisti, grafici, compositori,
            arrangiatori ecc eccSi, ma non c'entra niente con le mayor, quelle vanno abbattute perche' stanno "rubando" (bella questa parola eh) sia al pubblico che agli artisti.

            E' uscita una nuova tecnologia e le mayor

            pretendono di poterla controllare mentre

            la gente pretende che sia una tecnologia con

            tutte le potenzialita' del caso.
            E certo che ci provano perchè per loro è un
            danno, io non vedo scandali in questo. Capisco eh, e' sucXXXXX anche ai venditori di ghiaccio e di cavalli, pazienza si lascieranno morire, speriamo si levino presto di mezzo in modo che si possano finalmente remunerare davvero gli artisti senza intermediari.
            Stai
            attento una cosa: non è che con le nuove
            tecnologie a loro un film o un cd non costa più
            niente, l'omino che suona la tromba lo devi
            pagare tanto quanto lo pagavi 100 anni fa, voglio
            dire, non guardiamo solo l'ultimo passo della
            filiera.Allora fuori le cifre, che hanno paura di mostrarle ? Dove sono le analisi dei costi ? Questi stanno a piangere ma non le tirano fuori.A me puzza di avidita'.
            E sappiamo bene anche che la fiat l'hanno
            salvata, come l'alitalia del resto, perchè
            proteggono comunque il lavoro di tante persone,
            tante imprese e l'indotto che ne consegue. Anche
            lo stato ne guadagna attraverso il pagamento
            delle tasse, meglio salvare un settore piuttosto
            che pagari i servizi assistenziali.E hanno fatto (a mio parere male) visto che il vantaggio e' stato solo sul breve periodo.
            Con questo non dico che le major devono essere
            salvate e salvaguardate, dico che loro devono
            riorganizzarsi ma che intanto noi potremmo fargli
            capire che non siamo più disposti a prezzi ed a
            pratiche castranti tipo DRM e roba simile, lo
            facciamo con il consumo consapevole ed il
            boicotaggio, non con la pirateria, la pirateria
            serve solo a rinforzare le loro posizioniPosso dimostrare che e' falso: la pirateria fa abbassare i prezzi e costringe le mayor ad un'offerta consistente. (vedi giochi pirata su console).
            Infatti, dov'era l'idea della cultura per tutti
            prima che nascesse internet? in altre parole,
            adesso che c'è il mezzo per fare il pirata
            facilmente nasce il partito? No, adesso che la gente si e' stufata delle arroganti prepotenze delle mayor nasce.
            La pirateria
            ci distanzia dalla cultura, ci fagocita, siamo
            diventati dei consumatori incondizionati di
            contenuti multimediali, non riflettiamo, non
            discutiamo.Forse capita a te...

            Per forza !!

            Internet e' una tecnologia nuova, come lo
            furono

            le automobili ai tempi delle carrozze, e ti
            diro'

            che gli argomenti degli allevatori di cavalli

            erano molto simili a quelli delle attuali; si

            parlava di "perdita di posti di lavoro", di

            "rovina

            economica".
            Si ma c'è una sottile differenza come ho scritto
            sopra: i contenuti costano tanto quanto prima, è
            solo cambiato il supporto finale.Quindi deve cambiare il modo di proporceli, quello che ci propongono ora non ci interessa, semplice.
            Se produrre avatar (per fare un esempio!!!)
            costasse zero, allora ho capito che la copia
            vale zero, ma così non è.Se avatar si e' ripagato nelle prime settimane di cinema la copia vale zero.

            Molti hanno paura della trasformazione e la

            chiamano rovina, ma in realta' e' solo

            inadeguatezza.
            di certo devono trovare nuovi modi di far
            business, ammetterai pure tu che è difficile far
            concorrenza ad un cosa che ti offre tutto
            gratisMegaupload non era gratis, netfix non lo e' ed ha molto sucXXXXX.Le mayor ci vogliono prendere in giro facendo la cresta su spese che non hanno piu' e i consumatori se ne sono accorti e non ci stanno.

            Non vedo nessuna mayor con una gamba alzata

            al momento.
            Bhè, sony deve licenziare 10.000 persone da
            quanto ho letto, sinceramente non ho letto i
            motiviTe li dico io: campagna di boicottaggio causata da DRM, cambiare unilateralmente i contratti, insomma trattare male i clienti. http://www.defectivebydesign.org/sony
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            non stanno andando in rovina perchè per adesso
            c'è chi paga, da domani legalizza lo sharing e
            vedrai che qualche posto di lavoro lo perdiamo,
            non ti
            preoccupare.Come si sono persi i posti di lavoro dei venditori di ghiaccio, o di chi sviluppava pellicole fotografiche: se un lavoro non serve più, perchè pagare qualcuno per farlo? Non lo si fa e basta.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Io dico che
            c'è un valore dietro quel file, tutto qua. Non la
            so la ricetta per remunerare correttamente tutte
            le persone che se lo meritano, però non mi piace
            che passi il concetto che un file non abbia
            valore, questo è il
            punto.Nessuno dice che l'opera possa (ma anche non possa) avere un valore, quello che si dice è che non puoi vendere copie, perchè le copie me le faccio da solo a prezzi infimi.Nemmeno io ho la soluzione perfetta, ma questo no nvuol dire che debba accettare lo status quo.


            Io non dico che i sedicenti "artisti" non
            debbano

            guadagnare qualcosa, dico che il mercato per
            come

            è ancora oggi è insostenibile e superato e
            il

            voler mantenere lo status quo attraverso la

            repressione (una repressione che spesso
            sfocia

            nel calpestamento dei diritti di tutta la
            gente)

            è sbagliato, pericoloso e financo

            inutile.

            Ma neppure a me piace la repressione, cosa credi?
            Ma se c'è repressione è perchè la gente scarica.C'è repressione quando ci si rifiuta di dare altre soluzioni.Quando il forte non vuole sentire le ragioni del debole.Il fatto è che qui i "deboli" sono così tanti che il forte sta minacciando di finire con le gambe per aria.
            ma a questo punto, non è meglio cambiare
            strategia?E' quello che stiamo dicendo anche noi.Cambiate strategia perchè la repressione non sta funzionando.

            La cosa assurda è che quello che viene
            additato

            come il nemico pubblico numero uno, cioè Kim

            DotCom Schulz, è proprio quello che ha
            tracciato

            il solco che sarebbe intelligente seguire: ha

            dimostrato che si può far profitto anche
            fornendo

            opere gratuitamente o facendo pagare una
            quota

            per un servizio, piuttosto che per un
            supposto

            diritto.



            non ne sarei tanto convinto nel senso che lui ci
            guadagnava con banner più che con abbonamenti, e
            poi bisogna vedere se i contenuti li avesse
            dovuto produrre lui se gli sarebbero bastati quei
            soldi. Volgio dire, è vero che magari ha
            guadagnato un milione di dollari, ma pubblicava
            materiale che è costato 10 milioni di dollari.
            Grazie al
            casso.
            E che si è ripagato per larghissima parte in sala, però.Tra guadagnare di meno e guadagnare zero tu che scegli?
            A me sembra che servizi on line inizino ad esserci
            Oltreoceano ce ne sono di ottimi a prezzi molto interessanti.In Europa molto meno.In Italia ci vogliono far pagare da 3 euro in su per streaming di bassa qualità a condizioni capestro, nella migliore delle ipotesi. Non è una risposta valida, converrai con me.
            Lo falsi, gli fai credere che ti piace una cosa
            ed invece magari non te ne frega niente. Credi
            che non lo sappiano quanto e cosa si scarica?
            certo, non dati precisi, ma in linea di massima
            lo
            sanno.
            Questo è quello che dicono.L'evidenza è che la gente fruisce molto e spende quando costi e condizioni sono ritenute allettanti.Se non fanno condizioni accetabili è colpa di chi non le accetta?Ci sarà sempr euna eprcentuale di chi non vorrà pagare niente, ma i fatti dimostrano che la massa pagherà qualcosa se ne vale la pena.


            Ci sono settori dell'intrattenimento che
            vanno

            molto bene e che sostengono tutto il mercato,

            tipo musica live, proiezione in sala

            etc.


            E hai detto niente, sono cose non riproducibili,Bingo! la gente non vuole + pagare per delle copie, facciamocene una ragione.





            Evidentemente ci sono cose per le quali la
            gente

            ritiene giusto pagare ed altre no.
            Pretendere
            dei

            soldi per delle copie fisiche è una delle
            cose

            che la gente, a livello mondiale, non è
            disposta

            a pagare e pertanto non c'è

            mercato.

            La colpa è degli "scarriconi" o del modello
            di

            business che è

            sorpassato?



            casualità le cose che la gente ritiene giusto
            pagare sono quelle che non riesce ad ottenere
            gratis.dai, un pò di onestà
            perfavore.
            Se una cosa è reperibile gratis nessuno vuole pagare, hai centrato il punto.

            Se mi offrono la cena ..

            hai detto bene, anzi, benissimo: quando scarichi
            c'è qualcuno che sta pagando per te, il gioco
            funziona finchè c'è questo cretino, appena anche
            il cretino inizia volere la cena gratis è più
            facile che chiuda il ristorante piuttosto che
            offra nuovi modelli di
            business
            Se nessuno vuole pagare le tue cene ai prezzi e alle condizioni che fai è giusto che se non puoi o no nvuoi cambiare prezzi e condizioni tu chiuda.
            che mi falsi il mercato, te l'ho già scritto. e
            mi fai mettere leggi liberticide, mi fai
            aumentare i prezzi, mi fai decadere la
            qualità
            Non nascondiamoci dietro a un dito, chi mette leggi liberticide ne ha tutta la responsabilità.


            Il fatto è che finchè si consuma senza
            pensare
            e

            tu ci guadagni ti sta bene, altrimenti te ne

            lamenti.



            io non ci guadagno proprio niente, non sono nel
            settore
            Non tu tu, tu generico.



            E chi lo dice?

            Britney Spears ha venduto milioni di copie,
            vuol

            forse dire che meritava di

            +?



            No, ma le major sono costrette a creare modelli
            di sicuro sucXXXXX per vivere, non vedi che ce ne
            sono sempre di nuovi , anche al cinema. Le major producono spazzatura perchè massimizzano i profitti, spesa 10 guadagno un milione.Quello che li preoccupa non sono i soldi che dicono di aver perso (e che non hanno perso), sono terrorizzati dal fatto che se tu ascolti molta musica e vedi molti film, poi inizi a distinguere l'arte dalla spazzatura e non ti possono + rifilare feci spacciandole per oro.
            guarda le trasmissioni più seguite alla tv (che è gratis) e capirai cosa
            vuole la gente. La nicchia che vuole cinema d'autore e qualità, guarda
            caso, si fa sky. E paga.La gente vede la spazzatura perchè spazzatura gli viene rifilata.Sky offre un servizio, non diritti e a quanto pare (pedr quanto a me quel tipo di offerta no ninteressa e la trovo di un prezzo eccessivo) la gente a quel servizio da un valore.Credo che la chiave di volta sia quella, offrire servizi, non pretendere soldi in cambio di copie.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Calma, io non ho mai usato il termine ladri o
            sottrazione,http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3497805&m=3498329#p3498329 <i
            L'opera di ingegno è <b
            sottratta </b
            nel momento in cui </i
            Detesto i bugiardi.
            il problema di voi scariconi è che
            avete solo quest'argomento e lo sfruttate fino
            alla fine: il problema non è la copia del file,
            lo sanno tutti che non costa niente e che non
            rubi niente. Si tratta di dare un valore a quel
            file e cercare un modo per retribuire chi l'ha
            prodotto, questo è il punto.Il valore del file è zero. Semplice e pulito.

            Scaricando tu direttamente o indirettamente
            danneggi e falsi un mercato.Il mercato è già falsato. In un vero mercato, un bene disponibile in quantità infinita ha un prezzo che tende a zero.Inoltre, in un mercato, l'ingresso di nuovi concorrenti fa scendere i prezzi, mentre per i beni digitali accade il contrario:http://punto-informatico.it/2805566/PI/News/ipad-contro-kindle-prezzi-vanno.aspxPerciò il mercato è già falsato. La pirateria lo riporta ai valori corretti.

            Per adesso viviamo in un limbo dove nonostante la
            gente che scarichi tutti campano tranquilli, ma
            se il vostro messaggio passasse come diritto,
            allora che senso avrebbe comprare ed a quel punto
            casca il palco.Infatti non ha più senso comprare, già adesso.
            Non so se mi spiego: adesso siamo
            in un equilibrio tra chi compra e chi scarica, se
            vinceste voi non ci sarebbe più nulla da
            scaricare, è questso il punto che non arrivate a
            capire, vivete sulle spalle di chi produce e di
            chi
            compra.Ci sarebbe ancora da scaricare: tutto quanto già prodotto, e tutte le opere libere (in creative commons, ad esempio)
            Bravo, nel dubbio scarichiamolo. Anzi peggio: lo
            scarico e lo guardo perchè non l'avrei guardato!
            siete forti
            eh...Se lo scarico è evidente che non l'avrei comprato: che motivo avrei di pagare per una cosa che ho già?



            Se non voglio comprare qualcosa sarò libero
            di

            non comprarlo, o

            no?

            O vuoi decidere tu come devo spendere i miei

            soldi?



            Ma ci mancherebbe! infatti ti invito a non
            comprare, mica a
            comprare.Infatti chi scarica non compra.Ma forse tu volevi dire "ti invito a non fruire: non comprare e non guardare": però, se io devo rinunciare all'opera.... <b
            non mi frega nulla se in futuro ne verranno prodotte altre </b
            , visto che tanto dovrei farne a meno. Perciò, decido di scaricarla: è vero, forse la conseguenza sarà che tra qualche anno non verrà prodotto più nulla, e non potrò scarcare nulla di nuovo: ma se ti dessi retta sarebbe peggio, perchè non potrei scaricare più nulla <b
            già adesso </b

            E fai bene se una cosa non ti interessa. Ma se ti
            interessa è giusto che la paghi o che la sfrutti
            con metodi legali, ad esempio biblioteche,
            mediateche, radio, internet (youtube, streaming
            radio tematiche ecc).Infatti con un semplice tool mi faccio gli mp3 da youtube. Ma cambia qualcosa se me li scarico già fatti?
            Non ti basta? no, tu lo
            vuoi sul tuo
            HDOvvio. Tanto, se è in streaming finisce già sul mio hard disk: mi limito a conservarlo.
            per forza, c'è un decadimento del pubblico perchè
            consuma senza pensare, l'ho già
            dettoNon si consuma, si fruisce.



            o



            i



            film e tutte le canzoni costano

            pressocchè

            la



            stessa cifra, ma non hanno lo
            stesso

            valore,

            E' per questo che dovresti comprarle a copia, chi
            merita di più guadagna di
            piùAllora vi dico: se non capite che non ha senso e non è giusto far pagare a copia, meritate zero e guadagnerete zero.

            Semmai il degrado culturale discende proprio

            dalla commercializzazione della cultura: se
            tu

            vendi Fellini e UWE BOLL allo stesso prezzo,
            la

            gente penserà che hanno lo stesso valore e

            "acquisterà" l'uno o l'altro

            indipendentemente.

            la gente come te si.Allora portiamo i prezzi a zero e siamo a posto.


            Se invece tutti avessero la possibilità di
            vedere

            gratis entrambi, tutti saprebbero chi è un
            genio

            e chi è il peggior regista del

            mondo.

            e non avrebbero lo stesso prezzo lo stesso?Sì. Problema risolto.


            Ma forse è proprio questo che il "sistema"
            non

            vuole. Che la gente capisca e che dia valore
            alle

            cose.



            sei tu che dai valore zero a tutto, non io, io
            pago quello che mi paice e NON pago (non
            fruendone) quello che non mi piace.
            semplice.E allora, se non vuoi fruire, per te non sarà un problema se in futuro non produrranno più nulla.
            assolutamente, io ti invito a usare mezzi legali,
            avrai tutto e non inquini il
            mercatoIl mercato è già marcio, non è possibile inquinarlo.
            questo lo dici tu, a me piace il mercato dove si
            può scegliere, sei tu che stai imponendo il tutto
            gratisCosì la scelta sarà totale: non sarai costretto a rinunciare ad alcune scelte perchè costano troppo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            Per adesso viviamo in un limbo dove nonostante la
            gente che scarichi tutti campano tranquilli, ma
            se il vostro messaggio passasse come diritto,
            allora che senso avrebbe comprare ed a quel punto
            casca il palco. Non so se mi spiego: adesso siamo
            in un equilibrio tra chi compra e chi scarica, se
            vinceste voi non ci sarebbe più nulla da
            scaricare, è questso il punto che non arrivate a
            capire, vivete sulle spalle di chi produce e di
            chi compra.Lo scopo del nostro gesto è proprio FAR FALLIRE I PRODUTTORI. Non deve esistere mercato, non deve esistere il discografico che guadagna senza mettere le mani sugli strumenti. Solo l'artista deve guadagnare, e può farlo con i concerti. Gli altri, la filiera, i produttori, i distributori, devono finire in miseria, perché il loro lavoro NON SERVE.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Se non arrivi a capire che c'è sottrazione di
            guadagno e non dell'opera allora è un problema
            tuo.Non ti viene sottratto il guadagno: semplicemente, il guadagno che vorresti non esiste.Non se lo prende un altro al tuo posto.
            Veramente qua chi si piega al volere è chi è
            costretto a vedere scaricata la sua opera perchè
            tu non vuoi pagare.Non sei costretto. Se la tua opera viene scaricata, i casi sono due: o l'hai messa online tu, o l'ha messa online qualcuno a cui tu l'hai venduta. Nel primo caso, tu hai scelto di renderla scaricabile volontariamente. Nel secondo caso, tu hai venduto l'opera, quindi l'opera non ti appartiene più: l'opera che vedi scaricata non è la tua: ERA la tua, prima che la vendessi.
            Il produttore che si è fatto
            un mazzo tanto a farla invece ha proposto un
            prezzo e non ha costretto nessuno a comprarlaInfatti non la comprano, la scaricano.
            , se
            la gente invece di scaricare retribuisse ciò che
            merita e facesse morire di fame la roba scadente
            si avrebbe più qualità.Dal momento che noi preferiamo avere la roba gratis, piuttosto che avere più qualità (e chi ci garantisce, poi, che la qualità sarebbe maggiore? I film dei Vanzina, ad esempio, incassano bene e non sono di qualità; il gratis, invece, è sicuro), abbiamo scelto di scaricare invece di retribuire.La cosa ti crea qualche problema?
            Le canzoni le ascolti alla radio ed in iternet in
            modo perfettamente legaleI download e il P2P sono su internet. Quindi, che problema c'è?
            , per i giochi hai le
            demoCrippleware. Non ci interessa.
            , per i film hai le recensioni oltre ad avere
            gusti tuoi personali, conoscere i registi, gli
            attori
            ecc.
            Al contrario, chi ottiene tutto gratis e
            facilmente perde capacità di critica e giudizio
            contribuendo al degrado culturale al quale stiamo
            assistendo.Al contrario: aumentando la quantità aumenta la capacità di discernimento.
            le validissime ragioni della controparte è che
            nonostante i metodi legali e gratuiti vogliono
            caricarsi 10gb di roba nel lettore mp3 e 5tera di
            film nei dischi fissi e dvd, entreste allo stadio
            scavalcando la recinzione pure se la partita
            fosse
            gratis.Se la partita foss gratis non ci sarebbe proprio la recinzione.
            niente, non ti lamentare se trovi le gomme
            forate, i gommisti saranno felici e tu
            contribuirai
            all'economia.Sai che a scrivere minacce si rischia l'arresto?
            Quindi windows è il sistema operativo migliore
            della storia perchè è il più diffuso? è già due
            volte che citi il mercato a sproposito, continua
            pure a fare figure se
            vuoi.I migliori sistemi, se non l'hai notato, sono open source.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Non ti viene sottratto il guadagno:
            semplicemente, il guadagno che vorresti non
            esiste.
            Non se lo prende un altro al tuo posto.
            Si ma non tu non puoi pretendere che per un'opera che costa 100.000 euro si trovi sempre un committente che paghi e poi condivida, una alternativa potrebbe anche essere la vendita a copia? si o no? no evidentemente per te.

            Non sei costretto. Se la tua opera viene
            scaricata, i casi sono due: o l'hai messa online
            tu, o l'ha messa online qualcuno a cui tu l'hai
            venduta. Nel primo caso, tu hai scelto di
            renderla scaricabile volontariamente. Nel secondo
            caso, tu hai venduto l'opera, quindi l'opera non
            ti appartiene più: l'opera che vedi scaricata non
            è la tua: ERA la tua, prima che la
            vendessi.
            e cosa vuol dire vendere l'opera? non ti vendono l'opera, non lo hai ancora capito? e se te la vendono te la vendono a 1 milione di euro, non a 15, ma lo capisci o no?

            I download e il P2P sono su internet. Quindi, che
            problema
            c'è?
            il problema è tuo: mentre a me basta youtube te invece deve far vedere nell'ipod che hai tutto
            Al contrario: aumentando la quantità aumenta la
            capacità di
            discernimento.
            come no



            Se la partita foss gratis non ci sarebbe proprio
            la
            recinzione.
            e quando tutte le partite saranno gratis leveranno la recinzione, tu vatti a vedere quelle gratis nel frattempo

            Sai che a scrivere minacce si rischia l'arresto?la minaccia la stai facendo tu, io ho fatto un esempio

            I migliori sistemi, se non l'hai notato, sono
            open
            source.appunto. e visto che hai il meglio, perchè vuoi scaricarti windows? goditi tutto quello che è già libero.eh no, tu vuoi anche windows!a casa mia si chiama sputare nel piatto nel quale si mangia.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Si ma non tu non puoi pretendere che per un'opera
            che costa 100.000 euro si trovi sempre un
            committente che paghi e poi condividaSi chiamano "mecenati". Ne sono esistiti in passato, ed esistono oggi.Altrimenti, si potrebbero avere più committenti: si raccolgono i fondi, e si finanzia l'opera. Si fa già, in progetti come questo:http://www.kickstarter.com/
            , una
            alternativa potrebbe anche essere la vendita a
            copia? si o no? no evidentemente per
            te.Assolutamente no, per il semplice motivo che non funziona (lo hai ammesso anche tu che va sempre peggio)
            e cosa vuol dire vendere l'opera? non ti vendono
            l'opera, non lo hai ancora capito? e se te la
            vendono te la vendono a 1 milione di euro, non a
            15, ma lo capisci o
            no?Certo che lo capisco: non me la vendono. E visto che non me la vendi, io non ti pago, mi sembra ovvio, no?E se scarico, non venirmi a parlare di "mancata vendita", visto che mi dici che non vendi.E questo risponde alla domanda che avevi fatto prima: io avrei comprato, se non avessi potuto scaricare? Risposta: no, non avrei potuto: come posso comprare una cosa che non è in vendita?
            il problema è tuo: mentre a me basta youtube te
            invece deve far vedere nell'ipod che hai
            tuttoUn semplice sito per convertire i video di youtube in mp3 (ce ne sono diversi) e il problema è risolto (non sull'ipod: non compro roba apple)
            e quando tutte le partite saranno gratis
            leveranno la recinzione, tu vatti a vedere quelle
            gratis nel
            frattempoCioè quelle su siti di download (i film, delle partite non mi frega nulla, gratis o no)

            Sai che a scrivere minacce si rischia
            l'arresto?


            la minaccia la stai facendo tu, io ho fatto un
            esempioIo non ti sto minacciando affatto, ti sto solo informando di cosa dice la legge. Minacciare di bucare le gomme è reato.





            I migliori sistemi, se non l'hai notato, sono

            open

            source.

            appunto. e visto che hai il meglio, perchè vuoi
            scaricarti windows? Mai scaricato windows.
            goditi tutto quello che è già libero.E voglio rendere libero anche il resto.
            eh no, tu vuoi anche windows!Dove avrei detto questo?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Non ti viene sottratto il guadagno:

            semplicemente, il guadagno che vorresti non

            esiste.

            Non se lo prende un altro al tuo posto.



            Si ma non tu non puoi pretendere che per un'opera
            che costa 100.000 euro si trovi sempre un
            committente che paghi e poi condivida, una
            alternativa potrebbe anche essere la vendita a
            copia? si o no? no evidentemente per
            te.
            E' un modello di business che rifiutiamo, hai capito o no?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin



            Il periodo che hai scritto, oltre ad essere
            come

            minimo discutibile, non dimostra la
            sottrazione,

            però.



            Se non arrivi a capire che c'è sottrazione di
            guadagno e non dell'opera allora è un problema
            tuo.Non c'è nessuna sottrazione di guadagno, non sei in grado di dimostrare che in mancanza della possibilità di scaricare io avrei acquistato l'originale. Al contrario io posso dimostrarti che se volessi comprare originale tutto quello che scarico dovrei avere un reddito 250 volte superiore a quello che ho.Quindi di cosa stai parlando?Dammi un lavoro da 250.000 euro al mese e poi, solo poi, ne riparleremo.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            contenuto non disponibile
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            eh?
            Ma dove te la sei inventata questa definizione
            del verbo sottrarre? :D :D
            :D

            Guarda che esistono i dizionari di italiano per
            chi non lo conosce :D :D
            :DContinua a guardare il dito
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            contenuto non disponibile
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: wekin


            Continua a guardare il dito

            Se chiamo assassino chi ha parcheggiato sul
            marciapiede, è colpa solo mia se questo, come
            minimo, mi salta alla gola per farmi rimangiare
            le
            parole.
            Imparare ad usare i termini corretti è il primo
            passo per avere un minimo di
            credibilità.
            In questo momento la tua credibilità è ZERO.Continui a guardare il dito.Se io ti rispondessi facendo il pignolo sulle parole potrei dirti:guarda che se posteggi nel marciapiedi ma sopra una persona e la uccidi in effetti saresti un assassino.Perchè dici che devo fare il primo passo per avere credibilità, camminare è una cosa che si impara da bambini, e poi se fossi in carrozzella o seduto non potrei essere credibile lo stesso?cosa vuol dire che la mia credibilità è zero? zero è un numero, non un aggettivo.Le parole vanno anche interpretate e contestualizzate, questo è il concetto.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            contenuto non disponibile
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: wekin


            Continui a guardare il dito.

            E allora continua a dare del ladro (presume reato
            penale) a chi compie un illecito
            amministrativo.

            Ma non soprenderti se la gente ti continuerà a
            chiamare
            ignorante.Non ho dato del ladro a nessuno e tanto meno detto che chi scarica ruba infatti.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            - Scritto da: unaDuraLezione

            - Scritto da: wekin




            Continui a guardare il dito.



            E allora continua a dare del ladro (presume
            reato

            penale) a chi compie un illecito

            amministrativo.



            Ma non soprenderti se la gente ti continuerà
            a

            chiamare

            ignorante.


            Non ho dato del ladro a nessuno e tanto meno
            detto che chi scarica ruba infatti.Ma sei intervenuto nel discorso tra chi l'ha fatto e chi affermava il contrario.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Ma sei intervenuto nel discorso tra chi l'ha
            fatto e chi affermava il
            contrario.Sono intervenuto nel momento in cui si vuol far passare il concetto che la copia non ha valore, che la copia non danneggia nessuno.Questo concetto è sbagliato, tutto qua.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Ma sei intervenuto nel discorso tra chi l'ha

            fatto e chi affermava il contrario.
            Sono intervenuto nel momento in cui si vuol far
            passare il concetto che la copia non ha valore,
            che la copia non danneggia nessuno.
            Questo concetto è sbagliato, tutto qua.Parlare genericamente di "copia" infatti non ha senso, la "copia" di che ? Di un file .txt vuoto non ha valore.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Parlare genericamente di "copia" infatti non ha
            senso, la "copia" di che ? Di un file .txt vuoto
            non ha
            valore.E fin qua ci siamo. E la copia di "avatar" da 155gb, ha un valore o no?
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Parlare genericamente di "copia" infatti

            non ha senso, la "copia" di che ? Di un

            file .txt vuoto non ha valore.
            E fin qua ci siamo. E la copia di "avatar" da
            155gb, ha un valore o no?Se e' su un riscrivibile qualcosa come vuoto da riciclare potrebbe valere, e te lo dico da appassionato di fantascienza.Ma tu stai forse parlando di quel film che in 19 giorni di cinema ha raggiunto e superato il miliardo di dollari d'incassi ? Quello ? Beh, direi che pagato si e' ripagato, personalmente io non l'ho visto neanche gratis (e sono da sempre molto appassionato di fantascienza ripeto).Visto che parliamo di un film che ha guadagnato oltre 3 miliardi solo al cinema direi che a questo punto il cd puo' valere come veicolo pubblicitario per produzioni future, se me lo danno gratis.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Se e' su un riscrivibile qualcosa come vuoto da
            riciclare potrebbe valere, e te lo dico da
            appassionato di
            fantascienza.
            Avatar è tanto per fare un esempio (e comunque, scusa la digressione, trama scontata ma il 3D era interessante)
            Ma tu stai forse parlando di quel film che in 19
            giorni di cinema ha raggiunto e superato il
            miliardo di dollari d'incassi ? Quello ? Beh,
            direi che pagato si e' ripagato, personalmente io
            non l'ho visto neanche

            gratis (e sono da sempre molto appassionato di
            fantascienza
            ripeto).

            Visto che parliamo di un film che ha guadagnato
            oltre 3 miliardi solo al cinema direi che a
            questo punto il cd puo' valere come veicolo
            pubblicitario per produzioni future, se me lo
            danno
            gratis.Il punto è proprio questo: ha incassato 3 miliardi al cinema perchè? perchè la gente è stata costretta visto la forte connotazione per il 3d o perchè era un bel film?E poi, cosa più importante: ipotizziamo che da domani lo sharing è legale, vuol dire che non si trova più una ciofeca rippata da 2-3gb ma proprio il 155gb originale lo stesso giorno della uscita al cinema. Tu sei tanto sicuro che farebbe lo stesso 3 miliardi di incasso?Io no.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Se e' su un riscrivibile qualcosa come

            vuoto da riciclare potrebbe valere, e

            te lo dico da appassionato di

            fantascienza.
            Avatar è tanto per fare un esempio (e comunque,
            scusa la digressione, trama scontata ma il 3D
            era interessante)( si potrebbe discuterne ma si era un esempio)

            Ma tu stai forse parlando di quel film

            che in 19 giorni di cinema ha raggiunto

            e superato il miliardo di dollari

            d'incassi ? Quello ? Beh, direi che

            pagato si e' ripagato, personalmente

            io non l'ho visto neanche gratis (e

            sono da sempre molto appassionato di

            fantascienza ripeto).

            Visto che parliamo di un film che

            ha guadagnato oltre 3 miliardi solo

            al cinema direi che a questo punto

            il cd puo' valere come veicolo

            pubblicitario per produzioni future, se

            me lo danno gratis.
            Il punto è proprio questo: ha incassato 3
            miliardi al cinema perchè? Perche' la gente era interessata a quel metododi fruizione, quindi ha pagato quello che riteneva giusto per avere quel servizio.
            perchè la gente è stata costretta visto la
            forte connotazione per il 3d o perchè era
            un bel film ?Ci sono diversi motivi per andare al cinema, personalmente io cerco con il lumicino le versioni 2D, recentemente son andato a vedere "In Time", non so neanche se ci sia in 3D ma l'ho trovato in 2D e son andato a vederlo.
            E poi, cosa più importante: ipotizziamo che da
            domani lo sharing è legale, vuol dire che non si
            trova più una ciofeca rippata da 2-3gb ma proprio
            il 155gb originale lo stesso giorno della uscita
            al cinema. Tu sei tanto sicuro che farebbe lo
            stesso 3 miliardi di incasso?
            Io no.A cosa e' interessata la gente ? E quanto e' disposta a pagare ?Il sucXXXXX di Megaupload dimostra che la gente paga tranquillamente abbonamenti se ritiene il prezzo equo, attualmente il prezzo di un DVD non e' piu' reputato da chi compra come equo quindi in mercato cessa di esistere.Da un lato si offrono BluRay a 25 euro con dentro speciali, film in HD, ecc... Ma alla gente frega ? O fregherebbe di piu' una bella raccolta di film anche in qualita' non eccessiva a poco prezzo ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Sono intervenuto nel momento in cui si vuol far
            passare il concetto che la copia non ha valore,Economicamente non ne ha, dal momento che l'offerta è infinita. Ti piaccia o no, un mercato funziona così.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Le parole vanno anche interpretate e
            contestualizzate, questo è il
            concetto.Il fatto è: chi scarica non è un ladro.Quindi, se dici il contrario, sei un calunniatore.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Le parole vanno anche interpretate e

            contestualizzate, questo è il

            concetto.

            Il fatto è: chi scarica non è un ladro.

            Quindi, se dici il contrario, sei un calunniatore.Non ho dato del ladro a nessuno e tanto meno detto che chi scarica ruba infatti.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            Vero: in effetti è stato Pianeta Video 2000 a farlo.Allibito l'ha difeso, e tu hai difeso Allibito, quindi mi sembrava sottointeso che anche tu sostenessi la stessa cosa.Se ti dissoci, lo accetto. E dal momento che avevo scritto " <b
            se </b
            dici ... sei un calunniatore", è implicito che a te non ho dato del calunniatore.Ci siamo chiariti?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            contenuto non disponibile
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            Mi indicheresti il nome del software fatto da
            'molti di noi' e le ragioni per cui cui è di
            dubbia
            qualità?
            Mi indicheresti i nomi dei software fatti da voi di qualità eccelsa?
            Come dici? non puoi farlo perché sai un XXXXX e
            parli?
            Siamo in due a quanto vedo
            (rotfl) (rotfl)
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            contenuto non disponibile
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            p.s.
            Questo l'ho fatto 20 anni fa:
            [yt]PO8HGBtBZl4[/yt]
            Terzo classificato al 'party 92' in Danimarca.
            Se ti sembra codice banale significa che non
            capisci un XXXXX di informatica perché su un
            proXXXXXre da 7 mhz ottenere quelle animazioni
            fluide a 50 frame per secondo era roba da
            pochi.Touche, è la prima volta in questi forum che qualcuno dichiara ufficialmente qualcosa che ha fatto. Ti do atto della vittoria in questa battaglia verbale ma la guerra non è finita.Credimi, hai tutta la mia stima, te le sei meritata nel campo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin



            In quale modo sarebbestata "sottratta
            l'opera"?





            L'opera di ingegno è sottratta nel momento in
            cui, chi la produce, decide di farla pagare 10
            euro a un milione di persone piuttosto che 5
            milioni di euro ad uno, Chi la produce puo' decidere il prezzo di vendita.Non puo' certo decidere quanta gente la comprera'.E comunque anche il tuo ragionamento e' fallato: mi sai dire un esempio, uno solo, in cui, dopo aver raggiunto l'obiettivo di 1 milione di copie vendute (o qualunque altro obiettivo prefissato), l'autore ha smesso di lucrare sulle copie?A me risultano ZERO casi.
            tu che non rispetti
            questa volontà L'autore stesso e' il primo a non rispettare questa volonta', visto che nessuno ha smesso di lucrare una volta raggiunto l'obiettivo prefissato.
            perchè sei più furbo d
            intelligente (esattamente come chi non paga le
            tasse) innanzi tutto sei incoerente perchè
            apprezzi il lavoro di altri senza riconoscergli
            nulla, in seconda battuta ostacoli l'uatore ed il
            suo staff a produrne
            altre.Devono essere ostacoli davvero insormontabili visto che fino ad oggi NESSUNO ha mai smesso di produrre opere perche' si sono diffuse troppo.



            Un bene immateriale non può considerarsi

            "sottratto" se nessuno ne perde la

            proprietà.



            certo, finchè il bene non è tuo il ragionamento è
            perfetto.Su questo sitohttp://sourceforge.net/c'e' roba che ho fatto io.Dove sarebbe sbagliato il ragionamento di cui sopra?



            Tutto sta nel dimostrarlo il danno.

            E nessuno lo ha mai fatto.

            Molti studi, di enti indipendenti,
            sostengono
            che

            la pirateria favorisca il mercato audiovisivo

            digitale, invece di

            danneggiarlo.



            Se lo dimostrassero cambieresti opinione? Fino ad oggi abbiamo sempre dimostrato esattamente il contrario.Pensa che e' tornato in sala Titanic, film che sicuramente hanno visto tutti piu' di una volta, e, incredibile, le sale cinematografiche sono piene!Spiegami questo curioso fenomeno.
            Hanno anche dimostrato che gli incidenti
            automobilisti fanno aumentare il lavoro dei
            carrozzieri ed la foratura volontaria delle gomme
            aumenta la vendite dei
            gommisti.Peccato che si stia parlando di produzione, quindi prova un po' a mettere in relazione gli incidenti con le case produttrici.Se ci fosse un'auto molto piu' soggetta ad incidenti di altre, questa scompare dal mercato!E magari carrozzieri e gommisti si lamenterebbero nel loro forum.

            Forse non ti è ben chiaro dove sei e con chi
            stai

            parlando.

            Qui molti di noi producono GIORNALMENTE
            opere
            di

            ingegno originali e molti di noi sono
            CONTRARI
            al

            concetto di

            BREVETTO.



            A parte il discorso brevetto, qua molti di voi
            produco codice di dubbia qualità e di dubbio
            ingegno Tu che autorita' hai per giudicare un lavoro che non conosci?
            che viene pagato da un committente,E ci mancherebbe altro.
            che
            solitamente lo rivende a copia tra l'altro, Ma assolutamente no. Il mio committente lo usa per il proprio business.
            con i
            soldini in saccoccia è facile appropriarsi del
            lavoro di
            altri.Dillo al turco che rilevera' i tuoi locali per aprirci un kebab.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            L'opera di ingegno è sottratta nel momento in
            cui, chi la produce, decide di farla pagare 10
            euro a un milione di personeNon è giusto: se fai un'opera la vendi una volta sola. Se fai un milione di opere, puoi fare un milione di vendite.Oppure, fai una vendita collettiva: incassi da un milione di persone, e poi consgni a tutti l'opera. Ma a quel punto, l'opera appartiene a loro. Invece, tu pretendi che dopo averla venduta (a una persona o a un milione) l'opera sia ancora tua. Capisci che non funziona?
            piuttosto che 5
            milioni di euro ad uno,E allora vendila a 5 milioni, che problema hai? Se la vendi sottocosto, poi non pouoi lamentarti
            tu che non rispetti
            questa volontàOvviamente no: se tu mi vendi una casa, e poi mi dici che non vuoi che io la divida in appartamenti e li rivenda, io me ne sbatto altamente della tua volontà: mi hai venduto la casa, ora la casa è MIA. E la tua volontà non conta un fico secco (come non conta la mia volontà, su come userai i soldi che hai avuto da me in cambio)
            perchè sei più furbo d
            intelligente (esattamente come chi non paga le
            tasse) innanzi tutto sei incoerente perchè
            apprezzi il lavoro di altri senza riconoscergli
            nulla, in seconda battuta ostacoli l'uatore ed il
            suo staff a produrne
            altre.E non produrre, allora. Per me va bene.





            Un bene immateriale non può considerarsi

            "sottratto" se nessuno ne perde la

            proprietà.



            certo, finchè il bene non è tuo il ragionamento è
            perfetto.Se l'ho comprato però è mio, ti dimentichi questo piccolo dettaglio.
            A parte il discorso brevetto, qua molti di voi
            produco codice di dubbia qualità e di dubbio
            ingegno che viene pagato da un committenteIn altre parole: lavorano.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            L'opera di ingegno è sottratta nel momento in
            cui, chi la produce, decide di farla pagare 10
            euro a un milione di persone piuttosto che 5
            milioni di euro ad unoA meno che tu non abbia un impegno scritto di un milione di persone, non sei assolutamente in grado di prevedere che un milione di persone saranno interessate E riterranno il prezzo adeguato.Se vuoi la certezza, l'opera te la fai commissionare. Ma chi non te l'ha commissionata non ti deve un bel niente.
          • Allibito scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: Allibito
            &


            m.).

            Mi dispiace ma le figure di m... le fate
            sempre

            voi perchè tentate scalate su vetri con le

            unghie.

            Non c'è molta obiettività in questa dichiarazione.E' tutto scritto, basta leggere cosa scrivi tu sul concetto di sottrazione, che non riesci ad assimilare, vedo.

            Quando imparerai il significato di

            proprietà intellettuale e capirai che quello
            che

            viene sottratto non è il supporto ma l'opera,

            sarà troppo tardi.

            Chi ha sottratto l'opera a chi?
            I film di Tarantino non sono + di Tarantino?
            I diritti di sfruttamento commerciale dei film
            della Miramax non sono + della
            Miramax?

            In quale modo sarebbestata "sottratta l'opera"?Nello stesso modo in cui arrechi danno se entri allo stadio, in un teatro o sull'autobus senza pagare, nonostante ci siano posti liberi, è un fenomeno conosciuto ai più, forse a te no, ma ti basta usare il tuo pc e cercare "fenomeno del free rider" ne fanno parte tutti coloro che non pagano le tasse perchè altri pagano i trasporti e l'illuminazione della strada di cui anche loro usufruiscono, coloro che non pagano il canone ma vedono la tv, quelli che non pagano l'autobus ma lo usano... insomma i parassiti della società che non vogliono pagare ma nemmeno rinunciare ai servizi.




            Il fatto che un bene sia

            immateriale, non ne giustifica la
            sottrazione,

            Un bene immateriale non può considerarsi
            "sottratto" se nessuno ne perde la
            proprietà.Sbagliato come una banconota da 11 euro, se io ho un'idea e a te piace, me la paghi, come si baga un bene immateriale tipo una consulenza dell'avvocato, non stai sottraenzo il suo sapere, eppure lo paghi, fosse solo una fotocopia di una precedente consulenza.

            questo lo hanno capito anche i sassi.

            Ma evidentemente non tu e i tuoi sodali.Adesso hai una maggiore consapevolezza di chi sia a non capire, di questo dovresti ringraziarmi.

            Tutelare un

            opera d'ingegno garantisce il lavoro futuro,
            il

            fatto che sia facilmente duplicabile, non

            diminuisce la gravità del danno arrecato.

            Tutto sta nel dimostrarlo il danno.
            E nessuno lo ha mai fatto.
            Molti studi, di enti indipendenti, sostengono che
            la pirateria favorisca il mercato audiovisivo
            digitale, invece di
            danneggiarlo.Si, mi sembra tale avvocato Scorza, non è citato tra le fonti attendibili, il sole 24 ore, invece parla in questi giorni di 2,2 miliardi di danni e 250.000 posti di lavoro in pericolo per colpa della pirateria, adesso sai anche questo.


            Una

            qualsiasi opera è tutelata dal momento della

            creazione, indipendentemente dalla forma e
            dal

            supporto con cui è espressa. Se un giorno ti

            verrà in mente un'dea rivoluzionaria, sarai
            ben

            felice di sapere che esita un ufficio

            brevetti...

            Forse non ti è ben chiaro dove sei e con chi stai
            parlando.
            Qui molti di noi producono GIORNALMENTE opere di
            ingegno originali e molti di noi sono CONTRARI al
            concetto di
            BREVETTO.Fino a che non produrrai qualcosa che abbia possa scatenare un minimo interesse, se io avessi scritto una canzoncina o una poesia le condividerei, ma solo perchè non avrebbero nessun interesse commerciale
            Tu, di contro, non produci nulla eppure lo
            vorresti.
            Come lo spieghi?Intanto non sai che lavoro faccio quindi non parlerei, secondo ti dai la zappa sui piedi, se non creo eppure difendo chi crea, da un valore aggiunto aale mie parole, non sarebbero condizionate come le tue da biega convenienza.Spero di averti dato una mano a capire di cosa stiamo parlando.
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: Allibito

            &


            m.).


            Mi dispiace ma le figure di m... le fate

            sempre


            voi perchè tentate scalate su vetri con le


            unghie.



            Non c'è molta obiettività in questa
            dichiarazione.
            E' tutto scritto, basta leggere cosa scrivi tu
            sul concetto di sottrazione, che non riesci ad
            assimilare,
            vedo.Io, a differenza di te, ho fatto le scuole dell'obbligo (e poi quelle medie, superiori e ho pure una laurea) e so bene che sottrare significa "levare".Tu invece non spieghi cosa sia sottratto a chi e preferisdci insultare.Il motivo è semplice, oltre ad essere un ignorante, sei pure un cafone.Il che spiega da solo le tue posizioni sul copyright.


            Quando imparerai il significato di


            proprietà intellettuale e capirai che
            quello

            che


            viene sottratto non è il supporto ma
            l'opera,


            sarà troppo tardi.



            Chi ha sottratto l'opera a chi?

            I film di Tarantino non sono + di Tarantino?

            I diritti di sfruttamento commerciale dei film

            della Miramax non sono + della

            Miramax?



            In quale modo sarebbestata "sottratta l'opera"?
            Nello stesso modo in cui arrechi danno se entri
            allo stadio, in un teatro o sull'autobus senza
            pagare, nonostante ci siano posti liberi, è un
            fenomeno conosciuto ai più, forse a te no, ma ti
            basta usare il tuo pc e cercare "fenomeno del
            free rider" ne fanno parte tutti coloro che non
            pagano le tasse perchè altri pagano i trasporti e
            l'illuminazione della strada di cui anche loro
            usufruiscono, coloro che non pagano il canone ma
            vedono la tv, quelli che non pagano l'autobus ma
            lo usano... insomma i parassiti della società che
            non vogliono pagare ma nemmeno rinunciare ai
            servizi.
            Stai parlando di beni pubblici condivisi, non di interessi privati non condivisi.Hai le idee confuse.Tipico degli ignorantoni.








            Il fatto che un bene sia


            immateriale, non ne giustifica la

            sottrazione,



            Un bene immateriale non può considerarsi

            "sottratto" se nessuno ne perde la

            proprietà.
            Sbagliato come una banconota da 11 euro, se io ho
            un'idea e a te piace, me la paghi,E perchè mai?E' una tassa sul "gusto"?Stai delirando.
            come si baga
            un bene immateriale tipo una consulenza
            dell'avvocato, non stai sottraenzo il suo sapere,
            eppure lo paghi, fosse solo una fotocopia di una
            precedente
            consulenza.Sto "usando" la sua conoscenza.Mi sta fornendo un servizio che è appunto la conoscenza.E la pago quando la uso, non quando la "apprezzo".Come pagano me quando vogliono sfruttare le mie capacità, e non per il semplice fatto che le ho.Se tu fossi mai stato pagato per qualcosa che sai fare, lo sapresti.Ma mi pare evidente che tu non sappia fare nulla.


            questo lo hanno capito anche i sassi.



            Ma evidentemente non tu e i tuoi sodali.
            Adesso hai una maggiore consapevolezza di chi sia
            a non capire, di questo dovresti
            ringraziarmi.Ho compreso maggiormente che dietro la tua ignoranza abissale si nasconde molta arroganza.Ti ringrazio per mostrare chi sei, così si capisce bene il valore delle tue opinioni.Zero, proprio come te.


            Tutelare un


            opera d'ingegno garantisce il lavoro
            futuro,

            il


            fatto che sia facilmente duplicabile, non


            diminuisce la gravità del danno arrecato.



            Tutto sta nel dimostrarlo il danno.

            E nessuno lo ha mai fatto.

            Molti studi, di enti indipendenti, sostengono
            che

            la pirateria favorisca il mercato audiovisivo

            digitale, invece di

            danneggiarlo.
            Si, mi sembra tale avvocato ScorzaUniveristà Americane.Ah già tu e il sapere siete nemici giurati.




            Una


            qualsiasi opera è tutelata dal momento
            della


            creazione, indipendentemente dalla forma e

            dal


            supporto con cui è espressa. Se un giorno
            ti


            verrà in mente un'dea rivoluzionaria, sarai

            ben


            felice di sapere che esita un ufficio


            brevetti...



            Forse non ti è ben chiaro dove sei e con chi
            stai

            parlando.

            Qui molti di noi producono GIORNALMENTE opere di

            ingegno originali e molti di noi sono CONTRARI
            al

            concetto di

            BREVETTO.
            Fino a che non produrrai qualcosa che abbia possa
            scatenare un minimo interesse,E' evidente che sia così, infatti mi pagano.A te invece non ti vogliono pagare e piangi.Smettila di piangere e produci qualcosa di utile, invece.

            Tu, di contro, non produci nulla eppure lo

            vorresti.

            Come lo spieghi?
            Intanto non sai che lavoro faccio quindi non
            parlereiSappiamo tutti che lavoro fai, non renderti oltremodo ridicolo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Non c'è molta obiettività in questa
            dichiarazione.
            E' tutto scritto, basta leggere cosa scrivi tu
            sul concetto di sottrazione, che non riesci ad
            assimilare,
            vedo.Se l'originale c'è, non è sottratto. Se non lo capisci è un problema tuo.
            Nello stesso modo in cui arrechi danno se entri
            allo stadio, in un teatro o sull'autobus senza
            pagare, nonostante ci siano posti liberi, è un
            fenomeno conosciuto ai più, forse a te no,In quel caso si sottraggono alcuni posti, che prima erano liberi e dopo non lo sono più.
            ma ti
            basta usare il tuo pc e cercare "fenomeno del
            free rider" ne fanno parte tutti coloro che non
            pagano le tasse perchè altri pagano i trasporti e
            l'illuminazione della strada di cui anche loro
            usufruiscono, coloro che non pagano il canone ma
            vedono la tv, quelli che non pagano l'autobus ma
            lo usano... insomma i parassiti della società che
            non vogliono pagare ma nemmeno rinunciare ai
            servizi.In tal caso basta sospendere il servizio.
            Sbagliato come una banconota da 11 euro, se io ho
            un'idea e a te piace, me la paghiFalso. Non ti ho fatto lavorare per questo.
            , come si baga
            un bene immateriale tipo una consulenza
            dell'avvocato, non stai sottraenzo il suo sapere,
            eppure lo paghi, fosse solo una fotocopia di una
            precedente
            consulenza.Lo pago perchè gli chiedo, in cambio, di dedicare tempo ed energie al mio caso (tempo che avrebbe, altrimenti, potuto impiegare per fare altro). Ma a te non chiedo nemmeno un secondo: perchè dovrei pagarti?
            Intanto non sai che lavoro faccio quindi non
            parlereiSappiamo tutti che sei un videonoleggiatore, dal momento che sei iscritto a videotecheforum.
            , secondo ti dai la zappa sui piedi, se
            non creo eppure difendo chi crea, da un valore
            aggiunto aale mie paroleNo, dal momento che la tua categoria, in passato, praticava moltissimo la pirateria (non accuso te in particolare, ma sappiamo tutti che molti tuoi colleghi lo facevano): avete cominciato ad attaccarla solo quando avete visto calare il numero dei vostri clienti.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            contenuto non disponibile
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Mi dispiace ma le figure di m... le fate sempre
            voi perchè tentate scalate su vetri con le
            unghie.Non mi sembra proprio.
            Quando imparerai il significato di
            proprietà intellettuale e capirai che quello che
            viene sottratto non è il supporto ma l'opera,L'opera non viene sottratta: ce l'hai ancora.Ti verrebbe sottratta se io te la cancellassi. Ma ciò non avviene.
            sarà troppo tardi.Troppo tardi... nel senso che non esisterà più nemmeno una videoteca o un negozio? Lo penso anche io.
            Il fatto che un bene sia
            immateriale, non ne giustifica la sottrazione,
            questo lo hanno capito anche i sassi.Sono perfettamente d'accordo: infatti il bene immateriale non viene sottratto, viene duplicato. E questo rende la sottrazione più difficile: se, per qualunque motivo, un giorno qualcuno ti sottraesse davvero il bene (ad esempio, rubandoti il computer sul quale si trovava l'unica copia che avevi di quel file), se io ne ho una copia posso passartela per permetterti il ripristino; se non ne ho una copia, tu hai perso il file per sempre.
            Tutelare un
            opera d'ingegno garantisce il lavoro futuroGuarda che noi vogliamo ridurre il lavoro, non aumentarlo.Anche distruggerti la casa garantisce il lavoro futuro, se è per questo (muratori, idraulici, elettricisti, mobilieri...)
            , il
            fatto che sia facilmente duplicabile, non
            diminuisce la gravità del danno arrecato. L'unico danno è che non riuscirai a venderla; ma tanto tu non la vendi, vendi solo una licenza d'uso. Il risultato è che tale licenza perde ogni valore economico, perchè non la vuole più nessuno. Ma non è un furto (così come non è un furto il fatto che le pellicole nn valgano più nulla da quando c'è la fotografia digitale: è solo il progresso e l'obsolescenza)
            Una
            qualsiasi opera è tutelata dal momento della
            creazione, indipendentemente dalla forma e dal
            supporto con cui è espressa. Se un giorno ti
            verrà in mente un'dea rivoluzionaria, sarai ben
            felice di sapere che esita un ufficio
            brevetti...No, perchè è solo una seccatura (patent trolling).Le mie idee sono diffuse con licenze libere (GPL e CC)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: Allibito

            Oltre tutto, come fai a dire che chi scarica è
            un

            ladro? Cosa ruberebbe? E a chi? Rispondi a

            questo, se pensi di poterlo fare (oppure non

            rispondere... i tuoi colleghi che ci hanno

            provato prima di te hanno solo collezionato

            figure di

            m.).
            Mi dispiace ma le figure di m... le fate sempre
            voi perchè tentate scalate su vetri con le
            unghie. Quando imparerai il significato di
            proprietà intellettuale e capirai che quello che
            viene sottratto non è il supporto ma l'opera,
            sarà troppo tardi. Il fatto che un bene sia
            immateriale, non ne giustifica la sottrazione,Ma lo sai cosa significa SOTTRAZIONE???Significa che chi aveva qualcosa NON CE L'HA PIU'!!!Ora DIMOSTRAMI che quando scarico un film, DA QUALCHE PARTE NEL MONDO SPARISCE UN DVD O UNA PELLICOLA. Fino ad allora, sei un ignorante visto che parli a sproposito con termini che non conosci e non sai usare.
        • wekin scrive:
          Re: Per Pianeta Video 2000
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Io ti ho fatto una domanda educata e tu ti sei
          messo a
          insultare.

          Tratti così anche i tuoi clienti? Perchè se è
          così, la colpa è solo tua se non ne hai
          più.

          Oltre tutto, come fai a dire che chi scarica è un
          ladro? Cosa ruberebbe? E a chi? Rispondi a
          questo, se pensi di poterlo fare (oppure non
          rispondere... i tuoi colleghi che ci hanno
          provato prima di te hanno solo collezionato
          figure di
          m.).Le figure di m. la stai facendo tu quando ti senti tirato in causa da uno che dice "ladro chi scarica".Hai la coda di paglia?
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Io ti ho fatto una domanda educata e tu ti
            sei

            messo a

            insultare.



            Tratti così anche i tuoi clienti? Perchè se è

            così, la colpa è solo tua se non ne hai

            più.



            Oltre tutto, come fai a dire che chi scarica
            è
            un

            ladro? Cosa ruberebbe? E a chi? Rispondi a

            questo, se pensi di poterlo fare (oppure non

            rispondere... i tuoi colleghi che ci hanno

            provato prima di te hanno solo collezionato

            figure di

            m.).


            Le figure di m. la stai facendo tu quando ti
            senti tirato in causa da uno che dice "ladro chi
            scarica".
            Hai la coda di paglia?Per cosa ? Per un'affermazione non vera come "ladro chi attraversa la strada camminando all'indietro" ??? No, si vuole sono far notare che e' errato.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000


            Per cosa ? Per un'affermazione non vera come
            "ladro chi attraversa la strada camminando
            all'indietro" ??? No, si vuole sono far notare
            che e'
            errato.No no, non è stato fatto notare che è errato, se la è presa, che è diverso.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin



            Per cosa ? Per un'affermazione non vera come

            "ladro chi attraversa la strada camminando

            all'indietro" ??? No, si vuole sono far
            notare

            che e'

            errato.
            No no, non è stato fatto notare che è errato, se
            la è presa, che è diverso.Di chi stai parlando ?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: wekin





            Per cosa ? Per un'affermazione non vera
            come


            "ladro chi attraversa la strada
            camminando


            all'indietro" ??? No, si vuole sono far

            notare


            che e'


            errato.


            No no, non è stato fatto notare che è
            errato,
            se

            la è presa, che è diverso.

            Di chi stai parlando ?Di "uno qualsiasi" che si è permesso di far notare che dare del "ladro" agli "scarriconi" era una sciocchezza sesquipedale.Il nostro amico filocopyright ha poi iniziato ad arrampicarsi sugli specchi per metterla sul personale e per non discutere del fatto che avesse ragione.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: wekin







            Per cosa ? Per un'affermazione non
            vera

            come



            "ladro chi attraversa la strada

            camminando



            all'indietro" ??? No, si vuole
            sono
            far


            notare



            che e'



            errato.




            No no, non è stato fatto notare che è

            errato,

            se


            la è presa, che è diverso.



            Di chi stai parlando ?

            Di "uno qualsiasi" che si è permesso di far
            notare che dare del "ladro" agli "scarriconi" era
            una sciocchezza
            sesquipedale.
            Il nostro amico filocopyright ha poi iniziato ad
            arrampicarsi sugli specchi per metterla sul
            personale e per non discutere del fatto che
            avesse ragione.E' incredibile come si tolgano credibilita' da soli con quelle affermazioni, poi si lamentano di non essere presi sul serio nelle discussioni (rotfl)(rotfl)
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: wekin









            Per cosa ? Per
            un'affermazione
            non

            vera


            come




            "ladro chi attraversa la
            strada


            camminando




            all'indietro" ??? No, si vuole

            sono

            far



            notare




            che e'




            errato.






            No no, non è stato fatto notare
            che
            è


            errato,


            se



            la è presa, che è diverso.





            Di chi stai parlando ?



            Di "uno qualsiasi" che si è permesso di far

            notare che dare del "ladro" agli
            "scarriconi"
            era

            una sciocchezza

            sesquipedale.


            Il nostro amico filocopyright ha poi
            iniziato
            ad

            arrampicarsi sugli specchi per metterla sul

            personale e per non discutere del fatto che

            avesse ragione.

            E' incredibile come si tolgano credibilita' da
            soli con quelle affermazioni, poi si lamentano di
            non essere presi sul serio nelle discussioni
            (rotfl)(rotfl)Ve la cantate e ve la suonate? contenti voi, io ho fatto una domanda ad un utente, voi siete qua perchè sperate di dare più lustro ai vostri argomenti scritti in altri post, fate voi
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: dont feed the troll/dovella


            - Scritto da: krane



            - Scritto da: wekin











            Per cosa ? Per

            un'affermazione

            non


            vera



            come





            "ladro chi attraversa la

            strada



            camminando





            all'indietro" ??? No, si
            vuole


            sono


            far




            notare





            che e'





            errato.








            No no, non è stato fatto
            notare

            che

            è



            errato,



            se




            la è presa, che è diverso.







            Di chi stai parlando ?





            Di "uno qualsiasi" che si è permesso di
            far


            notare che dare del "ladro" agli

            "scarriconi"

            era


            una sciocchezza


            sesquipedale.




            Il nostro amico filocopyright ha poi

            iniziato

            ad


            arrampicarsi sugli specchi per metterla
            sul


            personale e per non discutere del fatto
            che


            avesse ragione.



            E' incredibile come si tolgano credibilita'
            da

            soli con quelle affermazioni, poi si
            lamentano
            di

            non essere presi sul serio nelle discussioni

            (rotfl)(rotfl)



            Ve la cantate e ve la suonate? contenti voi, io
            ho fatto una domanda ad un utente, voi siete qua
            perchè sperate di dare più lustro ai vostri
            argomenti scritti in altri post, fate
            voiNoi stavamo parlando con un utente che aveva dato del ladro a chi scarica, tu sei intervenuto nella discussione e ora lamenti che si e' seguita la discussione invece delle tue domande che non c'entravano ?Se c'e' qualcuno che se la canta e se la suona sei tu !
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Noi stavamo parlando con un utente che aveva dato
            del ladro a chi scarica, tu sei intervenuto nella
            discussione e ora lamenti che si e' seguita la
            discussione invece delle tue domande che non
            c'entravano
            ?
            Se c'e' qualcuno che se la canta e se la suona
            sei tu
            !Io ho visto una reazione da coda di paglia, e con questo chiuderei questa discussione che non porta niente di utile a nessuno.
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Noi stavamo parlando con un utente che aveva
            dato

            del ladro a chi scarica, tu sei intervenuto
            nella

            discussione e ora lamenti che si e' seguita
            la

            discussione invece delle tue domande che non

            c'entravano

            ?

            Se c'e' qualcuno che se la canta e se la
            suona

            sei tu

            !


            Io ho visto una reazione da coda di paglia, e con
            questo chiuderei questa discussione che non porta
            niente di utile a nessuno.Sulla reazione da coda di paglia siamo d'accordo, probabilmente non su di chi sia (rotfl)Forse a te non porta niente di utile, io fino alle 18 posso star qua a chiacchierare.
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Sulla reazione da coda di paglia siamo d'accordo,
            probabilmente non su di chi sia
            (rotfl)
            Forse a te non porta niente di utile, io fino
            alle 18 posso star qua a
            chiacchierare.Si ma è più interessante quella sopra, questo argomento è esaurito secondo me.
      • SimpleJK scrive:
        Re: Per Pianeta Video 2000
        - Scritto da: Pianeta Video 2000
        Certo. Ma almeno io non sono un ladro, a
        differenza degli scariconi che dovrebbero finire
        in
        cella!Guarda che in cella ci finirai prima tu, se continui a diffamare dando ingiustamente del "ladro" a chi scarica. :)
      • FDG scrive:
        Re: Per Pianeta Video 2000
        - Scritto da: Pianeta Video 2000
        Certo. Ma almeno io non sono un ladro, a
        differenza degli scariconi che dovrebbero finire
        in cella!Hai fatto sempre lo scontrino?
        • Allibito scrive:
          Re: Per Pianeta Video 2000
          - Scritto da: FDG
          - Scritto da: Pianeta Video 2000


          Certo. Ma almeno io non sono un ladro, a

          differenza degli scariconi che dovrebbero
          finire

          in cella!

          Hai fatto sempre lo scontrino?Cioè tutti rubano e quindi sono autorizzato a farlo anch'io? Non mi pare esistano normativa che attenuino un reato se esiste la possibilità che altri facciano altri reati. Davanti al giudice non ci si discolpa dicendo che FORSE altri fanno reati peggiore
          • krane scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: FDG

            - Scritto da: Pianeta Video 2000




            Certo. Ma almeno io non sono un ladro, a


            differenza degli scariconi che dovrebbero

            finire


            in cella!



            Hai fatto sempre lo scontrino?
            Cioè tutti rubano e quindi sono autorizzato a
            farlo anch'io?Non era questa la domanda.Leggendo il forum delle videoteche molti si vantavano di non farli, di portarsi a casa i film da vedere, senza contare le prese in giro ai clienti e gli insulti.
          • FDG scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: Allibito
            - Scritto da: FDG

            Hai fatto sempre lo scontrino?
            Cioè...Non divagare e rispondi alla domanda. Hai fatto sempre lo scontrino?
          • wekin scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000

            Non divagare e rispondi alla domanda. Hai fatto
            sempre lo
            scontrino?chi scarica non ha mai comprato nulla?
          • FDG scrive:
            Re: Per Pianeta Video 2000
            - Scritto da: wekin

            Non divagare e rispondi alla domanda. Hai fatto

            sempre lo scontrino?

            chi scarica non ha mai comprato nulla?Va beh, un problema alla volta :)
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Per Pianeta Video 2000
        - Scritto da: Pianeta Video 2000
        - Scritto da: uno qualsiasi

        Ti chiami così perchè noleggi queste?




        [img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons



        (per la cronaca: era un ottimo formato, migliore

        del

        VHS)

        Certo. Ma almeno io non sono un ladro, a
        differenza degli scariconi che dovrebbero finire
        in
        cella!visto che a scaricare sono milioni e milioni di persone, non sarebbe più conveniente mettere in cella gente come te?
        • wekin scrive:
          Re: Per Pianeta Video 2000


          visto che a scaricare sono milioni e milioni di
          persone, non sarebbe più conveniente mettere in
          cella gente come
          te?No, a quanto pare trovano più comodo fare leggi liberticide ed appiattire l'offerta perchè milioni e milioni di persone vogliono ascoltarsi Britney Spears e company senza pagare.
  • becker scrive:
    sono scomparsi dei messaggi
    Avevo scritto delle cose interessati senza parolacce e insulti perchè sono stati cancellati i messaggi!
  • FDG scrive:
    Re: In italia non si potrebbe fare
    - Scritto da: Pianeta Video 2000
    La libertà e la segretezza delle comunicazioni
    sono violabilissime quando vengono commessi gravi
    crimini...Guarda che la Costituzione stabilisce appunto che la magistratura può concedere deroghe all'inviolabilità della comunicazione privata per indagare su specifiche violazioni della legge. Ma questo non è una concessione di una generica deroga allo scopo di intercettare potenziali violazioni. In un ordinamento democratico questo non è concepibile. Nelle dittature si. Tu vuoi vivere in una dittatura? Ce ne sono tante nel mondo. Vacci.Non ci vedo un'apologia della pirateria in ciò che scrivo.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: In italia non si potrebbe fare
      - Scritto da: FDG
      - Scritto da: Pianeta Video 2000


      La libertà e la segretezza delle
      comunicazioni

      sono violabilissime quando vengono commessi
      gravi

      crimini...

      Guarda che la Costituzione stabilisce appunto che
      la magistratura può concedere deroghe
      all'inviolabilità della comunicazione privata per
      indagare su specifiche violazioni della legge.Non solo, ma per autorizzare questo servono almeno degli indizi.
  • unaDuraLezione scrive:
    Re: In italia non si potrebbe fare
    contenuto non disponibile
    • panda rossa scrive:
      Re: In italia non si potrebbe fare
      ti rode il XXXX che fra qualche tempo non scaricherai piu' gratis .tu vai su netflix e pensa ai c....i tuoi io vado in videoteca se ho voglia ...chi sei tu per dire non andate in videoteca questo non lo capito..e un'altra cosa va a farti f............................
      • panda rossa scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        un'altra cosa ti auguro di perdere il tuo lavoro magari per causa di internet cosi almeno ragioni prima di scrivere .cretino che non sei altro .per fortuna che la gente come te' e poca .
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          Vuoi che pubblichi il tuo indirizzo e-mail, per le risposte?Per dimostrarti che conosco la tua email: si trova su libero.itPosso anche pubblicare il tuo cellulare, se voglio (ho anche quello)
          • panda rossa scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Vuoi che pubblichi il tuo indirizzo e-mail, per
            le
            risposte?

            Per dimostrarti che conosco la tua email: si
            trova su
            libero.it

            Posso anche pubblicare il tuo cellulare, se
            voglio (ho anche
            quello)Ed io potrei fare lo stesso con te!La tua email? Si trova su yahoo.it.Il tuo cellulare? Inizia con 3....vuoi che vada avanti? O te la sei già fatta sotto?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            carino, come bluff. tutti i cell iniziano con 3.la tua mail inizia con m.
          • FDG scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: uno qualsiasi
            carino, come bluff. tutti i cell iniziano con 3.

            la tua mail inizia con m.No, lascia perdere. Ha perso la testa ed ha solo bisogno di un aiuto... psicologico ;)
        • SimpleJK scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          Anche oggi pochi noleggi e gente che si guarda i film gratis 3 mesi prima di trovarli nella tua videoteca? Dura la vita del videotecaro... :p
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          - Scritto da: panda rossa
          un'altra cosa ti auguro di perdere il tuo lavoro
          magari per causa di internet non ho bisogno di lavorare, ho già i soldi.Lavoro per non annoiarmi e per stare con le persone.Graziep er l'interessamento, comunque :D
        • Cotton scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          ma a dire il vero le voci che "girano" è che il futuro della fruizione video/audio sta proprio in piattaforme come netflix.... come dire ci siamo abituati ormai.... ;)
        • FDG scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          - Scritto da: panda rossa
          un'altra cosa ti auguro di perdere il tuo lavoro
          magari per causa di internet cosi almeno ragioni
          prima di scrivereBeh, ho conosciuto sveglia che sa che perderà il lavoro per internet e che sta pensando di rimediare reinventandosi invece di stare a frignare.
          cretino che non sei altro .Ovviamente l'insulto è un ottimo argomento
          per fortuna che la gente come te' e poca .Se è vero, è un peccato. Ma credo che non sia vero. Non siamo tutti lagnoni.
      • collione scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        ma siete caduti così in basso da clonare i nickname di gente notoriamente avversa al copyright?e poi cos'è questo turpiloquio? credi di parlare con degli idioti?lo sai che sei passibile di denuncia? poi vedremo come ti piacere lo Stato di polizia (rotfl)p.s. attento alla saponetta :D
        • panda rossa scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          si dai denunciami cosi vedo in faccia chi scrive certe XXXXXXX e istiga la gente a fare cose che in questo periodo non vanno assolutamente bene.e secondo te chi augura alle persone di perdere il lavoro proprio in questo periodo cosa sarebbe da fargli ......a te la scelta.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare

            e secondo te chi augura alle persone di perdere
            il lavoro proprio in questo periodo cosa sarebbe
            da fargli ......Da vendergli la macchina.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            Non vi si augura di perdere il lavoro (quello non l'avete più da tempo, da quanto leggo) ma di cambiarlo, in favore di uno più redditizio ed utile alla società !Vorrei tanto capire chi ancora straca22o li vuole i vostri DVD per un euro all'ora più tempi di prelievo e consegna, quando per sette euro potrei vedere gratis l'impossibile, e/o dal medesimo euro in su, il DVD (originale) è mio per sempre !
          • MegaJock scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: Joe Tornado
            Non vi si augura di perdere il lavoro (quello non
            l'avete più da tempo, da quanto leggo) ma di
            cambiarlo, in favore di uno più redditizio ed
            utile alla società
            !Ecco, di quelli ce ne sono tanti. Io suggerisco "collaudatore di giubbotti antilanciafiamme".
          • Cotton scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            già...... è come pretendere di campare vendendo pellicole ...
          • FDG scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: Cotton
            già...... è come pretendere di campare vendendo
            pellicole ...Esempio perfetto. Tutte le fabbriche che vendevano pellicole fotografiche che fine hanno fatto? Sono tutte ancora aperte?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: panda rossa
            e secondo te chi augura alle persone di perdere
            il lavoro proprio in questo periodo cosa sarebbe
            da fargli ...non lo so, però è quello che hai scirtto tu :D :D
          • FDG scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: panda rossa
            e secondo te chi augura alle persone di perdere
            il lavoro proprio in questo periodo cosa sarebbe
            da fargli ......a te la scelta.Vuoi una soluzione per uscire dalla crisi? Vendi pannelli solari. Ne sei capace?
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          Credo di sapere chi è il tipo in questione. Per il momento ti dico che vive in veneto. Se continua a rompere le scatole aggiungo qualche dettaglio.
          • Sgabbio scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Credo di sapere chi è il tipo in questione. Per
            il momento ti dico che vive in veneto. Se
            continua a rompere le scatole aggiungo qualche
            dettaglio.Cioè, non si rendono conto che facendo cosi, rovinano l'immagine delle videoteche in generale ?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: Sgabbio
            Cioè, non si rendono conto che facendo cosi,
            rovinano l'immagine delle videoteche in generale
            ?non c'è proprio più nulla da rovinare in quel contesto :D :D :D
          • Cotton scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            è dura digerire il fatto che le videoteche ormai sono "online"....
          • ... scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Credo di sapere chi è il tipo in questione. Per
            il momento ti dico che <b
            vive in veneto </b
            . Se
            continua a rompere le scatole aggiungo qualche
            dettaglio.il mitico Carlo?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            No. Capitan Fracassa.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        - Scritto da: panda rossa
        ti rode il XXXX che fra qualche tempo non
        scaricherai piu' gratisFAIL 1:se fossi uno scaricatore abituale avrei abbastanza materiale da visionare per il resto della vita.
        tu vai su netflix e pensa ai c....i tuoi vado dove voglio e penso a quello che voglio.
        io vado in videoteca se ho voglia ...ognuon è libero di farsi XXXXXXX come crede :D
        chi sei tu per dire non andate in videoteca
        questo non lo
        capito..perché dovrei stare a guardare se amici, parenti e conoscenti buttano nel XXXXX soldi che potrebbero risprmiare usando netflix?
        e un'altra cosa va a farti
        f............................:D :D :Dpreferisco la posizione attiva e posso scegliere :D
  • FDG scrive:
    In italia non si potrebbe fare
    Articolo 15 della Costituzione della Repubblica Italiana:"La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili.La loro limitazione può avvenire soltanto per atto motivato dell'Autorità giudiziaria con le garanzie stabilite dalla legge."Ma penso che anche negli Stati Uniti non sia possibile monitorare a priori senza un mandato dell'autorità giudiziaria:http://punto-informatico.it/2023562/PI/News/usa-email-sono-protette-dalla-costituzione.aspxMi pare proprio che questa CISPA sia proprio pensata col c*lo.
    • Pianeta Video 2000 scrive:
      Re: In italia non si potrebbe fare
      La libertà e la segretezza delle comunicazioni sono violabilissime quando vengono commessi gravi crimini in rete quali la lesione del diritto d'autore. Anzi, le pene previste sono ancora troppo lievi. La pena giusta per questo reato sarebbe la galera per un periodo non inferiore ai cinque anni.Allora voi scariconi avreste finito di scaricare (cioè RUBARE) impunemente!
      • sauro scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        la cassazione italiana a stabilito che scaricare non e rubare, ma tanto voi continuate ad diffondere informazioni errate , solo per incolpare altri della vostra incapacità di additarvi .
        • krane scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          - Scritto da: sauro
          la cassazione italiana a stabilito che scaricare
          non e rubare, ma tanto voi continuate ad
          diffondere informazioni errate , solo per
          incolpare altri della vostra incapacità di
          additarvi.Infatti cosi' ottengono l'effetto contrario, buon per chi scarica...
      • becker scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        - Scritto da: Pianeta Video 2000
        La libertà e la segretezza delle comunicazioni
        sono violabilissime quando vengono commessi gravi
        crimini in rete quali la lesione del diritto
        d'autore. Anzi, le pene previste sono ancora
        troppo lievi. La pena giusta per questo reato
        sarebbe la galera per un periodo non inferiore ai
        cinque
        anni.
        Allora voi scariconi avreste finito di scaricare
        (cioè RUBARE)
        impunemente!Come si fa a dire che scaricare qualche files coperto da diritto d'autore è un grave crimine!! Al limite è una violazione amministrativa, civile per non aver rispettato un contratto, una licenza (con cui ti dicono mille cose che non puoi fare dopo che hai pagato!). E' poi quante volte bisogna dirlo duplicare un codice binario non è rubare!!!Sei un troll o una videoteca ci scometto!!
        • Pianeta Video 2000 scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          Errore: vai a leggerti la legge sul diritto d'autore!I ladri devono andare in galera!!!
          • krane scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: Pianeta Video 2000
            Errore: vai a leggerti la legge sul diritto
            d'autore!
            I ladri devono andare in galera!!!Chiunque legga potra' giudicare la sincerita' e la trasparenza della vostra categoria. Grazie dello spot: atto a mostrare il grado di maleducazione, arroganza e facilita' alle menzogne che rappresenti.
          • becker scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: Pianeta Video 2000
            Errore: vai a leggerti la legge sul diritto
            d'autore!
            I ladri devono andare in galera!!!CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 9 gennaio 2007, n. 149Il download è vietato solo se realizzato a scopo di lucro e non di profitto.Non appare dubbio che le differenti espressioni adoperate dal legislatore nella diversa formulazione degli articoli 171bis e ter abbiano esplicato la funzione di modificare la soglia di punibilità del medesimo fatto, ampliandola allorché è stata utilizzata lespressione a scopo di profitto e restringendola allorché il fatto è stato previsto come reato solo se commesso a fini di lucro (cfr. Sezione terza, 33303/01, Ashour ed altri, rv 219683).Con tale ultima espressione, infatti, deve intendersi un fine di guadagno economicamente apprezzabile o di incremento patrimoniale da parte dellautore del fatto, che non può identificarsi con un qualsiasi vantaggio di altro genere; né lincremento patrimoniale può identificarsi con il mero risparmio di spesa derivante dalluso di copie non autorizzate di programmi o altre opere dellingegno, al di fuori dello svolgimento di unattività economica da parte dellautore del fatto, anche se di diversa natura, che connoti labuso, come nel caso esaminato dalla pronuncia citata in precedenza.http://www.diritto-in-rete.com/sentenza.asp?id=331Ti basta come argomento?
          • krane scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: becker
            - Scritto da: Pianeta Video 2000

            Errore: vai a leggerti la legge sul diritto

            d'autore!

            I ladri devono andare in galera!!!
            CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. III PENALE - SENTENZA 9
            gennaio 2007, n. 149 [.....]
            http://www.diritto-in-rete.com/sentenza.asp?id=331
            Ti basta come argomento?Non hai rimarcato la qualita' delle informazioni che danno questi videotechini, se raccontano queste XXXXXXcce pensa che mentitori sono !!!Sara' meglio far notare a tutti quante falsita' dicono e loro ci forniscono un sacco di materiale per far notare l'evidenza di questo fatto !
      • Pianeta Kebab 2012 scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        Uè tanghero ... sbrigati a liberarmi i locali, che ho da lavorare!
        • panda rossa scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          - Scritto da: Pianeta Kebab 2012
          Uè tanghero ... sbrigati a liberarmi i locali,
          che ho da
          lavorare!Fammi una piadina completa con cipolla, e una birra.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        Scaricare non è un reato.E se voi volete toglierci il diritto alla fruizione, per mettervi a ESTORCERE soldi senza offrire NESSUN SERVIZIO... vi meritate quello che sta accadendo. Quanto ti resta, prima di chiudere? Un anno? Sei mesi?
      • becker scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        - Scritto da: Pianeta Video 2000
        La libertà e la segretezza delle comunicazioni
        sono violabilissime quando vengono commessi gravi
        crimini in rete quali la lesione del diritto
        d'autore. Anzi, le pene previste sono ancora
        troppo lievi. La pena giusta per questo reato
        sarebbe la galera per un periodo non inferiore ai
        cinque
        anni.
        Allora voi scariconi avreste finito di scaricare
        (cioè RUBARE)
        impunemente!Ma pensate a fare delle offerte come Netflix o Hulu invece di piangervi addosso e andare a caccia di "pirati". Le videoteche sono fuori dal business perché ci sono nuovi mercati su internet, la "pirateria" è solo una scusa per non cambiare!!!
      • panda rossa scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        - Scritto da: Pianeta Video 2000
        La libertà e la segretezza delle comunicazioni
        sono violabilissime quando vengono commessi gravi
        crimini in rete quali la lesione del diritto
        d'autore. Anzi, le pene previste sono ancora
        troppo lievi. La pena giusta per questo reato
        sarebbe la galera per un periodo non inferiore ai
        cinque
        anni.
        Allora voi scariconi avreste finito di scaricare
        (cioè RUBARE)
        impunemente!L'unica certezza che abbiamo e' che tu chiuderai la serranda per sempre prima che la profezia dei maya si avveri.E il giorno dopo leggeremo l'insegna Pianeta Kebab 2000!
        • becker scrive:
          Re: In italia non si potrebbe fare
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Pianeta Video 2000

          La libertà e la segretezza delle
          comunicazioni

          sono violabilissime quando vengono commessi
          gravi

          crimini in rete quali la lesione del diritto

          d'autore. Anzi, le pene previste sono ancora

          troppo lievi. La pena giusta per questo reato

          sarebbe la galera per un periodo non
          inferiore
          ai

          cinque

          anni.

          Allora voi scariconi avreste finito di
          scaricare

          (cioè RUBARE)

          impunemente!

          L'unica certezza che abbiamo e' che tu chiuderai
          la serranda per sempre prima che la profezia dei
          maya si
          avveri.
          E il giorno dopo leggeremo l'insegna Pianeta
          Kebab
          2000!- Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Pianeta Video 2000

          La libertà e la segretezza delle
          comunicazioni

          sono violabilissime quando vengono commessi
          gravi

          crimini in rete quali la lesione del diritto

          d'autore. Anzi, le pene previste sono ancora

          troppo lievi. La pena giusta per questo reato

          sarebbe la galera per un periodo non
          inferiore
          ai

          cinque

          anni.

          Allora voi scariconi avreste finito di
          scaricare

          (cioè RUBARE)

          impunemente!

          L'unica certezza che abbiamo e' che tu chiuderai
          la serranda per sempre prima che la profezia dei
          maya si
          avveri.
          E il giorno dopo leggeremo l'insegna Pianeta
          Kebab
          2000!Nella mia città alcune videoteche rimaste (pochissime) per metà sono diventate empori di roba scadente da 1 Euro!! (rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: In italia non si potrebbe fare
            - Scritto da: becker

            Nella mia città alcune videoteche rimaste
            (pochissime) per metà sono diventate empori di
            roba scadente da 1 Euro!!
            (rotfl)Esattamente come prima, solo che hanno abbassato i prezzi e non devi riportare la roba scadente indietro, la mattina dopo.Almeno fanno una normale attivita' di vendita al dettaglio.
    • collione scrive:
      Re: In italia non si potrebbe fare
      negli USA sono anni che c'è un gruppetto di farabutti ( forse i famosi Illuminati di cui tanto si parla !?! ) che sta cercando di liquidare la Costituzioneinutile dire che appena apri un sito anti-regime, sei costretto a leggere notizie del genere http://www.infowars.com/america-2012-the-supreme-court-has-made-it-legal-for-the-police-to-strip-search-you-any-time-they-want/
      • FDG scrive:
        Re: In italia non si potrebbe fare
        - Scritto da: collione
        inutile dire che appena apri un sito anti-regime,
        sei costretto a leggere notizie del genere
        http://www.infowars.com/america-2012-the-supreme-cBeh, per definizione su questi siti ci leggi solo queste notizie. Altrimenti che scopo avrebbero?In tutte le nazioni democratiche sufficientemente grandi esiste un gruppo di persone che vorebbero fare a meno della democrazia. E' importante tenerle a bada, anche con la denuncia.
  • tututu scrive:
    Abolizione copyright-backup
    COSA FATE, CENSURATE??? VEDIAMO SE SIETE DI PIU' VOI O NOI.Comunicato stampa: Attenzione, pare sia uscito un nuovo decreto del governo sul copyright, che prevede:- ABOLIZIONE TOTALE DEL COPYRIGHT;- CHIUSURA IMMEDIATA DI TUTTE LE VIDEOTECHE;- ARRESTI DOMICILIARI PER TUTTI I VIDEOTECHINI FINO ALLA TRASFORMAZIONE DELLE VIDEOTECHE IN KEBAB;- FINO AL COMPLETAMENTO DI QUANTO SOPRA E' IN ATTO ILCOPRIFUOCO; - CHI NON RISPETTA IL COPRIFUOCO SARA' OBBLI-GATO A TRASCORRERE UNA NOTTE IN UNA VIDEOTECACON LA MOGLIE DI UN VIDEOTECHINO;Termine del comunicato stampa.
  • uno qualsiasi scrive:
    Declino
    L'economia degli stati uniti è allo sbando. Non producono più nulla, e cercano di arraffare quello che possono.
  • Videoteca Vuota scrive:
    Abolizione copyright
    Comunicato stampa: p)Attenzione, pare sia uscito un nuovo decreto del governo sul copyright, che prevede:- ABOLIZIONE TOTALE DEL COPYRIGHT;- CHIUSURA IMMEDIATA DI TUTTE LE VIDEOTECHE;- ARRESTI DOMICILIARI PER TUTTI I VIDEOTECHINI FINO ALLA TRASFORMAZIONE DELLE VIDEOTECHE IN KEBAB;- FINO AL COMPLETAMENTO DI QUANTO SOPRA E' IN ATTO IL COPRIFUOCO; - CHI NON RISPETTA IL COPRIFUOCO SARA' OBBLI- GATO A TRASCORRERE UNA NOTTE IN UNA VIDEOTECA CON LA MOGLIE DI UN VIDEOTECHINO;Termine del comunicato stampa. p)
  • darksenderl scrive:
    CISPA; (l'ergastolo ad internet)
    A quanto pare sto CISPA e l'ennesimo calice amaro che gli stati uniti vogliono far bere a tutto il mondo,insomma l'ennesima dimostrazione di forza agli occhi del mondo.Ma quando avranno ridotto internet ad una sorta di cimitero collegandosi ad internet a video spunterà una frase qui giace la libertà di espressione barbaramente giustiziata e condannata senza l'ausilio del ragionevole dubbio con il quale potersi difendere,e questo quello che ho capito leggendo questo articolo(potrei sbagliarmi) in questo caso chiedo a qualcuno di farmi capire un pò meglio.Foraggiare spie e spioni di qualsiasi ordine e grado,mi sembra l'ultimo rantolo delle Majors che ormai più di stressare il congresso, FBI CIA ecc... Per farsi dare rettasono arrivate alla frutta e tra un mese spunterà una nuova sigla (sicuramente) con dettagli ancora più perniciosi e guerra fondai del CISPA io ci metterei la firma....(scusate l'involontaria rima).:-P
    • collione scrive:
      Re: CISPA; (l'ergastolo ad internet)
      beh, dai, agli occhi del mondoa parte i loro servi occidentali, chi li caga? di certo non Cina e Russia, ma nemmeno India, Pakistan, Iran, Brasile, Bolivia, Venezuela, Singapore, i 3/4 dell'Africa, ecc....
  • FDG scrive:
    Non passa neanche questa
    Ci provano, ma con testi del genere è improbabile che riescano a farcela.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Non passa neanche questa
      - Scritto da: FDG
      Ci provano, ma con testi del genere è improbabile
      che riescano a
      farcela.Certo che pure microsoft e facebook appoggiano sta roba siamo freschi...
      • collione scrive:
        Re: Non passa neanche questa
        - Scritto da: Sgabbio
        Certo che pure microsoft e facebook appoggiano
        sta roba siamo
        freschi...intedi quel facebook che ha bloccato il gruppo di un imprenditore del Nord e che era utilizzato per discutere della recente crisi, dei suicidi, ecc...?se parli di quello shitbook, allora ci riferiamo alla stessa cosariguardo chiavicasoft, non mi aspettavo nulla di diverso da una baracca fatiscente e puzzolente
      • FDG scrive:
        Re: Non passa neanche questa
        - Scritto da: Sgabbio
        Certo che pure microsoft e facebook appoggiano
        sta roba siamo freschi...Va beh, anche per SOPA c'erano molti sostenitori... prima...
      • Mesta Astanteria scrive:
        Re: Non passa neanche questa
        - Scritto da: Sgabbio
        Certo che pure microsoft e facebook appoggiano
        sta roba siamo freschi...Da quando in qua i 2 esempi citati sono gli alfieri della libertà? ROTFL
        • Sgabbio scrive:
          Re: Non passa neanche questa
          - Scritto da: Mesta Astanteria
          - Scritto da: Sgabbio

          Certo che pure microsoft e facebook appoggiano

          sta roba siamo freschi...

          Da quando in qua i 2 esempi citati sono gli
          alfieri della libertà?
          ROTFLFacio notare che facebook prima si era opposto al SOPA.. :D
          • collione scrive:
            Re: Non passa neanche questa
            perchè la protesta era montata e wikipedia si era autooscurata, seguita dall'iniziativa presa da googlefacebook è il sito che censura il gruppo di un povero imprenditore che cerca di gettar luce sulla crisi italiana, le responsabilità, i suicidi, ecc...meditate gente, meditate
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non passa neanche questa
            - Scritto da: collione
            perchè la protesta era montata e wikipedia si era
            autooscurata, seguita dall'iniziativa presa da
            google

            facebook è il sito che censura il gruppo di un
            povero imprenditore che cerca di gettar luce
            sulla crisi italiana, le responsabilità, i
            suicidi,
            ecc...

            meditate gente, meditateSenza offesa, ma se uno vuole far luce su una cosa e usare internet, non si appoggia su facebook a prescindere per molti motivi.
          • FDG scrive:
            Re: Non passa neanche questa
            - Scritto da: Sgabbio
            Senza offesa, ma se uno vuole far luce su una
            cosa e usare internet, non si appoggia su
            facebook a prescindere per molti motivi.E' uno strumento comodo. Quindi...Creiamo un altro strumento altrettanto comodo, ma diverso, e così smettiamo subito di lamentarci di Facebook.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Non passa neanche questa
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: Sgabbio


            Senza offesa, ma se uno vuole far luce su una

            cosa e usare internet, non si appoggia su

            facebook a prescindere per molti motivi.

            E' uno strumento comodo. Quindi...

            Creiamo un altro strumento altrettanto comodo, ma
            diverso, e così smettiamo subito di lamentarci di
            Facebook.Esistono i CMS, i blog e i forum... le alternativa non mancano.
    • Mesta Astanteria scrive:
      Re: Non passa neanche questa
      Certo che hanno una fantasia in fatto di nomi: PIPA, SOPA, CISPA, PUPPA, SUKA, CIOSPA .. muahahahahah LOL :P
      • Riketto scrive:
        Re: Non passa neanche questa
        - Scritto da: Mesta Astanteria
        Certo che hanno una fantasia in fatto di nomi:
        PIPA, SOPA, CISPA, PUPPA, SUKA, CIOSPA ..
        muahahahahah LOL
        :Pio mi aspetto prima o poi anche PISDA (gli suggerisco un nome in italiano Proteggi Internet dai Soprusi sui Diritti d'Autore)...
        • MegaJock scrive:
          Re: Non passa neanche questa
          Perché non XXXXX (Protect Internet from Reactionary Leper Anorexics)?
          • Riketto scrive:
            Re: Non passa neanche questa
            - Scritto da: MegaJock
            Perché non XXXXX (Protect Internet from
            Reactionary Leper
            Anorexics)?forse dovevo specificare che PISDA e' una parola rumena che vuol dire...
  • celestino scrive:
    forza e coraggio
    quando darete questa?http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/economia/2012/04/10/visualizza_new.html_163428953.html
Chiudi i commenti