Chrome 75: le novità del browser in download

Tempo di aggiornamenti per il browser di casa Google: in attesa di sapere cosa ne sarà degli ad-blocker, il gruppo di Mountain View ha dato il via al rilascio di Chrome 75. Il software è già disponibile per il download nelle sue versioni destinate alle piattaforme desktop (Windows, macOS e Linux), mentre per quelle mobile (Android e iOS) ci sarà da aspettare qualche giorno.

Chrome 75: novità e download

Su smartphone e tablet potrebbe essere necessario attendere che il rollout raggiunga il device: in ogni caso è possibile forzare il controllo via Play Store e App Store. Su computer invece la procedura rimane la stessa di sempre: aprire il menu principale, accedere alla voce “Guida” e infine fare click sul pulsante “Informazioni su Google Chrome”. Verrà così scaricato il pacchetto, installato automaticamente poi al primo riavvio, dopodiché sarà possibile mettere alla prova le novità introdotte.

Il browser Chrome di Google si aggiorna alla versione 75

Focalizzando l’attenzione sulla release 75 di Chrome per Android, quella più interessante è relativa al sistema che suggerisce una password solida in fase di creazione di un nuovo account, per qualsiasi servizio o portale. Non bisognerà far altro che premere il pulsante a forma di chiave mostrato nella riga superiore della tastiera (screenshot da 9to5Google).

Chrome 75 su Android suggerisce le nuove password

Ancora, la funzionalità Scroll Snap Stop renderà più semplice effettuare lo scrolling all’interno delle pagine Web che contengono un lungo elenco di immagini o un testo di notevoli dimensioni.

Per la versione iOS si segnala invece la rimozione della possibilità di lanciare le applicazioni installate su iPhone o iPad quando si fa click su un link durante una sessione di navigazione in modalità Incognito, per ragioni di sicurezza.

Su Windows, macOS e Linux, invece, il debutto di Chrome 75 porta con sé una modalità Reader nascosta, attivabile digitando “chrome://flags/#enable-reader-mode” (senza virgolette) nella barra dell’indirizzo. In seguito al riavvio è possibile aprire il menu principale e selezionare la voce “Pagina Distill” per ottenere un risultato come quello mostrato dallo screenshot seguente.

La modalità Reader di Chrome 75

L’aggiornamento include inoltre il consueto elenco di bugfix e la correzione di ben 42 falle relative alla sicurezza. Il consiglio, come sempre, è quello di installarlo non appena possibile.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • OK scrive:
    Acrylic DNS Proxy, SympleDNSCrypt o PyHole con tanto di liste disponibili e problema risolto. Rendiamoci pure 'più sicuri' senza Google.
Fonte: Chrome Releases
Chiudi i commenti