Chrome, secondo dietro IE

Il browser di Mountain View supera per la prima volta Mozilla Firefox e diventa il secondo navigatore web più popolare al mondo dietro Internet Explorer. Merito dell'effetto Lady Gaga?

Roma – I dati raccolti da StatCounter certificano quello che era già stato abbondantemente previsto: Google Chrome è oggi il secondo browser web più popolare, superando di un’incollatura Mozilla Firefox e minacciando di non dare tregua al solito Internet Explorer (il “Windows browser” per antonomasia) di Microsoft.

Lo storico sorpasso di Chrome ai danni di Firefox è avvenuto a novembre, dice StatCounter, quando il pallottoliere del market share si è fermato rispettivamente al 25,69 per cento e al 25,23 per cento. Resta (per ora) irraggiungibile Internet Explorer, il browser più popolare al mondo con il 40,63% del mercato globale.

Potendo contare su un battage pubblicitario senza precedenti e sulle sue indubbie qualità tecnologiche, Google Chrome macina mercato e monetizza con facilità le pesanti difficoltà del concorrente diretto Firefox: ultimamente la Mozilla foundation è comprensibilmente preoccupata per la direzione che sta prendendo il mercato e (soprattutto) gli utenti.

Secondo StatCounter, il futuro immediato è già scritto: “Possiamo aspettarci una battaglia interessante fra Microsoft e Google – dice la società – visto che il ritmo di crescita di Chrome suggerisce che il browser diverrà un vero rivale per Internet Explorer in tutto il mondo”.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Era uno zombie
    E si sa, per lo zombie lo shotgun è la morte sua :p
  • Lumaco Scarafoni scrive:
    Proprio sul finale
    " dove un colosso dittatoriale del calibro di Apple la fa da padrone "La rosicata proprio sul finale, e dire che ce l'aveva quasi fatta. :
    • FinalCut scrive:
      Re: Proprio sul finale
      - Scritto da: Lumaco Scarafoni
      " <i
      dove un colosso dittatoriale del calibro di
      Apple la fa da
      padrone </i
      "

      La rosicata proprio sul finale, e dire che ce
      l'aveva quasi fatta.
      :Stavo per dire la stessa cosa... Come se fosse colpa di Apple il fallimento di Napster e che costringesse i suoi clienti a compare... se la gente usa iTunes Store e gli altri no, chiedetevi il perché non rosicate e basta.(apple)(linux)
  • zaz66 scrive:
    Sarà anche morto napster
    ma il suo spirito è vivo più che mai!grazie Shawn Fanning!
Chiudi i commenti