Chrome viola un brevetto israeliano

Lo sostiene Red Bend Software. Uno degli algoritmi di compressione usati da Google nel suo browser sarebbe utilizzato abusivamente. Nessun commento da Mountain View

Roma – Google Chrome violerebbe un brevetto depositato nel 2003 da Red Bend Software, un’azienda israeliana che produce software per cellulari.

Il browser di BigG si serve di una tecnologia denominata Courgette per comprimere e inviare gli update. Il nodo della questione sarebbe da ricercare in un algoritmo che Google non solo avrebbe utilizzato senza autorizzazione , ma avrebbe anche distribuito liberamente i sorgenti essendo Chrome un software open source.

Secondo Red Bend Software a Mountain View erano da tempo a conoscenza del problema , e la mancanza di un intervento risolutivo ha spinto la società israeliana a rivolgersi a una corte del Massachusetts per ottenere giustizia. Dal Googlplex replicano invece di non aver ricevuto nessuna comunicazione in merito: al momento non è stato rilasciato alcun commento ufficiale sull’intera vicenda.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • panda rossa scrive:
    Neanche il fantacalcio sanno gestire!
    Sara' anche passata sotto silenzio la notizia, visto che tranne i pochi che stanno giocando al fantacalcio di yahoo, gli altri non sono minimamente interessati.Fatto sta che mercoledi scorso, quelli di yahoo sono stati capaci di attribuire i punti della decima giornata, sulle formazioni schierate nella nona giornata.E non sanno/vogliono correggere l'errore.Non c'e' che dire: sono gia' entrati nella filosofia M$, ovvero: "il cliente ha sempre torto!"
  • Ale scrive:
    sembra troppo tardi..
    O fanno qualcosa di incredibile di rivoluzionario di shockante oppure questo progetto cadrà nell' oblio del web come l'attuale yahoo.Sembra oggettivamente ormai tardi e la posizione di BigG è troppo ma troppo consolidata e questo ti fa già partire indietro di anni luce.
Chiudi i commenti