Chromecast e Google Home suonano la stessa musica

I Chromecast possono ora essere inseriti all'interno di un gruppo, insieme ai dispositivi Google Home, per la riproduzione dell'audio multiroom.

Una buona notizia per tutti coloro che sono in possesso di diversi dispositivi a marchio bigG connessi all’interno della propria casa: è ora possibile inserire nello stesso gruppo i prodotti della gamma Chromecast e quelli della linea Google Home, così da sincronizzare la riproduzione della musica all’interno di una configurazione audio multiroom.

Chromecast e Home per l’audio multiroom

Va precisato che la possibilità era già offerta a coloro in possesso di Chromecast Audio, il piccolo dongle per lo streaming musicale lanciato nel 2015, mentre era negata per tutti i modelli con uscita HDMI da collegare al televisore, compreso quello più recente annunciato a inizio ottobre. Ora le cose cambiano. L’unico requisito al momento necessario se si desidera inserire un Chromecast all’interno di un gruppo per l’ascolto sincronizzato dei brani in ogni stanza è costituito dall’aver attivato il Programma Anteprima: per farlo è sufficiente aprire l’applicazione Home, selezionare il dispositivo e infine abilitare l’opzione come nello screenshot di seguito.

Chromecast: abilitare il Programma Anteprima

Fatto questo, sempre all’interno dell’applicazione Home, selezionare il pulsante “Aggiungi”, poi “Crea gruppo di altoparlanti” e infine gli speaker dall’elenco mostrato, tra i quali come si vede qui sotto compare ora anche un Chromecast con uscita HDMI.

Chromecast e Google Home nello stesso gruppo per l'audio multiroom

Abbiamo messo alla prova la nuova funzionalità, ma non tutto sembra ancora andare per il verso giusto. Due i problemi riscontrati: c’è un leggero lag tra l’audio riprodotto dallo speaker Google Home e quello della TV con Chromecast (poche frazioni di secondo, ma sufficienti per accorgersene) e durante la riproduzione sul televisore non viene mostrata alcuna indicazione del brano riprodotto, mentre stando a quanto segnalato ad esempio da XDA-Developers dovrebbero comparire il nome della canzone e l’immagine di copertina in un angolo dello schermo.

Chromecast e Google Home nello stesso gruppo per l'audio multiroom

Imperfezioni che con tutta probabilità verranno limate da Google con il rilascio di un prossimo aggiornamento. Segnaliamo infine che al momento la feature non sembra garantire il supporto ad altri dispositivi dotati della tecnologia Cast (abbiamo provato con il set-top box NVIDIA SHIELD TV).

Fonte: XDA-Developers

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti