Il nuovo Chromecast, più veloce e colorato

Oltre a Pixel 3, Pixel 3 XL, Pixel Slate e Home Hub, Google ha presentato anche il nuovo Chromecast: ecco il dongle HDMI per il televisore.

Sebbene non sia stato mostrato dagli speaker che si sono avvicendati sul palco dell’evento Made by Google, il nuovo Chromecast entra a far parte del catalogo di prodotti offerti dal gruppo di Mountain View sul proprio store ufficiale. Al momento è possibile acquistarlo nei territori di Stati Uniti, Canada, Australia, Danimarca, Finlandia, Gran Bretagna, Giappone, Olanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Singapore e Svezia. Per gli altri paesi, compreso il nostro, bisognerà attendere il 2019.

Il nuovo Chromecast

Sono trascorsi ormai cinque anni dal debutto della prima versione, differente nel design e nelle performance. Il concept rimane però lo stesso: un dispositivo in grado di trasformare qualsiasi televisore (o monitor) in una Smart TV, semplicemente connettendolo alla rete WiFi domestica e collegandolo a un ingresso HDMI. In questo modo gli utenti possono trasmettere sullo schermo qualsiasi contenuto multimediale, in streaming mediante le applicazioni supportate oppure pescando direttamente dalla libreria del proprio smartphone. L’elenco dei software e delle piattaforme compatibili è in costante aumento, ne citiamo alcuni: Netflix, YouTube, Play Movies, Infinity, Chili, Spotify, Play Musica, SoundCloud, Deezer, Vevo, TuneIn Radio, Tidal, Qobuz, TED, Facebook, Chrome e Google Foto.

La nuova incarnazione di Chromecast migliora le prestazioni del 15%, garantendo la possibilità di trasmettere in Full HD a 60 fps senza alcun tipo di interruzione o rallentamento. È inoltre disponibile in due colorazioni, Chalk e Charcoal, nonostante difficilmente sarà possibile apprezzare questo dettaglio se si considera che il device viene nascosto dietro il pannello.

Il nuovo Chromecast

A questo si aggiungono la piena compatibilità con i dispositivi della linea Home per la casa (compreso il nuovo smart display Home Hub) e la possibilità di utilizzare il televisore come un’enorme cornice digitale sfruttando la nuova feature Live Albums di Google Foto. Va precisato che queste caratteristiche saranno accessibili anche per le passate generazioni di Chromecast mediante il rilascio di un update.

Stesso prezzo

Nonostante le migliorie, il nuovo modello è disponibile per l’acquisto al prezzo di 35 dollari, lo stesso delle edizioni precedenti. In Italia arriverà probabilmente a 39 euro. Da segnalare che il Chromecast presentato ieri non supporta la risoluzione 4K: per quello c’è la variante Ultra (più costosa) già in commercio da qualche tempo.

Il nuovo Chromecast

Fonte: Google

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti