Cina, Google riapre al dialogo

Mentre anche Intel dichiara di aver subito i medesimi attacchi di Mountain View, Google sembra disposta a tornare a trattare con Pechino. Presto un nuovo incontro tra le parti

Roma – Intel è stata colpita da cyberattacchi di alto profilo nello stesso periodo di quelli subiti da Google in Cina. Già Mountain View, d’altronde, aveva raccontato che almeno altre 30 aziende sarebbero state vittime dell’affondo.

Ma se nel raccontare l’offensiva Intel ha rilasciato dichiarazioni di carattere generico, non specificando né i possibili sospetti, né la provenienza, né esplicitamente se da esso ha subito danni o furti di dati, al contrario Google aveva da subito puntato il dito contro Pechino e, di conseguenza, annunciato l’intenzione di lasciare la Cina. Da lì la situazione era sembrata degenerare, fino a coinvolgere le diplomazie nazionali, i rapporti tra Stati Uniti e Cina e le imposizioni nei confronti delle aziende straniere che vogliono lavorare nel paese.

Si era così creato uno stallo, il governo statunitense da un lato a controllare la situazione delle sue aziende in Cina, il governo di Pechino a minacciare reazioni e a respingere con veemenza le accuse al mittente. Stallo che solo le ultime rivelazioni sembrano aver sbloccato: vi sarebbero prove che mettono nuovamente in relazione l’attacco che ha scatenato la reazione di Google e il governo cinese.

L’autore del codice dietro l’attacco (non quindi colui che l’ha condotto) sembra essere un consulente freelance per la sicurezza con collegamenti con il governo cinese. Mentre i computer usati per gli attacchi erano già stati individuati come appartenenti a due istituti scolastici.

Subito dopo la notizia, Mountain View e Pechino sembrano avere l’intenzione, a breve, di riprendere le discussioni sulla futura presenza di Big G in Cina . Forse è stata proprio questa conferma ad aver permesso a Google di sedersi nuovamente al tavolo delle trattative, con una sicurezza in più, ora, di avere una mano vincente. Lasciare sul piatto il grande mercato cinese ( annullato , sembrerebbe, anche il lancio di Nexus One in Cina ) rappresenterebbe, d’altronde, una occasione persa anche per Big G.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Hai rotto con gli inviti fuckerz scrive:
    Per favore filtrate l'1d10t4 spammer
    Fate sparire il cret1n0
  • spostafrago lemarce scrive:
    inviti lockerz free
    http://www.privateshopbazar.com/store/index.php?main_page=product_info&cPath=69&products_id=324clicca sul link per avere l'invito
  • Kinsha scrive:
    O li blocchi subito o è meglio star zitt
    Purtroppo siamo al solito caso di abuso di potere. Quando acquisisci una posizione dominante su più segmenti del tuo mercato di interesse come puoi poi non sfruttare questo a tuo vantaggio. Dovrebbero bloccare prima queste operazioni.Non è finita qui, Google ora è entrata nel mercato dell'energia..http://www.atlantisway.com/articoli/business/528-google-vendera-energia.htmle non farà altro che acquisire potere derivante dalle infinite liquidità del mercato energetico.Se non li fermi in tempo, o speri che non vadano in porto i loro progetti (moralmente scorretto) o se pensi sia sbagliato, bloccali a prescindere. I discorsi a posteriori non prescindono quasi mai dal potere e dalle connessioni politiche che ci sono tra le aziende danneggiate e l'antitrust stesso.
  • Valeren scrive:
    Foundem? Chi diavolo sono?
    Aumento del traffico del 10K% in più.Forse avevano preso un webmaster decente che ha scritto il sito come Dio comanda.Google può fare la voce grossa con chiunque, non esiste che blocchi degli emeriti sconosciuti.
  • 1977 scrive:
    Incredibile
    Di quale abuso di posizione dominante si parla?Google mette a disposizione strumenti tramite i quali valanghe di soggetti di tutto il mondo fanno business, per giunta gratuitamente..
    • Antony scrive:
      Re: Incredibile
      quello che nn m spiego è perchè se oggi creo un motore d ricerca che usiamo in 2 allora posso filtrare quello ke voglio, mentre se dopo 5 anni lo stesso motore d ricerca ha milioni di utenti, allora non posso più. Mica le persone sono obbligate ad usare i motori d ricerca!Google, come motore, è gratuito...possono fare quello che vogliono.
      • marco scrive:
        Re: Incredibile
        Il fatto e' che tu NON puoi creare un motore di ricerca ......
        • gabryfan82 scrive:
          Re: Incredibile
          perchè no?ciao gabry
        • Antony scrive:
          Re: Incredibile
          E questa stupidata da dove deriva?Basta avere una linea internet, un PC e la corrente necessaria ad alimentare modem e PC...tutto il resto è un "problema" di software.
        • angros scrive:
          Re: Incredibile
          - Scritto da: marco
          Il fatto e' che tu NON puoi creare un motore di
          ricerca
          ......Sì che posso, e l'avevo anche fatto (anche se solo per poco tempo) usando yacy.
      • mr_caos scrive:
        Re: Incredibile
        Siamo alla follia pura! Ti rendi conto, allo stato attuale delle cose, di quale influenza possa avere per un'azienda l'ordine di apparizione tra i risultati di ricerca di Google? A questo punto allora varrebbe lo stesso discorso per Microsoft. Internet Explorer te lo da gratis, e quindi fa quello che vuole! ahahaha
        • 1977 scrive:
          Re: Incredibile
          - Scritto da: mr_caos
          Siamo alla follia pura!
          Ti rendi conto, allo stato attuale delle cose, di
          quale influenza possa avere per un'azienda
          l'ordine di apparizione tra i risultati di
          ricerca di Google?

          A questo punto allora varrebbe lo stesso discorso
          per Microsoft. Internet Explorer te lo da gratis,
          e quindi fa quello che vuole!
          ahahahaMa infatti anche il caso MS e' insensato, IMHO.Vendo un sistema operativo, se voglio metterci dentro un browser prodotto da me, ce lo metto.Poi, se l'utente vuole, non gli viene certo impedito di installarne un altro.
          • mr_caos scrive:
            Re: Incredibile
            Vero, se non esistessero l'anti trust ed il concetto di abuso di posizione dominante.
          • Antony scrive:
            Re: Incredibile
            Concordo.Per MS i problemi sono stati Internet Explorer e Windows Media Player, attualmente tolti dalle installazioni dell'OS.Ho cercato in ogni dove una spiegazione logica ma ottengo sempre la stessa " struttamente della posizione dominante ".Per assurdo allora anche considerare daltonici quelli che secondo noi lo sono è uno sfruttamente della posizione dominante (cioè la nostra che ci consideriamo normali solo perchè siamo la maggioranza)!IE, come WMP, è un prodotto dato gratis.Nel momento che si usano viene richiesta l'accettazione della Licenza...altrimenti se ne può fare a meno installando (esempio) Firefox e Winamp.La storia della "posizione dominante" non ha senso perchè comunque all'utente viene data la possibilità di installare tutto quello che più gli aggrada per sostituire/rispiazzare/affiancare il software della MS, senza limitazioni.Se all'utonto va bene usare quello che trova già preinstallato, come è ad esempio su OSX, perchè per Microsoft non deve valere nello stesso modo?Mah...
          • collione scrive:
            Re: Incredibile
            non fate confusionewmp è gratis come ie, ma non sei costretto ad usare wmp per guardare i video in streaming ad esempiola denuncia di opera riguarda esclusivamente il lockin tecnologico legato all'accoppiata ie-servizi web msin pratica non puoi usare activex senza ieil motivo della denuncia è quello, ecco perchè il ballot screen è una XXXXXXXwmp infatti non è mai minimamente finito sotto la lente dell'antitrust
          • pippuz scrive:
            Re: Incredibile

            il motivo della denuncia è quello, ecco perchè il
            ballot screen è una XXXXXXXnon è una XXXXXXX, anche se probabilmente sarà inutile
            wmp infatti non è mai minimamente finito sotto la
            lente dell'antitrustlink a caso: http://www.pc-facile.com/news/windows_europeo_senza_media_player_bonus_sicurezza/27430.htm
          • collione scrive:
            Re: Incredibile
            alla fine revocarono il ban di wmpl'unico appiglio era sempre il solito e cioè windows al 90%=wma/wmv(formati proprietari)=wmp
          • arrigo scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: collione
            alla fine revocarono il ban di wmp

            l'unico appiglio era sempre il solito e cioè
            windows al 90%=wma/wmv(formati
            proprietari)=wmpVabbè ma Windows MP supporta i formati proprietari di MS e anche gli altri (ovviamente coi codec adatti). Anche QuickTime spinge col mov
          • collione scrive:
            Re: Incredibile
            si ma il problema è sempre lo stessowindows al 90% spinge wma/wmv che può essere legalmente supportato solo da wpm e da chi paga ovviamenteil punto è che così facendo tutti gli altri devono adattarsi a pagare il pizzo e spesso il pizzo viene alzato di proposito ed è lì che scatta l'inghippoaffinchè le royalty siano oneste devono rispettare i principi del RAND, cioè Reasonable and Non Discriminatory Licensingil problema ovviamente sono quel reasonable e non discriminatoryper un progetto opensource il reasonable quant'è? sembrerebbe che la scelta più "reasonable" sia avere una licenza open per i progetti open e royalty e licenze chiuse per i progetti commercialims non ha mai fatto nulla del genereriguardo apple/quicktime/mov hai ragione, ma differenza sta in quel 90% vs 5% di mercatoin pratica apple non si trova in posizione dominantedel resto pure nella pratica lo puoi vederechi lo caga il mov? invece il wmv è ovunque
          • spostafrago lemarce scrive:
            Re: Incredibile
            inviti lockerz gratis : http://www.privateshopbazar.com/store/index.php?main_page=product_info&cPath=69&products_id=324
          • mr_caos scrive:
            Re: Incredibile
            Perchè Micosoft ha il 95% del mercato dei sistemi operativi consumer, cosi' come Google piu' dell'80% del mercato della ricerca online. Posizioni tali da permettere loro di ostacolare il naturale sviluppo di un sano sistema di concorrenza nei rispettivi settori.E se mi è conXXXXX, la posizione di Google è ancora piu' delicata. Il suo business ha un'influenza che va ben al di la' del settore specifico.
          • 1977 scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: mr_caos
            Perchè Micosoft ha il 95% del mercato dei sistemi
            operativi consumer, cosi' come Google piu'
            dell'80% del mercato della ricerca online.
            Posizioni tali da permettere loro di ostacolare
            il naturale sviluppo di un sano sistema di
            concorrenza nei rispettivi
            settori.
            E se mi è conXXXXX, la posizione di Google è
            ancora piu' delicata. Il suo business ha
            un'influenza che va ben al di la' del settore
            specifico.Facebook allora e' ancora piu' pericoloso, ragionando in questa direzione.
          • mr_caos scrive:
            Re: Incredibile
            In che senso? Facebook ha 400 milioni di utenze registrate, ma non ha ancora un modello di business. Se non si evolverà nel prossimo futuro, esploderà come una bolla.
          • angros scrive:
            Re: Incredibile
            E a chi andranno i dati degli utenti? :| :| :|
          • mr_caos scrive:
            Re: Incredibile
            A chi se lo comprerà. Come è già sucXXXXX con myspace.
          • mr_caos scrive:
            Re: Incredibile
            Ho dato un'occhiata in giro. Effettivamente pare che Facebook sia in attivo negli ultimi trimestri.Qualcuno mi spiega com'è possibile? Ma solo con l'advertising e le statistiche sui dati aggregati?E' proprio vero, non ho ancora capito una mazza nella vita.
          • 1977 scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: angros
            E a chi andranno i dati degli utenti?
            :| :| :|Bingo.
          • oibho scrive:
            Re: Incredibile
            Ciao :)per la questione MS la spiegavo qui...http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2816079&m=2816327#p2816327 più che altro spiegavo il concetto di abuso di posizione dominante, che in effetti ... compreso il concetto ... è la risposta alla domanda perchè la ms viene multata?... compreso il concetto di "abuso"Per google, sappiamo solo che è indagata... e anche se sembra strano ai più... a quanto leggo... sei io, tu o chiunque sporge denuncia, è auspicabile che la commissione europea si muova per fare i giusti accertamenti... perchè altrimenti sembra che sia la comunità europea che si svegli il mattino e dice... oggi indaghiamo su ... e non è quasi mai così.Se ancora non ti è chiaro il perchè.. e vuoi davvero comprenderlo io sono qui :) chiedi pure...In generale a prescindere dalla "gratuiticità" o meno di un servizio/software/bene una azienda non può condizionare un mercato con politiche anti-concorrenzialiEsempi rapidi per la serie "Intelligenti pauca"e come se telecom (ponendo avesse una posizione dominante accertata) ti impedisca di sostituire la tua scheda di rete interna al pco come se la fiat (ponendo avesse una posizione dominante accertata) ti impedissi di sostituire l'autoradio, ma al limite di affiancarne uno di tua scelta senza la possibilità di rimuovere il suoFammi sapere, se hai dubbi
          • Antony scrive:
            Re: Incredibile
            Posizione dominante oppure no nessuno costringe un utente ad usare file WMA, o ad usare il motore di ricerca Google...quindi perchè loro non possono fare quello che vogliono?MS rilascia il suo Windows CON WindowsMediaPlayer che legge WMA, WAV ed MP3 già dall'inizio. Se poi si vuole leggere OGG mica è vietato installarsi, esempio, Winamp o QuickTime!Idem con Google: se Google filtrasse certe voci (come accade per il Google cinese), basterebbe semplicemente cambiare motore di ricerca (proprio come fanno i cinesi aggirando le protezioni con reti Tor o Proxy) e non ci sarebbero più problemi.Alla fine potrebbe pure essere che TUTTI i motori di ricerca applichino dei propri filtri, e quindi? Alla fine è un prodotto offerto: lo vuoi usare? allora devi sottostare alle loro regole. Non ti interessa sottostare a certe regole? allora non usarlo!E' come se a QuickTime dicessi " si però il tuo player non mi fa leggere i file FLV di Flash, quindi stai boicottando Adobe "...un po' assurdo ma possibile seguendo il Vostro discorso.
          • oibho scrive:
            Re: Incredibile
            Purtroopo il tuo punto di vista è "viziato" dal fatto che non riesci ad vedere il quadro generale, imho. :)Se posso spiegarti...- Scritto da: Antony
            Posizione dominante oppure no nessuno costringe
            un utente ad usare file WMA, o ad usare il motore
            di ricerca Google...quindi perchè loro non
            possono fare quello che
            vogliono?Loro (gli utenti) non possono usare quello che vogliono, proprio perchè le aziende in posizione dominante abusando della loro posizione li limitano.Il problema non si pone per chi usa il software in posizione dominante, si pone per gli altri, cioè per quelli che vogliono usare altro software in posizione dominante ma si vedono costretti ad usarlo perchè l'abuso li limita.Sono restio a fare esempi, proprio perchè poi le persone si concentrano sull'esempio e non focalizzano il punto della questione.Spero di non essere costretto, ma se vuoi chiedi :)
            Alla fine è un prodotto offerto: lo vuoi
            usare? allora devi sottostare alle loro regole.Dubito quindi che tu abbia ancora chiaro il concetto espresso.Non si tratta di accettare l'utilizzo di un determinato software o servizio. Ciò è lecito non è abuso.L'abuso è "costringerti" non consigliarti ad usare un altro software/servizio non legato a quello da te scelta se non per l'unico motivo di essere prodotto dalla stessa azienda.E' come se MS ti costringesse ad usare Bing. dopo solo tastiere e mouse MS, dopo solo xboxTu evidentemente dirai che c'è di male, se lo prendo lo accetto.Peccato che così si genererebbero solo due scenari possibili.-Il primo che una sola azienda governerebbe tutti i mercati-Il secondo che si formerebbero tanti "mondi" non operabili tra loro.Questi due scenari produrrebbero le unico conseguenze di annullare il concetto stesso di "concorrenza" e di "interoperabilità"Tanto io e te possiamo discutere perchè l'html non è prodotto da una azienda ed è interoperabile, altrimenti, secondo il tuo modo di vedere le cose, dovremmo avere stesso pc, stesso operatore, stessa tastiera... portandolo all'estremo.
            seguendo il Vostro
            discorso.Vedi il mio non è un discorso. sto analizzando (a prescindere se trovo giusta o sbagliata) il perchè esiste una determinata regolamentazione. non è un mio punto di vistapsmi sono reso conto solo quotando l'ultima parte che hai utilizzato Vostro con la v maiuscola.Perdonami io non sono stato così formale, se per te era necessaria, mi scuso mi adeguerò nel prossimo messaggio.Ciao :)
          • oibho scrive:
            Re: Incredibile
            Il problema non si pone per chi usa il software in posizione dominante, si pone per gli altri, cioè per quelli che vogliono usare altro software in posizione dominante ma si vedono costretti ad usarlo perchè l'abuso li limita.qui c'è un refuso, scusa la frase corretta èIl problema non si pone per chi usa il software in posizione dominante, si pone per gli altri, cioè per quelli che NON vogliono usare il software in posizione dominante ma si vedono costretti ad usarlo perchè l'abuso li limita.xd
          • bLax scrive:
            Re: Incredibile
            guarda che Winzozz sei praticamente "costretto" a comprarlo, grazie alla sua posizione dominante: vai pure in qualunque catena di elettronica, o sul sito di tutti i produttori principali: trovami un portatile senza win.....non citarmi dell, che con linux poi me lo vende allo stesso prezzo...tanto vale comprare la versione win e installarselo da soli (a meno di una questione di principio....)goggole è diversa la situazione: ci sono molte alternative e posso usufruirne nello stesso modus con cui usufruisco di yahoo....viceversa un pc pulito devo o comprarlo a pezzi e montarlo o scovarlo in remoti negozietti (che hanno fatto cui di sopra al posto mio, tutto qui), non è certo lo stesso modus di fruire rispetto al M**iaworld
          • 1977 scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: bLax
            guarda che Winzozz sei praticamente "costretto"
            a comprarlo, grazie alla sua posizione
            dominante:
            vai pure in qualunque catena di elettronica, o
            sul sito di tutti i produttori principali:
            trovami un portatile senza
            win.....

            non citarmi dell, che con linux poi me lo vende
            allo stesso prezzo...tanto vale comprare la
            versione win e installarselo da soli (a meno di
            una questione di
            principio....)

            goggole è diversa la situazione: ci sono molte
            alternative e posso usufruirne nello stesso modus
            con cui usufruisco di
            yahoo....

            viceversa un pc pulito devo o comprarlo a pezzi e
            montarlo o scovarlo in remoti negozietti (che
            hanno fatto cui di sopra al posto mio, tutto
            qui), non è certo lo stesso modus di fruire
            rispetto al
            M**iaworldNon c'entra molto con quanto ho detto io. Questo e' un argomento totalmente diverso, sul quale si puo' anche discutere, volendo. Ma, tornando a bomba, ho detto semmai che, a mia opinione, il fatto che IE sia preinstallato non rappresenti alcun abuso di posizione dominante; lo sarebbe, piuttosto, se la sua presenza mi impedisse di installare altri browser. Ma il fatto che semplicemente ci sia.. non mi disturba. Altrimenti anche notepad rappresenterebbe una violazione. O qualunque altro tool presente su un SO.
          • Xunhuan scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: 1977

            Non c'entra molto con quanto ho detto io. Questo
            e' un argomento totalmente diverso, sul quale si
            puo' anche discutere, volendo. Ma, tornando a
            bomba, ho detto semmai che, a mia opinione, il
            fatto che IE sia preinstallato non rappresenti
            alcun abuso di posizione dominante; lo sarebbe,
            piuttosto, se la sua presenza mi impedisse di
            installare altri browser. Ma il fatto che
            semplicemente ci sia.. non mi disturba.
            Altrimenti anche notepad rappresenterebbe una
            violazione. O qualunque altro tool presente su un
            SO.La verità è un'altra. Il ballot screen è effettivamenteuna cavolata, presa da alcuni giudici che non hannodi meglio da fare che misurare il raggio di curvaturadelle banane. La questione aveva senso negli anni '90quando il browser era davvero un componente opzionaledel sistema operativo, visto che la maggior partedegli utenti domestici non aveva un acXXXXX ad internetné per ovvie ragioni aveva una Intranet.La scelta di distribuire gratuitamente IE (in definitivail prezzo era incluso in quello di Windows) tagliò effettivamente le gambe a Netscape.Ma oggi che il browser e il media player sono oggettivamente dei componenti inclusi in qualsiasi OS e per di più sono tutti gratuiti, quella sentenza non ha senso.Per capire se c'è una pratica anticoncorrenziale, bisognadeterminare se il componente è realmente opzionale o nosecondo gli standard attuali.In base allo standard della sentenza anche il visualizzatoredi immagini, il tool di masterizzazione o il firewall,specialmente quello avanzato presente nelle versioni ultimate, dovrebbero essere rimossi. Resterebbe il kernel epoco altro.
          • panda rossa scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: 1977
            Ma infatti anche il caso MS e' insensato, IMHO.
            Vendo un sistema operativo, se voglio metterci
            dentro un browser prodotto da me, ce lo
            metto.
            Poi, se l'utente vuole, non gli viene certo
            impedito di installarne un
            altro.Liberissimo.Ma il tuo sistema operativo con browser lo vendi in scatola separata con prezzo ben visibile.Non lo distribuisci preinstallato pappa ciccia e mafia con tutti i produttori di hardware.
          • 1977 scrive:
            Re: Incredibile
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: 1977


            Ma infatti anche il caso MS e' insensato, IMHO.

            Vendo un sistema operativo, se voglio metterci

            dentro un browser prodotto da me, ce lo

            metto.

            Poi, se l'utente vuole, non gli viene certo

            impedito di installarne un

            altro.

            Liberissimo.
            Ma il tuo sistema operativo con browser lo vendi
            in scatola separata con prezzo ben
            visibile.
            Non lo distribuisci preinstallato pappa ciccia e
            mafia con tutti i produttori di
            hardware.Questo e' UN-ALTRO-DISCORSO non so piu' come dirlo.
        • Steve Robinson Hakkabee scrive:
          Re: Incredibile
          L'antitrust si applica anche ai media gratuiti (come con le televisoni generaliste gratuite, Mediaset e l'Italia fanno caso a parte... ). Perchè dirai tu? Perchè sì tu fruisci gratuitamente del servizio ma la pubblicità presente nel media viene pagata dagli inserzionisti quindi dietro c'è un business e questo potrebbe scorettamente favorire questa o quella compagnia. Per poi non parlare delle idee/opinioni/politica/notizie.Se google si scopre di destra e inizia a indicizzare bene i contenuti solo di destra?
      • pippuz scrive:
        Re: Incredibile
        - Scritto da: Antony
        quello che nn m spiego è perchè se oggi creo un
        motore d ricerca che usiamo in 2 allora posso
        filtrare quello ke voglio, mentre se dopo 5 anni
        lo stesso motore d ricerca ha milioni di utenti,
        allora non posso più. Mica le persone sono
        obbligate ad usare i motori d
        ricerca!Perché, avendo una posizione dominante all'interno di un mercato (quello del search), potrebbe abusarne e quindi approfittarne per distorcere il mercato. Tale e quale il discorso fatto per MS e produttori di SO vari e relativi browser.
        Google, come motore, è gratuito...possono fare
        quello che vogliono.no. sono all'interno di un mercato sì libero (vabbè, semplifichiamo) ma regolato e quindi, come tutti (semplifichiamo ancora) deve sottostare ad alcune regole.
        • collione scrive:
          Re: Incredibile

          Perché, avendo una posizione dominante
          all'interno di un mercato (quello del search),
          potrebbe abusarne e quindi approfittarne per
          distorcere il mercato. Tale e quale il discorso
          fatto per MS e produttori di SO vari e relativi
          browser.
          tutto giusto, ma c'è una differenza ed è che si puniscono gli abusi accertati non gli abusi probabili e/o possibilinon siamo ancora nel mondo di minority report
          • pippuz scrive:
            Re: Incredibile

            tutto giusto, ma c'è una differenza ed è che si
            puniscono gli abusi accertati non gli abusi
            probabili e/o possibiliper accertare bisogna indagare, che è quello che stanno facendo
  • spostafrago le scrive:
    ormai ...
    compra sano compra italiano http://www.privateshopbazar.com
Chiudi i commenti