Cina, il silenzio del microblogging

Blocco temporaneo per l'account di Lee Kai-fu sulle popolari piattaforme Weibo e Tencent. Già a capo delle divisioni locali di Google e Microsoft, l'executive aveva criticato duramente la corruzione nel governo di Pechino

Roma – Imprigionato per tre giorni dalla grande muraglia digitale, Lee Kai-fu è stato temporaneamente bandito dai più popolari social network in terra asiatica . Tra gli executive più influenti, Kai-fu aveva guidato le operazioni di business cinese dei potenti Google e Microsoft, ma soprattutto incensato le attuali piattaforme social nella lotta alla corruzione negli ambienti governativi di Pechino.

È stato lo stesso Kai-fu, ora CEO di Innovation Works, a denunciare su Twitter la sospensione del suo account ufficiale in Cina. Tra la piattaforma Weibo e quella gestita da Tencent Holdings, Lee Kai-fu aveva accumulato qualcosa come 30 milioni di follower. Numeri decisamente più alti di quelli riportati dal profilo cinguettante, dove l’ex-capo delle divisioni cinesi di BigG e BigM conta ancora un solo milione di seguaci.

La sua grande popolarità cinese sta probabilmente nelle varie denunce formulate dal CEO contro la censura e la corruzione governativa. Poteri oscuri che dovrebbero essere combattuti con la condivisione sulle piattaforme di microblogging. Kai-fu aveva inoltre denunciato attività di speculazione da parte del governo asiatico nella realizzazione di un motore di ricerca controllato a livello centrale .

In uno studio condotto dalla rivista WantChinaTimes – che analizza la questione cinese da Taiwan – il 50 per cento dei politici locali teme che l’ascesa dei social network come Weibo possa fomentare sentimenti di rivolta popolare . Mentre il 70 per cento del campione ha sottolineato un ruolo positivo della Rete nella lotta alla corruzione dilagante. Eppure, sono stati proprio i siti come Weibo a smascherare i politici corrotti tra macchine extra-lusso e filmini a luci rosse.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • tucumcari scrive:
    wow!
    Ma ha i bordi arrotondati!Lo hanno copiato!(rotfl)(rotfl)
  • Figo scrive:
    Visibilità e colori
    Difficile che si riesca a vedere qualcosa su quello schermo.Negli LCD il bianco si ottiene orientando i cristalli liquidi per lasciar passare tutta la luce in arrivo dalla lampada (funzionano come le diapositive). Per il nero li si orientano per bloccare tutto (e un po' passa lo stesso, da cui i diversi valori di contrasto di schermi differenti). Qui la lampada non c'è per cui al buio non si vedrà nulla e alla luce poco come al solito.Inoltre se ci devono girare le applicazioni già esistenti avremo dei problemi con il bianco che non sarà mai tale ma sarà il colore dello sfondo (ad esempio quello del tavolo su cui è appoggiato). Testo nero su un tavolo scuro = non si legge nulla. Testo chiaro sulla mano che regge il telefono = si legge poco. L'unica sarebbe avere testo chiaro su sfondi neri.La vedo dura ma se ci fosse una soluzione non sarebbe male avere un device trasparente: non avrebbe un davanti né un dietro, lo si potrebbe orientare come si vuole facendo il flip dei pixel in automatico per preservare destra e sinistra. E se lo vendesse la Apple in poco tempo ne avrebbe in mano uno anche la metà dei critici di adesso :-p
  • Archimede Pitagorico scrive:
    Vendesi
    Vendesi prototipo di macchina del tempo non funzionante.Chiamatemi ieri al 3598877676
  • dagda scrive:
    prototipo non funzionante????
    prototipo non funzionante????che senso ha?di mockup puramente stilistici se sono visti a milioni.... mi associo anche a tutti i commentatori che ribadiscono la completa inutilità dell'oggetto trasparente!
    • Guybrush scrive:
      Re: prototipo non funzionante????
      - Scritto da: dagda
      prototipo non funzionante????
      che senso ha?
      di mockup puramente stilistici se sono visti a
      milioni....

      mi associo anche a tutti i commentatori che
      ribadiscono la completa inutilità dell'oggetto
      trasparente!Be', casomai dovesse uscir fuori un certo paio di gOcchiali, o di iOcchiali...GT
  • ndr scrive:
    Ma...
    ...a cosa serve?No, sul serio...a COSA serve un telefono trasparente? A COSA serve una pendrive trasparente?Schermi trasparenti che visualizzano info esistono già da anni, sui parabrezza delle auto, nelle finestre hi tech, quelli li capisco e infatti...esistono.Ora, perdio, una pendrive trasparente...già la si perde così com'è, figuriamoci questa...
    • webwizard scrive:
      Re: Ma...
      - Scritto da: ndr
      ...a cosa serve?

      No, sul serio...a COSA serve un telefono
      trasparente? A COSA serve una pendrive
      trasparente?

      Schermi trasparenti che visualizzano info
      esistono già da anni, sui parabrezza delle auto,
      nelle finestre hi tech, quelli li capisco e
      infatti...esistono.

      Ora, perdio, una pendrive trasparente...già la si
      perde così com'è, figuriamoci
      questa...In effetti sono come i caccia invisibili F35, che poi il pilota li parcheggia e non li trova più... :D :DOltretutto, guardando i video, sul display non si vede praticamente una fava. Completamente inutili.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 21 febbraio 2013 11.42-----------------------------------------------------------
      • tucumcari scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: webwizard

        In effetti sono come i caccia invisibili F35, che
        poi il pilota li parcheggia e non li trova più...Li trova ... li trova... non preoccuparti ... uno dei problemi dell'F35 è proprio la rapida "deperibilità" della sua invisibilità (il coat antiradar costosissimo va rinnovato continuamente).È proprio lì il bello (si fa per dire) costano "un botto" quando li compri... ma in compenso costano "2 botti" per mantenerli funzionanti... ;)
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Ma...
      - Scritto da: ndr
      ...a cosa serve?

      No, sul serio...a COSA serve un telefono
      trasparente? A COSA serve una pendrive
      trasparente?Concordo. Avrei scritto al stessa cosa se non avessi visto che sono stato preceduto.
      Schermi trasparenti che visualizzano info
      esistono già da anni, sui parabrezza delle auto,
      nelle finestre hi tech, quelli li capisco e
      infatti...esistono.Magari hanno perfezionato o trovato una tecnica.Non lo so, ma ci può stare.
      Ora, perdio, una pendrive trasparente...già la si
      perde così com'è, figuriamoci
      questa...Credo che siano una di quelle fittonate* di gente che ha visto dei apparecchi di fantasia nei film o nei fumetti (il mantello dell'invisibilità, gli abiti monitor o simili, ecc) e quindi da una parte alcuni sfruttano quella fama per farsi pubblicità mentre altri si entusiasmano perchè gli fa rivivere l'ingenuità fanciullesca.Credo che il telefono trasparente sia preso da Iron Man*fissazioni, in fiorentino
Chiudi i commenti