Codemotion porta il Deep Learning alla Digital Week

Codemotion approfondisce il tema dell'IA e del Deep Learning nel contesto della Milano Digital Week 2020: due gli appuntamenti in programma.
Codemotion approfondisce il tema dell'IA e del Deep Learning nel contesto della Milano Digital Week 2020: due gli appuntamenti in programma.

Si è appena conclusa la conferenza online organizzata da Codemotion nel contesto della Milano Digital Week 2020 e dedicata al futuro del Deep Learning. 4000 adesioni all’evento, 78 i paesi connessi, il tutto per un appuntamento di grande importanza anche in relazione alla caratura degli ospiti protagonisti dei vari interventi. Matteo Testi, CEO e Founder di Deep Learning Italia, ha spiegato in proposito come l’obiettivo fosse quello di dar vita ad una conferenza per professionisti di diversi ambiti, con contenuti di alta caratura per enucleare quelli che sono i possibili campi d’applicazione – e con quale impatto – di tecnologie di questo tipo.

L’evento “Shaping the future with Deep Learning” si inserisce in una lunga serie di appuntamenti online che Codemotion ha tracciato da qui a fine 2020 per portare avanti la propria vocazione di elemento connettivo tra sviluppatori e aziende attraverso le opportunità garantite dall’innovazione.

Shaping the future with Deep Learning

Il primo ospite è stato Massimo Miccozzi (vedi dettagli), responsabile dell’Unità di statistica medica ed epidemiologica molecolare dell’Università Campus Bio-Medico di Roma, il cui panel era dedicato al tema dell’emergenza sanitaria e del ruolo dell’IA in questo contesto:

Quella del Professore è stata una descrittiva sulla situazione attuale e sulle principali applicazioni dell’AI rispetto al tema Covid-19. L’applicazione di un software di Intelligenza Artificiale, nell’ambito dei dati mondiali raccolti sull’epidemia, consente di mettere in relazione la storia e l’evoluzione del virus con la mortalità e il comportamento degli individui, portando la statistica applicata alla AI al servizio dell’ambito epidemico e fornendo nozioni, soluzioni e rimedi per contenere la circolazione virale del virus. Trovano così risposta alcune delle principali domande del nostro nuovo quotidiano: la mascherina facciale serve per proteggerci dal coronavirus? E il contenimento sociale?

Chiaramente la recente emergenza non è l’unico campo di applicazione, anzi: sono noti i recenti passi avanti registrati anche in termini di diagnosi dei tumori, dove l’IA gioca un ruolo sempre più importante nell’affiancamento del medico nello screening.

È stato quindi il turno di Manuel Morales (vedi dettagli), Chief AI Scientist National Bank of Canada, il quale ha investigato per contro il ruolo dell’IA e dei bot nel mondo bancario e finanziario:

L’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning si stanno dimostrando alleati per fronteggiare la crisi economica mondiale post pandemia, garantire sorveglianza sui mercati ad alta frequenza di scambio e molto altro. Il caso specifico riportato è stato quello della AI applicata alla National Bank of Canada.

Il gran finale è stato dedicato a Tarry Singh, tra i massimi esperti internazionali in ambito IA applicata alle tematiche dell’OMS, la cui chiosa è stata dedicata al modo in cui Intelligenza Artificiale e Machine Learning possono oggi agire al servizio della medicina.

Il prossimo appuntamento

Terminata la prima giornata, Codemotion scalda i motori per il proprio secondo appuntamento alla Digital Week 2020: “Essere un Tech Leader: quanto Tech e quanto Leader?“, moderato da Andrea Maietta con ospiti quali Alessandro Cirpo Cinelli (DX Engineering Manager at DAZN), Mattia Tommasone (Development Team Lead at BRANDON GROUP), Mariano Cunietti (Director of Cloud Operations at IRIDEOS S.p.A) e Najla Said (IBM Cloud Data Science Team Manager). Il panel può essere seguito qui previa registrazione alla piattaforma.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 05 2020
Link copiato negli appunti