Come evitare i rischi del Wi-Fi pubblico e navigare in sicurezza

Come evitare i rischi del Wi-Fi pubblico e navigare in sicurezza

Un Wi-Fi pubblico espone a dei rischi: per utilizzarlo in sicurezza basta ricorrere ad una VPN.
Un Wi-Fi pubblico espone a dei rischi: per utilizzarlo in sicurezza basta ricorrere ad una VPN.

Utilizzare un accesso Wi-Fi pubblico può essere davvero molto comodo, soprattutto quando si è all’estero e non c’è la possibilità di utilizzare il traffico dati del proprio smartphone. Collegandosi ad un hotspot Wi-Fi sarà possibile accedere ad Internet in modo completo.

Scegliere un Wi-Fi pubblico, però, espone a dei rischi. Un accesso ad Internet di questo tipo non è sicuro ed espone l’utente a svariati pericoli. Un hacker, infatti, potrebbe sfruttare il collegamento per accedere semplicemente al dispositivo dell’utente.

Per proteggere la connessione ed accedere in sicurezza ad una rete Wi-Fi pubblica è possibile, quindi, usare una VPN che, grazie alla crittografia dei dati, riesce a mettere al sicuro la connessione, anche quando si utilizza un accesso potenzialmente non protetto.

Per gli utenti alla ricerca di una buona VPN c’è Surfshark, vero e proprio punto di riferimento del settore. La VPN può essere attivata con una spesa di appena 2,30 euro al mese scegliendo il piano biennale che include 2 mesi gratis e garantisce uno sconto dell’82% rispetto al costo mensile. Per saperne di più c’è il link qui di sotto:

Quali sono i rischi di un Wi-Fi pubblico e come proteggersi

Una rete Wi-Fi pubblica può rappresentare una fonte di pericoli significativa per gli utenti. Un hacker, infatti, potrebbe intromettersi tra il dispositivo dell’utente e il punto d’accesso alla rete andando così a monitorare il traffico in ingresso ed in uscita.

Da notare, inoltre, che una rete Wi-Fi non protetta può essere utilizzata da hacker anche per diffondere malware e spyware, con ulteriori pericoli per i dispositivi che provano a collegarsi alla rete pubblica senza protezione.

Per proteggersi dai rischi di una rete Wi-Fi pubblica e sfruttarne i vantaggi in sicurezza basta affidarsi ad una VPN. Con la protezione garantita dalla crittografia del traffico dati, infatti, sarà possibile utilizzare la rete in modo davvero privato, senza rischi di monitoraggio.

La scelta giusta per una VPN completa è rappresentata da Surfshark. La VPN non presenta limiti di banda e di traffico per la connessione e garantisce una crittografia completa dei dati di connessione, proteggendo l’accesso ad Internet senza pregiudicare la velocità.

Con l’offerta in corso, Surfshark costa appena 2,30 euro al mese puntando sul piano biennale che include 2 mesi gratis, per una spesa complessiva di 59 euro. Tutti i dettagli sono disponibili di seguito:

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 gen 2023
Link copiato negli appunti