Come usare correttamente una VPN con Netflix

Come usare correttamente una VPN con Netflix

Le VPN e Netflix dispongono di un rapporto molto più stretto di quanto non si pensi. Ecco tutto ciò che c'è da sapere su entrambi i servizi.
Le VPN e Netflix dispongono di un rapporto molto più stretto di quanto non si pensi. Ecco tutto ciò che c'è da sapere su entrambi i servizi.

Ormai chiunque è a conoscenza del fatto che un qualunque servizio VPN riesce a migliorare ulteriormente l'esperienza di utilizzo delle piattaforme di streaming più famose, Netflix compresa. Per questo motivo, oggi andremo a vedere alcuni semplicissimi trucchi che permetteranno a chiunque di farlo sfruttando una delle VPN più famose, ovvero NordVPN, che in occasione delle festività natalizie offre anche 2 anni di utilizzo al 68% di sconto sul prezzo originale.

VPN e Netflix: come usarle al meglio

I punti su cui ci soffermeremo, per qualcuno, potrebbero sembrare quasi stupidi e scontati, ma in realtà, soprattutto per chi è alle prime armi con questa tipologia di servizio, potrebbero rivelarsi davvero utili e interessanti da attuare. Prima di iniziare però, ricordiamo che i motivi per sfruttare una VPN con Netflix sono sostanzialmente due: utilizzare le proprie credenziali per accedere al sito di Netflix di altri Paesi e guardare le serie TV e i film in completa sicurezza connettendosi ad una connessione wireless qualunque.

Prima di ogni cosa quindi, bisognerà essere certi di aver correttamente installato il software relativo alla VPN e che questo risulti attivo. Su NordVPN, che ricordiamo viene oggi offerto in sconto del 68% per due anni, basterà semplicemente cliccare sul pulsante di attivazione, ben visibile sin dal primo avvio del programma.

A questo punto, consigliamo anche di accedere al sito di Netflix attraverso la modalità incognito del proprio browser. Una VPN rende tutti più sicuri sotto il profilo della privacy, ma nel caso in cui si volesse migliorare ulteriormente questo aspetto, allora sarà meglio attivare tutte le possibilità a disposizione. Non esiste un metodo universale su tutti i browser per farlo, ma in genere è facilmente reperibile dalle impostazioni generali.

Server-NordVPN

Adesso non resterà che scegliere il server preferito dal quale connettersi. Tale scelta dipenderà sostanzialmente dai contenuti che si vogliono visualizzare. Ad esempio, è possibile che sul Netflix tedesco siano presenti dei film non disponibili in Italia, perciò, in questo caso, bisognerà connettersi proprio al server tedesco. In alternativa, sarebbe un'ottima idea quella di connettersi al server italiano quando si è in viaggio all'estero.

Infine, come ultimo consiglio, ci teniamo a ricordare che molte VPN, NordVPN compresa, dispongono si applicazioni per smartphone e tablet. Perciò, qualora preferiate usufruire dei contenuti tramite i suddetti dispositivi, vi invitiamo a scaricarle dallo store del proprio device mobile.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
17 12 2021
Link copiato negli appunti