Come vedere in anteprima l'anime Tokyo Revengers

Come vedere in anteprima l'anime Tokyo Revengers

Tokyo Revengers in Italia? Per chi ha fretta e non può aspettare è possibile utilizzare una VPN e goderselo direttamente in lingua originale.
Tokyo Revengers in Italia? Per chi ha fretta e non può aspettare è possibile utilizzare una VPN e goderselo direttamente in lingua originale.

Il manga Tokyo Revengers, disegnato da Ken Wakui e pronto al grande salto sullo schermo. Dal fumetto giapponese, pubblicato in italiano dall’inizio di febbraio, è infatti nato un anime che si preannuncia a dir poco interessante per gli amanti del genere.

Il cartone animato, frutto della regia di Koichi Hatsumi sarà presto disponibile sulla piattaforma digitale Crunchyroll anche, per il pubblico italiano, non è ancora possibile seguire le avventure di Takemichi Hanagaki e degli altri personaggi del manga.

Allo stato attuale infatti, l’anime di Tokyo Revengers è disponibile solo su piattaforme estere. Per chi non ha problemi a seguire una produzione in lingua originale però, è possibile evitare i blocchi geografici con una soluzione del tutto legale, ovvero affidarsi a una VPN di alto livello.

Tokyo Revengers in anteprima? Con una VPN si può fare

In realtà, ciò che si può fare con questo anime viene già regolarmente fatto con piattaforme come Netflix o simili.

Una volta mascherato il proprio IP e scelto quello di un altro paese (giapponese o americano, in questo caso specifico) è possibile rivolgersi a servizi di streaming di quei paesi. In questo modo si possono vedere, oltre a Tokyo Revengers, anche la libreria americana di Netflix e altri servizi del tutto non disponibili in Italia.

Limitare una Virtual Private Network solamente a ciò, risulta però alquanto riduttivo. Un servizio di qualità elevata, come per esempio NordVPN, è in grado di offrire anche una protezione da malware, virus e altri potenziali pericoli della rete.

Stiamo parlando di un’azienda che può vantare 5.200 server sparsi in più di 60 nazioni. Grazie al sistema di sicurezza, basato sulla crittografia, questo servizio risulta uno dei più apprezzati a livello globale.

Non solo: a rendere ancora più interessante NordVPN vi è il fatto che è possibile, con un singolo account, proteggere fino a 6 dispositivi contemporaneamente.

Ma quanto costa questa VPN? Grazie allo sconto del 71% proposto sul piano biennale, è possibile ottenere tale servizio a un costo davvero basso. A conti fatti, questo tipo di sottoscrizione viene a costare 2,99 euro al mese: praticamente quanto una colazione al bar.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 feb 2022
Link copiato negli appunti