Conto aziendale con IBAN italiano: quale scegliere

Conto aziendale con IBAN italiano: quale scegliere

Un conto business dovrebbe offrire garanzie a livello di solidità, un IBAN italiano e altre caratteristiche in grado di esaltare il servizio.
Un conto business dovrebbe offrire garanzie a livello di solidità, un IBAN italiano e altre caratteristiche in grado di esaltare il servizio.

I conti aziendali, nel corso degli ultimi anni, hanno vissuto un’evoluzione considerevole.

L’introduzione delle nuove tecnologie, così come in tanti altri ambiti, ha reso i conti business estremamente raffinati, ricchi di soluzioni e funzionalità molto interessanti.

Ciò non deve però distrarre dalla loro solidità: sapere che il denaro della propria azienda è al sicuro è una priorità assoluta per qualunque imprenditore. Non tutti i servizi sono però in grado di offrire adeguate garanzie in questo contesto.

Piattaforme come Tot, oltre alla solidità, vanno oltre fornendo ulteriori certezze. Parliamo, tra le altre cose di un IBAN italiano, indispensabile per ricevere pagamenti.

A ciò si aggiunge una carta di credito VISA Business, ideale per gestire le transazioni economiche dell’azienda.

A rendere ancora più interessante Tot vi è la possibilità di provare, a titolo gratuito, il servizio per 30 giorni.

La scelta di un conto business con IBAN italiano è alquanto delicata

Tot si presenta come un conto aziendale online molto potente, realizzato da un progetto fintech al 100% italiano.

Questo permette, con un unico canone, la possibilità di effettuare pagamenti di F24 o bonifici SEPA direttamente online senza limiti d’importo. Il servizio SDD per le utenze, oltre alla già citata carta di credito VISA, sono ulteriori vantaggi da considerare.

Il tutto è gestibile attraverso un’app mobile caratterizzata da un’interfaccia “amichevole”, che la rende adatta anche a chi ha poca dimestichezza con le nuove tecnologie.

La carta in questione si avvale della tecnologia dual-mode, che permette di attivare un plafond di credito che offre l’opportunità di posticipare i pagamenti fino a 60 giorni senza interessi.

La stessa permette di effettuare pagamenti classici, oltre che contactless, Google Pay e attraverso PayPal.

Uno strumento dunque, non solo solido ma anche capace di adattarsi a qualunque tipo di azienda e necessità.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 ott 2022
Link copiato negli appunti