Contrappunti/ Chiusure estive

di M. Mantellini - La Rete in alternativa alla vita reale. Quella di sagre, feste, falò e ogni altro passatempo della Bella Stagione. Ma davvero gli Italiani in estate vanno in vacanza da Internet?

Roma – Esiste da sempre, da quando esiste Internet, questo fenomeno per me abbastanza strano della pausa estiva. Ne sanno qualcosa i gestori di portali e siti web; da qualche anno ne hanno sentore anche i frequentatori dei social network. Nei mesi estivi Internet si svuota. Fuori è bel tempo e molti preferiscono spostarsi altrove, in un volontario allontanamento che forse meriterebbe qualche attenzione sociologica supplementare.

La rete è un luogo invernale? Subisce la variazione climatica e soffre i luoghi temperati? Oppure, diversamente, abbandonando la tesi meteorologica, tutto questo accade perché si tratta di un ambiente secondario delle nostre vite, un ripiego per quando non c’è di meglio da fare?

Mi viene in mente Bruno Lauzi, a suo tempo autore, forse inconsapevole, di un fulminante aforisma. Ad un giornalista che gli domandava come mai scrivesse sempre canzoni tristi rispose: “Perché quando sono allegro esco”. Siamo così anche noi e quando possiamo, quanto il lavoro non incombe, quando il tempo lo consente, abbandoniamo Internet per fare altro?

Se così fosse, se il nostro interesse per la Rete fosse legato a questi elementi, forse sarebbe logico aspettarsi una penetrazione complessiva della Rete maggiormente legata alla variabile geografica: molta Rete nei paesi nordici, pochissima in quelli a clima caldo. Se l’accesso dipendesse da una complessiva affezione al mezzo forse nei paesi a maggior penetrazione di Internet il calo di accessi nel periodo estivo potrebbe essere più contenuto.

Per provare a superare l’impasse, i dati non disponibili e le mie tante incertezze al riguardo ho deciso di chiedere cosa ne pensassero i miei contati di rete: che opinione avessero sulla Internet che va in vacanza in estate. Ho postato la medesima domanda su Twitter, su Google Plus, su Friendfeed e su Facebook.

Il primo argomento sacrosanto che molti commentatori segnalano è quello di una Italia che accede a Internet molto spesso dal posto di lavoro. Piaccia o meno (a me personalmente non piace) il luogo di lavoro è per molti l’unico luogo di connessione ed i bruschi cali di accesso che si registrano nei mesi estivi (ma anche nei fine settimana) sono certamente in parte legati a questo. Che poi l’accesso lavorativo sia da archiviare fra gli svaghi, piuttosto che fra le mansioni professionali, questo è un un tema che andrebbe approfondito in un altro momento.

Tutto ciò incide profondamente nella valutazione del cosiddetto digital divide culturale: un paese che si collega in buona misura dal luogo di lavoro, magari per ragioni scarsamente attinenti alla propria professione, è un paese maggiormente “digital diviso” di uno che abbia una solida base utenti che si collega da casa. Al riguardo ecco il parere di Ezekiel postato nei commenti alla mia richiesta su Friendfeed :

Se la domanda è perché d’estate Internet (50 per cento di penetrazione in Italia) si svuota la mia risposta è che in quel 50 per cento c’è anche gente con poca o nulla cultura digitale che durante l’anno è quasi indotta ad usarlo (lavoro) ma in ferie non ci pensa proprio (forse non ha neanche un pc a casa o una connessione/mobile) e invece si massacra di cellulare e SMS. Credo che lo svago o lo stacco in generale non c’entri proprio nulla, anche se è un utile pensiero consolatorio

Paolo Graziani nei commenti su G+ è d’accordo ma sostiene che l’allontanamento degli utenti riguarda più le reti sociali che il web in generale:

Credo che il motivo principale sia il fatto che la maggior parte delle persone, in Italia, accedono a internet sul luogo di lavoro, per motivi di lavoro e di cazzeggio (una forma larvata di assenteismo). Questo vale soprattutto per i social network, che sono la parte di internet che si spopola maggiormente d’estate.

Anche qui sarebbe interessante avere dati più precisi: per quello che so nel periodo estivo il calo degli accessi al web, per esempio nei siti di news, è comunque molto sensibile.La tesi di Luca de Biase è invece la seguente:

Direi che non si svuota di persone ma di tempo delle persone… ci si sta meno, è un po’ più difficile connettersi, ci sono altre cose da fare… ricordi Gianni Pilo? prima di fare il candidato faceva il marketing di canale 5 e analizzava dati su dati.. intervistato nel 1990 – mi pare – diceva che il concorrente principale di canale 5 era il bel tempo…

E Franco Bellacci , su Facebook , sembra essere dello stesso avviso:

Di giorno perché negli uffici ci sono meno persone, e quelli che ci sono devono lavorare anche per chi è in ferie e quindi hanno meno tempo. La sera, perché le persone escono di più. Qualche anno fa però era più vuota. Chi li ha, usa molto di più terminali mobili e per pochi minuti ogni tanto (come sto facendo ora io) magari per comunicazioni dirette.

Mentre Alfonso Fuggetta e molti altri commentatori insistono sul tema dei diversi servizi che interessano gli utenti in estate:

Ieri sera al TG1 dicevano che la principale richiesta agli hotel non è se c’è la piscina ma se hanno WiFi.

In qualche maniera va citato a questo punto il tema dell’accesso in mobilità che è molto aumentato in questi anni e che certamente è destinato a ridurre almeno in parte il divario fra accessi estivi ed invernali. La Internet mobile in ogni caso sembra condizionare il tipo di fruizione dei contenuti di Rete. Lo sottolinea per esempio Achille :

Secondo me (ma è un’impressione) una parte consistente di internet (la perdita di tempo, la lettura, il web come aggregatore) si svuota come si svuotano tutti gli altri passatempi tipici dei feriali, la televisione, il cinema. Un’altra parte si svuoterà sempre meno (google maps farà meno visite d’estate? E i ragazzini in spiaggia a Riccione non cercheranno quella carina su facebook come farebbero a Milano?) 

Ci sarà quindi una Rete differente nelle varie stagioni? Una Rete che, come scrive qualcuno nei moltissimi interessanti commenti che non posso citare interamente, si aggiunge o si sostituisce ad una vita reale che tutti noi utilizziamo come standard di riferimento?

Leggo da parte di molti (e certamente non stiamo citando un campione di utenti casuale, si tratta di persone che sono su Internet in una domenica mattina di fine luglio) di una specie di naturale sopravvento del reale rispetto alle relazioni mediate dalla Rete. Una sorta di “odore della carta” (luogo comune classico di chi avversa gli ebook) applicato alle relazioni sociali, come se fosse implicito che quelli di Rete sono legami di un altro livello, di un differente spessore, di minore importanza, rispetto a quelle reali. Quelli, per intenderci, ai quali ci “colleghiamo” di fronte ad una birra, seduti al tavolo di un bar, in una serata estiva. Che siano anche questi i segni di una integrazione che tarda a dar segno di sé? O, viceversa, di una umana resistenza ancora ammirevolmente sostenuta?

Massimo Mantellini
Manteblog

Tutti gli editoriali di M.M. sono disponibili a questo indirizzo

PS: I commenti citati e molti altri sono raggiungibili su G+ , Friendfeed , Facebook e Twitter .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Menestrello scrive:
    E i monitor USB?
    Molto interessanti i monitor connessione USB per la loro versatilità come quello che è stato provato qui: http://www.bitsandchips.it/9-hardware/2143-monitor-aoc-e2251fwu-tutto-passa-dalla-connessione-usbVoi che ne pensate?
  • Roby scrive:
    per completare
    Perché non fare una recensione anche dei formati 16:10 che sono decisamente più utili alla faccia della moda di spingere i 16:9 che servono solo per i film, sapendo poi che il 90% di chi usa il computer i film li vede di rado e li vede comunque anche su di un 16:10.
  • sadness with you scrive:
    Ma chi l'ha scritto questo articolo...?
    ...paperino?A parte l'italiano approssimativo e le "chicche" tecniche, una delle cose più esilaranti è l'immagine di confronto tra un pezzo di schermo a 24" e uno a 27"... alla stressa risoluzione... ma il dubbio che le due immagini fossero uguali e che la differenza sta solo nella dimensione del monitor dove la si guarda, non è sorto al recensore? ROTFL...Tra parentesi, una risoluzione Full-HD su un monitor così grosso, è proprio una cosa ridicola: il full-HD ce l'ho sul mio portatile da 15"!!! Su un 24" o un 27" mi aspetto decisamente di più...Che tristezza...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Ma chi l'ha scritto questo articolo...?
      - Scritto da: sadness with you
      una delle cose più esilaranti è
      l'immagine di confronto tra un pezzo di schermo a
      24" e uno a 27"... alla stressa risoluzione... hahaha si, quella parte dell'articolo e' geniale
    • Sgabbio scrive:
      Re: Ma chi l'ha scritto questo articolo...?
      sbaglio ho con un 24 e un 27 pollici puoi mettere una risoluzione maggiore ?Se non vado errato il driver della scheda video adatto automaticamente la risoluzione.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 agosto 2011 18.34-----------------------------------------------------------
      • sadness with you scrive:
        Re: Ma chi l'ha scritto questo articolo...?
        - Scritto da: Sgabbio
        sbaglio ho con un 24 e un 27 pollici puoi mettere
        una risoluzione maggiore ?sbagli (a parte l' "ho"); la dimensione non è necessariamente legata alla risoluzione: in questa (ridicola) recensione si sono considerati solo display a 1920x1080. ci sono altri monitor, più costosi, a risoluzione maggiore, per esempio dei Samsung da 23" pollici a 2048x1152 punti, o anche da 22" a 1920x1200.
        Se non vado errato il driver della scheda video
        adatto automaticamente la risoluzione.Un'immagine da 1920x1080 è sempre un'immagine da 1920x1080, sia che la vedi su un display da 24", che su uno da 27", o da 15", o da 32"... fare uno screenshot credendo che venga diverso sui diversi pannelli è semplicemente ridicolo, e non capisco come Punto-Informatico possa pubblicare un simile strafalcione....
        • Dinox PC scrive:
          Re: Ma chi l'ha scritto questo articolo...?

          Un'immagine da 1920x1080 è sempre un'immagine da
          1920x1080, sia che la vedi su un display da 24",
          che su uno da 27", o da 15", o da 32"... fare uno
          screenshot credendo che venga diverso sui diversi
          pannelli è semplicemente ridicolo, e non capisco
          come Punto-Informatico possa pubblicare un simile
          strafalcione....E' chiaro che un'immagine da 1920x1080 pixel è sempre un'immagine da 1920x1080 pixel! Come è facile capire quello che volevamo mostrare era solo la differenza in termini di dimensioni dell'immagine "fotografata" su uno schermo da 24 o 27 pollici. Il tool di gestione delle immagini ha fatto il suo lavoro di resizing e ci ha "rovinato il gioco". Niente di più ;)
          • sadness with you scrive:
            Re: Ma chi l'ha scritto questo articolo...?
            Quello che continuate a non capire è che non c'è alcuna differenza tra un'immagine a 1920x1080 "fotografata" su un 24" e la stessa immagine, sempre a 1920x1080, "fotografata" su un 27"... a meno che non facciate una <u
            fotografia vera e propria </u
            con una macchina fotografica... e non c'entra nulla il resizing dei tool di gestione immagini!!! il fatto che non riusciate a capirlo mi lascia veramente basito...
          • Dinox PC scrive:
            Re: Ma chi l'ha scritto questo articolo...?
            Quel che non capisco è dove tu hai letto "screenshot". Io ho scritto foto ;)
          • sadness with you scrive:
            Re: Ma chi l'ha scritto questo articolo...?
            Simpatica come arrampicata sugli specchi... peccato che lo capisca anche un bambino che sono screenshot...
  • Riccardo scrive:
    Perché 16:9?
    Per lavorare al pc è molto più comodo il formato 4:3. Eppure ora ci tocca comprare monitor 24 pollici per avere in altezza le stesse misure di un vecchio 19 4:3. Preferirei poter tornare a scegliere.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Perché 16:9?
      sicuro che non li fanno più ?
    • sadness with you scrive:
      Re: Perché 16:9?
      - Scritto da: Riccardo
      Per lavorare al pc è molto più comodo il formato
      4:3. Eppure ora ci tocca comprare monitor 24
      pollici per avere in altezza le stesse misure di
      un vecchio 19 4:3. Preferirei poter tornare a
      scegliere.Non vedo perché ti interessi così tanto "avere la stessa altezza"... certo che se quei geni dell Microsoft si ingegnassero a fare un'interfaccia più decente per le loro applicazioni (anziché far euna superbarra che occupa buona parte della parte suoperiore dello schermo... in orizzontale...) forse la cosa ti peserebbe meno
      • Riccardo scrive:
        Re: Perché 16:9?
        Non saprei, forse perché dalle pagine web ai documenti di testo questi file si sviluppano principalmente in verticale? :-)
        • sadness with you scrive:
          Re: Perché 16:9?
          - Scritto da: Riccardo
          Non saprei, forse perché dalle pagine web ai
          documenti di testo questi file si sviluppano
          principalmente in verticale?
          :-)Fosse solo per quello, dovresti usare monitor "verticali"...
  • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
    Così, tanto per capirci...
    http://www.tomshw.it/forum/monitor/26011-tecnologia-pannelli-lcd-pva-mva-ips-tn.html
    • ruppolo scrive:
      Re: Così, tanto per capirci...
      - Scritto da: non fumo non bevo e non dico parolacce
      http://www.tomshw.it/forum/monitor/26011-tecnologi <i
      PANNELLO IPS (in aereo-switching) </i
      "Signori e signore, potete slacciarvi le cinture e fare switching, il comandante vi augura buon viaggio."(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Non Me scrive:
        Re: Così, tanto per capirci...
        Vorrei per una volta leggere 1 (che sia uno!!) commento costruttivo di ruppolo! Ma é inutile sperare...Qualcuno ti ha postato il cartone dei Simpson. Divertiti a guardarlo sul tuo iCoso.Io mi guarderei bene da un consulente che sposa una tecnologia: un consulente deve tenere una mente aperta e di grandi orizzonti. Quindi un consulente PC potrebbe anche consigliare Apple in certe applicazioni.Qui si parla di monitor e di tecnologia, cosa che un consulente sa scegliere. Cosa che tu ti guardi bene dal fare, lasciando ad altri la scelta in tua vece...
        • Craccolo scrive:
          Re: Così, tanto per capirci...
          infatti è uno dei consulenti di Udine di minor sucXXXXX.
        • CastigaTrol l scrive:
          Re: Così, tanto per capirci...
          - Scritto da: Non Me
          .
          Io mi guarderei bene da un consulente che sposa
          una tecnologia: un consulente deve tenere una
          mente aperta e di grandi orizzonti. Quindi un
          consulente PC potrebbe anche consigliare Apple in
          certe
          applicazioni.
          .........Io lo consiglierei SOLO per un dirigente fashion e utonto, donna o finocchia.Per gli altri Windows o Linux ....
  • Mah scrive:
    Meglio piccolo ma buono
    Da 22"pollici ho visto ovunque monitor lcd con prestazioni ottime e prezzi contenuti.Per avere 4/5 pollici in più e vedere male,non poterlo usare per lavorare,giocare o guardare un film o vedere male meglio piccolo,che poi 22" su una scrivania tiene già il suo posto.L'Imac è un altra cosa perchè in 27"c'è tutto,monitor e pc ed ovviamente mouse e tast. senza fili stanno ovunque.Oggi un Imac nuovo di due anni fa si trova ancora sui 1100 e se poi ci fai girare Seven hai due pc al costo di 1,5(ah questi soldi)e lo porti alla pensione.Lion,Ipad e Ipod ormai invece vanno su una strada che sembra non tener conto di chi vuole il controllo del proprio pc,con applicazioni che "girano" bene per cellulari,tablet e pc da 3.2 e 8 di ram,e un App Store che non vedo come possa conciliarsi con i professionisti.(ot da doppio caffè,sorry)
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: Meglio piccolo ma buono
      Per far girare Seven hai comprato la licenza, vero?
    • James Kirk scrive:
      Re: Meglio piccolo ma buono
      - Scritto da: Mah
      Oggi un Imac nuovo di due anni fa si trova ancora
      sui 1100 e se poi ci fai girare Seven hai due pc
      al costo di 1,5(ah questi soldi)e lo porti alla
      pensione.Infatti mettere Seven su un iMac è forse la scelta migliore per chi vule un PC di qualità e che risparmi realmente spazio (e fili). Purtroppo non costa poco perchè ti devi beccare anche circa 150 di licenza Windows.
      • prova123 scrive:
        Re: Meglio piccolo ma buono
        Seven su iMac ? Eresiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!! hahahahahahahaha! (rotfl)Potrebbe essere utile per fare il rename dei file quando la cartella (directory PC) è in modalità lista (Dettagli PC). No? ;) In modalità Icona (Anteprima PC) non c'è il minimo problema per rinominare i files.Purtroppo al lavoro con l'iMac (da 1100 euri) e MacOS 10.4 ho il problema suddetto! Se mi date la procedura per rinominare i file su iMac in modalità lista vi ringrazio!
        • James Kirk scrive:
          Re: Meglio piccolo ma buono
          - Scritto da: prova123
          Seven su iMac ? Eresiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!
          hahahahahahahaha!
          (rotfl)
          Ovviamente era una provocazione, ma ne ho già visti 2 di iMac con windows, usati in dual boot e con win più che altro per i giochi.D'altra parte l'iMac è di gran lunga il più elegante All-in-One che c'è in giro, e con schermi di qualità per cui, se qualcuno ha necessità di installarci Windows, non vedo perchè no, e comunque (e qui non trollo) Seven funziona molto bene.
          • prova123 scrive:
            Re: Meglio piccolo ma buono
            Potendolo usare con il PC, mi comprerei un monitor Apple ;)
          • James Kirk scrive:
            Re: Meglio piccolo ma buono
            - Scritto da: prova123
            Potendolo usare con il PC, mi comprerei un
            monitor Apple
            ;)Salvo l'ultimissimo modello, che (mi pare) funziona solo con Thunderbolt gli altri Apple possono benissimo funzionare con il PC.A parità poi di qualità ci sono gli Ultrasharp della DELL http://www1.euro.dell.com/content/products/features.aspx/monitor_ultrasharp?c=it&cs=itbsdt1&l=it&s=bsd Se poi vuoi di meglio si va sugli Eizo, ma qui c'è da prepararsi a spendere un bel po' !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 agosto 2011 00.46-----------------------------------------------------------
          • prova123 scrive:
            Re: Meglio piccolo ma buono
            Grazie per la dritta! :)
        • Craccolo scrive:
          Re: Meglio piccolo ma buono
          premi invio a meno che tu non voglia rinominare batch allora non so, chiedi a ruppolo lui sa tutto ( ero sarcastico ovviamente, so già che non ha capito nulla)
      • ruppolo scrive:
        Re: Meglio piccolo ma buono
        - Scritto da: James Kirk
        - Scritto da: Mah


        Oggi un Imac nuovo di due anni fa si trova
        ancora

        sui 1100 e se poi ci fai girare Seven hai
        due
        pc

        al costo di 1,5(ah questi soldi)e lo porti
        alla

        pensione.

        Infatti mettere Seven su un iMac è forse la
        scelta migliore per chi vule un PC di qualità e
        che risparmi realmente spazio (e fili).Concordo, anche perché il mondo PC non offre nulla di simile, solo porcherie.
        Purtroppo
        non costa poco perchè ti devi beccare anche circa
        150 di licenza
        Windows.Costa così tanto una licenza OEM?
        • Sgabbio scrive:
          Re: Meglio piccolo ma buono
          le licenze oem costano assai, sopratutto se vuoi windows 7 meno castrato.
        • Darwin scrive:
          Re: Meglio piccolo ma buono
          - Scritto da: ruppolo
          Concordo, anche perché il mondo PC non offre
          nulla di simileSono d'accordo...gli unici ebeti che hanno il coraggio di installare OS X sono solo quelli della Apple..
          Costa così tanto una licenza OEM?Pensa che tu hai pagato 29 per avere Lion e la tecnologia iCrash...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Meglio piccolo ma buono
            - Scritto da: Darwin
            Sono d'accordo...gli unici ebeti che hanno il
            coraggio di installare OS X sono solo quelli
            della
            Apple..Cos'è sta trollata di bassa lega ? Dai....non fare il suo gioco... Si riferiva allo spazio che occupa un imac rispetto ad un pc tradizionale.
            Pensa che tu hai pagato 29 per avere Lion e la
            tecnologia
            iCrash...Che risposta sterile....A parte che LION costa un filino meno, 23 euro, il prezzo da te citato apparteneva al predeXXXXXre di quest'ultimo.Tra l'altro con 23 euro hai il diritto su licenza d'installare Lion su 5 mac, sfido microsoft a fare di meglio, anzi se farebbe una cosa analoga, azzererebbe la pirateria del suo SO :D
      • CastigaTrol l scrive:
        Re: Meglio piccolo ma buono
        - Scritto da: James Kirk
        - Scritto da: Mah


        Oggi un Imac nuovo di due anni fa si trova
        ancora

        sui 1100 e se poi ci fai girare Seven hai
        due
        pc

        al costo di 1,5(ah questi soldi)e lo porti
        alla

        pensione.

        Infatti mettere Seven su un iMac è forse la
        scelta migliore per chi vule un PC di qualità e
        che risparmi realmente spazio (e fili). Purtroppo
        non costa poco perchè ti devi beccare anche circa
        150 di licenza
        Windows.L'hardware tutto sommato XXXXXXX di un iMac con Windows Seven ?????Meglio spararsi nei XXXXXXXX, a mio parere.Fa molto meno male.
    • prova123 scrive:
      Re: Meglio piccolo ma buono
      Concordo perfettamente. Lo spazio sulla scrivania e soprattutto la distanza tra gli occhi ed il monitor non permettono di andare oltre i 22 pollici. Poi se uno vuole giocare può attaccare il PC ad un tv da 32/40 pollici e spaparanzarsi sul divano ...
      • James Kirk scrive:
        Re: Meglio piccolo ma buono
        - Scritto da: prova123
        Concordo perfettamente. Lo spazio sulla scrivania
        e soprattutto la distanza tra gli occhi ed il
        monitor non permettono di andare oltre i 22
        pollici. Ho sia un 22" 1050x1620 che un 24" 1200x1920 e ti assicuro che il 24" lo sfrutto bene.Sul 27 ha anch'io dei dubbi ma dipende dalla definizione, un 1080p è solo un ingranditore di icone un 2560x1440 ti lascia spazio UTILE per diverse finestre aperte, cosa che trovo utile. Poi agli schermi di grandi dimensioni c'è chi preferisce due schermi da affiancati, ma dipende da quel che ci si deve fare (oltre che allo spazio che si ha).
    • sadness with you scrive:
      Re: Meglio piccolo ma buono
      da un recensore che dice che il difetto dei 27" è quello che costano 50 Euro in più, puoi aspettarti di tutto... scommetto che chi ha scritto questa "recensione" (se così vogliamo chiamarla) è un 14-enne squattrinato
  • migbox scrive:
    pivot
    Non capisco la poca enfasi su una funzione che tanto vorrei sul monitor fornitomi dall'azienda!Il monitor ha la sua funzione principale nel collegamento di un computer, ed il computer in quella di strumento di lavoro.. se voglio guardarmi un film, mi spaparanzo sul divano in taverna ed accendo la TV..Invece, quando passo le giornate su documenti contrattuali ed allegati tecnici, quanto mi piacerebbe poter ruotare il monitor e vedere l'A4 nella sua interezza!Oltretutto le schede grafiche odierne gestiscono tutta la visualizzazione, quindi qualsiasi monitor potrebbe ruotare, è solo un fatto meccanico..Ho letto dei commenti precedenti e vorrei aggiungere che, tranne quando lavoro su fogli elettronici grandi, il 16/9 non serve a niente, che ammazzerei quelle aziende che fanno (specialmente ai portatili) un trattamento a specchio, e che non uso il coltellino svizzero se non per le emergenze, diversamente, per ogni lavoro c'è lo strumento adatto.Per i film c'è la TV.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 agosto 2011 09.22-----------------------------------------------------------
    • Sgabbio scrive:
      Re: pivot
      - Scritto da: migbox
      Non capisco la poca enfasi su una funzione che
      tanto vorrei sul monitor fornitomi
      dall'azienda!Non c'è solo l'azienda.
      Il monitor ha la sua funzione principale nel
      collegamento di un computer, ed il computer in
      quella di strumento di lavoro.. se voglio
      guardarmi un film, mi spaparanzo sul divano in
      taverna ed accendo la
      TV..Quanta poca visione, ci sono monitor che sono televisioni e viceversa. suvvia non bisogna essere cosi settoriali, parliamo dei pc/mac alla fine.
      Invece, quando passo le giornate su documenti
      contrattuali ed allegati tecnici, quanto mi
      piacerebbe poter ruotare il monitor e vedere l'A4
      nella sua
      interezza!E quindi ? Cosa c'entra con l'articolo ?
      Oltretutto le schede grafiche odierne gestiscono
      tutta la visualizzazione, quindi qualsiasi
      monitor potrebbe ruotare, è solo un fatto
      meccanico..Guarda che non è cosi. Puoi avare un driver bellissimo e fatto bene, ma se il tuo monitor e una ciofeca, c'è poco da fare, credimi :D
      Ho letto dei commenti precedenti e vorrei
      aggiungere che, tranne quando lavoro su fogli
      elettronici grandi, il 16/9 non serve a niente,
      che ammazzerei quelle aziende che fanno
      (specialmente ai portatili) un trattamento a
      specchio, e che non uso il coltellino svizzero se
      non per le emergenze, diversamente, per ogni
      lavoro c'è lo strumento
      adatto.Ripeto: La tua situazione non è uguale agli altri, il 16 9 cattura tutto il campo visivo umano, per non parlare che per certe cose è una manna.
      Per i film c'è la TV.Peccato che molto spesso le differenze tra monior pc e TV attuali siano praticamente sparite.....
      • Burp scrive:
        Re: pivot
        - Scritto da: Sgabbio

        Non capisco la poca enfasi su una funzione che

        tanto vorrei sul monitor [cut]

        quando passo le giornate su documenti

        contrattuali ed allegati tecnici, quanto mi

        piacerebbe poter ruotare il monitor e vedere
        l'A4

        nella sua

        interezza!

        E quindi ? Cosa c'entra con l'articolo ?Lì non ha tutti i torti: anche quando si naviga in rete è quasi tutto in verticale, col pivot si necessita meno di far scorrere le pagine in verticale. I 16:9 invece sono perfetti per i film. Coi 5:4 si sentiva meno la necessità, ma coi 16:9... Con I tablet ormai ruotare è la norma. La funzione Pivot consente anche ad un monitor da tavolo di avere una disposizione ottimale per entrambe le situazioni. Quindi non ha tutti i torti nel dire che il pivot, specialmente in epoca di monitor 16:9, sarebbe da mettere più in rilievo in una recensione.Comunque Dinox dice che LG è l'unico che lo fa, quando elenca i migliori monitor. Forse voleva fare un complimento a Dinox e dire che altri dovrebbero seguire l'esempio :D

        Oltretutto le schede grafiche odierne
        gestiscono

        tutta la visualizzazione, quindi qualsiasi

        monitor potrebbe ruotare, è solo un fatto

        meccanico..

        Guarda che non è cosi. Puoi avare un driver
        bellissimo e fatto bene, ma se il tuo monitor e
        una ciofeca, c'è poco da fareSe il monitor è una ciofeca, c'è poco da fare anche in orizzontale :DAl massimo qualcuno è messo meglio nella visione laterale orizzontale che verticale, quindi ruotando di 90° diventa viceversa, ma in generale è come dice lui. Anche altri monitor qui recensiti potrebbero avere tranquillamente il pivot, oltre all'LG. Per chi non si accontenta di guardare bene solo i film e i siti come una striscia con mezzo monitor vuoto ai lati, il pivot potrebbe essere il motivo dell'acquisto. Molti acquirenti non lo sanno neanche che esistono monitor pivot.
        il 16 9 cattura tutto il campo visivo
        umano, per non parlare che per certe cose è una
        manna.Mi sa che cattura tutto il campo visivo umano solo l'IMAX ;D

        Per i film c'è la TV.

        Peccato che molto spesso le differenze tra monior
        pc e TV attuali siano praticamente
        sparite.....Purtroppo, vista la generale qualità mediocre delle TV-monitor. Però lui non so cosa si lamenti e dica che per i film ci sia la TV: a parte che ora c'è poca differenza come dici, sui monitor seri li ho sempre visti meglio che sulle TV, ma sopratutto, se c'è il pivot, che ruoti lo schermo e ha entrambe le cose.
    • luke scrive:
      Re: pivot

      aggiungere che, tranne quando lavoro su fogli
      elettronici grandi, il 16/9 non serve a niente,
      che ammazzerei quelle aziende che fanno
      (specialmente ai portatili) un trattamento a
      specchio, e che non uso il coltellino svizzero seamen! Ormai li fanno tutti a risoluzione 16:9 perché pensano che la gente usi i monitor solo per guardare i film, per lavorare è la risoluzione peggiore, soprattutto per programmare... per giocare va bene una 16:10 o anche una 4:3, personalmente preferisco la 16:10. Pure sui portatili si trova sempre di più la 16:9, assurdo, compratevi una TV!! e comunque un film si vede anche su 16:10 ci son solo 2 bande nere da 1cm.
      • Sgabbio scrive:
        Re: pivot
        Che noia! Come se non facessero più i monitor a 4:3..... "compratevi una TV" come se uno si prende un monior pc o portatile solo per guardasti i film..
        • migbox scrive:
          Re: pivot
          OK, spiego meglio il mio pensiero..Questa rivista è "Punto Informatico", non "Jack", quindi mi aspetterei che tratti gli argomenti da un punto di vista più del settore che non consumer.Bene, per chi adopera l'informatica in modo professionale il 16/9 è stata una scelta sbagliata, il 4/3 era decisamente meglio, sia che tu programmi e stai seguendo un listato, sia che tu stia scrivendo un documento.L'unico vantaggio è se stai usando un foglio di calcolo.Non parliamo poi della moda dei monitor a specchio!Pensati per coloro che degradano il PC al ruolo di televisione (da apparecchio intelligente a oggetto stupido per me è un passo indietro..), ammazzano la vista a quelli che per portarsi a casa la pagnotta devono passare una decina di ore al giorno davanti ad un monitor.Quindi, in una recensione del genere mi sarei aspettato maggiore enfasi sulla funzione pivot, che rimedia al primo punto da me trattato, e sul grado di finitura, di cui non ho letto nulla (mi sbaglio?)
    • judos scrive:
      Re: pivot
      Un tempo compravo il monitor col Pivot, ma alla fine sei costretto a scegliere tra quei pochi modelli che ce l'hanno.Invece ora preferisco avere le braccia della Ergotron e prendere il monitor che più mi aggrada. Tanto tutti quanti hanno dietro l'attacco per fissarlo e col braccio poi lo puoi ruotare come vuoi. E' anche più comodo del monitor col pivot integrato perché ti dà maggiore mobilità.Peccato che i prodotti ergotron siano cari, ma sono i migliori sul mercato.
      • Burp scrive:
        Re: pivot
        - Scritto da: judos
        Un tempo compravo il monitor col Pivot, ma alla
        fine sei costretto a scegliere tra quei pochi
        modelli che ce
        l'hanno.

        Invece ora preferisco avere le braccia della
        Ergotron e prendere il monitor che più mi
        aggrada. Tanto tutti quanti hanno dietro
        l'attacco per fissarlo e col braccio poi lo puoi
        ruotare come vuoi. E' anche più comodo del
        monitor col pivot integrato perché ti dà maggiore
        mobilità.

        Peccato che i prodotti ergotron siano cari, ma
        sono i migliori sul
        mercato.Vero, purtroppo ce ne sono pochi. I bracci della Ergotron sono in effetti una bella idea, costo a parte.
    • Giggetto scrive:
      Re: pivot
      - Scritto da: migbox
      Invece, quando passo le giornate su documenti
      contrattuali ed allegati tecnici, quanto mi
      piacerebbe poter ruotare il monitor e vedere l'A4
      nella sua
      interezza!Digita "digitus" in un motore di ricerca e troverai pace per il tuo rovello..
    • Nome e cognome scrive:
      Re: pivot
      - Scritto da: migbox
      Non capisco la poca enfasi su una funzione che
      tanto vorrei sul monitor fornitomi
      dall'azienda!

      Il monitor ha la sua funzione principale nel
      collegamento di un computer, ed il computer in
      quella di strumento di lavoro.. se voglio
      guardarmi un film, mi spaparanzo sul divano in
      taverna ed accendo la
      TV..

      Invece, quando passo le giornate su documenti
      contrattuali ed allegati tecnici, quanto mi
      piacerebbe poter ruotare il monitor e vedere l'A4
      nella sua
      interezza!

      Oltretutto le schede grafiche odierne gestiscono
      tutta la visualizzazione, quindi qualsiasi
      monitor potrebbe ruotare, è solo un fatto
      meccanico..

      Ho letto dei commenti precedenti e vorrei
      aggiungere che, tranne quando lavoro su fogli
      elettronici grandi, il 16/9 non serve a niente,
      che ammazzerei quelle aziende che fanno
      (specialmente ai portatili) un trattamento a
      specchio, e che non uso il coltellino svizzero se
      non per le emergenze, diversamente, per ogni
      lavoro c'è lo strumento
      adatto.

      Per i film c'è la TV.
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 12 agosto 2011 09.22
      --------------------------------------------------Quoto in pieno tutto quanto, io per lavorare uso dei 4:3, uno è sempre in verticale. è ovviamente più comodo per documenti (il famoso A4 di cui parlavi), per i siti (che sono sopratutto sviluppati in verticale), per scrivere codice (non sono uno di quelli che utilizza mille finestre inutili, bastano mmille shortcut e un po di memoria), ma anche solo per le mail (ricevendone centinaia ai voglia a mettere filtri, etichette e fare cartelle). Insomma, il pivot, i 4:3 ci sono tante caratteristiche die monitor che sono state sacrificate in favore del mercato di massa. Con tutto che anche i 16:9 sono utilissimi, io lo uso per tutto film, monitor, televisione. Per me ne servono 2, ma al lavoro il 16:9 mi sembra molto più limitato
    • zi1024 scrive:
      Re: pivot
      Prova a ruotare con le mani un normale monitor economico e vedrai che i tuoi occhi dureranno un minuto, ci sarebbe troppa differenza tra i due occhi e quindi un effetto sfuocato. Ci vorebbero pouttosto dei monitor nativamente portrait
      • anonimo scrive:
        Re: pivot
        - Scritto da: zi1024
        Prova a ruotare con le mani un normale monitor
        economico e vedrai che i tuoi occhi dureranno un
        minuto, ci sarebbe troppa differenza tra i due
        occhi e quindi un effetto sfuocato. Ci vorebbero
        pouttosto dei monitor nativamente
        portraitHo ruotato il normale monitor economico e i miei occhi sono rimasti tali e quali.
        • zi1024 scrive:
          Re: pivot
          Si vede che vedevi sfuocato già da prima :P
          • anonimo scrive:
            Re: pivot
            - Scritto da: zi1024
            Si vede che vedevi sfuocato già da prima :PNo ci vedo benissimo. 10 decimi.Se ruoti un monitor LCD non cambia niente.
          • zi1024 scrive:
            Re: pivot
            sara' qualche piccolo difetto della mia vista tipo l'astigmatismo, non so che dire
          • anonimo scrive:
            Re: pivot
            - Scritto da: zi1024
            sara' qualche piccolo difetto della mia vista
            tipo l'astigmatismo, non so che
            direOppure tu hai detto una XXXXXXXta.
          • zi1024 scrive:
            Re: pivot
            Il giudizio ai posteri...
          • anonimo scrive:
            Re: pivot
            - Scritto da: anonimo
            - Scritto da: zi1024

            sara' qualche piccolo difetto della mia vista

            tipo l'astigmatismo, non so che

            dire

            Oppure tu hai detto una XXXXXXXta.Anzi no scusa, davo per scontato che dicessi che fossi io astigmatico.Comunque i monitor in genere non hanno il difetto che dici, io non l'ho mai visto e già in passato li avevo ruotati nonostante non avessero il pivot.Infatti vendono dei bracci apposta per ruotarli e se il difetto fosse così noto penso che avrebbero dei problemi.
      • migbox scrive:
        Re: pivot
        Ecco, questa prova l'ho fatta con il laptop, ma solo per pochi minuti, per ritagliare una mappa di Google in verticale, quindi non saprei..Però do per buono il tuo suggerimento.Infatti il mio commento iniziale era, in soldoni, "perché non danno maggior risalto alla funzione PIVOT, importante per chi con il pc ci lavora?"
        • anonimo scrive:
          Re: pivot
          - Scritto da: migbox
          Ecco, questa prova l'ho fatta con il laptop, ma
          solo per pochi minuti, per ritagliare una mappa
          di Google in verticale, quindi non
          saprei..
          Guada non so tecnicamente, però gli schermi dei portatili sono in genere un po' diversi da quelli che si usano per i PC. Ti assicuro che anche con monitor di anni fa di marche economiche tipo Acer girandoli non cambiava niente.
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: pivot
      - Scritto da: migbox
      Non capisco la poca enfasi su una funzione che
      tanto vorrei sul monitor fornitomi
      dall'azienda!
      Chiedere è lecito, rispondere è cortesia...
      Il monitor ha la sua funzione principale nel
      collegamento di un computer, ed il computer in
      quella di strumento di lavoro.. se voglio
      guardarmi un film, mi spaparanzo sul divano in
      taverna ed accendo la
      TV..

      Invece, quando passo le giornate su documenti
      contrattuali ed allegati tecnici, quanto mi
      piacerebbe poter ruotare il monitor e vedere l'A4
      nella sua
      interezza!
      Probabilmente, visto il target dell'articolo non era ritenuta una caratteristica così degna di nota. Farebbe comodo a volte sì, Devi però pensare che - in diverse situazioni - fa anche comodo poter leggere invece due documenti affiancati... a questo punto sarebbe bello che facessero TUTTI i monitor basculanti...
      Oltretutto le schede grafiche odierne gestiscono
      tutta la visualizzazione, quindi qualsiasi
      monitor potrebbe ruotare, è solo un fatto
      meccanico..

      Ho letto dei commenti precedenti e vorrei
      aggiungere che, tranne quando lavoro su fogli
      elettronici grandi, il 16/9 non serve a niente,
      che ammazzerei quelle aziende che fanno
      (specialmente ai portatili) un trattamento a
      specchio, Prima di farlo, fammi sapere che vengo a darti una mano, anzi tutte e 2!!! Per anni hanno tentato in tutti i modi di eliminare i riflessi e sul più bello che bene o male ci eravano riusciti che fanno... specchi e specchietti...e che non uso il coltellino svizzero se
      non per le emergenze, diversamente, per ogni
      lavoro c'è lo strumento
      adatto.

      Per i film c'è la TV.Al di là del fatto che, come tanti ti hanno già detto, ormai le differenze tra i due mezzi, almeno sui monitor base, sono scarse, per il televisore paghi il canone, per il monitor no... se a uno di ricevere i programmi non gli frega nulla è meglio un bel monitor grande e via anche se alla fin fine il televisore costa meno e offre più pollici...
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 12 agosto 2011 09.22
      --------------------------------------------------
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: pivot
        Ah curioso tra l'altro come da un lato fanno mille campagne per la bellezza dei monitor lucidi che esaltano i colori ecc. poi però i televisori non li fanno mica a specchio... e allora ci pigliate tutti per il Q?
      • anonimo scrive:
        Re: pivot
        Ma piantala di fare li polemico, quello che ha detto è perfettamente lecito.
        • ciccio quanta ciccia scrive:
          Re: pivot
          E chi ha fatto il polemico? Se gli ho dato al 90% e oltre ragione...
          • anonimo scrive:
            Re: pivot
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            E chi ha fatto il polemico? Se gli ho dato al 90%
            e oltre
            ragione...In un pezzo del tuo intervento mi era sembrato lo volessi sXXXXXXX.Comunque io ho un dual screen con entrambi gli schermi in verticale ed è molto comodo.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: pivot
            No, nessuna intenzione di sfotterlo visto che non ce n'era alcun motivo. È altra la gente da sXXXXXXX qui dentro ma si sfotte già da sola ;)Non ho mai provato in verticale o forse solo una volta. La comodità poi, ripeto, è relativa a quello che devi fare e a come sei abituato. Il dual screen piacerebbe anche a me ma tra problemi di spazio e di ergonomia non mi sono ancora deciso e per ora compenso abbinando, quando serve, portatili a fisso. Il probema del dual screen secondo me, ma dipende anche dal lavoro che fai, è che si tende a guardare dritti davanti a noi, insomma ad avere un punto centrale (e quindi monitor), dritto davanti a te e alla tasteria, se ne usi 3 allora ok, ma con due generalmente vengono posti - immagino anche per ragioni di spazio e dimensioni - davanti a metà a mo' di libro aperto e quindi stai con la testa storta tutto il tempo dato che il contenuto non sta dritto davanti ma più a sx e dx. Si potrebbe anche metterne uno centrale e l'altro di lato sfasato ma dipende anche da quanto grandi sono e magari te lo ritrovi troppo vicino o troppo inclinato, scalda.... Troppe paranoie, lo so! Sarebbe bello anche provare con uno in orizzontale e l'altro in verticale
          • anonimo scrive:
            Re: pivot
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            Troppe paranoie, lo so!
            Sarebbe bello anche provare con uno in
            orizzontale e l'altro in
            verticaleSu Linux l'ultima volta che ho provato non sono riuscito a capire come si fa con i driver nvidia. Mi permetteva di mettere tutti i monitor o in verticale o in orizzontale. Il problema dello spazio c'è se usi quelli con il pivot incorporato perché così sotto il monitor non puoi tenere niente. Per esempio ho un amplificatore con le prese d'aria in alto e comunque per come è fatto non potrei appoggiarci sopra il monitor.Quindi alla fine la soluzione ideale è prendere dei bracci da attaccare al muro o in fondo al tavolo. Sono molto comodi, ti permettono di tenere entrambi i monitor affiancati o uno sopra l'altro. O uno frontale e l'altro un po' inclinato sul lato destro o sinistro.Sposti tutto in un attimo e molto comodamente.Ma non è detto che sia una soluzione che piaccia a tutti, conosco persone che pur avendo il dual screen tendono ad usarlo il meno possibile.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: pivot
            Tu hai il problema dell'amplificatore e io invece delle casse e dei dischi esterni che per forza devo tenere sulla scrivania che poi non è nemmeno tanto lunga. L'idea dei bracci non è male infatti ed è più flessibile.
      • migbox scrive:
        Re: pivot
        - Scritto da: ciccio quanta ciccia
        Al di là del fatto che, come tanti ti hanno già
        detto, ormai le differenze tra i due mezzi,
        almeno sui monitor base, sono scarse, per il
        televisore paghi il canone, per il monitor no...
        se a uno di ricevere i programmi non gli frega
        nulla è meglio un bel monitor grande e via anche
        se alla fin fine il televisore costa meno e offre
        più
        pollici...
        Questo non è corretto.. il cosiddetto canone in realtà è "tassa di possesso per apparecchi atti a ricevere i programmi radiotelevisivi", il che include tutti i possessori di un PC con possibilità di collegamento ad internet.Quindi, se tu sei intestatario di una linea ADSL, presto o tardi ti verranno a chiedere di pagare il presente e tutti gli arretrati.E' già accaduto ad una amica di mia moglie, che per scelta non aveva mai avuto la TV, quando i figli son cresciuti ed han voluto PC ed internet, dopo un annetto han ricevuto la visita di un tale che ha notificato loro la multa con annessi e connessi.Il concetto è "l'apparecchio ti consentirebbe di vedere i programmi RAI, comunque irradiati?" e qui si include tutto, etere, satellite e streaming..
  • ruppolo scrive:
    E perché non il monitor 27" Apple?
    Ah già, quello con i suoi 2560x1440 pixel avrebbe stravinto. Sia mai...
    • Scemo scrive:
      Re: E perché non il monitor 27" Apple?
      - Scritto da: ruppolo
      Ah già, quello con i suoi 2560x1440 pixel avrebbe
      stravinto.
      Sia mai...Che tu non scriva le tue cavolate cretine da pecorone supino
    • Sgabbio scrive:
      Re: E perché non il monitor 27" Apple?
      bhe forse voleano puntare su la fascia "bassa", anche perchè se guardi il prezzo del monitor fatto da apple, capirai che non tutti possono permettersi quella spesa.
      • MeX scrive:
        Re: E perché non il monitor 27" Apple?
        diciamo che è acclamato che PI lo leggono per la maggior parte liceali e linuxari falliti.Il prezzo del monitor di Apple per un professionista non sarebbe un gran problema... ma qui si recensiscono pezzi di plastica per mocciosi.
        • Galeazzo scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          - Scritto da: MeX
          diciamo che è acclamato che PI lo leggono per la
          maggior parte liceali e linuxari
          falliti.

          Il prezzo del monitor di Apple per un
          professionista non sarebbe un gran problema... ma
          qui si recensiscono pezzi di plastica per
          mocciosi.Quindi tu fai parte di questa categoria.
        • Sgabbio scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          Complimenti per il commento sterile degno del peggio fanboy, vuoi superare ruppolo ? Sembra che abbiano fatto delle recensioni su modelli professionali ? Dai, prefavore....Come ho detto il monitor che mette in vendita apple non è per tutti, ma per una fascia ristretta di persone. Tutti devono avere un monitor professionale che costa 800 eurozzi ? Chi non lo compra è un pezzente ? Ma dai!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 agosto 2011 17.32-----------------------------------------------------------
          • MeX scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            non ho scritto pezzente da nessuna parte!Ti do pienamente ragione, il cinema display non ha senso se non usi il computer per scopi professionali o hai hobby particolari (tipo la fotografia) per questo spiegavo come non ci si puó certo trovare la recensione qui su PIE comunque 27 pollici ad un misero 1080 non si puó proprio vedere!
          • ruppolo scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            - Scritto da: MeX
            E comunque 27 pollici ad un misero 1080 non si
            puó proprio
            vedere!È una oscenità da Internet point.
          • Sgabbio scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            Ehh quanti internet point mettono schermi da 27 ?
          • Darwin scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            - Scritto da: ruppolo
            È una oscenità da Internet point.Il mercato di Apple, quindi..
          • Sgabbio scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            perchè ?
          • ruppolo scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            - Scritto da: Sgabbio
            Complimenti per il commento sterile degno del
            peggio fanboy, vuoi superare ruppolo ?


            Sembra che abbiano fatto delle recensioni su
            modelli professionali ? Dai,
            prefavore....

            Come ho detto il monitor che mette in vendita
            apple non è per tutti, ma per una fascia
            ristretta di persone. Tutti devono avere un
            monitor professionale che costa 800 eurozzi ? Chi
            non lo compra è un pezzente ? Ma
            dai!Fammi capire, per un televisore per guardare le XXXXXXX vanno bene gli 800 euro mentre un monitor da usare per lavoro, e quindi per guadagnarsi il pane, sono troppi?
          • Sgabbio scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            - Scritto da: ruppolo

            Fammi capire, per un televisore per guardare le
            XXXXXXX vanno bene gli 800 euro mentre un monitor
            da usare per lavoro, e quindi per guadagnarsi il
            pane, sono
            troppi?Hai capito l'opposto di quello che ho detto!Uno che per lavoro fa il grafico, l'architetto ecc ecc, un monitor professionale se lo ripaga rapitamente, 800 euro sono un inerzia, anzi, spesso sono cifre di "fascia bassa" per quel segmento.non confrontare un TV con un monitor pc, pensato per fare solo quello.C'è da considerare ormai che quasi tutti i moderti televisori LCD e plasma possono essere usati come monitor... :D
        • rupalla scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          se un pro di grafica piglia un monitor apple è un fallito, per quei soldi lì ci sono mooolte opzioni migliori
          • Sgabbio scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            Che noia, ma la smettete di alimentare i flame ?
          • Craccolo scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            non è flame: http://www.trustedreviews.com/Apple-Cinema-Display--27in-_Monitor_reviewcome vedi sto monitor apple non è un granchè, l'ho provato personalmente e per quei soldi c'è di meglio, molto meglio
          • Sgabbio scrive:
            Re: E perché non il monitor 27" Apple?
            Guarda la luna... non il dito.
        • ruppolo scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          - Scritto da: MeX
          diciamo che è acclamato che PI lo leggono per la
          maggior parte liceali e linuxari
          falliti.

          Il prezzo del monitor di Apple per un
          professionista non sarebbe un gran problema... ma
          qui si recensiscono pezzi di plastica per
          mocciosi.Sottoscrivo.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          Si, sarebbe tutto il resto ad essere un problema!(rotfl)
        • ciccio quanta ciccia scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          Un PROFESSIONISTA, come dici tu, non compra monitor lucidi! Sono decenni che gli utenti Apple professionisti si comprano monitor tipo Eizo, Lacie, Barco e compagnia bella. Avessero tenuto i dispaly cinema opachi come anni fa ma no... guai....Ad ogni modo, sia i prodotti che le persone si giudicano per la QUALITÀ, non per il cartellino del prezzo! Girano grandissime ciofeche con prezzi da mutuo come prodotti ottimi a prezzi contenuti, vedi di farti prestare un po' di logica e rispetto dal tuo avatar...
        • Darwin scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          - Scritto da: MeX
          diciamo che è acclamato che PI lo leggono per la
          maggior parte liceali e linuxari
          falliti.Addirittura falliti...devi proprio rosicare per il sucXXXXX degli altri, eh? (rotfl) (rotfl)
        • Dinox PC scrive:
          Re: E perché non il monitor 27" Apple?
          http://punto-informatico.it/3191075/PI/News/pi-hardware-dalla-400-alla-4000-ecco-nvidia-quadro.aspx
    • James Kirk scrive:
      Re: E perché non il monitor 27" Apple?
      - Scritto da: ruppolo
      Ah già, quello con i suoi 2560x1440 pixel avrebbe
      stravinto. Sia
      mai...Gran bello schermo, ma per vincere contro quei monitor basta molto molto meno, se è per quello.
    • prova123 scrive:
      Re: E perché non il monitor 27" Apple?
      Perchè con un monitor di 27" per vedere tutto lo schermo devi spostare gli occhi. A questo punto preferisco il mio tv/monitor a Led Aquos da 32 pollici ... lo vendevano in offerta a 620 euri ...
      • sadness with you scrive:
        Re: E perché non il monitor 27" Apple?
        - Scritto da: prova123
        Perchè con un monitor di 27" per vedere tutto lo
        schermo devi spostare gli occhi. A questo punto
        preferisco il mio tv/monitor a Led Aquos da 32
        pollici ... lo vendevano in offerta a 620 euri
        ...peccato che l'Aquos da 32" abbia una risoluzione inferiorePS: io non ho alcun problema a "seguire" uno schermo da 27".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 agosto 2011 22.47-----------------------------------------------------------
    • rupalla scrive:
      Re: E perché non il monitor 27" Apple?
      perchè sei troppo tardo per capirlo
      • sadness with you scrive:
        Re: E perché non il monitor 27" Apple?
        - Scritto da: rupalla
        perchè sei troppo tardo per capirloe tu per spiegarlo
    • Ciuffolo scrive:
      Re: E perché non il monitor 27" Apple?
      perchè se ci poggi sopra un calibratore lo porti immediatamente al più vicino centro di raccolta differenziata. da spento fa una gran figura, lo ammetto
  • vac scrive:
    Io invece ho un PHILIPS
    Io ho comprato un PHILIPS (circa un anno fa)Diagonale = 24"Risoluzione = 1920x1200Consumo misurato = 20WQualità colori = eccellente...Ovviamente costo superiore alla media.
  • Sgabbio scrive:
    Asus mi piace.
    Il monitor presentato del test m'interessa assai, volevo tanto fare un upgrape dello schermo, più che altro per ottenere una risoluzione maggiore del mio attuale LG.Peccato per il costo, però visti i consumi ridotti, potrebbe essere un investimento... Cercando su wikio, il prezzo più basso che ho trovato e di 308 euro + spese di spedizione. Però ho un dubbio, la diffusione audio integrata ? Non ho ben capito dall'articolo.
    • Dinox PC scrive:
      Re: Asus mi piace.
      In che senso non hai capito? Il monitor dispone di due piccoli speaker integrati da 3W coi quali però ci fai molto poco ;)
      • Sgabbio scrive:
        Re: Asus mi piace.
        bhe certo, pensa che succede se windows 7 ignora le casse e ti trovi il volume a palla nelle casse integrate :D (mi è sucXXXXX più di una volta...creative...).Comunque delle foto "reali" dei modelli testati ?
    • Feroas scrive:
      Re: Asus mi piace.
      Anche a me piace molto Asus, si riconferma un'ottima azienda anche nel campo dei monitor, non solo dei pc.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Asus mi piace.
        guarda io ho nessun monitor asus, ho questo bel LG flatron da 22 polici :DConmunque se non era per il prezzo, un pensierino l'avrei fatto :D
  • Enterprise Profession al scrive:
    Acer non si smentisce...
    Come al solito il titolo di "cassoni" si addice perfettamente ai prodotti Acer. :s
  • Mah scrive:
    Prova scarsa
    Ma schermi da 27" come quelli del Imac sono un altra cosa,mi spiace dirlo perchè Apple ormai è troppo distante dal mio modo di pensare.
    • pinco pallino scrive:
      Re: Prova scarsa
      - Scritto da: Mah
      Ma schermi da 27" come quelli del Imac sono un
      altra cosa,mi spiace dirlo perchè Apple ormai è
      troppo distante dal mio modo di
      pensare. Apple c'entra poco, semplicemente quelli della prova sono degli scarsi monitor con tecnologia TN, mentre quelli apple sono IPS. Ed apple non è la sola a venderli, semplicemente nella prova non erano previsti monitor da 800 euro.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Prova scarsa
        infatti monitor di una certa qualità possono costare non poco :(
      • ruppolo scrive:
        Re: Prova scarsa
        - Scritto da: pinco pallino
        - Scritto da: Mah

        Ma schermi da 27" come quelli del Imac sono
        un

        altra cosa,mi spiace dirlo perchè Apple
        ormai
        è

        troppo distante dal mio modo di

        pensare.

        Apple c'entra poco, semplicemente quelli della
        prova sono degli scarsi monitor con tecnologia
        TN, mentre quelli apple sono IPS. Ed apple non è
        la sola a venderli, semplicemente nella prova non
        erano previsti monitor da 800
        euro.Quindi la solita me*da del mondo PC.
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Prova scarsa
          Solita possibilità di scelta vorrai dire. I monitor IPS li trovi anche per PC: basta volerlo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            e il solito estremista, però se non erro costano un bel pò quei monitor da te citati :(
          • Gurzo2007 scrive:
            Re: Prova scarsa
            certo che costano un bel pò, ma a differenza della scarsa apple, sono di qualità milgiore, non hanno il vetro che ti costringe a usarli al buio, e hanno qualche porta di connessione in più che al professionista fanno sempre paivere ;)ps per vedere la scarsità dei monitor apple nella fascia pro, basta vedere la recensione del 27" apple che il vecchio ruppolo( ormai diventato una barzelletta) decanta, fatta da anandtech
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            scarsi ? A me non risulterebbe Oo
          • Gurzo2007 scrive:
            Re: Prova scarsa
            sevai a vedere la recensione di anandtech ti accorgerai di come sono scarsi in confronto alla concorrenza ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            ma, dalle valutazioni non direi che sono scarsi come dici
          • Gurzo2007 scrive:
            Re: Prova scarsa
            rispetto ai concorrenti con pannelli ips si, sono più scarsi, sia come resa colori, che come impossibilità di adottare un trattamento antiflesso, di solito con questi monito non si vedono i film al buio ;)ps ah e in alcuni casi il nuovo modello 27" sta dietro al vecchio modello da 30"...ecco appunto la prova qualità colore http://www.anandtech.com/show/3946/apple-27inch-led-cinema-display-review/3ovvio che rispetto a un normale tn è un altro pianeta, ma i confronti si fanno con modelli dello stesso tipo ;)
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            certo mi pare ovvio, bhe tanto difficilmente avrei preso un monito da 800 dollari per motivi abbastanza ovvi, l'asus recensito mi fa gola però :D
          • rupalla scrive:
            Re: Prova scarsa
            bella mer.d quel monitor apple, solito pannello riciclato da altri con mela sopra per il 30% almeno in più di prezzo
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            :-o :-o :-o(troll1)
          • Craccolo scrive:
            Re: Prova scarsa
            http://www.trustedreviews.com/Apple-Cinema-Display--27in-_Monitor_reviewc'è di meglio.... solo design dell'involucro e la mela stampata sopra...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            non mi sembra una recensione negativa.
          • Craccolo scrive:
            Re: Prova scarsa
            non è negativa, non è un bidone ma come ho scritto prima e come scrive anche il recensore c'è di meglio per quei soldi (riporto il pezzo chiave della recensione)Verdict The 27in LED Cinema Display offers all the aesthetics youd expect from Apple, married to generally excellent image quality. However, reflections from the glossy screen may rule it out for some. Its also expensive, especially compared to Dells equivalent U2711, which offers a whole host of additional connectivity options, far greater adjustability, internal processing, an anti-glare, matt finish and a more extensive colour space for less money. If these caveats aren't an issue for you, Apple's simply gorgeous aesthetics and slim metal build might be enough to win you over, though it makes most sense if you work and play in an all-Mac environment.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            Vedi, però prima qualcuno diceva che erano "XXXXX" è come sai tra XXXXX o "c'è di meglio" c'è una differenza abissale.E parlo da profano dei monitor.io ne vorrei prendere uno nuovo, solo per avere una risoluzione maggiore (superiore ai 22 pollici) :D
          • Lucatortuga scrive:
            Re: Prova scarsa
            - Scritto da: Craccolo
            non è negativa, non è un bidone ma come ho
            scritto prima e come scrive anche il recensore
            c'è di meglio per quei soldi (riporto il pezzo
            chiave della
            recensione)
            Verdict

            The 27in LED Cinema Display offers all the
            aesthetics youd expect from Apple, married to
            generally excellent image quality. However,
            reflections from the glossy screen may rule it
            out for some. Its also expensive, especially
            compared to Dells equivalent U2711, which offers
            a whole host of additional connectivity options,
            far greater adjustability, internal processing,
            an anti-glare, matt finish and a more extensive
            colour space for less money. If these caveats
            aren't an issue for you, Apple's simply gorgeous
            aesthetics and slim metal build might be enough
            to win you over, though it makes most sense if
            you work and play in an all-Mac
            environment.Stando a questa recensione, dovrei correre a comprarlo immediatamente..
          • ruppolo scrive:
            Re: Prova scarsa
            - Scritto da: rupalla
            bella mer.d quel monitor apple, solito pannello
            riciclato da altri con mela sopra per il 30%
            almeno in più di
            prezzoVediamo se riesci a trovare da chi ha riciclato il pannello da 30" del 2004. Coraggio...
          • Craccolo scrive:
            Re: Prova scarsa
            e chi se ne frega
          • ruppolo scrive:
            Re: Prova scarsa
            - Scritto da: Zucca Vuota
            Solita possibilità di scelta vorrai dire. I
            monitor IPS li trovi anche per PC: basta
            volerlo.Ma l'utente PC non li vuole. Se li volesse, se avesse desiderio di qualità, ma allora sarebbe un utente Apple.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: Prova scarsa
            io ti adoro perrchè sia che tu ci faccia o ci sia rendi sempre divertente i commenti di questo sito. Certo, fortunatamente non ti prende sul serio nessuno..
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            ma perfavore! Al massimo l'utente medio non sa cos'è IPS e TN per un monitor.Ma dire che non vuole un IPS mi fa al quanto ridere....
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prova scarsa
            ma perfavore! Al massimo l'utente medio non sa cos'è IPS e TN per un monitor.Ma dire che non vuole un IPS mi fa al quanto ridere....
          • Darwin scrive:
            Re: Prova scarsa
            - Scritto da: ruppolo
            Ma l'utente PC non li vuole. Se li volesse, se
            avesse desiderio di qualità,Quello ce l'hanno tutti.
            ma allora sarebbe un
            utente
            Apple.No. Per quello dovrebbe essere schiavo del marketing.Solo i questo modo puoi diventare cliente Apple.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Prova scarsa
            Se li volesse, se
            avesse desiderio di qualità, ma allora sarebbe un
            utente
            Apple.Correttore ortografico del Mac di nuovo a zampe all'aria ?
        • AAA scrive:
          Re: Prova scarsa

          Quindi la solita me*da del mondo PC.Il solito vecchio Ruppolo, che raggiunge l'affermazione di se stesso attraverso il possesso di prodotti Apple, con l'idea vana di appartenere ad un elite per questo.L'ironia di tutto è che gente come lui fa più danno che bene all'immagine di Apple.
        • James Kirk scrive:
          Re: Prova scarsa
          - Scritto da: ruppolo

          Quindi la solita me*da del mondo PC.Stavo per fare un post simile, e concordo sulla definizione che dai di quei monitor ma, ovviamente spendendo, c'è anche molto di meglio.per esempio : http://www.eizo.it/ (questi sono meglio anche di quelli, pur ottimi, della tua adorata Mela), ma anche alcuni modelli ormai nascosti nei siti Dell ed HP sono molto validi. Ovviamente non sono roba da centro commerciale come i modelli proposti.Comunque proporre un 27" a 1080 linee è un insulto al buon senso, e poi la rinuncia al 1200 punti verticali per risparmiare qualche dollaro mi da un notevole fastidio.
  • Passenger scrive:
    Il pannello Tn non è un granchè
    Tn è una tecnologia scadente, colori e luminosità non uniformi, bleeding, angolo di visuale pessimo. Molto meglio un lcd con pannello eIPS o PVN che non ha i difetti del TN, costa un pò di più ma vale tutti i soldi spesi dal primo all'ultimo.Per la cronaca posseggo un Dell Ultrasharp 2209WAf 1680*1050 eIPS e non tornerei a un TN nemmeno se me lo regalassero.
    • Teo_ scrive:
      Re: Il pannello Tn non è un granchè
      - Scritto da: Passenger
      Per la cronaca posseggo un Dell Ultrasharp
      2209WAf 1680*1050 eIPS e non tornerei a un TN
      nemmeno se me lo
      regalassero.Ho avuto anche io un Ultrasharp qualche anno fa e non era affatto male.Ora farei fatica però a tornare a tornare a monitor con trattamento antiriflesso.
    • ruppolo scrive:
      Re: Il pannello Tn non è un granchè
      - Scritto da: Passenger
      Tn è una tecnologia scadente, colori e luminosità
      non uniformi, bleeding, angolo di visuale
      pessimo. Allora è perfetta per mondo PC.
      • Sgabbio scrive:
        Re: Il pannello Tn non è un granchè
        Che noia che sei anche tu, guarda che esisono monitor migliori anche per pc, solo che il loro costo va ben oltre i 300 euro.
        • Burp scrive:
          Re: Il pannello Tn non è un granchè
          - Scritto da: Sgabbio
          Che noia che sei anche tu, guarda che esisono
          monitor migliori anche per pc, solo che il loro
          costo va ben oltre i 300
          euro.Già, però arriva sempre qualcuno a dire che sono dei ladri e approfittatori, perché ci sono i monitor a 150 euro. I componenti buoni costano, ma ci sono. Ruppolo ha le solite fette di mela sugli occhi. :D I Tn "sono perfetti per il mondo PC"... di fascia bassa, ma per altre fasce c'è di meglio. I PC sono per tutti e accontentano ogni tasca.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il pannello Tn non è un granchè
            Vero, anche se purtroppo per le fasce basse fanno veramente delle porcherie solo perchè "costano poco".Comunque c'è il luogo comune che i mac sono esageramente sovraprezzati, però visto che mettono componenti di una certa fattuta è abbastanza ovvio che sale il prezzo... poi se parliamo di un monitor da 27 pollici....
        • ruppolo scrive:
          Re: Il pannello Tn non è un granchè
          - Scritto da: Sgabbio
          Che noia che sei anche tu, guarda che esisono
          monitor migliori anche per pc, solo che il loro
          costo va ben oltre i 300
          euro.Appunto, quelli non vanno bene per il mercato PC, non si vendono.
          • Non Me scrive:
            Re: Il pannello Tn non è un granchè
            Ma chi te lo dice? La tua esperienza?Nel mercato PC hai scelta, una parola che forse non conosci.Poi, se uno vuole fare una scelta di bassa qualitá per risparmiare... essendo un mercato libero, corre anche i relativi rischi.In ogni caso, consiglio sempre di provare il monitor prima dell'acquisto e di confrontare le prestazioni direttamente dal venditore (ove possibile).
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il pannello Tn non è un granchè
            Non dire fesserie, semplicemente quei monitor cosi costosi non sono per il mercato consumer, ma professionale.
          • Non Me scrive:
            Re: Il pannello Tn non è un granchè
            Fesso sei tu che credi che un gamer (mercato consumer) non investa nel suo hobby fior di quattrini (anche per il monitor).D'altra parte c'é chi lo fa per l'auto, chi per la casa, ecc...
      • Jexx scrive:
        Re: Il pannello Tn non è un granchè
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Passenger

        Tn è una tecnologia scadente, colori e
        luminosità

        non uniformi, bleeding, angolo di visuale

        pessimo.

        Allora è perfetta per mondo PCDi certo il tuo mondo non deve essere un gran ché se, a 50 anni suonati, passi il tuo tempo a trollare come un dodicenne.Ma non ti vergogni?
Chiudi i commenti