Contrappunti/ Il caso Facebook

di M. Mantellini - Quotazione imminente, pericolo bolla crescente? Sì, no, forse. Di sicuro non tutto è semplice come Zuckerberg predica. Un paio di riflessioni su altrettanti nodi pronti a venire al pettine

Roma – Il prossimo 18 maggio è previsto il debutto in borsa di Facebook e gli analisti di tutto il mondo già da tempo si interrogano sui valori in campo, sul prezzo esorbitante pagato da Facebook per la recente acquisizione di Instagram e, ovviamente, sul rischio che una simile gigantesca quotazione borsistica (si parla di cifre attorno ai 100 miliardi di dollari) sia il prodromo dell’esplosione di una bolla tecnologica di cui si parla da tempo.

Facebook è una azienda sana che oggi fa ricavi per qualche miliardo di dollari l’anno: quando qualcuno chiese a Mark Zuckerberg a cosa servisse raggranellare così tanti denari in Borsa, lui rispose in modo vago e poco convincente sulla necessità di fare meglio nuove cose. Molti in quel momento pensarono che la quotazione era la logica conclusione di un gioco complesso dove il denaro cerca altro denaro, come nel più classico schema tanto caro alle economie moderne dove, per parafrasare il poeta greco Kavafis , la transazione è lo scopo.

In ogni caso, da queste parti mancano specifiche competenze per esprimere giudizi sulla solvibilità borsistica di Facebook e sulla ratio di una simile scelta: se la società soddisferà o meno i propri azionisti e come lo vedremo in futuro, se ci sarà una bolla pronta a scoppiare portandosi dietro business incerti e sopravvalutati anche. Quello che invece possiamo dire già ora è che il successo stesso di Facebook è da sempre legato ad una idea leggermente tossica dell’esperienza di Rete. Quella della graduale costruzione di un muro fra la piattaforma ed il mondo esterno, in una contrapposizione fra “noi” e Internet che ha non solo ricadute negative sullo sviluppo della Rete in generale ma che ha anche analogie significative con tentativi analoghi di delimitazione del territorio (la internet chiusa di AOL della metà degli anni ’90) che, per fortuna nostra, non finirono bene.

Così il primo tema importante sta dietro a questa domanda: riuscirà Facebook a raccontare se stesso come un ambiente idoneo alle esperienze di Rete di milioni di persone diversissime, sostituendo i sui profili lucchettati alla Internet dei nodi aperti? Giusto qualche giorno fa quel rompiscatole di Robert Scoble proponeva una possibile risposta a questa domanda, segnalando un inedito messaggio che la “macchina Facebook” aveva consegnato sullo schermo del suo computer mentre era intento a postare un commento sulla bacheca di un amico:

messaggio censorio facebook

“Questo commento non può essere postato” avvisa l’inedita finestrella, “questo commento sembra irrilevante o inappropriato e non può essere postato. Per evitare che i tuoi commenti vengano bloccati assicurati che essi contribuiscano al post in maniera positiva”.

Il paternalismo della piattaforma non è una novità a Facebook, un luogo dove il controllo della funzionalità della macchina, che serve ormai 900 milioni di persone, deve essere per forza di cose affidato alla stupidità dei computer, ma è ugualmente utile a tracciare con nettezza il confine fra un ambiente chiuso nel quale molte delle proprie prerogative sociali sono affidate al “gestore” ed ai suoi automatismi e la Internet del libero pensiero.

Quindi il primo tema sul futuro di Facebook potrebbe essere questo: riuscirà la macchina a distinguere l’origine del mondo di Courbet da una immagine pornografica? Allo stato non sembrerebbe.

Il secondo tema rilevante è quello della gestione dei dati personali e dei diritti connessi. Il contratto fra gli utenti e Facebook si gioca sul passaggio informativo dalla nostra carta di identità al database di Zuckerberg. Un passaggi scarsamente indagato ma, per ora, molto sbilanciato nei confronti del social network tanto che, per lo meno in Europa, ci si appresta ad imporre una revisione della gestione di questo scambio volontario di informazioni. Il commissario Kroes è stato molto chiaro al riguardo, le piattaforme di rete sociale dovranno, in un futuro molto prossimo, consentire la portabilità dei dati che gli utenti hanno volontariamente immesso nei sistemi. Il teorico possibile scardinamento del database immobile di Facebook, dove oggi perfino che decide di cancellarsi lascia sostanzialmente nelle mani della piattaforma le informazioni fino ad allora immesse, è una delle ragioni per cui il business di Zuckerberg potrebbe rivelarsi meno saldo di quanto non sembri ora e soprattuto meno interessante per gli investitori.

Ci sarebbe un terzo tema rilevante, quello della volatilità umana applicata alle reti digitali, ma lo spazio è terminato, Contrappunti nel suo piccolo non vuole ulteriormente contribuire all’esplosione di una terza bolla Internet (che alla fine fa male a tutti) e così se ne esce a fare un giro in bici.

Massimo Mantellini
Manteblog

Tutti gli editoriali di M.M. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fabrizio scrive:
    apple vs google
    Ormai apple deve trovare delle soluzioni alternativa ai servizi di Google è una questione di sopravvivenza.Tanto ormai Google è talmente potente che ormai il mercato dei dispositivi di apple è una cosa marginale.quindi in qualunque momento può staccare la spina dei suoi servizi per qualunque dispositivo di apple.
  • max scrive:
    OT Waze
    mi sorprende, a proposito di mappe e di open, che su PI non si parli mai di Waze, la milgior applicazione gratuita per smartphone a mio giudizio. un navigatore gratuito, che si appoggia a mappe completamente tracciate e corrette dagli utenti. preciso, sempre molto aggiornato (iniziano a costruire una rotonda e già te la trovi, prima che esca sul tomtom hai voglia...) è davvero rivoluzionario! e pur essenso nelle mani degli utenti è molto meno soggetto a sabotaggi di quanto si potrebbe pensare.PARLATENE!
  • Simone scrive:
    Apple e il supporto ad OSM
    Oltre al "marchio" sta fornendo qualcosa alla fondazione?Tipo server, pecunia, "altro"?
  • sabas88 scrive:
    Era l'ora
    Adesso che si mettano ad aggiornare la mappa col dataset del 31 Marzo 2012, così chi si lamenta della copertura sarà un po' più soddisfatto.Se ci fa una app decente per far contribuire anche gli applefags e per fargli vedere una mappa tanto meglio. :D
  • Caronte scrive:
    ma io non ho capito
    se ad apple serviva solo delle mappe di riferimento, invece di prendere quelle di osm senza tral'altro rilasciare in tempi decenti i credit o aiutare in qualche modo il progetto, non potevano prendere quelle di nokia? che avrebbero dato sicuramente meno problemi di licenza? o apple non vuole pagare manco per le mappe che usa?
  • MeX scrive:
    Google è Open...
    eppure c'è bisogno di Open Map meditate gente, meditate!
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Google è Open...
      Quando mai google ha detto di essere open? Android (che è solo UNO dei prodotti di google) è open.Le mappe di google non sono mai state open (anzi, sono più open quelle di bing), e non è mai stato un segreto.Ma, al solito, tu fai interventi a sproposito.
      • MeX scrive:
        Re: Google è Open...
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Quando mai google ha detto di essere open?
        Android (che è solo UNO dei prodotti di google) è
        open.e Android che mappe usa?"Naturalmente su questo Google con Android si troverà con un bel conflitto di interesse. Esistono già su Android numerose app che fanno uso di OSM, di navigazione e persino di mappatura se non sbaglio, ma le api del sistema fanno inevitabilmente appoggio su Google, scelta sbagliata a mio avviso fin dal principio (almeno perché non è una cosa pluggabile come tutto il resto in Android, anche se non avendo approfondito per bene spero di essere smentito)."http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3512960&m=3513952#p3513952LOOOOL
        • Piero scrive:
          Re: Google è Open...
          Android è opensource. I sorgenti li scarichi seguendo la guida su http://source.android.com/source/downloading.html.Tutto il resto è FUD (triste strategia di chi ha paura).
          • LxrzQBmxhcK qEtdQDk scrive:
            Re: Google è Open...
            0, http://treatmentofmusclespasms.com/#9462 baclofen 10mg tablets used,
          • oQtfTcPabYP Gfrlv scrive:
            Re: Google è Open...
            2, http://yeastproblems.info/#6191 diflucan pret,
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Google è Open...

          e Android che mappe usa?Nessuna. Android è un sistema operativo, non un programma di navigazione.Windows che mappe usa? OS X che mappe usa?Io su Android uso sia le mappe di Google (con l'applicazione Google Map), sia le mappe di OSM (con l'applicazione NavIt). Nulla mi impedirebbe di usare le mappe di tomtom, tanto per dire.
    • abbello scrive:
      Re: Google è Open...
      - Scritto da: MeX
      eppure c'è bisogno di Open Map meditate gente,
      meditate!Le mappe di Google NON sono open, quindi non c'è nulla da meditare...
      • MeX scrive:
        Re: Google è Open...
        si ma Android che è OPEN che mappe usa?
        • Caronte scrive:
          Re: Google è Open...
          - Scritto da: MeX
          si ma Android che è OPEN che mappe usa?lol, notarsi la totale incompetenza informatica dell'interlocutore cliente apple, open source è sinonimo di libertà, la libertà la si esprime effettuando delle scelte, non ha nessunissimo senso dire "android che mappe usa?" perchè io ad esempio ho un gps che posso usare online ed usa osm, ho googlemap ed anche copilot che ha mappe proprietarie, quindi anche se per un cliente apple non è accettabile effettuare delle scelte un utente android può scegliere cosa usare, inizia a capire il fatto che se è open source puoi effettuare delle scelte, poi se riesci ad interpretare un simile concetto chiediti perchè tu non puoi
          • MeX scrive:
            Re: Google è Open...
            e come mai le API sono solo disponibili per Google Maps? perchè non è possibile rimpiazzarle facilmente a livello di sistema?
          • sabas88 scrive:
            Re: Google è Open...
            Sarà perchè Android è di Google? :facepalm:
          • rappolo scrive:
            Re: Google è Open...
            ma ci fai o ci sei? ti stan sulle b. le mappe di google? istalli l'app di open maps!Guarda scelta:http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Androidguarda che sei preoccupante
          • ogekury scrive:
            Re: Google è Open...
            - Scritto da: MeX
            e come mai le API sono solo disponibili per
            Google Maps? perchè non è possibile
            rimpiazzarle facilmente a livello di
            sistema?Mex, in questi giorni stai inanelando dei superfail mica male. Ooooo che sorpresa, google ha sviluppato delle API per android che facilitano l'uso delle API lato server di google maps! Pensa un po. Chi ha detto che non puoi scriverti il tuo package di api (o se vuoi un paio di classi rozze)che si interfacciano al REST di OSM?? E poi cosa vuol dire "rimpiazzarle"? Casomai aggiungerle.Ma forse sono concetti troppo difficili per un Macaco con il paraocchi.
          • MeX scrive:
            Re: Google è Open...
            da quello che ho capito, non è possibile per open maps per esempio implementare chiamate API per Android per rendersi disponibile ad app terze, di fatto se sviluppi un app se vuoi la vita facile usi le mappe di mamma google, altrimenti devi reinventarti la ruota e implementare open maps da zero
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Google è Open...
            - Scritto da: MeX
            e come mai le API sono solo disponibili per
            Google Maps? perchè non è possibile
            rimpiazzarle facilmente a livello di
            sistema?Perchè tu evidentemente ignori che invece è possibilissimo:http://wiki.openstreetmap.org/wiki/Frameworkshttp://code.google.com/p/osmdroid/
          • MeX scrive:
            Re: Google è Open...
            si ma un'applicazione terza può appoggiarsi a open maps se è installata sul telefono?Posso fare una ricerca con google voice e farmi aprire open maps invece delle google maps?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Google è Open...
            - Scritto da: MeX
            si ma un'applicazione terza può appoggiarsi a
            open maps se è installata sul
            telefono?Sì. Ho provato personalmente (l'applicazione in questione è NavIt)
            Posso fare una ricerca con google voice e farmi
            aprire open maps invece delle google
            maps?Google voice è un servizio cloud. Se usi le sue API in una tua applicazione, puoi usarlo insieme a openstreetmap
          • krane scrive:
            Re: Google è Open...
            - Scritto da: MeX
            e come mai le API sono solo disponibili per
            Google Maps? perchè non è possibile
            rimpiazzarle facilmente a livello di
            sistema?Ma soprattutto perche' sei cosi' ignorante da pensare che non sia possibile ?
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Google è Open...
          Android non usa le mappe, così come non le usa windows (o linux, o qualunque altro sistema operativo).
    • drainedbrai n scrive:
      Re: Google è Open...
      meditate gente, meditate lo leggo sempre nei commenti de "Il giornale" e "libero quotidiano".non lo trovo altrove come consuetudine.il che è tutto dire.
    • Ubunto scrive:
      Re: Google è Open...
      - Scritto da: MeX
      eppure c'è bisogno di Open Map meditate gente,
      meditate!Indubbiamente lo è molto più di Apple.Open non vuol dire mettersi un sacco di tela ed andare a chiedere le elemosine agli angoli delle strade eh?
  • Young&Nerd scrive:
    ma le vie....
    Sentite, sarà bello, sarà open, sara hippie ma le strade non ci sono.Tolte le vie principali di comunicazione i quartieri sono praticamente inesistenti.E' buono solo per trovare l'autostrada giusta
    • abbello scrive:
      Re: ma le vie....
      - Scritto da: Young&Nerd
      Sentite, sarà bello, sarà open, sara hippie ma le
      strade non ci
      sono.
      Tolte le vie principali di comunicazione i
      quartieri sono praticamente
      inesistenti.
      E' buono solo per trovare l'autostrada giustaDipende da dove sei... in alcuna zone il dettaglio di mappatura è di molto superiore a Google maps, in altre di molto inferiore.In ogni caso stiamo parlando di mappe che servono per un'applicazione per geotaggare delle foto... quindi non serve un dettaglio elevatissimo.
      • pinco pallino scrive:
        Re: ma le vie....
        - Scritto da: abbello
        - Scritto da: Young&Nerd

        Sentite, sarà bello, sarà open, sara hippie ma
        le

        strade non ci

        sono.

        Tolte le vie principali di comunicazione i

        quartieri sono praticamente

        inesistenti.

        E' buono solo per trovare l'autostrada giusta

        Dipende da dove sei... in alcuna zone il
        dettaglio di mappatura è di molto superiore a
        Google maps, in altre di molto
        inferiore.
        Il fatto che zone molto estese non siano coperte affatto lo rende uno strumento pessimo. Un conto sono vie spostate rispetto alla geolocalizzazione satellitare ed un conto è che non ci siano affatto.
    • sabas88 scrive:
      Re: ma le vie....
      Aggiungile, se commenti PI vuol dire che hai le capacità per prenderti learnosm e leggertelo :) Oppure se non ne hai voglia segnala su Openstreetbugs :)
  • bitblaster scrive:
    Grandissimi
    Da utente Android dovrei rosicare per questa notizia, e invece dico GRANDISSIMI, un accordo di questa portata è veramente storico a mio vedere, e finalmente spingerà la qualità delle mappe di OSM su un altro livello.L'ultimo passo che resta da fare, ed è nell'interesse di Apple oltre che di tutti noi, è che venga creata un'app specifica per iOS per CREARE ed AGGIORNARE le mappe.I tempi di una geo-localizzazione e di una navigazione liberi da royalties assurde e da tempi di aggiornamento geologici sono sempre più vicini.Basta aggiornamenti di mappe ogni 3 mesi sui navigatori a prezzi assurdi e con errori che persistono per anni (alcuni persino volontari per intercettare eventuali contraffazioni!!! Siamo alla follia...), chi vorrà comprerà il sw di navigazione migliore e lì si concentrerà la concorrenza, con buona pace di Teleatlas, Navteq & co.Naturalmente su questo Google con Android si troverà con un bel conflitto di interesse. Esistono già su Android numerose app che fanno uso di OSM, di navigazione e persino di mappatura se non sbaglio, ma le api del sistema fanno inevitabilmente appoggio su Google, scelta sbagliata a mio avviso fin dal principio (almeno perché non è una cosa pluggabile come tutto il resto in Android, anche se non avendo approfondito per bene spero di essere smentito).Insomma, per una volta una multinazionale ( Apple ) fa un passo per il progresso dell'umanità, certo lo fa per il proprio tornaconto e slegarsi da Google, ma vediamo il lato positivo, ci guadagniamo tutti.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 maggio 2012 10.14-----------------------------------------------------------
    • crumiro scrive:
      Re: Grandissimi
      hai perfettamente ragione. Parlavo giusto ieri di questo aspetto: l'unica cosa non modificabile al 100% su di un Android sono le mappe.Però credo anche che ci siano indubbie difficoltà a creare delle API standard che si possano appoggiare a qualunque tipo di mappa e di formato.Staremo a vedere nel futuro ;)
      • sabas88 scrive:
        Re: Grandissimi
        Esistono già delle librerie che estendono le API di Android per le mappe, una è OSMdroid ad esempio...
    • bubba scrive:
      Re: Grandissimi
      - Scritto da: bitblaster
      Da utente Android dovrei rosicare per questa
      notizia, e invece dico GRANDISSIMI, un accordo di
      questa portata è veramente storico a mio vedere,(..)
      Insomma, per una volta una multinazionale ( Apple
      ) fa un passo per il progresso dell'umanità,Tutti a esaltarsi , ora Apple ha perfino messo i credits! Fantastico... ma dico.. E I SOLDINI?Apple pensa di usare OSM a sbafo o pensa anche di scucire del vile denaro per far potenziare il progetto?
      • bitblaster scrive:
        Re: Grandissimi
        Non ha nessuna importanza! Anche se lo facesse a sbafo, il fatto che venga maggiormente utilizzato è per prima cosa un'enorme pubblicità a OSM (non dimentichiamo che tranne gli addetti ai lavori pochi sanno cos'è OSM e ancora meno sanno la differenza fra OSM e società a scopo di lucro come Teleatlas o Navteq.E la maggiore consapevolezza si tradurrà automaticamente in uno sprone per tutti (e per tutti intendo NOI utenti) a migliorare la qualità delle mappe.E se lo fa Apple vuoi che Google, che da sempre si professa libertina (e che a sua volta per le proprie mappe paga fior fior di royalties a Teleatlas) stia a guardare?Dobbiamo smetterla di aspettare che qualcuno faccia le cose per noi, se vogliamo la qualità e l'efficienza TUTTI dobbiamo entrare in gioco.Tanto basta poco per mapparsi una zona ogni tanto, è come per prezzi benzina, non potrei vivere senza ormai, e quando mi serve quasi sempre riesco a trovare il distributore cehe costa meno.Le armi per progredire ce le abbiamo, usiamole!
        • Caronte scrive:
          Re: Grandissimi
          - Scritto da: bitblaster
          Non ha nessuna importanza! Anche se lo facesse a
          sbafo, il fatto che venga maggiormente utilizzato
          è per prima cosa un'enorme pubblicità a OSM (non
          dimentichiamo che tranne gli addetti ai lavori
          pochi sanno cos'è OSM e ancora meno sanno la
          differenza fra OSM e società a scopo di lucro
          come Teleatlas o
          Navteq.
          E la maggiore consapevolezza si tradurrà
          automaticamente in uno sprone per tutti (e per
          tutti intendo NOI utenti) a migliorare la qualità
          delle
          mappe.
          E se lo fa Apple vuoi che Google, che da sempre
          si professa libertina (e che a sua volta per le
          proprie mappe paga fior fior di royalties a
          Teleatlas) stia a
          guardare?

          Dobbiamo smetterla di aspettare che qualcuno
          faccia le cose per noi, se vogliamo la qualità e
          l'efficienza TUTTI dobbiamo entrare in
          gioco.
          Tanto basta poco per mapparsi una zona ogni
          tanto, è come per prezzi benzina, non potrei
          vivere senza ormai, e quando mi serve quasi
          sempre riesco a trovare il distributore cehe
          costa
          meno.

          Le armi per progredire ce le abbiamo, usiamole!lol, come sarebbe era poco conosciuto? forse nel mondo apple lo era, il resto del mondo lo conosceva e lo usava, su android uno dei gps più usati è navfree che è offline e gratuito, oltre 500mila download, tomtom pur pubblicizzato non ha gli stessi download, che apple lo usi e che in ritardo pubblicizzi il fatto che usa questo prodotto e che non sborsi un centesimo è normale, è apple, quando mai ha fatto qualcosa di buono? da anni se esce una notizia da apple è SEMPRE una XXXXXta, non è una novità
          • bertuccia scrive:
            Re: Grandissimi
            - Scritto da: Caronte

            tomtom pur pubblicizzato non ha
            gli stessi downloadforse perchè TOM TOM, come tanti altri software di qualità, su Android NON ESISTE (rotfl)ma sei proprio TOM-TO (rotfl)
          • Caronte scrive:
            Re: Grandissimi
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Caronte



            tomtom pur pubblicizzato non ha

            gli stessi download

            forse perchè TOM TOM, come tanti altri software
            di qualità, su Android NON ESISTE
            (rotfl)

            ma sei proprio TOM-TO (rotfl)giusto un cliente apple può avere simili logiche di pensiero, se pensiero lo si può chiamare, guarda quanti download ci sono del tomtom in ios e guarda quante volte su android è stato scaricato navfree, dai piano piano ci arrivi, capisco che sei limitato ma non credevo a sti livelli
          • bertuccia scrive:
            Re: Grandissimi
            - Scritto da: Caronte

            giusto un cliente apple può avere simili logiche
            di pensiero, se pensiero lo si può chiamare,
            guarda quanti download ci sono del tomtom in ios
            e guarda quante volte su android è stato
            scaricato navfree, dai piano piano ci arrivi,
            capisco che sei limitato ma non credevo a sti
            livellima allora sei proprio TOM-TO se pretendi di confrontare un'App da 70 euro con una freecomunque sarebbe divertente se ci fosse il numero di download da qualche parte, perchè ti prenderesti una bella palata nonostante tutto ;)
          • bitblaster scrive:
            Re: Grandissimi
            Se TomTom può essere considerato un sw di qualità...Almeno cita, chessò, iGO, almeno lì siamo su un altro livello...Tentativo di trolling scarso cmq...
          • bitblaster scrive:
            Re: Grandissimi
            Intendevo poco conosciuto DALLA MASSA. Prova a chiedere al pischello di strada cos'è OpenStreetMaps e cos'è Google Maps, e vediamo quanti conoscono il primo.
          • Caronte scrive:
            Re: Grandissimi
            - Scritto da: bitblaster
            Intendevo poco conosciuto DALLA MASSA. Prova a
            chiedere al pischello di strada cos'è
            OpenStreetMaps e cos'è Google Maps, e vediamo
            quanti conoscono il
            primo.non ha senso, a che serve che lo usi il pischello? ci sono moltissimi servizi che usano osm, magari li usa anche il pischello senza rendersene conto, sopratutto adesso che google fa pagare le mappe per servizi che ne traggono profitto
      • bertuccia scrive:
        Re: Grandissimi
        - Scritto da: bubba

        Tutti a esaltarsi , ora Apple ha perfino messo i
        credits! Fantastico... ma dico.. E I SOLDINI?i soldini non sono previsti dalla licenza, in ogni caso se Apple punterà su OSM potrà contribuire in maniera molto più utile, ovvero espandendo la quantità di dati inseriti
        • drainedbrai n scrive:
          Re: Grandissimi
          Se usa i suoi server e da osm prende solo i dati direi che può bastare un riferimento, credo sia così cmq altrimenti osm andrebbe in fallimento tra due giorni per i costi di banda.
        • Caronte scrive:
          Re: Grandissimi
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: bubba



          Tutti a esaltarsi , ora Apple ha perfino
          messo
          i

          credits! Fantastico... ma dico.. E I
          SOLDINI?

          i soldini non sono previsti dalla licenza, in
          ogni caso se Apple punterà su OSM potrà
          contribuire in maniera molto più utile, ovvero
          espandendo la quantità di dati
          inseritiapple? contribuire? creare api per l'inserimento dei dati da parte dei clienti? lol, fantainformatica, manco tu che sei un appartenente alla fede della mela crede a ste cose
    • pinco pallino scrive:
      Re: Grandissimi
      - Scritto da: bitblaster
      Da utente Android dovrei rosicare per questa
      notizia, e invece dico GRANDISSIMI, un accordo di
      questa portata è veramente storico a mio vedere,
      e finalmente spingerà la qualità delle mappe di
      OSM su un altro
      livello.Ma le hai viste le mappe di openstreetmaps????Sono letteralmente spazzatura.Sono coperte solo le grosse città e nemmeno molto bene.Alla faccia della qualità!
      • salestrofa scrive:
        Re: Grandissimi
        Contribuisci, solo tu puoi dare la corretta mappa della zona in cui vivi e vedrai che altri come te faranno lo stesso fino a mappare completamente il paese.
        • pinco pallino scrive:
          Re: Grandissimi
          Si, certo vado in ferie, faccio una foto e mi incavolo con chi vive lì perché non ha mappato la sua zona... ma per piacere. Apple è pagata a sufficienza per formire uno strumento a pagamento che offra un servizio professionale di mappatura del territorio. Non sono certo prodotti economici i suoi...
          • sabas88 scrive:
            Re: Grandissimi
            Servizi professionali di mappatura? Teleatlas acquista le foto e le fa tracciare da cinesi davanti al computer... (rotfl)
          • pinco pallino scrive:
            Re: Grandissimi
            Quindi? i cinesi attualmente sono quelli che lavorano di più, ovvero svolgono una professione, ovvero sono tanti professionisti... pagati da schifo. Il fatto che ci siano monti, pardon, molti a cui piacerebbe fossimo ridotti tutti ad uno stipendio da fame non rende meno completo il lavoro svolto dai cinesi.
          • sabas88 scrive:
            Re: Grandissimi
            E quindi se su Google Maps compare una strada in salita che su OSM è segnato come acquedotto e ci provi ad andare in macchina [true story] ti accorgi della differenza tra sopralluogo e tracciamento da foto satellitari :)
      • Teo_ scrive:
        Re: Grandissimi
        - Scritto da: pinco pallino
        Ma le hai viste le mappe di openstreetmaps????
        Sono letteralmente spazzatura.
        Sono coperte solo le grosse città e nemmeno molto
        bene.
        Alla faccia della qualità!Dipende dallo scopo. A me in molti casi bastano le curve di livello e con OpenCycleMap che posso consultare offline sono a posto (in passato usavo quelle IGM aggiornate negli anni '70.Intorno a casa mia e sui sentieri che frequento, sono inoltre molto più dettagliate e precise delle mappe di Tele Atlas e Navteq.
        • pinco pallino scrive:
          Re: Grandissimi
          no, la copertura non dipende dallo scopo. É un fatto oggettivo, il servizio attualmente è molto più scadente. Lo chiamo servizio perché Apple ora lo fornisce come servizio.
          • Teo_ scrive:
            Re: Grandissimi
            - Scritto da: pinco pallino
            no, la copertura non dipende dallo scopo. É
            un fatto oggettivo, il servizio attualmente è
            molto più scadente. Lo chiamo servizio perché
            Apple ora lo fornisce come
            servizio.Se fossero usate le mappe attuali nell'app Mappe non userei quell'app. Vengono usate per iPhoto e lì basta che siano indicate le città. Per me già le strade sono superflue.
    • max scrive:
      Re: Grandissimi
      Modificato dall' autore il 08 maggio 2012 10.14
      --------------------------------------------------l'incredibile potenzialità delle mappe costruite "dal basso" è testimoniata dalla qualità della navigazione con Waze
  • bertuccia scrive:
    grande guadagno
    sia per Apple che per OSM..speriamo in una collaborazione..i dispositivi iOS potrebbero fornire un sacco di infoqui i credits[img]http://i.imgur.com/WLQII.png[/img]intanto per due risate potete andare quihttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3474610haters gonna hate
    • trolluccia scrive:
      Re: grande guadagno

      intanto per due risate potete andare qui
      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3474610http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3511751&m=3512546#p3512546 <i
      [...] perché non ha raggiunto ancora il livello di qualità che l'utenza Apple si aspetta da un prodotto Apple. [...] </i
      e dall'articolo <i
      The OSM data that Apple is using is rather old (start of April 2010) so dont expect to see your latest and greatest updates on there. </i
      mappe del 2010? dov'e` il livello di qualita` di cui ruppolo va farneticando?
      haters gonna hateeri piu` simpatico quando non eri registrato, ora non fai altro che trollare...ma vuoi prendere il posto del sempre piu` assente ruppolo?
      • bertuccia scrive:
        Re: grande guadagno
        - Scritto da: trolluccia

        <i
        [...] perché non ha raggiunto ancora
        il livello di qualità che l'utenza Apple si
        aspetta da un prodotto Apple. [...] </i



        e dall'articolo

        <i
        The OSM data that Apple is using is
        rather old (start of April 2010) so dont expect
        to see your latest and greatest updates on there.
        </i



        mappe del 2010? dov'e` il livello di qualita` di
        cui ruppolo va
        farneticando?te lo spiego io.le mappe sono vecchie, quindi sarebbero assolutamente inadatte per un uso all'interno di un sw di navigazione.Apple le ha però impiegate solo nell'App iPhoto: qui l'obiettivo è semplicemente mostrare in quale posto è stata scattata una determinata photo.Per questo semplice compito non importa nulla se le mappe sono vecchie di un anno.
        eri piu` simpatico quando non eri registrato, ora
        non fai altro che trollare...ma vuoi prendere il
        posto del sempre piu` assente
        ruppolo?ma che dici? ho solo scritto in maniera molto veloce ciò che l'utente 'bitblaster' ha scritto sotto in maniera molto più articolatascusa se poi ho osato linkare un post pieno di haters per farmi due risate alla facciazza loro
        • crumiro scrive:
          Re: grande guadagno
          - Scritto da: bertuccia
          scusa se poi ho osato linkare un post pieno di
          haters per farmi due risate alla facciazza
          loroMa fate la guerra fra cowboy ed indiani come alle elementari su punto informatico :D ?Ad ogni modo a quanto ho potuto vedere ci sono fanboy di tutti i generi... Linux compreso!
          • bertuccia scrive:
            Re: grande guadagno
            - Scritto da: crumiro

            Ma <s
            fate </s
            facciamo la guerra fra cowboy ed indiani
            come alle elementari su punto informatico :D ?FTFY, ci sei dentro mani e piedi
            Ad ogni modo a quanto ho potuto vedere ci sono
            fanboy di tutti i generi... Linux compreso!qui trovi maggiori infohttp://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Punto_Informatico
          • crumiro scrive:
            Re: grande guadagno
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: crumiro



            Ma <s
            fate </s
            facciamo la
            guerra fra cowboy ed indiani


            come alle elementari su punto informatico :D
            ?

            FTFY, ci sei dentro mani e piediMa nemmeno per sogno! :D


            Ad ogni modo a quanto ho potuto vedere ci
            sono

            fanboy di tutti i generi... Linux compreso!

            qui trovi maggiori info
            http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/Punto_InformatSì, ma non pensavo a questi livelli...
          • bertuccia scrive:
            Re: grande guadagno
            - Scritto da: crumiro

            Ma nemmeno per sogno! :Doh, sì invece..http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3511751hai lasciato 40 commenti, la maggior parte dei quali per discutere con un troll

            Sì, ma non pensavo a questi livelli...hai preso la PI-llola rossa, e ora vedrai quanto è profonda la tana del panda rosso (rotfl)
          • crumiro scrive:
            Re: grande guadagno
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: crumiro



            Ma nemmeno per sogno! :D

            oh, sì invece..
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3511751
            hai lasciato 40 commenti, la maggior parte dei
            quali per discutere con un
            trollTouché :D




            Sì, ma non pensavo a questi livelli...

            hai preso la PI-llola rossa, e ora vedrai quanto
            è profonda la tana del panda rosso
            (rotfl)Vado a vomitare nel bagno.
        • ruppolo scrive:
          Re: grande guadagno
          - Scritto da: bertuccia
          le mappe sono vecchie, quindi sarebbero
          assolutamente inadatte per un uso all'interno di
          un sw di
          navigazione.

          Apple le ha però impiegate solo nell'App iPhoto:
          qui l'obiettivo è semplicemente mostrare in quale
          posto è stata scattata una determinata
          photo.
          Per questo semplice compito non importa nulla se
          le mappe sono vecchie di un
          anno.Hai fatto bene a spiegarglielo, da solo non ci sarebbe mai arrivato.
          • trolluccia scrive:
            Re: grande guadagno

            Hai fatto bene a spiegarglielo, da solo non ci
            sarebbe mai arrivato.O menti sapendo di mentire o sei proprio falso e contradditorio come carattere...non so quale delle due sia peggio
          • trolluccia scrive:
            Re: grande guadagno

            Hai fatto bene a spiegarglielo, da solo non ci
            sarebbe mai arrivato.se segnali i post perche` ti senti offeso significa che c'ho preso?
        • trolluccia scrive:
          Re: grande guadagno

          le mappe sono vecchie, quindi sarebbero
          assolutamente inadatte per un uso all'interno di
          un sw di navigazione.ok
          Apple le ha però impiegate solo nell'App iPhoto:
          qui l'obiettivo è semplicemente mostrare in quale
          posto è stata scattata una determinata photo.
          Per questo semplice compito non importa nulla se
          le mappe sono vecchie di un anno.a parte che sono 2 anni e perche`, di grazia, non importa? sono mappe fatte dagli utenti, se 2 anni fa un'intera zona non era stata coperta, perche` gli utenti dell'app photo devono essere trattati diversamente da quelli che usano mappe?a me sinceramente non interessa, sono contento se c'e` concorrenza, il punto e` che la famosa user experience la tirate fuori solo quando vi fa comodo!siri non c'e` in italiano? evviva la user experience.photo usa mappe vecchie? ma tanto in quel caso la user experience non conta granche`...
          ma che dici? ho solo scritto in maniera molto
          veloce ciò che l'utente 'bitblaster' ha scritto
          sotto in maniera molto più articolatase solo il search di questo forum funzionasse un pochino meglio di linkerei migliaia di post vecchi dove si poteva discutere con te e migliaia di post nuovi dove apri thread solo per trollare.ad esempio, articolo recente su androidhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3510754&m=3510948#p3510948dici sempre che non trolli, pero` la trollata la scrivi...ti nascondi dietro lo scherzo ma alla fine sei sempre in prima linea, salvo poi fingendo di giustificarti dopohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3511900&m=3512048#p3512048http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3505881&m=3506472#p3506472http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3502318&m=3502396#p3502396http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3501208&m=3501215#p3501215...
          scusa se poi ho osato linkare un post pieno di
          haters per farmi due risate alla facciazza lorocome vuoi, pero` poi non lamentarti se ti si da del troll <i
          Con il termine troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi. </i
          PS: di Ruppolo ce n'e` uno solo ;)
          • bertuccia scrive:
            Re: grande guadagno
            - Scritto da: trolluccia

            a parte che sono 2 anni e perche`, di grazia, non
            importa? sono mappe fatte dagli utenti, se 2 anni
            fa un'intera zona non era stata copertaforse non sai bene come funziona OSM..i dati geografici sono inseriti in gran parte dallo staff di OSM, dato che sono facilmente reperibili. Quindi confini, fiumi, laghi, città, ecc, in genere non hanno bisogno del contributo degli utenti
            a me sinceramente non interessa, sono contento se
            c'e` concorrenza, il punto e` che la famosa user
            experience la tirate fuori solo quando vi fa
            comodo!
            siri non c'e` in italiano? evviva la user
            experience.
            photo usa mappe vecchie? ma tanto in quel caso la
            user experience non conta granche`...come sopra. la user experience è garantita anche in questo caso, perchè gli unici dati carenti riguardano l'infrastruttura stradale, che non serve in iPhoto
            se solo il search di questo forum funzionasse un
            pochino meglio di linkerei migliaia di post
            vecchi dove si poteva discutere con te e migliaia
            di post nuovi dove apri thread solo per
            trollare.
            ad esempio, articolo recente su android

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3510754&m=351

            dici sempre che non trolli, pero` la trollata la
            scrivi...ti nascondi dietro lo scherzo ma alla
            fine sei sempre in prima linea, salvo poi
            fingendo di giustificarti
            dopo

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3511900&m=351
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3505881&m=350
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3502318&m=350
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3501208&m=350
            ...

            come vuoi, pero` poi non lamentarti se ti si da
            del troll

            <i
            Con il termine troll, nel gergo di
            Internet e in particolare delle comunità
            virtuali, si indica una persona che interagisce
            con gli altri utenti tramite messaggi
            provocatori, irritanti, fuori tema o
            semplicemente senza senso, con l'obiettivo di
            disturbare la comunicazione e fomentare gli
            animi. </i
            fondamentalmente credo in 2 cose:1. almeno qua ci si fa due risate2. la trollata ha una funzione utile, perchè spesso genera delle discussioni dove vengono fuori cose interessanti, che altrimenti non sarebbero mai uscite
            PS: di Ruppolo ce n'e` uno solo ;)concordo :DPS. why so serious?
    • crumiro scrive:
      Re: grande guadagno
      Non ci ho capito molto :D
Chiudi i commenti