Contrappunti/ Un ministro carta e penna

di M. Mantellini - La rete e la classe politica italiana rimangono distanti, più di quanto ci si potesse attendere: tra le ultime dichiarazioni di Fioroni (Istruzione) e il silenzio di Gentiloni (Comunicazioni) non c'è da star allegri

Berlino – Sono all’estero e quindi non ho modo di sapere se la notizia che circola in rete in queste ore, secondo la quale il Ministro della Istruzione Giuseppe Fioroni avrebbe sporto denuncia presso la Polizia Postale affinchè siano rintracciati e puniti gli “hacker” che, per screditarne l’azione politica, gli avrebbero artatamente riempito i commenti del blog personale con link a siti pornografici, sia una notizia falsa (come spero) o la cruda verità.

Nel primo caso questo Contrappunti potrebbe finire qui, nel secondo temo che la vicenda ci sia comunque utile per comprendere quali siano siano gli abissi tracciati oggi dal divario digitale.

Giuseppe Fioroni è un uomo “carta e penna” . Lo afferma lui stesso: nei convegni che frequenta, si definisce una persona che non usa il computer (però presiede ugualmente incontri sulla “tecnologie didattiche”) che non conosce Internet e che quindi, necessariamente, si occupa d’altro.

Qualche sera fa, cercando di capire meglio chi fosse davvero il nostro Ministro della Istruzione e perché avesse improvvisamente deciso di occuparsi di Internet, rilasciando una lunga serie di dichiarazioni francamente preoccupanti, sono finito sul suo blog e ho segnalato in rete una questione che mi era saltata agli occhi. L’ultimo post di Giuseppe Fioroni, risalente al 3 marzo scorso, aveva i commenti infestati dallo spam. Nulla di strano: accade tutti i giorni. I messaggi non desiderati da tempo non interessano più solo le nostre mailbox ma anche i commenti di molte piattaforme di blogging. Nei mesi, sul blog “disabitato” (la rete italiana è piena di blog disabitati aperti prima delle elezioni da candidati al Parlamento e poi rapidamente abbandonati) del Ministro Fioroni, lo spam ha continuato ad accumularsi raggiungendo la bella cifra di circa 3000 commenti, in gran parte contenenti link a siti web porno.

Nel caso specifico il Ministro è stato piuttosto sfortunato. Perché la scoperta del suo blog spammato segue di pochi giorni certe sue dichiarazioni sulla necessità di regolamentare la disponibilità dei contenuti in rete. Per Fioroni, Google dovrebbe essere quindi ritenuto responsabile per aver omesso il controllo sul famoso video del ragazzo down vessato dai compagni di classe e nel frattempo che dire del sito web del Ministro che contiene centinaia di link a siti web porno?
Ditemi voi se questa non è sfortuna nera.

I giorni successivi alla mia innocente piccola scoperta il tam-tam della rete ha consigliato il Ministro la chiusura del suo sito web e se il buonsenso avesse avuto il sopravvento tutto poteva finire così. La si sarebbe potuta archiviare come una piccola lezione a chi parla in pubblico di cose che non conosce e fine della storia. Invece no: se le voci che girano sono veritiere, sembra che il Ministro abbia deciso di gridare al complotto da parte di misteriosi “hacker anti-Fioroni” e quel che è peggio, abbia deciso di investire della cosa la Polizia Postale. E questo, se fosse confermato, sarebbe francamente imperdonabile. Sarebbe come se io pretendessi l’intervento di una volante del 113 poiché uno sconosciuto (chi sarà mai costui?) mi ha spedito una mail consigliandomi di acquistare delle compresse di Viagra.

Solo il circolo “carta e penna” degli amici del Ministro può credere – benché l’ipotesi sia tenicamente possibile – alla storia dell’hacker maligno che gli pirata il blog. Come ha scritto Andrea Beggi in un fulminante commento sulla vicenda: “Tutto è possibile, certo. Ma se sento rumore di zoccoli, penso ai cavalli, non alle zebre.”

Episodi del genere – sia come sia – fanno disperare sul possibile riavvicinamento fra i cittadini ed i propri rappresentanti. Dispiace certo la lingua lunga del Ministro dell’Istruzione che vuole regolare Internet senza conoscerla (“Ci penseranno i tecnici” ha affermato). Dispiace che dichiari ai quattro venti sue convinzioni personali, in opposizione non tanto al semplice buonsenso quanto ai programmi politici del Governo e del proprio partito in particolare. Che ha fatto sig. Ministro? Non li ha letti i bei documenti prodotti dalla Margherita sulla società dell’Informazione? Oppure non era d’accordo?

Dispiace il silenzio del Ministro Competente (che per inciso è un blogger e immagino sappia cosa sia lo spam nei commenti dei blog) su simili materie. Paolo Gentiloni, in un paese normale, con mezza Internet in subbuglio per le dichiarazioni a raffica del suo collega di partito avrebbe dovuto trovare modo e maniera per limitare i danni di chi inneggia un giorno sì e l’altro pure alla censura della rete. Ma Gentiloni, sebbene perfino uno dei suoi blogger preferiti abbia dedicato un post alle uscite del Ministro Fioroni, ha scelto di non farlo. Dispiace infine che questa storiella morale racconti della solita arroganza di una classe politica abituata a bastare a se stessa anche a costo di rendere la propria incompetenza un vanto, ma anche di una frattura insanabile che spesso non è banalmente “generazionale” (Il Ministro Fioroni è nato nel 1958) ma invece culturale. Che alle beghe generazionali basta di solito il tempo a porre rimedio, mentre per quelle culturali è tutto assai più complicato.

Massimo Mantellini
Manteblog

Gli editoriali di M.M. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Sophos: Vista non è immune ai worm?
    Io voterei come FLAME o TROLL l'autore dell'articolo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sophos: Vista non è immune ai worm?
      - Scritto da:
      Io voterei come FLAME o TROLL l'autore
      dell'articolo.una volta tanto quoto un parere. aggiungo anche che il sapientone che ha bollato come inutile questo thread dovrebbe invece applicare lo stesso metro di valutazione ai tanti articoli della redazione basati su voci e sussurri senza riscontro, messi lgiù tanto per dare ossigeno ai troll.
  • Anonimo scrive:
    Non a caso, Sophos...
    ... è stata indicata da Secunia come responsabile di una gravissima vulnerabilità riguardante il suo antivirus. Tanto è vero, che chi possiede Sophos (come disgraziatamente la mia azienda) ha dovuto patcharlo (manualmente!) scaricandone una versione rifatta quasi completamente in fretta e furia. Erano anni che stavo segnalando ai responsabili del settore informatico che non poteva essere un caso che i pc degli impiegati che avevano rinunciato a Sophos fossero i soli quasi immuni da malware mentre tutti gli altri erano ripetutamente infettati. Adesso si sono convinti. Meglio tardi che mai.Tutta questa tirata per dire che non mi fido assolutamente delle affermazioni di Sophos.
  • Anonimo scrive:
    Windows Mail di Vista blocca i Worm
    Windows Mail presente in Windows Vista (che è il successore di Oulook Express) blocca questi worm.Quindi tanto polverone per nulla...
  • Anonimo scrive:
    Re: TRUSTED COMPUTING?

    questa è la prova che Windows non è
    affidabile non lo sarà neanche il mondo trustednon vedo il nesso.
    e che quindi se vogliono tutelare i loro prodotti
    devono pensare ad
    altro!il quindi deriva dal nesso che vedi solo tu.
    sono pronto a
    scommettere che anche con il tpm e drm i virus
    ammazzeranno come e più di ora e le copie ci
    saranno lo
    stesso.a il 'quindi' ora è una scommessa, non più un'affermazione.Capisco.
    VIVA LA LIBERTA'!allora pensa a difenderti dai politici non dalle software house.
  • Anonimo scrive:
    Re-win è nudo
    http://movies.apple.com/movies/euro/it/getamac/getamac_ads1/restarting_480x376.mov
    • Anonimo scrive:
      Re: Re-win è nudo
      - Scritto da:
      http://movies.apple.com/movies/euro/it/getamac/getre-mac invece è vestito... da giullare
  • Anonimo scrive:
    Re: TRUSTED COMPUTING?
    Che noia... :-o
  • Guybrush scrive:
    Se la finestra piange il pinguino...
    ...non ride.Sotto linux per installare qualcosa bisogna sudare, cioe' usare il comando SUDO e la login di Administrator.L'utonto cui viene richiesto di installare un certo plugin per vedere le donne nude su un certo sito, secondo voi, cosa fara'?Io dico che completa la login.Sono assolutamente certo di questo.Se linux prende piede cose come il "virus di Albània", ma scritte molto meglio, proporranno all'utente di inserire la password per confermare l'annullamento dell'installazione e cose cosi'.
    GT
  • Anonimo scrive:
    TOTALE DISINFORMAZIONE
    In quanto su Vista, l'utente è un utente non privilegiato e quindi virus, trojan, worms, non possono fare danni o installarsi nel sistema operativo se non autorizzati dall'utente. Virus, trojan, worms e chi più ne ha più ne metti sono programmi e come tali ESISTONO IN QUALSIASI SISTEMA OPERATIVO.Finalmente su Vista questi non possono fare danni
    • Anonimo scrive:
      Re: TOTALE DISINFORMAZIONE
      - Scritto da:
      In quanto su Vista, l'utente è un utente non
      privilegiato e quindi virus, trojan, worms, non
      possono fare danni o installarsi nel sistema
      operativo se non autorizzati dall'utente.

      Virus, trojan, worms e chi più ne ha più ne metti
      sono programmi e come tali ESISTONO IN QUALSIASI
      SISTEMA
      OPERATIVO.
      Finalmente su Vista questi non possono fare danniInsomma ci garantisci che mai e poi mai l'utente si infetterà se non darà lui la password di amministratore. Sicuro sicuro, eh?
  • Anonimo scrive:
    per ora solo virus,worm e crack
    appena lo distribuiranno cominceranno anche i bug e se su windows 95 sono stati scoperti oltre 120.000 bachi su vista se ne attendono almeno 6.400.000 secondo gli analisti (del resto e' un os nuovo di zecca e i programmatori sono microsoft), sufficienti da mettere in seria difficolta' qualunque azienda, fortunatamente non molte aziende passeranno a vista immediatamente (non la mia che probabilmente non ci passera' mai) buona fortuna
  • Madder scrive:
    e con altri sistemi ?
    Premetto che mi piace la mia Ubuntu (con Gnome) e la mia SuSE (con KDE), e uso tranquillamente Win XP o il Mac (di mia moglie) senza farmi tanti problemi da fondamentalista. Non ho ancora provato il nuovo Vista, ma da quello che ho capito il sistema UAC permette di gestire gli accessi in modo molto simile a quello che usano i sistemi *nix e *bsd. Quindi, quando un programma vuole modificare una parte del sistema operativo, deve chiedere i privilegi di amministratore tramite password. Questo modo di lavorare di fatto rende il sistema operativo molto più sicuro. Il problema è invece se l'utente "normale" di windows capisca il concetto di amministratore e utente normale. Mi posso immaginare che all'ennesima chiamata all'amico guru per poter avere la password di amministratore per installare qualche scemenza, il guru disattivi la password o la fornisca al malcapitato utente, che tornerà a farne di cotte e di crude ! Provate ad installare ubuntu a qualcuno di questi utenti e dopo 3 giorni vi chiederà se non si può togliere quella noiosa finestrella che chiede la password. madder
    • ilgorgo scrive:
      Re: e con altri sistemi ?
      - Scritto da: Madder

      Il problema è invece se l'utente "normale" di
      windows capisca il concetto di amministratore e
      utente normale. Mi posso immaginare che
      all'ennesima chiamata all'amico guru per poter
      avere la password di amministratore per
      installare qualche scemenza, il guru disattivi la
      password o la fornisca al malcapitato utente,
      che tornerà a farne di cotte e di crude !
      Non sono solo gli utenti "normali" ed i loro amici... purtroppo. A me sono capitati consulenti (ben pagati) che devono fare girare i loro programmi utente come amministratore, perchè non hanno la minima idea di come farli girare con i permessi di utenti (tra questi c'è anche un web server :@ )Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: e con altri sistemi ?
      - Scritto da: Madder
      Non ho ancora provato il nuovo Vista, ma da
      quello che ho capito il sistema UAC permette di
      gestire gli accessi in modo molto simile a quello
      che usano i sistemi *nix e *bsd.Anche XP Pro permette una gestione abbastanza accurata dei permessi, almeno per un uso casalingo e/o di piccola rete. Di installazioni simili ne ho fatte parecchie, ho consegnato pc con tutti i programmi perfettamente funzionanti anche da utente limitato ma a quanto pare questa storia di dover inserire una password ogni volta che si vuole installare lo screensaver arrivato per email dall'amico è veramente fastidiosa. Molto meglio beccarsi un bel virus che ti pialla via tutti i dati...
    • Anonimo scrive:
      Re: e con altri sistemi ?
      se uno è così tordo da non volere la passwd si merita, dico si merita, il virus. e mi faccio pagare volentieri 50 per sistemarglielo!splarz
      • Anonimo scrive:
        Re: e con altri sistemi ?
        - Scritto da:
        se uno è così tordo da non volere la passwd si
        merita, dico si merita, il virus. e mi faccio
        pagare volentieri 50 per
        sistemarglielo!
        Solo 50? Sfrutta la sua disperazione e spillagliene almeno 100! Anzi, potresti anche dirgli che devi tornare per finire di recuperare i suoi dati e spillargliene altri 100! (idea) O) O) O) Alby
        • Anonimo scrive:
          Anche i miei amici stesso comportamento
          In effetti 50 Eur sono pochi. Io direi almeno 80 così la prossima volta ci sta più attento. :)Comunque è vero, molti amici a cui avevo installato tutto per bene poi si sono ribeccati virus per uno di questi casi:1) usano l'utente amministratore come utente principale, abbandonando l'altro2) hanno tolto le password a tutti gli utenti3) hanno messo amministratore tutti gli utentiSembra che il fatto di richiesta password tre volte al mese quando installano qualcosa sia uno sforzo insormontabile.Per non dire del fatto che disabilitano firewall, antivirus ecc perché "fanno troppe domande".Il problema è che questi pc poi diventano zombie e creano problemi per tutti. Se ci fosse la prassi di vietare l'accesso internet ai pc infetti sarebbe una bella cosa.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Anche i miei amici stesso comportame
            - Scritto da:
            Il problema è che questi pc poi diventano zombie
            e creano problemi per tutti. Se ci fosse la
            prassi di vietare l'accesso internet ai pc
            infetti sarebbe una bella
            cosa.ma poi come scaricano gli aggiornamenti dell'antivirus?
          • BlueSky scrive:
            Re: Anche i miei amici stesso comportame

            ma poi come scaricano gli aggiornamenti
            dell'antivirus?Imho sarebbero c***i loro. Se vogliono portano il pc in negozio e pagano 60 euro per sistemarlo. Così imparano. Anche se ne dubito. Una volta mentre aspettano in un negozio di pc, quello davanti a me stava proprio riportanto (a quanto pare per l'ennesima volta) il pc perché si era beccato un virus. Ma un cacchio di antivirus mantenuto aggiornato è così difficile da usare? Mah...
    • Anonimo scrive:
      Re: e con altri sistemi ?
      anche nel mac la finestrella odiosa da fastidio :D
  • Anonimo scrive:
    MS in crisi economica?
    A giudicare dallo stile delle risposte, si direbbe che ci sia un solo astroturfer che si batte come un leone contro tutti, un tentativo epico, disperato, commovente. :'(:'(:'( MS non si è potuta permettere di mandargli i rinforzi? :'( :p 8) ;) :D
    • Anonimo scrive:
      Re: MS in crisi economica?
      - Scritto da:
      A giudicare dallo stile delle risposte, si
      direbbe che ci sia un solo astroturfer che si
      batte come un leone contro tutti, un tentativo
      epico, disperato, commovente. :'(:'(:'(

      MS non si è potuta permettere di mandargli i
      rinforzi? :'(


      :p 8) ;) :DIncredibboli, l'astroturfer dev'essere anche moderatore...
  • Anonimo scrive:
    E invece Allchin aveva ragione!
    Aveva detto che per proteggere il figlio bastava il parental control, e perché non credergli?In fondo, se lo usa Scientology per "proteggere" gli adepti, perché non dovrebbe funzionare anche con gli utonti?
    • Anonimo scrive:
      Re: E invece Allchin aveva ragione!
      - Scritto da:
      Aveva detto che per proteggere il figlio bastava
      il parental control, e perché non
      credergli?
      In fondo, se lo usa Scientology per "proteggere"
      gli adepti, perché non dovrebbe funzionare anche
      con gli
      utonti?Vorresti forse implicare che anche gli utonti discendono dalle vongole? (idea)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Cacciavitari punta e clicca!
    E' ora di prendere il vermifugo! :D
  • Anonimo scrive:
    Assordante cigolio...
    ...di specchi e ventose!Gli astroturfer MS questa notte la passano in bianco, precettati in massa, chi manca si gioca il regalo di Natale. (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Assordante cigolio...
      - Scritto da:
      ...di specchi e ventose!
      Gli astroturfer MS questa notte la passano in
      bianco, precettati in massa, chi manca si gioca
      il regalo di Natale.
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ahahaha che bello vederti moderato verso il basso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Assordante cigolio...
      - Scritto da:
      ...di specchi e ventose!
      Gli astroturfer MS questa notte la passano in
      bianco, precettati in massa, chi manca si gioca
      il regalo di Natale.
      (rotfl)(rotfl)(rotfl)Che regalo gli farà quest'anno Ballmer?Io dico una gigantografia di un GSOD della XFlop 360 :p
  • Anonimo scrive:
    La soluzione
    http://movies.apple.com/movies/euro/it/getamac/getamac_ads1/viruses_480x376.mov
    • TADsince1995 scrive:
      Re: La soluzione
      - Scritto da:
      http://movies.apple.com/movies/euro/it/getamac/getMolto carina! L'unico appunto è che hanno, come al solito, detto "PC" mentre avrebbero dovuto dire "Windows"... Solita equazione errata... (o forse temevano le letterine che Bill gli avrebbe mandato?)TAD
  • Wakko Warner scrive:
    E non dico altro!
    [img]http://img178.imageshack.us/img178/9766/catkd8.jpg[/img][img]http://www.reconnections.net/laughing_cat.gif[/img]
    • midori scrive:
      Re: E non dico altro!
      Appunto, Sophos produce antivirus.... :) :)Che dovevano dire, che erano diventati inutili? :)
      • Anonimo scrive:
        Re: E non dico altro!
        - Scritto da: midori

        Appunto, Sophos produce antivirus.... :) :)

        Che dovevano dire, che erano diventati inutili? :)
        Ah, quindi in realtà sono diventati inutili?
        • Anonimo scrive:
          Re: E non dico altro!
          - Scritto da:

          - Scritto da: midori



          Appunto, Sophos produce antivirus.... :) :)



          Che dovevano dire, che erano diventati inutili?
          :)


          Ah, quindi in realtà sono diventati inutili?non necessariamente, ma se non ti fidi di M$ perchè dovresti al ocntrario fidarti di Sophos senza verificare di persona?
          • Anonimo scrive:
            Re: E non dico altro!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: midori





            Appunto, Sophos produce antivirus.... :) :)





            Che dovevano dire, che erano diventati
            inutili?

            :)




            Ah, quindi in realtà sono diventati inutili?

            non necessariamente, ma se non ti fidi di M$
            perchè dovresti al ocntrario fidarti di Sophos
            senza verificare di
            persona?Infatti non mi fido neanche di Sophos!"Only the paranoid survive" (Andrew S. Grove) (cylon)
  • Anonimo scrive:
    Avevano strombazzato a 4 venti che..
    Vista era immune!!!DI NON AVERE BISOGNO DI ANTIVIRUS!!!LO HA DETTO Jim Allchin il VICEPRESDIENTE!!!http://www.betanews.com/article/Allchin_Suggests_Vista_Wont_Need_Antivirus/1163104965VI PRENDONO PER IL C*LO!!!!L'UNICO OS LA MONDO SENZA UN SOLO PEZZO DI MALAWARE AD OGGI E' MAC OS X!!!!Io ho visto solo FUD e Proof of concept per OS X! MA VIRUS SERI NESSUNO!!!!http://www.apple.com/it/getamac/viruses.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Avevano strombazzato a 4 venti che..
      - Scritto da:
      Vista era immune!!!

      DI NON AVERE BISOGNO DI ANTIVIRUS!!!

      LO HA DETTO Jim Allchin il VICEPRESDIENTE!!!

      http://www.betanews.com/article/Allchin_Suggests_V


      VI PRENDONO PER IL C*LO!!!!

      L'UNICO OS LA MONDO SENZA UN SOLO PEZZO DI
      MALAWARE AD OGGI E' MAC OS
      X!!!!

      Io ho visto solo FUD e Proof of concept per OS X!
      MA VIRUS SERI
      NESSUNO!!!!

      http://www.apple.com/it/getamac/viruses.html
      Oh che peccato l'articolo dice che la gente che usa windows mail è al sicuro!
      • Anonimo scrive:
        Re: Avevano strombazzato a 4 venti che..

        Oh che peccato l'articolo dice che la gente che
        usa windows mail è al
        sicuro!e tutti quelli che usano yahoo, Gmail?alla Microsoft hanno un sottile sence of humor...e tu una capacita interpretativa decisamente scadente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Avevano strombazzato a 4 venti che..
          - Scritto da:


          Oh che peccato l'articolo dice che la gente che

          usa windows mail è al

          sicuro!

          e tutti quelli che usano yahoo, Gmail?

          alla Microsoft hanno un sottile sence of humor...

          e tu una capacita interpretativa decisamente
          scadente...Intanto chi usa windows live mail è protetto se uno va a scaricare files da altre fonti non vedo perchè magicamente debba essere sicuro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Avevano strombazzato a 4 venti che..
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            Oh che peccato l'articolo dice che la gente
            che


            usa windows mail è al


            sicuro!



            e tutti quelli che usano yahoo, Gmail?



            alla Microsoft hanno un sottile sence of
            humor...



            e tu una capacita interpretativa decisamente

            scadente...

            Intanto chi usa windows live mail è protetto se
            uno va a scaricare files da altre fonti non vedo
            perchè magicamente debba essere
            sicuro.io sono sicuro sia se uso Apple Mail, sia se uso Thunderbird, sia se uso GMail.magicamente.
    • Anonimo scrive:
      Sì sì come no...
      - Scritto da:
      Vista era immune!!!

      DI NON AVERE BISOGNO DI ANTIVIRUS!!!

      LO HA DETTO Jim Allchin il VICEPRESDIENTE!!!

      http://www.betanews.com/article/Allchin_Suggests_V


      VI PRENDONO PER IL C*LO!!!!

      L'UNICO OS LA MONDO SENZA UN SOLO PEZZO DI
      MALAWARE AD OGGI E' MAC OS
      X!!!!

      Io ho visto solo FUD e Proof of concept per OS X!
      MA VIRUS SERI
      NESSUNO!!!!

      http://www.apple.com/it/getamac/viruses.html
      http://www.toptechnews.com/story.xhtml?story_id=1200044XSBGOoh che peccato la tua bella storiella è basata solo un'interpretazione alla cacchio di ciò che allchin ha detto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sì sì come no...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Vista era immune!!!



        DI NON AVERE BISOGNO DI ANTIVIRUS!!!



        LO HA DETTO Jim Allchin il VICEPRESDIENTE!!!




        http://www.betanews.com/article/Allchin_Suggests_V





        VI PRENDONO PER IL C*LO!!!!



        L'UNICO OS LA MONDO SENZA UN SOLO PEZZO DI

        MALAWARE AD OGGI E' MAC OS

        X!!!!



        Io ho visto solo FUD e Proof of concept per OS
        X!

        MA VIRUS SERI

        NESSUNO!!!!



        http://www.apple.com/it/getamac/viruses.html



        http://www.toptechnews.com/story.xhtml?story_id=12

        oh che peccato la tua bella storiella è basata
        solo un'interpretazione alla cacchio di ciò che
        allchin ha
        detto...Oh che peccato, Allchin ha davvero detto quello che gli veniva attribuito e si è scusato dicendo che era stato frainteso perché si era spiegato male. Ma l'hai letto l'articolo che hai linkato?
        • Anonimo scrive:
          Re: Sì sì come no...
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Vista era immune!!!





          DI NON AVERE BISOGNO DI ANTIVIRUS!!!





          LO HA DETTO Jim Allchin il VICEPRESDIENTE!!!








          http://www.betanews.com/article/Allchin_Suggests_V








          VI PRENDONO PER IL C*LO!!!!





          L'UNICO OS LA MONDO SENZA UN SOLO PEZZO DI


          MALAWARE AD OGGI E' MAC OS


          X!!!!





          Io ho visto solo FUD e Proof of concept per OS

          X!


          MA VIRUS SERI


          NESSUNO!!!!





          http://www.apple.com/it/getamac/viruses.html







          http://www.toptechnews.com/story.xhtml?story_id=12



          oh che peccato la tua bella storiella è basata

          solo un'interpretazione alla cacchio di ciò che

          allchin ha

          detto...
          Oh che peccato, Allchin ha davvero detto quello
          che gli veniva attribuito e si è scusato dicendo
          che era stato frainteso perché si era spiegato
          male. Ma l'hai letto l'articolo che hai
          linkato?Allchin aveva semplicemente detto che si fidava a lasciare suo figlio navigare su internet senza antivirus. Tutta questa fantasiosa storia di lui che diceva che su vista non servivano antivirus è solo un polverone infondato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì sì come no...
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Vista era immune!!!







            DI NON AVERE BISOGNO DI ANTIVIRUS!!!







            LO HA DETTO Jim Allchin il VICEPRESDIENTE!!!













            http://www.betanews.com/article/Allchin_Suggests_V











            VI PRENDONO PER IL C*LO!!!!







            L'UNICO OS LA MONDO SENZA UN SOLO PEZZO DI



            MALAWARE AD OGGI E' MAC OS



            X!!!!







            Io ho visto solo FUD e Proof of concept per
            OS


            X!



            MA VIRUS SERI



            NESSUNO!!!!







            http://www.apple.com/it/getamac/viruses.html












            http://www.toptechnews.com/story.xhtml?story_id=12





            oh che peccato la tua bella storiella è basata


            solo un'interpretazione alla cacchio di ciò
            che


            allchin ha


            detto...

            Oh che peccato, Allchin ha davvero detto quello

            che gli veniva attribuito e si è scusato dicendo

            che era stato frainteso perché si era spiegato

            male. Ma l'hai letto l'articolo che hai

            linkato?

            Allchin aveva semplicemente detto che si fidava a
            lasciare suo figlio navigare su internet senza
            antivirus. Tutta questa fantasiosa storia di lui
            che diceva che su vista non servivano antivirus è
            solo un polverone
            infondato.Se ti piace tanto crederlo, fa pure...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì sì come no...
            - Scritto da:
            Se ti piace tanto crederlo, fa pure...La puoi leggere anche tu la trascrizione della sua prima intervista dice chiaro e tondo che con il parent block si fidava a fare girare il figlio su internet senza antivirus. Non ha di certo detto che magicamente vista sarebbe stato in grado di distinguere programmi buoni da quelli cattivi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sì sì come no...
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Se ti piace tanto crederlo, fa pure...

            La puoi leggere anche tu la trascrizione della
            sua prima intervista dice chiaro e tondo che con
            il parent block si fidava a fare girare il figlio
            su internet senza antivirus. Non ha di certo
            detto che magicamente vista sarebbe stato in
            grado di distinguere programmi buoni da quelli
            cattivi.Certo che l'ho letta la trascrizione, solo che non siamo d'accordo su quello che implica, o meglio, implicava, prima che si correggesse.
  • Anonimo scrive:
    Win senza i worm NON è win
    Windows è concepito per avere tutti i software per la sicurezza del resto in questo modo si foraggiano chissà quante società che si occupano di antispy antivirus e chi più ne ha più ne metta...Win è la grande mela dove tutti vogliono e devono attingere... (linux)
    • Anonimo scrive:
      Re: Win senza i worm NON è win
      Togliere il verme dal cofano di Windows è come togliere la Vittoria Alata da quello delle Rolls.
      • Anonimo scrive:
        Re: Win senza i worm NON è win
        - Scritto da:
        Togliere il verme dal cofano di Windows è come
        togliere la Vittoria Alata da quello delle
        Rolls.(rotfl) il paragone non vale, piuttosto è come togliere lo stemma fiat da una 500
        • Anonimo scrive:
          Re: Win senza i worm NON è win
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Togliere il verme dal cofano di Windows è come

          togliere la Vittoria Alata da quello delle

          Rolls.

          (rotfl) il paragone non vale, piuttosto è come
          togliere lo stemma fiat da una
          500(rotfl) Io pensavo più a una Trabant :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Win senza i worm NON è win
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Togliere il verme dal cofano di Windows è come


            togliere la Vittoria Alata da quello delle


            Rolls.



            (rotfl) il paragone non vale, piuttosto è come

            togliere lo stemma fiat da una

            500
            (rotfl) Io pensavo più a una Trabant :DNon si pronuncia Traballant ???
  • Anonimo scrive:
    Prendete appunti
    Giorno 30 Novembre Windows Vista, annunciato in pompa magna come il sistema operativo che doveva debellare per sempre il problema dei virus (esattamente come fu detto per Windows XP, Windows 2000, Windows 98SE ecc).Giorno 4 Dicembre, 5 giorni dopo, ci sono già due virus in grado di attaccarlo.Qualche giorno fa Micro$oft diceva che Vista avrebbe dato lavoro a oltre 100000 persone, credo di intuire cosa andranno a fare questi 100000 impiegati...Uno squallore inqualificabile.
    • Anonimo scrive:
      Re: Prendete appunti
      - Scritto da:
      Giorno 30 Novembre Windows Vista, annunciato in
      pompa magna come il sistema operativo che doveva
      debellare per sempre il problema dei virus
      (esattamente come fu detto per Windows XP,
      Windows 2000, Windows 98SE
      ecc).Ma quando mai...
      Giorno 4 Dicembre, 5 giorni dopo, ci sono già due
      virus in grado di
      attaccarlo.Ci sono virus che windows mail blocca e chi si va a scaricare e salvare dalle webmail sono problemi suoi. Non l'hai letto l'articolo?
      Qualche giorno fa Micro$oft diceva che Vista
      avrebbe dato lavoro a oltre 100000 persone, credo
      di intuire cosa andranno a fare questi 100000
      impiegati...

      Uno squallore inqualificabile.Blablablabla
    • Anonimo scrive:
      Re: Prendete appunti
      - Scritto da:
      Giorno 30 Novembre Windows Vista, annunciato in
      pompa magna come il sistema operativo che doveva
      debellare per sempre il problema dei virus
      (esattamente come fu detto per Windows XP,
      Windows 2000, Windows 98SE
      ecc).

      Giorno 4 Dicembre, 5 giorni dopo, ci sono già due
      virus in grado di
      attaccarlo.

      Qualche giorno fa Micro$oft diceva che Vista
      avrebbe dato lavoro a oltre 100000 persone, credo
      di intuire cosa andranno a fare questi 100000
      impiegati...

      Uno squallore inqualificabile.Seguo il tuo consiglio: prendo appunto del tuo post in modo da ricordarmene ogni volta che voglio farmi quattro sghignazzate in onore della tua trollaggine.
  • Anonimo scrive:
    SEI ANNI di sviluppo
    Fallati in una settimana.Utenti Win, incazzatevi!
    • Anonimo scrive:
      Re: SEI ANNI di sviluppo
      - Scritto da:
      Fallati in una settimana.

      Utenti Win, incazzatevi!La trovi tu la soluzione per permettere a un sistema operativo di distinguere software benevoli da quelli malevoli? No perchè gli sviluppatori la cercano da anni...
      • Anonimo scrive:
        Re: SEI ANNI di sviluppo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Fallati in una settimana.



        Utenti Win, incazzatevi!

        La trovi tu la soluzione per permettere a un
        sistema operativo di distinguere software
        benevoli da quelli malevoli? No perchè gli
        sviluppatori la cercano da
        anni...E tutto quello che MS ha strombazzato e millantato su Vista finora? Potevano tacere...
        • Anonimo scrive:
          Re: SEI ANNI di sviluppo
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Fallati in una settimana.





          Utenti Win, incazzatevi!



          La trovi tu la soluzione per permettere a un

          sistema operativo di distinguere software

          benevoli da quelli malevoli? No perchè gli

          sviluppatori la cercano da

          anni...
          E tutto quello che MS ha strombazzato e
          millantato su Vista finora? Potevano
          tacere...E dove l'avrebbe strombazzato che vista magicamente avrebbe riconosciut software benevoli da quelli malevoli?Ah a proposito il fatto che il 60% dei rimanenti malware sia tagliato fuori non lo rende più sicuro?
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Fallati in una settimana.







            Utenti Win, incazzatevi!





            La trovi tu la soluzione per permettere a un


            sistema operativo di distinguere software


            benevoli da quelli malevoli? No perchè gli


            sviluppatori la cercano da


            anni...

            E tutto quello che MS ha strombazzato e

            millantato su Vista finora? Potevano

            tacere...

            E dove l'avrebbe strombazzato che vista
            magicamente avrebbe riconosciut software benevoli
            da quelli
            malevoli?

            Ah a proposito il fatto che il 60% dei rimanenti
            malware sia tagliato fuori non lo rende più
            sicuro?Ha strombazzato eccome, non fare lo gnorri.
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:




            Fallati in una settimana.









            Utenti Win, incazzatevi!







            La trovi tu la soluzione per permettere a un



            sistema operativo di distinguere software



            benevoli da quelli malevoli? No perchè gli



            sviluppatori la cercano da



            anni...


            E tutto quello che MS ha strombazzato e


            millantato su Vista finora? Potevano


            tacere...



            E dove l'avrebbe strombazzato che vista

            magicamente avrebbe riconosciut software
            benevoli

            da quelli

            malevoli?



            Ah a proposito il fatto che il 60% dei rimanenti

            malware sia tagliato fuori non lo rende più

            sicuro?

            Ha strombazzato eccome, non fare lo gnorri.E dove?Ah a proposito: http://www.toptechnews.com/story.xhtml?story_id=1200044XSBGOti piace raccontare le storielline a metà vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:





            Fallati in una settimana.











            Utenti Win, incazzatevi!









            La trovi tu la soluzione per permettere a
            un




            sistema operativo di distinguere software




            benevoli da quelli malevoli? No perchè gli




            sviluppatori la cercano da




            anni...



            E tutto quello che MS ha strombazzato e



            millantato su Vista finora? Potevano



            tacere...





            E dove l'avrebbe strombazzato che vista


            magicamente avrebbe riconosciut software

            benevoli


            da quelli


            malevoli?





            Ah a proposito il fatto che il 60% dei
            rimanenti


            malware sia tagliato fuori non lo rende più


            sicuro?



            Ha strombazzato eccome, non fare lo gnorri.

            E dove?

            Ah a proposito:
            http://www.toptechnews.com/story.xhtml?story_id=12

            ti piace raccontare le storielline a metà vero?Quella di Allchin non l'avevo tirata fuori io, ma mi sono preso la briga di leggere la sua smentita e non nega quello che io e altri abbiamo scritto: prima Allchin ha strombazzato, poi di fronte alle reazioni ha letto le trascrizioni, si è accorto che non avrebbe potuto negare e si è rifugiato nella vecchia scusa che si era spiegato male.Ma non c'è mica solo Allchin a strombazzare...
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:







            - Scritto da:









            - Scritto da:











            - Scritto da:






            Fallati in una settimana.













            Utenti Win, incazzatevi!











            La trovi tu la soluzione per permettere
            a

            un





            sistema operativo di distinguere
            software





            benevoli da quelli malevoli? No perchè
            gli





            sviluppatori la cercano da





            anni...




            E tutto quello che MS ha strombazzato e




            millantato su Vista finora? Potevano




            tacere...







            E dove l'avrebbe strombazzato che vista



            magicamente avrebbe riconosciut software


            benevoli



            da quelli



            malevoli?







            Ah a proposito il fatto che il 60% dei

            rimanenti



            malware sia tagliato fuori non lo rende più



            sicuro?





            Ha strombazzato eccome, non fare lo gnorri.



            E dove?



            Ah a proposito:


            http://www.toptechnews.com/story.xhtml?story_id=12



            ti piace raccontare le storielline a metà vero?
            Quella di Allchin non l'avevo tirata fuori io, ma
            mi sono preso la briga di leggere la sua smentita
            e non nega quello che io e altri abbiamo scritto:
            prima Allchin ha strombazzato, poi di fronte alle
            reazioni ha letto le trascrizioni, si è accorto
            che non avrebbe potuto negare e si è rifugiato
            nella vecchia scusa che si era spiegato
            male.
            Ma non c'è mica solo Allchin a strombazzare...Allchin se leggevi la trascrizione iniziale ha solo detto che lasciava navigare il figlio su internet senza antivirus perchè non ve ne erano al momento disponibili per vista.
      • Anonimo scrive:
        Re: SEI ANNI di sviluppo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Fallati in una settimana.



        Utenti Win, incazzatevi!

        La trovi tu la soluzione per permettere a un
        sistema operativo di distinguere software
        benevoli da quelli malevoli? No perchè gli
        sviluppatori la cercano da
        anni...Mi viene un brivido sulla schiena. TRUSTED COMPUTING. Aaaaaaiiiiuuuttooo!!
      • Anonimo scrive:
        Re: SEI ANNI di sviluppo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Fallati in una settimana.



        Utenti Win, incazzatevi!

        La trovi tu la soluzione per permettere a un
        sistema operativo di distinguere software
        benevoli da quelli malevoli? No perchè gli
        sviluppatori la cercano da
        anni...La soluzione è semplicissima... multiutenza VERA, l'impossibilità di accedere all'interfaccia grafica da amministratore e per installare software si mette la password... su linux se mi becco un virus (non ve ne sono ma se uno volesse li potrebbe fare) perdo la home ma non comprometto il sistema... e un utente un po sveglio (basta che si faccia un po di sensibilizzazione) salva i dati importanti come amministratore e quindi il virus non può cancellarli
        • Anonimo scrive:
          Re: SEI ANNI di sviluppo
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Fallati in una settimana.





          Utenti Win, incazzatevi!



          La trovi tu la soluzione per permettere a un

          sistema operativo di distinguere software

          benevoli da quelli malevoli? No perchè gli

          sviluppatori la cercano da

          anni...

          La soluzione è semplicissima... multiutenza VERA,
          l'impossibilità di accedere all'interfaccia
          grafica da amministratore e per installare
          software si mette la password... su linux se mi
          becco un virus (non ve ne sono ma se uno volesse
          li potrebbe fare) perdo la home ma non
          comprometto il sistema... e un utente un po
          sveglio (basta che si faccia un po di
          sensibilizzazione) salva i dati importanti come
          amministratore e quindi il virus non può
          cancellarliE l'UAC su vista cosa credi che faccia? La MS il problema l'ha risolto: con l'UAC attiva l'amministratore non ha più privilegi di amministratore e se c'è bisogno vengono effettuate richieste a schermo per garantire temporaneamente ai software i privilegi richiesti.A meno che l'utonto non sappia cosa stia facendo non dovrebbe correre rischi.
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Fallati in una settimana.







            Utenti Win, incazzatevi!





            La trovi tu la soluzione per permettere a un


            sistema operativo di distinguere software


            benevoli da quelli malevoli? No perchè gli


            sviluppatori la cercano da


            anni...



            La soluzione è semplicissima... multiutenza
            VERA,

            l'impossibilità di accedere all'interfaccia

            grafica da amministratore e per installare

            software si mette la password... su linux se mi

            becco un virus (non ve ne sono ma se uno volesse

            li potrebbe fare) perdo la home ma non

            comprometto il sistema... e un utente un po

            sveglio (basta che si faccia un po di

            sensibilizzazione) salva i dati importanti come

            amministratore e quindi il virus non può

            cancellarli

            E l'UAC su vista cosa credi che faccia? La MS il
            problema l'ha risolto: con l'UAC attiva
            l'amministratore non ha più privilegi di
            amministratore e se c'è bisogno vengono
            effettuate richieste a schermo per garantire
            temporaneamente ai software i privilegi
            richiesti.

            A meno che l'utonto non sappia cosa stia facendo
            non dovrebbe correre
            rischi.Invece di chiamarlo UAC, potevano chiamarlo "sudo" o "ubuntu", così almeno stavolta capivamo subito da dove hanno copiato, senza la fatica di cercare.
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:
            Invece di chiamarlo UAC, potevano chiamarlo
            "sudo" o "ubuntu", così almeno stavolta capivamo
            subito da dove hanno copiato, senza la fatica di
            cercare.Ahahahaha sudo o ubuntu. Per sparare una roba del genere si vede che dell'UAC non sai niente... Continua a vivere nel tuo mondo fatato dove gli scripts su ubuntu si possono reinvocare tramite sudo per accedere ai privilegi di amministratore...Bahahahhahhahhaahha!!
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Invece di chiamarlo UAC, potevano chiamarlo

            "sudo" o "ubuntu", così almeno stavolta capivamo

            subito da dove hanno copiato, senza la fatica di

            cercare.

            Ahahahaha sudo o ubuntu. Per sparare una roba del
            genere si vede che dell'UAC non sai niente...
            Continua a vivere nel tuo mondo fatato dove gli
            scripts su ubuntu si possono reinvocare tramite
            sudo per accedere ai privilegi di
            amministratore...

            Bahahahhahhahhaahha!!Si vede che non conosci ubuntu: puoi amministrarlo senza che esista l'account di root, hai tutto quello che serve, e hai pure la scelta fra amministrare da GUI o da CLI.Non metto in dubbio che MS possa sfornare raffinamenti e miglioramenti, ne ha le risorse, ma come al solito arriva ultima.
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Invece di chiamarlo UAC, potevano chiamarlo


            "sudo" o "ubuntu", così almeno stavolta
            capivamo


            subito da dove hanno copiato, senza la fatica
            di


            cercare.



            Ahahahaha sudo o ubuntu. Per sparare una roba
            del

            genere si vede che dell'UAC non sai niente...

            Continua a vivere nel tuo mondo fatato dove gli

            scripts su ubuntu si possono reinvocare tramite

            sudo per accedere ai privilegi di

            amministratore...



            Bahahahhahhahhaahha!!
            Si vede che non conosci ubuntu: puoi
            amministrarlo senza che esista l'account di root,
            hai tutto quello che serve, e hai pure la scelta
            fra amministrare da GUI o da
            CLI.
            Non metto in dubbio che MS possa sfornare
            raffinamenti e miglioramenti, ne ha le risorse,
            ma come al solito arriva
            ultima.E non è su ubuntu che un semplice script eseguito da un normale utente può autoinvocarsi tramite sudo per acquisire i privilegi di root?
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da:



            Invece di chiamarlo UAC, potevano chiamarlo



            "sudo" o "ubuntu", così almeno stavolta

            capivamo



            subito da dove hanno copiato, senza la
            fatica

            di



            cercare.





            Ahahahaha sudo o ubuntu. Per sparare una roba

            del


            genere si vede che dell'UAC non sai niente...


            Continua a vivere nel tuo mondo fatato dove
            gli


            scripts su ubuntu si possono reinvocare
            tramite


            sudo per accedere ai privilegi di


            amministratore...





            Bahahahhahhahhaahha!!

            Si vede che non conosci ubuntu: puoi

            amministrarlo senza che esista l'account di
            root,

            hai tutto quello che serve, e hai pure la scelta

            fra amministrare da GUI o da

            CLI.

            Non metto in dubbio che MS possa sfornare

            raffinamenti e miglioramenti, ne ha le risorse,

            ma come al solito arriva

            ultima.

            E non è su ubuntu che un semplice script eseguito
            da un normale utente può autoinvocarsi tramite
            sudo per acquisire i privilegi di
            root?Poteva. Risolto.http://www.securityfocus.com/bid/15191/solution
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo

            E non è su ubuntu che un semplice script eseguito
            da un normale utente può autoinvocarsi tramite
            sudo per acquisire i privilegi di
            root?No, bisogna immettere la password...e cmq "un semplice script" alla formatc:.bat è un altro discorso.
          • PinguinoMannaro scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo

            Invece di chiamarlo UAC, potevano chiamarlo
            "sudo" o "ubuntu", così almeno stavolta capivamo
            subito da dove hanno copiato, senza la fatica di
            cercare.e' una cosa che esiste da anni & anni e non e' stata inventata da Linux (ma molto ma molto prima).Comunque c'e' anche il problema dell'interfaccia utente e il comportamento dell' utente di frote alla novità. In pratica se sarà troppo facile mettere la password di amministratore (che considerando l'utotnto medio sarà '123' .... )Il problema resterà immutato ....Bisognerà vedere se l'utotnto medio capirà la differenza fra amministratore & utente.[se non la capirà le cose temo che cambieranno poco ... metterà "123" nel box della passwd e viaaaa nuovo spyware installato]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 dicembre 2006 11.43-----------------------------------------------------------
        • ilgorgo scrive:
          Re: SEI ANNI di sviluppo
          - Scritto da:

          La soluzione è semplicissima... multiutenza VERA,
          l'impossibilità di accedere all'interfaccia
          grafica da amministratore e per installare
          software si mette la password... su linux se mi
          becco un virus (non ve ne sono ma se uno volesse
          li potrebbe fare) perdo la home ma non
          comprometto il sistema... e un utente un po
          sveglio (basta che si faccia un po di
          sensibilizzazione) salva i dati importanti come
          amministratore e quindi il virus non può
          cancellarliNon serve a niente! L'utente *normale* (e anche certi *consulenti* ) userà sempre l'amministratore proprio per evitare quelle richieste di password che dovrebbero tutelarlo, ma che per lui sono una seccatura.A parte il fatto che se un utente decide di eseguire un programma, non ci sono avvertenze che tengano. Lui lo esegue. Gli viene richiesta la password di admin, e l'utente la fornisce. Il programma non riesce ad accedere a certe cartele, e l'utente cercherà il modo di superare l'incoveniente. L'importante è vedere il nuovo giochino capitato a portata di mouse.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: SEI ANNI di sviluppo
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Fallati in una settimana.



        Utenti Win, incazzatevi!

        La trovi tu la soluzione per permettere a un
        sistema operativo di distinguere software
        benevoli da quelli malevoli? No perchè gli
        sviluppatori la cercano da
        anni...Dimmi che non credi davvero a questa storiella assurda... pensi che non sappiano come fare???La dimostrazione vivente della soluzione è UNIX linux mac... se lasciano le falle e tutti i problemi lo fanno per interesse è un modo per tenere le redini della situazione, per tenersi amica Symantec e tantissime altre... figurati se levano i virus, non gli conviene, MAI.
        • Anonimo scrive:
          Re: SEI ANNI di sviluppo
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:


          Fallati in una settimana.





          Utenti Win, incazzatevi!



          La trovi tu la soluzione per permettere a un

          sistema operativo di distinguere software

          benevoli da quelli malevoli? No perchè gli

          sviluppatori la cercano da

          anni...

          Dimmi che non credi davvero a questa storiella
          assurda... pensi che non sappiano come
          fare???

          La dimostrazione vivente della soluzione è UNIX
          linux mac...Ah sì, le centinaia di rootkits per linux...Ah sì, la pagina di secunia che mostra tanti bei advisors per OS X
          se lasciano le falle e tutti i
          problemi lo fanno per interesse è un modo per
          tenere le redini della situazione, per tenersi
          amica Symantec e tantissime altre...se l'utente scarica da internet un eseguibile dannoso e se lo esegue allora non è colpa di nessuna falla, è colpa dell'utente.
          figurati se
          levano i virus, non gli conviene,
          MAI.Ma quando mai, la MS ce l'ha a morte con la symantec e compagnia bella.
        • ilgorgo scrive:
          Re: SEI ANNI di sviluppo
          - Scritto da:
          La dimostrazione vivente della soluzione è UNIX
          linux mac... se lasciano le falle e tutti i
          problemi lo fanno per interesse è un modo per
          tenere le redini della situazione, per tenersi
          amica Symantec e tantissime altre... figurati se
          levano i virus, non gli conviene,
          MAI.Credi che l'ipotetico utente normale con *nix a cui arriva un bellismo allegato, che eseguito richieda di girare come root, non si loggi come root per vedere questa *meraviglia*?
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da: ilgorgo

            - Scritto da:


            La dimostrazione vivente della soluzione è UNIX

            linux mac... se lasciano le falle e tutti i

            problemi lo fanno per interesse è un modo per

            tenere le redini della situazione, per tenersi

            amica Symantec e tantissime altre... figurati se

            levano i virus, non gli conviene,

            MAI.
            Credi che l'ipotetico utente normale con *nix a
            cui arriva un bellismo allegato, che eseguito
            richieda di girare come root, non si loggi come
            root per vedere questa
            *meraviglia*?...il classico utente win che ragiona sulle cose non win con i parametri di quello che sà, cioè win... meglio che ne esci da quel gorgo....
          • ilgorgo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da:


            ...il classico utente win che ragiona sulle cose
            non win con i parametri di quello che sà, cioè
            win... meglio che ne esci da quel
            gorgo....no il classico utente che è stato ripreso a dovere quando da principiante faceva tutto da root!Comunque, mi dica egregio, quali sono i parametri che mi suggono?
          • Anonimo scrive:
            Re: SEI ANNI di sviluppo
            - Scritto da: ilgorgo

            - Scritto da:





            ...il classico utente win che ragiona sulle cose

            non win con i parametri di quello che sà, cioè

            win... meglio che ne esci da quel

            gorgo....
            no il classico utente che è stato ripreso a
            dovere quando da principiante faceva tutto da
            root!

            Comunque, mi dica egregio, quali sono i parametri
            che mi
            suggono?fare tutto da root? in che modo? da riga di comando in restore mode? e che client mail usi da riga di comando....no dico questo perchè lo user che riesce ad accere in gui mode come root sà quello che fà (in genere) e trovo moooolto difficile che esegua script di chicessia...
  • Anonimo scrive:
    Sai che novità
    Davvero credevate al "sistema operativo sicuro", "virus debellati" ecc.Vorrei ricordare al mondo che tutti i sistemi operativi Microsoft sono ammorbati dai virusSolo quelli (e non sparate la balla che fanno virus solo per Windows perchè è il più usato, fanno virus per Windows perchè è un cesso)Nedo
    • Anonimo scrive:
      Re: Sai che novità
      - Scritto da:
      Davvero credevate al "sistema operativo sicuro",
      "virus debellati"
      ecc.

      Vorrei ricordare al mondo che tutti i sistemi
      operativi Microsoft sono ammorbati dai
      virus

      Solo quelli (e non sparate la balla che fanno
      virus solo per Windows perchè è il più usato,
      fanno virus per Windows perchè è un
      cesso)

      NedoPeccato che nell'articolo si parla di worm salvati ed eseguiti VOLONTARIAMENTE dall'utente. E programmi malevoli ce ne sono per tutti gli OS.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sai che novità
      - Scritto da:
      Davvero credevate al "sistema operativo sicuro",
      "virus debellati"
      ecc.

      Vorrei ricordare al mondo che tutti i sistemi
      operativi Microsoft sono ammorbati dai
      virus

      Solo quelli (e non sparate la balla che fanno
      virus solo per Windows perchè è il più usato,
      fanno virus per Windows perchè è un
      cesso)

      NedoBe', però è un signor cesso, pieno di effetti speciali che manco dando fuoco ai peti li avresti su un cesso normale :Dhttp://www.youtube.com/watch?v=zVoIT7oUC3shttp://www.youtube.com/watch?v=xl8Z-2USS28http://video.google.com/videoplay?docid=-3712090857232380476&q=fart+lighting&hl=en
      • Kirisuto scrive:
        Re: Sai che novità
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Davvero credevate al "sistema operativo sicuro",

        "virus debellati"

        ecc.



        Vorrei ricordare al mondo che tutti i sistemi

        operativi Microsoft sono ammorbati dai

        virus



        Solo quelli (e non sparate la balla che fanno

        virus solo per Windows perchè è il più usato,

        fanno virus per Windows perchè è un

        cesso)



        Nedo
        Be', però è un signor cesso, pieno di effetti
        speciali che manco dando fuoco ai peti li avresti
        su un cesso normale
        :D
        http://www.youtube.com/watch?v=zVoIT7oUC3s
        http://www.youtube.com/watch?v=xl8Z-2USS28
        http://video.google.com/videoplay?docid=-371209085Yukk! L'ultimo dev'essere parente di Ballmer! :| :p :p :p
        • Anonimo scrive:
          Re: Sai che novità
          Ma perche esistono virus solo per windows? qualcuno me lo potrebbe spiegare?1) perche e' il piu' usato?2) perche e' piu' facile infettare un so ms?3) ... ???
  • Anonimo scrive:
    Ma che senso ha questo discorso?
    Cioè se la gente si salva i suoi bei allegati infetti e se li esegue che cacchio può farci l'OS? La gente che manco sa cosa esegue avrà sempre bisogno di antivirus.Comunque i worm sono programmi come gli altri quindi non vedo perchè su vista non dovrebbero funzionare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che senso ha questo discorso?
      questa è un ragionamento logico, il problema è che - basta guardarsi un po' in giro - i ragionamenti logici non hanno molto successo (eufemismo)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che senso ha questo discorso?
      - Scritto da:
      Cioè se la gente si salva i suoi bei allegati
      infetti e se li esegue che cacchio può farci
      l'OS? La gente che manco sa cosa esegue avrà
      sempre bisogno di
      antivirus.

      Comunque i worm sono programmi come gli altri
      quindi non vedo perchè su vista non dovrebbero
      funzionare.Il senso di questo discorso è che qualcuno dovrebbe imparare la differenza fra virus e worm...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che senso ha questo discorso?
        - Scritto da:
        Il senso di questo discorso è che qualcuno
        dovrebbe imparare la differenza fra virus e
        worm...Guarda che un worm può pure inviarsi via email ed essere salvato e (accidentalmente) eseguito dall'utonto...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che senso ha questo discorso?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Il senso di questo discorso è che qualcuno

          dovrebbe imparare la differenza fra virus e

          worm...

          Guarda che un worm può pure inviarsi via email ed
          essere salvato e (accidentalmente) eseguito
          dall'utonto...Ma non ci doveva essere il tpmgsscballadium a proteggere il sistema?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che senso ha questo discorso?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Il senso di questo discorso è che qualcuno


            dovrebbe imparare la differenza fra virus e


            worm...



            Guarda che un worm può pure inviarsi via email
            ed

            essere salvato e (accidentalmente) eseguito

            dall'utonto...

            Ma non ci doveva essere il tpmgsscballadium a
            proteggere il
            sistema?quelle sono tutte fantasie di Crazy.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che senso ha questo discorso?
            Finchè il chip fitz non viene sfruttato .... il TCpalladium resta solo potenziale.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che senso ha questo discorso?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Il senso di questo discorso è che qualcuno

          dovrebbe imparare la differenza fra virus e

          worm...

          Guarda che un worm può pure inviarsi via email ed
          essere salvato e (accidentalmente) eseguito
          dall'utonto...Appunto quello che dicevo... Quello che descrivi è appunto il comportamento di un virus...Un worm invece si propaga sfruttando vulnerabilità non patchate di macchine in rete.Poi magari esistono malware che sfruttano entrambi i sistemi, propagandosi sia come virus che come worm, ma il senso dell'articolo, parlando appunto di worm, è chiarissimo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che senso ha questo discorso?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            Il senso di questo discorso è che qualcuno


            dovrebbe imparare la differenza fra virus e


            worm...



            Guarda che un worm può pure inviarsi via email
            ed

            essere salvato e (accidentalmente) eseguito

            dall'utonto...


            Appunto quello che dicevo...

            Quello che descrivi è appunto il comportamento di
            un
            virus...

            Un worm invece si propaga sfruttando
            vulnerabilità non patchate di macchine in
            rete.

            Poi magari esistono malware che sfruttano
            entrambi i sistemi, propagandosi sia come virus
            che come worm, ma il senso dell'articolo,
            parlando appunto di worm, è chiarissimo.

            No un worm può anche reinviarsi via email ad altre persone (che possono a loro volta eseguirlo) quindi tale termine è corretto.
    • Madder scrive:
      Re: Ma che senso ha questo discorso?
      L'OS non può farci nulla, ma la Microsoft la smetta di far credere alla gente che con il nuovo sistema operativo può fare tutto in tutta sicurezza. Di gente che crede che avendo messo l'antivirus allora può aprire qualunque cosa gli arrivi a tiro del cursore ce n'è già a sufficienza, ma grazie al marketing "più sicuro che mai, inviolabile, niente più malware, ..." puoi star sicuro che per i primi tempi gli utenti più creduloni faranno dei danni incredibili. madder
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che senso ha questo discorso?
        - Scritto da: Madder
        L'OS non può farci nulla, ma la Microsoft la
        smetta di far credere alla gente che con il nuovo
        sistema operativo può fare tutto in tutta
        sicurezza.
        Non ti riferirai mica alla pubblicità con il castellino e le torri di giuardia che si materializzano sulla scrivania?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che senso ha questo discorso?
        - Scritto da: Madder
        L'OS non può farci nulla, ma la Microsoft la
        smetta di far credere alla gente che con il nuovo
        sistema operativo può fare tutto in tutta
        sicurezza.La microsoft non ha mai detto questo. E se ti riferisci a quello che aveva detto allchin se cerchi "allchin clarifies vista antivirus" su google troverai tutta la storia spiegata per bene su come i giornali abbiano stravolto una sua dichiarazione riguardo al fatto che lui si fidava a far nagivare il figlio su internet con parent block senza antivirus.
        • Madder scrive:
          Re: Ma che senso ha questo discorso?
          niente alchin: http://www.microsoft.com/windowsvista/features/foreveryone/security.mspx#moreVista è disegnato per proteggerti dai Virus. Installi Vista... e non ci pensi più !
Chiudi i commenti